RealOne girerà anche su Linux

Il nuovo software all-in-one di RealNetworks verrà rilasciato anche in versione per Linux. Pay-per-view sul pinguino


Seattle (USA) – Nonostante la penetrazione di Linux sul mercato desktop non sia particolarmente incoraggiante, RealNetworks sembra più che mai decisa a “colonizzare” un territorio da cui i concorrenti, Microsoft in testa, si sono fino ad oggi tenuti alla larga.

Dopo aver già portato sulle piattaforme Unix il suo RealPlayer, RealNetworks ha ora annunciato il porting su Linux di RealONE , un software attraverso cui conta di fornire anche agli utenti del sistema operativo free contenuti a pagamento ed altri servizi pay-per-view.

RealOne, che combina le funzionalità di un browser Web con quelle dei noti RealPlayer e RealJukebox, è attualmente disponibile in versione Preview per Windows: RealNetworks conta di rilasciare la versione definitiva prima di Natale.

La versione per Windows di RealONE si appoggia, per la parte Web, sul motore di Internet Explorer, ma per Linux verrà utilizzato un altro browser. RealNetworks non è ancora in grado di dire quale sarà questo browser, ma pare che la scelta ricadrà fra Opera e Mozilla.

Al contrario di Microsoft, che ha più volte dichiarato come Linux non rappresenti ancora un mercato sufficientemente interessante per pensare ad un porting del Windows Media Player, RealNetworks ritiene questa piattaforma strategicamente molto importante.

“La nostra filosofia è quella di supportare ogni sistema operativo ed ogni protocollo, incluso Windows Media – ha detto Joanna Shields, vice presidente per l’Europa di RealNetworks – Linux sta facendo grossi passi sul mercato desktop ed è particolarmente importante. Noi abbiamo un punto di vista diverso da quello di Microsoft”.

RealNetworks conta di rilasciare la versione definitiva di RealONE per Linux durante i primi mesi del 2002 ad un prezzo che dovrebbe essere identico a quello della versione per Windows, pari a 9,95$ al mese.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
    ...li conoscete?? NO?? Ti credo, non li importano in Italia... Bè, ve li faccio conoscere io, visto che posseggo l'iriver (o meglio il RioVolt, che è è l'iiver rimarchiato dalla Rio, quella del Rio500,..ci siamo capiti...comprato su ebay America).In soldoni, è un'mp3/cd player tipo il Jammin ma a differenza di quest'ultimo è pensato e realizzato con la *testa*: *FIRMWARE UPGRADABILE* (e non vi dico che supporto offrono,con gruppo di discussione delle features,hanno annunciato che aggiungeranno il supporto OGG e MP3PRO),Supporta cd da 12cm (classici) e 8cm (sia CDR che CDRW,*anche a pacchetto!*),display *grafico* retroill. con navigazione nelle dir e visualizz. nomi dei file e tag ID3, qualità del suono al top (vedi recensioni sui maggiori siti americani,vince tutte le comparazioni)..telecomandino in serie con le cuffie,design bello con *struttura* e finiture in metallo,durata batt. 15h,prezzo sul 120$ (sulle 240carte)...ah, dimenticavo legge anche i WMA..se ancora non vi basta, è appena uscito l'iRiver2 con radio,displ migliorato (analizz. di sprettro,ecc) e telecomando con display *grafico* A BORDO (!!)... ora ditemi che scuse avete x comprare la merda che importano in Italia...Mago_Gi
    • Anonimo scrive:
      Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
      - Scritto da: Mago_Gi
      ...li conoscete?? NO?? Ti credo, non li
      importano in Italia... Bè, ve li faccio
      conoscere io, visto che posseggo l'iriver (o
      meglio il RioVolt, che è è l'iiver
      rimarchiato dalla Rio, quella del
      Rio500,..ci siamo capiti...comprato su ebay
      America).In soldoni, è un'mp3/cd player tipo
      il Jammin ma a differenza di quest'ultimo è
      pensato e realizzato con la *testa*:
      *FIRMWARE UPGRADABILE* (e non vi dico che
      supporto offrono,con gruppo di discussione
      delle features,hanno annunciato che
      aggiungeranno il supporto OGG e
      MP3PRO),Supporta cd da 12cm (classici) e 8cm
      (sia CDR che CDRW,*anche a
      pacchetto!*),display *grafico* retroill. con
      navigazione nelle dir e visualizz. nomi dei
      file e tag ID3, qualità del suono al top
      (vedi recensioni sui maggiori siti
      americani,vince tutte le
      comparazioni)..telecomandino in serie con le
      cuffie,design bello con *struttura* e
      finiture in metallo,durata batt. 15h,prezzo
      sul 120$ (sulle 240carte)...ah, dimenticavo
      legge anche i WMA..se ancora non vi basta, è
      appena uscito l'iRiver2 con radio,displ
      migliorato (analizz. di sprettro,ecc) e
      telecomando con display *grafico* A BORDO
      (!!)... ora ditemi che scuse avete x
      comprare la merda che importano in Italia...E' troppo grosso, ha poca autonomia e presuppone che si abbia un masterizzatore. Il costo di 120$ alla fine in Italia viene sulle 300.000 minimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....

        E' troppo grosso,Come un normale lettore CD, molto più piccolo del jammin che sembra un "carro armato" di plastica trasparente....
        ha poca autonomia??????? 15 ORE ?? è poco??? invece le 5h degli altri player? io con le ulrime batt che ho messo sono andato avanti 1 mese e 1/2 di uso "medio" (non giornaliero)...
        e presuppone che si abbia un masterizzatore. come tutti i cd/mp3 player... ma supponiamo che tu NON ce l'abbia...anche se oggi come oggi ce l'hanno anche i bambini di 1a elementare...
        Il costo di 120$ alla fine in
        Italia viene
        sulle 300.000 minimo....che è *pochissimo* rispetto agli altri a stato solido,con HD, o quelli che masterizzano..-ORA, 300k (RioVolt) + 200k (master senza pretese ma che fa tutto, da essedi.it) fa:--
        500k che è la *META'* del prezzo player sopracitati (prezzo medio 1 PALA, 1 CARTONE, 1 MILIONE)... come la metti??
        • Anonimo scrive:
          Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
          - Scritto da: Mago_Gi

          E' troppo grosso,

          Come un normale lettore CD,Ovvero molto più dell'iPOD

          ha poca autonomia

          ??????? 15 ORE ?? è poco??? invece le 5h
          degli altri player? io con le ulrime batt
          che ho messo sono andato avanti 1 mese e 1/2
          di uso "medio" (non giornaliero)...iPOD ha 10 ore, e ricarichi in una sola ora anche attraverso la firewire. Viste le dimensioni mi sembra molto meglio.

          e presuppone che si abbia un
          masterizzatore.
          come tutti i cd/mp3 player...Ma non come gli HD/MP3player...

          Il costo di 120$ alla fine in Italia viene

          sulle 300.000 minimo.
          ...che è *pochissimo* rispetto agli altri a
          stato solido,con HD, o quelli che
          masterizzano..Se hai già un masterizzatore si, però devi "perdere tempo" a masterizzare. Inoltre non lo puoi usare come HD esterno e hai la "portata massima" di un CD, ovvero almeno un decimo di quelli basati su HD.Se ti porti in giro più CD allora tanto vale che usi un lettore CD portatile...
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
            dove posso trovarli???come funziona attaccato ad un amplificatore per stereo??a me interesserebbe soprattutto per questo.comunque penso che tutti i lettori con hd siano troppo ingombranti e anche quelli che leggono i cdmp3, sarebbero meglio quelli come i riodimondma hanno troppa poca memoria, comunque penso che questi iriver dovrebbero funzionare bene al tavolo
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
            - Scritto da: buzz
            dove posso trovarli???Cosa? Si sta parlando di decine di dispositivi differenti
            come funziona attaccato ad un
            amplificatore per stereo??
            a me interesserebbe soprattutto per
            questo.L'Pod molto bene. Anch egli altri credo
            comunque penso che tutti i lettori con hd
            siano troppo ingombranti E' proprio questo il bello dell'iPod: pur avendo un HD da 5GB è più piccolo di un pacchetto di sigarette :)
            e anche quelli che leggono i cdmp3, Già... ma non l'iPod
            sarebbero meglio
            quelli come i riodimond
            ma hanno troppa poca memoria, Esatto: mentre l'iPod nello stesso ingombro ti offre 5GB (riemipibili velocissimamente grazie alla firewire da 400mbps)ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....

            Cosa? Si sta parlando di decine di dispositivi
            differentiChe stai dicendo??? Attualmente ci sono due modelli (iRiver1 e 2) e tra un po' ce ne saranno altri 2 (ultra-slim e non so che altro)
            come funziona attaccato ad un
            L'Pod molto bene. Anch egli altri credosi, hanno l'uscita line-out non amplif.
            comunque penso che tutti i lettori con hd
            siano troppo ingombranti
            E' proprio questo il bello dell'iPod: pur avendo
            un HD da 5GB è più piccolo di un pacchetto di
            sigarette :)ma ti *pesa* così tanto avere un TOT di funzioni e risparmio in + a fronte di un peso leggermente superiore??? vabbè...
            e anche quelli che leggono i cdmp3,
            Già... ma non l'iPodho capito: ti sei innamorato dell'oggetto...!
            sarebbero meglio
            quelli come i riodimond
            ma hanno troppa poca memoria,
            Esatto: mentre l'iPod nello stesso ingombro ti
            offre 5GB (riemipibili velocissimamente grazie
            alla firewire da 400mbps)così come puoi riempire velocissimamente i CD x l'iRiver (i master a 16x costano poco ormai) e non c'è limite a quanti ne puoi fare,invece la memoria interna dell'ipod,per quanto grande,quando l'hai riempita c'hai solo quella, e ti serve un computer x rifare l'upload dei file (tra laltro serve la porta firewire che ce l'hanno in 4 gatti e aggiungerla costa pure tantino, sulle 200k)...con l'iriver basta cambiare disco...ciaoMago_Gi
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
            - Scritto da: Mago_Gi


            Cosa? Si sta parlando di decine di

            dispositivi differenti

            Che stai dicendo??? Attualmente ci sono due
            modelli (iRiver1 e 2) e tra un po' ce ne
            saranno altri 2 (ultra-slim e non so che
            altro)A parte il fatto che non stavo rispondendo a te, visto il punto del thread in cui si è inserito, potrebbe chiedere informazioni su uno qualunque dei dispositivi citati


            comunque penso che tutti i lettori con hd


            siano troppo ingombranti


            E' proprio questo il bello dell'iPod: pur

            avendo un HD da 5GB è più piccolo di un

            pacchetto di sigarette :)

            ma ti *pesa* così tanto avere un TOT di
            funzioni e risparmio in + a fronte di un
            peso leggermente superiore??? vabbè...Si parlava di dimensioni e ingombro, non di peso.Se devo portatmi in giro un "coso" grande quanto un lettore di CD, non vedo il vantaggio di possedere un lettore MP3.

            sarebbero meglio

            quelli come i riodimond

            ma hanno troppa poca memoria,


            Esatto: mentre l'iPod nello stesso ingombro
            ti offre 5GB (riemipibili velocissimamente
            grazie alla firewire da 400mbps)

            così come puoi riempire velocissimamente i
            CD x l'iRiver Se hai un masterizzatore...
            (i master a 16x costano poco
            ormai)Seee... vabbé. Mica mi devo comrpare appositamente un masterizzatore 16x per fare velocemente i CD per il mio lettore MP3... ma stiamo scherzando???Eppoi anche a 16x non raggiungi mica la stessa velocità della FW.
            e non c'è limite a quanti ne puoi
            fare,invece la memoria interna dell'ipod,per
            quanto grande,quando l'hai riempita c'hai
            solo quella,Nei 5GB ci metto tutti gli 80CD che possiedo, e avanzo pure 1GB per utilizzarlo come HD esterno per trasferire dati da CASA all'ufficio (o da un amico).Tu per portarti in giro 5GB ti devi fare una decina di CD.Inoltre quando attacco l'iPod questo si sincronizza automaticamente con iTunes (playlist comprese)
            e ti serve un computer x rifare
            l'upload dei file (tra laltro serve la porta
            firewire che ce l'hanno in 4 gatti e
            aggiungerla costa pure tantino, sulle
            200k)Io la Firewire ce l'ho già da quasi tre anni, e tutti i MAcintosh ce l'hanno, quindi non vedo il problema
            ...con l'iriver basta cambiare disco...Prima però devi comprare il masterizzatore e masterizzare il disco....hai voglia...Puoi dire quello che vuoi, ma l'iPod rappresenta il top della comodità e semplicità di utilizzo
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....

            dove posso trovarli???Questo è l'unico problema di questi gioiellini...è difficile procurarsene uno..puoi provare su ebay.com (il mio l'ho preso lì) oppure guardati il suo forum, ci sono dei siti che lo vendono on-line..http://msg.mp3.com/hardware/listnews/?category_id=10004(occhio all'andata a capo)un sito che li vende mi pare che sia: www.greycommerce.com e un altro www.mpwiz.com
            come funziona attaccato ad un amplificatore per
            stereo??
            a me interesserebbe soprattutto per questo.Benissimo: ha un'uscita Line-Out non amplificata... Ci hanno pensato quelli dell'iRiver! ps io lo uso in macchina così!
            comunque penso che tutti i lettori con hd siano
            troppo ingombranti..e costosi...
            e anche quelli che leggono i cdmp3,non tanto, come i lett cd portatili...a parte i waitec che sono *enormi*...approposito l'iRiver ha annunciato nuovi modelli tra cui uno "ultra-slim" forse sul sito ci sono le foto...dovrei controllare...www.iriver.com
            sarebbero
            meglio quelli come i riodimond
            ma hanno troppa poca memoria,eh già...
            comunque penso che questi iriver dovrebbero
            funzionare bene al tavolosi funzionano bene....
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
            preferisco il minidiscksorry...Con una pila ci faccio 8 ore.. ci posso registrare,, i midisck costano 3500 lire.. il lettore registratore invece a 350mila.. ma anche mano..Qualità audio migliore... etc etc..ciauz
          • Anonimo scrive:
            Re: iRiver (e iRiver2) questi sconosciuti....
            - Scritto da: sadas
            preferisco il minidisck

            sorry...
            Con una pila ci faccio 8 ore.. ci posso
            registrare,, i midisck costano 3500 lire..
            il lettore registratore invece a 350mila..
            ma anche mano..
            Qualità audio migliore... etc etc..
            ciauzVero... molto comodo, ma non altrettanto versatile come l'MP3 (o come un HD pieno di MP3).
  • Anonimo scrive:
    un consiglio
    kiaramente kome lettore portatile nn posso ke konsigliar il Soulplayerlettore cd/wma/mp3 legge riskrivibili tag & altre belle kosinehttp://www.soulplayer.com/bai
    • Anonimo scrive:
      Re: un consiglio
      ..ciao, volevo segnalarti che il SoulPlayer altri non è che una versione "bastardizzata" e rimarchiata del RioVolt o iRiver, di cui parlo nel prossimo post...comunque un buon apparecchio...Ciao, Mago_Gi
      • Anonimo scrive:
        Re: un consiglio
        un manuale di italiano?Questo e' un forum, non un cellulare, non IRC...Se scivi bene ti fai capire bene! :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: un consiglio
      Che tradotto in italiano sarebbe?
  • Anonimo scrive:
    io ho il neo45
    io ho il neo45 della ssi, che è stato rifatto anche dalla traxdata. il lettore è un mini-pc. All'interno puoi mettere l'hard disk che vuoi (io ho montato l'80 GB, e scusate se è poco).costa quanto gli altri e non viene mai preso in considerazione.....bah!
    • Anonimo scrive:
      Re: io ho il neo45
      - Scritto da: donello
      io ho il neo45 della ssi, che è stato
      rifatto anche dalla traxdata. il lettore è
      un mini-pc. All'interno puoi mettere l'hard
      disk che vuoi (io ho montato l'80 GB, e
      scusate se è poco).
      costa quanto gli altri e non viene mai preso
      in considerazione.....bah!Io infatti l'ho visto per la macchina, e mi sembra una figata. Con quel monitorino esterno deve essere il massimo della vita. Come funzia?Te lo sei fatto spedire dall'America, oppure adesso c'è qualcuno che lo importa? Quando l'hai pagato (comprensivo di tutto, viaggio se fatto e sdoganamento, se fatto)?Scusa se rompo, ma da web mi sembrava veramente una cosa stupenda
    • Anonimo scrive:
      Re: io ho il neo45
      Mi puoi dare maggiori info anche a me?Col portatile in moto mi trovo molto male :-))mi servirebbe, prevalentemente, un device che mi permette di trasferire dati e, se possibile, ascoltare musica...Mi piace il JukeBox di Archos, ma non era male l'idea di riutilizzare gli HD...
  • Anonimo scrive:
    iPod: l'ho visto ed e' fantastico!
    L'iPod e' piccolo e bellissimo. Oltretutto puo' essere utilizzato come hard disk (non dimentichiamo che usa la veloce FireWire). La velocita' di trasferimento dei brani da Mac ad iPod e' impressionante (bastano pochi SECONDI a brano).Peccato che non vi siano i driver per Windows.
  • Anonimo scrive:
    Meglio il DAP
    Premesso che trovo i Player MP3 utilissimo devo dire che sono tutti molto costosi (a parte il DAP il cui prezzo è giustificato dal disco da 20GB) specialmente quelli basati sul lettore CD considerando gli svantaggi rispetto all'HD.Probabilmente il più conveniente è il DAP da 6 GB che costa poco più di 600k lire, e sul sito di Creative addirittura 220 dollari.
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio il DAP
      Vai a vedere in negozio quanto (poco) consta un HDD da 20 GB e poi ne riparliamo.Senza contare peso, dimensioni e velocita' di trasferimento.Carlo S.
  • Anonimo scrive:
    CVD
    Come Volevasi Dimostrare.iPod non costa né più né meno di altri dispositivi simili, ma in più ha una porta Firewire che assicura un enorme vantaggio in termini di velocità di trasferimento (voglio vedervi a riempire i 20GB del Creative via USB), un ingombro e peso minori, un'autominia maggiore e tanti altri piccoli plus, a partire dalla perfetta integrazione cl sistema operativo.Anche questa volte Apple ha dato una bella lezione di stile a tutti
  • Anonimo scrive:
    ...c'hai GROSSA crisi! :-)
    da una parte i produttori hardware sfornano e promuovono lettori mp3 sempre piu' belli, performanti e appetibili, dall'altra la RIAA, SIAE e compagnia cantante fanno carte false pur di impedire il ripping dei CD (anche quelli legalmente acquistati), inserire ruomri di fondo nelle tracce, spingere formati protetti/proprietari ecc. ecc.E il povero utente che deve fare?Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che magari tra un anno non serve piu' a nulla?bah.
  • Anonimo scrive:
    ...c'hai GROSSA crisi! :-)
    da una parte i produttori hardware sfornano e promuovono lettori mp3 sempre piu' belli, performanti e appetibili, dall'altra la RIAA, SIAE e compagnia cantante fanno carte false pur di impedire il ripping dei CD (anche quelli legalmente acquistati), inserire ruomri di fondo nelle tracce, spingere formati protetti/proprietari ecc. ecc.E il povero utente che deve fare?Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che magari tra un anno non serve piu' a nulla?bah.
  • Anonimo scrive:
    CVD
    Come Volevasi Dimostrare.iPod non costa né più né meno di altri dispositivi simili, ma in più ha una porta Firewire che assicura un enorme vantaggio in termini di velocità di trasferimento (voglio vedervi a riempire i 20GB del Creative via USB), un ingombro e peso minori, un'autominia maggiore e tanti altri piccoli plus, a partire dalla perfetta integrazione cl sistema operativo.Anche questa volte Apple ha dato una bella lezione di stile a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: CVD
      ... per non parlare della possibilita' di usarlo CONTEMPORANEAMENTE come hd firewire esterno ultraportatile o, addirittura, come disco di avvio per portarsi in giro il proprio sistema operativo: non conosco le possibilita' di Linux, ma gli utenti windows (anch'io ho 2 PC) questa possibilita' se la scordano, considerando anche il fatto che avviare win su un computer diverso da quello sul quale e' stato installato e', per quel che ne so, a dir poco problematico.CiaoP.S. ... e ha anche un piccolo videogioco!
  • Anonimo scrive:
    ...c'hai GROSSA crisi! :-)
    da una parte i produttori hardware sfornano e promuovono lettori mp3 sempre piu' belli, performanti e appetibili, dall'altra la RIAA, SIAE e compagnia cantante fanno carte false pur di impedire il ripping dei CD (anche quelli legalmente acquistati), inserire ruomri di fondo nelle tracce, spingere formati protetti/proprietari ecc. ecc.E il povero utente che deve fare?Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che magari tra un anno non serve piu' a nulla?bah.
    • Anonimo scrive:
      Re: ...c'hai GROSSA crisi! :-)
      - Scritto da: Tommygun
      E il povero utente che deve fare?
      Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che
      magari tra un anno non serve piu' a nulla?Personalmente ho un centinaio di CD e ogni volta che ne compro uno nuovo sto ben attento a non comprare nulla di "protetto". Tra un anno avrò perlomeno gli stessi CD di adesso, quindi l'eventuale problema non stà certo in questa questione
      • Anonimo scrive:
        Re: ...c'hai GROSSA crisi! :-)
        Anche l'ultimo album di Max Gazze è protetto....ora cosa me ne faccio?- Scritto da: ciao
        - Scritto da: Tommygun


        E il povero utente che deve fare?

        Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che

        magari tra un anno non serve piu' a nulla?

        Personalmente ho un centinaio di CD e ogni
        volta che ne compro uno nuovo sto ben
        attento a non comprare nulla di "protetto".
        Tra un anno avrò perlomeno gli stessi CD di
        adesso, quindi l'eventuale problema non stà
        certo in questa questione
        • Anonimo scrive:
          Re: ...c'hai GROSSA crisi! :-)
          - Scritto da: giorgetto
          Anche l'ultimo album di Max Gazze è
          protetto.... ora cosa me ne faccio?[Generalmente compro musica migliore...]Cmq... Se sapevi che era protetto non lo compravi. Se non lo sapevi guardavi sulla confezione (deve essere scritto, altrimenti puoi pretendere di restituirlo e riavere i soldi)Per sicurezza puoi anche chiedere al commesso.
      • Anonimo scrive:
        Re: ...c'hai GROSSA crisi! :-)
        - Scritto da: ciao
        - Scritto da: Tommygun


        E il povero utente che deve fare?

        Spendere mezza cucuzza per un aggeggio che

        magari tra un anno non serve piu' a nulla?

        Personalmente ho un centinaio di CD e ogni
        volta che ne compro uno nuovo sto ben
        attento a non comprare nulla di "protetto".Bravo!E come fai a sapere se sono protetti o no?Mi sarebbe utile saperlo... cosi' boicotto quelli "criptati".ciao!
  • Anonimo scrive:
    Costosi quanto inutili
    Perche` dovrei spendere tutti questi soldi per oggetti con capacita` ridicolmente inutili, quando da CHL con 229 mila IVA compresa mi posso comprare il Waitec Jammin, lettore CD audio/MP3? Sai quanto mi frega della "comodita`" del trasferimento via USB o FireWire: un CD vergine costa mille lire, e ormai chiunque ha un masterizzatore!
    • Anonimo scrive:
      Re: Costosi quanto inutili
      - Scritto da: p-chan
      Perche` dovrei spendere tutti questi soldi
      per oggetti con capacita` ridicolmente
      inutili, quando da CHL con 229 mila IVA
      compresa mi posso comprare il Waitec Jammin,
      lettore CD audio/MP3? Sai quanto mi frega
      della "comodita`" del trasferimento via USB
      o FireWire: un CD vergine costa mille lire,
      e ormai chiunque ha un masterizzatore!Già, ma ti devi portare dietro tutti i cd...A questo punto il miglior compromesso resta sempre il Minidisc, come affidabilità, praticità, portabilità ed economicità del supporto (ecc ecc :D)...Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Costosi quanto inutili
        Tu hai ragione il minidisk per chi fa e sente musica è una buona cosa..ma lo sai quante canzoni mp3 entrano in un cdda 700mb? :-)Stay tuned..- Scritto da: MaurizioB
        - Scritto da: p-chan

        Perche` dovrei spendere tutti questi soldi

        per oggetti con capacita` ridicolmente

        inutili, quando da CHL con 229 mila IVA

        compresa mi posso comprare il Waitec
        Jammin,

        lettore CD audio/MP3? Sai quanto mi frega

        della "comodita`" del trasferimento via
        USB

        o FireWire: un CD vergine costa mille
        lire,

        e ormai chiunque ha un masterizzatore!

        Già, ma ti devi portare dietro tutti i cd...

        A questo punto il miglior compromesso resta
        sempre il Minidisc, come affidabilità,
        praticità, portabilità ed economicità del
        supporto (ecc ecc :D)...

        Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Costosi quanto inutili
          Mi risulta che anche sul MiniDisc la musica sia "compressa".Credo che sia stata la prima critica mossa verso questo formato mai veramente accettato dal mercato. Uno dei primi esempi di come un'errata politica dei prezzi fa si' che un colosso come Sony possa essere schiaffeggiato da consumatori altrimenti considerati inermi.C'e' da pensarci sopra - adesso - per quanto riguarda ilmercato dei CD.Carlo S.
    • Anonimo scrive:
      Re: Costosi quanto inutili
      pienamente d'accordo. E poi cosa mi interessa che registri in qualita' digitale??? se registro mettiamo da un microfono o da un mangiacassette il fruscio o il rumore di fondo rimane... quindi a che serve??? decisamente meglio ul lettore cd/mp3 da 2-300 mila lire. per non parlare della totale incompatibilita' con Win NT... e per chi vuole trasferirsi un po' di musica nel pc in ufficio con NT? e' segato fuori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Costosi quanto inutili (attenzione)
      Attenzione al Waitec. Per un audiofilo o per un musicista la qualità di ripeoduzione non è sufficiente. Io l'ho fatto sentire ad amici musicisti e tutti hanno sentito il difetto di riproduzione, h'ho fatto sentire a colleghi in ufficio nessuno se ne è accorto.Meditate :-)L'expanium Philips ha una qualità ottima (sempre su cd) ma costa decisamente di più.
      • Anonimo scrive:
        Re: Costosi quanto inutili (attenzione)
        scusa ma e' un po' il discorso delle autoradio.... la qualita' estrema non serve a una sega su un player portatile..... perche' non sarai mai in un posto dove non ci sono rumori di fondo (camion, pulman, treno etc) a meno che non vai a sentirlo in una sala insonorizzata....cioaz ;)
Chiudi i commenti