Se CBS non coglie la prima Mela-TV

I vertici del broadcaster statunitense escono allo scoperto su iTV. Impossibile raggiungere un accordo sulla base dei dividendi ipotizzati da Apple per lo streaming. Mentre YouTube pare prossima a presentare una web-serie Disney

Roma – A spiegare la situazione è stato Les Moonves, attuale CEO del colosso del broadcasting CBS: impossibile raggiungere un accordo con Apple, non per la futura distribuzione di contenuti in streaming sulla tanto chiacchierata piattaforma iTV . L’azienda di Cupertino non sarebbe infatti riuscita a strappare la fatidica stretta di mano al network a stelle e strisce.

Questione di dividendi, dal momento che ai vertici di CBS non piacerebbero le percentuali ipotizzate dalla Mela sui diritti legati a show e serial televisivi . Lo stesso Moonves ha parlato di “centinaia di milioni di dollari” in arrivo da parte di giganti del calibro di Netflix, Amazon e Hulu.

Prospettive economiche decisamente più intriganti, almeno secondo il CEO del broadcaster statunitense. È la prima volta che un gigante televisivo esce allo scoperto sulla piattaforma della Mela, in arrivo sul mercato nel corso del prossimo 2012. È chiaro che Apple dovrà trovare partner adeguati per offrire agli utenti un’ampia gamma di contenuti in streaming.

Chi sembra aver trovato un magico amico è il portalone di video sharing YouTube, che a breve dovrebbe annunciare una partnership con Disney. Stando alle prime indiscrezioni, i due dovrebbero investire tra i 10 e i 15 milioni di dollari per la realizzazione di contenuti animati , in particolare una serie web tratta dalla famosa applicazione per iPhone Where is My Water .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Sandro kensan scrive:
    ssl non è sicuro
    Come diceva Assange i certificati ssl non sono sicuri.
    • Sherpya scrive:
      Re: ssl non è sicuro
      - Scritto da: Sandro kensan
      Come diceva Assange i certificati ssl non sono
      sicuri.Veramente sono le ca che non sono sicure
      • Sandro kensan scrive:
        Re: ssl non è sicuro
        - Scritto da: Sherpya
        - Scritto da: Sandro kensan

        Come diceva Assange i certificati ssl non
        sono

        sicuri.

        Veramente sono le ca che non sono sicureDirei di più. Se uno o più cracker si è impossessato di certificati delle CA è facilmente prevedibile che i centri di potere come la CIA o altri organismi abbiano a disposizione certificati per compiere le loro operazioni. Per questo Assange diceva che il "sistema" non è sicuro per fare viaggiare dati importanti.Ti potrebbero redirezionare verso un server fasullo che ti da un autentico certificato, un phishing di Stato perfetto.
  • bubba scrive:
    troppa fiducia?
    azz KPN non e' un criceto... e' un posto serio... se non si sono accorti di grave magagne per 4 anni, vuol dire che si sono decisamente rilassati troppo... (cosa che capita se tendi a pagare tutti a progetto e infoltire solo i portafogli dei manager. NON so se sia il caso di kpn).Chissa' magari ci sono stati degli insider...
  • macchecivuo le scrive:
    niente cavo di rete
    Il pc su cui c'è la CA dovrebbe essere fuori rete, punto e basta e i certificati così creati spostati a manina.
    • ruppolo scrive:
      Re: niente cavo di rete
      - Scritto da: macchecivuo le
      Il pc su cui c'è la CA dovrebbe essere fuori
      rete, punto e basta e i certificati così creati
      spostati a
      manina.Già, ma se poi la manina è mano lesta?Ci vogliono le stesse misure di sicurezza delle banche.
      • uuujjjkkk scrive:
        Re: niente cavo di rete
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: macchecivuo le

        Il pc su cui c'è la CA dovrebbe essere fuori

        rete, punto e basta e i certificati così
        creati

        spostati a

        manina.

        Già, ma se poi la manina è mano lesta?per questo esistono gli SHM
      • krane scrive:
        Re: niente cavo di rete
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: macchecivuo le

        Il pc su cui c'è la CA dovrebbe essere

        fuori rete, punto e basta e i certificati

        così creati spostati a manina.
        Già, ma se poi la manina è mano lesta?
        Ci vogliono le stesse misure di sicurezza delle
        banche.Come se non venissero rapinate... (rotfl)
    • uuujjjkkk scrive:
      Re: niente cavo di rete
      non basta, le CA dovrebbero usare SEMPRE degli shm
Chiudi i commenti