Safari 3.1 reclama nuovi primati

Il più veloce e il più conforme ai recenti standard del Web. Così Apple definisce la nuova versione del proprio browser per Mac e Windows, versione che detiene il punteggio più elevato nel chiacchieratissimo test Acid 3

Cupertino (USA) – Seppure molto giovane, Safari è riuscito a guadagnarsi velocemente una buona reputazione tra i navigatori del web, questo soprattutto grazie ad un potente e veloce motore di rendering open source. Con il rilascio della nuova versione 3.1, Apple non esita a definire Safari “il browser per Mac e Windows più veloce al mondo”.

La casa della mela sostiene che Safari 3.1 carica le pagine web quasi il doppio più velocemente di IE 7 e 1,7 volte più rapidamente di Firefox 2, proclamando poi performance da primato anche per quel che riguarda JavaScript: a suo dire la nuova versione di Safari esegue JavaScript fino a 6 volte più velocemente rispetto a qualsiasi altro browser.

Di particolare interesse sarà la sfida prestazionale tra Safari 3.1 e l’imminente Firefox 3 : anche quest’ultimo promette infatti performance significativamente superiori a quelle del predecessore, in modo particolare per quel che riguarda JavaScript. Da alcuni benchmark indipendenti eseguiti su alcune recenti beta dei due browser, si evince che la velocità di esecuzione del codice JavaScript da parte di Firefox 3 dovrebbe essere molto vicina a quella vantata da Safari 3.1. Nelle prossime ore verranno certamente pubblicati numerosi test in merito: chi lo desidera, può segnalarne i link attraverso il forum di questa notizia.

“Safari 3.1 è il primo browser a supportare i nuovi tag video e audio in HTML 5 e il primo a supportare Animazioni CSS. Safari supporta inoltre i Web Font CSS, garantendo ai designer possibilità di scelta illimitate per i font da utilizzare nella creazione di nuovi siti web”, ha dichiarato Apple. A tal proposito va ricordato come Safari sia ad oggi il browser che ha totalizzato il miglior punteggio nel test Acid 3 : la versione 3.1 build 525.13 provata in redazione, e fatta girare su un sistema Windows XP SP2 con le impostazioni predefinite, ha totalizzato un 75% contro il 53% di Firefox 2.0.12.

Tra le funzionalità incluse in Safari 3.x si citano la possibilità di aggiungere e ordinare i bookmark tramite operazioni di drag and drop, la possibilità di scambiare la posizione dei tab, il campo di ricerca integrato che mostra il numero delle corrispondenze trovate in una pagina, e il lettore integrato di feed RSS.

Safari 3.1 può essere scaricato gratuitamente da qui , anche in lingua italiana, per Mac OS X e Windows.

Safari 3.1 reclama primati

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • argian scrive:
    Appena arrivati i Memo-right da 128gb
    Oggi mi sono arrivati 12 ssd da 128gb della memoright che metterò in array questo fine settimana.Vi farò sapere come vanno...
    • drywood scrive:
      Re: Appena arrivati i Memo-right da 128gb
      Ciao Argian, scusa, volevo sapere come vanno gli ssd gt arrivati.Grazie e ciao.
  • Gianni scrive:
    Io cel'ho
    Io ho un portatile con SSD 64gbLo uso da un mesetto circa e non ho ancora perso ne dati ne riscontrato scarse prestazioni anzi devo dire molto soddisfacente e consuma davvero poco.
  • Overture scrive:
    Ma se gli SSD sono così a rischio...
    ...l'olpc è una bella e grossa fregatura allora...Cioè... è una cosa che deve andare in posti in un certo senso a rischio, deve garantire un'elevatissima affidabilità (almeno così viene venduto) ma qui sembra evidente che non sarà così...Già è criticabile per il costo ma qui c'è da preoccuparsi di altro...
    • Overture scrive:
      Re: Ma se gli SSD sono così a rischio...
      Si ma se sti dischi di prima generazione (e quelli degli olpc sono di primissima generazione) si rovinano perchè non solo sono incapaci di reggere un certo numero di scritture (fs non journaled la dice lunga) ma pure di scarsa qualità (si ottiene sempre quello che si paga) mi sa che a quel punto hanno più probabilità di sopravvivere i dischi meccanici.
  • nispa scrive:
    Durata delle SSD e disaster recovery
    Pensate all'EEEPC. Il suo SSD ha una durata dichiarata di 10.000 ore, ma non può essere rimosso perchè è saldato su piastra madre. Finito l'SSD, finito l'eeePc. Ovviamente le soluzioni sono le SecureDigital da 2Gb (a patto che siano veloci almeno 20Mbit/s) che hanno prestazioni comparabili. -- da notare che: Nel caso si danneggi l'HD i dati si potranno prelevare (usando dei sistemi relativamente costosi)... ma con l'SSD non so come si possa fare.
    • Overture scrive:
      Re: Durata delle SSD e disaster recovery
      O l'eeepc 900 avrà il disco sostituibile (e possibilmente con un formato standard non personalizzato asus) o verrà scalzato dal msi 10" con il disco disco magnetico
  • Juner scrive:
    E' ovvio che le prime ver sono fregature
    Come al solito, com'è sempre stato nella storia tecnologica e dell'informatica, le versioni 1.0 sono da evitare come la pestePrima di un paio d'anni gli ssd non saranno nè competitivi nè affidabili nè duraturiMa comprateli pureSono utilisimi i gonzi iniziali per finanziare la ricerca e avviare il progetto, in modo tale che i furbi posteriori ne possano trarre migliori vantaggi sulla versione stabilizzata
  • danieleNA scrive:
    PRAM
    nel frattempo Intel e STMicroelectronics hanno appena annunciato http://en.wikipedia.org/wiki/Phase-change_memory
    • kat888 scrive:
      Re: PRAM
      Conoscevo anche FRAM (o FeRAM) di Fujitsu, so che sono memorie non volatili molto veloci e riscrivibili un numero elevatissimo di volte (secondo il produttore, miliardi di volte). Sono state usate in chip RFID, ma per quel che ne so non in SSD. forse sono troppo costose o con una densità di memoria per mm quadrato.. non so..
  • PGStargazer scrive:
    Wow non pensavo ci arrivassero così pres
    Incredibile stavolta si sono accorti molto in anticipo delle fregature spacciate per nuove che vendonoa parte alcuni commenti di Pi che a quanto pare se la bevono allegramenteaggiugerei poi tra i problemi anche la limitata vita di questi ssd per un banale limite di scrittura sui stessiPer il resto non posso che dirvi COMPRATE! così almeno posso pagare per una pipa di tabacco i cari vecchi hd magnetici (rotfl)
    • Drago84 scrive:
      Re: Wow non pensavo ci arrivassero così pres
      guarda che il tabacco vosta un botto -.-huahuauhuha
    • cacchio scrive:
      Re: Wow non pensavo ci arrivassero così pres
      - Scritto da: PGStargazer
      Incredibile stavolta si sono accorti molto in
      anticipo delle fregature spacciate per nuove che
      vendono

      a parte alcuni commenti di Pi che a quanto pare
      se la bevono
      allegramente

      aggiugerei poi tra i problemi anche la limitata
      vita di questi ssd per un banale limite di
      scrittura sui
      stessi

      Per il resto non posso che dirvi COMPRATE! così
      almeno posso pagare per una pipa di tabacco i
      cari vecchi hd magnetici
      (rotfl)Ma chi sei? Il mago Gabriel?http://straguardacaso.altervista.org/gabriele.htm
  • anonimo scrive:
    SSD -Vista, accoppiata perfetta.
    Gia' Vista fa cagare, installarlo poi su un SSD inaffidabile, sara' la vera chicca! (lo so lo so, sto trollando alla grande, ma la tentazione e' stata irresistibile :-D )
    • Energia scrive:
      Re: SSD -Vista, accoppiata perfetta.
      Ma cosa c'entra? Un commento inutilmente polemico.
      • Il Matusa scrive:
        Re: SSD -Vista, accoppiata perfetta.
        E cosa pretendi da uno che dice che sta " TROLLANDO "...ma fate furb...BALENGO !- Scritto da: Energia
        Ma cosa c'entra? Un commento inutilmente polemico.
      • cacchio scrive:
        Re: SSD -Vista, accoppiata perfetta.
        - Scritto da: Energia
        Ma cosa c'entra? Un commento inutilmente polemico.Perché?In fin dei conti restituirvi un po' dello sterco che "Merdaman" Ballmer spara ogni volta che apre il cu..., ehm, la bocca, non mi sembra inutile.
    • calunnioso o diffamante scrive:
      Re: SSD -Vista, accoppiata perfetta.
      - Scritto da: anonimo
      Gia' Vista fa cagare, installarlo poi su un SSD
      inaffidabile, sara' la vera chicca! (lo so lo so,
      sto trollando alla grande, ma la tentazione e'
      stata irresistibile :-D
      )Straquoto! Poi era servita su un piatto d'argento!http://www.forumdeitroll.it/
  • spectator scrive:
    diciamo che qualche problemino lo hanno
    per correttezzahttp://www.techradar.com/news/computing-components/ssd-failure-rate-is-10-20-per-cent-268368certo hanno enormi vantaggi pero' innnazitutto per una longevita' ripassare ad un ext2 non journaled e un passo indietrovorrei sottolineare un passaggio Troy Winslow from Intel said the challenge is to make SSD drives reliable. "The ability to manage those failures and ensure that no data ever gets lost, thats the challenge. Reliability will be a key differentiation point among solid state drive vendors," he said. se c'e' perdita di dati sugli ssd non ci sono santi non si recupera piu' niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: diciamo che qualche problemino lo hanno
      - Scritto da: spectator

      se c'e' perdita di dati sugli ssd non ci sono
      santi non si recupera piu'
      niente.Quindi anche se si dovessero guastare per rottura "accidentale" non ci sono santi?Cose del tipo Guardie gialle alla porta o cose simili per esempio...
      • spectator scrive:
        Re: diciamo che qualche problemino lo hanno
        esatto
      • Overture scrive:
        Re: diciamo che qualche problemino lo hanno
        Se è così non li faranno mai sfondare. Ci perdono in troppi... Forze dell'ordine da una parte e società di recupero dati dall'altra.
  • Overture scrive:
    Grosso nome che non si dice...
    ...al momento tolti i dischi super professionali ad uso militare rimangono veramente pochi produttori.Stiamo parlando per caso di asus e degli eeepc ?Basso costo quindi dischi con alte percentuali di rottura (anche se mitigate da una distribuzione installata in maniera ottimizzata cioè senza fs journaled) ?O vista la battuta sulla notevole differenza di prezzo la frecciata parte verso apple ed il mac book air ?
    • anonimo scrive:
      Re: Grosso nome che non si dice...
      Eh già, solo l'SSD del MacBook Air costa una fucilata rispetto ad un'hard disk convenzionale (anonimo)
      • Overture scrive:
        Re: Grosso nome che non si dice...
        Scusa eh... 1700 euro di portatile quando lo stesso modello normale arriva a stento a 1000...700 euro mi paiono una bella fucilata, se poi il disco si sfascia ho anche una mezza idea su dove era puntato il fucile...
        • Urka scrive:
          Re: Grosso nome che non si dice...
          Anche perchè se i 1700 euro si riferiscono al MacBook Air, quel modello monta un HD da 80GB tradizionale. Per il modello con i 64GB SSD gli euro da sborsare sono quasi 2900!!
          • Ernesto Salvetti scrive:
            Re: Grosso nome che non si dice...
            - Scritto da: Urka
            Anche perchè se i 1700 euro si riferiscono al
            MacBook Air, quel modello monta un HD da 80GB
            tradizionale. Per il modello con i 64GB SSD gli
            euro da sborsare sono quasi
            2900!!2.598,00 euro per il modello standard con ssd.cerchiamo di non sparare dati.anche se comunque 750 euro per 64GB è uno sproposito allucinante.
          • ugol scrive:
            Re: Grosso nome che non si dice...
            - Scritto da: Ernesto Salvetti
            anche se comunque 750 euro per 64GB è uno
            sproposito
            allucinante.proprio no, quel modello è stato stimato che costi ad apple, in quantità, un centinaio di euro meno del prezzo che fa al pubblico. Mi sembra che la info si trovi sulla review di anandtech
          • Overture scrive:
            Re: Grosso nome che non si dice...
            A.Z.Z.O. Mej Cojoni...Altro che fucilata... cannonata con scorie radioattive...
    • Ekkime scrive:
      Re: Grosso nome che non si dice...
      DELL
  • Tiziano Santoro scrive:
    Ma veramente...
    Veramente io avevo letto la notizia su un sito americano (che in ogni caso non saprei citare), e la situazione mi è sembrata nettamente diversa: ovvero, il dato era che dei computer con SSD ritornati alla casa produttrice, circa il 10% presentava danni anche o unicamente all'hard disk, percentuale che scende al 2% circa per i computer dotati di disco magnetomeccanico tradizionale... Certo, siamo sempre ad una affidabilità minore rispetto ai dischi tradizionali in un certo senso, ma di qui a dire che il 10% degli SSD è difettoso, ce ne passa.......
    • la redazione scrive:
      Re: Ma veramente...
      20% dei portatli difettoshttp://www.gizmodo.fr/2008/03/19/20_de_portables_ssd_defectueux.html
  • pippopluto scrive:
    Solo bugie
    ma che nome vuoi che caccino? Sono solo panzane, hanno paura di veder distrutto il mercato dei dischi magnetici e investimenti di decenni dovendo reinvestire in un settore totalmente nuovo a causa di pochi coraggiosi... Non vi chiedete perche' solo samsung sta correndo sugli SSD? Maxtor, WD e Seagate cosa fanno? Boicottano!Del resto e' un articolo divulgativo senza uno straccio di dato tecnico verificabile
    • Gauss scrive:
      Re: Solo bugie
      Quoto
    • anonimo scrive:
      Re: Solo bugie
      - Scritto da: pippopluto
      ma che nome vuoi che caccino? Sono solo panzane,
      hanno paura di veder distrutto il mercato dei
      dischi magnetici e investimenti di decenni
      dovendo reinvestire in un settore totalmente
      nuovo a causa di pochi coraggiosi... Non vi
      chiedete perche' solo samsung sta correndo sugli
      SSD? Maxtor, WD e Seagate cosa fanno?
      Boicottano!Direi che la tua visione è paranoica e allucinata fuori dalla realtà.Sono appena usciti sti dischi SSD e secondo te dovrebbero impensierire qualcuno?Rapporo euro / GB spaventoso, perciò il mercato di questi giocattoliniè ancora di nicchia.Capienze che sono tornate indietro a 6 anni fa, che ci fai con 64GB. Mi dirai che adesso arrivano i 128GB e 256GB, a se costa a listino delle 1400 euro l'aggiunta di un disco da 64GB mi vuoi dire quanto potrò costare fra un mese o due un 128 o addirittura un 256GB...3000euro?Le prestazioni sono scarse guara un po in giro su internet non devo certo citarti qualche fonte , perchè non ne troverai nessuna in tutta la rete che ti dirà che si tratta di dischi performanti, addirittura il macbook air ci mette 2,5 secondi in piu ad avviarsi rispetto al macbook pro, fa un po te.Conclusione? i dischi magnetici dureranno quanto e più dei floppy (ma quanto ci hanno messo a sparire i lettori floppy dai pc portatili, e guardate che sui portatili c'è la gara a chi li fa piu leggeri e meno ingombranti), con il costo che ha oggi un 500 GB di certo il sorpasso degli hd a stato solido è da prevedere fra 15 anni (sorpasso in termini di convenienza) poi tenete conto che non so in quale campo sia più difficile miniaturizzare quello delle memorie statiche o quello dei supporti magnetici, voglio dire quale dei due crea più problemi nei costi di produzione? Insomma biocottaggio delle majors dei dischi magnetici? Ma dai nemmeno Fox Mulder si sarebbe arrischiato in una scemenza simile.
      • Tek scrive:
        Re: Solo bugie
        Sono in parte d'accordo con te ma quello che mi fa impressione è come aumentano velocemente la capacità di storage, lo sviluppo dei dischi magnetici sotto questo punto di vista non è stato così veloce. Per il resto sono d'accordo con te per quanto riguarda prestazioni, affidabilità, ecc...
    • Ekkime scrive:
      Re: Solo bugie
      Samsung spinge questa tecnologia perchè HA il know-how e gli impianti per produrre HD a stato solido, le altre ditte da te citate NO e devono rivolgersi ad altri quantomeno per i chip.I dischi magnetici hanno le ore contate, è inevitabile, solo questione di tempo, ormai relativamente poco. La tecnica del "disco rotante" non ha più futuro, la densità di bit/superficie è potenzialmente immensamente maggiore su dispositivi a stato solido e di ciò bisogna farsene una ragione. Al momento questi dispositivi hanno problemi? Certo, come tutti gli esordi tecnologici, ma saranno superati. Dà comunque fastidio che pur di cominciare prima possibile a rifarsi delle spese sostenute per sviluppare questa nuova tecnologia vengano, a mio parere, immessi sul mercato prodotti non ancora affidabili.
    • Rouler scrive:
      Re: Solo bugie
      A dire il vero io sto aspettando per poi inviarli in assistenza due vaio con sdd nei quali si "corrompono" i dati: Sony dice che è un problema software, ma dopo 2 reinstallazioni di windows il problema si ripresenta regolarmente. Fate voi...
  • Ciccio Pasticcio scrive:
    Eh no...
    "Il dieci per cento dei dischi a stato solido installati nei computer portatili di un grosso nome dell'industria IT sarebbe tornato indietro per non meglio precisati malfunzionamenti."Cosi non va bene, cacciate fuori il nome!
    • ob bli ga tor io scrive:
      Re: Eh no...
      anche "i dischi del venditore XYZ sarebbero..." non è una notizia, per via del "sarebbero"
      • Gauss scrive:
        Re: Eh no...
        aggiungi pure i "per non meglio precisati malfunzionamenti."
        • Nuji scrive:
          Re: Eh no...
          - Scritto da: Gauss
          aggiungi pure i "per non meglio precisati
          malfunzionamenti."sta "notizia" fa acqua da tutte le parti:D:D:D
          • Ricky scrive:
            Re: Eh no...
            Stavo giusto pensando la stessa cosa,tizio ha avuto qualche problema con un certo numero di ssd di cui non sai sa' niente e che pero' hanno un 10/20% in ALCUNE societa' mentre sicuramente sono LENTI rispetto a dei dischi rigidi convenzionali (4200? 5400? 7200? mobili? fissi? scsi?! IDE?! SATA2?!)che si schiantano meno (quanto e dopo quanto?)Insomma...w la precisione e la puntualita' del dato certo.. :)COmunque se l'articolo voleva preoccupare la gente in prossimita' di un acquisto allo stato solido...bhe...secondo me c'e' riuscito...non smeno oltre 800 euro se non sono SICURO che la cosa mi dia REALMENTE delle gioie... :)Oltretutto se un lettore non si sofferma sull'articolo e legge solo l'intestazione secondo me recepisce un sostanziale delirio sugli SSD e si caca sotto...!
Chiudi i commenti