Search, Google rinnova la sua licenza cinese

Via libera dalle autorità di Pechino: arriva il tanto tribolato rinnovo della licenza Internet Content Provider (ICP), fondamentale per operare sul territorio. Nessun dettaglio sulle condizioni imposte a BigG

Roma – A confermarlo è stato un brevissimo comunicato diramato dai vertici di Google: il governo cinese ha dato il via libera al tanto sospirato rinnovo della licenza Internet Content Provider (ICP) , garantendo al colosso di Mountain View la possibilità di continuare ad operare sul territorio asiatico.

Il comunicato di BigG è stato dunque lapidario: “possiamo confermare che il governo ha rinnovato la nostra licenza ICP”. Una decisione attesa, che sembra porre fine ad una fase di turbolenza. A partire dal reindirizzamento degli utenti cinesi verso Hong Kong , mossa anti-censura voluta dallo stesso colosso del search.

Ma i quasi 500 milioni di netizen cinesi non potevano certo passare indifferenti davanti agli occhi di Google, soprattutto per l’agguerrita presenza di un competitor come Baidu. In quello che era sembrato un compromesso alla cantonese , BigG avrebbe evitato i collegamenti a contenuti pericolosi, facendo scegliere agli utenti se trasferirsi ad Hong Kong. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • hermanhesse scrive:
    Complimenti!
    Ad Apotheker per come mangiarsi i soldi ad ogni cambio di idea.Beh, però ragazzi, per i fortunelli che si sono presi touchpad a 99$ e ci metteranno Android sopra... un bel risparmio.il ferro non è male.
  • MacGeek scrive:
    Danni di Apotheker
    Quanti miliardi di $ di danni avrà fatto quello pseudo-CEO con quegli annunci prematuri ed azzardati?Come ci si può affidare ad HP se neanche loro hanno idea di cosa faranno domani e cambiano idea ogni 3x2?Forse starsi zitti ogni tanto (vedi Apple) non è che sia tanto sbagliato...
  • ruppolo scrive:
    126,3 miliardi di dollari di entrate net
    "126,3 miliardi di dollari di entrate nette".A parte che sono 126,033, Letto così sembra che sia l'utile, che è invece di 8,761 miliardi di dollari. Sempre una bella cifra, comunque.Che HP voglia sbarazzarsi del comparto PSG è ovvio, ha reso meno della metà del comparto IPG, quello delle stampanti, ad esempio.
    • bubba scrive:
      Re: 126,3 miliardi di dollari di entrate net
      - Scritto da: ruppolo
      "126,3 miliardi di dollari di entrate nette".

      A parte che sono 126,033, Letto così sembra che
      sia l'utile, che è invece di 8,761 miliardi di
      dollari. Sempre una bella cifra,
      comunque.

      Che HP voglia sbarazzarsi del comparto PSG è
      ovvio, ha reso meno della metà del comparto IPG,
      quello delle stampanti, ad
      esempio.E in valore assoluto, quello delle stampanti HP, quanti miliardi fattura?
      • ruppolo scrive:
        Re: 126,3 miliardi di dollari di entrate net
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: ruppolo

        "126,3 miliardi di dollari di entrate nette".



        A parte che sono 126,033, Letto così sembra
        che

        sia l'utile, che è invece di 8,761 miliardi
        di

        dollari. Sempre una bella cifra,

        comunque.



        Che HP voglia sbarazzarsi del comparto PSG è

        ovvio, ha reso meno della metà del comparto
        IPG,

        quello delle stampanti, ad

        esempio.
        E in valore assoluto, quello delle stampanti HP,
        quanti miliardi
        fattura?Fattura 25,764 miliardi, contro i 40,741 del comparto PC.Ma quello delle stampanti ha prodotto utili per 4,412 miliardi, mentre quello dei PC 2,032 miliardi.In sostanza le stampanti (e scanner) rendono il 17,1%, mentre i PC solo il 5%.
    • nome e cognome scrive:
      Re: 126,3 miliardi di dollari di entrate net

      Che HP voglia sbarazzarsi del comparto PSG è
      ovvio, ha reso meno della metà del comparto IPG,
      quello delle stampanti, ad
      esempio.Ovvio mica tanto, di solito ci si sbarazza dei comparti che non portano utile. Avrà portato meno utile ma è pur sempre in forte attivo.
Chiudi i commenti