Se il broad band è elettrico

Suscita interesse la sperimentazione voluta dal Comune di Bolzano con l'installazione di una rete veloce in una scuola locale. Trasformato l'impianto elettrico


Bolzano – Si diffondono e si moltiplicano gli esempi di buon funzionamento delle tecnologie pensate per trasformare gli impianti elettrici in connessioni a larga banda. Un caso viene segnalato dal Comune di Bolzano, dove una scuola, sfruttando le tecnologie powerline, si ritrova da alcuni mesi una rete locale affidabile e veloce.

L’annuncio che la sperimentazione cominciata la scorsa estate ha prodotto il risultato sperato arriva dalla Alpikom, la società che ha collaborato con l’Azienda Energetica SpA e il Comune per installare la rete presso la scuola media “Ada Negri”.

In una conferenza stampa si è parlato di “PowerPlug School”, pacchetto di sviluppo pensato per scuole ed istituti di formazione, capace di estendere la rete locale a tutte le aule e dunque di consentire da qualsiasi punto della scuola un accesso veloce ad Internet.

“Abbiamo completato la prima fase del nostro progetto di sperimentazione sul campo della tecnologia Powerline – ha spiegato Pietro Calò, presidente di Azienda Energetica – Dopo un brevissimo intervento di installazione la scuola è stata messa nelle condizioni di poter usufruire di accesso a banda larga attraverso qualunque presa di corrente.”

Secondo Calò questo tipo di tecnologia è ormai matura per la trasformazione degli spazi indoor e la diffusione di accessi veloci alla rete di semplice realizzazione. Ci vogliono poche ore, ha spiegato Alpikom, per “cablare” un intero edificio scolastico, peraltro senza nessun intervento murario.

Va detto che in tutta Italia si moltiplicano le offerte basate sulle tecnologie powerline. Ma se il net elettrico consente un accesso broad band ad internet va ricordato che per i tanti oggi esclusi dalla banda larga ADSL l’opportunità di powerline non sembra così vicina e questo perché questi servizi arrivano prima nelle città, dove le compagnie elettriche prevedono maggiori richieste. Diverso il discorso per le reti locali, come quella installata a Bolzano, dove le prospettive appaiono decisamente più interessanti .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Rude scrive:
    Vendere il nulla
    L'iniziativa di SCO rasenta il ridicolo, mostrando come si può fare bussiness per i tribunali.Personalmente lo trovo ridicolo quanto troverei ridicolo se Albano chiedesse un euro ad ogni utente che ha comprato il disco di Michael Jackson, quello che contiene una canzone accusata di plagio. In realtà nel caso di Albano c'è stata una sentenza in suo favore e quindi il suo caso sarebbe più giustificato.Immagino quante cause si potrebbero intentare a numerosi gruppi di persone, colpevoli per aver comprato un qualche oggetto che ingloba un brevetto conteso.Questo pericolo costringerebbe un eventuale acquirente a telefonare al suo avvocato per sapere se può comprare un programma, una musica o un'automobile senza rischiare una causa intentata da qualche ipotetico detentore di copyright.In sostanza SCO ha agito in maniera ridicola quanto scorretta, le conseguenze erano scontate dall'inizio.Ovviamente questo SCO lo sapeva ed è per questo che è lecito chiederci: cosa aveva da guadagnarci in questa causa?CIaoRude
    • Anonimo scrive:
      Re: Vendere il nulla
      - Scritto da: Rude
      L'iniziativa di SCO rasenta il ridicolo,
      mostrando come si può fare bussiness
      per i tribunali.
      Personalmente lo trovo ridicolo quanto
      troverei ridicolo se Albano chiedesse un
      euro ad ogni utente che ha comprato il disco
      di Michael Jackson, quello che contiene una
      canzone accusata di plagio. In realtà
      nel caso di Albano c'è stata una
      sentenza in suo favore e quindi il suo caso
      sarebbe più giustificato.
      Immagino quante cause si potrebbero
      intentare a numerosi gruppi di persone,
      colpevoli per aver comprato un qualche
      oggetto che ingloba un brevetto conteso.

      Questo pericolo costringerebbe un eventuale
      acquirente a telefonare al suo avvocato per
      sapere se può comprare un programma,
      una musica o un'automobile senza rischiare
      una causa intentata da qualche ipotetico
      detentore di copyright.

      In sostanza SCO ha agito in maniera ridicola
      quanto scorretta, le conseguenze erano
      scontate dall'inizio.

      Ovviamente questo SCO lo sapeva ed è
      per questo che è lecito chiederci:

      cosa aveva da guadagnarci in questa causa?

      CIao
      RudeForse tanti bei dobloni da parte di M$??? :DBarone dello Zwanlandshire(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vendere il nulla
      Sai una volta ho visto su ebay un tipo ke vendeva "la sua infinita riconoscenza" e un altro ke vendeva "nulla"... quindi ormai nn mi stupisco più
  • Anonimo scrive:
    Strano ....
    " ... gli utenti non sembrano disposti a pagare prima di vedere come vanno a finire le cause in corso ... "Strano, di solito al ristorante uno prima paga e poi chiede il conto... ;)
    • TrollSpammer scrive:
      Re: Strano ....

      Strano, di solito al ristorante uno prima
      paga e poi chiede il
      conto... ;)Io di solito prima pago il conto, poi mangio ed infine vado a lavarmi le mani :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano ....
        - Scritto da: TrollSpammer

        Strano, di solito al ristorante uno
        prima

        paga e poi chiede il

        conto... ;)

        Io di solito prima pago il conto, poi mangio
        ed infine vado a lavarmi le mani :DE che c'è di strano ? Basta andare a mangiare da McDonalds...
  • robbino scrive:
    Sco Kernel 2.4??
    Leggo:Le licenze vendute da SCO agli utenti di Linux garantiscono "l'uso run-time dei binari di Linux per tutti gli utenti commerciali che utilizzano una qualsiasi versione di Linux basata sul kernel 2.4 o successivo".Qualcuno mi puo' spiegare cosa significa?Allora ed il Kernel 2.2 ?Su quali basi Sco si attribuisce una qualche probabilita' di diritto solo dal 2.4 in poi .. per giunta!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sco Kernel 2.4??
      - Scritto da: robbino
      Leggo:

      Le licenze vendute da SCO agli utenti di
      Linux garantiscono "l'uso run-time dei
      binari di Linux per tutti gli utenti
      commerciali che utilizzano una qualsiasi
      versione di Linux basata sul kernel 2.4 o
      successivo".

      Qualcuno mi puo' spiegare cosa significa?
      Allora ed il Kernel 2.2 ?

      Su quali basi Sco si attribuisce una qualche
      probabilita' di diritto solo dal 2.4 in poi
      .. per giunta!!!probabilmente ritengono che il kernel contenga codice loro solo dalla vers 2.4 in poi, ma non cercare un filo logico quando hai a che fare con avvocati, imprenditori o altre categorie del genere; è tempo perso...
  • Anonimo scrive:
    jo condor
    ma davvero pensavano che per il solo fatto che LORO avessero detto di avere i diritti, senza nessuna sentenza a loro favore (sentenza comunque solo diretta verso UNA controparte, la validità generale sarebbe comunque da dimostrare) le ditte del mondo sarebbero corse a fare la fila per pagare delle esosissime licenze?
    • Anonimo scrive:
      Re: jo condor
      - Scritto da: ishitawa
      ma davvero pensavano che per il solo fatto
      che LORO avessero detto di avere i diritti,
      senza nessuna sentenza a loro favore
      (sentenza comunque solo diretta verso UNA
      controparte, la validità generale
      sarebbe comunque da dimostrare) le ditte del
      mondo sarebbero corse a fare la fila per
      pagare delle esosissime licenze?
      io mi stupisco che abbiano venduto qualcosa, anche poco piuttosto che niente. Ma chi sono i gonzi che hanno pagato?
      • Anonimo scrive:
        Re: jo condor
        - Scritto da: Anonimo
        io mi stupisco che abbiano venduto qualcosa,
        anche poco piuttosto che niente. Ma chi sono
        i gonzi che hanno pagato?Chi vuoi che siano?E' come il gioco delle 3 carte. SCO avrà pagato questi tizi x far dire loro che hano pagato le licenze.Una sorta di specchietto x le allodole tonte.Chi cazzo vuoi che paghi quei tonti maneggioni.
    • Anonimo scrive:
      Re: jo condor
      - Scritto da: ishitawa
      ma davvero pensavano che per il solo fatto
      che LORO avessero detto di avere i diritti,
      senza nessuna sentenza a loro favore
      (sentenza comunque solo diretta verso UNA
      controparte, la validità generale
      sarebbe comunque da dimostrare) le ditte del
      mondo sarebbero corse a fare la fila per
      pagare delle esosissime licenze?
      Io invece mi chiedo come facciano a vendere qualcosa che devono ancora dimostrare di possedere ... pensavo che si chiamasse truffa, si tratta forse di "new economy"?
      • Anonimo scrive:
        Re: jo condor
        - Scritto da: Anonimo
        Io invece mi chiedo come facciano a vendere
        qualcosa che devono ancora dimostrare di
        possedere ... pensavo che si chiamasse
        truffa, si tratta forse di "new economy"?e infatti in alcune nazioni (germania, mi sembra) sono stati diffidati dal continuare, soprattutto nella pratica di scrivere e contattare gli utenti linux dicendo guardi lei è fuori legge, ma con per la modica cifra di ......
  • Anonimo scrive:
    darl mcbride, make me a raspon...

    Le licenze vendute da SCO agli utenti di Linux garantiscono "l'uso run-time dei binari di Linux per tutti gli utenti commerciali che utilizzano una qualsiasi versione di Linux basata sul kernel 2.4 o successivo".but make me a raspon!! :)
  • Anonimo scrive:
    Va male con LINUX?! No problem
    • Anonimo scrive:
      Re: Va male con LINUX?! No problem
      Gli consiglio di posteggiare dalle parti di 1, Microsoft Way...
      • Anonimo scrive:
        Re: Va male con LINUX?! No problem
        - Scritto da: Anonimo
        Gli consiglio di posteggiare dalle parti di
        1, Microsoft Way...Da quelli parti ci batte già MrBridge.
  • TrollSpammer scrive:
    IO VOGLIO PAGARE SCO
    Perché uso linux (linux) :D:D:D così magari non fallisce ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: IO VOGLIO PAGARE SCO
      - Scritto da: TrollSpammer
      Perché uso linux (linux) :D:D:D
      così magari non fallisce ;)Dipendente SCO Italia? :D
      • TrollSpammer scrive:
        Re: IO VOGLIO PAGARE SCO
        no dirigente. vado un attimo giù in strada a mettere la ferrari in garage.
        • Anonimo scrive:
          Re: IO VOGLIO PAGARE SCO
          - Scritto da: TrollSpammer
          no dirigente. vado un attimo giù in
          strada a mettere la ferrari in garage.A questo siete ridotti?Si vede che state fallendo...
          • Anonimo scrive:
            Re: IO VOGLIO PAGARE SCO
            Certo che uno che risponde a (!!!)Trollspammer(!!!) non ha il cervello sano....
    • Anonimo scrive:
      Re: IO VOGLIO PAGARE SCO
      - Scritto da: TrollSpammer
      Perché uso linux (linux) :D:D:D
      così magari non fallisce ;)trollspammer un mito!
  • Terra2 scrive:
    Sotto i 4$ per azione...
    http://finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=1y&l=off&z=l&q=l&c=Certo che però:- se sco riuscirà a vincele la battaglia legale con Novell per aggiudicarsi il 100% della proprietà su UNIX;- se a quel punto riuscirà a trovare ancora dei frammenti di codice di proprietà sco all'interno di Linux;- e se infine riuscirà a convincere gli utenti Linux a pagare una licenza......direi che potrebbe avere qualche speranza di fallire con più dignità :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sotto i 4$ per azione...
      - Scritto da: Terra2
      finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=1y&l=off&z=l&

      Certo che però:

      - se sco riuscirà a vincele la
      battaglia legale con Novell per aggiudicarsi
      il 100% della proprietà su UNIX;
      - se a quel punto riuscirà a trovare
      ancora dei frammenti di codice di
      proprietà sco all'interno di Linux;
      - e se infine riuscirà a convincere
      gli utenti Linux a pagare una licenza...

      ...direi che potrebbe avere qualche speranza
      di fallire con più dignità :)
      Si. E se Darl McBride avesse avuto 5 palle sarebbe stato un flipper...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sotto i 4$ per azione...
      - Scritto da: Terra2
      finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=1y&l=off&z=l&

      Certo che però:

      - se sco riuscirà a vincele la
      battaglia legale con Novell per aggiudicarsi
      il 100% della proprietà su UNIX;
      - se a quel punto riuscirà a trovare
      ancora dei frammenti di codice di
      proprietà sco all'interno di Linux;
      - e se infine riuscirà a convincere
      gli utenti Linux a pagare una licenza...

      ...direi che potrebbe avere qualche speranza
      di fallire con più dignità :)Ho trovato in giro un CD con UNIX-SCO, ero indeciso se pagare la licenza o no, poi come fulminato, ho comprato una distro LINUX e l'ho installata sul pc.Mi chiederete......e del CD-SCO che ne hai fatto?.......ci ho fatto sopta la pipì........(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)SCO............vuoi i dinidini x la licenza LINUX?!...........tiè!!! beccateli in quel posto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sotto i 4$ per azione...
      dovevi mettere questo linkhttp://finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=5y&l=off&z=l&q=l&c=era partita oltre i 120 $ ad azione .... non ho parole ... adesso ne vale meno di 4
      • Anonimo scrive:
        Re: Sotto i 4$ per azione...
        - Scritto da: Anonimo
        dovevi mettere questo link

        finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=5y&l=off&z=l&


        era partita oltre i 120 $ ad azione .... non
        ho parole ... adesso ne vale meno di 4Già... solo che prima della causa ad IBM era a meno di 2 e poi, per un certo periodo, a decuplicato il suo valore... questo dovrebbe far venire in mente tante cose...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sotto i 4$ per azione...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          dovevi mettere questo link




          finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=5y&l=off&z=l&





          era partita oltre i 120 $ ad azione
          .... non

          ho parole ... adesso ne vale meno di 4

          Già... solo che prima della causa ad
          IBM era a meno di 2 e poi, per un certo
          periodo, a decuplicato il suo valore...
          questo dovrebbe far venire in mente tante
          cose...Quindi in fine dei conti vale ancora il doppio di prima!
          • Anonimo scrive:
            Re: Sotto i 4$ per azione...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            dovevi mettere questo link








            finance.yahoo.com/q/bc?s=SCOX&t=5y&l=off&z=l&








            era partita oltre i 120 $ ad azione

            .... non


            ho parole ... adesso ne vale meno
            di 4



            Già... solo che prima della
            causa ad

            IBM era a meno di 2 e poi, per un certo

            periodo, a decuplicato il suo valore...

            questo dovrebbe far venire in mente
            tante

            cose...

            Quindi in fine dei conti vale ancora il
            doppio di prima!Dipende a quale 'prima' ti riferisci.... Comunque vale il doppio di prima della causa... ma penso che oramai faccia poca importanza... chi doveva vendere ha già venduto a 20 $...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sotto i 4$ per azione...


            Dipende a quale 'prima' ti riferisci....
            Comunque vale il doppio di prima della
            causa... ma penso che oramai faccia poca
            importanza... chi doveva vendere ha
            già venduto a 20 $...Il buon Darl avrà venduto a 119......tanto a lui il posto di zerbino a Redmond lo hanno già assicurato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sotto i 4$ per azione...

          Già... solo che prima della causa ad
          IBM era a meno di 2 e poi, per un certo
          periodo, a decuplicato il suo valore...
          questo dovrebbe far venire in mente tante
          cose...Già, mi fa venire in mente che nella finanza la morale è sparita da molto tempo. Solo avvoltoi e noi consumatori come schiavi che devono scucire sempre il soldone e stare muti. Bella roba.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sotto i 4$ per azione...
            - Scritto da: Anonimo

            Già... solo che prima della
            causa ad

            IBM era a meno di 2 e poi, per un certo

            periodo, a decuplicato il suo valore...

            questo dovrebbe far venire in mente
            tante

            cose...

            Già, mi fa venire in mente che nella
            finanza la morale è sparita da molto
            tempo. Solo avvoltoi e noi consumatori come
            schiavi che devono scucire sempre il soldone
            e stare muti. Bella roba.Beh, dai... E' che SCO, non riuscendo più a vendere il suo UnixWare, ha deciso di fare soldi sulle spalle degli acquirenti di un altro sistema operativo... solo che questo sistema operativo NON è Linux...
  • Anonimo scrive:
    E i nodi vengono al pettine
    Ecco dove portano le rincorse legali dei venditori di fumo, tutto si paga prima o poi. E' finita la festa, e gli amici (gli avvocati) se ne vanno...Come dice il saggio, basta sedersi sulla riva del fiume...
    • Anonimo scrive:
      Re: E i nodi vengono al pettine
      - Scritto da: Anonimo
      Ecco dove portano le rincorse legali dei
      venditori di fumo, tutto si paga prima o
      poi. E' finita la festa, e gli amici (gli
      avvocati) se ne vanno...

      Come dice il saggio, basta sedersi sulla
      riva del fiume...Gli unici che si arricchiscono sono le lobbies degli avvocati, sono loro che tengono in piedi la farsa dei brevetti dei SW, sono loro i veri magna-magna che bisognerà ricacciare nelle topaie impedendo le leggi per la brevettazione dei SW che stanno continuamente proponendo ai vari portaborse del Parlamenti.
      • Anonimo scrive:
        Re: E i nodi vengono al pettine
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ecco dove portano le rincorse legali dei

        venditori di fumo, tutto si paga prima o

        poi. E' finita la festa, e gli amici
        (gli

        avvocati) se ne vanno...



        Come dice il saggio, basta sedersi sulla

        riva del fiume...

        Gli unici che si arricchiscono sono le
        lobbies degli avvocati, sono loro che
        tengono in piedi la farsa dei brevetti dei
        SW, sono loro i veri magna-magna che
        bisognerà ricacciare nelle topaie
        impedendo le leggi per la brevettazione dei
        SW che stanno continuamente proponendo ai
        vari portaborse del Parlamenti.Certo, il mondo é in mano agli avvocati!Ma se questo é vero... pensi sul serio che sarà possibile ricacciarli nelle topaie e/o che abbiano bisogno delle leggi sui brevetti per campare?Bwahahahahaha! :-D :-DBwahahahahaha!
        • Anonimo scrive:
          Re: E i nodi vengono al pettine

          Certo, il mondo é in mano agli
          avvocati!
          Ma se questo é vero... pensi sul
          serio che sarà possibile ricacciarli
          nelle topaie e/o che abbiano bisogno delle
          leggi sui brevetti per campare?
          Non sono l'autore del post di prima ma questo te le dico per esperienza personale, il mondo probabilemnte ancora no, ma gli USA stanno davvero rischiando di finire in mano a questa lobby, che fa eleggere sui uomini nei posti chiave delle amministrazioni statali e poi creano leggi che non possono non essere violate.Non puoi nemmeno immaginare le cause che vengono intentate, anche per i motivi più banali, altro che brevetti software......quello è il problema minore.
          • Anonimo scrive:
            Re: E i nodi vengono al pettine
            - Scritto da: Anonimo


            Certo, il mondo é in mano agli

            avvocati!

            Ma se questo é vero... pensi sul

            serio che sarà possibile
            ricacciarli

            nelle topaie e/o che abbiano bisogno
            delle

            leggi sui brevetti per campare?


            Non sono l'autore del post di prima ma
            questo te le dico per esperienza personale,
            il mondo probabilemnte ancora no, ma gli USA
            stanno davvero rischiando di finire in mano
            a questa lobby, che fa eleggere sui uomini
            nei posti chiave delle amministrazioni
            statali e poi creano leggi che non possono
            non essere violate.
            Non puoi nemmeno immaginare le cause che
            vengono intentate, anche per i motivi
            più banali, altro che brevetti
            software......quello è il problema
            minore.appunto :D
  • Anonimo scrive:
    cala il bluff
    e le braghe...a casa.
  • Anonimo scrive:
    SCO? C'è ancora in giro?
    Pensavo fosse già bollita e fallita.Saranno gli ultimi gorgheggi, poi finalmente sparira tra i flutti e non si sentirà più parlare di SCO.Voleva fare soldi su LINUX come rendite parassitarie, merita di riciclarsi e darsi all' ippica.
    • CalicoJack scrive:
      Re: SCO? C'è ancora in giro?
      - Scritto da: Anonimo
      Voleva fare soldi su LINUX come rendite
      parassitarie, merita di riciclarsi e darsi
      all' ippica.Che hanno fatto di male i cavalli per meritarsi la SCO?
Chiudi i commenti