Questa IPTV Telecom va fermata

Ne sono convinti gli operatori internet, quelli VOIP e un'associazione di utenti internet: a loro dire a Telecom non deve essere permesso offrire tv via internet associata in esclusiva alla sua ADSL 20 Mega. Una battaglia tutta in salita

Roma – Ci sono pressoché tutti gli internet provider nonché l’associazione AntiDigitalDivide dietro ad una lettera alla Commissione Europea e ad un appello agli utenti internet affinché si impedisca la creazione di monopoli nella diffusione della televisione via Internet (IPTV) in Italia. In ballo, sostengono i firmatari della lettera, vi sarebbe non solo la libertà di scelta dei consumatori ma anche il libero sviluppo di un intero mercato sul quale operatori di mezzo mondo stanno investendo moltissimo.

La tesi di Assoprovider , AIIP e del Consorzio Voipex , infatti, è che Telecom Italia , con le sue offerte che comprendono connettività e IPTV, costituisca un mercato chiuso in cui è il fornitore di connettività dominante a decidere quali contenuti arrivano ai propri utenti.

Oggi, come noto , “Alice Home Tv” è basata sull’ADSL a 20 mega fornita dall’azienda che, al prezzo di 46 euro al mese, consente di dotarsi di decoder, telecomando e smart card per ricevere via Internet una gran quantità di contenuti televisivi . Il tutto è condito, e da qui la preoccupazione degli operatori VoIP, anche da offerte per numeri VoIP multipli. L’unico limite all’espansione commerciale del servizio è dovuto all’attuale copertura territoriale dell’offerta a 20 mega, una copertura che nei piani di Telecom sarà comunque rapidamente estesa.

In una lettera inviata al Commissario europeo per la Società dell’informazione, Viviane Reding, un testo trasmesso anche a milioni di abbonati italiani, ci si appella a nuovi regolamenti per scongiurare quello che viene ritenuto un “grave danno per la concorrenza, per il pluralismo e per i consumatori”, vale a dire il rischio che Telecom “già dominante sull’accesso Internet” possa “creare un monopolio anche sul nascente servizio di televisione via cavo IPTV”.

Una presa di posizione che si deve interamente all’orientamento dell’ Autorità TLC , secondo cui IPTV è un mercato ancora in embrione non gravato da posizioni dominanti e che, di conseguenza, non richiede interventi regolatori .

Secondo gli estensori della lettera, che hanno anche messo in linea un appello al popolo Internet per “rafforzare” la propria richiesta di nuove norme nel settore, se non si interviene subito si rischia di perdere la separazione tra connettività e contenuti . “La neutralità del mezzo trasmissivo – spiegano – è ormai connaturata in noi grazie all’esperienza quotidiana che ne facciamo. Anche Internet, per come la conosciamo oggi, non è discriminatoria: ogni utente, a prescindere dall’operatore di accesso, può fruire liberamente di qualunque contenuto, a prescindere di quale operatore venga usato dall’editore. Questa libertà è un valore che non deve andare perduto”.

Due le operazioni che l’Autorità TLC secondo l’appello dovrebbe quindi mettere in campo:
1. obbligare Telecom ad interconnettere la propria rete di distribuzione dei contenuti con quella dei concorrenti
2. separazione strutturale tra rete e contenuti IPTV come avviene già “per le altre piattaforme telesivive”

In altre parole si vuole impedire che Telecom realizzi un “pacchetto di servizio” che comprenda contenuti e connettività in un ambiente digitale chiuso, una visione evidentemente non condivisa proprio dall’incumbent, che sta investendo moltissimo e i cui investimenti trovano giustificazione finanziaria proprio nell’associare le due cose: i contenuti televisivi rappresentano l’esca per attirare nuovi utenti verso i propri servizi ADSL, magari sottraendoli proprio ai concorrenti. Un bacino di utenza già impressionante, quello dell’ADSL Telecom, a cui l’azienda può facilmente promuovere servizi aggiuntivi, dal VoIP in su.

Tutto questo, dunque, configurerebbe un potenziale monopolio, stando all’appello diffuso in queste ore, che rischia di ledere la concorrenza, la pluralità dell’informazione e i “diritti costituzionali”.

“A tal proposito – si legge nel testo – le Associazioni hanno invitato il Commissario Reding ad esercitare le proprie prerogative per fare in modo che la regolamentazione della TV via cavo IP sia inserita nel provvedimento di regolamentazione del mercato 18 (Servizi di diffusione radiotelevisiva per la trasmissione di contenuti agli utenti finali)”.

“Aiip, Anti Digital Divide, Assoprovider e Voipex – conclude la missiva – esortano la società civile a sottoscrivere l’appello per la libertà di televisione via Internet pubblicato su www.regoleperiptv.it affinché vengano rispettati i principi di libera concorrenza e di libertà di scelta degli utenti e non si finisca per creare, anche nel settore della IPTV, un regime che freni l’innovazione e ostacoli la concorrenza”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • grillo cantante scrive:
    videocamera 2009
    chiedo una video camera modello anno 2009.In realtà si presentano sempre i modelli vecchi,con prezzi astronomici. Una video cameraPiccola, professionale, economica, funzioniintegrate.
  • Anonimo scrive:
    Ma esiste?
    Sarà, ma le immagini sul sito mi puzzano molto di rendering 3d...Esiste sul serio quell'oggetto o è solo una mossa pubblicitaria?
  • The Raptus scrive:
    24 fps ???
    non è TROPPO, TROPPO poco ???Acnhe per una telecamera.Inoltre da quanto è il sensore CCD???MAH!
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      - Scritto da: The Raptus
      non è TROPPO, TROPPO poco ???Perché? Le macchine da presa cinematografiche sono sempre state a 24fps.Generazione di videopipparoli fissati con celhopiùlungo perché c'hopiùeffepiesse....
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      non so' se te ne sei mai accorto ma al cinema tutte le pellociole sono a 24fpsnon è che con le videocamere ci fai i benchmark ed è più figa quella che pompa di più con gli fps eh...
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:
        non so' se te ne sei mai accorto ma al cinema
        tutte le pellociole sono a
        24fps

        non è che con le videocamere ci fai i benchmark
        ed è più figa quella che pompa di più con gli fps
        eh...Le pellicole sono riprese a 24 ma in realtà la proiezione avviene a 72, ripetendo dei frame naturalmente.
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          non so' se te ne sei mai accorto ma al cinema

          tutte le pellociole sono a

          24fps



          non è che con le videocamere ci fai i benchmark

          ed è più figa quella che pompa di più con gli
          fps

          eh...

          Le pellicole sono riprese a 24 ma in realtà la
          proiezione avviene a 72, ripetendo dei frame
          naturalmente.Non si ripetono frame, si creano per interpolazione e con motocompensazione per mantenere l'asse del flusso ottico stabile i fotogrammi intermedi.
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:
        non so' se te ne sei mai accorto ma al cinema
        tutte le pellociole sono a
        24fps

        non è che con le videocamere ci fai i benchmark
        ed è più figa quella che pompa di più con gli fps
        eh...Le nuove digitali professionali alta risoluzione possono registrare a 100fps progressivi...
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      - Scritto da: The Raptus
      non è TROPPO, TROPPO poco ???

      Acnhe per una telecamera.
      Inoltre da quanto è il sensore CCD???

      MAH!l'occhio umano inoltre non è in grado di carpirne di più di 60 se non erro e ha solo l'impressione o la percezione del maggiorn numero di fps.ma ptrei dire una wakkatariguasrdo ai ccdThe HDR-SR1e 1080i uses Sony's ClearVid sensor and records on a 30GB hard ... The sensor is a new APS-size 10-megapixel Super HAD CCD
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???



        Acnhe per una telecamera.

        Inoltre da quanto è il sensore CCD???



        MAH!

        l'occhio umano inoltre non è in grado di carpirne
        di più di 60 se non erro e ha solo l'impressione
        o la percezione del maggiorn numero di
        fps.

        ma ptrei dire una wakkata

        riguasrdo ai ccd

        The HDR-SR1e 1080i uses Sony's ClearVid sensor
        and records on a 30GB hard ... The sensor is a
        new APS-size 10-megapixel Super HAD
        CCDeThe HDR-UX1 includes a built in flash for taking stills of up to 4.0 Megapixels, and the camcorder can take stills while recording video at an impressive 2.3 Megapixels. Stills are recorded to Sony's MemoryStick Duo or to DVD-R discs.
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:
        l'occhio umano inoltre non è in grado di carpirne
        di più di 60 se non erro e ha solo l'impressione
        o la percezione del maggiorn numero di
        fps.

        ma ptrei dire una wakkataL'occhio umano non ne percepisce più di 25, è per questo che praticamente tutte le videocamere sono a 24fps

        riguasrdo ai ccd

        The HDR-SR1e 1080i uses Sony's ClearVid sensor
        and records on a 30GB hard ... The sensor is a
        new APS-size 10-megapixel Super HAD
        CCD
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???

          L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è per
          questo che praticamente tutte le videocamere sono
          a
          24fps
          Una frase una vagonata di minchiate. La percezione degli fps dell'occhio umano dipende dalla grandezza dello schermo. Al cinema bastano 24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le cam pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps interlacciati, la funzione 24 fps è una minchiata per simil cinefili di alcune cam stracostose.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è
            per

            questo che praticamente tutte le videocamere
            sono

            a

            24fps



            Una frase una vagonata di minchiate. La
            percezione degli fps dell'occhio umano dipende
            dalla grandezza dello schermo. Al cinema bastano
            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le cam
            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps
            interlacciati, la funzione 24 fps è una minchiata
            per simil cinefili di alcune cam
            stracostose.La tua saccenza è pari solamente alle minchiate che stai sparando. In TV la frequenza è di 50 fps (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono trasmesse immaggini interlacciate, cioè la frequenza si riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la frequenza reale devi dividere per due, ed ecco che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al sistema televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza oltre la quale l'occhio umano percepisce le immagini come una sequenza senza soluzione di continuità e non come una serie di immagini statiche una dietro l'altra.Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi continuare?
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è

            per


            questo che praticamente tutte le videocamere

            sono


            a


            24fps






            Una frase una vagonata di minchiate. La

            percezione degli fps dell'occhio umano dipende

            dalla grandezza dello schermo. Al cinema bastano

            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le cam

            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps

            interlacciati, la funzione 24 fps è una
            minchiata

            per simil cinefili di alcune cam

            stracostose.

            La tua saccenza è pari solamente alle minchiate
            che stai sparando. In TV la frequenza è di 50 fps
            (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono trasmesse
            immaggini interlacciate, cioè la frequenza si
            riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la
            frequenza reale devi dividere per due, ed ecco
            che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al sistema
            televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza
            oltre la quale l'occhio umano percepisce le
            immagini come una sequenza senza soluzione di
            continuità e non come una serie di immagini
            statiche una dietro
            l'altra.

            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi
            continuare?Perchè cosa ho detto io, qualcosa di diverso? A scrivere sai scrivere, qualche conoscenza cè l'hai, ma sai anche leggere e capire quello che leggi?Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi continuare?
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            L'occhio umano non ne percepisce più di 25,
            è


            per



            questo che praticamente tutte le videocamere


            sono



            a



            24fps









            Una frase una vagonata di minchiate. La


            percezione degli fps dell'occhio umano
            dipende


            dalla grandezza dello schermo. Al cinema
            bastano


            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le
            cam


            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps


            interlacciati, la funzione 24 fps è una

            minchiata


            per simil cinefili di alcune cam


            stracostose.



            La tua saccenza è pari solamente alle minchiate

            che stai sparando. In TV la frequenza è di 50
            fps

            (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono trasmesse

            immaggini interlacciate, cioè la frequenza si

            riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la

            frequenza reale devi dividere per due, ed ecco

            che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al
            sistema

            televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza

            oltre la quale l'occhio umano percepisce le

            immagini come una sequenza senza soluzione di

            continuità e non come una serie di immagini

            statiche una dietro

            l'altra.



            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi

            continuare?

            Perchè cosa ho detto io, qualcosa di diverso? A
            scrivere sai scrivere, qualche conoscenza cè
            l'hai, ma sai anche leggere e capire quello che
            leggi?


            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi
            continuare?Vai sulla difensiva, oh saccentello da quattro soldi? Hai scritto che"La percezione degli fps dell'occhio umano dipende dalla grandezza dello schermo."che credo si collochi nella top-ten delle stron*ate di quest'anno. Come dire che un TV 14'' deve trasmettere a una frequenza maggiore di una TV 50'' perché ha lo schermo più piccolo... ma va a scopare l'acqua incompetente!
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:




            L'occhio umano non ne percepisce più di
            25,

            è



            per




            questo che praticamente tutte le
            videocamere



            sono




            a




            24fps












            Una frase una vagonata di minchiate. La



            percezione degli fps dell'occhio umano

            dipende



            dalla grandezza dello schermo. Al cinema

            bastano



            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le

            cam



            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29
            fps



            interlacciati, la funzione 24 fps è una


            minchiata



            per simil cinefili di alcune cam



            stracostose.





            La tua saccenza è pari solamente alle
            minchiate


            che stai sparando. In TV la frequenza è di 50

            fps


            (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono trasmesse


            immaggini interlacciate, cioè la frequenza si


            riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la


            frequenza reale devi dividere per due, ed ecco


            che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al

            sistema


            televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza


            oltre la quale l'occhio umano percepisce le


            immagini come una sequenza senza soluzione di


            continuità e non come una serie di immagini


            statiche una dietro


            l'altra.





            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o
            vuoi


            continuare?



            Perchè cosa ho detto io, qualcosa di diverso? A

            scrivere sai scrivere, qualche conoscenza cè

            l'hai, ma sai anche leggere e capire quello che

            leggi?





            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi

            continuare?

            Vai sulla difensiva, oh saccentello da quattro
            soldi? Hai scritto
            che

            "La percezione degli fps dell'occhio umano
            dipende dalla grandezza dello
            schermo."

            che credo si collochi nella top-ten delle
            stron*ate di quest'anno. Come dire che un TV 14''
            deve trasmettere a una frequenza maggiore di una
            TV 50'' perché ha lo schermo più piccolo... ma va
            a scopare l'acqua
            incompetente!Se fai qualche ricerca con google, trovi il perchè il sistema televisivo ha adottato l'interlacciamento. La ragione di cio' e appunto perchè su uno schermo piccolo a 24 fps l'occhio umano percepisce i salti. Servono almeno 50 fps. Ma all'epoca la tecnologia per arrivare a 50 fps non c'era e furono fimulati con l'interlacciamento. Per farti un esempio, un pallone che attraversa un campo di calcio su una tv, a 25 fps lo vedresti saltellare, mentre su un enorme schermo al cinema no, semplicemente perchè al cinema l'occhio si ferma sul pallone è perde di vista lo sfondo, mentre tu alla tv vedi tutto lo schermo.Ricerca figliolo, ricerca e studia.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            Voglio essere buono ti do una mano, ma devi conoscere l'inglese:http://www.100fps.com/how_many_frames_can_humans_see.htm
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            Non ho bisogno di fare ricerche con google di argomenti che già conosco (evidentemente tu ricerchi parecchio con google). L'ampiezza visuale di uno schermo TV a 3 metri è la medesima di un cine-schermo a 20 metri per cui parlare di schermi "più grandi" o "più piccoli" è una emerita caxxata. La ragione per cui la TV trasmette a 50 Hz è data dal fatto che trasmette semi-quadri, non quadri, è come se trasmettesse quadri a 25 Hz, in ogni caso il risultato finale sono 25 fps (fps != Hz). La grandezza dello schermo, di nuovo, non c'entra una fava.Visto inoltre che postare link a caxxo conferisce molta più autorevolezza al post (i tuoi ne hanno davvero bisogno), ti posto io un link, questo sì utile:http://it.wikipedia.org/wiki/PALstudia studia
            Se fai qualche ricerca con google, trovi il
            perchè il sistema televisivo ha adottato
            l'interlacciamento. La ragione di cio' e appunto
            perchè su uno schermo piccolo a 24 fps l'occhio
            umano percepisce i salti. Servono almeno 50 fps.
            Ma all'epoca la tecnologia per arrivare a 50 fps
            non c'era e furono fimulati con
            l'interlacciamento. Per farti un esempio, un
            pallone che attraversa un campo di calcio su una
            tv, a 25 fps lo vedresti saltellare, mentre su un
            enorme schermo al cinema no, semplicemente perchè
            al cinema l'occhio si ferma sul pallone è perde
            di vista lo sfondo, mentre tu alla tv vedi tutto
            lo
            schermo.

            Ricerca figliolo, ricerca e studia.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            Tu continui a dare dettagli tecnici di uno standard, ma perchè sono state fatte determinate scelte non lo sai. Io ti ho dato dei suggerimenti di studio, se poi tu sei un esperto di ottica, potresti dare qualche link più dettagliato di una semplice pagina di wikipedia che riassume in modo striminzito uno standard.- Scritto da:
            Non ho bisogno di fare ricerche con google di
            argomenti che già conosco (evidentemente tu
            ricerchi parecchio con google). L'ampiezza
            visuale di uno schermo TV a 3 metri è la medesima
            di un cine-schermo a 20 metri per cui parlare di
            schermi "più grandi" o "più piccoli" è una
            emerita caxxata.

            La ragione per cui la TV trasmette a 50 Hz è data
            dal fatto che trasmette semi-quadri, non quadri,
            è come se trasmettesse quadri a 25 Hz, in ogni
            caso il risultato finale sono 25 fps (fps != Hz).
            La grandezza dello schermo, di nuovo, non c'entra
            una
            fava.
            Visto inoltre che postare link a caxxo conferisce
            molta più autorevolezza al post (i tuoi ne hanno
            davvero bisogno), ti posto io un link, questo sì
            utile:

            http://it.wikipedia.org/wiki/PAL

            studia studia



            Se fai qualche ricerca con google, trovi il

            perchè il sistema televisivo ha adottato

            l'interlacciamento. La ragione di cio' e appunto

            perchè su uno schermo piccolo a 24 fps l'occhio

            umano percepisce i salti. Servono almeno 50 fps.

            Ma all'epoca la tecnologia per arrivare a 50 fps

            non c'era e furono fimulati con

            l'interlacciamento. Per farti un esempio, un

            pallone che attraversa un campo di calcio su una

            tv, a 25 fps lo vedresti saltellare, mentre su
            un

            enorme schermo al cinema no, semplicemente
            perchè

            al cinema l'occhio si ferma sul pallone è perde

            di vista lo sfondo, mentre tu alla tv vedi
            tutto

            lo

            schermo.



            Ricerca figliolo, ricerca e studia.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:
            Tu continui a dare dettagli tecnici di uno
            standard, ma perchè sono state fatte determinate
            scelte non lo sai. Io ti ho dato dei suggerimenti
            di studio, se poi tu sei un esperto di ottica,
            potresti dare qualche link più dettagliato di una
            semplice pagina di wikipedia che riassume in modo
            striminzito uno
            standard.Ti lamenti che ti ho dato la definizione di PAL di wikipedia??? Ma il senso dell'umorismo ti manca come quello del ridicolo??? (rotfl) Se vuoi studiare cerca con google che sei esperto, ma non venire qui a pontificare contro chi ne sa più di te.Quando fu scelto lo standard l'OBIETTIVO era quello di ricreare i 25 fps a schermo finali, ma SICCOME non era possibile tecnicamente un sistema a 25 Hz ci si inventò il meccanismo dei semi-quadri trasmessi al doppio della frequenza. E non IL CONTRARIO come sostieni tu (tralasciando ovviamente la ca*ata degli schermi più grandi o più piccoli...).Ora scusami ma il tempo quotidiano che dedico a rispondere alle corbellerie è terminato, spero la tua ricerchina su google abbia prodotto i suoi effetti così potrai postarmi decine di link inutili per far vedere che ce l'hai grosso.Ciao ciao


            - Scritto da:

            Non ho bisogno di fare ricerche con google di

            argomenti che già conosco (evidentemente tu

            ricerchi parecchio con google). L'ampiezza

            visuale di uno schermo TV a 3 metri è la
            medesima

            di un cine-schermo a 20 metri per cui parlare di

            schermi "più grandi" o "più piccoli" è una

            emerita caxxata.



            La ragione per cui la TV trasmette a 50 Hz è
            data

            dal fatto che trasmette semi-quadri, non quadri,

            è come se trasmettesse quadri a 25 Hz, in ogni

            caso il risultato finale sono 25 fps (fps !=
            Hz).

            La grandezza dello schermo, di nuovo, non
            c'entra

            una

            fava.

            Visto inoltre che postare link a caxxo
            conferisce

            molta più autorevolezza al post (i tuoi ne hanno

            davvero bisogno), ti posto io un link, questo sì

            utile:



            http://it.wikipedia.org/wiki/PAL



            studia studia






            Se fai qualche ricerca con google, trovi il


            perchè il sistema televisivo ha adottato


            l'interlacciamento. La ragione di cio' e
            appunto


            perchè su uno schermo piccolo a 24 fps
            l'occhio


            umano percepisce i salti. Servono almeno 50
            fps.


            Ma all'epoca la tecnologia per arrivare a 50
            fps


            non c'era e furono fimulati con


            l'interlacciamento. Per farti un esempio, un


            pallone che attraversa un campo di calcio su
            una


            tv, a 25 fps lo vedresti saltellare, mentre su

            un


            enorme schermo al cinema no, semplicemente

            perchè


            al cinema l'occhio si ferma sul pallone è
            perde


            di vista lo sfondo, mentre tu alla tv vedi

            tutto


            lo


            schermo.





            Ricerca figliolo, ricerca e studia.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???

            Quando fu scelto lo standard l'OBIETTIVO era
            quello di ricreare i 25 fps a schermo finali, ma
            SICCOME non era possibile tecnicamente un sistema
            a 25 Hz ci si inventò il meccanismo dei
            semi-quadri trasmessi al doppio della frequenza.
            Ma rileggi ciò che scrivi? Prima dici che il sistema pal è a 25 Hz, poi qui dici che non era possibile, perciò è stato creato un sistema a semiquadri con la frequenza di 25 Hz. Ma ci fai o ci sei.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???

            Ti lamenti che ti ho dato la definizione di PAL
            di wikipedia??? Ma il senso dell'umorismo ti
            manca come quello del ridicolo??? (rotfl)

            Se vuoi studiare cerca con google che sei
            esperto, ma non venire qui a pontificare contro
            chi ne sa più di
            te.
            Quando fu scelto lo standard l'OBIETTIVO era
            quello di ricreare i 25 fps a schermo finali, ma
            SICCOME non era possibile tecnicamente un sistema
            a 25 Hz ci si inventò il meccanismo dei
            semi-quadri trasmessi al doppio della frequenza.

            E non IL CONTRARIO come sostieni tu (tralasciando
            ovviamente la ca*ata degli schermi più grandi o
            più
            piccoli...).
            Ora scusami ma il tempo quotidiano che dedico a
            rispondere alle corbellerie è terminato, spero la
            tua ricerchina su google abbia prodotto i suoi
            effetti così potrai postarmi decine di link
            inutili per far vedere che ce l'hai
            grosso.

            Ciao ciao
            Ho capito, tu sei il classico, signora è tanto intelligente ma non si applica. Oppure si applica ma putroppo è una cocozza? Ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???

            Quando fu scelto lo standard l'OBIETTIVO era
            quello di ricreare i 25 fps a schermo finali, ma
            SICCOME non era possibile tecnicamente un sistema
            a 25 Hz ci si inventò il meccanismo dei
            semi-quadri trasmessi al doppio della frequenza.Scusa ma non capisco una cosa. Io non riesco a fare un meccanismo che mi dia 25fps, cioè a 25 Hz, allora faccio un meccanismo che va a 50 Hz, però con meta frame alla volta, allora perchè non trasmetto direttamente a 25 Hz l'intero frame.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:


            Quando fu scelto lo standard l'OBIETTIVO era

            quello di ricreare i 25 fps a schermo finali, ma

            SICCOME non era possibile tecnicamente un
            sistema

            a 25 Hz ci si inventò il meccanismo dei

            semi-quadri trasmessi al doppio della frequenza.

            Scusa ma non capisco una cosa. Io non riesco a
            fare un meccanismo che mi dia 25fps, cioè a 25
            Hz, allora faccio un meccanismo che va a 50 Hz,
            però con meta frame alla volta, allora perchè non
            trasmetto direttamente a 25 Hz l'intero
            frame.Perchè trasmettere frame progressivi aumenta enormemente la mole di dati trasmessa in un singolo secondo (unità di tempo) e quindi serve una banda allocata superiore il che significa che costa molto di più. Negli anni '40 venne proposto come standard di trasmissione progressivo 48fps, ma non fu adottato a causa dell'enorme costo all'epoca (c'erano le valvole) e perciò si ripiegò sul compromesso dell'interlacciamento (che distorce le immagini anche se non sembra).
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:
            Non ho bisogno di fare ricerche con google di
            argomenti che già conosco (evidentemente tu
            ricerchi parecchio con google). L'ampiezza
            visuale di uno schermo TV a 3 metri è la medesima
            di un cine-schermo a 20 metri per cui parlare di
            schermi "più grandi" o "più piccoli" è una
            emerita caxxata.Sarà mica perchè uno schermo di 3 metri lo metti in un salotto e lo guardi da qualche metro, mentre lo schermo del cinema lo guardi da alcune decine di metri? Se prendi lo schermo di un tv-fonino (che fa tanto di moda) e lo metti a qualche centimetro dall'occhio non è che ottieni lo stesso effetto, vero? Come quegli occhialini di VR in voga tanto tempo fa, piccoli e che apparivano come tv gigantesche. A proposito lo sai qual'è la frequenza per far apparire fluido un filmato su un tv-fonino, vero? Sarà mica 12,5?
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:





            L'occhio umano non ne percepisce più di

            25,


            è




            per





            questo che praticamente tutte le

            videocamere




            sono





            a





            24fps















            Una frase una vagonata di minchiate. La




            percezione degli fps dell'occhio umano


            dipende




            dalla grandezza dello schermo. Al cinema


            bastano




            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50.
            Le


            cam




            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29

            fps




            interlacciati, la funzione 24 fps è una



            minchiata




            per simil cinefili di alcune cam




            stracostose.







            La tua saccenza è pari solamente alle

            minchiate



            che stai sparando. In TV la frequenza è di
            50


            fps



            (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono
            trasmesse



            immaggini interlacciate, cioè la frequenza
            si



            riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la



            frequenza reale devi dividere per due, ed
            ecco



            che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al


            sistema



            televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza



            oltre la quale l'occhio umano percepisce le



            immagini come una sequenza senza soluzione
            di



            continuità e non come una serie di immagini



            statiche una dietro



            l'altra.







            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o

            vuoi



            continuare?





            Perchè cosa ho detto io, qualcosa di diverso?
            A


            scrivere sai scrivere, qualche conoscenza cè


            l'hai, ma sai anche leggere e capire quello
            che


            leggi?








            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o
            vuoi


            continuare?



            Vai sulla difensiva, oh saccentello da quattro

            soldi? Hai scritto

            che



            "La percezione degli fps dell'occhio umano

            dipende dalla grandezza dello

            schermo."



            che credo si collochi nella top-ten delle

            stron*ate di quest'anno. Come dire che un TV
            14''

            deve trasmettere a una frequenza maggiore di una

            TV 50'' perché ha lo schermo più piccolo... ma
            va

            a scopare l'acqua

            incompetente!


            Se fai qualche ricerca con google, trovi il
            perchè il sistema televisivo ha adottato
            l'interlacciamento. La ragione di cio' e appunto
            perchè su uno schermo piccolo a 24 fps l'occhio
            umano percepisce i salti. Servono almeno 50 fps.
            Ma all'epoca la tecnologia per arrivare a 50 fps
            non c'era e furono fimulati con
            l'interlacciamento. Per farti un esempio, un
            pallone che attraversa un campo di calcio su una
            tv, a 25 fps lo vedresti saltellare, mentre su un
            enorme schermo al cinema no, semplicemente perchè
            al cinema l'occhio si ferma sul pallone è perde
            di vista lo sfondo, mentre tu alla tv vedi tutto
            lo
            schermo.

            Ricerca figliolo, ricerca e studia.Cosa, cosa, cosa ? Negli anni '40 la tecnologia per il progressivo c'era eccome MA costava troppo e quindi si scelse come compromesso l'interlacciamento. Il tuo esempio del pallone sugli schermi.. ma dico, ma ci credi davvero alla stupidaggine che hai scritto ?Qui chi deve studiare sei tu, non sai di cosa stai parlando.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è

            per


            questo che praticamente tutte le videocamere

            sono


            a


            24fps






            Una frase una vagonata di minchiate. La

            percezione degli fps dell'occhio umano dipende

            dalla grandezza dello schermo. Al cinema bastano

            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le cam

            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps

            interlacciati, la funzione 24 fps è una
            minchiata

            per simil cinefili di alcune cam

            stracostose.

            La tua saccenza è pari solamente alle minchiate
            che stai sparando. In TV la frequenza è di 50 fps
            (PAL) o 60 fps (NTSC) poiché vengono trasmesse
            immaggini interlacciate, cioè la frequenza si
            riferisce a un semi-quadro. Per ottenere la
            frequenza reale devi dividere per due, ed ecco
            che ti ritrovi 25 fps e 30 fps in base al sistema
            televisivo. 25 fps è più o meno la frequenza
            oltre la quale l'occhio umano percepisce le
            immagini come una sequenza senza soluzione di
            continuità e non come una serie di immagini
            statiche una dietro
            l'altra.

            Fatte abbastanza figure di m***aper oggi o vuoi
            continuare?Che sia interlacciato l' SDTV non ci piove. Ma che 25fps sia il massimo di risoluzione temporale percepibile dall'occhio umano è una cavolata bella e buona. Si vede che hai letto qualche libro, forse, sull'argomento MA si vede anche che credi di aver capito tutto ed invece non hai proprio capito niente. Mi spiace ma hai scritto delle stupidaggini.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è
            per

            questo che praticamente tutte le videocamere
            sono

            a

            24fps



            Una frase una vagonata di minchiate. La
            percezione degli fps dell'occhio umano dipende
            dalla grandezza dello schermo. Al cinema bastano
            24 fps, in tv c'è ne vogliono almeno 50. Le cam
            pal sono 25 fps interlacciati, le ntsc 29 fps
            interlacciati, la funzione 24 fps è una minchiata
            per simil cinefili di alcune cam
            stracostose.Dalla grandezza dello schermo ? Non c'entra nulla la grandezza dello schermo. Ti confondi con la percezione dei dettagli spaziali. Certo, c'è un punto limite se vedi uno schermo piccolo da una distanza enorme per cui non hai più abbastanza risoluzione ottica, superi i limiti dei tuoi occhi ed il cervello non riesce a compensare (il cervello interpola spazio e tempo).
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???

          L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è per
          questo che praticamente tutte le videocamere sono
          a
          24fps

          Allora tutti quelli che si dotano di schede video da paura per giocare a Quake e simili, ad un fantastiliardo di fps sono dei p i r l a?
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          l'occhio umano inoltre non è in grado di
          carpirne

          di più di 60 se non erro e ha solo l'impressione

          o la percezione del maggiorn numero di

          fps.



          ma ptrei dire una wakkata

          L'occhio umano non ne percepisce più di 25, è per
          questo che praticamente tutte le videocamere sono
          a
          24fpsNon sai di che parli, sinceramente. Credi davvero che i tuoi occhi non possano avere una risoluzione temporale superiore ad 1/25 di secondo ? Ti assicuro che ti sbagli.Prima di tutto NTSC come standard video è a 29.97fps. Negli anni '40 si era proposto uno standard progressivo da 48fps che non venne adottato per problemi di costi di trasmissione all'epoca e di costi dell'elettronica valvolare che erano esorbitanti per gestire un tale flusso di dati, specie in analogico.Poi i videogiochi.. fra un PC che esegue un gioco a 25fps ed uno che lo esegue a 100fps la differenza i tuoi occhi ed il tuo cervello la vedono eccome, in fluidità e dettagli temporali visibili.
      • Sgabbio scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:
        ma ptrei dire una wakkataPerchè questa frase mi suona molto da (troll) ?
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???



        Acnhe per una telecamera.

        Inoltre da quanto è il sensore CCD???



        MAH!

        l'occhio umano inoltre non è in grado di carpirne
        di più di 60 se non erro e ha solo l'impressione
        o la percezione del maggiorn numero di
        fps.

        ma ptrei dire una wakkata

        riguasrdo ai ccd

        The HDR-SR1e 1080i uses Sony's ClearVid sensor
        and records on a 30GB hard ... The sensor is a
        new APS-size 10-megapixel Super HAD
        CCDSbagli. Si calcola che in media l'occhio umano è sensibile fino a 100fps progressivi (o 100Hz progressivi dei CRT). Ma quella è una media, c'è chi è in grado di avere una risoluzione temporale superiore rispetto ad altri. Per questo c'è chi riesce ad avere riflessi più rapidi nei giochi avendo oltre 100fps progressivi visibili sullo schermo rispetto ad altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      E' 1080p, ovvero a scansione progressiva e non interlacciata, per cui e' come usare la pellicola (un intero frame, e non le righe pari o dispari, finiscono su un frame memorizzato).Piuttosto, il vero problema e' che con questa tipologia di telecamere (DVD camera e Hard Disk camera) non e' piu' possibile fare video editing, in quanto il formato che scrivono e' gia' compresso e non separa i singoli frame (come il DV). Bel problema!
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:
        E' 1080p, ovvero a scansione progressiva e non
        interlacciata, per cui e' come usare la pellicola
        (un intero frame, e non le righe pari o dispari,
        finiscono su un frame
        memorizzato).

        Piuttosto, il vero problema e' che con questa
        tipologia di telecamere (DVD camera e Hard Disk
        camera) non e' piu' possibile fare video editing,
        in quanto il formato che scrivono e' gia'
        compresso e non separa i singoli frame (come il
        DV). Bel
        problema!Errore. Il video editing si fa eccome anche quando vi è compressione inter-frame (P, B ed analoghi B-VOP e P-VOP di MPEG-4 e successivi). Il programma di editing dovrà creare i fotogrammi nei punti di giuntura in maniera opportuna ove non sia possibile una semplice transcodifica.
    • Fidech scrive:
      Re: 24 fps ???
      - Scritto da: The Raptus
      non è TROPPO, TROPPO poco ???

      Acnhe per una telecamera.
      Inoltre da quanto è il sensore CCD???

      MAH!I DVD vanno a 25 FPS...
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da: Fidech

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???



        Acnhe per una telecamera.

        Inoltre da quanto è il sensore CCD???



        MAH!

        I DVD vanno a 25 FPS...Non è esatto. I DVD non vanno a 25 FPS, ma è il sistema PAL che trasmette a 25 FPS (mentre l'NTSC 4.43 a 29.97 FPS).Mentre al cinema la ripresa è fatta a 24 FPS, i film in TV (nel sistema PAL) vengono accelerati del 4% per portare la velocità da 24 a 25 FPS.In ogni modo, più che sufficiente per vedere una buona fluidità d'immagine.
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???
          - Scritto da:

          - Scritto da: Fidech



          - Scritto da: The Raptus


          non è TROPPO, TROPPO poco ???





          Acnhe per una telecamera.


          Inoltre da quanto è il sensore CCD???





          MAH!



          I DVD vanno a 25 FPS...

          Non è esatto. I DVD non vanno a 25 FPS, ma è il
          sistema PAL che trasmette a 25 FPS (mentre l'NTSC
          4.43 a 29.97
          FPS).

          Mentre al cinema la ripresa è fatta a 24 FPS, i
          film in TV (nel sistema PAL) vengono accelerati
          del 4% per portare la velocità da 24 a 25
          FPS.

          In ogni modo, più che sufficiente per vedere una
          buona fluidità
          d'immagine.Non dire cavolate, il sistema televisivo PAL per essere fluido trasmette a 50fps simulati con 25 frame interlacciati. A 25 fps sulla tv vedresti solo scatti. Al cinema, con i 24 fps non noti niente perchè lo schermo è leggermente più grande.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Fidech





            - Scritto da: The Raptus



            non è TROPPO, TROPPO poco ???







            Acnhe per una telecamera.



            Inoltre da quanto è il sensore CCD???







            MAH!





            I DVD vanno a 25 FPS...



            Non è esatto. I DVD non vanno a 25 FPS, ma è il

            sistema PAL che trasmette a 25 FPS (mentre
            l'NTSC

            4.43 a 29.97

            FPS).



            Mentre al cinema la ripresa è fatta a 24 FPS, i

            film in TV (nel sistema PAL) vengono accelerati

            del 4% per portare la velocità da 24 a 25

            FPS.



            In ogni modo, più che sufficiente per vedere una

            buona fluidità

            d'immagine.


            Non dire cavolate, il sistema televisivo PAL per
            essere fluido trasmette a 50fps simulati con 25
            frame interlacciati. A 25 fps sulla tv vedresti
            solo scatti. Al cinema, con i 24 fps non noti
            niente perchè lo schermo è leggermente più
            grande.?? Ma che stai dicendo ? Insisti con la grandezza ? Non c'entra nulla la risoluzione spaziale con quella temporale. Hai una grandissima confusione in testa. Non sai di cosa parli. 50fps simulati ?? 50Hz è la frequenza interlacciata, non hai 50fps sullo schermo ma 25fps e comunque ottenuti per interlacciamento e la fluidità si va a far benedire rispetto ad una trasmissione progressiva nativa come in HDTV 720p o 1080p.
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Fidech





            - Scritto da: The Raptus



            non è TROPPO, TROPPO poco ???







            Acnhe per una telecamera.



            Inoltre da quanto è il sensore CCD???







            MAH!





            I DVD vanno a 25 FPS...



            Non è esatto. I DVD non vanno a 25 FPS, ma è il

            sistema PAL che trasmette a 25 FPS (mentre
            l'NTSC

            4.43 a 29.97

            FPS).



            Mentre al cinema la ripresa è fatta a 24 FPS, i

            film in TV (nel sistema PAL) vengono accelerati

            del 4% per portare la velocità da 24 a 25

            FPS.



            In ogni modo, più che sufficiente per vedere una

            buona fluidità

            d'immagine.


            Non dire cavolate, il sistema televisivo PAL per
            essere fluido trasmette a 50fps simulati con 25
            frame interlacciati. A 25 fps sulla tv vedresti
            solo scatti. Al cinema, con i 24 fps non noti
            niente perchè lo schermo è leggermente più
            grande.E' sufficiente quello che hai scritto: "lo schermo del cinema è LEGGERMENTE più grande di un TV" per far capire quanto tu sia preparato in materia.Ma perché non ti metti a studiare lettere umanistiche mentre le cose tecniche le lasci a noi?
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???

            E' sufficiente quello che hai scritto: "lo
            schermo del cinema è LEGGERMENTE più grande di un
            TV" per far capire quanto tu sia preparato in
            materia.

            Ma perché non ti metti a studiare lettere
            umanistiche mentre le cose tecniche le lasci a
            noi?E chi ti da la patente di esprto? E poi perchè denigri così le materie umanistiche? Ti sembrano tanto più facili? Qual'è l'ultimo libro che hai letto, le istruzioni del motorola?
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:


            E' sufficiente quello che hai scritto: "lo

            schermo del cinema è LEGGERMENTE più grande di
            un

            TV" per far capire quanto tu sia preparato in

            materia.



            Ma perché non ti metti a studiare lettere

            umanistiche mentre le cose tecniche le lasci a

            noi?

            E chi ti da la patente di esprto? E poi perchè
            denigri così le materie umanistiche? Ti sembrano
            tanto più facili? Qual'è l'ultimo libro che hai
            letto, le istruzioni del
            motorola?Chi sta denigrando cosa? Non denigro affatto lettere umanistiche, ma sarai d'accordo che scienze e lettere sono studi di natura ben diversa. Mai detto né scritto che lettere sia un tipo di studio facile (rileggiti il mio post).La patente di esperto non me l'ha data nessuno, ho soltanto un diploma dell'Istituto Europeo di Design come Grafico Pubblicitario, Multimediale e Computer Grafica (e qua si studiano anche le tecniche di animazione cinematografiche e televisive).Inoltre, se sei uno che legge tanto, significa che dovresti conoscere meglio le regole dell'ortografia italiana. Ebbene, ti avviso che nella tua domanda hai scritto "Qual'è". Adesso non so se ne sei al corrente, ma "Quale è" non si elidono ma si troncano, per cui si scrive "Qual è", ovvero senza apostrofo.E non dimentichiamo la parola "perché" che si scrive appunto con accento chiuso (é), e non "perchè".Ah, l'ultimo libro che ho letto è stato "Il ritratto di Dorian Gray" (un mese fa), e il penultimo è stato "Impariamo l'italiano".
          • Anonimo scrive:
            Re: 24 fps ???
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            E' sufficiente quello che hai scritto: "lo


            schermo del cinema è LEGGERMENTE più grande di

            un


            TV" per far capire quanto tu sia preparato in


            materia.





            Ma perché non ti metti a studiare lettere


            umanistiche mentre le cose tecniche le lasci a


            noi?



            E chi ti da la patente di esprto? E poi perchè

            denigri così le materie umanistiche? Ti sembrano

            tanto più facili? Qual'è l'ultimo libro che hai

            letto, le istruzioni del

            motorola?

            Chi sta denigrando cosa? Non denigro affatto
            lettere umanistiche, ma sarai d'accordo che
            scienze e lettere sono studi di natura ben
            diversa. Mai detto né scritto che lettere sia un
            tipo di studio facile (rileggiti il mio
            post).

            La patente di esperto non me l'ha data nessuno,
            ho soltanto un diploma dell'Istituto Europeo di
            Design come Grafico Pubblicitario, Multimediale e
            Computer Grafica (e qua si studiano anche le
            tecniche di animazione cinematografiche e
            televisive).

            Inoltre, se sei uno che legge tanto, significa
            che dovresti conoscere meglio le regole
            dell'ortografia italiana. Ebbene, ti avviso che
            nella tua domanda hai scritto "Qual'è". Adesso
            non so se ne sei al corrente, ma "Quale è" non si
            elidono ma si troncano, per cui si scrive "Qual
            è", ovvero senza
            apostrofo.

            E non dimentichiamo la parola "perché" che si
            scrive appunto con accento chiuso (é), e non
            "perchè".

            Ah, l'ultimo libro che ho letto è stato "Il
            ritratto di Dorian Gray" (un mese fa), e il
            penultimo è stato "Impariamo
            l'italiano".Per la questione del qual'è qual è vedi un po' qui:http://www.mauriziopistone.it/testi/discussioni/gramm01_qual.htmlPer il perchè/perché hai assolutamente ragione. Ma scrivendo di fretta si commettono un sacco di errori. Come puoi ben vedere nel testo originale.Ritornando alla questione iniziale, è ovvio che la dimensione dello schermo,o meglio i rapporto tra la dimensione e la distanza dalla quale si osserva normalmente, non è l'unica variante a determinare il numero di fps percepiti, ma è soltanto uno dei fattori. Come penso ben saprai, visto che qualcosa hai studiato.
        • Anonimo scrive:
          Re: 24 fps ???
          - Scritto da:

          - Scritto da: Fidech



          - Scritto da: The Raptus


          non è TROPPO, TROPPO poco ???





          Acnhe per una telecamera.


          Inoltre da quanto è il sensore CCD???





          MAH!



          I DVD vanno a 25 FPS...

          Non è esatto. I DVD non vanno a 25 FPS, ma è il
          sistema PAL che trasmette a 25 FPS (mentre l'NTSC
          4.43 a 29.97
          FPS).

          Mentre al cinema la ripresa è fatta a 24 FPS, i
          film in TV (nel sistema PAL) vengono accelerati
          del 4% per portare la velocità da 24 a 25
          FPS.

          In ogni modo, più che sufficiente per vedere una
          buona fluidità
          d'immagine.Non si accellerano più come si faceva un tempo con il vecchio sistema 3:2 pulldown. Oramai si usa motocompensazione ed interpolazione per ricalcolare i vettori dei fotogrammi intermedi senza variare il tempo complessivo. Anni fa questo costava troppo ed era riservato a sistemi professionali ad alto costo, oramai lo puoi fare gratis con programmi come Avidemux2 che hanno filtri decenti già pronti per le conversioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da: Fidech

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???



        Acnhe per una telecamera.

        Inoltre da quanto è il sensore CCD???



        MAH!

        I DVD vanno a 25 FPS...DVD PAL a 25fps interlacciati. DVD NTSC a 29.97fps interlacciati. Molti DVD sono a 24fps progressivi originali, poi il lettore fa le conversioni opportune.
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      - Scritto da: The Raptus
      non è TROPPO, TROPPO poco ???Si, il 1024p a 24fps è del tutto inutilizzabile, ci si deve "accontentare" del 1024i o del 768p.
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???

        Si, il 1024p a 24fps è del tutto inutilizzabile,
        ci si deve "accontentare" del 1024i o del
        768p.Vorrai dire 1080p , 1080i e 720p ? Inutilizzabile cosa ? 24fps progressivi 1080p ?Ma dico, scherzi ? Allora tutte le videocamere esistenti per te sono inutilizzabili visto che sono interlacciate e qui da noi in PAL a 25fps (50Hz) , eh ? Mah!Che confusione che avete in testa tu ed altri.
    • Anonimo scrive:
      Re: 24 fps ???
      - Scritto da: The Raptus
      non è TROPPO, TROPPO poco ???i VCD erano 25fps e andavo bene, se non sbaglio il sistema PAL invece registra a 50semifotogrammi per secondo.
      Acnhe per una telecamera.
      Inoltre da quanto è il sensore CCD???spero che sia da almeno 0.25 pollici.Ma oltre al sensore, che ottica usano, fisse o intercambiabili?
      • Anonimo scrive:
        Re: 24 fps ???
        - Scritto da:

        - Scritto da: The Raptus

        non è TROPPO, TROPPO poco ???

        i VCD erano 25fps e andavo bene, se non sbaglio
        il sistema PAL invece registra a 50semifotogrammi
        per
        secondo.VideoCD usava MPEG-1 con costrizioni di formato per cui il video era si progressivo ma solo metà risoluzione verticale, di fatto abbattendo la qualità del video. Lo standard PAL per SDTV è 50Hz, 25fps creati per interlacciamento. Sono la stessa cosa.
  • avvelenato scrive:
    arretrati!
    http://www.red.com/
    • Anonimo scrive:
      Re: arretrati!
      - Scritto da: avvelenato
      http://www.red.com/leggi bene il prezzo in fondo alla paginahttp://www.red.com/product/?PHPSESSID=60d357d3354b16d8407c08159c5f9a47
      • Anonimo scrive:
        Re: arretrati!
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        http://www.red.com/

        leggi bene il prezzo in fondo alla pagina

        http://www.red.com/product/?PHPSESSID=60d357d3354bun po' caruccia!ma nn ti preoccupare è che qui basta iniziare una frase con s...so e tutti si scatenano
      • avvelenato scrive:
        Re: arretrati!
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        http://www.red.com/

        leggi bene il prezzo in fondo alla pagina

        http://www.red.com/product/?PHPSESSID=60d357d3354bpoco per cio` che offre, ma di sicuro non e` una cam amatoriale.
      • Anonimo scrive:
        Re: arretrati!
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        http://www.red.com/

        leggi bene il prezzo in fondo alla pagina

        http://www.red.com/product/?PHPSESSID=60d357d3354bcon un prezzo cosi suppongo che ne abbiano vendute moltissime
        • avvelenato scrive:
          Re: arretrati!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: avvelenato


          http://www.red.com/



          leggi bene il prezzo in fondo alla pagina




          http://www.red.com/product/?PHPSESSID=60d357d3354b



          con un prezzo cosi suppongo che ne abbiano
          vendute
          moltissimedi sicuro non vanno a venderle a te e a me. Hai idea di quanto costi (e soprattutto, costava) una camera professionale SD?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 23 luglio 2006 11.20-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: arretrati!
      Ti sei dimenticato anche di scrivere il costo delle videocamere Red :DL'alta definizione nelle videocamere non è certo una novità. Io possiedo già da un anno una Sony HDR-HC1 che registra in formato HDV (a mio giudizio superiore dell'AVCHD perché anche se è MPEG2 ha un bitrate di ben 25Mbit al secondo quindi meno artefatti nelle scene movimentate).Nel mondo professionale poi videocamere in alta definizione esistono già da qualche anno (gli ultimi film di Guerre Stellari sono stati girati con videocamere professionali HD della Sony).Ma il punto centrale è il loro costo !
      • Anonimo scrive:
        Re: arretrati!
        AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2. Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero adottato H.264 (MPEG-4 Part 10).H.264 ottiene risultati qualitativi superiori a MPEG-2 con meno di 1/3 della banda.- Scritto da:
        Ti sei dimenticato anche di scrivere il costo
        delle videocamere Red
        :D

        L'alta definizione nelle videocamere non è certo
        una novità. Io possiedo già da un anno una Sony
        HDR-HC1 che registra in formato HDV (a mio
        giudizio superiore dell'AVCHD perché anche se è
        MPEG2 ha un bitrate di ben 25Mbit al secondo
        quindi meno artefatti nelle scene
        movimentate).

        Nel mondo professionale poi videocamere in alta
        definizione esistono già da qualche anno (gli
        ultimi film di Guerre Stellari sono stati girati
        con videocamere professionali HD della
        Sony).

        Ma il punto centrale è il loro costo !
        • avvelenato scrive:
          Re: arretrati!
          - Scritto da:
          AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2.
          Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero
          adottato H.264 (MPEG-4 Part
          10).

          H.264 ottiene risultati qualitativi superiori a
          MPEG-2 con meno di 1/3 della
          banda.

          bisogna vedere a che banda scrive max, cmq anche fosse 15mbps avrebbe un risultato migliore, a giudicare dai migliori risultati che gli hd-dvd stanno ottenendo sui bd (30gb in vc1 contro 25gb in mpeg2)
          • Anonimo scrive:
            Re: arretrati!
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:

            AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2.

            Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero

            adottato H.264 (MPEG-4 Part

            10).



            H.264 ottiene risultati qualitativi superiori a

            MPEG-2 con meno di 1/3 della

            banda.





            bisogna vedere a che banda scrive max, cmq anche
            fosse 15mbps avrebbe un risultato migliore, a
            giudicare dai migliori risultati che gli hd-dvd
            stanno ottenendo sui bd (30gb in vc1 contro 25gb
            in
            mpeg2)Sia Blu-Ray che HD-DVD supportano gli stessi codec: MPEG-2, VC-1 (Microsoft WMV9), H.264
          • avvelenato scrive:
            Re: arretrati!
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:


            AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2.


            Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero


            adottato H.264 (MPEG-4 Part


            10).





            H.264 ottiene risultati qualitativi superiori
            a


            MPEG-2 con meno di 1/3 della


            banda.









            bisogna vedere a che banda scrive max, cmq anche

            fosse 15mbps avrebbe un risultato migliore, a

            giudicare dai migliori risultati che gli hd-dvd

            stanno ottenendo sui bd (30gb in vc1 contro 25gb

            in

            mpeg2)

            Sia Blu-Ray che HD-DVD supportano gli stessi
            codec: MPEG-2, VC-1 (Microsoft WMV9),
            H.264
            Non è questione di cosa supportano i vari supporti, ma di cosa viene prodotto. I primi blu-ray distribuiti sono stati encodati in mpeg2! Immaginati l'incazzatura degli early adopters.
          • Anonimo scrive:
            Re: arretrati!
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:



            - Scritto da: avvelenato





            - Scritto da:



            AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2.



            Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero



            adottato H.264 (MPEG-4 Part



            10).







            H.264 ottiene risultati qualitativi
            superiori

            a



            MPEG-2 con meno di 1/3 della



            banda.













            bisogna vedere a che banda scrive max, cmq
            anche


            fosse 15mbps avrebbe un risultato migliore, a


            giudicare dai migliori risultati che gli
            hd-dvd


            stanno ottenendo sui bd (30gb in vc1 contro
            25gb


            in


            mpeg2)



            Sia Blu-Ray che HD-DVD supportano gli stessi

            codec: MPEG-2, VC-1 (Microsoft WMV9),

            H.264




            Non è questione di cosa supportano i vari
            supporti, ma di cosa viene prodotto. I primi
            blu-ray distribuiti sono stati encodati in mpeg2!
            Immaginati l'incazzatura degli early
            adopters.A che titoli ti riferisci ? Guarda che un film completo in MPEG-2 HDTV non c'entra su Blu-Ray, e figurarsi su HD-DVD che ha meno giga. Quali titoli sarebbero in MPEG-2 ? Da quel che so io usano tutti H.264.
          • avvelenato scrive:
            Re: arretrati!
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:





            - Scritto da: avvelenato







            - Scritto da:




            AVHCD usa H.264 , è superiore ad MPEG-2.




            Altrimenti Blu-Ray e HD-DVD non avrebbero




            adottato H.264 (MPEG-4 Part




            10).









            H.264 ottiene risultati qualitativi

            superiori


            a




            MPEG-2 con meno di 1/3 della




            banda.

















            bisogna vedere a che banda scrive max, cmq

            anche



            fosse 15mbps avrebbe un risultato migliore,
            a



            giudicare dai migliori risultati che gli

            hd-dvd



            stanno ottenendo sui bd (30gb in vc1 contro

            25gb



            in



            mpeg2)





            Sia Blu-Ray che HD-DVD supportano gli stessi


            codec: MPEG-2, VC-1 (Microsoft WMV9),


            H.264








            Non è questione di cosa supportano i vari

            supporti, ma di cosa viene prodotto. I primi

            blu-ray distribuiti sono stati encodati in
            mpeg2!

            Immaginati l'incazzatura degli early

            adopters.

            A che titoli ti riferisci ? Guarda che un film
            completo in MPEG-2 HDTV non c'entra su Blu-Ray, Come no?Basta ridurre il bitrate al minimo, e togliere gli speciali. Ovviamente la qualità farà pena, ed è ciò di cui si sono lamentati gli early adopters, gente che ha speso 900 euro e passa per i primi lettori.Per farti un esempio, posso comprimere mp3 per farli stare in meno di un megabyte, ma ovvio che il risultato sarà inascoltabile.e
            figurarsi su HD-DVD che ha meno giga.
            Qua sbagli, almeno attualmente: sony ha avuto parecchi problemi con i dual layer, di conseguenza attualmente è il formato hd-dvd ad avere più capienza (30gb contro 25gb)! La cosa che mi fa ridere e mi farebbe arrabbiare se fossi un cliente sony (ma non lo sono perché già la conosco) è che a quanto pare il lettore bd attualmente in commercio, pagato 950euro, potrebbe non essere in grado di leggere dischi dual layer neanche tramite aggiornamento firmware.
            Quali titoli sarebbero in MPEG-2 ? Da quel che so
            io usano tutti H.264.
            Cerca delle recensioni comparative, mi pare che sul sito di avforums.com ce ne siano parecchie, e tutti dicono la stessa cosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: arretrati!
      - Scritto da: avvelenato
      http://www.red.com/ROTFL Hanno il BFG9000 (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Uhm...
    ...e perché non fanno uscire le versioni pro (ossia le nuove HDR-Z1) ?C'è puzza di abbruciaticcio per 'sto formato !Marco Ravich
    • Anonimo scrive:
      Re: Uhm...
      - Scritto da:
      ...e perché non fanno uscire le versioni pro
      (ossia le nuove HDR-Z1)
      ?
      C'è puzza di abbruciaticcio per 'sto formato !

      Marco Ravichper il prezzo
Chiudi i commenti