Scienza, giovani italiani ignoranti

L'allarme del presidente del CNR

Roma – No, gli studenti italiani, quando si viene alle materie scientifiche, non brillano e questo rappresenta un problema non secondario per tutto il paese. Questo il senso di un allarme che il presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, Luciano Maiani, ha voluto sottolineare nel corso di un intervento a Napoli, al Seminario sulla Didattica nella Scienza.

Secondo Maiani esiste una sorta di divide formativo, un gap che affligge l’insieme degli studenti italiani soprattutto per quanto riguarda le materie scientifiche e la matematica, un gap “a dir poco preoccupante”.

Ma non si tratterebbe di un problema solo italiano in quanto colpisce – ha specificato Maiani – anche paesi “di grande tradizione nella ricerca, come Germania e Stati Uniti, dove pero’ sono state adottate delle contromisure che stanno già producendo risultati positivi”. Il che significa, ha continuato il presidente CNR, che la tendenza si può invertire.

La fascia di età da “convertire” alla Scienza sono i giovani tra gli 8 e i 14 anni, un’età nella quale “si formano le convinzioni che poi portano ad affrontare le future scelte universitarie e professionali”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • io e basta scrive:
    non è vero che il cellulare fa male
    non è stato provato da nessuna parte che il cellulare fa male, anzi molti studio proposti dalla motorola dimostrano il contrario.tenete il cellulare sempre vicino al cuore, al cervello e ai genitali,sono convinto che farà miracoli.
  • franchissim o scrive:
    Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
    Ma la smettete di far propaganda a queste buffonate che tipicamente prendono il nome di Leggende Metropolitane?In tutto l'articolo non si fanno riferimenti diretti a enti che hanno svolto lo studio. (Primo campanello d'allarme; c'è solo quella lista enorme di nomi che potrebbero anche essere le conigliette di playboy dell'anno scorso per quel che ne so)Non si fanno riferimenti a studi pubblicati ((le riviste scientifiche non sono di parte, e nel caso c'è ne per tutti i gusti)Non si fanno riferimenti numerici diretti o a casi studiati con riferimenti certiFate vobis e meditate
    • Fabio T. scrive:
      Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
      seguendo i link, si arriva alla petizione...http://www.ipetitions.com/petition/bioinitiativeemrpi/e da li, c'e' un link:Statement of support from the European Environmental Agency:Radiation risk from everyday devices assessed17 Sep 2007 http://www.eea.europa.eu/highlights/radiation-risk-from-everyday-devices-assessedio non ho proprio voglia di leggermelo ora, ma "suona" apparentemente un pelino piu' affidabile di disinformazione.it, comunque, chi ha voglia di leggerselo e ci fa un riassunto.... =PPP
  • ndr scrive:
    Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
    A parte ascoltare 'sti paranoici per farsi quattro risate il bello è che anche se avessero ragione non cambierebbe nulla.Le sigarette provocano il cancro. La gente le fuma o le respira senza sbattersene troppo. E non dite che sapendo con certezza si ha facoltà di scegliere...quello è valido anche "nel dubbio".In sostanza a questi piace chiacchierare...e lasciamoglielo fare...
    • Sgabbio scrive:
      Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
      oddio, per le sigarette stanno facendo qualcosa, ci sono molti che smettono :D
  • Disgraziato scrive:
    Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
    - Scritto da: black arrow
    questa è solo una parte dell'articolo, il resto,
    per chi interessato è possibile leggerlo qui
    http://www.disinformazione.it/appello_friburgo.htm(rotfl)(rotfl)(rotfl) Complimenti per l'attendibilità della fonte
    • Sgabbio scrive:
      Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
      appunto, disinformazione.it non è un buon sito sinceramente.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 aprile 2008 19.43-----------------------------------------------------------
  • Sir Pilade scrive:
    Re: il capitalismo guadagna, l'utente muore
    Quoto.
  • alvv scrive:
    cooper sei un pazzo furioso
    la qualita' della vita non si misura con la robaccia che ci impiantiamo addosso
    • Get Real scrive:
      Re: cooper sei un pazzo furioso
      - Scritto da: alvv
      la qualita' della vita non si misura con la
      robaccia che ci impiantiamo
      addossoInvece si, purtroppo. Siamo quello che possediamo. Chi non possiede è sfigato e quindi emarginato dalla società che premia i vincenti, coloro che hanno, coloro che spendono.Attendiamoci da un momento all'altro le ritorsioni e la revoca dei diritti civili nei confronti degli anti-consumisti, rei di non contribuire al benessere economico del Paese.
      • FUORI TUTTI scrive:
        Re: cooper sei un pazzo furioso
        E IL TIBET...DOVE LO METTI...CI SIAMO GIA' ARRIVATI !!!!- Scritto da: Get Real
        - Scritto da: alvv

        la qualita' della vita non si misura con la

        robaccia che ci impiantiamo

        addosso

        Invece si, purtroppo. Siamo quello che
        possediamo. Chi non possiede è sfigato e quindi
        emarginato dalla società che premia i vincenti,
        coloro che hanno, coloro che
        spendono.

        Attendiamoci da un momento all'altro le
        ritorsioni e la revoca dei diritti civili nei
        confronti degli anti-consumisti, rei di non
        contribuire al benessere economico del
        Paese.
    • ... scrive:
      Re: cooper sei un pazzo furioso
      Condivido pienamente, quest'uomo è un pazzo.Non mi farei mai impiantare niente del genere, tantomeno una cosa che permetta di controllarmi a distanza.
      • ndr scrive:
        Re: cooper sei un pazzo furioso
        - Scritto da: ...
        Condivido pienamente, quest'uomo è un pazzo.
        Non mi farei mai impiantare niente del genere,
        tantomeno una cosa che permetta di controllarmi a
        distanza....rispetto la tua idea, ma tu considera che esistono persone che possono vederla diversamente da come la vedi tu. Un pazzo? No, solo uno che non la pensa come te. Figurati che per me un pazzo è chi mangia biologico credendo che sia più sano......come vedi, punti di vista in base ai propri backgroud culturali ed alle proprie scelte. Apri un po' le finestre del ragionamento ed arieggia.
        • Sgabbio scrive:
          Re: cooper sei un pazzo furioso
          non è che ha torto il tizio, con questa smania di impiantarci chip e scazzi vari, lo scopo non è di certo dei più nobili.
    • Funz scrive:
      Re: cooper sei un pazzo furioso
      - Scritto da: alvv
      la qualita' della vita non si misura con la
      robaccia che ci impiantiamo
      addossoVero. Solo io penso che il cellulare non abbia migliorato la nostra vita, anzi l'abbia parecchio peggiorata?
      • Guido Angeli scrive:
        Re: cooper sei un pazzo furioso
        - Scritto da: Funz
        - Scritto da: alvv

        la qualita' della vita non si misura con la

        robaccia che ci impiantiamo

        addosso

        Vero.
        Solo io penso che il cellulare non abbia
        migliorato la nostra vita, anzi l'abbia
        parecchio
        peggiorata?Non sono d'accordo.Ha aumentato la produttività, ha migliorato l'organizzazione, ridotto i tempi morti, facilitato la coordinazione tra persone, catalizzato relazioni sociali, ecc.Per tutto questo, l'unico effetto collaterale che si paga è doversi ricordare continuamente che esiste un pulsante Off, il cui arbitrio di premerlo sottolinea che il rapporto è di servitudine della macchina nei confronti dell'uomo, e non viceversa.Per il resto, prova a lamentarti del cellulare quando trenitalia decide di sopprimerti un treno oppure succede qualcosa al motore che ti lascia a piedi. Magari di domenica.
        • Funz scrive:
          Re: cooper sei un pazzo furioso
          Certo, però alla fine sei costretto a tenerlo acceso per tutta una serie di obblighi sociali, di lavoro, ed il risultato finale è proprio che sei asservito allo strumento.
    • FUORI TUTTI scrive:
      Re: cooper sei un pazzo furioso
      E chi ha parlato di qualità della vita...???????- Scritto da: alvv
      la qualita' della vita non si misura con la
      robaccia che ci impiantiamo
      addosso
  • z f k scrive:
    brand new
    Col cavolo."Anche l'occhio vuole la sua parte". Se non puoi esibirlo, che cavolo te ne fai dell'ultimo modello? Tutti i celli, anche quelli di dieciannifa fanno la stessa cosa: telefonano. Perche' cambiarli?Per piu' rubrica, per la gestione calendariale, per la ripresa fotocine, per la gestione di immagini e musica, eccetera?No, e' perche' vogliamo il giocattolo nuovo e non tanto per giocarci, ma per mostrarlo agli altri.Integrato e trasparente, andremo in giro con il brand tatuato sulla fronte? Perche' altrimenti, come faremo a far capire agli altri che abbiamo il modello X piuttosto che il vecchio Y?Il mercato si basa su questa esigenza del "nuovo", quindi col cavolo che spingera' sul passaggio al lato in ombra.Prendiamo ad esempio i celli cinesi con batterie con un anno di autonomia: sara' piu' facile che l'utente cambi telefono, piuttosto che ricaricarlo. Ormai per allora sara' rigato, sciupato, "vecchio".Se finora la scusa per cambiare apparecchio e' stata che "con quello che costano le batterie conviene prenderlo nuovo", con queste a lunga durata non reggera' piu'; ma tranquilli, che' ci aggrapperemo a una nuova scusa qualsiasi, per quanto irragionevole sara'.CYA
    • Dipendente Tipo scrive:
      Re: brand new
      ma no, guarda che per tutti gli aggiornamenti ti inseriranno un bel cavo nel c..o e ti aggiorneranno il firmware :)
    • Funz scrive:
      Re: brand new
      Il mio cell è un Sagem del 2002, e non lo cambierò finchè non avrà tirato definitivamente le cuoia.A quel punto probabilmente mi piglierò una saponetta cinese con Openmoko sopra :p
  • acad scrive:
    salve.... vorrei un nuovo nokia!
    "Si signore la sala operatoria è pronta! Con una compact flash alla base del collo da 50 giga, dovrebbe poter vedere anche un bel pò di film nella visuale perigerica del suo cono ottico". "E mi dica? la macchina digitale?""Non si preoccupi se il suo occhio non basta per laq risoluzione potremo impiantarle una fibra ottica miniaturizzata nella fronte. Oppure preferisce un terzo occhio piantato in testa?" "sà va di moda come capellino ultimamente!" "maa.. per la musica?" "stia tranquilla, se scarica solo musica legale la riia non le farà saltare la colonna vertebrale per toglierle il vireless integrato. comunque se preferisce l'antenna in testa"? "Costa meno e riceve anche il satellite e il gps"!"bene quasi quasi ci penso vi farò sapere dopo l'autorizzazione all'impianto arrivederci".(cylon)
Chiudi i commenti