Ribassi/ AMD e Intel si dissanguano

I due big del mercato dei processori per PC riprendono il duello sui prezzi e comunicano i nuovi saldi di primavera. Il rapporto prezzo / prestazioni volge ancora a favore di AMD, ma Intel sembra martellare i prezzi con sempre più vigore


Santa Clara (USA) – A pochi giorni dall’annuncio dei consistenti tagli ai prezzi dei Pentium 4 , una famiglia di CPU per il momento ancora fuori dal mercato di massa, AMD e Intel riprendono a duellare sul mercato desktop sfidandosi a colpi di ribassi.

Intel ha annunciato sconti fino al 23% sui prezzi della linea desktop e mobile di Pentium III e Celeron.

Il modello di PIII a 1 GHz costa ora 225$ contro i precedenti 241$, il 933 MHz 193$ contro 225$ ed i modelli a 866 MHz e 850 MHz sono stati entrambi portati a 163$.

Il Celeron a 800 MHz scende da 112$ a 93$, il 766 MHz da 103$ a 79$, il 733 MHz da 83$ a 76$ ed il 700 MHz passa invece da 79$ a 73$. Il prezzo del recente modello a 850 MHz rimane invariato, pari a 138$.

Per quanto riguarda invece le relative famiglie mobile, il PIII 900 MHz scende da 565$ a 508$, l’850 MHz da 523$ a 348$, l’800 MHz da 348$ a 268$ e il 750 MHz da 268$ a 241$. Anche qui il modello più recente, il Mobile PIII a 1 GHz, rimane fisso sul prezzo precedente di 722$.

Nella famiglia dei Mobile PIII Low Voltage l’unico ribasso riguarda il modello a 750 MHz, che ora ha un costo di 198$, mentre rimangono invariati i prezzi del modello 750 MHz Low Voltage (316$) e 500 MHz Ultra Low Voltage (209$).

Fra i Mobile Celeron vanno giù di prezzo solo il modello a 750 MHz, che finisce a 134$, ed il modello a 650 MHz, ora a 96$. Invariati i prezzi dei modelli a 600 MHz (75$), 550 MHz (70$) e 500 MHz (70$).

Naturalmente AMD non è stata a guardare ed ha subito risposto ad Intel comunicando i nuovi prezzi della sua famiglia di CPU desktop.


Sunnyvale (USA) – I tagli di AMD risultano più consistenti nella famiglia di CPU low-end Duron, dove si raggiungono ribassi fino al 34%, mentre sono più contenuti per gli Athlon, dove si arriva a sfiorare il 31% solo nel top di gamma, ma per gli altri la variazione massima è dell’11%.

Partendo proprio dagli Athlon, il modello a l’1,33 GHz (l’attuale top di gamma) scende da 381$ a 256$, l’1,2 GHz da 249$ a 223$, l’1,1 GHz da 219$ a 201$, l’1 GHz da 175$ a 170$, il 950 MHz da 158$ a 143$ e il 900 MHz da 140$ a 125$.

Per quanto riguarda i Duron, il modello più veloce, il 900 MHz, passa da 129$ a 99$, l’850 MHz da 111$ a 79$, l’800 MHz da 98$ a 65$ e il 750 MHz finisce a 55$ dai precedenti 77$.

AMD ha poi recentemente annunciato di aver cessato la produzione dei modelli di Duron sotto gli 800 MHz, fino a poco tempo fa preda ambita per gli amanti dell’overclocking.

(Tutti i prezzi citati per Intel e AMD si intendono per ordini di 1.000 unità)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    CAMBIA RELATIVAMENTE
    Vorrà dire che pagherò 128 MB 73.000 anzichè 70.
  • Anonimo scrive:
    Ma che strano...

    Intel, che martedì ha annunciato i risultati del
    primo trimestre finanziario, è fiduciosa sul
    fatto che il mercato dei PC si sia ormai
    stabilizzato e pronto a ripartire verso la
    seconda metà dell'anno, periodo in cui Microsoft
    rilascerà quel ghiottone di RAM e CPU che è
    Windows XP.E intanto si sfrega le mani pensando alla grossa richiesta di nuovo harware che arriverà assieme al rilacio di una nuova, lucente e succhiarisorse verione di Windows... ;-)
  • Anonimo scrive:
    Tipico...
    Le leggi di murphy colpiscono ancora... Avevo messo in conto l'acquisto di nuova RAM non prima d'un mese, giusto il tempo per far rigonfiare a dovere i prezzi... ma porc...Saluti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tipico...

      Le leggi di murphy colpiscono ancora...
      Avevo messo in conto l'acquisto di nuova RAM
      non prima d'un mese, giusto il tempo per far
      rigonfiare a dovere i prezzi... ma porc...io invece ho comperato 512Mb di ram giusto 2 settimane fa dopo una attenta analisi dei prezzi e dei cambi EUR/USD
Chiudi i commenti