Sette centimetri di personal computer

Guinness dei primati? Si direbbe proprio di sì visto che il PC presentato da TIQIT misura appena 7 cm di larghezza e pesa meno di 100 grammi. Ma non vuol essere un palmare


Menlo Park (USA) – Riuscirà la piccola start-up americana TIQIT Computer a stabilire un nuovo guinness dei primati come già aveva fatto qualche mese fa con il Web server più piccolo al mondo? I presupposti sembrano esserci tutti: con i suoi 80 cm cubici, 7 cm di larghezza e meno di 100 grammi di peso il loro nuovo micro-PC sta comodamente in un palmo di mano offrendo nel contempo tutte le funzionalità base di un vero computer desktop.

Sebbene al suo interno batta un po ‘ sonnacchiosa una modestissima CPU 486SX da 66 MHz, il Matchbox PC (MPC) di TIQIT ha i suoi bei i 16 MB di RAM, 340 MB di hard disk (un IBM Microdrive rimovibile), scheda video SVGA, scheda di rete Ethernet da 10 Mbit, porta parallela e porta floppy.

Matchbox è in grado di far girare sistemi operativi come Windows 95, Windows NT o Linux e può pilotare risoluzioni fino a 1024×768 su monitor CRT, LCD o piccoli display embedded.

Sebbene oggi si trovino in commercio computer palmari molto più potenti del Matchbox, rimane il fatto che quest’ultimo offre le stesse funzionalità e la stessa architettura di un normale PC: fra l’altro è privo di display incorporato e non è di certo adatto al mobile computing. Un PC per la Barbie?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti