Rimborso licenza, come ottenerlo e perché

Come farsi rimborsare la licenza di Windows pre-installato su un PC? Un incontro tenta di fare chiarezza

Roma – Sabato 2 febbraio alle 20,30, presso la sede dell’associazione Giosef a Caserta, in via Battisti 69, si terrà l’incontro “Rimborso licenza: come ottenerlo e perché”.

L’incontro fa parte di una serie di eventi legati ai temi della legalità e dei diritti digitali, ed è promosso dall’associazione Hackaserta 81100. Nel corso della sessione, che si terrà in videoconferenza con l’Hacklab di Firenze e con il Copyriot di Padova, verranno illustrati i modi attraverso cui far valere il proprio diritto
al rimborso della licenza di Windows là dove questo si trova pre-installato su PC desktop e notebook.

Alla serata interverranno Claudia Moretti, legale ADUC (Associazione Diritti Utenti e Consumatori), e Marco Pieraccioli , utente venuto alla ribalta delle cronache per aver chiesto e ottenuto il rimborso di Microsoft Windows pre-installato sul suo PC.

Punto Informatico ha dedicato ampio spazio a questo tema: a tal proposito si vedano le notizie in archivio .

Il programma della serata prevede anche un Lan Party organizzato in collaborazione con il Collettivo CopyRiot del Laboratorio Sociale Millepiani, un evento dedicato ai videogiochi durante il quale i partecipanti avranno modo, portandosi il computer da casa, di ingaggiare una battaglia senza esclusione di colpi. Inoltre l’evento potrà essere seguito in diretta su Internet attraverso il sito rimborsolicenza.org , dove sarà possibile trovare anche la modulistica per richiedere il rimborso.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti