Siamo giovani, noi la musica la copiamo

Il Regno Unito è malato di pirateria telematica. Lo dicono alcuni studiosi. Che avvertono: il problema per l'industria non è tanto Internet quanto lo scambio offline di musica tra amici

Roma – Che i teenager considerino naturale copiare musica in formato digitale non è certo una novità. Ora arriva la conferma “istituzionale” grazie a una ricerca della University of Hertfordshire , commissionata dall’organizzazione dell’industria musicale inglese British Music Rights . Oltre a confermare fatti noti, lo studio evidenza anche come lo strumento di distribuzione non autorizzata più diffuso è ancora la copia “off-line” .

Su un campione di 1.158 persone intervistate, i ricercatori hanno “scoperto” che nella fascia di età compresa fra i 18 e i 24 anni il 95% è coinvolto in una qualche attività di copia casalinga di brani musicali. Tra i metodi utilizzati il preferito rimane quello della raccolta dai supporti di amici e conoscenti – il 58% – in sostanza è l’equivalente del vecchio scambio di musicassette analogiche.

Feargal Sharkey, CEO di BMR ed ex-frontman della band Undertones , parla della necessità per le etichette di recuperare il tempo perduto , rinnovare se stesse e i canali di distribuzione dei contenuti musicali.

“Per qualcuno che ha speso 30 anni nell’industria musicale – ha dichiarato Sharkey al Guardian – è istintivo sapere quello che sta succedendo. Ma quando ti siedi davvero al tuo computer e vedi un numero che dice che il 95% delle persone copia musica a casa”, l’effetto è quello di un colpo a bruciapelo.

Oramai non è più questione di legalità e illegalità, suggerisce Sharkey, perché sapere che copiare musica non è permesso dalla legge non ha fermato la circolazione incontrollata e incontrollabile di brani e dischi in formato digitale, sul file sharing così come nei player portatili e sui CD masterizzati.

L’ex-musicista, ora lobbista dell’industria, è convinto della necessità di istituire una opportuna combinazione di progetti educativi e metodi di distribuzione innovativi – come ad esempio la musica finanziata dalla pubblicità – per migliorare l’attuale situazione di caos che governa il settore. “Alla fine deve andare meglio… Ad un certo punto i musicisti devono ricavare abbastanza soldi” dal proprio lavoro, continua Sharkey, altrimenti smetteranno di fare musica.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 123 scrive:
    Sembra di vedere la politica italiana
    La sinistra va al governo, e subito Berlusconi urla "BROGLI, RICONTIAMO LE SCHEDE!"La stessa cosa si sta verificando con OOXML: lo standard viene approvato e tutti i linari strepitano parlando di indimostrabili brogli e azioni di lobbying da parte di MS.Forse la verità è che i linari non sanno accettare la sconfitta...
    • Il Druido scrive:
      Re: Sembra di vedere la politica italiana
      quindi mi stai dicendo che Microsoft è comunista ?e l'open source di destra ?
      • J.M. scrive:
        Re: Sembra di vedere la politica italiana
        L'informatica non ha bandiere politiche. L'open source non è né di destra, né di sinistra, e tantomeno lo è Microsoft. Questa gridi di guerra in Trollese davvero non li capisco...La verità in realtà è molto semplice: ognuno usa quel che gli pare (come me, che uso felicemente, in ordine di apprendimento, Windows, Linux e MacOS) e su ogni sistema / software ci fa girare quel che ci fa comodo. Ci sono cose che come questa si possono spiegare. Per tutto il resto c'è Trollercard® ! ^_^
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Sembra di vedere la politica italiana
        - Scritto da: Il Druido
        quindi mi stai dicendo che Microsoft è comunista ?MS non è oligarchica, quindi di DX, come altre multinazionali, ma monopolista e totalitarista, quindi di SX, quasi stalinista. :D (troll3)

        e l'open source di destra ?No, di centro, si basa sul volontariato, quindi è un po' come le ACLI, la Caritas, Madre Teresa, l'Opus Dei O) O) O), etc... (idea) (geek) :D
    • Y.F. scrive:
      Re: Sembra di vedere la politica italiana

      La sinistra va al governo, e subito Berlusconi
      urla "BROGLI, RICONTIAMO LE SCHEDE!"
      La stessa cosa si sta verificando con OOXML: lo
      standard viene approvato e tutti i linari
      strepitano parlando di indimostrabili brogli e
      azioni di lobbying da parte di MS.Indimostrabili? Che cosa ti sei fumato, stamattina?
      Forse la verità è che i linari non sanno
      accettare la sconfitta...Io l'ho accettata. Anche se non mi considero proprio un "linaro". Ho già detto che è una sconfitta per ISO, che d'ora in poi sarà ritenuto autorevole quanto ECMA quando non parla di soldi, o Confindustria quando parla di bene del Paese ...
  • Overture scrive:
    Domani li contiamo
    Sono proprio curioso di vedere quale massa si presenterà a protestare per questa cosa, giusto per capire se siamo in buona compagnia in quanto a "abbiamo cose più importanti di cui preoccuparci" (tra le quali, assolutamente non ultima, la partita di calcio)
    • gigi scrive:
      Re: Domani li contiamo
      hai ragione, perchè mettere da parte la caraabitudine di stare sempre alla pecora, vero ?
  • lollol scrive:
    lol
    poveri winari, vi mordete la coda da soli :P
  • aereo impazzito bang crash bump scrive:
    ISO ha pisciato fuori
    e di brutto stavolta.pessima figura, che poi nemmeno per colpa di ISO, visto che è MS ad aver approfittato di un "bug" nel regolamento per le votazioni.il bug è quello di permettere l'iscrizione in massa delle aziende che poi voteranno per l'approvazione dello standard.a MS è bastato fare una bella iniezione diaziende partner et voilà
    • Stanislasky scrive:
      Re: ISO ha pisciato fuori
      Mah io direi semplicemente che OOXML meritava di essere standard iso, e i norvegesi devono solo ciucciare. L'invidia è una brutta bestia, credevano che solo dalle cantine potesse uscire qualcosa da far standard. Ridicoli.
      • gino scrive:
        Re: ISO ha pisciato fuori
        bella trollata
      • aereo impazzito bang crash bump scrive:
        Re: ISO ha pisciato fuori
        meritava.m.sisi.già.bella trollatache invece sia il male minore ti posso dare atto.se non lo fosse diventato, MS non si sarebbe certo arresa, e avrebbe cercato di imporre ugualmente lo standard.in questo modo perlomeno si sono limitati i danni.ma che meritasse la certificazione...non potevi spararne una peggiore
      • iRoby scrive:
        Re: ISO ha pisciato fuori
        OOXML è difettoso by design!Non merita né di essere standard né alcuna altra considerazione.Senza contare che non ci possono essere due standard per la spessa applicazione!
        • Anonimo scrive:
          Re: ISO ha pisciato fuori

          Senza contare che non ci possono essere due
          standard per la spessa
          applicazione!Ah no? E allora SGML e XML? Entrambi sono standard e entrambi servono allo stesso scopo, però in questo caso non vi lamentate...
          • qwerty scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: Anonimo

            Senza contare che non ci possono essere due

            standard per la spessa

            applicazione!

            Ah no? E allora SGML e XML? Entrambi sono
            standard e entrambi servono allo stesso scopo,
            però in questo caso non vi
            lamentate...Quoto, in realtà queste sono soltanto scuse, la verità è che i linari odiano la Microsoft!
          • Anonimo scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: Anonimo


            Senza contare che non ci possono essere due


            standard per la spessa


            applicazione!



            Ah no? E allora SGML e XML? Entrambi sono

            standard e entrambi servono allo stesso scopo,

            però in questo caso non vi

            lamentate...

            Quoto, in realtà queste sono soltanto scuse, la
            verità è che i linari odiano la
            Microsoft!E poi il bello è che i linari sono a favore della concorrenza, però quando c'è di mezzo MS non lo sono più! (rotfl)Che incoerenti...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Sgabbio scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            dio che trollata...... XML deriva da SGML....Poi XML non è uno standard certificato ISO ma W3C.....-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 aprile 2008 19.07-----------------------------------------------------------
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            che fuori che siete...ODF garantisce la concorrenza, OOXML no, e i motivi sono già stati detti tante volteperchè se non ve l'hanno ancora spiegato, la concorrenza sta nello scrivere un programma che implementi lo standard, non nello scrivere lo standard stessoma che ve lo dico a fare :(
          • fabio scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            quoto, possono farlo anche standard ma deve essere aperto e gestibile da programmi come open office...
          • asd scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: fabio
            quoto, possono farlo anche standard ma deve
            essere aperto e gestibile da programmi come open
            office...le specifiche ci sono, chiunque può implementarlo, se poi i linari non ne sono capaci la colpa non è di ooxml...
          • Anonimo scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: asd
            - Scritto da: fabio

            quoto, possono farlo anche standard ma deve

            essere aperto e gestibile da programmi come open

            office...

            le specifiche ci sono, chiunque può
            implementarlo, se poi i linari non ne sono capaci
            la colpa non è di
            ooxml...Quoto.
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: Anonimo

            Quoto.1) discorso già fatto, se non c'eri o non l'hai capito fatti tuoi, non ho tempo/voglia di rispiegarti perchè OOXML non sia completamente open2) i "linari" sono stati in grado di implementare .doc quando ancora era chiuso. credi abbiano di queste difficoltà?che poveretto che sei...il problema è che si vorrebbe avere una compatibilità al 100%, non al 99.5%, il che non è possibile se MS non documenta alcune parti.
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            ps. qui è pieno di bambini, ignoranti e trolldivertitevi purePLONK
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: asd

            le specifiche ci sono, chiunque può
            implementarlo, se poi i linari non ne sono capaci
            la colpa non è di
            ooxml...1) discorso già fatto, se non c'eri o non l'hai capito fatti tuoi, non ho tempo/voglia di rispiegarti perchè OOXML non sia completamente open2) i "linari" sono stati in grado di implementare .doc quando ancora era chiuso. credi abbiano di queste difficoltà?che poveretto che sei...il problema è che si vorrebbe avere una compatibilità al 100%, non al 99.5%, il che non è possibile se MS non documenta alcune parti.
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            ps.PLONK
          • qwerty scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: qwerty

            - Scritto da: Anonimo



            Senza contare che non ci possono essere due



            standard per la spessa



            applicazione!





            Ah no? E allora SGML e XML? Entrambi sono


            standard e entrambi servono allo stesso scopo,


            però in questo caso non vi


            lamentate...



            Quoto, in realtà queste sono soltanto scuse, la

            verità è che i linari odiano la

            Microsoft!

            E poi il bello è che i linari sono a favore della
            concorrenza, però quando c'è di mezzo MS non lo
            sono più!
            (rotfl)
            Che incoerenti...

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)L'incoerenza dei linari non ha limiti. 8)
          • chicken deluxe scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: qwerty

            L'incoerenza dei linari non ha limiti. 8)nemmeno l'ignoranza dei winari
          • lollol scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            poveri winari, vi mordete la coda da soliCon la lingua fuori
          • rotfl scrive:
            Re: ISO ha pisciato fuori
            - Scritto da: lollol
            Con la lingua fuoriRicordati di rimetterla dentro quando chiudi la bocca, altrimenti ti fai la bua!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • rotfl scrive:
          Re: ISO ha pisciato fuori
          - Scritto da: iRoby
          OOXML è difettoso by design!

          Non merita né di essere standard né alcuna altra
          considerazione.

          Senza contare che non ci possono essere due
          standard per la spessa
          applicazione! PROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOT
Chiudi i commenti