PlayStation 3, giù gli ultimi veli

In un incontro con la stampa Sony ha presentato ufficialmente il network per il gioco online che accompagnerà PS3 e ha svelato bundle, accessori e line-up dei giochi. Ecco cosa aspettarsi

San Francisco (USA) – La divisione americana di Sony Computer Entertainment ha presentato ufficialmente ai giornalisti la piattaforma di gaming online che accompagnerà sul mercato PlayStation 3, rivelando anche maggiori dettagli sul lancio della nuova console negli Stati Uniti.

Il servizio online di PS3 si chiamerà semplicemente PlayStation Network e, come confermato alcuni giorni fa, sarà accessibile gratuitamente a tutti gli utenti della console. Il servizio permetterà di giocare in multiplayer, comunicare via chat, voce e video, scaricare demo gratuiti e acquistare contenuti a pagamento come musica, film e giochi.

A differenza del network Xbox Live! di Microsoft, controllato in modo centralizzato da quest’ultima, il PlayStation Network darà la possibilità ai singoli sviluppatori e distributori di giochi di creare servizi di connessione personalizzati , sia gratuiti che a pagamento.

PlayStation 3 - 60 GB L’interfaccia del PlayStation Network è stata battezzata Xross Media Bar (XBR) e, come si è appreso la scorsa settimana, utilizzerà lo stesso stile grafico del sistema operativo della PSP: attraverso i menù di questa interfaccia, gli utenti potranno avere rapido accesso ai vari servizi del network, inclusa la navigazione sul Web per mezzo di un browser gratuito fornito dalla stessa Sony.

Chi ha già potuto vedere XBR sostiene che l’interfaccia della sezione e-commerce non è dissimile da quella dell’iTunes Store di Apple, e come questa risulta piuttosto chiara e funzionale. Tra i contenuti acquistabili vi saranno brani di musica, film, giochi, titoli per l’emulatore integrato di PS1 e PS2, e abbonamenti a giochi di tipo MMORPG.

Per il momento Sony non ha svelato i prezzi dei vari contenuti a pagamento, ma a quanto pare vi sarà una buona scelta di giochi scaricabili con prezzo sotto i 15 dollari : tali giochi potranno essere condivisi con altri amici fino ad un massimo di 5 console. Il PlayStation Network verrà lanciato in concomitanza con l’arrivo sul mercato della PS3: questo è stato fissato nell’11 novembre per il Giappone, nel 17 novembre per il Nord America e nel marzo 2007 per Europa e Oceania.

Negli scorsi giorni Sony ha anche svelato i componenti del bundle americano di PS3, gli accessori e la line-up dei giochi.

Dentro alla scatola di PS3 gli utenti d’oltreoceano troveranno un pad senza fili Sixaxis, un cavo USB, un cavo Ethernet, un cavo multi-AV con connettori compositi, un cavo HDMI (solo nella versione “premium”, con hard disk da 60 GB), e il film Blu-ray Talladega Nights: The Legend of Ricky Bobby . Il film verrà fornito solo insieme alle prime 500.000 console vendute in USA.

Gli accessori saranno inizialmente i seguenti: cavo HDMI (50 dollari), necessario per visualizzare video e grafica alla risoluzione di 1080p; Memory Card Adapter (15 dollari), che permette di caricare i salvataggi dei giochi dalle memory card per PS1 e PS2; pad Sixaxis (50 dollari), con portata Bluetooth di 20 metri e autonomia di circa 30 ore; e Blu-ray Disc Remote (30 dollari), un telecomando con cui controllare a distanza il lettore Blu-ray e le funzionalità media center di PS3.

Dal momento che PS3 adotta una porta HDMI standard, sarà anche possibile acquistare un più economico cavo generico in vendita presso molti negozi on-line.

I titoli per PS3 che saranno disponibili in USA durante le festività natalizie sono una ventina, e comprendono Call Of Duty 3 , The Elder Scrolls IV: Oblivion , Tiger Woods PGA Tour 07 e F.E.A.R. . L’elenco completo è disponibile qui . Sony ha anche confermato che tutti i suoi giochi, al momento del lancio, avranno un prezzo indicativo di 60 dollari: una cifra allineata a quella degli odierni titoli per PS2.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Azz!!!!
    E poi mettono in galera i MAFIOSI perché chiedono IL PIZZO!!!!!!PROVENZANO LIBERO!!!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Miiiiiiiiinnghhiiiaaa...
    ...l'autogrillo il pizzo non vuole paagaaareee!
  • Anonimo scrive:
    Case discografiche non associate
    Una domanda, nel caso abbiate già avuto a che fare con le regole della SCF...Sul loro sito non si capisce bene se la quota debba essere pagata sempre, oppure solamente se si diffonde musica di Cd appartenenti alle case discografiche associate alla SCF.Teoricamente, se diffondo solo musica di etichette non associate (e ce ne sono tantissime, anche se piccole), mi basta solamente la liberatoria delle suddette case discografiche, o sbaglio?Grazie a tutti per l'informazione!
  • Anonimo scrive:
    Quindi...
    1) Se una categoria non aderisce ai contratti proposti da SCF & Co allora dalle minacce di farti le multe passano immediatamente ai fatti mandandoti la Finanza;2) Tu riproduci musica dalle radio, senza tra l'altro sapere che cantante arriverà, quindi inconsapevole di ciò che trasmettono fai pubblicità alla radio che trasmetti e a cantanti che magari neanche vorresti ascoltare:perchè allora per un contratto di questo genere (utente usufruitore di un servizio imposto) oltre alle normali e già pesantissime tasse ci sono anche da pagare dei pidocchiosi succhia sangue?Bello schifo!
  • Anonimo scrive:
    deve pagara anche il vicino di casa
    il mio vicino di casa, a causa del volume della sua radio, va paragonato ad una emittente radiofonica. deve pagara anche lui !
  • Anonimo scrive:
    TuTTo,tUttO,TUTTO
    è uscito sul giornale un articolo che diceva che a Torino le multe sono più che raddoppiate, e immagino che nelle altre città non sia meglio. Poi, come se non bastassero gli aumenti ci si mettono anche quelli della siae e tutti gli altri.TUTTO ci vogliono portare via, e, ciliegina, in modo assolutamente LEGALE.Aggiungiamo lavoro precario, deficenza mentale prodotta da informazione errata e soprattutto stupida, ecc....e poi dicono che la criminalità aumenta.Io mi chiedo di chi sia veramente la colpa.Vista l'incapacità del popolo a reagire in modo intelligente (anzi si litiga tra di noi per quattro deficenti -dal mortadello al nano, che pensano solo ai fatti loro-), viene quasi spontaneo sperare in una dittatura che tolga di mezzo la metà della popolazione e spinga l'altra metà a capire che abbiamo una sola vita.Non passiamola da schiavi!Svegliamoci!E chiunque si appresti a scrivere battute a c...o, tipo "tu che fai?", ecc, cerchi almeno di capire (il senso, e che probabilmente io faccio), prima
    • Anonimo scrive:
      Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
      - Scritto da:
      è uscito sul giornale un articolo che diceva che
      a Torino le multe sono più che raddoppiate, e
      immagino che nelle altre città non sia meglio.
      Poi, come se non bastassero gli aumenti ci si
      mettono anche quelli della siae e tutti gli
      altri.
      TUTTO ci vogliono portare via, e, ciliegina, in
      modo assolutamente
      LEGALE.
      Aggiungiamo lavoro precario, deficenza mentale
      prodotta da informazione errata e soprattutto
      stupida,
      ecc.
      ...e poi dicono che la criminalità aumenta.
      Io mi chiedo di chi sia veramente la colpa.
      Vista l'incapacità del popolo a reagire in modo
      intelligente (anzi si litiga tra di noi per
      quattro deficenti -dal mortadello al nano, che
      pensano solo ai fatti loro-), viene quasi
      spontaneo sperare in una dittatura che tolga di
      mezzo la metà della popolazione e spinga l'altra
      metà a capire che abbiamo una sola
      vita.
      Non passiamola da schiavi!
      Svegliamoci!
      E chiunque si appresti a scrivere battute a
      c...o, tipo "tu che fai?", ecc, cerchi almeno di
      capire (il senso, e che probabilmente io faccio),
      primaLeggendo il tuo post ho avuto un Dejavu:mi ricordo di aver quasi letto una cosa del genere sul Torre di Guardia del classico testimone di Geova che predice un futuro catastrofico ma che alla fine non ne può un cacchio manco lui e cerca di convincerti che la salveza è pregare...e che per giunta ti capita a casa alle 7 del mattino di domenica per dirtelo!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        è uscito sul giornale un articolo che diceva che

        a Torino le multe sono più che raddoppiate, e

        immagino che nelle altre città non sia meglio.

        Poi, come se non bastassero gli aumenti ci si

        mettono anche quelli della siae e tutti gli

        altri.

        TUTTO ci vogliono portare via, e, ciliegina, in

        modo assolutamente

        LEGALE.

        Aggiungiamo lavoro precario, deficenza mentale

        prodotta da informazione errata e soprattutto

        stupida,

        ecc.

        ...e poi dicono che la criminalità aumenta.

        Io mi chiedo di chi sia veramente la colpa.

        Vista l'incapacità del popolo a reagire in modo

        intelligente (anzi si litiga tra di noi per

        quattro deficenti -dal mortadello al nano, che

        pensano solo ai fatti loro-), viene quasi

        spontaneo sperare in una dittatura che tolga di

        mezzo la metà della popolazione e spinga l'altra

        metà a capire che abbiamo una sola

        vita.

        Non passiamola da schiavi!

        Svegliamoci!

        E chiunque si appresti a scrivere battute a

        c...o, tipo "tu che fai?", ecc, cerchi almeno di

        capire (il senso, e che probabilmente io
        faccio),

        prima

        Leggendo il tuo post ho avuto un Dejavu:
        mi ricordo di aver quasi letto una cosa del
        genere sul Torre di Guardia del classico
        testimone di Geova che predice un futuro
        catastrofico ma che alla fine non ne può un
        cacchio manco lui e cerca di convincerti che la
        salveza è pregare...e che per giunta ti capita a
        casa alle 7 del mattino di domenica per
        dirtelo!!!Bhe, sarcasmo a parte, e considerando che io sono contro qualsiasi forma di autoritarismo religioso, scientifico, filosofico, ecc (mi ritrovo solo nelle connessioni fra le varie scienze, -ecc-, quando si parla di saggezza che "sa di spirituale"), la preghiera non è poi tanto male se serve a trovare l'ispirazione, la forza, la fede, per passare all'azione, o per trovare chi lo possa fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
      d'accordo su tutta la linea!
    • Anonimo scrive:
      Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
      - Scritto da:
      E chiunque si appresti a scrivere battute a
      c...o, tipo "tu che fai?", ecc, cerchi almeno di
      capire (il senso, e che probabilmente io faccio),
      primami hai convinto con il tuo esempiow la dittatura, si
    • Anonimo scrive:
      Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
      D'accordo anch'io..ma evitiamo di elevare il solito picchiatello amico degli amici di turno a Capo Supremo..
      • Anonimo scrive:
        Re: TuTTo,tUttO,TUTTO
        - Scritto da:
        D'accordo anch'io..ma evitiamo di elevare il
        solito picchiatello amico degli amici di turno a
        Capo
        Supremo..Io sono nemico dei nemici...va bene lo stesso? Posso farlo io il Capo Supremo?Eddai... sono un pò picchiatello...elevatemi.1) Vi prometto che butterò fuori tutti gli stranieri, se questo è quello che volete (poco importa se sono il padrone dei grandi supermercati e gli stranieri mi portano soldi. Poco importa se sono il padrone delle grandi fabbriche, e gli stranieri mi abbassano i prezzi della mano d'opera -direttamente, e indirettamente-). 2) Io invece (l'altro) vi tolgo di mezzo il lavoro a tempo determinato, poco importa se è proprio per questo che vengo votato e che ho potere su tutti.-e sono esempi!Ma aprite gli occhi ca##o!!! Ma la volete finire di litigare per quattro pagliacci, e rendervi conto che qui si tratta solo più di noi e loro.Sono allucinanti le ca##ate che leggo su internet, o sento nei bar.Ma possibile che me ne renda conto solo io?No...devo essere io nel torto...perchè non è possibile.Annuncio a tutti i sostenitori di uno o dell'altro: datemi un motivo che sia uno, ma non offritemi solo la vostra esca, grazie.Ps: sono il pazzo che ha iniziato il thread. Pazzo, perchè solo un pazzo può credere di essere libero di pensare di questi tempi!
  • Enjoy with Us scrive:
    Non ho capito bene
    Se ho un bar o una locanda e diffondo musica che proviene da una radio di cui pago il canone previsto per gli esercizi pubblici, dovrei ancora pagare?Ma i diritti x i brani musicali diffusi dalla Radio non vengono già pagati dalla medesima?Ma su sti diritti quante volte ci vogliono lucrare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito bene
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Se ho un bar o una locanda e diffondo musica che
      proviene da una radio di cui pago il canone
      previsto per gli esercizi pubblici, dovrei ancora
      pagare?
      Ma i diritti x i brani musicali diffusi dalla
      Radio non vengono già pagati dalla
      medesima?
      Ma su sti diritti quante volte ci vogliono
      lucrare?Ti dirò di più, pagherai anche in funzione del numero di casse che hai in negozio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito bene
        - Scritto da:

        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se ho un bar o una locanda e diffondo musica che

        proviene da una radio di cui pago il canone

        previsto per gli esercizi pubblici, dovrei
        ancora

        pagare?

        Ma i diritti x i brani musicali diffusi dalla

        Radio non vengono già pagati dalla

        medesima?

        Ma su sti diritti quante volte ci vogliono

        lucrare?

        Ti dirò di più, pagherai anche in funzione del
        numero di casse che hai in
        negozio.E dovrebbe pagare anche chi l'ascolta. Ho bisogno di soldi per una nuova piscina. Quella da 2600000 kmq non mi basta più per tutte le putt...elle che invito alle mie feste. Uè, io ho una sola vita, e la voglio vivere alla grande,... schiavi! E zitti che sono dalla parte del giusto! Lo dice la legge!Firmato: Majorman
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito bene
        - Scritto da:

        - Scritto da: Enjoy with Us

        Se ho un bar o una locanda e diffondo musica che

        proviene da una radio di cui pago il canone

        previsto per gli esercizi pubblici, dovrei
        ancora

        pagare?

        Ma i diritti x i brani musicali diffusi dalla

        Radio non vengono già pagati dalla

        medesima?

        Ma su sti diritti quante volte ci vogliono

        lucrare?

        Ti dirò di più, pagherai anche in funzione del
        numero di casse * che hai in
        negozio.* leggi " diffusori "
  • Anonimo scrive:
    Pidocchi all' opera
    Come nel miglior stile dei parassiti, si attaccano su tutto per campare a sbafo.Che gente. Che esseri SQUALLIDI.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pidocchi all' opera
      - Scritto da:
      Come nel miglior stile dei parassiti, si
      attaccano su tutto per campare a
      sbafo.
      Che gente. Che esseri SQUALLIDI.ok, ma un autogrill senza musica è davvero triste e cupoevidentemente la musica in alcuni casi (come questo) è un ingrediente come un altro per mandare avanti un'attività e quindi per fare soldininon credi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pidocchi all' opera
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Come nel miglior stile dei parassiti, si

        attaccano su tutto per campare a

        sbafo.

        Che gente. Che esseri SQUALLIDI.

        ok, ma un autogrill senza musica è davvero triste
        e
        cupo

        evidentemente la musica in alcuni casi (come
        questo) è un ingrediente come un altro per
        mandare avanti un'attività e quindi per fare
        soldini

        non credi?io credo che se anche avessero un reparto "autogrill creative" che crea musica FREE o quantomeno per LORO ... non potrebbero comunque cavarsela senza pagare qualche gabella.stai sicuro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Pidocchi all' opera
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Come nel miglior stile dei parassiti, si


          attaccano su tutto per campare a


          sbafo.


          Che gente. Che esseri SQUALLIDI.



          ok, ma un autogrill senza musica è davvero
          triste

          e

          cupo



          evidentemente la musica in alcuni casi (come

          questo) è un ingrediente come un altro per

          mandare avanti un'attività e quindi per fare

          soldini



          non credi?
          io credo che se anche avessero un reparto
          "autogrill creative" che crea musica FREE o
          quantomeno per LORO ... non potrebbero comunque
          cavarsela senza pagare qualche
          gabella.

          stai sicuro.Ma scusate, VOI ANDATE IN AUTOGRILL PER ASCOLTARE MUSICA O PER IL CLASSICO tOAST O IL PANINO MARCIO CHE VENDONO????
      • Anonimo scrive:
        Re: Pidocchi all' opera
        Credo che tu sia il solito postatore spammatore prezzolato... ecco cosa credo!!! :@
  • Anonimo scrive:
    Se non fosse tutto legale...
    Prima passano dai commercianti chiendendo una somma perche' questi continuino tranquillamente il loro lavoro e se non pagano allora passano alle maniere forti.Ci sono altre "associazioni" che lavorano con le stesse modalita' :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non fosse tutto legale...
      - Scritto da:
      Ci sono altre "associazioni" che lavorano con le
      stesse modalita'
      :|Sì. Si chiama MAFIA.
  • Anonimo scrive:
    ma c'e' musica in autogrill?
    non ricordo di aver ascoltato musica all'autogrill. Che forse ricordo male....
    • Anonimo scrive:
      Re: ma c'e' musica in autogrill?
      - Scritto da:
      non ricordo di aver ascoltato musica
      all'autogrill. Che forse ricordo
      male....c'è sempre la radio in sottofondo
      • Anonimo scrive:
        Re: ma c'e' musica in autogrill?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ricordo di aver ascoltato musica

        all'autogrill. Che forse ricordo

        male....

        c'è sempre la radio in sottofondoSi, ma l'interesse in un autogrill è il CAMOGLI o la pisciata imminente, non Radio DJ che suona in sottofondo!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ma c'e' musica in autogrill?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non ricordo di aver ascoltato musica


          all'autogrill. Che forse ricordo


          male....



          c'è sempre la radio in sottofondo

          Si, ma l'interesse in un autogrill è il CAMOGLI o
          la pisciata imminente, non Radio DJ che suona in
          sottofondo!!!perchè radio deejay trasmette "musica"?
  • Alessandrox scrive:
    Ma loro DEVONO PAGARE
    Se pagano persino le comitive di bambini che cantano in coro... mi pare sacrosanto che debba a maggior ragione PAGARE anche Autogrill, che poi se non erro appartiene al Gruppo Benetton che proprio dei poveracci non sono....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma loro DEVONO PAGARE
      Io dico che la sede della SIAE andrebbe bombardata, se proprio non vogliamo essere cosi' crudeli basterebbe abolire per sempre questa inutile associazione che serve solo ad ingrassare le tasche dei soliti raccomandati lasciando una miseria agli unici che meriterebbero di guadagnare qualcosa dal loro lavoro, gli autori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma loro DEVONO PAGARE
        Ma stai a scherzà?????Gli autori in miseria???in quale film??Sono tutti in combutta: agli autori conviene il sistema SIAE una volta affermati. Con qualche nuovo brano ogni 2-3 anni e alcuni ripetuti e altri riproposti, mantengono a vita nel lusso se stessi e le loro prox. 2 generazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma loro DEVONO PAGARE
        - Scritto da:
        Io dico che la sede della SIAE andrebbe
        bombardata, se scommetto che sei uno di quelli che poi guardano con sospetto gli immigrati
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma loro DEVONO PAGARE
      già, però guarda che loro anche se pagassero (obtorto collo, li capisco), al contrario delle altre aziendine possono sempre alzare i pedaggi per rifarsi... :(
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma loro DEVONO PAGARE
        - Scritto da:
        già, però guarda che loro anche se pagassero
        (obtorto collo, li capisco), al contrario delle
        altre aziendine possono sempre alzare i pedaggi
        per rifarsi...
        :(Tu il pedaggio lo paghi all'autogrill?! Sei come il turista che pagava il pedaggio a Totó per gettare la monetina nella fontana di Trevi! (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma loro DEVONO PAGARE
        - Scritto da: ... possono sempre alzare i pedaggi
        per rifarsi...
        :(ANCORAAAAA????????
    • Anonimo scrive:
      Non si tratta di diritti SIAE
      Attenti che son diritti diversi. Queste società pagano già i diritti SIAE; i produttori hanno pensato bene di farsi pagare un ulteriore obolo per i "connessi" e che siano dovuti non è così cristallino come vuol dare a intendere SCF, per questo motivo ci sono categorie che ritengono che non vadano pagati ma siano sufficienti i diritti SIAE per diffodere musica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non si tratta di diritti SIAE
        Chissà se riescono a far pagare anche questohttp://www.komp3.net/viewalbum/Zucchero+-+Fly.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Non si tratta di diritti SIAE
          - Scritto da:
          Chissà se riescono a far pagare anche questo

          http://www.komp3.net/viewalbum/Zucchero+-+Fly.htmlquello è un coacervo di popup, e schifo
          • SardinianBoy scrive:
            Re: Non si tratta di diritti SIAE
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Chissà se riescono a far pagare anche questo




            http://www.komp3.net/viewalbum/Zucchero+-+Fly.html

            quello è un coacervo di popup, e schifovero!..però funge benissimo.Dipende dal momento, a volte riesci a scaricare il brano e a volte solo una pagina web,cioè il link per ricordarti che lo puoi scaricare un altro momento.Ma se ci provi la mattina presto,tipo adesso dalle 8 alle 10 sei fortunato!(rotfl)(rotfl)Sapete come fare,vero? (cylon)(cylon)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2006 08.32----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2006 08.40-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Addendum
    Si comunica che da domani fischiare motivi registrati alla SIAE in qualsiasi contesto pubblico e privato è soggetto al pagamento dei diritti connessi al diritto d'autore.Per venire incontro alle richieste dei molti che si prodigano nel fischiettare i motivi preferiti è stato stabilito di poter pagare una quota mensile su base forfetaria di 55 euro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addendum
      - Scritto da:
      Si comunica che da domani fischiare motivi
      registrati alla SIAE in qualsiasi contesto
      pubblico e privato è soggetto al pagamento dei
      diritti connessi al diritto
      d'autore.eh che ridere, battuta mai usata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Addendum
      ... volendo essere fiscali, non e' nemmeno troppo una battuta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Addendum
      - Scritto da:
      Si comunica che da domani fischiare motivi
      registrati alla SIAE in qualsiasi contesto
      pubblico e privato è soggetto al pagamento dei
      diritti connessi al diritto
      d'autore.
      Per venire incontro alle richieste dei molti che
      si prodigano nel fischiettare i motivi preferiti
      è stato stabilito di poter pagare una quota
      mensile su base forfetaria di 55
      euro. certo che a banalizzare in questo modo siamo tutti braviimmagina un pub senza musica e poi un autogrill senza musica e ancora un negozio di abbigliamento senza musicala musica in alcune attività è un componente importante ed è giusto che paghino una piccola quotase la musica deve essere business o un fattore di esso è giusto che lo sia per tutti e non solo per chi ne usufruisce
      • Anonimo scrive:
        Re: Addendum
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Si comunica che da domani fischiare motivi

        registrati alla SIAE in qualsiasi contesto

        pubblico e privato è soggetto al pagamento dei

        diritti connessi al diritto

        d'autore.

        Per venire incontro alle richieste dei molti che

        si prodigano nel fischiettare i motivi preferiti

        è stato stabilito di poter pagare una quota

        mensile su base forfetaria di 55

        euro.

        certo che a banalizzare in questo modo siamo
        tutti
        bravi

        immagina un pub senza musica e poi un autogrill
        senza musica e ancora un negozio di abbigliamento
        senza
        musica

        la musica in alcune attività è un componente
        importante ed è giusto che paghino una piccola
        quota

        se la musica deve essere business o un fattore di
        esso è giusto che lo sia per tutti e non solo per
        chi ne
        usufruisce...beh, comunque 55 euro mi sembra comunque un prezzo onesto! AAhHAHAHAHahhahahahhahahah! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti