Samsung racconta il nuovo F-480

Anche l'ultimo arrivo del produttore coreano ha una faccia da iPhone. Però viaggia in HSDPA

Roma – Eccolo, il nuovo SGH-F480 che Samsung aveva anticipato lo scorso febbraio al Mobile World Congress di Barcellona. Ora il cellulare beneficia di una presentazione dedicata, che ne svela più feature.

Il cellulare Samsung F-480 L’anteprima era servita al produttore coreano per presentare la nuova interfaccia TouchWiz che caratterizza il nuovo apparecchio dandogli un appeal da touch-phone, in linea con la tendenza degli apparecchi più avanzati presentati negli ultimi mesi.

Telefonicamente parlando si tratta di un terminale GSM con supporto HSDPA (velocità massima in download 7 Mbps), dotato di display da 2,8 pollici da 240×320 pixel a 262mila colori, fotocamera da 5 Megapixel con funzione di riconoscimento facciale, player multimediale, radio FM, Bluetooth 2.0, Google Maps e Google Search, memoria interna da 230 MB, espandibile con schede microSD.

Le sue dimensioni sono di 98,4x55x11,6 millimetri, mentre il peso è pari a 101 grammi. La batteria offre un’autonomia massima dichiarata di 250 ore in standby e 3 ore in conversazione.

La fotocamera del Samsung F-480

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nnn scrive:
    Ben svegliata, Nikon...
    Questa macchina è quasi identica alla Panasonic Fz 18. Io ho acquistato la Panasonic proprio per lo straordinario zoom stabilizzato. Ora arriva Nikon, ma in ritardo abissale...
  • ottomano scrive:
    A quel prezzo...
    Scusate, ma a quel prezzo non è meglio prendere una D40 solo corpo a cui aggiungere un'ottica 18-200 (se ne trovano anche a basso prezzo).Con 100/150 Euro i più si avrebbe una macchina con caratteristiche nettamente superiori a questa... IMHO.Nicola
    • io non tu scrive:
      Re: A quel prezzo...
      infatti io mi son preso una splendida D80 :)
    • elcabesa scrive:
      Re: A quel prezzo...
      la soluzione che proponi te costa solo 900 in più, considerando il 18-200 nikon. se poi prendi altre marche non so, ma 150 mi paiono pochiniComunque tranne la maneggevolezza è meglio la refelx, io ho optato per un buon usato, D70 :)
      • ottomano scrive:
        Re: A quel prezzo...
        - Scritto da: elcabesa
        la soluzione che proponi te costa solo 900 in
        più, considerando il 18-200 nikon. se poi prendi
        altre marche non so, ma 150 mi paiono
        pochini

        Comunque tranne la maneggevolezza è meglio la
        refelx, io ho optato per un buon usato, D70
        :)Oggi a 600 Euro si trova il kit D40 + 18-55 + 55-200 da Expert.Io ho comprato la D40 qualche mese fa con il solo 18-55 e, a giorni, mi arriva il 55-200 che userei come secondo obiettivo per scatti particolari (normalmente scatto senza grandi zoomate).Naturalmente questo è il target delle mie esigenze hobbistiche... se fossi poco poco un professionista prenderei una D80 con ottiche più luminose.Nicola
  • qwerty scrive:
    Sensore troppo piccolo
    Sono un fotografo mooolto dilettante, ma ritengo che un sensore CCD da 1/2,33 pollici a 10 Mpixel sia troppo piccolo, gia sulla Lumix FZ50 che monta un 10 Mpixel su sensore da 1/1,8 pollici il rumore si fa sentire , avrei preferito un 7 Mpixel su sensore più grande.. ma ovvio il marketing avrebbe castrato i pori tecnici che avessero avto il coraggio di proporre un prodotto del genere....tutto molto IMHO :-)
    • Polemik scrive:
      Re: Sensore troppo piccolo
      Infatti il sensore troppo piccolo è il limite di tutte le macchine fotografiche bridge o compatte. Chi ama la qualità dovrebbe puntare subito su una reflex, anche se di livello economico. A parte qualche raro modello di Fuji, non ho ancora visto una compatta o bridge soddisfacente ad ISO 800 o superiore.Invece di pompare i megapixel e l'ingrandimento zoom massimo, le case produttrici dovrebbero concentrarsi sul grandangolo - assente nella maggior parte dei modelli - e, soprattutto, su sensori più grandi.
  • Angelo Oliviero scrive:
    Mancano RAW e slitta per Flash
    La mancanza del formato RAW secondo me è grave.Decisamente inferiore alla Lumix Fz50 anche se il prezzo è molto simile...
    • tmx scrive:
      Re: Mancano RAW e slitta per Flash
      vero.mi son sempre piaciute le compatte/economiche MA superzoom.però dovrebbero mantenerle più vicine ai 200 (come la ottima dmc-lz3 che non abbandonerò fino a che non esplode) a quel prezzo (400) c'è già altro, e ben altro per pochi spiccioli in più...
      • nnn scrive:
        Re: Mancano RAW e slitta per Flash
        - Scritto da: tmx
        vero.

        mi son sempre piaciute le compatte/economiche MA
        superzoom.
        però dovrebbero mantenerle più vicine ai 200
        (come la ottima dmc-lz3 che non abbandonerò fino
        a che non esplode) a quel prezzo (400) c'è già
        altro, e ben altro per pochi spiccioli in
        più...Compa la Panasonic FZ-18, è pressochè identica e costa poco più di 200 E
    • matteoli scrive:
      Re: Mancano RAW e slitta per Flash
      se per questo, manca anche un mechanically linked zoom, tipo Fuji S6500...
  • Yagghi scrive:
    Pare una lumix (serie FZ)
    Come da titolo
Chiudi i commenti