Planet of the Apps, il reality di Apple prende il via

Il primo reality show di Cupertino è un posto in cui gli aspiranti imprenditori di se stessi possono proporre la loro creazione a un panel di vip variamente assortiti. I soldi andranno alle app più convincenti

Roma – Apple ha finanziato e ora distribuito Planet of the Apps , reality show dedicato allo sviluppo di app – ovviamente progettate per girare sui gadget mobile commercializzati da Cupertino – con tanto di finanziamento per i più meritevoli . O comunque per chi sarà in grado di convincere il panel della giuria.

Di Planet of the Apps si parla già da un anno , mentre la versione finale dello show ha previsto il casting aperto a “100 dei creatori di app più talentuosi del pianeta” interessati a farsi giudicare da “giudici” provenienti dal mondo dello spettacolo inclusivi di attrici famose (Jessica Alba, Gwyneth Paltrow), musicisti celebri (will.i.am) e “personalità di Internet” ( Gary Vaynerchuk ).

Gli sviluppatori hanno a disposizione sessanta secondi per provare a “vendere” la loro idea davanti a cotanto giudizio critico, mentre un ascensore li porta dolcemente giù verso il palco dello show; alla fine della presentazione, i giudici potranno approvare o bocciare la proposta con uno “swipe” verso sinistra o destra (in stile Tinder) e stabilire chi saranno i fortunati a ricevere i soldi necessari alla creazione del loro progetto.


Il primo episodio di Planet of the Apps è disponibile gratuitamente su Apple Music e iTunes, mentre i successivi nove episodi verranno rilasciati per altrettanti martedì in esclusiva per i sottoscrittori del servizio Music.

Anche se i giudici selezionati per bocciare o approvare i progetti di sviluppo non danno l’aria di conoscere così a fondo il mondo delle app o della programmazione, il reality di Apple è stato presentato come “più di uno show” e “una piattaforma di lancio e un acceleratore per sviluppatori eccezionali”. Un format televisivo che vedrà mai la luce anche in Italia?

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • trediciiiii iiiiiiiiii iiiiiiiiii iiiii scrive:
    trediciiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiii
    trediciiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiii
  • sediciiiiii iiii iiiiiiiiii iiiiiiii scrive:
    sediciiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii
    sediciiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiii
  • sediciiiiii iiii iiiiiiiiii iiiiiiii scrive:
    sediciiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiii iiiiiii
    sediciiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii
  • sediciiiiii iiii iiiiiiiiii iiiiiiii scrive:
    sediciiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiii
    sediciiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii
  • Quindiciiii iiii iiiiiiiiii ii scrive:
    quindiciiiiiiii iiiiiiiiiii
    quindiciiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii
  • quattordici iiiiiiii iiiiiiiiii i scrive:
    quattordiciiiiiii iiiiiiiiiiii
    quattordiciiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiiiiii
  • trediciiiii iiiiiii iiiiiiiiii iiii scrive:
    trediciiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiiii
    trediciiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiii
  • azz scrive:
    lupi e agnelli
    Finalmente gli agnelli aggrediscono il lupo.E' ora di finirla di denigrare l'ignoranza ed è ora di iniziare a punire i furbi e gli intelligenti che si approfittano dell'ignoranza altrui.L'ignoranza non è una colpa, l'intelligenza e la furbizia quando mal utilizzate invece si.
    • panda rossa scrive:
      Re: lupi e agnelli
      - Scritto da: azz
      Finalmente gli agnelli aggrediscono il lupo.
      E' ora di finirla di denigrare l'ignoranza ed è
      ora di iniziare a punire i furbi e gli
      intelligenti che si approfittano dell'ignoranza
      altrui.
      L'ignoranza non è una colpa, l'intelligenza e la
      furbizia quando mal utilizzate invece
      si.Siccome qua siamo ignoranti, potresti spiegare meglio chi sarebbero i furbi e gli intelligenti?
      • azz scrive:
        Re: lupi e agnelli
        ...chi vende 4GB e sa che ne bastano 2...chi vende 180HP e sa che ne bastano 80...chi vende cultura e sa che puoi averla gratis...chi ti fa lavorare 8 ore e sa che potresti lavorarne 5...chi ....prova ad aggiungerne tu...
        • Ftype scrive:
          Re: lupi e agnelli
          - Scritto da: azz
          ...chi vende 4GB e sa che ne bastano 24GB di cosa ? RAM ?La RAM non basta mai
          ...chi vende 180HP e sa che ne bastano 80Quindi non dovrebbe esserci nessun'auto sopra quella potenza,l'avvendiamo ?
          ...chi vende cultura e sa che puoi averla gratisMa questo dipende da te mica da chi te la vuole vendere.
          ...chi ti fa lavorare 8 ore e sa che potresti
          lavorarne
          5Direi di no visto che in 5 ore non ottieni la produzione di 8 ore a meno di ricorrere a macchine, e anche in quela caso tutto si traduce in un minore stipendio.
      • iFurbi scrive:
        Re: lupi e agnelli
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: azz

        Finalmente gli agnelli aggrediscono il lupo.

        E' ora di finirla di denigrare l'ignoranza
        ed
        è

        ora di iniziare a punire i furbi e gli

        intelligenti che si approfittano
        dell'ignoranza

        altrui.

        L'ignoranza non è una colpa, l'intelligenza
        e
        la

        furbizia quando mal utilizzate invece

        si.

        Siccome qua siamo ignoranti, potresti spiegare
        meglio chi sarebbero i furbi e gli
        intelligenti?Quelli che rovinano l'opensource facendo i sistemisti talebani sui forum di informatica.
        • azz scrive:
          Re: lupi e agnelli
          - Scritto da: Ftype
          - Scritto da: azz

          ...chi vende 4GB e sa che ne bastano 2

          4GB di cosa ? RAM ?

          La RAM non basta maiSE sei un tossico assuefatto sicuramente non basta mai....


          ...chi vende 180HP e sa che ne bastano 80

          Quindi non dovrebbe esserci nessun'auto sopra
          quella potenza,l'avvendiamo
          ?Se vuoi te la compri anche da 500HP, però se a me serve da 80HP perchè tu vuoi vendermela per forza da 180HP? Solo per riempirti il portafoglio, giusto?


          ...chi vende cultura e sa che puoi averla
          gratis

          Ma questo dipende da te mica da chi te la vuole
          vendere.Appunto, uno furbo ti vende ciò che tu potresti avere gratis, quindi si approfitta di te. E questo dipende dal furbo non da te.


          ...chi ti fa lavorare 8 ore e sa che potresti

          lavorarne

          5

          Direi di no visto che in 5 ore non ottieni la
          produzione di 8 ore a meno di ricorrere a
          macchine, e anche in quela caso tutto si traduce
          in un minore
          stipendio.Quindi come vedi basta lavorare 5 ore per ottenere ciò che ti serve a te e non cioò che serve a chi vuole di più.
          • Ftype scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            SE sei un tossico assuefatto sicuramente non
            basta
            mai....A parte che hai risposto alla persona sbagliata, non basta mai perchè sia l'OS sia i programmi che ci girano sopra sono sempre più avidi di memoria come anche lo spazio usato sulle memorie di massa.
            Se vuoi te la compri anche da 500HP, però se a me
            serve da 80HP perchè tu vuoi vendermela per forza
            da 180HP? Solo per riempirti il portafoglio,
            giusto?Se a te serve un modello da 80 HP ignori qualsiasi proposta del venditore con potenza superiore,ricorda sempre che il venditore è messo li per vedere quello che gli dice l'azienda, non per fare i tuoi interessi, quindi dipende tutto da te, da quanto riesci a non farti fregare.Inoltre qualsiasi utilitaria di oggi è più potente dello stesso modello di 20 anni fa,spesso non vai sotto un tot di potenza anche se a te non serve.
            Appunto, uno furbo ti vende ciò che tu potresti
            avere gratis, quindi si approfitta di te. E
            questo dipende dal furbo non da
            te.La persona che è messa li a vendere fa gli itneressi dell'azienda,non i tuoi. Sei tu che devi valutare quello che ti serve e prendere ciò che più si avvicina alle tue esigenze,significa ragionare con il proprio cervello.
            Quindi come vedi basta lavorare 5 ore per
            ottenere ciò che ti serve a te e non cioò che
            serve a chi vuole di
            più.Puoi lavorare 5 ore se l'azienda te lo permette altrimenti prende qualcun altro e in ogni caso avrai uno stipendio inferiore, dove va ti viene.
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            Tu sei dalla parte dei furbi e intelligenti che usano le loro capacità per sfruttare quelli meno furbi e meno intelligenti, oltre che gli ignoranti.Contento te....Personalmente se un mio cliente ha bisogno di 40 non cerco di vendere 100, e quel 40 che gli serve l'abbiamo valutato insieme prevedendo anche una crescita futura che gli farà sfruttare quel 40 al 100% quando probabilmente gli servirà.Poi se un mio collaboratore può eseguire un lavoro in 5 ore a 50/ora, io non gli dico che deve farmelo in 3 ore a 30/ora. A lui la sua parte e a me la mia.Rifletti un po' di più su quanto ho scritto sin dal primo post...Ciao
          • gnur scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            Tu sei dalla parte dei furbi e intelligenti che
            usano le loro capacità per sfruttare quelli meno
            furbi e meno intelligenti, oltre che gli
            ignoranti.
            Contento te....ogni persona con un minimo di conoscenza di informatica sa che di RAM non ce n'è mai abbastanza
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: gnur

            ogni persona con un minimo di conoscenza di
            informatica sa che di RAM non ce n'è mai
            abbastanzaInfatti chi di informatica ne sa più del minimo, la RAM sa benissimo come usarla, quando usarla e soprattutto quanta.
          • gnur scrive:
            Re: lupi e agnelli
            il tuo limite, come ogni cacciavitaro, è che non sai di cosa parli
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: gnur
            il tuo limite, come ogni cacciavitaro, è che non
            sai di cosa
            parliInfatti c'è un limite a tutto, anche alla RAM.Però se argomenti la tua affermazione sulla RAM che non è mai abbstanza, magari rendiamo questa discussione un po' più interessante.Ciao
          • Ftype scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            Infatti c'è un limite a tutto, anche alla RAM.
            Però se argomenti la tua affermazione sulla RAM
            che non è mai abbstanza, magari rendiamo questa
            discussione un po' più
            interessante.L'ho scritto sopra il motivo e non è una cosa che tu utente puoi decidere a meno di farti programmi e OS per conto tuo che consumano poco.Oggi se vai a prendere un computer di fascia bassa trovi minimo 4GB di RAM quando un tempo te ne davano 2 o perfino 1GB.Avere più RAM ti permette di far girare programmi pachidermici tipo quelli di Adobe ma anche di avere più programmi aperti contemporanemanete e più dati per il sistema già pronti per l'elaborazione anzichè ricaricarli continuamente da HDD/SSD ogni volta.Prendi un browser di oggi e prendine uno di 10 anni fa e confronta il consumo in RAM, Chrome poi....
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            Si vabbè.....ma l'informatica mica è solo quella "consumer"!!!Le routerboards che installo, ultimo modello, funzionano con 128MB, alcune anche con 64MB di memoria totale, e fanno il loro "sporco lavoro" ottimamente.Hanno installata l'ultima versione di SO e applicativi vari che servono al mio scopo, e sopratutto a quello degli utenti finali.Se poi c'è bisogno di una workstation, si prende anche quella, ma con un disco SSD da 120GB mica ci metto 256GB di ram....32GB bastano e avanzano per il 95% delle applicazioni "pro" che vengono installate.Come vedi la ram è "abbastanza"!
          • Ftype scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            Tu sei dalla parte dei furbi e intelligenti che
            usano le loro capacità per sfruttare quelli meno
            furbi e meno intelligenti, oltre che gli
            ignoranti.
            Contento te....Io sono dell'idea che devi essere tu furbo ed intelligente, non puoi aspettarti che un'azienda faccia i tuoi interessi,anzi...
            Personalmente se un mio cliente ha bisogno di 40
            non cerco di vendere 100, e quel 40 che gli serve
            l'abbiamo valutato insieme prevedendo anche una
            crescita futura che gli farà sfruttare quel 40 al
            100% quando probabilmente gli
            servirà.E se l'azienda per cui lavori ti dice di vendere di più un prodotto più costoso come spesso succede,cosa fai ?Questa cosa succede in ogni campo, se tu chiedi ad un commesso di pezzi di ricambio un litro d'olio per motori secondo te quale ti venderà,quello con buon rapporto prezzo/prestazioni favorevole a te ?
            Poi se un mio collaboratore può eseguire un
            lavoro in 5 ore a 50/ora, io non gli dico che
            deve farmelo in 3 ore a 30/ora. A lui la sua
            parte e a me la
            mia.
            Rifletti un po' di più su quanto ho scritto sin
            dal primo
            post...
            CiaoQuesto è il capitalismo e il mercato di oggi, fare soldi ad ogni costo con il minor dispendio di energie possibili.
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            Il capitalismo è una scelta dei singoli, se lo scelgono in tanti non è colpa mia.Io ho fatto un'altra scelta.
          • Ftype scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            Il capitalismo è una scelta dei singoli, se lo
            scelgono in tanti non è colpa
            mia.La massa è influenzabile in maniera incredibile,specie dai big...
            Io ho fatto un'altra scelta.Cioè ?
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: azz

            Il capitalismo è una scelta dei singoli, se
            lo

            scelgono in tanti non è colpa

            mia.

            La massa è influenzabile in maniera
            incredibile,specie dai
            big...


            Io ho fatto un'altra scelta.

            Cioè ?Non essere capitalista.
          • Ftype scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: azz
            Non essere capitalista.Quindi se l'azienda per cui lavori ti dice di vendere un certo numero di prodotti ti rifiuti e ti fai licenziare ?
          • azz scrive:
            Re: lupi e agnelli
            - Scritto da: Ftype
            - Scritto da: azz


            Non essere capitalista.

            Quindi se l'azienda per cui lavori ti dice di
            vendere un certo numero di prodotti ti rifiuti e
            ti fai licenziare
            ?Io sono la mia azienda, se un cliente mi chiede di vendere il deretano io non lo vendo.Ammetto di essere un privilegiato, ma ho scelto di io la strada per arrivarci. E ne sono felice anche se non ho capitalizzato.
  • Mago scrive:
    la storia si ripete
    COMMODORE 64 BASIC V2.64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREEREADY.[img]http://www.computercloset.org/Commodore_64_Box.jpg[/img]
    • Uno scrive:
      Re: la storia si ripete
      - Scritto da: Mago
      COMMODORE 64 BASIC V2.
      64K RAM SYSTEM 38911 BASIC BYTES FREE
      READY.

      [img]http://www.computercloset.org/Commodore_64_BoI bei tempi che furono :)Ma comunque sei in errore:64K RAM SYSTEM 38911 <b
      BASIC </b
      BYTES FREEInfatti la memoria per l'interprete basic, quindi per un programma scritto in tale linguaggio, era 38911 bytes ma la memoria gestimbile da un programma compilato (o anche in assembler) era di 65536 bytes totali.
  • Shiba scrive:
    Tecno-impediti alla riscossa!
    Propongo come risarcimento per questa fiera della stupidità una serie di chiavette USB, non formattate. Questa è la gentaglia che avete creato con il vostro Works by Magic!
    • Ftype scrive:
      Re: Tecno-impediti alla riscossa!
      - Scritto da: Shiba
      Propongo come risarcimento per questa fiera della
      stupidità una serie di chiavette USB, non
      formattate. Questa è la gentaglia che avete
      creato con il vostro Works by
      Magic!Pienamente d'accordo, solo chiavette USB ? HDD no ? :DPer non parlare di quei sistemi con RAM condivisa con VGA integrata dove ovviamente se hai 8 GB di RAM isntallati l'OS non li vedrà mai in titale, strano, nessuno ha mai fatto causa per una cosa del genere.Prendendo anche come esempio i PC preinstallati con windows o i primi tablet con lo stesso OS, nessuno ha mai detto nulla a riguardo...Forse un pochino più di conoscenza di come funziona un sistema aiuterebbe invece di fare questi processi dove si dimostra l'ignoeranza del cliente.
      • Shiba scrive:
        Re: Tecno-impediti alla riscossa!
        - Scritto da: Ftype
        Pienamente d'accordo, solo chiavette USB ? HDD no
        ? :D

        Per non parlare di quei sistemi con RAM condivisa
        con VGA integrata dove ovviamente se hai 8 GB di
        RAM isntallati l'OS non li vedrà mai in titale,
        strano, nessuno ha mai fatto causa per una cosa
        del genere.

        Prendendo anche come esempio i PC preinstallati
        con windows o i primi tablet con lo stesso OS,
        nessuno ha mai detto nulla a riguardo...

        Forse un pochino più di conoscenza di come
        funziona un sistema aiuterebbe invece di fare
        questi processi dove si dimostra l'ignoeranza del
        cliente.La cosa che mi sta più sulle palle di tutto questo è che si è persa la possibilità di rivendicare l'unico grande diritto che questi pagliacci negano all'utenza da sempre: pieni poteri sul software nel dispositivo. Sarebbe stata un'ottima occasione per pretendere una maledetta password di root, lo sblocco del bootloader o quant'altro per rimediare all'evidente ciarlataneria di Samsung, Apple o chiunque altro sia finito in questa buffonata di class action. Questa massa di incompetenti invece ha ritenuto più saggio chiedere: «Scusate, la prossima volta che ce lo buttate dietro potete spingere un po' più piano, per favore?». Chapeau utenza dei miei stivali, ogni volta che mi sento dare del cantinaro sono sempre più felice di non fare parte della vostra feccia.
        • Ftype scrive:
          Re: Tecno-impediti alla riscossa!
          - Scritto da: Shiba
          La cosa che mi sta più sulle palle di tutto
          questo è che si è persa la possibilità di
          rivendicare l'unico grande diritto che questi
          pagliacci negano all'utenza da sempre: pieni
          poteri sul software nel dispositivo. Sarebbe
          stata un'ottima occasione per pretendere una
          maledetta password di root, lo sblocco del
          bootloader o quant'altro per rimediare
          all'evidente ciarlataneria di Samsung, Apple o
          chiunque altro sia finito in questa buffonata di
          class action. Questa massa di incompetenti invece
          ha ritenuto più saggio chiedere: «Scusate,
          la prossima volta che ce lo buttate dietro potete
          spingere un po' più piano, per favore?».
          Chapeau utenza dei miei stivali, ogni volta che
          mi sento dare del cantinaro sono sempre più
          felice di non fare parte della vostra
          feccia.A chi lo dici, oggi in qualsiasi settore un prodotto industriale viene considerato copyright assoluto e solo l'azienda che lo produce può metterci le mani.
Chiudi i commenti