Riconoscimento facciale, chi ci mette la faccia?

Le associazioni che si battono in difesa dei diritti dei cittadini abbandonano il dibattito statunitense sul codice di condotta per le nuove tecnologie. Le lobby di settore stanno imponendo le loro istanze

Roma – Le associazioni che si occupano di tutela della privacy e dei dati dei cittadini hanno abbandonato il confronto con produttori, aziende e istituzioni relativo allo sviluppo del mercato delle tecnologie e dei servizi legati al riconoscimento facciale.

Il dibattito è quello avviato sotto l’egida del National Telecommunication and Information Administration , la divisione del Dipartimento del Commercio a stelle e strisce responsabile dell’amministrazione del settore ICT, con lo scopo di delineare il codice di condotta per il promettente settore legato ai servizi in cui il riconoscimento facciale può risultare vantaggioso.

Tali nuove tecnologie aprono infatti la strada a nuovi possibili servizi, di cui tuttavia i dati fondamentali per il relativo funzionamento sono costituiti dai volti dei consumatori stessi: per questo occorre tener conto in maniera prioritaria delle questioni legate alla privacy ed alla gestione dei dati degli utenti, ma anche alla sicurezza, e ai rischi di stalking o di furti di identità, così come di possibili utilizzi massivi. Un esempio è l’ utilizzo che ne ha fatto la polizia britannica, digitalizzando e registrando in barba ad ogni diritto alla privacy i volti di tutti i partecipanti ad un festival musicale locale.

Per affrontare tutto ciò le aziende del settore hanno proposto lo sviluppo di un codice di condotta , cioè la stesura di uno strumento di soft law (il cui rispetto è quindi demandato alle intenzioni delle aziende stesse), e tale approccio ha ricevuto la benedizione dell’amministrazione Obama, che sta cercando di far convergere tale sforzo all’interno del Consumer Privacy Bill of Right per conferirgli maggior riconoscimento e possibilità di applicazione in via ordinaria.

L’idea, insomma, era quella di assumere tale codice di condotta come base per le linee guida con cui applicare la normativa costituita dal Consumer Privacy Bill of Right alle tecnologie di riconoscimento facciale. Tuttavia il dibattito si è rivelato subito in salita e dopo appena una dozzina di incontri tutte le nove organizzazioni interessate a vedere tutelati privacy e diritti dei cittadini hanno abbandonato il processo di sviluppo: pur avendovi partecipato con la massima buona fede per 16 mesi, affermano, non sono riuscite a farsi ascoltare neanche sulle condizioni di base, cioè sulla necessità da parte delle aziende di ottenere il consenso di coloro cui viene applicato il riconoscimento facciale.

Nel comunicato congiunto esse sottolineano come il dibattito fosse dominato dai lobbisti delle aziende. “Crediamo che le persone abbiamo un diritto alla privacy fondamentale – hanno sottolineato le associazioni – ed il diritto a controllare chi gestisce le informazioni sensibili. E non c’è dubbio che i dati biometrici costituiscano un’informazione assolutamente sensibile”.

Come minimo, si legge ancora nel comunicato, “le persone dovrebbero poter camminare lungo una strada pubblica senza la paura che siano costantemente pedinati – e che siano riconoscibili – tramite le nuove tecnologie.”

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    E3 2015 - Valve
    ed il naturale flop della sua Virtual Machine...Ieri :http://punto-informatico.it/4057953/PI/News/valve-steam-machine-rimandata-al-2015.aspxOggi:http://www.eurogamer.it/articles/2015-03-21-le-steam-machine-di-valve-sembrano-un-flop-articolo
  • ... scrive:
    Re: Ho visto cose...
    Doom 3 faceva cag*re. Questo per fortuna torna all'azione come i primi due Doom, non come quell'aborto di Doom 3.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Ho visto cose...
      Il 3 aveva i suoi pregi dopo tutto.
    • prova123 scrive:
      Re: Ho visto cose...
      Se riesci ad utilizzare solo i tasti destra/sinistra/fuoco ti posso dare ragione, ma gioca meglio a space invaders. Finisci Doom3 a livello INCUBO e poi ne parliamo.Con l'editor di doom3 (dark radiant) è stato realizzato il gioco gratuito standalone Dark Mod. Provalo il gioco non ha niente a che fare con Doom3.Per il momento questo dovrebbe essere sufficiente. I concorrenti di doom1 e doom2 fecero dei giochi migliori di questi 2 proprio come dinamica di gioco con dialoghi con i personaggi che si incontrano nel gioco ... ma la macchina commerciale della ID a suo tempo era fortissima.Non sperare che ti dica come si chiama questo gioco, dovresti essere in grado di trovare il titolo da solo.
  • Sg@bbio scrive:
    Re: Ho visto cose...
    Doom è sempre stato violento come gioco. Molte delle tue critiche sono assurde, sopratutto ad un titolo che è ancora in sviluppo.Le osservazioni sulle armi che non si ricaricano le capisco.
    • ... scrive:
      Re: Ho visto cose...
      - Scritto da: Sg@bbio
      Doom è sempre stato violento come gioco. Molte
      delle tue critiche sono assurdeSecondo me non ha nemmeno mai giocato ai primi due Doom. Altrimenti non avrebbe senso lamentarsi di quello che si lamenta. Questo è molto più vicino ai primi due Doom di quanto non fosse Doom 3. Tra l'altro lamentarsi del fatto che sia troppo illuminato? Ma se i primi due Doom erano tutto fuorché bui come Doom 3. I primi due Doom li puoi giocare tranquillamente con la la luce accesa, il terzo con la luce accesa non vedi un ca**o (e vedi poco anche con la luce spenta). Per non parlare della demenzialita' del marine che deve continuamente cambiare fra torcia e arma... ma per favore...
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Ho visto cose...
        Quello del cambio torcia arma era una fesseria, tanto che ci stavano mod e pure l'orrenda revisione fatta anni dopo al gioco, che risolvevano il problema.Comunque c'è un filtro giallo fastidioso, che si potrebbe tranquillamente eliminare.
      • prova123 scrive:
        Re: Ho visto cose...
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Sg@bbio

        Doom è sempre stato violento come gioco. Molte

        delle tue critiche sono assurde

        Secondo me non ha nemmeno mai giocato ai primi
        due Doom. Altrimenti non avrebbe senso lamentarsi
        di quello che si lamenta. Questo è molto più
        vicino ai primi due Doom di quanto non fosse Doom
        3. Tra l'altro lamentarsi del fatto che sia
        troppo illuminato? Ma se i primi due Doom erano
        tutto fuorché bui come Doom 3. I primi due Doom
        li puoi giocare tranquillamente con la la luce
        accesa, il terzo con la luce accesa non vedi un
        ca**o (e vedi poco anche con la luce spenta). Per
        non parlare della demenzialita' del marine che
        deve continuamente cambiare fra torcia e arma...
        ma per
        favore...Premesso che i primi due Doom li ho finiti al massimo livello di difficoltà come anche Doom3 arrivando alla fine sempre non il massimo delle armi dispinibili, non ho bisogno di giocare a doom con la luce accesa, il buio non mi fa paura! ;DAllora non ti è chiaro che il dover alternare torcia e arma è stato voluto proprio per creare tensione, poi che siano usciti per bimbominchia tricks per utilizzare la torcia insieme all'arma questo è un'altro discorso. Togliere da doom3 la dualità arma/torcia è come in un film horror togliere la musica quando è la musica che crea suspense.Doom3 è l'evoluzione naturale dei primi due!La realtà è che su nextgen doom non esiste. Carmack (che poi è stato defestrato) dalle immagine sembra aver voluto fare un doom4 "nuovo" su nextgen. Questo Doom non è vicino nè a doom 1 nè a doom 2, come riportano diverse recensioni (e tu dopo ever letto hai banalmente ripetuto :D ) ma è l'evoluzione del mod gratutito Brutal Doom. Giocalo e poi mi dirai.Per giocare Doom/Heretic/Hexen & Co. sui computer odierni utilizza l'ultima versione del software gratuito GZdoom. Semplicemente spettacolare.PS: Il primo Doom in qui tempi l'ho finito a livello di difficoltà media in 3 sessioni serali di gioco. :)
        • prova123 scrive:
          Re: Ho visto cose...
          PS: sei stato sfigato, doom & mod sono alcuni dei miei giochi preferiti da sempre. Doom1/Doom2/Doom3 li ho rigiocati anche poco tempo fa :D
  • BohBeh scrive:
    Sony
    cavoli, Sony ha rimediato a tutte le vaccate fatte durante le sue peggiori conferenze E3 precedenti. Final Fantasy 7 Remake e Shenmue 3 (da finanziare) nella stessa sera, mancava solo che annunciassero l'annullamento delle tasse sulla casa e Half-Life 3.
    • zxe scrive:
      Re: Sony
      - Scritto da: BohBeh
      cavoli, Sony ha rimediato a tutte le vaccate
      fatte durante le sue peggiori conferenze E3
      precedenti. Final Fantasy 7 RemakeLo tirano in ballo quando le vendite vanno male, ma poi non se ne fa nulla.
      e Shenmue 3E chi se ne frega...
      (da finanziare) nella stessa sera, mancava solo
      che annunciassero l'annullamento delle tasse
      sulla casa e Half-Life
      3.Sonny deve morire.
      • BohBeh scrive:
        Re: Sony
        - Scritto da: zxe
        - Scritto da: BohBeh

        cavoli, Sony ha rimediato a tutte le vaccate

        fatte durante le sue peggiori conferenze E3

        precedenti. Final Fantasy 7 Remake

        Lo tirano in ballo quando le vendite vanno male,
        ma poi non se ne fa
        nulla.


        e Shenmue 3

        E chi se ne frega...


        (da finanziare) nella stessa sera, mancava solo

        che annunciassero l'annullamento delle tasse

        sulla casa e Half-Life

        3.

        Sonny deve morire.quanta modestia. non sei contento che adesso in Gears 4 i personaggi non sono più sotto steroidi? ;)
    • T1000 scrive:
      Re: Sony
      - Scritto da: BohBeh
      cavoli, Sony ha rimediato a tutte le vaccate
      fatte durante le sue peggiori conferenze E3
      precedenti. Final Fantasy 7 RemakeLo tirano in ballo quando vendono poco, ma poi non se ne fa nulla.
      e Shenmue 3Che roba è? Mai sentito prima.
      (da finanziare) nella stessa sera, mancava solo
      che annunciassero l'annullamento delle tasse
      sulla casa e Half-Life
      3.Sonny deve sparire.
      • BohBeh scrive:
        Re: Sony
        bello, il suo commento offensivo rimane, il mio viene censurato.
        • T1000 scrive:
          Re: Sony
          - Scritto da: BohBeh
          bello, il suo commento offensivo rimane, il mio
          viene
          censurato.Dov' è l' offesa? Il remake di ff7 è da 10 anni che blabla e quell' altro coso lì shenmue bastano un paio di giorni per completarlo, in sostanza una sola.
      • BohBeh scrive:
        Re: Sony
        vedo che vi piace insistere.
  • ninnoli portafortu na scrive:
    crollo di vendite
    Non e' un bel periodo in generale per il settore dei videogiochi ma per le console butta davvero male se continuano a botte di 60 euro a gioco, drm, dlc e senza idee non so come finira' i videogiocatori ne hanno pieni gli zebedei e hanno sempre meno soldi vendite ps1 104 milioni xbox 1 versione 24 milioni ps2 157 milioni xbox 2 versione 84 milioni ps3 85 milioni xbox 3 versione 12 milioni ps4 22 milioni nintendo gamecube 21 milioni wii 101 milioni wii U 9 milioni
    • prova123 scrive:
      Re: crollo di vendite
      ed aggiungerei anche 276 milioni di nds/dsi, solo per completezza.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: crollo di vendite
      Dati orrendi, a parte che ai tempi della psx, la xbox non esisteva, visto che la prima xbox usci per ultra, ai tempi della ps2/Dreamcast/Game cube.Poi mi stai mettendo insieme le vendite di console che hanno solo un anno di vita, come la ps4 e la one, oltre che il wii u.
Chiudi i commenti