Radiohead: no DRM, grazie

La band che sta rivoluzionando anche il modo in cui la musica viene distribuita rende disponibile il suo ultimo album non solo online ma anche senza DRM. E in mp3

Roma – C’è entusiasmo nel modo in cui in rete viene accolta la decisione dei Radiohead di diffondere il proprio album inRainbows in una versione mp3 e senza DRM .

La notizia sta rapidamente facendo il giro del mondo perché arriva a pochi giorni dal clamoroso annuncio dei celeberrimi musicisti, che il proprio ultimo album lo mettono in vendita online al prezzo che decidono i singoli acquirenti.

A tutti coloro che attendono di scaricare l’album, la band ha fatto pervenire un messaggio in cui si spiega come l’album “sarà un file zip di 48,4 megabyte con dentro 10 tracce mp3 senza DRM da 160 Kbps”.

Qualcuno, agli ultimi piani delle grandi corporation della musica, può senz’altro iniziare a preoccuparsi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti