Skype, addio alla numerazione italiana

Vani gli sforzi per risolvere i problemi normativi. Gli utenti hanno diritto al rimborso, hanno un voucher omaggio per un mese di chiamate, e diritto alla portabilità del numero

Roma – Nonostante i tentativi di risolvere la questione in collaborazione con Eutelia, l’azienda a cui si appoggiava nel nostro paese per la questione, Skype ha confermato che i numeri online italiani hanno cessato di funzionare dal 29 settembre 2011 .

Il problema era già stato annunciato dall’azienda VoIP e sono legati al suo adeguamento alla normativa italiana in materia, recentemente cambiata da un provvedimento del Ministero dello Sviluppo Economico: gli sforzi per conformarsi ed evitare agli utenti questi disagi, spiega tuttavia ora Skype, non sono andati a buon fine e l’hanno costretta a chiudere definitivamente la sua numerazione online per l’Italia.

“Comprendiamo la delusione e il disturbo che questo può causare – scrive il servizio VoIP – e stiamo lavorando per rimborsarvi l’acquisto effettuato. Skype sta contattando direttamente tutti i clienti interessati via email. Non è necessaria alcuna azione da parte vostra fino a quando non verrete contattati”.

Ai clienti coinvolti nel disservizio, inoltre, viene regalato un voucher per attivare gratuitamente un mese di abbonamento per chiamate illimitate in più di 40 Paesi del mondo . Gli utenti potranno, inoltre, chiedere la portabilità del numero con altro operatore . ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    prova123
    Tipico esempio di tecnologia avanzata :D ... E' giusto che la Apple rimborsi solo gli acquirenti americani, la class action l'hanno richiesta loro.
    • prova123 scrive:
      Re: prova123
      Anche noi mangiamo datteri che nei paesi di origine sono considerati di scarto in quanto per loro sono "marci" ... ma se noi siamo disposti a pagarli e diciamo che sono buoni ...
    • angelo scrive:
      Re: prova123
      a me a londra l'hanno cambiato gratis per questo motivo due anni fa, macbook pro con garanzia scaduta di un annetto e mezzo... e mi hanno anche dato una batteria nuova vicino dicendo che la vecchia era stata compromessa dal cavo!
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: prova123
        io invece un paio di settimane fa ho cambiato il magsafe (quello nuovo), che mi si era rotto proprio in quel punto... facendogli notare che1) la garanzia per legge nell'unione europea è di 2 anni, al massimo possono tenere 1 anno quelli comprati nell'apple store dicendo come scusa che lo store è negli stati uniti, ma dubito2) pagare 80 euro per un connettore del XXXXX che potrei cambiare anche io, se lo vendessero, è un insulto, visto che l'alimentatore fino al giorno prima funzionava perfettamente
        • MeX scrive:
          Re: prova123
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          io invece un paio di settimane fa ho cambiato il
          magsafe (quello nuovo), che mi si era rotto
          proprio in quel punto... facendogli notare
          che
          1) la garanzia per legge nell'unione europea è di
          2 anni, al massimo possono tenere 1 anno quelli
          comprati nell'apple store dicendo come scusa che
          lo store è negli stati uniti, ma
          dubito
          2) pagare 80 euro per un connettore del XXXXX che
          potrei cambiare anche io, se lo vendessero, è un
          insulto, visto che l'alimentatore fino al giorno
          prima funzionava
          perfettamenteIo invece ho ricevuto in regalo un iPad perché stavo amngiando una mela e il morso che avevo appena dato era uguale uguale al logo della apple ...
        • ruppolo scrive:
          Re: prova123
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          2) pagare 80 euro per un connettore del XXXXX che
          potrei cambiare anche io,BUMMMM!!!Tu cosa? Ma fammi ridere!
          se lo vendessero, è un
          insulto, visto che l'alimentatore fino al giorno
          prima funzionava
          perfettamentePensa che anche le lampadine, il giorno prima di bruciarsi, funzionano perfettamente! Che mistero!
  • Alvaro Vitali scrive:
    Ma non diciamolo in giro ...
    Cavi difettosi nei MacBook e MacBook Pro?I MacBook e i MacBook Pro sono perfetti in quanto frutto di un disegno divino; ogni notizia su presunti difetti e pura mistificazione!Amara ironia a parte, questa è l'ennesima dimostrazione del fatto che Apple, come qualunque altro produttore, ormai fa largo uso di componentistica scadente, pur di ridurre al minimo i costi di produzione; solamente gli invasati non si rendono conto di tutto ciò.
    • MeX scrive:
      Re: Ma non diciamolo in giro ...
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Cavi difettosi nei MacBook e MacBook Pro?

      I MacBook e i MacBook Pro sono perfetti in quanto
      frutto di un disegno divino; ogni notizia su
      presunti difetti e pura
      mistificazione!

      Amara ironia a parte, questa è l'ennesima
      dimostrazione del fatto che Apple, come qualunque
      altro produttore, ormai fa largo uso di
      componentistica scadente, pur di ridurre al
      minimo i costi di produzione; solamente gli
      invasati non si rendono conto di tutto
      ciò.E pagano miliardate, mentre gli altri pagano prezzi, sempre disonesti, ma non a questo livello ...
Chiudi i commenti