RIAA e MPAA scrivono a babbo natale

L'industria dei contenuti offre i suoi consigli alla nuova zarina del copyright a stelle e strisce. Proponendo, tra l'altro, software anti-scaricamento in foggia di antivirus per tutti

Roma – C’è un documento , recentemente apparso sul sito ufficiale di Electronic Frontier Foundation (EFF), che contiene alcuni dei principali suggerimenti forniti dalle industrie del cinema e del disco, rappresentate rispettivamente da MPAA e RIAA. Consigli – o meglio richieste – inviati all’attenzione di Victoria Espinel, la cyberazarina voluta dal Presidente Barack Obama come Intellectual Property Enforcement Coordinator .

Richieste non esattamente in linea con l’intima natura della Rete, a formare una visione distopica del futuro di Internet . Così un commento di Richard Esguerra di EFF, che ha analizzato nel dettaglio i vari suggerimenti rivelati dalla missiva di MPAA e RIAA all’IPEC statunitense. A partire da un cosiddetto anti-infringement software , ovvero un software anti-violazione del copyright da installare su tutti i computer domestici .

Come da documento, “ci sono svariate tecnologie che possono essere utilizzate dagli amministratori dei network e dai vari provider. Queste includono degli strumenti per i consumatori, capaci di gestire la violazione del copyright sui computer casalinghi. A partire da strumenti utilizzati dagli utenti stessi per proteggersi da malware e virus”. Una proposta certo coraggiosa, dal momento che presupporrebbe una precisa volontarietà da parte degli utenti , pronti a venir monitorati e bacchettati ad ogni canzone scaricata.

Successivamente , le richieste dell’industria dei contenuti si sono spostate sui principali meccanismi di filtraggio della Rete, tecnologie a disposizione dei vari provider. Che dovrebbero setacciare gli ambienti online e in certi casi strozzare la stessa connessione. Ulteriori controlli dovrebbero poi venire effettuati ai confini , alla ricerca di player e laptop ricchi di contenuti illeciti.

Ma le pretese del copyright non si esaurirebbero qui: dovrebbe entrare cioè in vigore una sorta di enorme meccanismo internazionale di pressione, su tutte quelle autorità nazionali ancora restie a prendere posizione contro torrentismo e affini. A completare la wishlist di MPAA/RIAA, il coinvolgimento di agenzie federali a sostegno del diritto d’autore, compreso il Department of Homeland Security .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Dovellas scrive:
    Bye bye Apple.
    http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.aspx?qprid=11
    • Anonimo Svitato scrive:
      Re: Bye bye Apple.
      Fai le somme per Windows e OSX all'inizio e alla fine comprendendo tutte le versioni:Windows May 2009: 91,64%OSX May 2009: 3.17%Windows March 2010: 90,7%OSX March 2010: 4,39%Windows nel complesso è sceso mentre OSX è salito.Per la cronaca, non sono un macaco.
    • user scrive:
      Re: Bye bye Apple.
      ahahahahahaha win 7 decolla prende il volooooooo la barra rossa
    • ullala scrive:
      Re: Bye bye Apple.
      - Scritto da: Dovellas
      http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.asPovero fanboy!Chissà perchè i fanboy vedono la vita in funzione dei successi e degli insuccessi del proprio "sponsor" invece che dei loro!Che pena!
    • 1_che_se_ ne_intende scrive:
      Re: Bye bye Apple.
      BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM!!!WASHINGTON - Trimestre stellare per Apple, che archivia gli ultimi tre mesi con un balzo dell'utile netto del 90% grazie al boom delle vendite di iPhone e al sucXXXXX riscosso dai Macintosh. "Siamo entusiasti di annunciare il nostro migliore trimestre non festivo di sempre, con un utile cresciuto del 49% e profitti cresciuti del 90% - commenta l'amministratore delegato Steve Jobs. "Abbiamo lanciato il nostro rivoluzionario iPad e gli utenti lo amano, e abbiamo numerosi altri straordinari prodotti in programma per quest'anno".L'utile netto trimestrale di Apple è balzato del 90% a 3,07 miliardi di dollari su un fatturato di 13,50 miliardi di dollari. Il margine lordo è stato del 41,7%, in crescita rispetto al 39,9% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 58% del fatturato trimestrale. Motore del boom degli utili l'iPhone e il Macintosh, di cui nel secondo trimestre ne sono stati venduti 2,94 milioni di esemplari, con una crescita del 33% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.Le vendite di iPhone sono più che raddoppiate, raggiungendo quota 8,75 milioni di unità (+131%). Gli iPod venduti sono 10,89 milioni, in calo dell'1% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. "Guardando avanti al terzo trimestre fiscale del 2010, ci aspettiamo un utile compreso tra i 13 miliardi e i 13,4 miliardi di dollari e un utile per azione diluita compreso tra 2,28 e 2,39 dollari" prevede Peter Oppenheimer, chief financial officer di Apple.Da: www.tio.chTrollazzo da strapazzo
    • Cesare scrive:
      Re: Bye bye Apple.
      Praticamente col tuo link hai dimostrato la discesa di microsoft di 1 punto percentuale e la crescita di apple di 1,3-1,4 punti percentuali. Bravo.Cioè....Vabbè... bravissimo... complimentoni....
  • Genoveffo il Terribile scrive:
    No, non capisco ....
    Crisi mondiale, diminuzione costante dei consumi, mercato iperinflazionato ... e aumento di vendita dei PC?Mi sembra una fola ancora meno credibile delle scie chimiche.
  • Fai il login o Registrati scrive:
    ACER secondo produttore
    Ma allora la XXXXX piace davvero tanto! Passi Windows come sistema operativo dominante nel mercato desktop, le persone non amano cambiare, il 99% di loro poi neppure sa che si può farlo, ecc.ecc. MA ACER?! I pc più merdosi del mondo, durano un caxxo e te li danno con tanta di quella schifezza installata su (Norton, Office, ecc.ecc. che poi devi rimuovere perché è a pagamento...) che prima di poter usare un pc ci metti mezz'ora a rimuovere tutto, sempreché poi non si incricchi qualcosa... Ma come si può?
    • MeX scrive:
      Re: ACER secondo produttore
      Acer offre molti prodotti a prezzi bassi, anche il mercatone vende piú mobili di un mobilificio di design
    • Joshthemajor scrive:
      Re: ACER secondo produttore
      Io ho due dispositivi Acer; Il liquid, che va da dio, e uno schermo 24" fullhd, che anche lui fa il suo XXXXX lavoro. PC mai avuti, anche perchè del portatile non ne ho bisogno, e il desktop lo assemblo.
      • TADsince1995 scrive:
        Re: ACER secondo produttore
        - Scritto da: Joshthemajor
        Io ho due dispositivi Acer; Il liquid, che va da
        dio, e uno schermo 24" fullhd, che anche lui fa
        il suo XXXXX lavoro. PC mai avuti, anche perchè
        del portatile non ne ho bisogno, e il desktop lo
        assemblo.In azienda da me abbiamo avuto esperienze indicibili sia con portatili che con monitor acer. In particolare i monitor sono stati qualcosa di fantozziano. 3 su 4 finirono in assistenza per lo stesso problema, uno dei 3 persino due volte. Ricordo che, addirittura, persino il corriere che veniva a ritirarli fece una battuta sull'acer e su quanti ne aveva ritirati in quel periodo. L'unica volta che ho avuto problemi di queste proporzioni è stato anni prima con degli HD della IBM (credo i deskstar, poi passati a Hitachi se non erro) che praticamente si erano rotti tutti e in magazzino ne avevamo a pile.Ora spero che la qualità sia migliorata, conosco persone che sono riuscite a non avere problemi con roba acer, ma per quel che mi riguarda me ne terrò sempre lontanissimo. Peccato perché alcuni modelli sono anche interessanti come caratteristiche.
        • Joshthemajor scrive:
          Re: ACER secondo produttore
          Boh, io proprio a livelli di schermi mai avuto problemi, anzi, potrei quasi dire che "non credo nella rottura di uno schermo" XDSperiamo possa rimanere di quest'idea per sempre!
        • advange scrive:
          Re: ACER secondo produttore
          Assolutamente per quanto riguarda portatili e fissi sono i peggiori.Su un portatile aziendale in meno di due anni abbiamo assistito a:- rottura del jack dell'alimentatore- rottura dei piedini di supporto- rottura dell'ingresso della cuffia- un paio di tasti prossimi alla rottura.A parte Asusa, che IMHO fa categoria a sé, i più affidabili sono i DELL: migliaia di PC (fissi) senza un singolo difetto, compresi tastiera e mouse.
          • DarkOne scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: advange
            Assolutamente per quanto riguarda portatili e
            fissi sono i
            peggiori.
            Su un portatile aziendale in meno di due anni
            abbiamo assistito
            a:
            - rottura del jack dell'alimentatore
            - rottura dei piedini di supporto
            - rottura dell'ingresso della cuffia
            - un paio di tasti prossimi alla rottura.
            A parte Asusa, che IMHO fa categoria a sé, i più
            affidabili sono i DELL: migliaia di PC (fissi)
            senza un singolo difetto, compresi tastiera e
            mouse.Dell è diventata una marca da supermercato molto peggio di acer, li hai visti i nuovi dell studio?Sembrano i giocattoli dei bambini...
          • advange scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            No, non l'ho visti; ti parlo dell'esperienza di una grande azienda che ne ha comprati migliaia di PC che dopo 4 anni di onorato servizio sono ancora lì perfettamente funzionanti.Se la qualità è peggiorata, mi dispiace, un'opportunità in meno per gli utenti.
          • MeX scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: advange
            Assolutamente per quanto riguarda portatili e
            fissi sono i
            peggiori.
            Su un portatile aziendale in meno di due anni
            abbiamo assistito
            a:
            - rottura del jack dell'alimentatore
            - rottura dei piedini di supporto
            - rottura dell'ingresso della cuffia
            - un paio di tasti prossimi alla rottura.
            A parte Asusa, che IMHO fa categoria a sé, i più
            affidabili sono i DELL: migliaia di PC ( fissi )
            senza un singolo difetto, compresi tastiera e
            mouse.eih chiariamo, non sono un fan di Acer, anzi, peró paragonare fissi a portatili é un po' disonesto ;)
          • advange scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            Su questo hai ragione: purtroppo un confronto onesto non lo posso fare.Perché ho visto decine di portatili Acer, solo tre di Asus (per altro un paio erano netbook) e un solo portatile Dell. Su numeri così bassi non c'è storia: Asus è qualitativamente anni luce avanti.
        • ennesima vittima prezzi bassi scrive:
          Re: ACER secondo produttore
          pc fisso acer, molto economico, durato un anno esatto...non si accendeva + in nessun modo e non valeva la pena neanche spedirlo: addio acer...e io che all'inizio non volevo crederci!
          • panda rossa scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: ennesima vittima prezzi bassi
            pc fisso acer, molto economico, durato un anno
            esatto...
            non si accendeva + in nessun modo e non valeva la
            pena neanche spedirlo: addio
            acer...
            e io che all'inizio non volevo crederci!Magari e' solo un problema di alimentazione.Hai provato ad aprirlo?Si accende qualche led interno?Le ventole girano?Non esiste un pc che non si accende in nessun modo:o non arriva corrente, e allora e' l'alimentatore da sostituire (20 euro).O la corrente arriva, ma il sistema non parte per qualche problema software, o di ram...Oppure e' il monitor il problema? Non si accende il monitor o non gli arriva il segnale...
          • MeX scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            It just works (apple)
          • zuzzurro scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            Non sapevo fossero indistruttibili... ah, allora solo qui da me in azienda è normale che si scassino? (non più, ormai, perchè siamo passati a Windows per la grafica e -BADATE BEN- NON perchè mac non andava bene ma perchè a livello di integrazione con alcune procedure aziendali rendeva impossibile proseguire su questa strada... prima che qualcuno dica che voglio trollare!)
          • nome e cognome scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: MeX
            It just works (apple)Se ne sentiva il bisogno...[img]http://purgingtalon.com/diabologue/wp-content/uploads/2008/11/imacmod-trashcan.jpg[/img]
          • Bruttolo scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: MeX
            It just works (apple)Anche 2 anni di garanzia!Ci sono per legge.Non hai capito che è di ruppolo travestito il post?
          • MeX scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            certo... porta il tuo PC al mediaworld e aspetta una paio di settimane, se ti va bene ;)
          • Certo certo scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: MeX
            It just works (apple)Questa te la potevi proprio risparmiare.http://www.italiamac.it/forum/forumdisplay.php?f=52(la perfezione è nella testa dei macachi)
          • MeX scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            ecco uno dei primi post:http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=380472
          • Certo certo scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            Bravo. Adesso leggi anche gli altri.
          • MeX scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            toh c'é pure questo:http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=391574&page=2che ci siano macchine difettate non é un segreto... d'altronde la legge dei grandi numeri e la fisica valgono anche per Steve Jobs :)Io stesso ho avuto il case del macbook bianco crepato, con garanzia scaduta di sei mesi... sostituito gratuitamente in quanto difetto di produzione riconosciuto... vedi, il punto é anche come rimediano all'errore ;)
          • mura scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: panda rossaGuarda spero vivamente che tu non te la prenda ma dai tuoi commenti tiro sempre la stessa conclusione ovvero che te devi essere uno di quegli smanettoni tanto esperti quanto ottusi che non riescono davvero a capire che il resto del mondo non ne sa quanto te/non ha per nulla voglia di imparare.Per quanto in questa situazione, i tuoi consigli siano sensatissimi (io stesso avrei fatto grosso modo le tue osservazioni) non puoi pretendere che la gente normale si metta li a smontare pezzo per pezzo il proprio pc per capire cosa non va. L'utenza media da pc economico come gli acer è abituata a pensare che se funziona allora bene funziona, se non funziona o si porta in assistenza o se ne compra uno nuovo esattamente come si farebbe per una lavatrice o un televisore perchè per loro questo sono i computer: elettrodomestici e niente più.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: mura
            - Scritto da: panda rossa

            Guarda spero vivamente che tu non te la prenda ma
            dai tuoi commenti tiro sempre la stessa
            conclusione ovvero che te devi essere uno di
            quegli smanettoni tanto esperti quanto ottusi che
            non riescono davvero a capire che il resto del
            mondo non ne sa quanto te/non ha per nulla voglia
            di
            imparare.

            Per quanto in questa situazione, i tuoi consigli
            siano sensatissimi (io stesso avrei fatto grosso
            modo le tue osservazioni) non puoi pretendere che
            la gente normale si metta li a smontare pezzo per
            pezzo il proprio pc per capire cosa non va.
            L'utenza media da pc economico come gli acer è
            abituata a pensare che se funziona allora bene
            funziona, se non funziona o si porta in
            assistenza o se ne compra uno nuovo esattamente
            come si farebbe per una lavatrice o un televisore
            perchè per loro questo sono i computer:
            elettrodomestici e niente
            più.Personalmente quando mi si guasta un elettrodomestico lo faccio riparare, a meno che i costi di riparazione siano tanto esorbitanti da farmi scegliere di acquistarne uno nuovo!Nel caso dei PC desktop una volta scaduta la garanzia, ci sono tantissimi negozi che per pochi euro effettuano riparazioni, per cambiarti un alimentatore 50-60 euro di solito sono più che sufficienti!Se poi hai un minimo di conoscenze tecniche è semplicissimo ed ancora più economico fare da se!Magari gli altri elettrodomestici li potessi riparare da me, come faccio con un PC!Non conosco i pc assemblati da Acer, personalmente acquisto solo assemblati, dove posso scegliere i singoli componenti e dove ho la massima garanzia di standardizzazione, oltre che un prezzo di acquisto nettamente più basso.
          • nome e cognome scrive:
            Re: ACER secondo produttore

            L'utenza media da pc economico come gli acer è
            abituata a pensare che se funziona allora bene
            funziona, se non funziona o si porta in
            assistenza o se ne compra uno nuovo esattamente
            come si farebbe per una lavatrice o un televisore
            perchè per loro questo sono i computer:
            elettrodomestici e niente
            più.Perchè l'utenza non-media da pc costoso come apple o sony se il pc si rompe cosa fa? lo apre e lo ripara? Ce lo vedi il macaco con il cacciavite che cambia l'alimentatore?
          • Sgabbio scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            ha parte che un iMac e un All one, la vedo dura aprirlo per vedere cosa non va :DPerò c'è da dire che la apple ti fornisce una buona garanzia Oo
          • Bruttolo scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: Sgabbio
            ha parte che un iMac e un All one, la vedo dura
            aprirlo per vedere cosa non va
            :D

            Però c'è da dire che la apple ti fornisce una
            buona garanzia
            OoLa garanzia è per legge di 2 anni!Il post sopra è palesemente una bufala!Sarà ruppolo o qualche altro macaco che pensa di essere furbo!
          • mura scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: nome e cognome
            Perchè l'utenza non-media da pc costoso come
            apple o sony se il pc si rompe cosa fa? lo apre e
            lo ripara? Sony = portatili, Apple = allinone/portatili/minipc, qui non si sta parlando di macchine standard ai quali puoi strappare i pezzi e sostituirli ma di computer con componenti fuori da ogni standard quindi è quasi impossibile ripararli in casa se non cercando i ricambi su ebay o simili e a prezzi folli (se li trovi).
            Ce lo vedi il macaco con il cacciavite
            che cambia
            l'alimentatore?Sai che secondo il tuo ragionamento rientrano nella schiera dei macachi anche tutti quelli che si comprano il portatile di marca X e non sanno sistemarselo quando si rompe ?Magari ragionare un pochino di più prima di scrivere boiate farebbe comodo nel tuo caso.
          • 1_che_se_ ne_intende scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: nome e cognome
            Ce lo vedi il macaco con il cacciavite
            che cambia
            l'alimentatore?Io cielo vedo molto piu' meglio di te, sai ?!
          • Bruttolo scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: ennesima vittima prezzi bassi
            pc fisso acer, molto economico, durato un anno
            esatto...
            non si accendeva + in nessun modo e non valeva la
            pena neanche spedirlo: addio
            acer...
            e io che all'inizio non volevo crederci!Ruppolo sei tu?è inutile che ti travesti!Lo sanno tutti che ci sono 2 anni di garanzia obbligatori!
          • ullala scrive:
            Re: ACER secondo produttore
            - Scritto da: Bruttolo
            - Scritto da: ennesima vittima prezzi bassi

            pc fisso acer, molto economico, durato un anno

            esatto...

            non si accendeva + in nessun modo e non valeva
            la

            pena neanche spedirlo: addio

            acer...

            e io che all'inizio non volevo crederci!
            Ruppolo sei tu?
            è inutile che ti travesti!
            Lo sanno tutti che ci sono 2 anni di garanzia
            obbligatori!(rotfl)(rotfl)(rotfl)O lui o un altro trovato..... con le brache calate!
    • zuzzurro scrive:
      Re: ACER secondo produttore
      bah, io in azienda li uso e non posso trovare niente da ridire. Sono passati i tempi del travelmate e porcherie simili, ora paiono macchine più robuste ed affidabili.inoltre, posso garantire di persona (mi è sucXXXXX per una applicazione da loro fornita che non funzionava correttamente) che il servizio assistenza italiano è una bomba.mi hanno risposto in 10 minuti con una mail (anzi, due!!!) esauriente e tecnica proponendomi diverse soluzioni al mio problema.Mai parlato invece, chessò, con un assistenza tipo... vediamo... 3com italia? A parte che poi ho dovuto parlare con un portoricano dall'inglese non proprio "madrelingua" (non che il mio sia da oxfod eh :D ), ma la trafila per farsi sostituire uno switch da 300 in garanzia è stata... come dire... allucinante!
      • nome e cognome scrive:
        Re: ACER secondo produttore
        - Scritto da: zuzzurro
        bah, io in azienda li uso e non posso trovare
        niente da ridire. Sono passati i tempi del
        travelmate e porcherie simili, ora paiono
        macchine più robuste ed
        affidabili.Io li ho sempre trovati discreti: ho avuto un travelmate 522 (pentium 3) che ha resistito a cose che avrebbero messo in ginocchio un toughbook.
        inoltre, posso garantire di persona (mi è
        sucXXXXX per una applicazione da loro fornita che
        non funzionava correttamente) che il servizio
        assistenza italiano è una
        bomba.Questo invece non mi trova daccordo, non capisco perchè spendano soldi per sviluppare applicazioni che non servono a niente e rallentano inutilmente il pc. Pero' immagino che se spendono soldi per sviluppare quelle applicazioni il loro customer care abbia fatto i compiti a casa.
        Mai parlato invece, chessò, con un assistenza
        tipo... vediamo... 3com italia? A parte che poi
        ho dovuto parlare con un portoricano dall'inglese
        non proprio "madrelingua" (non che il mio sia da
        oxfod eh :D ), ma la trafila per farsi sostituire
        uno switch da 300 in garanzia è stata... come
        dire...
        allucinante!Dipende sempre da chi trovi.
    • user scrive:
      Re: ACER secondo produttore
      Io ho un lcd acer dvi da 5 anni quasi sempre acceso e ancora è perfetto come all'inizio. MAI UN PROBLEMA!!!!!!
  • Dovellas scrive:
    Effetto Windows7.
    Windows7 è il fattore unico, che traina da solo le vendite di desktop e notebook, ad Apple e Linux rimangono le briciole.
    • gionnico scrive:
      Re: Effetto Windows7.
      Ahahahahahahahahahahahahahahah ahahahahahahahahahahahahahahaha hahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaha ha!!
    • ruppolo scrive:
      Re: Effetto Windows7.
      - Scritto da: Dovellas
      Windows7 è il fattore unico, che traina da solo
      le vendite di desktop e notebook, ad Apple e
      Linux rimangono le
      briciole.Intanto con le briciole Apple quest'anno potrebbe diventare più grossa di Microsoft.Diciamo una cosa, caro Dovellas, se mai un giorno non ci dovesse essere più il preinstallato Windows, voi siete morti.
      • maxsix scrive:
        Re: Effetto Windows7.

        Intanto con le briciole Apple quest'anno potrebbe
        diventare più grossa di
        Microsoft.
        Fonte?
        • FinalCut scrive:
          Re: Effetto Windows7.
          - Scritto da: maxsix

          Intanto con le briciole Apple quest'anno
          potrebbe

          diventare più grossa di

          Microsoft.



          Fonte?http://www.wolframalpha.com/input/?i=aapl+msft+market+capo anche:http://www.nasdaq.com/(linux)(apple)
      • Dovellas scrive:
        Re: Effetto Windows7.
        Apple più grossa di Microsoft?! Ruppolo ma fammi il piacere.Apple è buona solo per vendere cellulari.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 aprile 2010 21.53-----------------------------------------------------------
        • MeX scrive:
          Re: Effetto Windows7.
          giá mentre Windows mobile come é messo? :)
          • ruppolo scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            - Scritto da: MeX
            giá mentre Windows mobile come é messo? :)È messo così:[img]http://farm3.static.flickr.com/2048/1567888514_8849f575f4.jpg?v=0[/img]
          • Dovellas scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            No, quello sembra il marketshare di Apple dopo l'arrivo di Win7, siete stecchiti, potete vendere solo cellulari adesso.
          • Dovellas scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            Aspetta la versione 7 e poi ne riparleremo.
          • Cesare scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            farà schifo come la verisone 5 e come la 5
        • ruppolo scrive:
          Re: Effetto Windows7.
          - Scritto da: Dovellas
          Apple più grossa di Microsoft?! Ruppolo ma fammi
          il
          piacere.
          Apple è buona solo per vendere cellulari.http://royal.pingdom.com/2010/04/09/the-money-made-by-microsoft-apple-and-google-1985-until-today/http://www.appleinsider.com/articles/10/04/15/apple_jumps_to_no_56_in_annual_fortune_500_rankings.htmlhttp://money.cnn.com/2009/11/04/technology/steve_jobs_ceo_decade.fortune/index.htm?source=yahoo_quote
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Dovellas

            Apple più grossa di Microsoft?! Ruppolo ma fammi

            il

            piacere.

            Apple è buona solo per vendere cellulari.

            http://royal.pingdom.com/2010/04/09/the-money-made

            http://www.appleinsider.com/articles/10/04/15/appl

            http://money.cnn.com/2009/11/04/technology/steve_jApple ha una quota di mercato che arriva si e no al 5%, Windows arriva probabilmente all'80%-85% il restante è Linux (che che ne dicano i vari siti di statistica fallaci basati sulla visualizzazione di pagine web).M$ sta approfittando del rinnovo del parco macchine stimolato dalla ripresa, grazie al preinstallato!D'altronde il venduto apple nel settore PC la dice lunga, sta perdendo quote di mercato, cosa ovvia visto lo scarso rapporto prezzo/prestazioni!L'espansione di apple su altri mercati con ipod/ipad/iphone è proprio legato alla evoluzione sfavorevole del proprio core businnes... è riuscita con l'hype a smerciare a prezzi astronomici i suoi prodotti, ma prima o poi le si presenterà il conto... un consiglio spasionato chi ha azioni M$ e Apple le venda...
          • Dovellas scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            In nessuno di quei link, c'è la scritta la boiata che Apple diventerà più grossa di Microsoft, quello è il tuo sogno, ma rimarrà tale, è inutile postare link by Appleinsider.....(rotfl)
          • FinalCut scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            - Scritto da: Dovellas
            In nessuno di quei link, c'è la scritta la boiata
            che Apple diventerà più grossa di Microsoft,Si dice "Market Capitalizations" o anche "Market Value", tradotto significa "valore di mercato" di una società, cioè quanto mi costa una società se decido di acquistarla.Quello di Apple è di $ 225.341.083.000 si legge, 225 Miliardi di Dollari quello Micrsofot è di 270, quindi è corretta l'affermazione di Ruppolo. Guarda qui:http://www.wolframalpha.com/input/?i=aapl+msft+market+capo anche qui:http://www.nasdaq.com/asp/SummaryQuote.asp?symbol=AAPL&selected=AAPLdevi cercare Market Value $ 225,341,083,000 per Apple ad esempio, poi fai lo stesso di Microsoft.... quindi riassumiamo la classifica èThe top five U.S companies:1. Exxon Mobil (XOM) - $322.27B2. Microsoft (MSFT) - $270.74B3. Apple (AAPL) - $225.72B4. General Electric (GE) - $208.12B5. Wal-Mart (WMT) - $203.48BCompanies' current market values: Google (GOOG) - $189.29B IBM (IBM) - $170.03B Cisco (CSCO) - $155.791B Intel (INTC) - $133.80B----------------------------------Adesso hai capito?2. Microsoft (MSFT) - $2703. Apple (AAPL) - $225 Manca pochissimo al sorpasso se pensi che solo una anno fa Apple era a $130 sotto Intel...
            quello è il tuo sogno, ma rimarrà tale, è inutileQuello è il tuo incubo e tale si materializzerà prima di Natale.... ;) 8)(linux)(apple)
          • Cesare scrive:
            Re: Effetto Windows7.
            Dai, non mortificarlo così... fa tenerezza...
      • nome e cognome scrive:
        Re: Effetto Windows7.

        Intanto con le briciole Apple quest'anno potrebbe
        diventare più grossa di
        Microsoft.Daie Ruppolo, mica si misura la grandezza di un'azienda in base al market cap. o vuoi raccontarci che apple è grande il doppio di HP?
        Diciamo una cosa, caro Dovellas, se mai un giorno
        non ci dovesse essere più il preinstallato
        Windows, voi siete
        morti.Diciamo anche che quando morirà o si ritirerà (spero per lui sia la seconda) Jobbe non ci sarà più Apple...
    • pippo75 scrive:
      Re: Effetto Windows7.
      - Scritto da: Dovellas
      Windows7 è il fattore unico, che traina da solo
      le vendite di desktop e notebook, ad Apple e
      Linux rimangono le
      briciole.Messa in questo modo sembra quasi una trollata, però ricordo che al tempo di diceva che vari assemblatori volevano premere su MS per il rilascio di una nuova versione di windows.Versione che doveva prendere il posto di XP che per il tempo richiedeva poco HW.Non chiedetemi link perchè al momento non ne ho ( tolto www.bing.com ).
    • Enterprise Profession al scrive:
      Re: Effetto Windows7.
      - Scritto da: Dovellas
      Windows7 è il fattore unico, che traina da solo
      le vendite di desktop e notebook, ad Apple e
      Linux rimangono le
      briciole.Veramente, come qualcuno ha giustamente commentato, è l'esatto contrario. Sono le vendite di PC che trainano il dragaggio di Microsoft, per via della pazzia del sistema preinstallato. Pensa te se il mister x che va al supermarket a comprare il cassone acer in offerta lo fa per non farsi scappare Windows7!!! (che neanche sa cos'è probabilmente...)
    • Joshthemajor scrive:
      Re: Effetto Windows7.
      Dipende dall'uso che ne si fa ragazzi. Se io gioco a 10 videogiochi diversi alla settimana, che XXXXX di os dovrei montare?
      • panda rossa scrive:
        Re: Effetto Windows7.
        - Scritto da: Joshthemajor
        Dipende dall'uso che ne si fa ragazzi. Se io
        gioco a 10 videogiochi diversi alla settimana,
        che XXXXX di os dovrei
        montare?Quanto ti invidio che non ci hai un XXXXX di meglio da fare nella vita.Io non riesco a trovare un'oretta la settimana la sera per giocare, e tu addirittura 10 videogiochi la settimana...Devo dedurre che quella notizia che circola in questi giorno che c'e' un calo nelle vendite dei videogiochi e' una balla colossale...Oppure ti scarichi la roba dal mulo...
        • joshthemajo r scrive:
          Re: Effetto Windows7.
          Roba dal mulo sì... ma poi 10 è per dire...giocando però a mw2 l'ottimizzazione per Windows è la migliore! Quindi non mi metto ad usare ubuntu!
      • ruppolo scrive:
        Re: Effetto Windows7.
        - Scritto da: Joshthemajor
        Dipende dall'uso che ne si fa ragazzi. Se io
        gioco a 10 videogiochi diversi alla settimana,
        che XXXXX di os dovrei
        montare?iPhone OS, naturalmente.
  • Enjoy with Us scrive:
    Sorpresa sorpresa...
    Ma come Apple perde quote di mercato? Solo + 8% di vendite quando gli altri aumentano del 26%? Acer che arriva al secondo posto, vendendo i netbook che nessuno vuole?Poi sono mie fantasie che apple si stia sfilando dal settore pc e che ormai il suo core businnes siano i cellulari e i lettori multimediali...
    • Dovellas scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      Apple nel settore desktop non è mai entrata, ha sempre avuto un piccolo mercato di nicchia. Per ora va bene sui smartphone e lettori multimediali, ma quando arriverà WinPone7, la pacchia finirà.
      • Cesare scrive:
        Re: Sorpresa sorpresa...
        Un profeta!!! Che peraltro non ne azzecca una...Dico ma non finisci mai di coprirti di ridicolo?
        • Dovellas scrive:
          Re: Sorpresa sorpresa...
          Mentre tu........
          • Cesare scrive:
            Re: Sorpresa sorpresa...
            http://wearehanging.wordpress.com/2008/02/10/get-a-life-caso-3-dovella/Fai un po' te....
          • Cesare scrive:
            Re: Sorpresa sorpresa...
            Questo è solo un esempio di quello che si trova cercando "dovella" su google. Per dire quanto ti si possa prendere sul serio.
          • Dovellas scrive:
            Re: Sorpresa sorpresa...
            Sarebbe il tuo blog o quello di qualche amico tuo?
          • Cesare scrive:
            Re: Sorpresa sorpresa...
            No, semplicemente il primo link che compare cercando dovellas su google. Ora taci, se no continui a fare figure di XXXXX.
      • Enterprise Profession al scrive:
        Re: Sorpresa sorpresa...

        multimediali, ma quando arriverà WinPone7, la
        pacchia
        finirà.Sì guarda, con android e meego in giro la gente non aspetta altro che l'ennesimo Windows sui cellulari...
    • MeX scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      http://www.macitynet.it/macity/articolo/IDC-e-Gartner-Apple-gi-una-posizione-nella-classifica-di-vendita-USA/aA43200"IDC e Gartner presentano le cifre preliminari del mercato dei PC americano: Apple perde una posizione e viene superata da Toshiba ed ora è quinta nella classifica di vendita. Le due società di analisi divergono fortemente sul tasso di crescita della Mela: +34% per Gartner solo +8,3% per IDC"
    • ruppolo scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma come Apple perde quote di mercato? Solo + 8%
      di vendite quando gli altri aumentano del 26%?

      Acer che arriva al secondo posto, vendendo i
      netbook che nessuno
      vuole?

      Poi sono mie fantasie che apple si stia sfilando
      dal settore pc e che ormai il suo core businnes
      siano i cellulari e i lettori
      multimedialiCiao Enjoy, ti stai assicurando la prossima Figura di Melanzana?Guarda cosa riesce a fare nella prima settimana di vita un prodotto Apple:http://www.appleinsider.com/articles/10/04/15/web_use_of_apple_ipad_already_rivals_android_blackberry.html
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Sorpresa sorpresa...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Ma come Apple perde quote di mercato? Solo + 8%

        di vendite quando gli altri aumentano del 26%?



        Acer che arriva al secondo posto, vendendo i

        netbook che nessuno

        vuole?



        Poi sono mie fantasie che apple si stia sfilando

        dal settore pc e che ormai il suo core businnes

        siano i cellulari e i lettori

        multimediali

        Ciao Enjoy, ti stai assicurando la prossima
        Figura di
        Melanzana?

        Guarda cosa riesce a fare nella prima settimana
        di vita un prodotto
        Apple:
        http://www.appleinsider.com/articles/10/04/15/web_Si si credici pure, intanto i dati statistici dicono che la mela sta perdendo importanti quote di mercato, e non nei sistemi desktop, su tutti i PC macbook compresi.... beh visto l'ultimo aggiornamento con il mantenimento di un proXXXXXre praticamente fuori mercato come il core 2 duo sul 13 pollici esprime bene il tasso di innovazione dei prodotti pc di apple!
        • 1_che_se_ ne_intende scrive:
          Re: Sorpresa sorpresa...
          BALLE !BOOOOOOOOOOOOOOOM !!WASHINGTON - Trimestre stellare per Apple, che archivia gli ultimi tre mesi con un balzo dell'utile netto del 90% grazie al boom delle vendite di iPhone e al sucXXXXX riscosso dai Macintosh. "Siamo entusiasti di annunciare il nostro migliore trimestre non festivo di sempre, con un utile cresciuto del 49% e profitti cresciuti del 90% - commenta l'amministratore delegato Steve Jobs. "Abbiamo lanciato il nostro rivoluzionario iPad e gli utenti lo amano, e abbiamo numerosi altri straordinari prodotti in programma per quest'anno".L'utile netto trimestrale di Apple è balzato del 90% a 3,07 miliardi di dollari su un fatturato di 13,50 miliardi di dollari. Il margine lordo è stato del 41,7%, in crescita rispetto al 39,9% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 58% del fatturato trimestrale. Motore del boom degli utili l'iPhone e il Macintosh, di cui nel secondo trimestre ne sono stati venduti 2,94 milioni di esemplari, con una crescita del 33% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.Le vendite di iPhone sono più che raddoppiate, raggiungendo quota 8,75 milioni di unità (+131%). Gli iPod venduti sono 10,89 milioni, in calo dell'1% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. "Guardando avanti al terzo trimestre fiscale del 2010, ci aspettiamo un utile compreso tra i 13 miliardi e i 13,4 miliardi di dollari e un utile per azione diluita compreso tra 2,28 e 2,39 dollari" prevede Peter Oppenheimer, chief financial officer di Apple.Da: www.tio.chDov'é la faccina che fa la pernacchia ?
    • 1_che_se_ ne_intende scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      BOOOOOOOOOOOOOOOM !!WASHINGTON - Trimestre stellare per Apple, che archivia gli ultimi tre mesi con un balzo dell'utile netto del 90% grazie al boom delle vendite di iPhone e al sucXXXXX riscosso dai Macintosh. "Siamo entusiasti di annunciare il nostro migliore trimestre non festivo di sempre, con un utile cresciuto del 49% e profitti cresciuti del 90% - commenta l'amministratore delegato Steve Jobs. "Abbiamo lanciato il nostro rivoluzionario iPad e gli utenti lo amano, e abbiamo numerosi altri straordinari prodotti in programma per quest'anno".L'utile netto trimestrale di Apple è balzato del 90% a 3,07 miliardi di dollari su un fatturato di 13,50 miliardi di dollari. Il margine lordo è stato del 41,7%, in crescita rispetto al 39,9% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 58% del fatturato trimestrale. Motore del boom degli utili l'iPhone e il Macintosh, di cui nel secondo trimestre ne sono stati venduti 2,94 milioni di esemplari, con una crescita del 33% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.Le vendite di iPhone sono più che raddoppiate, raggiungendo quota 8,75 milioni di unità (+131%). Gli iPod venduti sono 10,89 milioni, in calo dell'1% rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. "Guardando avanti al terzo trimestre fiscale del 2010, ci aspettiamo un utile compreso tra i 13 miliardi e i 13,4 miliardi di dollari e un utile per azione diluita compreso tra 2,28 e 2,39 dollari" prevede Peter Oppenheimer, chief financial officer di Apple.Da: www.tio.chDov'é la faccina che fa la pernacchia ? (rotfl)
    • ruppolo scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma come Apple perde quote di mercato? Solo + 8%
      di vendite quando gli altri aumentano del 26%?

      Acer che arriva al secondo posto, vendendo i
      netbook che nessuno
      vuole?

      Poi sono mie fantasie che apple si stia sfilando
      dal settore pc e che ormai il suo core businnes
      siano i cellulari e i lettori
      multimedialiEd ecco puntuale (una al mese, siamo ad Aprile) la quarta Figura di Melanzana di Enjoy with Us:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Risultati-fiscali-di-Apple-altro-record-storico/aA43295Fatturato +49% rispetto l'anno scorso,utile +90%, sempre rispetto l'anno scorso.Trattandosi di Enjoy rincariamo la dose con iPhone:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Trimestre-fiscale-Apple-tanta-Europa-e-moltissimo-iPhone/aA43296 un incremento del 131% in unità rispetto allo scorso anno e del 124% in fatturato. Arrivederci al prossimo mese, Enjoy with Us (rotfl)
    • FinalCut scrive:
      Re: Sorpresa sorpresa...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ma come Apple perde quote di mercato? Solo + 8%
      di vendite quando gli altri aumentano del 26%?

      Acer che arriva al secondo posto, vendendo i
      netbook che nessuno
      vuole?

      Poi sono mie fantasie che apple si stia sfilando
      dal settore pc e che ormai il suo core businnes
      siano i cellulari e i lettori
      multimediali...Sono solo le TUE fantasie appunto...http://punto-informatico.it/2862667/PI/News/apple-un-q2-incorniciare.aspx A concorrere per la realizzazione di un margine lordo del 41,7 per cento sono stati i 2,94 miliondi di Mac venduti nel trimestre (+33 per cento rispetto allo stesso periodo del 2009) Oggi ha due sicurezze:1) Apple è in forte crescita e non sta calando2) Apple non abbandonerà mai i Mac(linux)(apple)
  • Palmipedone scrive:
    Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
    l'unica forza di MS è il preinstallato
    • DarkOne scrive:
      Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
      - Scritto da: Palmipedone
      l'unica forza di MS è il preinstallatoSarà, ma intanto fanno soldi a palate...e la vedo veramente difficile schiodarla dalla posizione che ha.Se un giorno apple decidesse di rendere osx liberamente installabile su ogni macchina...
      • 1_che_se_ ne_intende scrive:
        Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
        - Scritto da: DarkOne
        - Scritto da: Palmipedone

        l'unica forza di MS è il preinstallato

        Sarà, ma intanto fanno soldi a palate...e la vedo
        veramente difficile schiodarla dalla posizione
        che
        ha.
        Se un giorno apple decidesse di rendere osx
        liberamente installabile su ogni
        macchina...... sarebbe la fine di OSX , cosí come lo conosciamo oggi
      • panda rossa scrive:
        Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
        - Scritto da: DarkOne
        - Scritto da: Palmipedone

        l'unica forza di MS è il preinstallato

        Sarà, ma intanto fanno soldi a palate...e la vedo
        veramente difficile schiodarla dalla posizione
        che
        ha.
        Se un giorno apple decidesse di rendere osx
        liberamente installabile su ogni
        macchina...Non cambierebbe molto.Anche ipotizzando che se lo installerebbero tutti, ci sarebbe sempre il winsozz preinstallato.
      • angros scrive:
        Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7

        Se un giorno apple decidesse di rendere osx
        liberamente installabile su ogni
        macchina...Non cambierebbe molto: in realtà, una buona distro linux non ha nulla da invidiare ad OSX (sono entrambi sistemi posix), eppure windows resiste grazie al preinstallato.Prima di scatenare i commenti dei macachi, aggiungo: OSX ha meno problemi di linux in termini di compatibilità con l'hardware, perchè è perfettamente calibrato per l'hardware Apple (e anche chi realizza i cloni come gli hackintosh, usa un hardware simile); se lo rendi installabile ovunque, si verifica la situazione che ruppolo definiva "il mio sistema nel tuo hardware"; e allora, ci sarebbero gli stessi problemi di compatibilità che a volte ci sono in linux.
        • Palmipedone scrive:
          Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
          - Scritto da: angros

          Non cambierebbe molto: in realtà, una buona
          distro linux non ha nulla da invidiare ad OSX
          (sono entrambi sistemi posix)io in realtà sento la mancanza di iLife..se ci fosse una cosa del genere sarebbe la perfezione
          • Sgabbio scrive:
            Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
            Mi piacerebbe un software come iMovie per windows :D
        • maxsix scrive:
          Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7

          Non cambierebbe molto: in realtà, una buona
          distro linux non ha nulla da invidiare ad OSX
          (sono entrambi sistemi posix), eppure windows
          resiste grazie al
          preinstallato.
          Ne hai di fantasia eh.
        • MeX scrive:
          Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
          il preinstallato é sicuramente un cancro, Linux peró purtroppo non puó competere con Win o Apple per il parco software
          • Palmipedone scrive:
            Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
            al momento mancano i giochi, un CAD serio,e una suite come iLife (che manca anche a win)il resto c'è tuttosenza contare che per quel poco che manca si risolve facendo partire ogni tanto virtualbox + winps. a breve avremo anche questo!http://www.editshare.com/index.php?option=com_content&task=view&id=155&Itemid=203fonte: http://www.ossblog.it/post/6079/il-video-editor-lightworks-sara-open-source
          • MeX scrive:
            Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
            Suite Adobe?
    • Dovellas scrive:
      Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
      Non rovinarti il fegato però.
      • Palmipedone scrive:
        Re: Ecco spiegate le 'vendite' di Win7
        - Scritto da: Dovellas
        Non rovinarti il fegato però.ciao dovella!era un po' che non ti si vedeva sul forum!come mai? 8) (rotfl)(rotfl)come bruuuucia!!! (rotfl)
  • panda rossa scrive:
    Il PC vende nonostante winsozz
    E quindi, nonostante winsozz, la gente ancora vuole i computer che si comandano con la tastiera, altro che iPadelle buone solo per far giocare il gatto.
    • Eretico scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      Tranquillo che domani non resti senza lavoro !
    • collione scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      c'è anche un altro risvolto della medagliati ricordi quando nel post dedicato alle vendite "record" di windows 7 dissi che molto probabilmente erano trainate dall'aumento nella vendita di pc?bene oggi abbiamo la conferma :Dcaro Ballmer, levatelo questo vizietto che non siamo tutti fessi :D
      • Xunhuan scrive:
        Re: Il PC vende nonostante winsozz
        - Scritto da: collione
        c'è anche un altro risvolto della medaglia

        ti ricordi quando nel post dedicato alle vendite
        "record" di windows 7 dissi che molto
        probabilmente erano trainate dall'aumento nella
        vendita di
        pc?

        bene oggi abbiamo la conferma :D
        Si potrebbe anche dire il contrario e cioè che il mercato dei pc è stato trainato dall'uscita di Windows 7.E' la storia dell'uovo e della gallina.Un impatto lo hanno avuto sicuramente anche i nuovi proXXXXXri i3, i5 e i7, però almeno in Italia non era facilissimo trovare dei notebook equipaggiaticon le nuove cpu nel primo quarter.
        • collione scrive:
          Re: Il PC vende nonostante winsozz
          e perchè mai? se ho un pc adatto e voglio 7, compro una retail di 7 e la installonemmeno i macachi comprano un nuovo mac ad ogni nuova versione di macossicuramente ci sarà gente che ha approfittato per cambiare il pc, ma pensare che il mercato pc sia cresciuto perchè è uscito 7 è una boiata
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: collione
            e perchè mai? se ho un pc adatto e voglio 7,
            compro una retail di 7 e la
            installoE magari fai anche l'upgrade alla ultimate vero?La retail costa molto di più, su un pc entry levelche ha più di 2 anni conviene tenersi l'OSin dotazione. Non si spende un terzo o piùdel valore dell'hardware per la licenza delsistema operativo. Chi lo fa non è certo furbo.E poi, quale che sia il sistema operativo,su un hardware più recente gira meglio.Per cui, *se c'è la possibilità*, di acquistare contemporaneamente sia il PCche l'OS, lo si fa.
            nemmeno i macachi comprano un nuovo mac ad ogni
            nuova versione di
            macosEscono molto più di frequente, almeno negli ultimi anni.In 9 anni ci sono state 3 release di Windows.Comunque chi ha Windows originale, in genere non migraalla nuova versione anche quando mantiene lo stessocomputer per 5 - 6 anni, tutto qui.
            sicuramente ci sarà gente che ha approfittato per
            cambiare il pc, ma pensare che il mercato pc sia
            cresciuto perchè è uscito 7 è una
            boiataDetto dal noto analista Collione...Prendi qualche articolo dei mesi scorsi di Gartnere vedrai che era stato previsto.I fattori imho sono stati tre, un accenno di ripresa(chissà se dura), e l'uscita di Windows 7 e dei nuoviproXXXXXri. L'incremento è 1° trimestre 2010 su 1° trimestre 2009, è quindi esente dall'effetto attesache ha condizionato il 2° e soprattutto il 3° trimestre 2009, nonostante il free upgrade program.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            Anche perchè se ti pigli una nuova versione di OSX sei sicuro che ti gira sulla tuo Mac, con il pc, visto il passaggio da XP e Vista ad esempio la cosa non è scontata :D
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: Sgabbio
            Anche perchè se ti pigli una nuova versione di
            OSX sei sicuro che ti gira sulla tuo Mac, con il
            pc, visto il passaggio da XP e Vista ad esempio
            la cosa non è scontata
            :DLì il problema è stato risolto diversamente. Vedi G5 e Snow Leopard.E certo il G5 non era stato venduto a prezzi daMediaworld a suo tempo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            Bhè ma li l'avevano detto da tempo che quello non avrebbe supportato i Power pc :DComunque se non erro se avevi un mac di 3 anni, non avevi problemi a far girare il nuovo sistema :D Su pc le cose sono andate al quando diveramente visto che ogni versione di windows è sempre più pachidermica :D
        • advange scrive:
          Re: Il PC vende nonostante winsozz

          Si potrebbe anche dire il contrario e cioè che il mercatoSì, potrebbe essere una buona battuta, anche se parecchio demenziale.Proponila a Spinoza.it, forse te l'accettano.Intanto però qui forse è meglio parlare di informatica.
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: advange

            Si potrebbe anche dire il contrario e cioè che
            il
            mercato
            Sì, potrebbe essere una buona battuta, anche se
            parecchio
            demenziale.Nient'affatto demenziale, era già stato previstoda alcuni analisti, basta leggere le previsionidi Gartner di qualche mese fa.Riprova, sarai più fortunato.
          • advange scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            E cosa dovrei riprovare?A spiegarti che il mercato è in crescita perché la crisi sta finendo?Che nessuno se ne frega niente di Windows 7?Che la stessa crescita si è avuta anche con Vista nonostante sia il SO peggiore della storia?Dimmi un po' tu cosa dovrei spiegarti.Magari ti do una mano: chi comprava PC a giugno aveva garantito l'aggiornamento a 7 gratuito; eppure il mercato non è in crescita da giungo.
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: advange
            E cosa dovrei riprovare?
            A spiegarti che il mercato è in crescita perché
            la crisi sta
            finendo?E' uno dei fattori, e non a caso ne ho parlato anche io.Detto questo mi pare che i dati macroeconomici, ossia deitimidi segnali di una *possibile ripresa, non possano supportare da soli un simile aumento delle venditespecialmente in zona EMEA.C'è anche chi parla di W e di L, non tutti sono così propensi all'ottimismo.
            Che nessuno se ne frega niente di Windows 7?Tant'è vero che nessuno se ne frega niente, che è presente su più del 90% dei PC.
            Che la stessa crescita si è avuta anche con Vista
            nonostante sia il SO peggiore della
            storia?Vista ha venduto molte meno licenze, e i dati del marketshare sono lì a confermarlo. In circa 6 mesi Windows 7ha superato il 10%. In alcuni paesi, soprattutto nei paesiemergenti, 7 ha già superato Vista, quindi di che vai cianciando?
            Dimmi un po' tu cosa dovrei spiegarti.
            Magari ti do una mano: chi comprava PC a giugno
            aveva garantito l'aggiornamento a 7 gratuito;Doveva aspettare alcuni mesi, io ad esempio il kit l'horicevuto solo a fine Dicembre, dovevi pagare le spesedi spedizione (nel caso di Dell 20 Euro) e installarteloda solo, abbastanza per scoraggiare gli utenti comuni.E per ora sono proprio gli utenti comuni che sono migratia Seven, per le aziende è noto che ci vuole più tempo.
            eppure il mercato non è in crescita da
            giungo.E qui ti do una mano io, per il terzo e quarto trimestrela statistica andrebbe fatta sui trimestri precedentinon sull'anno prima. Per la cronaca la crisi è cominciataa Settembre 2008.Ovviamente il data del quarto trimestre andrebbe preso conle pinze perché influenzato dal periodo natalizio.
          • advange scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz

            E' uno dei fattori, e non a caso ne ho parlato
            anche io. Detto questo mi pare che i dati macroeconomici,
            ossia dei timidi segnali di una *possibile ripresa, non possano
            supportare da soli un simile aumento delle vendite
            specialmente in zona EMEA.
            C'è anche chi parla di W e di L, non tutti sono così
            propensi all'ottimismo.Ciò non toglie che dopo una brusca frenata non può che attendersi una ripresa (parlo del solo mercato dei PC e non dell'economia in genere)
            Tant'è vero che nessuno se ne frega niente, che è
            presente su più del 90% dei PC. Chi, Windows 7?(rotfl)Windows? Lo è solo per il preinstallato.E comunque la quota è oramai sotto il 90% e in lento e inesorabile declino.
            Vista ha venduto molte meno licenze, e i dati del market
            share sono lì a confermarlo. In circa 6 mesi Windows 7
            ha superato il 10%. In alcuni paesi, soprattutto nei paesi
            emergenti, 7 ha già superato Vista, quindi
            di che vai cianciando?Insomma, ce la fai a capire o ti piace parlare a vanvera?Ti sto dicendo che nel 2007 e nel 2008 il mercato era in forte crescita, nonostante la presenza di Vista.Il "sucXXXXX" di 7 rispetto a Vista è innegabile e l'ho profetizzato nei miei post degli ultimi anni (vatteli a rileggere).Ti è chiaro o vuoi che te lo spiego più semplicemente?
            Doveva aspettare alcuni mesi, io ad esempio il
            kit l'ho
            ricevuto solo a fine Dicembre, dovevi pagare le spese
            di spedizione (nel caso di Dell 20 Euro) e
            installartelo da solo, abbastanza per scoraggiare gli utenti
            comuni. E per ora sono proprio gli utenti comuni che sono
            migrati a Seven, per le aziende è noto che ci vuole più tempo.resta il fatto che l'effetto moltiplicatore non si è visto; e non mi è ancora chiaro perché questo effetto non sia partito ad ottobre.
            E qui ti do una mano io, per il terzo e quarto trimestre
            la statistica andrebbe fatta sui trimestri precedenti
            non sull'anno prima. Wow, tu sì che sei un esperto (rotfl)
            Per la cronaca la crisi è cominciata a Settembre 2008.Accidenti, ci vorrebbe quasi un Nobel.
            Ovviamente il data del quarto trimestre andrebbe
            preso con
            le pinze perché influenzato dal periodo natalizio.No, perché i confronti si fanno su trimestri omogenei: era natale nel 2008 come nel 2009 o nel 2007.
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: advange

            E' uno dei fattori, e non a caso ne ho parlato

            anche io. Detto questo mi pare che i dati
            macroeconomici,

            ossia dei timidi segnali di una *possibile
            ripresa, non
            possano

            supportare da soli un simile aumento delle
            vendite

            specialmente in zona EMEA.

            C'è anche chi parla di W e di L, non tutti sono
            così

            propensi all'ottimismo.
            Ciò non toglie che dopo una brusca frenata non
            può che attendersi una ripresa (parlo del solo
            mercato dei PC e non dell'economia in
            genere)Cioè prendendo ad esempio l'Europa, una ripresache non raggiunge neppure il 2%, produce un aumentodelle vendite del 24,8%http://www.tomshw.it/cont/news/acer-asus-e-lenovo-sugli-scudi-il-mercato-pc-cresce/24857/1.htmlCavolo...Che ci sia qualche altro fattore?Windows 7 e i nuovi proXXXXXri Core i3,i5 e i7 sonotra questi.

            Tant'è vero che nessuno se ne frega niente, che
            è


            presente su più del 90% dei PC.
            Chi, Windows 7?
            (rotfl)
            Windows? Lo è solo per il preinstallato.
            E comunque la quota è oramai sotto il 90% e in
            lento e inesorabile
            declino.Davvero? Net Applications lo dà al 92%.Poi mi faresti la cortesia di spiegarmi come maiha un market share così elevato anche in alcunimercati emergenti dove i pc e i notebook con Linux possono essere facilmente acquistati neicentro commerciali, nei Carrefour o nei Wal-Mart.Cina e Thailandia ad esempio.Immagino che Linux essendo gratuito sia comunquepiù conveniente rispetto alle versioni Home Basic,no?

            Vista ha venduto molte meno licenze, e i dati
            del
            market

            share sono lì a confermarlo. In circa 6 mesi
            Windows
            7

            ha superato il 10%. In alcuni paesi,
            soprattutto nei
            paesi

            emergenti, 7 ha già superato Vista, quindi

            di che vai cianciando?
            Insomma, ce la fai a capire o ti piace parlare a
            vanvera?
            Ti sto dicendo che nel 2007 e nel 2008 il mercato
            era in forte crescita, nonostante la presenza di
            Vista.E questo cosa dovrebbe provare? Non si è detto néche tutti gli OS Windows hanno/hanno avuto questoeffetto (Vista no) né che il numero dei pc vendutidipenda solo dal sistema operativo.Una ripassata ai concetti di funzioni di più variabiliti potrebbe aiutare.

            Ovviamente il data del quarto trimestre andrebbe

            preso con

            le pinze perché influenzato dal periodo
            natalizio.
            No, perché i confronti si fanno su trimestri
            omogenei: era natale nel 2008 come nel 2009 o nel
            2007.A parte che questo è vero solo per alcuni dati,ad esempio il dato del PIL viene dato anche sultrimestre precedente, eventualmente destagionalizzatose ci sono più o meno giornate lavorative,quello che sostenevo era l'inopportunità del confrontoterzo quarter 2008 vs terzo quarter 2009, visto che il terzo quarter 2008 era ancora un periodo divacche grasse.
          • advange scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz

            Cioè prendendo ad esempio l'Europa, una ripresa
            che non raggiunge neppure il 2%, produce un aumento
            delle vendite del 24,8%
            http://www.tomshw.it/cont/news/acer-asus-e-lenovo-
            Cavolo...
            Che ci sia qualche altro fattore?
            Windows 7 e i nuovi proXXXXXri Core i3,i5 e i7
            sono tra questi.Per i proXXXXXri siamo d'accordo.Poi la crescita dei PC è sempre stata nettamente superiore a quella del PIL: merito di Windows 7 anche nel 1997? E nel 2003? E nel 2004?
            Davvero? Net Applications lo dà al 92%.Net Applications ha perso ogni credibilità
            Poi mi faresti la cortesia di spiegarmi come mai
            ha un market share così elevato anche in alcuni
            mercati emergenti dove i pc e i notebook con
            Linux possono essere facilmente acquistati nei
            centro commerciali, nei Carrefour o nei Wal-Mart.
            Cina e Thailandia ad esempio.
            Immagino che Linux essendo gratuito sia comunque
            più conveniente rispetto alle versioni Home Basic, no?No
            E questo cosa dovrebbe provare? Non si è detto né
            che tutti gli OS Windows hanno/hanno avuto questo
            effetto (Vista no) né che il numero dei pc venduti
            dipenda solo dal sistema operativo.Hai detto: "Windows 7 ha spinto il mercato dei PC"Ti ho risposto: "La crescita del mercato dei PC c'era anche quando in giro c'era vista (e non era nemmeno uscito da poco)".Cosa volevo dimostrare te lo lascio come esercizio per il fine settimana. Lunedì vieni e mi dai la risposta; ma riflettici bene, non vorrei farti commettere lo stesso errore che hai fatto con Vista.
            Una ripassata ai concetti di funzioni di più
            variabili ti potrebbe aiutare.(rotfl)Per pietà evito di postarti i voti dei miei esami di Analisi Matematica e affini.



            Ovviamente il data del quarto trimestre
            A parte che questo è vero solo per alcuni dati,
            ad esempio il dato del PIL viene dato anche sul
            trimestre precedente, eventualmente
            destagionalizzato
            se ci sono più o meno giornate lavorative,
            quello che sostenevo era l'inopportunità del confronto
            terzo quarter 2008 vs terzo quarter 2009, visto
            che il terzo quarter 2008 era ancora un periodo di
            vacche grasse.E allora? Oltre a queste nozioni da Economia Aziendale 0, dove vuoi arrivare?
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: advange

            Cioè prendendo ad esempio l'Europa, una ripresa

            che non raggiunge neppure il 2%, produce un
            aumento

            delle vendite del 24,8%


            http://www.tomshw.it/cont/news/acer-asus-e-lenovo-

            Cavolo...

            Che ci sia qualche altro fattore?

            Windows 7 e i nuovi proXXXXXri Core i3,i5 e i7

            sono tra questi.
            Per i proXXXXXri siamo d'accordo.
            Poi la crescita dei PC è sempre stata nettamente
            superiore a quella del PIL: Quanto?
            merito di Windows 7
            anche nel 1997? E nel 2003? E nel
            2004?Windows 95 e XP sicuramente hanno contribuito.Ti faccio sommessamente notare un'altra cosasignor so tutto io di economia, hai dimenticatola saturazione del mercato. Un mercato emergenteè tipicamente caratterizzato da tassi di crescitapiù elevati rispetto ad uno maturo.Se sei molto in basso puoi crescere molto di piùin sostanza.

            Davvero? Net Applications lo dà al 92%.
            Net Applications ha perso ogni credibilitàOssia non mi piacciono i suoi dati, quindi sono falsi.

            Poi mi faresti la cortesia di spiegarmi come mai

            ha un market share così elevato anche in alcuni

            mercati emergenti dove i pc e i notebook con

            Linux possono essere facilmente acquistati nei

            centro commerciali, nei Carrefour o nei
            Wal-Mart.

            Cina e Thailandia ad esempio.

            Immagino che Linux essendo gratuito sia comunque

            più conveniente rispetto alle versioni Home
            Basic,
            no?
            NoIpse dixit? Mi pare che la Home Basic in ogni casonon sia gratuita.

            E questo cosa dovrebbe provare? Non si è detto


            che tutti gli OS Windows hanno/hanno avuto
            questo

            effetto (Vista no) né che il numero dei pc
            venduti

            dipenda solo dal sistema operativo.
            Hai detto: "Windows 7 ha spinto il mercato dei PC"
            Ti ho risposto: "La crescita del mercato dei PC
            c'era anche quando in giro c'era vista (e non era
            nemmeno uscito da
            poco)".
            Cosa volevo dimostrare te lo lascio come
            esercizio per il fine settimana. Lunedì vieni e
            mi dai la risposta; ma riflettici bene, non
            vorrei farti commettere lo stesso errore che hai
            fatto con
            Vista.A quanto pare le funzioni di più variabili continua adesserti ostico...Sai come è quando entrano in gioco più fattori, i modellisono un po' più complessi e studiare la covarianza è unpo' più complicato, perché bisogna isolare tutti i fattoriche contribuiscono ad un determinato fenomeno.Sarebbe bello se i tuoi modelli fossero validi anche per le previsioni metereologiche o le simulazioni del big bang ma purtroppo non è così. In quegli anni a trainare il mercato c'era una robusta crescita mondiale, oggi no.

            Una ripassata ai concetti di funzioni di più

            variabili ti potrebbe aiutare.
            (rotfl)
            Per pietà evito di postarti i voti dei miei esami
            di Analisi Matematica e
            affini.Dipende anche dalla facoltà e dal professore.Gli ingegneri non sono certo noti per conoscerebene la matematica.





            Ovviamente il data del quarto trimestre

            A parte che questo è vero solo per alcuni dati,

            ad esempio il dato del PIL viene dato anche sul

            trimestre precedente, eventualmente

            destagionalizzato

            se ci sono più o meno giornate lavorative,

            quello che sostenevo era l'inopportunità del
            confronto

            terzo quarter 2008 vs terzo quarter 2009, visto

            che il terzo quarter 2008 era ancora un periodo
            di

            vacche grasse.
            E allora? Oltre a queste nozioni da Economia
            Aziendale 0, dove vuoi
            arrivare?Sai come è, se voglio capire quale sia il contributo diun certo fattore ad un determinato fenomeno, di solitocerco di isolare gli altri contributi, per avere unrisultato quanto più possibile preciso.E' come se io volessi studiare il moto di caduta dei gravi e facessi i rilevamenti all'esterno quando soffiala bora...
          • advange scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz

            Quanto? Ci sono stati anni con crescita superiore al 100%.
            Windows 95 e XP sicuramente hanno contribuito.
            Ti faccio sommessamente notare un'altra cosa
            signor so tutto io di economia, hai dimenticato
            la saturazione del mercato. Un mercato emergente
            è tipicamente caratterizzato da tassi di crescita
            più elevati rispetto ad uno maturo.
            Se sei molto in basso puoi crescere molto di più
            in sostanza.L'ho talmente dimenticato che qualche post fa ti ho detto che una crescita era inevitabile visto la recessione precedente (grazie per averlo messo in evidenza). Ti dirò di più: l'effetto moltiplicatore è dovuto anche al fatto che nel corso del 2009 tendenzialmente le aziende hanno preventivamente pensato bene di risparmiare anche più del necessario per fronteggiare la crisi; in seguito hanno ripreso ad acquistare, recuperando il terreno perduto.
            Ossia non mi piacciono i suoi dati, quindi sono falsi.Una azienda che cambia tutti i criteri per produrre le sue statistiche da un giorno all'altro e tenta di convincere che il browser più usato al mondo sia IE6 è inaffidabile.Detto in due parole: sì, non mi piacciono, ergo sono falsi e smentiti da tutte le altre rilevazioni in maniera formidabile.
            Ipse dixit? Mi pare che la Home Basic in ogni caso
            non sia gratuita. Prova a vedere quanto costa un PC con Windows o con Linux; scoprirai che costano uguale. Tornando alla tua domanda originale (perché Linux non ha sucXXXXX nei mercati emergenti) che pensavo fosse una battuta, ti rispondo lo stesso con un "preinstallato". La situazione pregressa comporta una dipendenza fortissima da Windows, tanto che se oggi MS chiudesse per sempre vedremmo Windows in testa per i prossimi 5 anni e più; e questo persino se chiudesse.Una testimonianza lampante di questo fenomeno ce l'hai sul mercato dei browser dove non ritengo di dover aggiungere molto.
            A quanto pare le funzioni di più variabili
            continua ad esserti ostico...Che vuoi farci: quando le spiegavano avevo la febbre.
            Sai come è quando entrano in gioco più fattori, i modelli
            sono un po' più complessi e studiare la covarianza è un
            po' più complicato, perché bisogna isolare tutti i fattori
            che contribuiscono ad un determinato fenomeno.
            Sarebbe bello se i tuoi modelli fossero validi
            anche per le previsioni metereologiche o le simulazioni del big bang
            ma purtroppo non è così. Ah, e io che avevo applicato il mio modello che uso al CERN per lo studio del big bang al mercato dei SO!
            In quegli anni a trainare il mercato c'era una
            robusta crescita mondiale, oggi no.In Italia non c'è una robusta crescita da più di 20 anni; eppure negli ultimi 20 anni il mercato dei PC è più che esploso: come chiudiamo il ragionamento logico?
            Dipende anche dalla facoltà e dal professore.
            Gli ingegneri non sono certo noti per conoscere
            bene la matematica.Sì, in effetti ho sempre sospettato che i miei docenti fossero incapaci (saranno ancora vivi? nel caso pace all'anima loro) e che la verità l'avrei trovata solo nei forum di PI.
            Sai come è, se voglio capire quale sia il contributo di
            un certo fattore ad un determinato fenomeno, di solito
            cerco di isolare gli altri contributi, per avere un
            risultato quanto più possibile preciso.
            E' come se io volessi studiare il moto di caduta
            dei gravi e facessi i rilevamenti all'esterno quando
            soffia la bora...Certo che con te è proprio dura.Ribadisco:TUTTO CIÒ PREMESSO (cioè, avendo capito che su questo punto la pensiamo allo stesso modo e che tutte queste cose le do per scontate), cosa toglie quanto detto al mio ragionamento?
    • nome e cognome scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      Io prima d'espormi così aspetterei i risultati fiscali della Mela a fine mese ... e comunque altri "esperti" di mercato danno percentuali di crescita di Apple ben maggiori, seppure non sufficienti a tenere dietro Toshiba.
    • Dovellas scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      E' diverso sai, è Windows7 che sta trainando il settore desktop e notebook, al contrario del povero pinguino, sulle ipadelle però sono d'accordo.
      • Enterprise Profession al scrive:
        Re: Il PC vende nonostante winsozz
        - Scritto da: Dovellas
        E' diverso sai, è Windows7 che sta trainando il
        settore desktop e notebook, al contrario del
        povero pinguino, sulle ipadelle però sono
        d'accordo.Copia, incolla:Veramente, come qualcuno ha giustamente commentato, è l'esatto contrario. Sono le vendite di PC che trainano il dragaggio di Microsoft, da sempre, per via della pazzia del sistema preinstallato. Pensa te se il mister x che va al supermarket a comprare il cassone acer in offerta lo fa per non farsi scappare Windows7!!! (che neanche sa cos'è probabilmente...)
        • Xunhuan scrive:
          Re: Il PC vende nonostante winsozz
          - Scritto da: Enterprise Profession al
          Copia, incolla:

          Pensa te se il mister x che va al
          supermarket a comprare il cassone acer in offerta
          lo fa per non farsi scappare Windows7!!! (che
          neanche sa cos'è
          probabilmente...)Mica vero...Grazie alla beta e alla RC, Windows 7 ha avuto unabuona pubblicità, ed il passaparola ha fatto il resto.Poi nessuno dice che i pc si vendano solo in funzionedi Windows 7, sarebbe follia pura, ma è assolutamente verosimile che alcune persone possano aver anticipato il cambio di PC in funzione dell'uscita di Windows 7 o rimandato di qualche mese un acquisto già in programma.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            Bhe considera che windows si diffonde rapidamente con il preinstallato.
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: Sgabbio
            Bhe considera che windows si diffonde rapidamente
            con il
            preinstallato.Restano da spiegare un paio di cose.a) Perché per Vista non è stato così?b) Perché in alcuni paesi dove Linux lo trovi anche nei centricommerciali e al Carrefour (Cina e Thailandia ad esempio)Windows ha lo stesso percentuali bulgare?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: Xunhuan
            - Scritto da: Sgabbio

            Bhe considera che windows si diffonde
            rapidamente

            con il

            preinstallato.

            Restano da spiegare un paio di cose.
            a) Perché per Vista non è stato così?Vista neanche partiva: il 90% ha riportato il computer indietro, il restante 10% ha fatto il downgrade a XP
            b) Perché in alcuni paesi dove Linux lo trovi
            anche nei
            centri
            commerciali e al Carrefour (Cina e Thailandia ad
            esempio)
            Windows ha lo stesso percentuali bulgare?Fonte?Ad ogni modo a me piacerebbe vedere i dati di vendita disgiunti:la quota di OEM preinstallati e la quota dei sistemi venduti separatamente dal computer.Se non li mostrano disgiunti e' perche' uno dei due e' abbondantemente inferiore all'1%
          • Xunhuan scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Xunhuan

            - Scritto da: Sgabbio


            Bhe considera che windows si diffonde

            rapidamente


            con il


            preinstallato.



            Restano da spiegare un paio di cose.

            a) Perché per Vista non è stato così?

            Vista neanche partiva: il 90% ha riportato il
            computer indietro, il restante 10% ha fatto il
            downgrade a
            XPSei stato iperbolico, ma nel primo anno di commercializzazione i problemi sono stati dopo.Vista però non si è mai diffuso, anche dopo il SP1 che ha risolto quasi tutti i problemi.


            b) Perché in alcuni paesi dove Linux lo trovi

            anche nei

            centri

            commerciali e al Carrefour (Cina e Thailandia ad

            esempio)

            Windows ha lo stesso percentuali bulgare?

            Fonte?Di cosa? Del fatto che Windows ha percentualibulgare in quei paesi o del fatto che si trovanofacilmente PC con Linux. Le prime le ritrovifacilmente sul web, nel secondo caso esperienzadiretta. Basta farsi un viaggio e verificare.

            Ad ogni modo a me piacerebbe vedere i dati di
            vendita
            disgiunti:
            la quota di OEM preinstallati e la quota dei
            sistemi venduti separatamente dal
            computer.E grazie mille considerata la differenza di prezzo, anche io difficilmente comprerei una retail. Mi tengo l'OS fornito in dotazione o per cui ho comprato la licenza OEM.
            Se non li mostrano disgiunti e' perche' uno dei
            due e' abbondantemente inferiore
            all'1%
        • user scrive:
          Re: Il PC vende nonostante winsozz
          In Italia ci sono tantissimi negozi dove puoi comprare un pc senza sistema operativo o con linux preinstallato. Io l'ho comprato
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            in un centro commerciale vendevano dei pc a 299 con su ubuntu.
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      - Scritto da: panda rossa
      E quindi, nonostante winsozz, la gente ancora
      vuole i computer che si comandano con la
      tastiera, altro che iPadelle buone solo per far
      giocare il
      gatto.mi sembra di capire che la notizia principale viene data da un sito online di news di borsa americana e le stime del 1° quadrimestre sono stime di crescita senza che il quadrimestre stesso sia finito.come dire: oste il vino e' buono?poi posso anhce credere che la situazione in determinati paese emergenti sia in crescita magari con un s.o./software crakkato
    • MeX scrive:
      Re: Il PC vende nonostante winsozz
      ottima analisi la tua Panda Rossa, come sempre.Considerando che l'iPad é in commercio da un paio di seetimane queste statistiche sono sicuramente rilevanti all'impatto sul mercato dell'Ipad.Mi complimento per il tuo brillante contributo.
      • panda rossa scrive:
        Re: Il PC vende nonostante winsozz
        - Scritto da: MeX
        ottima analisi la tua Panda Rossa, come sempre.

        Considerando che l'iPad é in commercio da un paio
        di seetimane queste statistiche sono sicuramente
        rilevanti all'impatto sul mercato
        dell'Ipad.

        Mi complimento per il tuo brillante contributo.Quando vedro' una macchina apple, con multitouch come unica modalita' di interazione col sistema, gestire un server, ti daro' ragione e mi daro' all'agricoltura.Fino ad allora, i computer andranno programmati da chi li sa programmare, e gli strumenti elettronici dedicati al tempo libero resteranno catalogati nella categoria "toys".
        • MeX scrive:
          Re: Il PC vende nonostante winsozz

          Quando vedro' una macchina apple, con multitouch
          come unica modalita' di interazione col sistema,
          gestire un server, ti daro' ragione e mi daro'
          all'agricoltura.forse non capisci che un buon 80% del mercato dei PERSONAL COMPUTER lo fa gente che NON li usa per gestire un server.
          Fino ad allora, i computer andranno programmati
          da chi li sa programmare, e gli strumenti
          elettronici dedicati al tempo libero resteranno
          catalogati nella categoria
          "toys".si... ma puó essere che questi toys toglino molto mercato ai computer che servono per programmare oggi acquistati anche da chi vuole solo andare su Facebook
          • panda rossa scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: MeX

            Quando vedro' una macchina apple, con multitouch

            come unica modalita' di interazione col sistema,

            gestire un server, ti daro' ragione e mi daro'

            all'agricoltura.

            forse non capisci che un buon 80% del mercato dei
            PERSONAL COMPUTER lo fa gente che NON li usa per
            gestire un
            server.Quindi li usa per giocare.

            Fino ad allora, i computer andranno programmati

            da chi li sa programmare, e gli strumenti

            elettronici dedicati al tempo libero resteranno

            catalogati nella categoria

            "toys".

            si... ma puó essere che questi toys toglino molto
            mercato ai computer che servono per programmare
            oggi acquistati anche da chi vuole solo andare su
            FacebookSe vuoi andare solo su facebook, c'e' un bellissimo aggeggio della apple: si chiama iPad.
          • MeX scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz

            Quindi li usa per giocare.non solo per giocare, anche per navigare su internet, guardare film/serie televisive, chattare... insomma, quello che fa la maggior parte della gente con un computer al giorno d'oggi
            Se vuoi andare solo su facebook, c'e' un
            bellissimo aggeggio della apple: si chiama
            iPad.appunto! vedi che ci sei arrivato!
          • Eretico scrive:
            Re: Il PC vende nonostante winsozz
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: MeX


            Quando vedro' una macchina apple, con
            multitouch


            come unica modalita' di interazione col
            sistema,


            gestire un server, ti daro' ragione e mi daro'


            all'agricoltura.



            forse non capisci che un buon 80% del mercato
            dei

            PERSONAL COMPUTER lo fa gente che NON li usa per

            gestire un

            server.

            Quindi li usa per giocare.I vidogames sono uno dei mercati più trainanti.


            Fino ad allora, i computer andranno
            programmati


            da chi li sa programmare, e gli strumenti


            elettronici dedicati al tempo libero
            resteranno


            catalogati nella categoria


            "toys".Infatti. Per questo ci siamo noi. Noi programmiamo i "toys" che gli altri utilizzano.

            si... ma puó essere che questi toys toglino
            molto

            mercato ai computer che servono per programmare

            oggi acquistati anche da chi vuole solo andare
            su

            Facebook

            Se vuoi andare solo su facebook, c'e' un
            bellissimo aggeggio della apple: si chiama
            iPad.Appunto. Quello è uno. Ognuno è libero di decidere quale strumento utilizzare. Dal più semplice al più complesso. A te piacciono i server, bene. Ad altri piace l'iPad e similia.
Chiudi i commenti