Quando l'e-book sposa l'e-paper

Sony rivela un lettore di e-book, il LIBRIé, che definisce il primo dispositivo consumer basato sulla tecnologia e-paper, la stessa che permette al display di questo e-book reader di vantare molte affinità con la carta

Tokyo (Giappone) – Il lettore di e-book LIBRIé viene definito dai suoi creatori il primo dispositivo consumer ad implementare uno schermo basato su di una tecnologia electronic paper , la stessa che in futuro promette l’avvento di display flessibili e arrotolabili.

Commercializzato da Sony, il LIBRIé utilizza un display da 6 pollici con risoluzione SVGA (800 x 600 pixel) sviluppato congiuntamente da Philips ed E Ink: questo schermo, monocromatico, può raggiungere una definizione e un livello di contrasto definiti “quasi identici a quelle di un foglio di carta stampata”. Oltre a questo, i tre produttori hanno spiegato che, proprio come la pagina di un libro, il display può essere letto praticamente in qualsiasi condizione di luce e da ogni angolazione.

L'”‘inchiostro elettronico” (e-ink) utilizzato da E Ink e Philips per il display dell’e-book reader di Sony è formato da milioni di minuscole sfere chiamate microcapsule. Ognuna di esse ha un involucro trasparente ed è riempita da un liquido blu e di microscopiche particelle di pigmento bianco caricate positivamente. Il movimento di queste particelle viene controllato attraverso due strati conduttivi (elettrodi), con l’elettrodo superiore trasparente.

Il LIBRIé di Sony La tecnica si basa sul fatto che due cariche di segno opposto si attraggono, dunque basta far scorrere una carica negativa su uno dei due elettrodi per attirare le particelle cariche positivamente verso quello strato: quando queste ultime vengono attratte sullo strato superiore, la superficie del display si colora di bianco e, nel caso contrario, si depositano sul fondo sprofondando nell’inchiostro blu in cui sono immerse.

Ognuna di queste microcapsule rappresenta un pixel (bianco o blu) dell’immagine o del testo visualizzato sul display: ogni pixel può essere attivato o disattivato individualmente. A quanto pare il tempo di latenza è sufficientemente basso per permettere scritte scorrevoli o anche filmati.

Un display e-ink è costituito da due sottilissime pellicole di materiale plastico rivestite da uno strato di circuiti elettrici: questi ultimi costituiscono una trama di pixel che posso essere controllati da un driver video standard.

Il grande vantaggio dei display e-paper è che assorbono corrente solo quando cambia l’immagine a schermo: questo consente al LIBRIé di vantare un’autonomia di 10.000 pagine con quattro pile alcaline AAA.

Il lettore ha un peso di 190 grammi ed è spesso 13 mm. La sua memoria interna gli consente di archiviare fino a 125.000 pagine di testo.

Sony lancerà il LIBRIé ad aprile sul mercato giapponese ad un costo di 40.000 yen, qualcosa più di 300 euro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    per chi vuole subito iPod mini...
    http://www.ipodstore.it/" Oltre all'acquisto diretto, realizzabile solo per chi si reca negli USA c'e' anche la possibilità di acquisto presso quelle strutture commerciali italiane come www.ipodstore.it che hanno accordi con corrispondenti negozi statunitensi e vendono l'iPod Mini di "importazione" con regolarissima fattura e soprattutto al prezzo previsto per il mercato Europeo."fonte:www.macity.itse non volete aspettare dopo l'estate per l'europa o se non potete recarvi negli USA...ciao...
  • eMac@700 scrive:
    Apple vs creative
    voglio esprimere la mia su questo tema...per quanto dal punto di vista fisico/tecnico i due prodotti sono + o - simili anche se con alcune caratteristiche differenti.... per quanto i prodotti creative possano costare di meno o avere + memoria....il fatto che l'ipod legga gli aac per me sarebbe il famoso ago della bilancia che mi farebbe scegliere apple.... perchè?perchè salvando con bitrate minori ho la stessa qualita degli mp3 e spazi su disco occupati inferiori di un terzo agli mp3....in oltre itunes sembra avere le carte in tavola per poter continuare negli anni a vendere musica di qualità a prezzi economici......E esperienza mia aac e migliore di wma.....(i cd che dò ai miei amici si leggono tranquillamente e si convertono senza problemi in mp3 i cd dei miei amici non si leggono almeno di comunicare a microsoft il cambio del computer........ peccato che in questo caso si rischia di non farli + leggere ai miei amici =? cmq itunes e ipod almeno per ora sembrano un tantino avanti e le vendite lo dimostrano.....ps: l'ipod fra poco dovrebbe essere aggiornato con tagli di hd + grandi. (si parla di 20 40 e 60 Gb) e i prezzi dovrebbero rimanere uguali =)
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple vs creative

      PS: Si vede che sei un prevenuto perche' hai
      scritto Apple con la "A" e creative con la
      "c" :DBeh non ci voleva tanto a capirlo, bastava notare che si e' chiamato come il nome di un prodotto, e' come se io mi fimarssi "OfficeXP" hahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple vs creative
        - Scritto da: Anonimo


        PS: Si vede che sei un prevenuto
        perche' hai

        scritto Apple con la "A" e creative con
        la

        "c" :D

        Beh non ci voleva tanto a capirlo, bastava
        notare che si e' chiamato come il nome di un
        prodotto, e' come se io mi fimarssi
        "OfficeXP" hahahacerto confondere l'HW con il Software....bravi utonti windows...sempre meglio!.
        • Anonimo scrive:
          Re: Apple vs creative
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo




          PS: Si vede che sei un prevenuto

          perche' hai


          scritto Apple con la "A" e
          creative con

          la


          "c" :D



          Beh non ci voleva tanto a capirlo,
          bastava

          notare che si e' chiamato come il nome
          di un

          prodotto, e' come se io mi fimarssi

          "OfficeXP" hahaha

          certo confondere l'HW con il
          Software....bravi utonti windows...sempre
          meglio!.ahaha solita saccenza macaca :Dsempre un prodotto e'...meglio se mi chiamassi "philips107s" o "sirio187" ahahaha che suonati che siete :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
            - Scritto da: Anonimo
            ahaha solita saccenza macaca :D

            sempre un prodotto e'...

            meglio se mi chiamassi "philips107s" o
            "sirio187" ahahaha che suonati che siete :Dera meglio chiamarsi utonto00001 come nel caso di utilizzatori windows?ma va la...dai.ma cosa te ne frega come che nick ha scelto il tizio...certo che voi utenti windows non accettate proprio nulla che sia diverso da voi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative

            era meglio chiamarsi utonto00001 come nel
            caso di utilizzatori windows?

            ma va la...dai.
            ma cosa te ne frega come che nick ha scelto
            il tizio...certo che voi utenti windows non
            accettate proprio nulla che sia diverso da
            voi.primo io uso linux e poi si stava scherzando... vorrei vedere te cosa penseresti se ti scrivesse uno che si mette "xbox" come nick o "powerpoint" :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
            - Scritto da: Anonimo

            era meglio chiamarsi utonto00001 come
            nel

            caso di utilizzatori windows?



            ma va la...dai.

            ma cosa te ne frega come che nick ha
            scelto

            il tizio...certo che voi utenti windows
            non

            accettate proprio nulla che sia diverso
            da

            voi.

            primo io uso linux e poi si stava
            scherzando...

            vorrei vedere te cosa penseresti se ti
            scrivesse uno che si mette "xbox" come nick
            o "powerpoint" :Dlo capisco che si stava scherzando...ma cosa ce ne frega in fondo giusto?almeno il nick o no?....
          • Anonimo scrive:
            perla numero uno
            - Scritto da: Anonimo
            il tizio...certo che voi utenti windows non
            accettate proprio nulla che sia diverso da
            voi.era dai tempi di larry o anna che non si leggevano perle macchiste di questo livello.
          • Anonimo scrive:
            Re: perla numero uno
          • Anonimo scrive:
            Re: Troll numero uno
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple vs creative

      il piacere faccelo te, audiophilo dei miei
      stivali.moi? :DSolita arroganza dei soliti mac-caroni, poi non vi lamentate che la gente pensa che l'utente medio eppol sia sempre attaccabrighe e con la coda di paglia...
      il concetto di qualità è
      relativo e non assoluto, a meno che tu non
      possieda un "qualitometro" (nel qualcaso
      mandami pure un pvt o una mail ad
      avvelenato@punto-informatico.it )Senti... io sono un progettista e costruttore di impianti audio valvolari, e ti dico che hai scritto una fracca di cazzate.Il "qualitometro" esiste eccome, sono le misurazioni strumentali, nelle stanze anecoiche, della risposta in frequenza e 1000 altri parametri che ti dicono chiaramente che un prodotto e' piu' riproduce suoni piu' fedelmente di un altro, contro ogni tipo di considerazione relativa...Quindi tornati a sentire le due cuffiette e pensa 10 volte prima di sparare sentenze e offese al prossimo, che potrebbe insegnarti tantissimo sull'argomento perche' e' il suo lavoro da decenni.Informati e studia l'argomento, non fare come quelli che comprano lo stereo spaziale al mercatone, o il lettore di una certa marca, pensando che sia il massimo perche' ci sono tante lucette e cromature, perche' e' "figo", o perche' qualche ufficio marketing ti istruisce che quello e' meglio di questo ecc ecc eccMa con te e' tempo sprecato perche' basta che tu abbia il prodotto della tua amata Multinazionale e sara' sempre perfetto e ineguagliabile e qualitativamente insuperabile, ne'?Gia' ho perso troppo tempo con te, e' una bella giornata....
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple vs creative
        - Scritto da: Anonimo
        Solita arroganza dei soliti mac-caroni, poi
        non vi lamentate che la gente pensa che
        l'utente medio eppol sia sempre
        attaccabrighe e con la coda di paglia...veramente l'utente mac é sempre disponibile al dialogo certo quando deve difendersi dai continui attacchi di questo tipo....l'utente windows invece continua ad insultare, criticare tutti e tutto.....mi ricorda molto il razzismo....impara l'educazione...
        Ma con te e' tempo sprecato perche' basta
        che tu abbia il prodotto della tua amata
        Multinazionale e sara' sempre perfetto e
        ineguagliabile e qualitativamente
        insuperabile, ne'?beata ignoranza eh??come caratteristiche tecniche e design esiste in commercio qualcosa di simile o migliore dell'iPod? bene aspetto notizie...

        Gia' ho perso troppo tempo con te, e' una
        bella giornata....
        ' arroganza classica da utente windows non ha limiti....Io non penso di aver perso tempo rispondendoti...il motivo?sono una persona disponibile e accetto i commenti/opinioni di tutti....impara la lezione...
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple vs creative
        - Scritto da: Anonimo
        Solita arroganza dei soliti mac-caroni, poi
        non vi lamentate che la gente pensa che
        l'utente medio eppol sia sempre
        attaccabrighe e con la coda di paglia...Bello... il tizio che ti ha risposto non é un macuser....mi ricorda qualcosa...com'era tutti biondi, alti uguali e tedeschi? voi razza eletta winari.impara ad accettare anche chi per scelta non usa il tuo amato sistema operativo made M$.
        • Anonimo scrive:
          Re: Apple vs creative
          (troll)(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
            - Scritto da: Anonimo
            (troll)



            (linux)ok sarò un troll per te...Ma non sopporto questi continui attacchi ingiustificati contro i contro la comunità di utenti Mac.é solo un'ulteriore prova del razzismo informatico di parecchi utenti Windows (non tutti per fortuna) nei confronti di altre comunità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
            - Scritto da: Anonimo
            ok sarò un troll per te...
            Ma non sopporto questi continui attacchi
            ingiustificati contro i contro la
            comunità di utenti Mac.

            é solo un'ulteriore prova del
            razzismo informatico di parecchi utenti
            Windows (non tutti per fortuna) nei
            confronti di altre comunità.oooh... poverino....vieni qui che mamma ti da un bacino...tristess..
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
          • Anonimo scrive:
            Re: Apple vs creative
            - Scritto da: Anonimo
            oooh... poverino....
            vieni qui che mamma ti da un bacino...

            tristess..un po' confuso sul tuo sesso?ciao Mamma!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Apple vs creative
        - Scritto da: Anonimo

        il piacere faccelo te, audiophilo dei
        miei

        stivali.

        moi? :D

        Solita arroganza dei soliti mac-caroni, poi
        non vi lamentate che la gente pensa che
        l'utente medio eppol sia sempre
        attaccabrighe e con la coda di paglia...si, si, si :-D come andare in giro in Mercedes Classe E oppure in Seat Ibiza:-Dprova ad indovinare che Sistema Operativo e che Hardware è la Mercedes e quale invece è la Seat Ibiza (senza nulla togliere alla Seat Ibiza)

        il concetto di qualità è

        relativo e non assoluto, a meno che tu
        non

        possieda un "qualitometro" (nel qualcaso

        mandami pure un pvt o una mail ad

        avvelenato@punto-informatico.it )

        Senti... io sono un progettista e
        costruttore di impianti audio valvolari, e
        ti dico che hai scritto una fracca di
        cazzate.nome?oppure se solo un assemblatore?cioè prendi ciò che gli altri progettano e lo assembli?perché io dal basso della mia esperienza mi sono autocostruito l'ampli valvolare e il pre-phono, ovviamente ho solo ed esclusivamente assemblato un progetto creato ad hoc da qualcun altro!
        Il "qualitometro" esiste eccome, sono le
        misurazioni strumentali, nelle stanze
        anecoiche, della risposta in frequenza e
        1000 altri parametri che ti dicono
        chiaramente che un prodotto e' piu'
        riproduce suoni piu' fedelmente di un altro,
        contro ogni tipo di considerazione
        relativa...e qua mi dispiace contraddirti ma non sempre è vero, esempio esplicativo di ciò i famigerati amplificatori giapponesi di fine anni 70 primi anni 80, al banco sfoggiavano delle misure impeccabili peccato che suonassero una chiavica:-(
        Quindi tornati a sentire le due cuffiette e
        pensa 10 volte prima di sparare sentenze e
        offese al prossimo, che potrebbe insegnarti
        tantissimo sull'argomento perche' e' il suo
        lavoro da decenni.ripeto nome!se posso essere indiscreto ti (in internet di solito si usa il tu) chiami Bartolomeo Aloia?oppure Luca Chiomenti?Nardi?Mattei?Delle Curti?Prato?Pozzoli?Moroni?(fa il recensore)Cadeddu?(anche lui fa il recensore)
        Informati e studia l'argomento, non fare
        come quelli che comprano lo stereo spaziale
        al mercatone, o il lettore di una certa
        marca, pensando che sia il massimo perche'
        ci sono tante lucette e cromature, perche'
        e' "figo", o perche' qualche ufficio
        marketing ti istruisce che quello e' meglio
        di questo ecc ecc eccio ho un paio di casse Royal Device Laura con tromba Miranda, amplificatore valvolare da 2,8 watt Lo Scherzo su progetto Luca Chiomenti, pre-phono Royal Device Rubina, giradischi LINN LP12 con Ittok e Adkit, lettore cd Marantz Cd85 modificato ZeroFeedBack by Roberto Delle Curti!se ti interessa vedere il cd, il pre-phono e le casse puoi andare qua:http://www.royaldevice.com/posso parlare di hi-fi?me lo concedi oppure me ne devo stare zitto in un angolo?
        Ma con te e' tempo sprecato perche' basta
        che tu abbia il prodotto della tua amata
        Multinazionale e sara' sempre perfetto e
        ineguagliabile e qualitativamente
        insuperabile, ne'?la Apple costruisce ottimi pezzi di Hardware con un livello di qualità e di integrazione che difficilmente qualunque altro produttore di HW può raggiungere!almeno a questi prezzi!magari una workstation Silicon Graphics ha un livello molto superiore ma forse costa anche molto di più oppure mi sbaglio?magari un server blade di IBM ha un livello di integrazione HW-SW superiore però non so quanti possano permetterselo!nella loro fascia di prezzo penso che raggiungano un livello troppo alto per qualunque altro produttore di HW
        Gia' ho perso troppo tempo con te, e' una
        bella giornata....ciaoigorps: ho anche io l'iPod e devo dire che iTunes+iPod+PowerBook G4 fanno un bel terzetto
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple vs creative
      - Scritto da: Anonimo
      PS: Si vede che sei un prevenuto perche' hai
      scritto Apple con la "A" e creative con la
      "c" :DROTFL
    • Anonimo scrive:
      PERCEZIONI
      Fatto la prova.Materiale impiegato:1. un amica2. ipod3. auricolari per iPod Apple (al Neodimio, non quelle coniche)4. auricolari Sony in dotazione al Walkman5. stessi brani dei Police a 128, 160, 192, 256 e 320 kbpsRisultati auricolari Apple:10 volte su 10 distinguo tra 160 e 192 kbps;7/8 volte su 10 distinguo tra 192 e 256;non distinguo tra 256 e 320Risultati auricolari Sony:8 volte su 10 distinguo tra 160 e 192 kbps;6 volte su 10 distinguo tra 192 e 256 (quasi non distinguo);non distinguo tra 256 e 320Modamità delle prove:1. Occhi bendati2. Gli auricolari me li ha messi l'amica3. Sono stati cambiati 2 volte ciascuno (2 volte l'Apple), 2 volte Sony4. Al mio giudizio non seguiva alcun commento o conferma: l'amica (chiamiamola, F, va') si limitava ad annotare (e ad accumulare "crediti", subendo in silenzio)5. I 10 brani sono stati presi a caso la prima volta e riutilizzati per tutte le prove successive6. I brani sono stati trasformati in mp3 con iTunes, 44.100, 16bit, Cbr, no filter below 10Hz, no smart encoding.7. Avrei fatto la prova anche con gli aac, ma a quel punto lei ha voluto assolutamente "riscuotere" il credito. In fondo se l'è anche meritato, se vogliamo?
      • avvelenato scrive:
        Re: PERCEZIONI
        - Scritto da: Anonimo
        Fatto la prova.
        Materiale impiegato:
        1. un amica (cut)
        7. Avrei fatto la prova anche con gli aac,
        ma a quel punto lei ha voluto assolutamente
        "riscuotere" il credito. In fondo se
        l'è anche meritato, se vogliamo?

        hehehhehehe che credito, porcellone!? 8)per lo meno il "materiale" è stato "impiegato" bene :D
  • Anonimo scrive:
    Re: E se il ritardo fosse un bluff?
    e certo, e' una mossa di marketing, crea attesa e interesse e monta il caso dell'ipod
  • Anonimo scrive:
    ieri Xserve, oggi Ipod...
    basta! fatela finita se non volete Apple non compratela, ma smettela di rompere le OO su questo forum....!(apple)
  • Anonimo scrive:
    E se il ritardo fosse un bluff?
    Se aspettassero invece il "momento finanziario" più conveniente per esportarli?http://www.macitynet.it/macity/aA17308/index.shtml
  • Anonimo scrive:
    Solo mp3 e Wma, o anche Ogg vorbis?
    L'ipod legge anche Ogg vorbis? Vabbè magari...ma nn c è in giro un altro lettore che supporti gli ogg? Cosi almeno ne fai stare il doppio.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo mp3 e Wma, o anche Ogg vorbis?
      - Scritto da: Anonimo
      L'ipod legge anche Ogg vorbis? Vabbè
      magari...ma nn c è in giro un altro
      lettore che supporti gli ogg? Cosi almeno ne
      fai stare il doppio.
      Ciaohttp://www.apple.com/it/ipod/specs.htmlAAC (da 16 a 320Kbps), MP3 (da 32 a 320Kbps), MP3 VBR, Audible(6), AIFF (solo per Mac) e WAV.Il firmware è upgradabile, quindi non è detto che in futuro non vengano aggiunti altri formaticiao
      • Anonimo scrive:
        Il firmware è opensource?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'ipod legge anche Ogg vorbis?
        Vabbè

        magari...ma nn c è in giro un
        altro

        lettore che supporti gli ogg? Cosi
        almeno ne

        fai stare il doppio.

        Ciao

        www.apple.com/it/ipod/specs.html

        AAC (da 16 a 320Kbps), MP3 (da 32 a
        320Kbps), MP3 VBR, Audible(6), AIFF (solo
        per Mac) e WAV.

        Il firmware è upgradabile, quindi non
        è detto che in futuro non vengano
        aggiunti altri formati
        Sarebbe stato davvero "innovativo" dare il firmware opensource :-) Ma sono sicuro che ognuno abbia la propria definizione personale di "think different" :P
        • Anonimo scrive:
          Re: Il firmware è opensource?
          - Scritto da: Anonimo
          Sarebbe stato davvero "innovativo" dare il
          firmware opensource :) Ma sono sicuro che
          ognuno abbia la propria definizione
          personale di "think different" :pNon penso che sia opensource...anche se ci sono persone in rete che ci lavorano....http://www.ipodhacks.com/
          • Anonimo scrive:
            Re: Il firmware è opensource?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Sarebbe stato davvero "innovativo" dare
            il

            firmware opensource :) Ma sono sicuro
            che

            ognuno abbia la propria definizione

            personale di "think different" :p

            Non penso che sia opensource...anche se ci
            sono persone in rete che ci lavorano....
            www.ipodhacks.com /
            Ho visto una cosa che non mi piace: ipod mp3 enabler ... cioè anche loro, come purtroppo tanti altri, hanno aderito alla campagna "se hai copiato l'mp3 sul nostro player allora vuol dire che a copiarlo da qualche altra parte farai un atto illegale". Il che è, manco a dirlo, una caz*ata. Infatti per esempio per la legge italiana io posso fare tutte le copie di backup che voglio, quindi se lo copio sull'ipod lo posso anche poi copiare in ufficio dall'ipod stesso. E se per caso, ma solo per caso,ascoltassi anche musica non protetta da copyright? Sempre da "potenziale ladro" mi trattano :) Fa nulla, tanto già pago la siae quando compro i cd....Meno male che c'è gente che fa reverse engineering!
        • Anonimo scrive:
          Re: Il firmware è opensource?
          - Scritto da: Anonimo
          Sarebbe stato davvero "innovativo" dare il
          firmware opensource :) Ma sono sicuro che
          ognuno abbia la propria definizione
          personale di "think different" :pNon sarebbe stato innovativo, sarebbe stato "comodo" per i tuoi scopiciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Il firmware è opensource?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Sarebbe stato davvero "innovativo" dare
            il

            firmware opensource :) Ma sono sicuro
            che

            ognuno abbia la propria definizione

            personale di "think different" :p

            Non sarebbe stato innovativo, sarebbe stato
            "comodo" per i tuoi scopi

            ciaoNo sarebbe stata una vera innovazione dal punto di vista della filosofia di marketing dell'azienda, che ti dice "questi sono i sorgenti, se compri il mio player avrai supporto e nuove features praticamente all'infinito", invece di dirti _come al solito_ questo è il prodotto, anche se ha più potenzialità di quelle che io ti fornisco dal punto di vista software, te lo tieni così perchè io decido per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Il firmware è opensource?
            - Scritto da: Anonimo


            Sarebbe stato davvero "innovativo" dare il


            firmware opensource :) Ma sono sicuro che


            ognuno abbia la propria definizione


            personale di "think different" :p



            Non sarebbe stato innovativo, sarebbe stato

            "comodo" per i tuoi scopi

            No sarebbe stata una vera innovazione dal
            punto di vista della filosofia di marketing
            dell'azienda, che ti dice "questi sono i
            sorgenti, se compri il mio player avrai
            supporto e nuove features praticamente
            all'infinito", invece di dirti _come al
            solito_ questo è il prodotto, anche
            se ha più potenzialità di
            quelle che io ti fornisco dal punto di vista
            software, te lo tieni così
            perchè io decido per te.Ribadisco: sarebbe stato comodo per i "tuoi" scopi, perché non credo che interessi a molta gente avere i sorgenti di un player MP3Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo mp3 e Wma, o anche Ogg vorbis?
      - Scritto da: Anonimo
      L'ipod legge anche Ogg vorbis? Vabbè
      magari...ma nn c è in giro un altro
      lettore che supporti gli ogg? Cosi almeno ne
      fai stare il doppio.
      Ciaoaac, mp3, mp3vbr, wav, aiff....mi sembra sufficiente come scelta. Volere per forza gli ogg suona come una scusa per non dover dire "mi compro un iPod"....o qualunque altro lettore da tasca.Quello che l'iPod fa, e gli altri no, è funzionare da vero e proprio HD FireWire (ci si può fare pure il boot, io ci porto il mio s.o. personalizzato), gestisce l'agenda (con i contatti v-card), il calendario, file di testo (i testi dei brani che ascolti), database (io ne ho uno sulla Formula 1, niente di più scemo...), giochi (c'è perfino una specie di Sarabanda), e soprattutto è semplicissimo da usare SENZA istruzioni e SENZA comandi in movimento.
      • Anonimo scrive:
        Fissati
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        L'ipod legge anche Ogg vorbis?
        Vabbè

        magari...ma nn c è in giro un
        altro

        lettore che supporti gli ogg? Cosi
        almeno ne

        fai stare il doppio.

        Ciao


        aac, mp3, mp3vbr, wav, aiff....mi sembra
        sufficiente come scelta. Volere per forza
        gli ogg suona come una scusa per non dover
        dire "mi compro un iPod"....o qualunque
        altro lettore da tasca.
        Sei un fissato, e basta. E' assurdo leggere una innocente domanda come "questo lettore supporta ogg o solo mp3 e wma" e sentirsi dire che è una scusa per non comprarsi l'ipod. Vai sul sito dell'ogg per scoprire ragioni _vere_ per usare gli ogg.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fissati
          - Scritto da: Anonimo
          Sei un fissato, e basta. E' assurdo leggere
          una innocente domanda come "questo lettore
          supporta ogg o solo mp3 e wma" e sentirsi
          dire che è una scusa per non
          comprarsi l'ipod. Vai sul sito dell'ogg per
          scoprire ragioni _vere_ per usare gli ogg.ti sei dimenticato mettere il link...http://www.vorbis.com/comunque il firmware dell'iPod é aggiornabile quindi in futuro probabilmente leggerà anche wma e ogg ed altri.
          • avvelenato scrive:
            Re: Fissati
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Sei un fissato, e basta. E' assurdo
            leggere

            una innocente domanda come "questo
            lettore

            supporta ogg o solo mp3 e wma" e
            sentirsi

            dire che è una scusa per non

            comprarsi l'ipod. Vai sul sito dell'ogg
            per

            scoprire ragioni _vere_ per usare gli
            ogg.

            ti sei dimenticato mettere il link...
            www.vorbis.com /

            comunque il firmware dell'iPod é
            aggiornabile quindi in futuro probabilmente
            leggerà anche wma e ogg ed altri.l'ogg è di difficile implementazione hw, alla iRiver ne sanno qualcosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Solo mp3 e Wma, o anche Ogg vorbis?
      Anonimo wrote:
      Solo [...] e Wma [...]WMA con l' iPod?!Non skerziamo, suvvia! ;)...E cmq come qualita' sono simili a Vorbis (parlo ovviamente della versione 9).Anonimo also wrote:
      L'ipod legge anche Ogg vorbis?Kiaramente no: grazie alla mirabolante strategia di marketing di Xiph (non san bene nemmeno loro come si kiamano i loro prodotti...) le grandi industrie han sempre snobbato Vorbis.A parte questo, iPod supporta AAC: mi spieghi cosa te ne fai di Vorbis?Anonimo also wrote:
      [...] nn c è in giro un altro lettore che supporti gli ogg?Gli unici son quelli di iRiver: non vengono venduti in Italia ma puoi sempre importarli.
  • Anonimo scrive:
    Il lettore con il trucco...
    Ipod va tanto perche va bene ma il muvo e' piu' apprezzato perche' costa meno - ma questi due affarini vendono tanto anche perche' c'e' un trucco.Nel mondo della fotografia digitale c'e' fame di memorie e costano tantissimo.Dentro il muvo c'e' un mini hd da 4gb della hitachi facilmente estraibile che sul mercato costa 500$ mentre tutto il muvo lo porti a casa con 200$Molti, giusto per non buttare via il muvo, comprano a 100$ un mini hd da 1gb che volendo e' piu' che sufficiente.fate vobis
  • Anonimo scrive:
    e' un prodotto come un altro
    l'ipod mini e' un prodotto costoso di una *multinazionale americana* che spende milioni di dollari in marketing, e voi ne parlate come se fosse la torta della nonna! sembra che la eppol vi faccia un favore a vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni forma e dimensione. Sveglia!!!Non ci posso credere... e' peggio di quando leggo dei sostenitori della m$...
    • maciste scrive:
      Re: e' un prodotto come un altro
      - Scritto da: Anonimo
      l'ipod mini e' un prodotto costoso di una
      *multinazionale americana* che spende
      milioni di dollari in marketing, e voi ne
      parlate come se fosse la torta della nonna!
      sembra che la eppol vi faccia un favore a
      vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il
      mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni forma
      e dimensione. Sveglia!!!

      Non ci posso credere... e' peggio di quando
      leggo dei sostenitori della m$...l'iPod altro non è che un buon prodotto dal prezzo gonfiato perché fa tendenza e va di moda; in concreto non fornisce nulla in più rispetto ai concorrenti (Creative in testa...) che ti danno lo stesso prodotto ad un prezzo significativamente inferiore (in USA l'iPod mini costa 250 usd, il MuVo 4GB solo 200...).
      • Anonimo scrive:
        Re: e' un prodotto come un altro
        - Scritto da: maciste

        - Scritto da: Anonimo

        l'ipod mini e' un prodotto costoso di
        una

        *multinazionale americana* che spende

        milioni di dollari in marketing, e voi
        ne

        parlate come se fosse la torta della
        nonna!

        sembra che la eppol vi faccia un favore
        a

        vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il

        mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni
        forma

        e dimensione. Sveglia!!!



        Non ci posso credere... e' peggio di
        quando

        leggo dei sostenitori della m$...

        l'iPod altro non è che un buon
        prodotto dal prezzo gonfiato perché
        fa tendenza e va di moda; in concreto non
        fornisce nulla in più rispetto ai
        concorrenti (Creative in testa...) che ti
        danno lo stesso prodotto ad un prezzo
        significativamente inferiore (in USA l'iPod
        mini costa 250 usd, il MuVo 4GB solo
        200...).e allora comprati il creative, chi te lo impedisce?
      • Anonimo scrive:
        Re: e' un prodotto come un altro
        Ma cosa vuol dire,Apple non ti obbliga mica a comprare il suo lettore.Se l'iPod fa un successo incredibile anche se costa di più della concorrenza, chi glielo fa fare di abbassare il prezzo,che secondo me è più che giusto.Chi vuole il Muvo se lo prende, è anche + facile da trovare dell'iPod, ma essendo amante del design e dello stile ricercato non c'è niente di meglio dell'ipod(apple)
        • maciste scrive:
          Re: e' un prodotto come un altro
          - Scritto da: Anonimo
          Ma cosa vuol dire,
          Apple non ti obbliga mica a comprare il suo
          lettore.dove ho scritto che la Apple o chi per lei mi obbliga a comprare l'iPod? Io ho fatto un semplice raffronto del prodotto iPod con quello che propone la concorrenza mettendo in evidenza che non ci sono giustificazioni tecniche per un prezzo così alto, se poi il prezzo è alto per il design come si dice...de gustibus non disputandum estp.s. non possiedo nessun player mp3 al momento
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: maciste

            - Scritto da: Anonimo

            Ma cosa vuol dire,

            Apple non ti obbliga mica a comprare il
            suo

            lettore.

            dove ho scritto che la Apple o chi per lei
            mi obbliga a comprare l'iPod? Io ho fatto un
            semplice raffronto del prodotto iPod con
            quello che propone la concorrenza mettendo
            in evidenza che non ci sono giustificazioni
            tecniche per un prezzo così alto, se
            poi il prezzo è alto per il design
            come si dice...de gustibus non disputandum
            est

            p.s. non possiedo nessun player mp3 al
            momentoUna motivazione c'e', hai confrontato il display del muvo con quello dell'ipod? Comprerei l'ipod solo perché ha il menu' migliore ad esempio.Comunque il muvo costa ben 310 euro, mica robetta, e l'ipod normale 350 con hard disk da 15GB (vs i 4 del muvo...) l'ipod mini costera' sicuramente meno... fate voi, ma io ci vedo due vantaggi: risparmio e migliore interfaccia.E poi l'ipod mini è troppo stiloso, le rifiniture dei due prodotti non sono minimamente confrontabili :)(Se volessi comprare un lettore mp3, per il momento non ne sento il bisogno.)
          • maciste scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro

            Comunque il muvo costa ben 310 euro, mica
            robetta, e l'ipod normale 350 con hard disk
            da 15GBgià, peccato che il creative jukebox zen (che poi è l'unico confrontabile per dimensione con l'iPod normale...) da ben 30 GB costa circa 315 ? (anche meno in verità...) quindi almeno 35-40 ? in meno dell'iPod per il doppio della capienza...
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: maciste
            già, peccato che il creative jukebox
            zen (che poi è l'unico confrontabile
            per dimensione con l'iPod normale...) da ben
            30 GB costa circa 315 ? (anche meno in
            verità...) quindi almeno 35-40 ? in
            meno dell'iPod per il doppio della
            capienza...Da http://it.europe.creative.com/estore/ il prezzo è 290+IVA ovvero 349, ovvero pari pari a quello dell'iPod da 15GB.La capacità del creative è doppia, ma il peso è del 40% superiore, è più grosso, non ha firewire, non ha supporto AAC, ha un look penoso, un display minimo, e un design minimale, inteso come progettazione pensata alla funzionalità (ovvero scordati la gestione a menù dell'iPod con rotella e tutti i comandi sensibili al tocco). Sull'iPod inoltre puoi sincronizzare l'agenda, memorizzare documenti di testo, e tante altre piccole cosine.
          • maciste scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro

            Da it.europe.creative.com/estore /
            il prezzo è 290+IVA ovvero 349,un esempiohttp://www.tradeup.it/shopinabox/stores_app/Browse_Item_Details.asp?Store_id=438957571&page_id=23&Item_ID=35758
            ovvero pari pari a quello dell'iPod da 15GB.
            La capacità del creative è
            doppia, ma il peso è del 40%
            superiore, è più grosso,questo è vero non
            ha firewire,poco male c'è la usb 2.0 che se permetti la hanno tutti i pc
            non ha supporto AAC, questo può essere un problema...ha un look
            penoso, un display minimo, e un design
            minimale,questione di gusti... inteso come progettazione pensata
            alla funzionalità (ovvero scordati la
            gestione a menù dell'iPod con rotella
            e tutti i comandi sensibili al tocco).
            Sull'iPod inoltre puoi sincronizzare
            l'agenda, memorizzare documenti di testo, e
            tante altre piccole cosine.
            il jukebox zen ha poi l'eax e non bisogna dimenticarsi che la capienza doppia pesa come un macigno su un giudizio finale in quanto utilizzandolo anche come hd esterno 15GB in più tornano comodi...
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro


            non ha supporto AAC,

            questo può essere un problema...Per cosa? per sentire musica con l'auricolare sul tram? hahaMa mi facci il piacere :D
          • avvelenato scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: maciste
            il jukebox zen ha poi l'eax e non bisogna
            dimenticarsi che la capienza doppia pesa
            come un macigno su un giudizio finale in
            quanto utilizzandolo anche come hd esterno
            15GB in più tornano comodi...che io sappia non si può usare come hard disk esterno.. poi magari sono male informato...
          • maciste scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: maciste

            il jukebox zen ha poi l'eax e non
            bisogna

            dimenticarsi che la capienza doppia pesa

            come un macigno su un giudizio finale in

            quanto utilizzandolo anche come hd
            esterno

            15GB in più tornano comodi...

            che io sappia non si può usare come
            hard disk esterno.. da questa recensione parrebbe di sihttp://news.hwupgrade.it/11245.html
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: maciste


            Da it.europe.creative.com/estore /

            il prezzo è 290+IVA ovvero 349,

            un esempio

            www.tradeup.it/shopinabox/stores_app/Browse_I Scusa, ma mi pare logico riferirsi ai prezzi ufficiali, perché altrimenti anche l'iPod l'ho visto in offerta a 270 Euri

            ovvero pari pari a quello dell'iPod da15GB.

            La capacità del creative è

            doppia, ma il peso è del 40%

            superiore, è più grosso,

            questo è vero


            non ha firewire,

            poco male c'è la usb 2.0 che se
            permetti la hanno tutti i pcSe permetti, sui Mac è più diffuso Firewire, e anche tra i PC, la USB2 c'è sui computer relatvamente recenti

            non ha supporto AAC,

            questo può essere un problema...


            ha un look

            penoso, un display minimo, e un design

            minimale,

            questione di gusti...Vero per il look, ma il display è un dato oggettivo, e anche il desing se lo intendi nel vero senso del termine, ovvero (come ho già detto) inteso come progettazione pensata alla funzionalità

            (ovvero scordati la gestione a menù dell'iPod con

            rotella e tutti i comandi sensibili al tocco).

            Sull'iPod inoltre puoi sincronizzare

            l'agenda, memorizzare documenti di

            testo, e tante altre piccole cosine.

            il jukebox zen ha poi l'eax e non bisogna
            dimenticarsi che la capienza doppia pesa
            come un macigno su un giudizio finale in
            quanto utilizzandolo anche come hd esterno
            15GB in più tornano comodi...Peseranno come un macigno finale per le tue esigenze, ma mica tutti hanno le tue stesse necessità. Chi fa jogging potrebbe trovare più interessante il peso minore, chi lo usa in condizioni particolari potrebbe trovare comodo il fatto che ci siano comandi sentibili al tocco con nessun orgnao in movimento, chi non ha USB2 potrebbe essere determinante la firewire. Devi pensare che ognuno ha le sue necessità che possono essere diverse dalle tue. Addirittura qualcuno potrebbe considerare come migliore soluzione, un lettore MP3 da 1.5GB e un normale HD esterno da 60GB
        • Anonimo scrive:
          Re: e' un prodotto come un altro

          Chi vuole il Muvo se lo prende, è
          anche + facile da trovare dell'iPod, ma
          essendo amante del design e dello stile
          ricercato non c'è niente di meglio
          dell'ipod(apple)Beh... se fai un po' mente locale ti rendi conto che il tuo style ricercato e originale ce l'hanno uguale uguale altri milioni di persone al mondo...Insomma e' piu' uno status symbol che una scelta originale, il voler far parte di una comunita' precisa...
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro

            Beh... se fai un po' mente locale ti rendi
            conto che il tuo style ricercato e originale
            ce l'hanno uguale uguale altri milioni di
            persone al mondo...

            Insomma e' piu' uno status symbol che una
            scelta originale, il voler far parte di una
            comunita' precisa...Ecco un altra persona che non ha capito che chi compra i mac (e continua a comprarli per anni ed anni) lo fa perchè sono prodotti innovativi, affidabili , di alte prestazioni...chi li paragona a hw di fascia evidentemente più bassa non ne ha mai provato uno...lo stile non c'entra...che poi ci sia ricerca anche a livello di design, male non fa...ma apple innova, i produttori pc ne parlano male, salvo poi copiare a man bassa...vedi longhorn che uscirà nel 2006 ed è già la copia sputata di macosx panther..
      • Anonimo scrive:
        Re: e' un prodotto come un altro
        - Scritto da: maciste

        - Scritto da: Anonimo

        l'ipod mini e' un prodotto costoso di
        una

        *multinazionale americana* che spende

        milioni di dollari in marketing, e voi
        ne

        parlate come se fosse la torta della
        nonna!

        sembra che la eppol vi faccia un favore
        a

        vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il

        mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni
        forma

        e dimensione. Sveglia!!!



        Non ci posso credere... e' peggio di
        quando

        leggo dei sostenitori della m$...

        l'iPod altro non è che un buon
        prodotto dal prezzo gonfiato perché
        fa tendenza e va di moda; in concreto non
        fornisce nulla in più rispetto ai
        concorrenti (Creative in testa...) che ti
        danno lo stesso prodotto ad un prezzo
        significativamente inferiore (in USA l'iPod
        mini costa 250 usd, il MuVo 4GB solo
        200...).Il MuVo da 1.5 GB costa 210 Euri più iva (=250 Euri)Quello da 4 GB costa 260 Euri più IVA (=310 Euri)l'iPod-mini costerà presumibilmente tra i 249 e i 299 Euri IVA COMPRESA, ovvero costerà meno del MuVo di pari capacità, quindi parti già con le premesse sbagliate. Tutto questo senza contare che iPod ha un display che ti consente di fare molto di più, ha il supporto per AAC e tante altre cosine, quindi se vogliamo dare i dati, diamoli precisi, perché il prezzo dell'iPod non è affatto pompato rispetto alla concorrenza di pari caratteristiche
        • maciste scrive:
          Re: e' un prodotto come un altro

          Il MuVo da 1.5 GB costa 210 Euri più
          iva (=250 Euri)
          Quello da 4 GB costa 260 Euri più IVA
          (=310 Euri)a proposito di dati precisihttp://www.eprice.it/product.pasp?txtProductID=432149 vabbé non c'è verso di far funzionare l'url ma su eprice cercalo e vedrai che costa 262?
          l'iPod-mini costerà presumibilmente
          tra i 249 e i 299 Euri IVA COMPRESA, ovvero
          costerà meno del MuVo di pari
          capacità, quindi parti già con
          le premesse sbagliate. anche le conclusioni non mi sembrano corrette... ==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 14.09.21==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 14.10.36==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 14.11.10==================================Modificato dall'autore il 26/03/2004 14.12.20
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: maciste

            Il MuVo da 1.5 GB costa 210 Euri più

            iva (=250 Euri)

            Quello da 4 GB costa 260 Euri più IVA

            (=310 Euri)

            a proposito di dati precisi

            www.eprice.it/product.pasp?txtProductID=43214

            vabbé non c'è verso di far
            funzionare l'url ma su eprice cercalo e
            vedrai che costa 262?I miei dati sono presi dal sito ufficiale, così quelli che tu consideri per Apple. Se prendi dati altrove, anch'io ho visto iPod a 270 Euri.
    • Anonimo scrive:
      Re: e' un prodotto come un altro
      Bravo!Ora torna al tuo CSOA preferito però...- Scritto da: Anonimo
      l'ipod mini e' un prodotto costoso di una
      *multinazionale americana* che spende
      milioni di dollari in marketing, e voi ne
      parlate come se fosse la torta della nonna!
      sembra che la eppol vi faccia un favore a
      vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il
      mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni forma
      e dimensione. Sveglia!!!

      Non ci posso credere... e' peggio di quando
      leggo dei sostenitori della m$...
    • Anonimo scrive:
      Re: e' un prodotto come un altro
      - Scritto da: Anonimo
      l'ipod mini e' un prodotto costoso di una
      *multinazionale americana*Tutti i prodotti sono prodotti da qualcuno...O forse tu ti costruisci il lettore MP3 in casa?
      che spende
      milioni di dollari in marketing, e voi ne
      parlate come se fosse la torta della nonna!Quando inizierai a lavorare capirai un po' di cose, per ora tornatene in piazza a fare il noglobal e smettila di scassarci i maroni con questa storia delle multinazionali.(altrimenti vattene a vivere in un kibbutz, ammesso che tu sappia di cosa si tratta e come ci si vive)
      sembra che la eppol vi faccia un favore a
      vendervi l'ipod a centinaia di euro!! Il
      mondo e' pieno di lettori mp3 di ogni forma
      e dimensione. Sveglia!!!Certo, che però a parità di dotazione/prestazioni costano di più. Nessuno ti obbliga a comprarti un iPod, perché tu dovresti obbligarci a non comprarlo?Saluti
      • avvelenato scrive:
        Re: e' un prodotto come un altro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        l'ipod mini e' un prodotto costoso di
        una

        *multinazionale americana*

        Tutti i prodotti sono prodotti da qualcuno...
        O forse tu ti costruisci il lettore MP3 in
        casa?perché no?http://www.yampp.com/(io ne volevo uno in legno!)
        • Anonimo scrive:
          Re: e' un prodotto come un altro
          - Scritto da: avvelenato

          Tutti i prodotti sono prodotti da qualcuno...

          O forse tu ti costruisci il lettore MP3 in

          casa?

          perché no?
          www.yampp.com /compri sempre qualcosa... o forse sei in grado di costruirti un HD, di modellare plastiche, di creare auricolari e circuiti stampati, ecc... ecc... ecc...A me chi va contro le multinazionali solo per partito preso mi sta altamente sulle p@||e perché è gente che quando entra in casa e schiaccia il pulsante per accendere la luce, non si rende conto di tutto quello che sta' dietro a questo semplice gesto, e nemmeno si rende conto di tutto quello che gli sta' intorno
          • avvelenato scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            il problema della nostra società non sono le multinazionali,ma la subordinazione dell'etica ad esse.Questo fa sì che esse intraprendano strade per mungerel'utenza, incurante del fatto che la condizione di vita generaledi essa non migliora.se avessimo una classe politica come si deve, capacedi imbrigliare nella giusta direzione la forza produttiva,non avresti l'esternazioni d'odio nei confronti delle multinazionali,che tanto odi, e che io invece comprendo perfettamente.Purtroppo invece, ci ritroviamo in un sistema assoggettato,dove la classe politica è serva o è schiava o è connessaagli interessi economici delle grandi realtà industriali:il fatto che queste ci "regalano" il "progresso" non significaassolutamente nulla, bisogna fermare le mire egemoniachedei cosiddetti "padroni" (dei mezzi di produzione è chiaro),e concepire un nuovo sistema organizzativo in grado di dare una direzione seria e concreta allo sviluppo.O ti sembra giusto che la ricerca sugli assorbenti muova più capitale di alcune ricerche su malattie rare?
          • Anonimo scrive:
            Re: e' un prodotto come un altro
            - Scritto da: avvelenato
            O ti sembra giusto che la ricerca sugli
            assorbenti muova
            più capitale di alcune ricerche su
            malattie rare?Stai facendo un discorso "qualunquista".E' ovvio che sarebbe auspicabile una ricerca sulle malattie rare piuttosto che sugli assorbenti, ma allora (se vogliamo restare nel banale) sarebbe anche che tu impiegassi il tuo tempo per fare volontariato invece che scrivere sul forum di Punto Informatico (se vuoi essere coerente). Oppure potresti evitare di comprarti un palyer MP3 (oggetto inutile) e donare il corrispettivo in beneficienza.Purtroppo (e ribadisco "purtroppo") le aziende (e quindi le multinazionali) si muovono solo se fanno utili, e mi pare logico che sia così, altrimenti fallirebbero. Tu stesso non credo che lavori gratuitamente... è la normale legge del mercato.La soluzione è che un'organismo al di sopra delle parti obblighi le aziende a destinare un tot di risorse in progetti o ricerche non redditizzie ma socialment eutili, oppure che lo stesso organismo si adoperi in modo tale da produrre lui stesso utili da destinare per questi scopi.Prendersela con le multinazionali per partito preso non ha senso, e nemmeno con chi compra i loro prodotti (ma stiamo andando decisamente OT)
        • Anonimo scrive:
          Re: e' un prodotto come un altro

          perché no?
          www.yampp.com /

          (io ne volevo uno in legno!)GRANDIOSO! ma guarda te, tutto spiegato in dettaglio... da perderci i prossimi 3 mesi! (e poi magari correre in preda alla disperazione a comprarsene uno già pronto :) )
  • avvelenato scrive:
    liberate gli hdd al pubblico!!
    c'è un solo modo per rendere meno difficoltosa la fornitura di hdd, ed è venderli anche sfusi, aumentandone la produzione e diminuendone quindi il prezzo. Di domanda ce ne è abbastanza, ce ne sarebbe di più se aumentasse la concorrenza, si creerebbero strumenti nuovi, o diverrebbero maggiormente noti qualora esistano già, che utilizzano questi fantastici drive! purtroppo invece questi favolosi dischi rigidi grossi quanto uno zippo sono disponibili al grande pubblico solo nei tagli di capacità più bassa, e a prezzi così alti, che conviene comprarsi un ipod da 15gb e smontarselo! avvelenato che vorrebbe un lettore mp3 componibile (con hdd o memoria flash a scelta), ne aveva trovato uno ma era davvero brutto!
    • Anonimo scrive:
      Re: liberate gli hdd al pubblico!!
      - Scritto da: avvelenato
      c'è un solo modo per rendere meno
      difficoltosa la fornitura di hdd, ed
      è venderli anche sfusi, aumentandone
      la produzione e diminuendone quindi il
      prezzo. Di domanda ce ne è
      abbastanza, ce ne sarebbe di più se
      aumentasse la concorrenza, si creerebbero
      strumenti nuovi, o diverrebbero maggiormente
      noti qualora esistano già, che
      utilizzano questi fantastici drive!

      purtroppo invece questi favolosi dischi
      rigidi grossi quanto uno zippo sono
      disponibili al grande pubblico solo nei
      tagli di capacità più bassa, e
      a prezzi così alti, che conviene
      comprarsi un ipod da 15gb e smontarselo!
      concordo :(
      avvelenato che vorrebbe un lettore mp3
      componibile (con hdd o memoria flash a
      scelta), ne aveva trovato uno ma era davvero
      brutto!Puoi dirmi quale avevi trovato? :)pieggi.
  • Anonimo scrive:
    Sono contento, nessuno ci credeva
    Tutti a criticare gli ipod mini alla loro uscita, addirittura c'era chi diceva che non valevano il prezzo, ma come sempre apple li ha zittiti tutti come succede da un paio di anni a questa parte ininterrottamente.Infatti a chi serve avere più 1000 canzoni in tasca??? Solo ai pochi che vogliono perdere giornate intere a scaricarsi tutta la propria collezione di CD.A me 4 giga stanno strabene, l'ipod mini è bellissimo e l'interfaccia di navigazione è, seppur limitata rispetto al fratellone, nettamente migliore rispetto ad ogni concorrente.Orami uno standard come lo era il walkman negli anni 80.
    • avvelenato scrive:
      Re: Sono contento, nessuno ci credeva
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti a criticare gli ipod mini alla loro
      uscita, addirittura c'era chi diceva che non
      valevano il prezzo, ma come sempre apple li
      ha zittiti tutti come succede da un paio di
      anni a questa parte ininterrottamente.
      Infatti a chi serve avere più 1000
      canzoni in tasca??? Solo ai pochi che
      vogliono perdere giornate intere a
      scaricarsi tutta la propria collezione di
      CD.
      A me 4 giga stanno strabene, l'ipod mini
      è bellissimo e l'interfaccia di
      navigazione è, seppur limitata
      rispetto al fratellone, nettamente migliore
      rispetto ad ogni concorrente.
      Orami uno standard come lo era il walkman
      negli anni 80.dici? a me sembra che il mini abbia riscontrato un successo universale.semmai il fratellone è stato criticato, più che altro per il prezzo, ma d'altra parte molti non possono capire cosa significhi per un appassionato di musica poter ascoltare QUALSIASI brano lui abbia........
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento, nessuno ci credeva
        - Scritto da: avvelenato
        semmai il fratellone è stato
        criticato, più che altro per il
        prezzo, ma d'altra parte molti non possono
        capire cosa significhi per un appassionato
        di musica poter ascoltare QUALSIASI brano
        lui abbia........Sei sicuro che sia *qualsiasi* brano?Anche gli ogg, gli mpc, e tutti gli altri?(non sono un troll, son curioso di sapere)Se è così me lo vado a comprare subitoo :) pieggi
        • avvelenato scrive:
          Re: Sono contento, nessuno ci credeva
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: avvelenato

          semmai il fratellone è stato

          criticato, più che altro per il

          prezzo, ma d'altra parte molti non
          possono

          capire cosa significhi per un
          appassionato

          di musica poter ascoltare QUALSIASI
          brano

          lui abbia........

          Sei sicuro che sia *qualsiasi* brano?
          Anche gli ogg, gli mpc, e tutti gli altri?
          (non sono un troll, son curioso di sapere)
          Se è così me lo vado a
          comprare subitoo :)
          piegginon intendevo questo! intendevo che un non appassionato non può capire la bellezza di portarsi appresso centinaia di album!(per quanto riguard ogg, mpc, ecc... ti consiglio di utilizzare la suite dBpowerAMP, fa delle transcodifiche ottimizzate con perdita di qualità molto bassa, e con gli opportuni plug-ins riconosce qualsiasi formato esistente al mondo, e addirittura può transcodare direttamente dentro al tuo lettore portatile, qualsiasi esso sia. Transcodi un ogg o un mpc in aac(supportato nativamente dall'iPod) allo stesso bitrate, difficilmente sentirai differenze)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sono contento, nessuno ci credeva
            ok, grazie, infatti mi sembrava strano che l'ipod leggesse tutto o quasi :DPer dbPowerAmp l'avevo sentito già nominare, ora lo installo subito :)grazie.pieggi
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento, nessuno ci credeva
      - Scritto da: Anonimo
      Tutti a criticare gli ipod mini alla loro
      uscita, addirittura c'era chi diceva che non
      valevano il prezzo, ma come sempre apple li
      ha zittiti tutti come succede da un paio di
      anni a questa parte ininterrottamente.
      Infatti a chi serve avere più 1000
      canzoni in tasca??? a me.Solo ai pochi che
      vogliono perdere giornate intere a
      scaricarsi tutta la propria collezione di
      CD.come giornate? l'ipod non ha la superveloce porta firewire?
      A me 4 giga stanno strabene, l'ipod mini
      è bellissimo e l'interfaccia di
      navigazione è, seppur limitata
      rispetto al fratellone, nettamente migliore
      rispetto ad ogni concorrente.
      Orami uno standard come lo era il walkman
      negli anni 80.ma il creative muvo fa così schifo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento, nessuno ci credeva
        - Scritto da: Anonimo

        Solo ai pochi che

        vogliono perdere giornate intere a

        scaricarsi tutta la propria collezione

        di CD.

        come giornate? l'ipod non ha la superveloce
        porta firewire?Certo, ma se hai i CD originali e li devi convertire in MP3/AAC, ti devi mettere di pazienza e farti passare una 50-ina di CD uno per uno.
        ma il creative muvo fa così schifo?No, ma non è altrettanto "bello"
        • avvelenato scrive:
          Re: Sono contento, nessuno ci credeva
          - Scritto da: Anonimo
          Certo, ma se hai i CD originali e li devi
          convertire in MP3/AAC, ti devi mettere di
          pazienza e farti passare una 50-ina di CD
          uno per uno.
          beh, inizia da ora...io ho iniziato ben prima di avere un lettore portatile mp3, ti assicuro che è comodo, soprattutto se passi molto tempo davanti al pc (oramai i cd non li tiro fuori mai più, anche quando devo usare l'autoradio preferisco masterizzarmi una compilation al volo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono contento, nessuno ci credeva
      - Scritto da: Anonimo
      valevano il prezzo, ma come sempre apple li
      ha zittiti tutti come succede da un paio di
      anni a questa parte ininterrottamente.perchè ha gli "adepti".uso pc e siccome nessuno mi ha introdotto nella mente un fanatismo cronico, scelgo e vedo le "altre soluzioni".
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono contento, nessuno ci credeva
        eccone un altro!non ti è mai venuto il dubbio che musicisti, architetti, grafici, e anche gente che semplicemente usa prodotti apple per lavoro d'ufficionon sia fanatica bensì soddisfatta dei prodotti che compra?soluzioni innovative e all'avanguardia.., imitate male da microsoft (d'altronde hanno cominciato copiando da apple il sistema operativo, e anche longhorn che uscirà nel 2006 è un plagio di macosx panther), affidabilità granitica, niente drivers che si sputtanano, zero virus, etc..il mio portatile è un powerbook con schermo 17", 80 giga di hd, 1 giga di ram, masterizzatore cd e dvd, firewire 400 e 800, gigabit ethernet, usb, airport (che è centrino inventato sei anni prima), casse incorporate della Bose, sensori che retroilluminano la tastiera e regolano la luminosità dellos chermo se diventa buio, entrata e uscita audio, svideo e vga out, e pesa tre chili. Senza parlare delle applicazioni apple e dell'os superstabile.I laptop pc corrispondenti ne pesano di solito il doppio...vedi un po' se si tratta di fanatismo o se, una volta provato il meglio, uno non abbia più voglia di perdere tempo.- Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        valevano il prezzo, ma come sempre
        apple li

        ha zittiti tutti come succede da un
        paio di

        anni a questa parte ininterrottamente.

        perchè ha gli "adepti".
        uso pc e siccome nessuno mi ha introdotto
        nella mente un fanatismo cronico, scelgo e
        vedo le "altre soluzioni".
  • Anonimo scrive:
    Quando gli HD?
    ? Li faceva la IBM 'ste cose non succedevano. IBM ha passato la produzione degli HD ai giapponesi? Ecco!
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando gli HD?
      - Scritto da: Anonimo
      ? Li faceva la IBM 'ste cose non
      succedevano. IBM ha passato la produzione
      degli HD ai giapponesi? Ecco!condivido, non c'è più religione, ora Apple che fa sempre i prodotti migliori al mondo deve aspettare sti giapponesi, ma ti sembra giust?? Pensa quanti sfigati si compreranno il creative zen non avedo ancora visto gli ipod mini mmm mi sa che a settembre-ottobre ci sarà un boom di player mp3 in vendita sulle aste hehehe
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando gli HD?
      - Scritto da: Anonimo
      ? Li faceva la IBM 'ste cose non
      succedevano. IBM ha passato la produzione
      degli HD ai giapponesi? Ecco!Quando li faceva la IBM non FUNZIONAVANO e si rompevano facilmente perdendo tutti i dati.I peggiori sul mercato! Con i giappo le cose dovrebbero andare meglio
  • Anonimo scrive:
    Grazie...PI
    Vorrei ringraziare la redazione di PI per l'attenzione dimostrata per il mondo della mela.Grazie!
Chiudi i commenti