Skype inciampa sugli URI, Pronto l'update

L'ultima versione per Windows del famoso client di VoIP corregge una vulnerabilità che poteva essere sfruttata da un aggressore attraverso il Web. Qualcuno critica il modo in cui Skype gestisce i problemi di sicurezza

Roma – L’ultimo aggiornamento a Skype , rilasciato negli scorsi giorni, ha sistemato una seria vulnerabilità che espone gli utenti del celebre programma di telefonia IP ad attacchi portati via Web.

La falla è legata agli ormai famigerati URI (Universal Resource Identifier) di Windows, ed in particolare all’URI handler skype4com , utilizzato da Skype per gestire gli indirizzi web. Un malintenzionato può creare un link ad hoc che, se cliccato da un utente di Skype, causa la corruzione della memoria e l’eventuale esecuzione di codice maligno.

La vulnerabilità, corretta con il rilascio di Skype 3.6.0.216 per Windows , è stata classificata “critica” sia da Secunia che da FrSIRT .

Tra gli esperti di sicurezza c’è chi non ha gradito il modo in cui Skype ha gestito il problema. “Ancora una volta Skype ha eliminato una falla critica in modo furtivo, senza preoccuparsi di informare gli utenti”, ha commentato Heise Security .

In passato, Skype è stata criticata dagli utenti per risposte giunte con scarso tempismo, o non giunte affatto, sulle segnalazioni dei bug, tra cui quello dei page fault descritto in questo post .

Sebbene Skype aggiorni il proprio software con una certa frequenza, c’è chi ritiene che l’azienda non tuteli abbastanza la sicurezza dei propri utenti. Ad esempio, alcuni fanno notare come Skype consenta di loggarsi da più postazioni contemporaneamente utilizzando lo stesso account , e questo senza segnalare all’utente che un altro client sta accedendo alla rete con i suoi dati: tale funzione, benché piuttosto comoda, potrebbe agevolare un ladro di account.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • allan scrive:
    Luttazzi ha vinto la causa contro La7
    Luttazzi ha vinto la causa con La7, che ha dovuto risarcirlo con 1 milione e 200mila euro. Nonostante quello che giornalisti e blogger incompetenti (di cui qui c'è un campione numeroso) sostennero nel 2007 attaccando Luttazzi, la sentenza chiarisce che la chiusura di Decameron fu illegittima e che la battuta di Luttazzi su Giuliano Ferrara non era un plagio da Bill Hicks, come sostenevano i detrattori. Il parere legale sulla CENSURA CONTRO LUTTAZZi da parte di La7 è spiegato qui dall'avv. Tomanelli: https://luttazzifans.wordpress.com/2017/04/05/la-censura-contro-luttazzi-il-punto-di-vista-legale/
  • bru scrive:
    Articolo interessante su Decameron
    In memoria di Decameron - Sopravvivere a La7Calma e sangue freddo. Sì, lo so, siamo tutti scossi. Neanche il tempo di esultare e già ci hanno tolto la nostra dose di satira settimanale. La delusione è cocente, ma questo non è un buon motivo per perdere il controllo e farneticare. Quindi asciughiamoci gli occhi e cerchiamo di elaborare il lutto in modo sano. Ci sono dodici fasi da superare, cari i miei lettori. Ora ci mettiamo comodi e vediamo di uscirne bene...Che ne dite? Continua qua: http://www.hideout.it/index.php3?page=notizia&id=3493
  • antonino d scrive:
    inappropriatezza dell'articolo
    mi chiedo: come mai punto informatico, autorevole rivista on line di informatica appunto, si occupi di vicende che esulano dall'informatica perdendosi in chiacchere di altro tipo??peccato perchè secondo la mia modesta opinione ha così perso la sua originaria verginità imparziale che lo contraddistingueva
  • Oil for Shit scrive:
    Luttazzi aveva ragione!
    Merda è bello! E ci salverà dai ricatti petroliferi dei paesi arabi!http://news.nationalgeographic.com/news/2004/07/0701_040702_pigoil.html...A meno che non accada qualcosa di imprevedibile:http://www.godlikeproductions.com/forum1/message302101/pg1
  • D. Luttazzi scrive:
    Par condicio 2
    Un colpo al cerchio, uno alla botte e uno alla moglie ubriaca dell'integralista (cit.)Pensa a Khomeini dentro una vasca da bagno con Bush e Ahmadinejad che gli pisciano addosso, Bin Laden che gli caga in bocca e Arafat in completo sadomaso con buttplug a coda di cavallo che lo scortica vivo strofinandogli addosso la sua barbetta ispida. Va già meglio, no?
  • Dànilo Mainardi scrive:
    Luttazzi e il mondo animale
    Luttazzi si comporta coi potenti come i cani si comportano coi porcospini: cerca di azzannarli, ma le conseguenze...http://urbanlegends.about.com/library/bl_pit_bull_vs_porcupine.htm
  • Beccamorto scrive:
    Indubbia caduta di stile, ma...
    ...per la libertà di parola e di satira, Luttazzi va difeso come le magliette e il maiale di Calderoli.Piuttosto, chi difende Luttazzi, ma si scaglia contro tette e culi, non è un ipocrita moralista?E chi osanna Luttazzi, ma liquida con battutine sprezzanti Striscia, Forattini e Bagaglino, ha qualche autorità morale per dare lezioni agli altri?
  • Luttazzi scrive:
    Par condicio.
    Pensa a Romano Prodi dentro una vasca da bagno con Berlusconi e Veltroni che gli pisciano addosso, Bertinotti che gli caga in bocca e la Bindi in completo sadomaso che lo scortica vivo strofinandogli addosso le sue gambe setolose. Va già meglio, no?
  • LadyRaven scrive:
    ... come dire...
    ... bah, secondo me Ferrara non centra una beneamata mazza... mi pare strano che dopo 5 puntate di "volgarità" (!!!) di questo stampo e anche peggio, si sia deciso di interrompere dopo una replica per quella frasettqa, decontestualizzata peraltro, come riconosce lo stesso Ferrara.Secondo me, invece, il fatto che la puntata nuova si dovesse intitolare "ENCICLICA" e fosse dedicata unicamente alla Chiesa Cattolica/Vaticano, beh... secondo me c'entra anche di più :)La trasmissione, peraltro, è stata concepita sull'orlo di censura, proprio per svegliare un certo tipo di pubblico, quindi la notizia me l'aspettavo da parecchio. Sciocco è usare è pretesto di una frase inerente a Ferrara per sfoderare il contratto e dargli fuoco :PIntanto nessuna caduta di stile, il Danielino risponde all'invito di Ferrara in trasmissione "col c***o che ci vado! Non sono la scimmietta di nessuno".Che dire, se non che quest'uomo è un mito?
    • Vernon scrive:
      Re: ... come dire...
      Luttazzi ha fatto una puntata sicuramente estrema, anche per i suoi standard. Toni molto duri, sicuramente. Ma molto piu' duro che si sia parlato criticamente della missione "di pace". Quello non si puo' fare. Dire apparentemente volgarita' si. Dire di averlo segato perche' e' stato scurrile, lo possono fare. E ci sta'. Secondo me, cmq, la volgarita' e' stata meno di disturbo rispetto al tema trattato.Cazzo, tutti attenti, precisi, educati. Tutti bravi ragazzi.Tutti senza prospettiva di una pensione.Anche per come viene speso il denaro pubblico.E il problema e' se Luttazzi dice merda e piscio alla tv?O addirittura "sborra"?Tutti educati, mi raccomando. E senza pensione.Se volete protestare, non dite parolacce.
      • LadyRaven scrive:
        Re: ... come dire...
        ...e infatti la parola "volgarità" è volutamente tra virgolette :) sul mio blog il Luttazzi enfatico e scurrile è ampiamente elogiato ^^
    • SaintJust scrive:
      Re: ... come dire...


      Intanto nessuna caduta di stile, il Danielino
      risponde all'invito di Ferrara in trasmissione
      "col c***o che ci vado! Non sono la scimmietta di
      nessuno".
      Che dire, se non che quest'uomo è un mito?Non potresti trovarmi più d'accordo. Come lui ce ne sono troppo pochi. Troppo, troppo pochi.
    • sigfredo scrive:
      Re: ... come dire...
      "Intanto nessuna caduta di stile, il Danielino risponde all'invito di Ferrara in trasmissione "col c***o che ci vado! Non sono la scimmietta di nessuno".Che dire, se non che quest'uomo è un mito?"figurarsi.... , ma il tutto non è fatto per svegliare la gente? non potrebbe esplicarlo meglio il gentile Dott. Luttazzi, a fronte anche di milioni di accuse e situazioni un pelino ambigue?Lancia il sasso e poi scappa? o meglio, tira secchiate di merda e no n annusa nemmeno l'odore?Questo ha paura solo di peggiorare le cose, altro che mito... per me è sempre stato l'ultimo degli ultimi!
      • mr_setter scrive:
        Re: ... come dire...
        - Scritto da: sigfredo
        "Intanto nessuna caduta di stile, il Danielino
        risponde all'invito di Ferrara in trasmissione
        "col c***o che ci vado! Non sono la scimmietta di
        nessuno".
        Che dire, se non che quest'uomo è un mito?"


        figurarsi.... , ma il tutto non è fatto per
        svegliare la gente? non potrebbe esplicarlo
        meglio il gentile Dott. Luttazzi, a fronte anche
        di milioni di accuse e situazioni un pelino
        ambigue?
        Lancia il sasso e poi scappa? o meglio, tira
        secchiate di merda e no n annusa nemmeno
        l'odore?
        Questo ha paura solo di peggiorare le cose, altro
        che mito... per me è sempre stato l'ultimo degli
        ultimi!Come dice il maestro, scrivo quello che mi pare, come mi pare e se non ti piace beh posso solo dirti; ciucciamelo!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)LV&P O)
  • Luca Schiavoni scrive:
    Grillo tace, strano no?
    TelecomMedia - La7, censura un comico satirico. Telecom - Grillo, non so se mi spiego. Non riesco a trovare una riga negli ultimi giorni di commento, non e' un po strano, RAGA? :Do io cerco male, o Grillo mi scade un pochino. Non si vedono ultimamente di buon occhio (Luttazzi ha criticato aspramente il V-Day e il popolismo di Grillo), ma allora Grillo fa battaglie solo per chi gli sta simpatico ? :Dinteressante, e triste. Se e' vero. LucaS
    • anonimo bastardo scrive:
      Re: Grillo tace, strano no?
      - Scritto da: Luca Schiavoni
      TelecomMedia - La7, censura un comico satirico.

      Telecom - Grillo, non so se mi spiego.

      Non riesco a trovare una riga negli ultimi giorni
      di commento, non e' un po strano, RAGA?
      :D

      o io cerco male, o Grillo mi scade un pochino.
      Non si vedono ultimamente di buon occhio
      (Luttazzi ha criticato aspramente il V-Day e il
      popolismo di Grillo), ma allora Grillo fa
      battaglie solo per chi gli sta simpatico ?
      :D

      interessante, e triste. Se e' vero.

      LucaSLa vita è un fatto personale ...se uno ti da dell'idiota ...non puoi sperare che che ti incensi quando sei in difficoltàil problema è che grillo vuole cambiare le cose ...luttazzi descrive la realtà e basta !!per me sono insieme a Sabina Guzzanti e pochi altrii veri cronisti di questa Italietta fintodemocratica in mano alle MAFIEcorporazionipoliticasindacaticleroconfindustriabanchetutte MAFIE altro che Democrazia
    • codroipo scrive:
      Re: Grillo tace, strano no?
      - Scritto da: Luca Schiavoni
      interessante, e triste. Se e' vero.

      LucaSNemmeno Crozza ha detto nulla, fino a che non e' intervenuto Travaglio. Triste.
    • mr_setter scrive:
      Re: Grillo tace, strano no?
      - Scritto da: Luca Schiavoni
      TelecomMedia - La7, censura un comico satirico.

      Telecom - Grillo, non so se mi spiego.

      Non riesco a trovare una riga negli ultimi giorni
      di commento, non e' un po strano, RAGA?
      :D

      o io cerco male, o Grillo mi scade un pochino.
      Non si vedono ultimamente di buon occhio
      (Luttazzi ha criticato aspramente il V-Day e il
      popolismo di Grillo), ma allora Grillo fa
      battaglie solo per chi gli sta simpatico ?
      :D

      interessante, e triste. Se e' vero.

      LucaSHai perfettamente ragione. Grillo, purtroppo per lui, in questa vicenda scade e non di poco. Posso capire il dente avvelenato con Luttazzi che lo ha rimarcato - secondo me giustamente - in un un paio di suoi post http://www.danieleluttazzi.it/node/312 http://www.danieleluttazzi.it/node/309ma da qui ad ignorare apposta un caso di censura di questo tipo, cavolo da persona franca ed estremamente aperta come l'ho sempre reputato puo' anche rispondere per le rime a Luttazzi o quantomeno ribattere argomentando come gli dovrebbe essere congeniale! O bisogna cominciare a credere alle vocine malevoli degli anti-Grillini che anche per lui il famigerato "effetto clan" gli ha dato troppo alla testa e sia l'indizio della sua parabola discendente?!? :$ Mah!LV&P O)
  • mr_setter scrive:
    Remember Lenny!
    I didn't do it, man, I only said it.(Lenny Bruce 1925-1966)[To police on the occasion of his arrest for saying "cocksucker" at San Francisco's Jazz Workshop, 1961] Me la sono ricordata solo oggi! :pLV&P O)
  • 123 scrive:
    Avete toppato tutti
    Non c'è stata nessuna censura, ogni rete privata ha il pieno diritto di sospendere a piacimento ciò che non gli aggrada (lo fa anche PI).Quindi non ha alcun senso discutere se la battuta di Luttazzi è volgare oppure no, è ovvio che a qualcuno piacerà e ad altri no.Così come non ha senso invocare il ritorno di Luttazzi su La7, è una decisione che non spetta a noi.
    • anonimo bastardo scrive:
      Re: Avete toppato tutti
      - Scritto da: 123
      Non c'è stata nessuna censura, ogni rete privata
      ha il pieno diritto di sospendere a piacimento
      ciò che non gli aggrada (lo fa anche
      PI).
      Quindi non ha alcun senso discutere se la battuta
      di Luttazzi è volgare oppure no, è ovvio che a
      qualcuno piacerà e ad altri
      no.
      Così come non ha senso invocare il ritorno di
      Luttazzi su La7, è una decisione che non spetta a
      noi.tipico atteggiamentofascistamafiosocomunistaqui parliamo di informazione che va in onda quando la casalinga di voghera e i bambini sono già a letto da un pezzo23:30 + la pubblicitàda fastidio a questo paese di perbenisti in pubblico..che pippano coca,pedofili,corrotti,puttanieri in privatotanto c'è santaromana chiesa che la domenica vi assolve
      • 123 scrive:
        Re: Avete toppato tutti
        - Scritto da: anonimo bastardo
        - Scritto da: 123

        Non c'è stata nessuna censura, ogni rete privata

        ha il pieno diritto di sospendere a piacimento

        ciò che non gli aggrada (lo fa anche

        PI).

        Quindi non ha alcun senso discutere se la
        battuta

        di Luttazzi è volgare oppure no, è ovvio che a

        qualcuno piacerà e ad altri

        no.

        Così come non ha senso invocare il ritorno di

        Luttazzi su La7, è una decisione che non spetta
        a

        noi.

        tipico atteggiamento

        fascista
        mafioso
        comunista

        qui parliamo di informazione
        che va in onda quando la casalinga di voghera
        e i bambini sono già a letto da un pezzo

        23:30 + la pubblicità

        da fastidio a questo paese di perbenisti in
        pubblico..
        che pippano coca,pedofili,corrotti,puttanieri in
        privato
        tanto c'è santaromana chiesa che la domenica vi
        assolveFosse per me non avrei sospeso Decameron, ma qui la questione non è la censura: La7, essendo privata, può può prendere decisioni sulla trasmissione, e eventualmente sulla sospensione, di un programma.Si avrebbe censura se fosse lo Stato a decidere cosa sospendere (e a volte è capitato), ma non mi sembra questo il caso.Non sto difendendo La7, neanche a me è piaciuta la sua scelta, sto soltanto dicendo che ogni rete può assumere una certa linea editoriale e, in base a questa, decidere cosa mandare in onda.
        • anonimo bastardo scrive:
          Re: Avete toppato tutti
          - Scritto da: 123
          - Scritto da: anonimo bastardo

          - Scritto da: 123


          Non c'è stata nessuna censura, ogni rete
          privata


          ha il pieno diritto di sospendere a piacimento


          ciò che non gli aggrada (lo fa anche


          PI).


          Quindi non ha alcun senso discutere se la

          battuta


          di Luttazzi è volgare oppure no, è ovvio che a


          qualcuno piacerà e ad altri


          no.


          Così come non ha senso invocare il ritorno di


          Luttazzi su La7, è una decisione che non
          spetta

          a


          noi.



          tipico atteggiamento



          fascista

          mafioso

          comunista



          qui parliamo di informazione

          che va in onda quando la casalinga di voghera

          e i bambini sono già a letto da un pezzo



          23:30 + la pubblicità



          da fastidio a questo paese di perbenisti in

          pubblico..

          che pippano coca,pedofili,corrotti,puttanieri in

          privato

          tanto c'è santaromana chiesa che la domenica vi

          assolve

          Fosse per me non avrei sospeso Decameron, ma qui
          la questione non è la censura: La7, essendo
          privata, può può prendere decisioni sulla
          trasmissione, e eventualmente sulla sospensione,
          di un
          programma.
          Si avrebbe censura se fosse lo Stato a decidere
          cosa sospendere (e a volte è capitato), ma non mi
          sembra questo il
          caso.
          Non sto difendendo La7, neanche a me è piaciuta
          la sua scelta, sto soltanto dicendo che ogni rete
          può assumere una certa linea editoriale e, in
          base a questa, decidere cosa mandare in
          onda.prima lo assumi ...sapendo cosa farà !!!bastava andare a uno dei suoi spettacoli teatraliper sapere cosa propone !!!La verità è che ha toccato un nervo scoperto ...quella sporca guerra in IraqL'armata Brancaleone va alle crociate ...è questo che avrà fatto squillare i telefoni della dirigenza LA7che da buona pecora in questo sistema italiano marcio fino al midollo hanno ubbidito.che berlusconi sia uno stercorario umano lo sanno tutti gli italianima si sa a molti piace portarsi appresso la propria palla di merda Dire che questo è normale è da cretini
          • 123 scrive:
            Re: Avete toppato tutti
            - Scritto da: anonimo bastardo
            - Scritto da: 123

            - Scritto da: anonimo bastardo


            - Scritto da: 123



            Non c'è stata nessuna censura, ogni rete

            privata



            ha il pieno diritto di sospendere a
            piacimento



            ciò che non gli aggrada (lo fa anche



            PI).



            Quindi non ha alcun senso discutere se la


            battuta



            di Luttazzi è volgare oppure no, è ovvio
            che
            a



            qualcuno piacerà e ad altri



            no.



            Così come non ha senso invocare il ritorno
            di



            Luttazzi su La7, è una decisione che non

            spetta


            a



            noi.





            tipico atteggiamento





            fascista


            mafioso


            comunista





            qui parliamo di informazione


            che va in onda quando la casalinga di voghera


            e i bambini sono già a letto da un pezzo





            23:30 + la pubblicità





            da fastidio a questo paese di perbenisti in


            pubblico..


            che pippano coca,pedofili,corrotti,puttanieri
            in


            privato


            tanto c'è santaromana chiesa che la domenica
            vi


            assolve



            Fosse per me non avrei sospeso Decameron, ma qui

            la questione non è la censura: La7, essendo

            privata, può può prendere decisioni sulla

            trasmissione, e eventualmente sulla sospensione,

            di un

            programma.

            Si avrebbe censura se fosse lo Stato a decidere

            cosa sospendere (e a volte è capitato), ma non
            mi

            sembra questo il

            caso.

            Non sto difendendo La7, neanche a me è piaciuta

            la sua scelta, sto soltanto dicendo che ogni
            rete

            può assumere una certa linea editoriale e, in

            base a questa, decidere cosa mandare in

            onda.

            prima lo assumi ...
            sapendo cosa farà !!!
            bastava andare a uno dei suoi spettacoli teatrali
            per sapere cosa propone !!!


            La verità è che ha toccato un nervo scoperto ...
            quella sporca guerra in Iraq
            L'armata Brancaleone va alle crociate ...

            è questo che avrà fatto squillare i telefoni
            della dirigenza

            LA7

            che da buona pecora in questo sistema italiano
            marcio fino al midollo hanno
            ubbidito.

            che berlusconi sia uno stercorario umano lo sanno
            tutti gli
            italiani
            ma si sa a molti piace portarsi appresso la
            propria palla di merda


            Dire che questo è normale è da cretiniE' normale che una rete possa decidere che alcuni comportamenti non sono accettabili (anche se sarebbe meglio una rete libera); non è normale che lo decida lo Stato. In questo caso lo Stato non è intervenuto nella decisione di La7, quindi non ha senso parlare di censura.Purtroppo attualmente non esistono reti libere, con questa mossa La7 si è giocata tutta la sua credibilità. Speriamo che un giorno possa nascere una rete veramente libera (anche se ho i miei dubbi).
  • mirkojax scrive:
    Non fa ride
    mai possibile che per far ridere (o far politica) bisogni tirare in ballo ste cose booohnon e' che mi scandalizza, lo trovo solo un modo poco intelligente per esprimere un concetto. Sta battuta la poteva fare anchio quando avevo 10 anni.Per la censura fatto bene. Spero solo che non diventi un martire ora.
  • Massimo scrive:
    luttazzi
    diqua o di là dalla barricata,con berluscao prodi, contro berlusca o prodi o tutta la ciurmaglia politica che ci prende per i fondelli, credo che il buon gusto non dovrebbe mai mancare, ma la satira intelligente non è più di questi comici. Luttazzi, potresti essere bravo, ma scadi nel patetico ... pekkato. Una bella occasione persa. w grillo
  • rospo scrive:
    c'è di più
    se ascoltate al contrario il pezzo di Luttazzi ad un certo punto sentirete una frase pronunciata da Ratzinger sugli omosessuali.
    • lowres scrive:
      Re: c'è di più
      - Scritto da: rospo
      se ascoltate al contrario il pezzo di Luttazzi ad
      un certo punto sentirete una frase pronunciata da
      Ratzinger sugli omosessuali.Secondo me era un messaggio cifrato: se ricomponi le lettere usate usando la sequenza di Fibonacci e le leggi in latino scopri che rivela il segreto più terribile della storia dell'umanità.
      • Giambo scrive:
        Re: c'è di più
        - Scritto da: lowres
        Secondo me era un messaggio cifrato: se ricomponi
        le lettere usate usando la sequenza di Fibonacci
        e le leggi in latino scopri che rivela il segreto
        più terribile della storia
        dell'umanità.Vediamo ... Uhmm ... Ecco, fatto ! Scemo chi legge D'oh :@ !!
    • mr_setter scrive:
      Re: c'è di più
      - Scritto da: rospo
      se ascoltate al contrario il pezzo di Luttazzi ad
      un certo punto sentirete una frase pronunciata da
      Ratzinger sugli
      omosessuali.Questa e' eccellente. Luttazzi docet eh? :pLV&P O)
  • Pinco Pallino scrive:
    LUTTAZZI AL TAPPETO
    Luttazzi non si può permettere di offendere il sacro nome di Ferrara.La7 ha fatto bene a censurare il suo programma, persone come Luttazzi non dovrebbero neppure esistere!
    • Io blocco il P2P scrive:
      Re: LUTTAZZI AL TAPPETO
      - Scritto da: Pinco Pallino
      Luttazzi non si può permettere di offendere il
      sacro nome di
      Ferrara.
      La7 ha fatto bene a censurare il suo programma,
      persone come Luttazzi non dovrebbero neppure
      esistere!Esatto, satira così :D
  • mabiba scrive:
    Luttazzi è sceso a livello infimo...
    La notizia del licenziamento di Luttazzi mi è giunta via Internet con il link allo spezzone per definire il quale non trovo aggettivi adeguati.La "satira" fu, è stata ed è ben altro dall'immondo torrente scaturito dalla bocca del "giornalista" (?!?!).Rotolarsi così nella sporcizia non è degno della TV italiana!Mabiba
    • brainfree scrive:
      Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...

      Rotolarsi così nella sporcizia non è degno della
      TV
      italiana!

      Mabiba invece il diluvio di "culi e tette" (come chiamano in GB la tv italiana: tits&asses) è uno spettacolo degno?Mettiti a studiare.
      • gianni scrive:
        Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
        - Scritto da: brainfree

        Rotolarsi così nella sporcizia non è degno della

        TV

        italiana!



        Mabiba

        invece il diluvio di "culi e tette" (come
        chiamano in GB la tv italiana: tits&asses) è uno
        spettacolo
        degno?

        Mettiti a studiare.guardi la Gran Bretagna in quanto a TV e' cesso piu' di noi, lo sanno tutti... culi e tette era la norma gia' ventanni fa.Non creda a quelli che credono di aver scoperto l'acqua calda
      • MisterEmme scrive:
        Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
        mmmmm vogliamo parlare della stampa inglese??? ;)
        • Bastard Inside scrive:
          Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
          - Scritto da: MisterEmme
          mmmmm vogliamo parlare della stampa inglese??? ;)Ti riferisci alla terza pagina? ;)
    • anonimo bastardo scrive:
      Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
      - Scritto da: mabiba
      La notizia del licenziamento di Luttazzi mi è
      giunta via Internet con il link allo spezzone per
      definire il quale non trovo aggettivi
      adeguati.
      La "satira" fu, è stata ed è ben altro
      dall'immondo torrente scaturito dalla bocca del
      "giornalista"
      (?!?!).
      Rotolarsi così nella sporcizia non è degno della
      TV
      italiana!

      Mabibavecchio ...rincoglionito
    • Chalda Pnuzig scrive:
      Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
      Certo.E il sole gira intorno alla terra.
    • Goedel scrive:
      Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
      mabiba mi sa che tu di satira ne sai ben poco. Sin dai tempi dei primissimi scrittori satirici, Catullo & C. la satira utilizzava anche registri stilistici sboccati o addirittura coprofaghi. Luttatti si rifà a ben illustri predecessori.L'uso di certe invettive ha un senso molto maggiore delle battute grevi che fanno al bagaglino.Torna a studiare i classici e poi torna qui a spiegarci cos'è la satira.
      • iLuke scrive:
        Re: Luttazzi è sceso a livello infimo...
        - Scritto da: Goedel
        mabiba mi sa che tu di satira ne sai ben poco.
        Sin dai tempi dei primissimi scrittori satirici,
        Catullo & C. la satira utilizzava anche registri
        stilistici sboccati o addirittura coprofaghi.
        Luttatti si rifà a ben illustri
        predecessori.
        L'uso di certe invettive ha un senso molto
        maggiore delle battute grevi che fanno al
        bagaglino.
        Torna a studiare i classici e poi torna qui a
        spiegarci cos'è la
        satira.resta il fatto ke per quanto apprezzi Luttazzi, quella "battuta" è davvero squallida e offensiva...e cmq, per la cronaca, l'unico canale ke val la pena vedere in tv è quello col tasto rosso...
  • anonimo bastardo scrive:
    IL VERO MOTIVO DELLA CENSURA
    http://uruknet.info/?p=s7798&s1=h1&l=iNon si tratta delle offese alla corte dei miracoli
    • outkid scrive:
      Re: IL VERO MOTIVO DELLA CENSURA
      - Scritto da: anonimo bastardo
      http://uruknet.info/?p=s7798&s1=h1&l=i

      Non si tratta delle offese alla
      corte dei miracoli luttazzi si e' basato sui dati inconfutabili, quelli ufficiali.che poi a nessuno scandalizzi la "ridicola" cifra di 90.000 vittime e' un altro discorso.. a me ne basta una sola morta per una follia collettiva di chi si fa un'opinione tra beautiful e uomini e donne a farmi rabbrividire.. saro' sensibile.se googlate su ogni "offesa" che luttazzi fa troverete' verita' sconvolgenti e nascoste.
      • brosyo scrive:
        Re: IL VERO MOTIVO DELLA CENSURA
        - Scritto da: outkid
        - Scritto da: anonimo bastardo

        http://uruknet.info/?p=s7798&s1=h1&l=i



        Non si tratta delle offese alla

        corte dei miracoli
        luttazzi si e' basato sui dati inconfutabili,
        quelli
        ufficiali.
        che poi a nessuno scandalizzi la "ridicola" cifra
        di 90.000 vittime e' un altro discorso.. a me ne
        basta una sola morta per una follia collettiva di
        chi si fa un'opinione tra beautiful e uomini e
        donne a farmi rabbrividire.. saro'
        sensibile.
        se googlate su ogni "offesa" che luttazzi fa
        troverete' verita' sconvolgenti e
        nascoste.Peccato che siano le verità di un'unica parte politica. Criticare Bush è facile, quello che e' difficile e' fare ugualmente con Al Quaeda
      • mr_setter scrive:
        Re: IL VERO MOTIVO DELLA CENSURA
        - Scritto da: outkid
        - Scritto da: anonimo bastardo

        http://uruknet.info/?p=s7798&s1=h1&l=i



        Non si tratta delle offese alla

        corte dei miracoli
        luttazzi si e' basato sui dati inconfutabili,
        quelli
        ufficiali.
        che poi a nessuno scandalizzi la "ridicola" cifra
        di 90.000 vittime e' un altro discorso.. a me ne
        basta una sola morta per una follia collettiva di
        chi si fa un'opinione tra beautiful e uomini e
        donne a farmi rabbrividire.. saro'
        sensibile.
        se googlate su ogni "offesa" che luttazzi fa
        troverete' verita' sconvolgenti e
        nascoste.Quote 100% Quote 100% Quote 100% Quote 100% Quote E' sicuramente vero che la cifra "reale" dei morti ammazzati in Iraq non corrisponde a quella ufficiale citata anche da Luttazzi perche' sicuramente superiore, di quanto forse non lo sapremo mai.Ma, come correttamente sottolinei tu, non e' la citazione della cifra che deve farci incazzare ma il fatto stesso che ESISTA quella cifra, e chi era al potere qui in Italia all'entrata in guerra degli USA ha appoggiato SENZA SE e SENZA MA questa carneficina mistificandola poi - con una ipocrisia senza eguali - da aiuti umanitari alla popolazione irachena cosi' duramente colpita...Si, proprio vero! Colpita prima dai missili americani e dai bombardamenti a tappeto anche sulla popolazione inerme e poi dagli stessi gruppi terroristici interni! Quella si una cosa schifosa da vedere e sentire in televisione! :sLV&P O)
  • daniele luttazzi scrive:
    merda (non) d'artista
    volgare, antipatico, viscido, opportunista. sono gli aggettivi che riassumo quest'uomo. e c'è pure chi lo difende. è un comico? è solo uno str...o che mangia cioccolata a sua forma e somiglianza.
  • ZERO TOLERANCE scrive:
    Responsabilità
    Ma finiamola con tutti questi discorsi!!!!Avete ragione sulla libertà di parola.Ognuno a casa sua è libero di dire quello che vuole,ma quando è inquadrato da un obbiettivo televisivo ha una grande responsabilità e dovrebbe pensare bene a quello che dice.Luttazzi ha fatto la fine che meritava e anzi gli è andata pure bene.E assieme a lui dovrebbero andarsene anche tutti quellil che hanno reso la televisione una vera porcheria totalmente diseducativa e priva di contenuti e controllo.Hanno voglia di cambiare consiglieri alla RAI o direttori alle varie testate.Luttazzi nn si deve permettere mai + di apparire in televisione per offendere chi gli pare e come gli pare (quelle poche volte che riesce a dire una frase di senso compiuto).Ci ridassero Grillo invece che con argomenti CONCRETI e senza volgarità (qualche vaffa a parte) riesce ad essere mille volte più pungente di quelle nullità di Luttazzi, Guzzanti & C.
    • brainfree scrive:
      Re: Responsabilità
      sciocchezza...la tv di Luttazzi potrà essere greve, ma non è spazzatura.E' molto più volgare "amici" per come la vedo io.
      • rospo scrive:
        Re: Responsabilità
        - Scritto da: brainfree
        sciocchezza...la tv di Luttazzi potrà essere
        greve, ma non è
        spazzatura.
        E' molto più volgare "amici" per come la vedo io.Peggio, "amici" è la devastazione dell'intelligenza, è una tosatrice passata sui neuroni, è uno specchio per il nulla.Finita la puntata ne vuoi ancora di più perchè in realtà hai visto il nulla.Come i panini al mcdonald.
    • LaNberto scrive:
      Re: Responsabilità
      ecco, quando uno fa questi discorsi si capisce il dissesto sociale
      • mr_setter scrive:
        Re: Responsabilità
        - Scritto da: LaNberto
        ecco, quando uno fa questi discorsi si capisce il
        dissesto
        sociale...intellettuale, politico, morale, economico e finanziario della nazione italiana. Forse ho dimenticato qualche altro settore di casa italia ma mi sembrava giusto tentare di completare la frase perche' pareva avessi lasciato li'... :$LV&P O)
    • rospo scrive:
      Re: Responsabilità
      - Scritto da: ZERO TOLERANCE
      Ma finiamola con tutti questi discorsi!!!!

      Avete ragione sulla libertà di parola.Ognuno a
      casa sua è libero di dire quello che vuole,ma
      quando è inquadrato da un obbiettivo televisivo
      ha una grande responsabilità e dovrebbe pensare
      bene a quello che
      dice.Il contrario, lo spettatore dovrebbe pensare bene a quello che sta vedendo, è una grande responsabilità, una di quelle da trasmettere ai propri figli.Siamo qui a discutere sulla volgarita della seconda parte della battuta (ferrara spisciato da dell'utri ahahahahah....) mentre la verà volgarità è assolutamente nella prima parte, ovvero il fatto che abbiamo dei politici che sono mafiosi/corrotti/falsi/bugiardi/condannati.

      Luttazzi ha fatto la fine che meritava e anzi gli
      è andata pure
      bene.wow, che culo eh.
      Luttazzi nn si deve permettere mai + di apparire
      in televisione per offendere chi gli pare e come
      gli pare (quelle poche volte che riesce a dire
      una frase di senso
      compiuto).Mioddio... come siamo messi male...Oh oh, gira che sul due iniziano i teltubbies.
    • outkid scrive:
      Re: Responsabilità
      si.. grillo.. il nuovo duce de voiartri."quando il dito indica la luna, lo sciocco guarda il dito."
  • radafanas scrive:
    puntata solo per internet
    chissa' se Luttazzi e' disposto a rifare per il sito dei suoi fans la trasmissione sul papa.. contenuti principali senza tanti effetti..mettetegli la pulce nell'orecchio, tanto ora e' disoccupato!!stay tuned http://danieleluttazzifans.tk/
  • rospo scrive:
    se volete satira guardate il bagaglino
    Ah, e dopo se non avete capito alcune battute del bagaglino c'è matrix che ve le spiega.Come dite? com'è possibile che ci siano persone che difendono la censura di la7?Oh ma è normale, pensate che ci sono persone che fanno la doccia nudi.
    • Mechano scrive:
      Re: se volete satira guardate il bagaglino
      Ma quelle del bagaglino sono un po' sciocche, da popolino.Io voglio qualcosa di più ironico e tagliente, da cogliere quando corrono su quel filo sottile e arguto...Mi spiace ma il bagaglino per me ha già dato, io mi reputo uno spettatore un tantino più evoluto, e Luttazzi viene incontro ai miei gusti, io ci ho colto il grottesco dove altri ci hanno visto solo il volgare. Una differenza sottile ma non di poco conto...
      • LaNberto scrive:
        Re: se volete satira guardate il bagaglino
        credo che fosse un filino ironico. al bagaglino non fanno satira, e se pensate di sì non sapete che cos'è
        • Bastard Inside scrive:
          Re: se volete satira guardate il bagaglino
          - Scritto da: LaNberto
          credo che fosse un filino ironico. al bagaglino
          non fanno satira, e se pensate di sì non sapete
          che
          cos'èMi riferisce chi c'è stato (relata refero, non ne ho esperienza diretta) che a teatro fanno uno spettacolo molto meno edulcorato della versione per la TV.
    • LadyRaven scrive:
      Re: se volete satira guardate il bagaglino
      ...al bagaglino tengono un tipo di spettacolo che è una sottocategoria della comicità teatrale chiamata "sfottò".La comicità satirica di Luttazzi è ben altro piano, ed è diretta discendente di Aristofane e Plauto, che di m***a e di in*****e ne ha pieni i brani che me e altri a scuola al Liceo traducevamo come esercizio per la mente e per lo spirito....Un altro piano, insomma ;)
  • radafanas scrive:
    anche PI censura
    non si puo proprio dire niente sul papa!!! purtroppo questo e' il problema principale per cui hanno bloccato luttazzi e voi togliete i messaggi in cui si parla male del papa. Ma chi c...o e' il papa!!
    • jggj scrive:
      Re: anche PI censura
      se parli male del pala rischi di venir bruciato al rogo perché eretico, sai com'è, dobbiamo tutti essere cristiani buoni e bravi, poi se i preti violentano i bambini non c'è problema
  • Andrea Pace scrive:
    La battuta su Ferrara spiegata.
    Il senso della battuta è (semplificando):"Per resistere allo schifo del mondo immagino qualcosa di ancora più schifoso."Altri l'hanno già detto nei commenti, è possibile scandalizzarsi per qualche parolaccia o frase volgare quando in Italia si vedono ogni giorno cose veramente scandalose, come omicidi, furti di miliardi ai danni della povera gente, decisioni politiche che favoriscono solo questo o quell'amico, ecc?Tanta gente ha un sacco di problemi e quello di cui ci si preoccupa è il decoro e la "buona educazione"? Non credo.Credo che il blocco del programma sia arrivato per motivi politici, come sempre. Luttazzi andava contro sia la destra sia la sinistra, e contro la Chiesa. Aveva detto cose nelle varie puntate che devono aver fatto arrabbiare parecchia gente.
    • # Neverending # scrive:
      Re: La battuta su Ferrara spiegata.
      - Scritto da: Andrea Pace
      Il senso della battuta è (semplificando):
      "Per resistere allo schifo del mondo immagino
      qualcosa di ancora più
      schifoso."Poteva usare altri mille esempi per rendere l'idea senza necessariamente insultare qualcuno, e non importa se il bersaglio è Ferrara, Berlusconi, Prodi o il Papa.
      Altri l'hanno già detto nei commenti, è possibile
      scandalizzarsi per qualche parolaccia o frase
      volgare quando in Italia si vedono ogni giorno
      cose veramente scandalose, come omicidi, furti di
      miliardi ai danni della povera gente, decisioni
      politiche che favoriscono solo questo o
      quell'amico,
      ecc?Vedi, la causa principe di tante delle cose che hai elencato è la mancanza di rispetto per il prossimo, rispetto che dovrebbe far parte della nostra educazione. La nostra società, invece, spesso premia i furbi e i prepotenti.Parolacce e frasi volgari sono solo dettagli.
      Tanta gente ha un sacco di problemi e quello di
      cui ci si preoccupa è il decoro e la "buona
      educazione"? Non
      credo. la "buona educazione" dovrebbe servire a far si che non seguiamo, come gli altri animali, la legge della Giungla.
      Credo che il blocco del programma sia arrivato
      per motivi politici, come sempre. Luttazzi andava
      contro sia la destra sia la sinistra, e contro la
      Chiesa. Aveva detto cose nelle varie puntate che
      devono aver fatto arrabbiare parecchia
      gente.Indipendentemente dai motivi, LA7 ha fatto male a sospendere il programma.La censura è un errore, sempre.Ciao
    • Giurassico scrive:
      Re: La battuta su Ferrara spiegata.

      Altri l'hanno già detto nei commenti, è possibile
      scandalizzarsi per qualche parolaccia o frase
      volgare quando in Italia si vedono ogni giorno
      cose veramente scandalose, come omicidi, furti di
      miliardi ai danni della povera gente, decisioni
      politiche che favoriscono solo questo o
      quell'amico,Siccome tutto fa schifo noi dobbiamo vedere Luttazzi descrivere cose schifose?Ma come casso ragioni?
  • francesco scrive:
    vasca
    giuliano ferrara e co. dovrebbero soltanto cominciare a ridere un pò di sè stessi.. probabilmente si è incazzato perchè l'ha provato davvero
  • antonio piras scrive:
    l'offensiva delle poche idee
    Avete fatto caso che per mascherare meglio il tragico fallimento governativo costoro hanno assoldato i loro migliori comici:Benigni , Luttazzi,Celentano .. si anche lui è veramente esilarante sia quando canta che quando parla , per tornare ad attaccare i loro avversari politici, ....ma non si diceva che la satira colpisce il potere?... non mi sembra di vedere trasmissioni che prendono in giro Prodi, Visco, Fassino , ... eppure gli argomenti ci sarebbero eccome...
    • Andrea Pace scrive:
      Re: l'offensiva delle poche idee
      Si vede che non hai visto il programma di Luttazzi...sul governo ne ha dette parecchie.
    • Federico scrive:
      Re: l'offensiva delle poche idee
      Mi sembra che Luttazzi non elogiasse propriamente il governo...anzi...e tra l'altro anche Travaglio va in tv e ne dice di cotte e di crude su questo governo...dobbiamo temere anche x lui?su Celentano ti do ragione, però.
    • mr_setter scrive:
      Re: l'offensiva delle poche idee
      - Scritto da: antonio piras
      Avete fatto caso che per mascherare meglio il
      tragico fallimento governativo costoro hanno
      assoldato i loro migliori comici:Benigni ,
      Luttazzi,Celentano .. Beh paragonarmi Luttazzi con Beni(Mali)gni e addirittura Celent(era)ano...cavolo, i due, purtroppo per loro (mi spezza il cuore soprattutto Benigni...), appartegono ad un altro pianeta ormai, si, il Pianeta dei Bauscia!!! :p LV&P O)
  • francesco scrive:
    buon gustaia
    buon gusto? c'è molto di peggio trasmesso in orari più accessibili... luttazzi è semplicemente un grande e quelli come te sono solo dei bigotti pregiudicatori
  • belzebur scrive:
    allora censuriamo anche padoa schioppa
    personalmente preferisco la serie di sconcerie di luttazzi , che non sentire il ministro dell'economia padoino schioppetto che mi dice: "dobbiamo essere contenti di pagare le tasse" gia' allora perche' limitarsi,sembra il tipo dell'unieuro ... lui e' ottimista,,, lò'ottimismo e' il profumo della vita... lui c'ha l'auto blu.... la benzina non la paga...AUMENTIAMOLA, gianni l'ottimismo e' il profumo della vita... luttazzi potrà anche essere volgare ma quando fa satira ha ragione e' diretto osa dire cose che altri sognano .... l'america in iraq... ma credete ancora a tutte le stronzate.... 3900 uomini americani caduti, per il PETROLIO.... guardacaso il controllo del barile spetta all'america...l'iraq e' il maggior produttore mondiale...toh l'euro sale... non c'e' problema aumentiamo il petrolio...perche' non aiutare il nostro suicidio,,, ma si silvio manda anche un po' di italiani a bush...l'america comanda il mondo e i nostri soldi, quello che resta... dopo che le tasse e le spese per procacciarsi l'energia ce li tolgono tutti....che bello! questo mese mi avanzano cento euro di stipendio..... manco dieci minuti che l'ho detto gia' il postino che mi consegna la lettera dell'agenzia delle entrate.apro la lettera e leggo: SIGNORE... lei e' debitore nei confronti dello stato di cento euro..dovra' recarsi entro 3gg lavorativi presso l'ufficio postale per effettuare il pagamento, guardi nella sua tasca destra ci dovrebbero essere ancora 1,60 euro,1 euro le servira' per pagare le spese postali..il resto si faccia un caffe'....ve lo offriamo noi... che bello essere italiani.(bush a prodi)..romano.. ti olio bene.
  • CIOFFARI GIOVANNI scrive:
    FATELA FINITA CON LE CENSURE
    OGNUNO COME TUTTI I POLITICI HA DIRITTO AD ESPRIMERE LE PROPIE OPINIONI. STA POI ALLA INTELIGGENZA DELLE PERSONE COMMENTARE LA SATIRA CHE VIENE PROPOSTA DAI COMICI. NON CENSURATE IN VIA PREVENTIVA,SE VERAMENTE NO^ DIVENTA UN REGIME MEDIATICO ALLA BERLUSCA. CORDIALI SALUTI GIOVANNI DA ROMA :|
  • annalisa g. scrive:
    non è satira...
    MI DISPIACE.....MA QUESTA VOLTA LUTTAZZI HA ESAGERATO,C'è UNA PAROLA:'BUON GUSTO'...ANCHE FACENDO SATIRA VA USATA...SI POSSONO OTTENERE GLI STESSI OBBIETTIVI MA CON PAROLE DIVERSE...
    • Io and me scrive:
      Re: non è satira...
      Stavolta? Luttazzi dice queste cose da 20 anni, se avessi visto qualce suo spettacolo ne dice anche di peggio e tra l'altro l'insulto non era gratuito ma inserito in contesto, tanto che Giuliano Ferrara, che è stato insultato più o meno dalla metà del popolo italiano anche in maniera peggiore, non si è scaldato più di tanto.Quelli che si scandalizzano non hanno evidentemente mai sentito Luttazzi, non ha detto ne più ne meno di quello che dice sempre, che poi è la ragione per cui è un personaggio che puoi amare o viceversa odiare alla morte.Quando l'ho sentita ho riso e non mi vergogno ad ammetterlo, se ritieni Luttazzi volgare leggiti qualche bella poesia di Catullo o altri classici della venerata letteratura classica.La volgarità di Luttazzi non è mai fuori dal contesto e perciò è inequivocabilmente satira.
      • max scrive:
        Re: non è satira...
        catullo non lo leggono in tv infatti...così come certe frasi le puoi dire al tuo spttacolo a teatro ma non in tv. Il fatto che le dice da 20anni era un buon motivo per non chiamarlo proprio.
        • Mechano scrive:
          Re: non è satira...
          Ma Luttazzi va in terza serata. Che anime pie e innocenti guarderanno mai Luttazzi a quell'ora?
        • Io and me scrive:
          Re: non è satira...
          Scusa il programma è fuori dalla fascia protetta e quindi non vedo dove sia il problema, visto che nemmeno il diretto interessato ne è stato particolarmente colpito. Se riascolti la scenetta, era forse Ferrara il fulcro o forse intendeva mettere in risalto qualcos'altro (ovvero l'ipocrisia della classe politica italiana)? La maniera in cui l'ha detto potrebbe risultare offensiva, però il contenuto è indiscutibilmente vero.
    • scipiozzo scrive:
      Re: non è satira...
      ma se perfino giuliano ferrara - da bravo giornalista para**** qual'è - ha ammesso che si tratta di satira; qualsiasi frase tolta dal suo contesto perde il suo significato, a maggior ragione quando si tratta di un monologo satirico di 20 minuti
    • dikeopolis scrive:
      Re: non è satira...
      In principio ti darei ragione, ma nel caso di Ferrara penso si possa fare una eccezione...
    • giuseppe maria scrive:
      Re: non è satira...
      "BUON GUSTO" sono due parole.
      • Raniero scrive:
        Re: non è satira...
        - Scritto da: giuseppe maria
        "BUON GUSTO" sono due parole.BUONGUSTOuna parolahttp://www.demauroparavia.it/16532-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 15.24-----------------------------------------------------------
    • LaNberto scrive:
      Re: non è satira...
      - Scritto da: annalisa g.
      MI DISPIACE.....MA QUESTA VOLTA LUTTAZZI HA
      ESAGERATO,C'è UNA PAROLA:'BUON GUSTO'...ANCHE
      FACENDO SATIRA VA USATA...SI POSSONO OTTENERE GLI
      STESSI OBBIETTIVI MA CON PAROLE
      DIVERSE...no, non è vero.
    • Calys scrive:
      Re: non è satira...
      Non sono bigotto! Non sono chiesarolo! Ma questa per me non è satira! Ritengo ci siano modi più intelligenti per esprimere dissenso.W TRAVAGLIO!! FOREVER!!!
    • mr_setter scrive:
      Re: non è satira...
      - Scritto da: annalisa g.
      MI DISPIACE.....MA QUESTA VOLTA LUTTAZZI HA
      ESAGERATO,C'è UNA PAROLA:'BUON GUSTO'...ANCHE
      FACENDO SATIRA VA USATA...SI POSSONO OTTENERE GLI
      STESSI OBBIETTIVI MA CON PAROLE
      DIVERSE...Caps Lock bloccato? (newbie)LV&P O)
    • Mario Vittone scrive:
      Re: non è satira...
      E' spiacevole oltre che pericoloso commentare questioni che non si conoscono.Se lei conoscesse il significato di satira comprenderebbe la sciocchezza che ha scritto.
  • Franco scrive:
    Gli idioti, il dito e la luna.
    La frase per cui Luttazzi è stato cacciato serviva da contraltare a quello che aveva detto subito prima, ovvero dell'assurdità dei tanti soldati italiani mandati a morire solo perchè il precedente PdC potesse farsi bello nel parlare al Congresso degli Stati Uniti.Tutta questo somiglia tanto alla storia del dito che indica la luna, solo che Luttazzi ha usato il dito medio al posto dell'indice e ora tutti a dire "Uh! Luttazzi ha mostrato il dito medio in tv! Non si fa!"Personalmente, penso che la sua unica colpa sia quella di non aver fatto iniziare la trasmissione con la stessa frase che precedeva i suoi spettacoli:"Questo spettacolo utilizzerà un linguaggio volgare e diretto, fatto apposta per turbare gli imbecilli. A tutti gli altri, buon divertimento!"
    • Gesù scrive:
      Re: Gli idioti, il dito e la luna.
      esatto
    • max scrive:
      Re: Gli idioti, il dito e la luna.
      imbecille sarà tuo padre...certi linguaggi sono dannosi per la socità e non vanno tollerati. punto. se no mettiamo film porno su raiuno tanto c'è l'avviso prima...ma per favore.
    • dreaddolo scrive:
      Re: Gli idioti, il dito e la luna.
      - Scritto da: Franco
      "Questo spettacolo utilizzerà un linguaggio
      volgare e diretto, fatto apposta per turbare gli
      imbecilli. A tutti gli altri, buon
      divertimento!"uhsahusahusahusahuasmitico :D
  • max scrive:
    ridatemi max e tux!!!!
    sono stati censurati!!!!!!!! è uno scandalo!!! scappo in cina o in russia, o magari a cuba dove sono realizzati gli ideali di questi comunistelli almeno là si può dire quello che si pensa.
  • ilmassi scrive:
    censura!?? allora anche pappalardo...
    qui c'è gente che parla di censura quando questo personaggio ha un blog e video e articoli su ogni giornale on line.Anche pappalardo e zequila sono stati cacciati dalla tv ma senza farne eroi, alla fine si sta facendo solo una gran pubblicità...come fece a suo temo quella mummia di biagi ridotto ormai a ex giornalista, che faceva domande registrate e intervistava a distanza e senza possibilità di replica.
  • Gesù scrive:
    Luttazzi dovrebbe essere ascoltato
    È vero che ognuno è libero di non guardare luttazzi, ma è anche vero che gli spettacoli di Luttazzi dovrebbero essere a visione obbligatoria a causa degli importanti messaggi che dà a tutti.Luttazzi è esplicito ma non può essere diversamente a causa del fatto che il 90% degli italiani dorme in piedi.Se in Italia abbiamo la classe politica che abbiamo vuol dire che la colpa è degli italiani.Se in Italia abbiamo le organizzazioni criminali che controllano mezza Italia, vuol dire che la colpa è degli italiani.Se i giovani in Italia hanno un futuro schifoso, vuol dire che la colpa è degli italiani.Lo scopo di Luttazzi è quello di far svegliare gli italiani.Cito un importantissimo messagio di Luttazzi:«Mentre voi giocate con la Playstation, quelli ve lo mettono nel culo. Voi pensate che sia un nuovo effetto di supermario ma in realtà loro ve lo stanno mettendo nel culo»Parole sante
    • Giurassico scrive:
      Re: Luttazzi dovrebbe essere ascoltato

      Parole santeScommetto che ogni giorni accendi un cerino e tu metti a pregare sulla foto di Grillo, di Travaglio e di Luttazzi. E poi ti chiedi se la colpa è degli italiani pecoroni. Tu sei uno di quelli e nemmeno te ne accorgi.
  • otacu scrive:
    Re: Mi fate ridere tutti !
    A me fa ridere pensare che magari pensi che a qualcuno frega qualcosa di un messaggio come il tuo che non dice niente. :P
  • ne8ularis scrive:
    CAMBIA CANALE! se ti scandalizza...
    lucubrazioni:1) CAMBIA CANALE! se ti scandalizza 1.1 voglio avere la possibilità di scegliere se vedere o meno decameron 1.2 mi scandalizza di più l'ignoranza 2) Decameron faceva ascolti da record 2.1 ma solo ora, ne sento parlare ai tg, ke sia un'altra trovata del genio romagnolo? si? allora la trasmissione tornerà visibile tra un paio di settimane3) Dal suo sito paventa la cancellazione delle puntate 3.1 Nel caso la risposta a 2.1 fosse no, le 5 puntate di decameron gireranno almeno per 10 anni nel circuito p2p, si rasserenino quelli ke nn le hanno ancora viste ;) 3.2 Le 5 ke mancano le vedremo a teatro][-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 16.01-----------------------------------------------------------
    • Banana Joe scrive:
      Re: CAMBIA CANALE! se ti scandalizza...
      A parte che ci sono ben altre cose di cui scandalizzarsi, tanto per dirne una gli sponsors locali che scappano a gambe levate da un incontro con il Dalai Lama nella mia regione, perche' hanno paura delle ritorsioni di Pechino sulle loro aziende.Pero' il discorso "se non ti piace cambia canale" vale solo se hai la macchina del tempo e puoi tornare indietro a prima che tu, o i tuoi figli, siano destinatari del messaggio.Che poi il messaggio non mi avesse fatto ne' caldo ne' freddo (avevo visto il programma e non mi ricordavo neanche di che battuta si trattasse) è un altro discorso.La satira, per andare alla verità, anche con l'iperbole, ha il diritto di scendere a qualsiasi livello ma scendere a qualsiasi livello genera assuefazione. Luttazzi deve scegliere se vuole provocare o semplicemente abbassare la soglia.
  • Io and me scrive:
    FUNZIONA!!!
    Quando sono in depressione, faccio come dice Luttazzi e subito mi passa.Caro Direttore de la 7, nell'interesse della salute mia e di tutti gli italiani, chiedo che il programma torni in onda e che questa panacea contro tutti i mali venga resa nota il più possibile.Grazie.
  • Alberto Guidi scrive:
    Luttazzi senza idee
    quando non si hanno idee e culturalmente non si è in grado di esprimere nulla ci rifugiamo nella più volgare gogna mediatica ed in nome di una aberrante democrazia bruciamo ogni giorno dignità e valori.
    • otacu scrive:
      Re: Luttazzi senza idee
      - Scritto da: Alberto Guidi
      quando non si hanno idee e culturalmente non si è
      in grado di esprimere nulla ci rifugiamo nella
      più volgare gogna mediatica ed in nome di una
      aberrante democrazia bruciamo ogni giorno
      dignità e
      valori.Ma che stai dicendo? Vuoi che ti spieghi la battuta satirica visto che te intellettualmente non capisci la satira? Che tristezza.Ah ricordati di bruciare anche quei libri volgari e da gogna mediatica: Decameron, Satytricon, Le Metamorfosi...Quella battuta inoltre faceva parte di un suo spettacolo teatrale ben affermato e conosciuto.
      • Alberto Guidi scrive:
        Re: Luttazzi senza idee
        i corsi ed i ricorsi storici insegnano -anche questo un giorno terminerà - ti auguro che chi raccoglierà le ceneri della nostra società , sia di tuo gradimentro, sia dalla tua parte
        • otacu scrive:
          Re: Luttazzi senza idee
          Come vuoi Nostradamus
        • mr_setter scrive:
          Re: Luttazzi senza idee
          - Scritto da: Alberto Guidi
          i corsi ed i ricorsi storici insegnano -anche
          questo un giorno terminerà - ti auguro che chi
          raccoglierà le ceneri della nostra società , sia
          di tuo gradimentro, sia dalla tua
          parteAlbeeeeee, svejaaaaaaaaaaaaaa!!!! All'incenerimento della nostra (ex)ridente penisola ci siamo gia', e arrivati sicuramente SENZA il contributo di Luttazzi Daniele. E analizzando bene bene come ci siamo arrivati, un paio di personcine cui dare la colpa mi sa che le troviamo, no?!? :s[yt]YD5va_R3kAI[/yt]LV&P O)
    • Io and me scrive:
      Re: Luttazzi senza idee
      Tu invece, immagino abbia una cultura talmente vasta al cospetto di quella di Luttazzi. D'altronde l'ha detto lui stesso nella prima puntata, dato che, come dicono tutti, non fa ridere, la gente che affolla i suoi spettacoli, va lì perché evidentemente non vuole ridere.Il ragionamento fila che è un piacere, vero? ;)
    • max scrive:
      Re: Luttazzi senza idee
      sono d'accordo
    • Andrea Pace scrive:
      Re: Luttazzi senza idee
      Scusa se te lo chiedo.. ma hai visto qualche puntata?Perché dai un giudizio piuttosto forte (e un po' contorto a mio avviso) a riguardo.A me Luttazzi è piaciuto. Ha detto cose interessanti. Ha fatto ridere in modi che in TV non si vedono spesso (o meglio mai). E' riuscito anche a farmi provare ribrezzo per alcune battute, ma di questo non posso che essergli grato, perchè se qualcosa (o qualcuno) mi offende ho la possibilità di capire qualcosa di più su me stesso.E a mio parere dignità e valori non servono a niente se nascono da presupposti sbagliati.
      • Giurassico scrive:
        Re: Luttazzi senza idee

        perchè se qualcosa (o qualcuno) mi offende
        ho la possibilità di capire qualcosa di più su me
        stesso.Fossi scurrile come il tuo Dio Luttazzi, ti prenderei a schiaffi e parolacce per un paio di giorni. Così ti farei felice e capiresti che merda sei.Ora mi spieghi dalla mia volgarità che avresti imparato?Perché io mi autocensurerei per quel che ho detto, ma la curiosità di capire che cosa impari da chi ti insulta è forte e, censura di PI permettendo, spero tu dia una risposta esaustiva di quel che hai imparato su te stesso dal mio post volgare.
  • Davide Benini scrive:
    Se non vi piace cambiate canale
    La logica "non mi piace, mi da fastidio QUINDI va cancellato" va benissimo, alle scuole elementari. Luttazzi faceva un programma a mezzanotte, su La7, se non vi piace, cambiate canale. Se poco si confà alla vostra etica, cambiate canale. Se non sopportate le parolacce da bar, uscite dal bar; se non vi piacciono in tv, cambiate canale. Io non tollero la De filippi, non la guardo, non pretendo che venga eliminata dal palinsesto. A me piacciono, mi fanno scompisciare dal ridere, e non le devo sentire perché a voi danno fastidio?Non è nemmeno una questione di tolleranza, è questione di accettazione, accettare che il mondo è vario, ed è bello perché è vario. Non sono gay, e non frequento i pub gay, ma non vedo perché dovrebbero chiudere, basta che non ci entri io.E prima di sparare menate sull'educazione studiatevi una bella storia della letteratura: la satira è, per la sua stessa etimologia "satura", piena fino a scoppiare. Piena di cosa? Di tutto, compreso e soprattutto la merda e gli umori corporali. Si veda il libro di Bachtin sul carnevalesco. La satira è così, non è questione di opinioni: il cielo è blu, la neve è bianca, la satira è volgare e scatolalica.W la merda.Davide
  • lellykelly scrive:
    è andata anche bene
    se oscurano uno che a parere mio fa il pagliaccio, ci può anche stare, ma se oscurano per esempio report?per il comico simpaticone casini a manetta, quando succederà a report tutti zitti staranno, perchè fa comodo a tutti.mi auguro non avvenga.
  • Nome e cognome scrive:
    Lavorava a una puntata sul PAPA!!
    Luttazzi licenziato mentre lavorava a una puntata sul papa Licenziato da La7 con laccusa di aver usato un linguaggio volgare e di cattivo gusto contro Giuliano Ferrara, emerge ora non solo che la vittima (pare che) non si fosse risentita, ma che Daniele Luttazzi stesse incentrando la puntata odierna di Decameron sullultima enciclica di Ratzinger.http://www.uaar.it/news/2007/12/08/luttazzi-licenziato-mentre-lavorava-una-puntata-sul-papa/ (come sempre, interessanti anche i commenti sul sito dell'UAAR 8))
    • fr3d scrive:
      Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
      Non fa una piega; questo spiega esattamente cosa sta succedendo;E ancora una volta il vaticano ci mette i piedi in testa.
      • DuDe scrive:
        Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
        - Scritto da: fr3d
        Non fa una piega; questo spiega esattamente cosa
        sta
        succedendo;
        E ancora una volta il vaticano ci mette i piedi
        in
        testa.Pigliala coi fanti ma lascia stare i santi ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
        Beh se preferisci gli altri, come minimo l'avrebbero lapidato in diretta televisiva
    • ilmassi scrive:
      Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
      si infatti lo psicopatico mangiamerda non attaccava mai la chiesa gratuitamente...sempre stato censurato. Se vuole continuare a dire le sue merdate è liberissimo di farlo sul suo blog per la gioia di tutti.
    • max scrive:
      Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
      si dai e magari delle orge di berlusconi e dell'aereo che non è caduto sul pentagono e di bush che frusta i bambini iracheni...luttazzi dà voce ai poverini fanatici, è un buon modo per fare ascolti dire merda e piscia in tv.
      • jggj scrive:
        Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
        e invece mostrare tette e culi in tv tutto il giorno va bene?perbenisti della domenica, andate a lavorare!ci vorrebbe qualcuno come de sade in telvisione, poi si che si ragionerebbe
    • radafanas scrive:
      Re: Lavorava a una puntata sul PAPA!!
      Cavolo ho letto quasi tutti i commenti e sei l'unico che tira in ballo la prossima puntata sul papa. E' proprio questo il vero motivo per cui hanno bloccato la trasmissione; peccato che tutti gli altri commentatori (cosi' esperti di satira) si siano persi solo a dare contro a Luttazzi. Il vero problema e' che LA7 ha deciso di mettere in onda la puntata ed e' quindi l'unica responsabile dell'offesa. Solo che adesso dal papa di m...a e' arrivata la censura per la prossima puntata.Ci vedo bene anche lui nella vasca..
  • Santo Nicotra scrive:
    Le battute incriminate
    Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie il contenuto di tali battute.
    • Io blocco il P2P scrive:
      Re: Le battute incriminate
      - Scritto da: Santo Nicotra
      Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie
      il contenuto di tali
      battute.Tua moglie invece li ha messi in pratica ugualmente.
    • otacu scrive:
      Re: Le battute incriminate
      - Scritto da: Santo Nicotra
      Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie
      il contenuto di tali
      battute.Bravo non farle capire di aver intuito i suoi hobby! Così la prendi di sorpresa sul fatto!
    • Io blocco il P2P scrive:
      Re: Le battute incriminate
      - Scritto da: Santo Nicotra
      Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie
      il contenuto di tali
      battute.TUA MOGLIE FA I GORGOGLI COL PISCIO MENTRE LO PRENDE IN CULO DA UN NEGRO E TU GUARDI!
    • DuDe scrive:
      Re: Le battute incriminate
      - Scritto da: Santo Nicotra
      Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie
      il contenuto di tali
      battute.Ma hai il coraggio di fargli vedere amici tronisti e buone domeniche varie? oppure che so, un ciao darwin in cui le ballerine sono piu' nude che vestite? ( non che mi dispiaccia, ma almeno non si spacciano per programmi culturali) Ma tua moglie l'ha letta la divina commedia, o che so il decameron? da vecchie remiscenze, mi pare che dante nella merda ci mise qualcuno
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Le battute incriminate
        - Scritto da: DuDe
        - Scritto da: Santo Nicotra

        Non ho avuto il coraggio di riferire a mia
        moglie

        il contenuto di tali

        battute.

        Ma hai il coraggio di fargli vedere amici
        tronisti e buone domeniche varie? oppure che so,
        un ciao darwin in cui le ballerine sono piu' nude
        che vestite? ( non che mi dispiaccia, ma almeno
        non si spacciano per programmi culturali)


        Ma tua moglie l'ha letta la divina commedia, o
        che so il decameron?


        da vecchie remiscenze, mi pare che dante nella
        merda ci mise
        qualcunoDa vecchie reminiscenze mi sembra però di ricordare che Dante non fosse ossessionato dagli escrementi e non li infilasse in tutti i suoi canti.Luttazzi è ossessionato dalla m...., sembra quei vecchi stitici che si riempono di purghe!Ed è un peccato, perché quando riesce a trattenere questa sua ossessione fa battute enormemente migliori.
    • mr_setter scrive:
      Re: Le battute incriminate
      - Scritto da: Santo Nicotra
      Non ho avuto il coraggio di riferire a mia moglie
      il contenuto di tali
      battute.E' una battuta vero? :pLV&P O)P.S. non la moglie, la frase... 8)
  • freeeak scrive:
    bhe siamo italia...mi spiace ma è cosi
    mi spiace tantissimo, era uno di quelle poche trasmissioni che seguivo e mi divertivano, ma io lo avevo gia messo in programma la sospensione era solo da sapere a quale puntata.Luttazzi dovrebbe convertirsi completamente ad internet...è l'unico modo per essere indipendente, certo da soli il costo non è piccolo.
  • dikeopolis scrive:
    Nessuno fa la satira di Ferrara...
    ...così bene come la fa Ferrara. Premetto: io sono contrarissimo alla guerra in Iraq però faccio lo stesso il tifo per il generale Petreus e i suoi Marines. Loro sono comunque dalla nostra parte più dei vari "insorti" per non parlare dei terroristi di Al-Quaida. Per questo trovo grottesco che Ferrara OSI paragonarsi a Petreus, seppure "all'amatriciana", nella lettera pubblicata da Repubblica. Se Ferrara andasse davvero a fare una visitina ai Marines di Petreus, gli farebbero non solo figurativamente anche peggio di quello che Luttazzi si è limitato ad immaginare. Ferrara non potrà mai rivendicare il rispetto di chi la guerra la fa per davvero, solo il ludibrio di chi manda gli altri a farla. Sempre per usare le sue stesse parole: "In America (...) non si fa così. Quando sgarri, te ne vai secondo regole di mercato e di etica pubblica convenzionale"L'ha detto: in America nessun network farebbe lavorare in televisione un pluricondannato per diffamazione.
    • Mechano scrive:
      Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
      - Scritto da: dikeopolis
      Premetto: io sono contrarissimo alla guerra in
      Iraq però faccio lo stesso il tifo per il
      generale Petreus e i suoi Marines. Loro sono
      comunque dalla nostra parte più dei vari
      "insorti" per non parlare dei terroristi di
      Al-Quaida.Per "sono dalla nostra parte" intendi dire che sono andati a prendere il controllo di pozzi di petrolio e oleodotti dalle mani dei Talebani che altrimenti venderebbero il 100% del loro potenziale estrattivo a India e Cina creando recessione e crisi energetica in USA ed Europa vero?Perché non sono/siamo andati a cercare i terroristi di Al Quaeda, questo lo sapevi già vero?
      • dikeopolis scrive:
        Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
        Il mio punto è: non "ci sono/siamo andati". Ce li hanno mandati.
      • Pikkio Pakkio scrive:
        Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
        Perchè, se ci fosse una crisi energetica, tu ne saresti fuori?Vivi su Marte?L'avevo capito da come parli......
        • Mechano scrive:
          Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
          Avrei fatto qualcosa di più concreto per disimpegnarmi dalla morsa dei petrolieri e avrei investito seriamente nelle energie alternative. Abbiamo avuto 20 anni per eolico, solare, geotermico ed anche nucleare. Abbiamo smerdato tutto. Ed ora ci ritroviamo in queste condizioni, totalmente dipendenti dall'estero e dai petrolieri, gasaioli e carbonai tutti stranieri.L'Italia è bagnata dal mare per il 90% ed abbiamo una quantità di coste inquinate tale da poter fare mega-piantagioni di alghe marine da cui produrre bio-diesel con resa fino al 90% del peso dell'alga. Perché esistono alghe che crescono a dismisura con l'inquinamento e hanno più massa grassa polinsatura degli olii vegetali.Abbiamo zone ventose e progetti come le turbine eoliche verticali a pale mobili che è un brevetto italiano di un veneto che giace abbandonato...E invece ci piace renderci complici di bombardamenti a donne e bambini, invasione e razzia di risorse energetiche. E poi piangiamo se quella gente esasperata fa un buco in testa o fa saltare qualche nostro militare...Non che i nostri militari abbiano più colpe di coloro che ce li hanno mandati, anche se sono consapevoli di quel che fanno e ovviamente nessuno ha detto no, guardando all'ottima paga in missione...Da come parli sembra che tu sia consapevole e, da occidentale, approvi quanto sopra...
        • Goedel scrive:
          Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
          pikkio pakko perchè secondo te questa che stiamo vivendo adesso, col petrolio a 100 dollari al barile non è una crisi energetica?!?Stiamo subendo questa crisi proprio a causa della guerra in IRAQ. La guerra che avrebbe dovuto evitarla ne è invece la causa.D'altronde questo è un ottimo risultato per gli interessi privati di tutta la famiglia Bush (petrolieri) e del vice Cheney (industria di armi).
      • outkid scrive:
        Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
        basta guerra.
      • mr_setter scrive:
        Re: Nessuno fa la satira di Ferrara...
        - Scritto da: Mechano
        - Scritto da: dikeopolis


        Premetto: io sono contrarissimo alla guerra in

        Iraq però faccio lo stesso il tifo per il

        generale Petreus e i suoi Marines. Loro sono

        comunque dalla nostra parte più dei vari

        "insorti" per non parlare dei terroristi di

        Al-Quaida.

        Per "sono dalla nostra parte" intendi dire che
        sono andati a prendere il controllo di pozzi di
        petrolio e oleodotti dalle mani dei Talebani che
        altrimenti venderebbero il 100% del loro
        potenziale estrattivo a India e Cina creando
        recessione e crisi energetica in USA ed Europa
        vero?

        Perché non sono/siamo andati a cercare i
        terroristi di Al Quaeda, questo lo sapevi già
        vero?Ma daiiiii! Pensa che mi era proprio sfuggita questa parte della missione... :pLV&P O)
  • anon scrive:
    Leggete il blog di Ferrara
    http://www.la7.it/blog/default.asp?idblog=GIULIANO_FERRARA_-_Gli_editoriali_11Non tarderete a trovare "raffinatezze stilistiche" di un certo livello.Ad esempio:"Salvati con il preservativo: l'enciclica di Livia"http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?idblog=GIULIANO_FERRARA_-_Gli_editoriali_11&id=1429
    • Raniero scrive:
      Re: Leggete il blog di Ferrara
      - Ferrara ha un blog?- Si, è educato lui, non parla con la bocca piena...- ...
    • mr_setter scrive:
      Re: Leggete il blog di Ferrara
      - Scritto da: anon
      http://www.la7.it/blog/default.asp?idblog=GIULIANO


      Non tarderete a trovare "raffinatezze
      stilistiche" di un certo
      livello.
      Ad esempio:

      "Salvati con il preservativo: l'enciclica di
      Livia"
      http://www.la7.it/blog/post_dettaglio.asp?idblog=GHo letto il post. A parte le citazioni letterarie per far capire anche ai buzziconi che lui spazia da Jane Austin a Kaka',da Dante a Sara Silberman, quello che mi rimane alla fine e' la netta sensazione di uno che ha scopato maledettamente poco nella sua vita. E quel poco, MALE! :@LV&P O)
  • LA7 scrive:
    io nella vasca...
    io personalmente nella vasca ci metterei lui....Luttazzi non fà satira, spara insulti a casaccio verso politici...non che questi ultimi meritino di essere difesi, ma credo che l'Italiano sia più intelligente di quanto credano Luttazzi, Grillo e compania bella....A insultare o a denunciare sono capaci anche le capre, è quando si vuole realizzare qualcosa che bisogna usare il cervello...grande LA7 a cancellare sta capra travestita da "comico"...
    • Giambo scrive:
      Re: io nella vasca...
      - Scritto da: LA7
      Luttazzi non fà satira, spara insulti a casaccio
      verso politici...Cito un messaggio di Senbee: La battuta era necessaria e ci stava tutta.Per commentare una REALE pornografia etica, grottesca e vomitevole (Berlusconi che adesso sostiene di essere stato contrario alla guerra in Irak), Luttazzi ne contrappone un'altra, ugualmente pornografica grottesca e vomitevole, ma di pura fantasia, assolutamente surreale. Credo che riassuma in pieno la battuta di Luttazzi e, sopratutto, che non la estrapoli dal contesto come molti novelli censori stanno facendo.
      • LA7 scrive:
        Re: io nella vasca...
        ripeto che non sto dalla parte dei politici, ma se cimettiamo al loro pari non si combinerà mai nulla.probabilmente è solo la mia opinione visto che negli ultimi tempi va di moda criticare e distruggere senza costruire nulla...l'Italia credo che meriti di più di questa gente che quando le cose vanno male cominciano a dare la colpa agli altri...
        • Giambo scrive:
          Re: io nella vasca...
          - Scritto da: LA7
          ripeto che non sto dalla parte dei politici, ma
          se cimettiamo al loro pari non si combinerà mai
          nulla.Era proprio questo l'intento: Uno schifo ma espresso con altre parole.
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            ripeto credo che l'Italia meriti di più di quanto espresso da Luttazzi in questo suo intervento "satirico"...
          • // LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            - Scritto da: LA7
            ripeto credo che l'Italia meriti di più di quanto
            espresso da Luttazzi in questo suo intervento
            "satirico"...In attesa del di più, mi accontenterei che non ci togliessero ancora una volta il Luttazzi...
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            guarda che l'hanno già fatto... @^
          • Giambo scrive:
            Re: io nella vasca...
            - Scritto da: LA7
            ripeto credo che l'Italia meriti di più di quanto
            espresso da Luttazzi in questo suo intervento
            "satirico"...E io credo di no :)E in ogni caso quel che tu credi non ti da diritto ad applicare un certo tipo di censura mirata.
    • Carlo De Visu scrive:
      Re: io nella vasca...
      Considerando che della "capra" in questione non hai un grammo dell'intelligenza e della cultura della sua unghia del mignolo del piede sinistro, la domande si pone spontanea: era una tua opinione o hai solo scoreggiato?
      • LA7 scrive:
        Re: io nella vasca...
        vedi che proteggi chi è al tuo stesso livello....e solo tu saresti in grado di vedere questa frase come un complimento...prima di tutto sai con chi stai parlando...ovviamente no, quindi cerca di giudicare ci che viene detto e non le tue fantasie erotiche...
        • Carlo De Visu scrive:
          Re: io nella vasca...
          Se non riesci a vedere oltre quello che ti è stato detto di vedere, o che non vuoi vedere oltre, o poco da sapere chi sei.So che non sai vedere oltre le mere parole pronunciate da Luttazzi.Lo stolto vede solo il dito del saggio che indica la luna. L'italiota medio, rincitrullitto dalla vera TV trash, riesce a vedere solo che l'unghia di quel dito è sporca.Adesso ti do un aiutino:http://commons.wikimedia.org/wiki/Abu_Ghraib_prisoner_abuse_imagesAdesso riesci a capire le parole di Luttazzi?Adesso che oltre alla violenza delle parole è seguita anche quella delle immagini, riesci a capire cosa volesse indicare Luttazzi?O continui a vedere solo l'unghia sporca?E riesci a comprendere adesso la violenza di chi dice che "lui" era contrario alla guerra in Iraq? Lui!? Contrario?Non sempre è necessario scadere nel turpiloquio per offendere. A volte basta molto meno, ma perpetrato all'infinito.
      • bimbo_mix scrive:
        Re: io nella vasca...
        se è tanto intelligente e colto perchè se ne esce dicendo solo cazzate ?
        • Goedel scrive:
          Re: io nella vasca...
          se ritieni tutte cazzate quello che dice i casi sono due:1) non lo hai mai davvero ascoltato2) hai un'intelligenza e una cultura inferiore alla media.probabilmente è un mix delle due.
      • Bastard Inside scrive:
        Re: io nella vasca...
        - Scritto da: Carlo De Visu
        Considerando che della "capra" in questione non
        hai un grammo dell'intelligenza e della cultura
        della sua unghia del mignolo del piede sinistro,
        la domande si pone spontanea: era una tua
        opinione o hai solo
        scoreggiato?Credo che abbia fatto la seconda che hai detto. Ed è così che ti sei materializzato.
    • OutOfBounds scrive:
      Re: io nella vasca...
      - Scritto da: LA7
      ma credo che l'Italiano sia più
      intelligente di quanto credano Luttazzi, Grillo e
      compania
      bella....COMPANIA bella? forse l'italiano medio è peggio di quanto credono Luttazzi, Grillo e compaGnia bella... :D
    • otacu scrive:
      Re: io nella vasca...
      - Scritto da: LA7
      io personalmente nella vasca ci metterei lui....
      Luttazzi non fà satira, spara insulti a casaccio
      verso politici...non che questi ultimi meritino
      di essere difesi, ma credo che l'Italiano sia più
      intelligente di quanto credano Luttazzi, Grillo e
      compania
      bella....
      A insultare o a denunciare sono capaci anche le
      capre, è quando si vuole realizzare qualcosa che
      bisogna usare il
      cervello...

      grande LA7 a cancellare sta capra travestita da
      "comico"...Sei te che non sai usare il cervello. Quello che Luttazzi ha fatto è satira. Torna a studiare.Perfino Ferrara (oggetto della battuta) ha ammesso che è satira.
      • LA7 scrive:
        Re: io nella vasca...
        prima di tutto: bel disegno, l'hai fatto tu ? ;)se per te usare il cervello significa sputare mer.. in faccia agli altri sono ben lieto di non saperlo usareio preferisco utilizzare le "mie limitate risorse" per creare, non offendere, distruggere, demolire, etc..io credo, e guarda bene ho messo "io" per cominciare la frase significa che è una mia opinione, che la differenza tra satira e volgarità sia sottile e comunque molto opinabile. Non penso di essere un censore dicendo che Luttazzi a mio parere ha esagerato e che quindi io condivido la scelta intrappresa da LA7....
        • otacu scrive:
          Re: io nella vasca...

          prima di tutto: bel disegno, l'hai fatto tu ? ;)Sono un artista
          se per te usare il cervello significa sputare
          mer.. in faccia agli altri sono ben lieto di non
          saperlo
          usareLibero di farlo. Per fortuna Boccaccio, Apuleio, Petronio lo hanno usato
          io preferisco utilizzare le "mie limitate
          risorse" per creare, non offendere, distruggere,
          demolire,
          etc..accomodati
          io credo, e guarda bene ho messo "io" per
          cominciare la frase significa che è una mia
          opinione, che la differenza tra satira e
          volgarità sia sottile e comunque molto opinabile.
          Non penso di essere un censore dicendo che
          Luttazzi a mio parere ha esagerato e che quindi
          io condivido la scelta intrappresa da
          LA7....La differenza tra satira e volgarità è sottile e molto opinabile? La satira può essere VOLGARISSIMA. Leggi il Decameron, il Satyricon, le Metamorfosi.Poi se non ti va bene la satira ... perfetto affari tuoi. Cambia canale.
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            no telefono a LA7 e faccio sospendere la trasmissione.... @^se per te la massima aspirazione della lingua italiana è il Boccaccio sarai accontentato con Luttazzi in TV... questo è il senso del tuo discorso...Guarda che quando ti facevano studiare il Boccaccio a scuola non era per insegnarti volgarità.. :|forse ti era sfuggito... ;)
          • otacu scrive:
            Re: io nella vasca...
            - Scritto da: LA7
            no telefono a LA7 e faccio sospendere la
            trasmissione....
            @^

            se per te la massima aspirazione della lingua
            italiana è il Boccaccio sarai accontentato con
            Luttazzi in TV... questo è il senso del tuo
            discorso...

            Guarda che quando ti facevano studiare il
            Boccaccio a scuola non era per insegnarti
            volgarità..
            :|
            forse ti era sfuggito... ;)Il Decameron è uno dei classici della letteratura italiana. Se a te fa schifo sono affari tuoi.Esatto non era per le volgarità, era per la satira. Quella che ti è sfuggita in Luttazzi. Devo spiegarti il funzionamento della battuta su Ferrara come coi bambini?Spiegare la battute è tristissimo ma se siamo a questi livelli.
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            la battuta è chiarissima..quello che non è chiaro è il perchè dover usare tutta questa volgarità e comunque se si ritiene così bravo da dover infangare chiunque gli capiti a tiro (politici, chiesa, ecc..) perchè non usa tutta questa sua energia e intelligenza per essere propositivo...ripeto quello che ho scritto all'inizio son capaci anche le capre (con tutto il rispetto che posso avere per questo "nobile" animale) di criticare, ma è quando si tratta di costruire qualcosa che si vede chi ha le pal..per quanto ti riguarda, se sei così avanti di fare del "Decamero" uno stile di vita (e non si tratta di gusti personali), molti molti complimenti...continua pure a fare la "tua" satira
          • otacu scrive:
            Re: io nella vasca...
            - Scritto da: LA7
            la battuta è chiarissima..

            quello che non è chiaro è il perchè dover usare
            tutta questa volgarità e comunque se si ritiene
            così bravo da dover infangare chiunque gli capiti
            a tiro (politici, chiesa, ecc..) perchè non usa
            tutta questa sua energia e intelligenza per
            essere
            propositivo...

            ripeto quello che ho scritto all'inizio son
            capaci anche le capre (con tutto il rispetto che
            posso avere per questo "nobile" animale) di
            criticare, ma è quando si tratta di costruire
            qualcosa che si vede chi ha le
            pal..

            per quanto ti riguarda, se sei così avanti di
            fare del "Decamero" uno stile di vita (e non si
            tratta di gusti personali), molti molti
            complimenti...continua pure a fare la "tua"
            satiraIl Decameron non è un libro che propone uno stile di vita. E la SATIRA non deve essere propositiva.NON vuoi proprio capire eh?
          • Fily84 scrive:
            Re: io nella vasca...
            Scusa la mia ignoranza, am cosa vuol dire satira propositiva?
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            vorrei saperlo anche io :|
          • LA7 scrive:
            Re: io nella vasca...
            mi viene un dubbio "ma sei capace di leggere, o vivi solo delle tue fantasie ?"io non ho mai parlato di "satira propositiva" parlavo di utilizzare la sua energia per essere propositivo...adesso è tutto chiaro...vivi nel tuo mondo fantastico..con il "Decamero", e non Decameron, come stile di vita...Bravo... :D
    • Zio Bill scrive:
      Re: io nella vasca...
      Per quanto anche a me viene da vomitare solo a guardare i politici, sono d'accordo con te: queso non è modo di fare satira.Tutti possiamo insultare i politici e non per questo possiamo dire che sia satira.La satira è bena altra cosa e può essere anche più efficace e pungente senza scadere nella ricerca del volgare a tutti i costi.
      • otacu scrive:
        Re: io nella vasca...
        - Scritto da: Zio Bill
        Per quanto anche a me viene da vomitare solo a
        guardare i politici, sono d'accordo con te: queso
        non è modo di fare
        satira.
        Tutti possiamo insultare i politici e non per
        questo possiamo dire che sia
        satira.
        La satira è bena altra cosa e può essere anche
        più efficace e pungente senza scadere nella
        ricerca del volgare a tutti i
        costi.La satira può essere volgarissima. Forse non conosci bene il genere...
        • bimbo_mix scrive:
          Re: io nella vasca...
          hai dei figli ?io personalmente per i miei figli preferirei che certe cose in televisione non venissero trasmesse..pensa di essere li a scanalare e ti capita Luttazzi che comincia a parlare e a fare qualche battuta divertente...sei li sul divano con i tuoi bambini di 4 e 2 anni che giocano vicino e dici tra te e te "dai che ridiamo prima di andare a letto"...finchè non parte il turpiloquio con oggetto Ferrara....cala il silenzio in salotto e a quel punto parte il piccolino..."io ti cago in bocca, io ti cago in bocca"...Grazie Luttazzipurtroppo la televisione è accessibile a tutti qualcuno dovrebbe pensarci prima di mandare in onda certi cog.....
          • Giambo scrive:
            Re: io nella vasca...
            - Scritto da: bimbo_mix
            io personalmente per i miei figli preferirei che
            certe cose in televisione non venissero
            trasmesse..Quando ero bambino io, all'ora nella quale trasmette Luttazzi ero gia' a letto da un bel pezzo :)
            sei li sul divano con i tuoi bambini di 4 e 2
            anni che giocano vicino e dici tra te e te "dai
            che ridiamo prima di andare a
            letto"...Se sei un genitore responsabile (O minimamente informato), sai che Luttazzi non fa' ridere come Paperino o Scooby Doo.
            purtroppo la televisione è accessibile a tutti
            qualcuno dovrebbe pensarci prima di mandare in
            onda certi
            cog....."I bambini ! Qualcuno per favore pensi ai bambini !".Fare il genitore e' una grande responsabilita', non scaricarla su altri.
          • bimbo_mix scrive:
            Re: io nella vasca...
            avevo posto una domanda all'inizio...penso che questa precludesse la capacità di capire e interpretare le mie parole..vedo che tu hai rimosso tale domanda e infatti hai capito ben poco..
  • Athlon64 scrive:
    Aldo Grasso
    Aldo Grasso, sul Corriere, scriveva ieri un articolo che trovo decisamente condivisibile:http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/luttazzi_grasso_1eeb5c14-a633-11dc-b0eb-0003ba99c53b.shtml
    • Shin scrive:
      Re: Aldo Grasso
      Ma lo sai chi è aldo grasso, prima di dire che condividi le cacchiate che scrive?
    • Cybor scrive:
      Re: Aldo Grasso
      - Scritto da: Athlon64
      Aldo Grasso, sul Corriere, scriveva ieri un
      articolo che trovo decisamente
      condivisibile:

      http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/lMah.. che dire di "A questo poi si aggiunge un vizio tipicamente italiano, da basso impero, la mancanza di etica aziendale, di spirito di appartenenza: non si attaccano le persone con cui si lavora. "Della serie, se il tuo capo/collega è uno stupratore omicida, stai zitto finche non li licenzi ?????No, mi spiace.. non mi sento di appartenere a quest'italia...
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: Aldo Grasso
      - Scritto da: Athlon64
      Aldo Grasso, sul Corriere, scriveva ieri un
      articolo che trovo decisamente
      condivisibile:

      http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/lciao, premettendo che mi piace molto Grasso e la sua critica televisiva ma quando ho letto quel commento ho pensato come prima cosa "oh mamma mia un altro vecchio trombone" con simpatia.Cosa vuole dire Grasso, e cosa trovi condivisibile visto che ne dice tante? Ignora completamente cosa sia la satira, cosa sia la liberta' d espressione, e parla di tutto cio' ignorando - come tutti - i termini del contratto tra luttazzi e la7. Sorvola con cerchiobottismo da Corriere della Sera tutta la questione del modus operandi, sorvola sulle reazioni del diretto interessato (Ferrara) e si mette a dire come secondo lui Luttazzi dovrebbe fare il proprio lavoro.Strano, di solito Grillo, Benigni ed altri comici attingono alle battute di Luttazzi, evidentemente sa fare a modo suo il suo lavoro senza il Grasso di turno che glielo spiega. Grasso cerca di giustificare l'ingiustificabile, in questo non riesco a condividerlo. Ne ha vista di Tv Aldo Grasso, e sa che a quell'ora i veri turpiloqui ed offese al buon gusto (per chi ci crede) sono altrove. Non in quello che Luttazzi fa, e quello per cui Luttazzi ERA STATO CHIAMATO apposta ;)su questo Grasso sorvola, appoggiando la teoria del "libero si ma senza esagerare". Il che e' un paradosso sotto tutti i punti di vista. potrei citarti cento autori DOC, Fo in testa (che di cacca ne parla spesso, ma gli hanno dato il nobel), per scoprire che la satira non è una liberta' condizionata. Quella si chiama piaggeria, si chiama giornalismo all'italiana, si chiama Aldo Grasso (forse).La7 si e' presa come punta di diamante un giornalista eccellente (Ferrara) che fra l altro ha dei modi , spesso, peggiori di quelli di Luttazzi. Ed un passato (passato?) che lo mette inevitabilmente al centro delle battute dei comici. Non e' un giornalista super partes. E se non gradisce le battute di un comico puo' fare come tanti altri, querelando. E poi magari finisce come con travaglio e luttazzi, o come cento processi contro striscia.. LucaS
      • federocchio scrive:
        Re: Aldo Grasso
        Caro Luca Schiavone io ti bacerei! La questione è che Grasso dovrebbe solo discutere se il programma di Luttazzi (e quella battuta in particolare) fa ridere! Se "funziona". Parrebbe di si visto il successo crescente del programma, visto il successo a teatro dove da anni Luttazzi faceva quella stessa battuta (per altro ispirata al Ruzzante!) dopo la quale tutti ridevano. Anche tutti gli altri dovrebbero chiedersi solo questo, poi chi si sente offeso ha i mezzi previsti dalla legge per tutelarsi contro quelle che ritiene delle offese personali (anche se era solo un'immagine grottesca). Lo scandalo è che i funzionari de "La7" hanno cancellato tutto il girato passato e futuro di "Decameron"!
      • Senbee scrive:
        Re: Aldo Grasso
        Potrei quotare ogni riga di quello che hai scritto.Bravo Luca, sono totalmente d'accordo.
    • otacu scrive:
      Re: Aldo Grasso
      Condivisibili un corno!!!- Scritto da: Athlon64
      Aldo Grasso, sul Corriere, scriveva ieri un
      articolo che trovo decisamente
      condivisibile:

      http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/l
    • The_GEZ scrive:
      Re: Aldo Grasso
      Ciao Athlon64 !
      http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/l "certe cose non si dicono, soprattutto in nome della libertà d'espressione" cos'è un esercizio per cercare di scivere l' ossimiri perfetto ?E dai anche il resto dell' articolo, sembra un inno al "quieto vivere" ed al "giornalismo all' italiana" ...bah !
    • mr_setter scrive:
      Re: Aldo Grasso
      - Scritto da: Athlon64
      Aldo Grasso, sul Corriere, scriveva ieri un
      articolo che trovo decisamente
      condivisibile:

      http://www.corriere.it/spettacoli/07_dicembre_09/lMi auguro davvero che l'articolo non l'abbia scritto Aldo Grasso ma un suo ghost-writer senno' davvero siamo al rincoglionimento piu' totale! Alla fine dell'articolo il nostro nume tutelare televisivo cita quanto di buono ha fatto nella sua carriera Luttazzi ma il sospetto fortissimo e' che probabilmente lui abbia visto solo le puntate di Italia 1 col prof. Fontecedro o con Panfilo Maria Lippi e dei suoi spettacoli o dei suoi libri non ne abbia mai neanche sentito parlare. Non si spiega altrimenti l'improvviso attacco di pudicizia e di orrore nei confronti di un collega che attacca un altro collega! Etica aziendale, spirito di appartenenza! Proprio lui che nel 1990 entra come critico televisivo al Corriere della Sera e poi dal '93 al '94 e' stato direttore della programmazione radiofonica della RAI. Bell'esempio di coerenza professionale... :$LV&P O)
  • -CxT- scrive:
    Satira????????????????????
    Sparare caxxate a caso, o meglio, ben ragionate nella direzione politica che + gli interessa, dovrebbe essere definità satira???Mascherarsi da giullare e difendersi dietro alla scusa della satira dove tutto si puo dire e fare, mi sembra troppo semplice...allora voglio ankio uno spazio per dire tutto quello che penso, sicuramente mi avvicinerei molto a quello che pensa la maggioranza degli italiani.Se in questo forum mi mettessi a dire parolacce a ruota libera oppure iniziassi ad offendere chiccessia, come minimo verrei censurato dal moderatore di turno. GIUSTO!Ce modo e modo per esprimere le proprie idee, ma oramai in televisione si può fare di tutto tanto il popolo bue ascolta, compra e paga!!Credo ci sia un grosso bisogno di gente che smuova le coscenze degli italiani, ma senza + luoghi comuni e volgarità e sopratutto prendendosi il pesante fardello del "FARE" xchè di gente che parla e basta in Italia, c'è nè già troppa.
    • Shin scrive:
      Re: Satira????????????????????
      Ci vuole un cretino per capire che la scena grottesca su ferrara è una critica alle torture degli americani sugli irakeni...complimenti, quando trovi il tuo cervello vatti a leggere su wikipedia la definizione di satira, mi sa che non hai capito niente.
      • -CxT- scrive:
        Re: Satira????????????????????
        Fin tanto che esisterà gente come te, in Italia si potrà solo ridere per non piangere.La zupetta della satira me la sono già beccata da Luttazzi, che peraltro stimo, e non metto in dubbio.Ma se rileggi il mio testo parlavo di altro...xche tanto odio???
        • -CxT- scrive:
          Re: Satira????????????????????
          - Scritto da: -CxT-
          Fin tanto che esisterà gente come te, in Italia
          si potrà solo ridere per non
          piangere.
          La zupetta della satira me la sono già beccata da
          Luttazzi, che peraltro stimo, e non metto in
          dubbio.
          Ma se rileggi il mio testo parlavo di
          altro...xche tanto
          odio???SatiraDa Wikipedia, l'enciclopedia libera.La satira (dal latino satura lanx, nome di una pietanza mista e colorata) è una forma libera e assoluta del teatro[1], un genere della letteratura e di altre arti caratterizzato dall'attenzione critica alla vita sociale, con l'intento di evidenziarne gli aspetti paradossali e schernirne le assurdità e contraddizioni etiche.La satira storicamente e culturalmente risponde ad un esigenza dello spirito umano: l'oscillazione fra sacro e profano[2][3][4]. La satira si occupa da sempre di temi rilevanti, principalmente la politica, la religione, il sesso e la morte, e su questi propone punti di vista alternativi, e attraverso la risata veicola delle piccole verità, semina dubbi, smaschera ipocrisie, attacca i pregiudizi e mette in discussione le convinzioni."La satira", scrive Daniele Luttazzi, "è un punto di vista e un po' di memoria." Questo, assieme ai temi rilevanti che affronta, la distingue dalla comicità e dallo sfottò (la presa in giro bonaria)[1], nei quali l'autore non ricorda fatti rilevanti e non propone un punto di vista ma fa solo del "colore".
        • Shin scrive:
          Re: Satira????????????????????
          il fatto stesso che tu parli di "zuppetta della satira" dimostra che non hai capito niente di luttazzi, della satira e di quello che è successo a decameron.Vuoi un leader? vai altrove, ne troverai quanti ne vuoi.Odio? maffigurati se odio te e quelli come te, tesoro, il mondo è grande, c'è posto per tutti.Certo, se andaste di più a scuola non sarebbe male.
    • pono pallino scrive:
      Re: Satira????????????????????
      basta che vai al bar ..ne trovi molte di gente che "scherzando" di cose anche peggio di quelle che dice luttazzi ...potresti unirti a loro ...che l'Italia sia un paese di M....nol lo dice luttazzi ...lo dicono la maggior parte degli italianisolo la "corte dei miracoli" li ingnora ...e li cassa quando trovano uno spazio pubblico per denunciare la situazione.
    • otacu scrive:
      Re: Satira????????????????????
      Quanta ignoranza che dimostri....
      • -CxT- scrive:
        Re: Satira????????????????????
        mettiamola così, se luttazzi vuole fare il giornalista che faccia il giornalista, se vuole fare il comico faccia il comico
        • Giambo scrive:
          Re: Satira????????????????????
          - Scritto da: -CxT-
          mettiamola così, se luttazzi vuole fare il
          giornalista che faccia il giornalista, se vuole
          fare il comico faccia il
          comicoSe la metti cosi', ne restano ben pochi di giornalisti seri in giro :E purtroppo uno di questi ci ha lasciato poco fa :'(
    • Giancarlo scrive:
      Re: Satira????????????????????
      A parte le volgarità, prova un pò a riflettere cosa aveva detto riguardo a berlusconi... e vedi come la pensa la maggior parte degli italiani per quella guerra ingiusta!
    • Infatti.... scrive:
      Re: Satira????????????????????
      - Scritto da: -CxT-
      .....ma senza +
      luoghi comuni e volgarità e sopratutto
      prendendosi il pesante fardello del "FARE" xchè
      di gente che parla e basta in Italia, c'è nè già
      troppa.E tu che fai per migliorare l'Italia? Te ne stai qui a sparare cacate senza senso e senza nemmeno sapere di cosa stai parlando?
      • -CxT- scrive:
        Re: Satira????????????????????
        si + o - quello che fai tue cmq fammi dire una cosa....ho letto a lungo questa discussione e ho notato che Voi sostenitori di Luttazzi siete accattiviti e intransigenti siete dei fondamentalisti Luttaziani, senza offesa, ma non siete capaci di ascoltare e rispettare le idee altrui, offendere la gente che non sostiene le Vostre idee non vi darà la ragione che volete!!! xche tanto odio????-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 19.56-----------------------------------------------------------
  • Rossi scrive:
    e basta dai!
    ... e invece chi sarebbero gli artisti?... Carlucci?, Clerici?, De Filippi?, Milo? e ogni altra sorta di brodo che ci propinano?
  • MisterEmme scrive:
    Basta che non mi tolgano la De Filippi!
    Come da oggetto
    • IMHO scrive:
      Re: Basta che non mi tolgano la De Filippi!
      - Scritto da: MisterEmme
      Come da oggettoMAI! sarà in onda anche fra 50 anni, sempre uguale, sempre con la stessa MERDA per gli scarafagi che se ne nutrono quotidianamente
  • Ferrara scrive:
    Lettera a Repubblica
    Interessante su Repubblica di oggi il commento di Ferrara.
    • otacu scrive:
      Re: Lettera a Repubblica
      - Scritto da: Ferrara
      Interessante su Repubblica di oggi il commento di
      Ferrara.Almeno ha ammesso che Luttazzi fa satira e lui non si è sentito offesso. Da quel punto di vista è più intelligente di certi ignoranti che girano su questo forumIl resto del discorso tuttavia non lo condivido.
    • dikeopolis scrive:
      Re: Lettera a Repubblica
      Interessantissimo... leggendola mi sono convinto che Luttazzi ha ragione: dove non c'è limite alla faccia di tolla non ce ne può essere nemmeno alla satira.
  • Marco Paolini scrive:
    Grande Lutta..
    Io ho sentito dire a Bonolis in una puntata di Matrix "..il buco del c..." ma nessuno direbbe mai che Bonolis è volgare perchè si è posizionato diversamente, Luttazzi putroppo è stigmatizzato come volgare offensore, beh certo le sue sono cose dure, ma c è di peggio in tv e Luttazzi non è il male assoluto.
    • Gesù scrive:
      Re: Grande Lutta..
      In televisione puoi dire tutte le volgarità che vuoi finquando non sei un personaggio che svela gli scheletri nell'armadio dei potenti
    • Kindero scrive:
      Re: Grande Lutta..
      Guarda ,lascia stare sto discorso.....Luttazzi ha fatto dei riferimenti a politici usando termini e azioni a dir poco scandalosi e per nulla comici o di carattere satirico.C'erano mille mila modi per esprimere il concetto di leccaculo per i 4 personaggi citati ma che tu mi descrivi con cotanta chiarezza il tuo pensiero attingendo alla pornografia piu' squallida e perversa,io non ci sto,a me non ha fatto ridere come credo non abbia fatto ridere quei 2,5 milioni di persone che hanno seguito la trasmissione.Gli unici che hanno riso sono state le risate preregistrate che Luttazzi fa inserire a ogni battuta che fa'.X me bocciato su tutta la linea.
  • Quylo scrive:
    Luttazzi poverino
    Finito come medico, finito come comico, finito come uomo.Adesso si autodefinisce artista,lasciamogli almeno questo,poverino..
    • Senbee scrive:
      Re: Luttazzi poverino
      Nella vasca pure tu: pluf! (o dovrei scrivere PLONK?) :D
    • otacu scrive:
      Re: Luttazzi poverino
      - Scritto da: Quylo
      Finito come medico, finito come comico, finito
      come
      uomo.
      Adesso si autodefinisce artista,lasciamogli
      almeno
      questo,
      poverino..Infatti un uomo finito come lui faceva ascolti da record per La7... poverino.
  • Pietro Materazzi scrive:
    Ascoltate bene.
    I potenti ci derubano, ci fanno fare la guerra, ci spogliano con le tariffe, tasse, tributi, ci prendono per i coglioni tutti i giorni, ci fanno vivere come un paese del 3 mondo .. e voi vi scandalizzate per qualche "parolaccia" o escremento in tv.Ma vi rendete conto?Quando scopriamo gli scandali, le schifezze di questo paese, ci indigniano,..per qualche minuto e poi perdoniamo.Se una dice una parolaccia allora va mandato in carcere..che paese!
    • Gesù scrive:
      Re: Ascoltate bene.
      Questa è l'Italia. Ti dico solo che nella mia zona ci sono i cumuli di immondizia dovunque, perché non si devono costruire inceneritori per volere della Camorra, che gestisce anche il mercato dell'immondizia.Di questo non si scandalizza nessuno.
    • Rossi scrive:
      Re: Ascoltate bene.
      Caro Materazzi hai ragione, ma questa è la prova provata che questo è il Paese dei potenti... sei sei pluripregiudicato hai il posto assicurato in parlamento ...se sei una persona onesta continui ad arrancare dentro una fossa. I potenti si fanno le leggi per non andare dentro, i poveracci che rubano per mangiare vanno schiaffati dentro perchè sennò sollevano i popoli e li coinvolgono nelle lotte per superare la fame... siamo proprio alla frutta caro amico!
      • DuDe scrive:
        Re: Ascoltate bene.
        - Scritto da: Rossi
        Caro Materazzi hai ragione, ma questa è la prova
        provata che questo è il Paese dei potenti... sei
        sei pluripregiudicato hai il posto assicurato in
        parlamento ...se sei una persona onesta continui
        ad arrancare dentro una fossa. I potenti si fanno
        le leggi per non andare dentro, i poveracci che
        rubano per mangiare vanno schiaffati dentro
        perchè sennò sollevano i popoli e li coinvolgono
        nelle lotte per superare la fame... siamo proprio
        alla frutta caro
        amico!hahahahahahaha, perdonami, ma mi scappa una risata, ma dove li vedi i poveracci veri? quanti sono in percentuale? pochi, il resto pensa solo a se stesso, magari sodomizzando il vicino cosi' gli frega la terra, questa e' la mentalita italiana io penso ai peni miei e non mi importa del resto, anzi, cerco di ammanicarmi il piu' possibile
  • www scrive:
    Luttazzi vai su internet!
    La TV ormai è il passato... ed è totalmente in mano ai "poteri forti" senza esclusione!Prendi esempio da Grillo, trasferisciti in rete! E' l'unico modo rimasto per parlare liberamente!
  • Gesù scrive:
    Leggete qui la verità
    Nessuna persona può razionalmente mettersi contro Luttazzi, perché lui sta dalla parte del giusto.Innanzitutto, bisogna vedere quale grande comico e pensatore lui sia, guardando i filmati che lo riguardano e sopratutto quelli che riguadano la trasmissione Decameron:http://it.youtube.com/results?search_type=search_videos&search_query=luttazzi&search_sort=video_date_uploaded&search_category=0&search=Search&v=&uploaded=A quello che si vede e si sente, abbaimo degli elementi chiari che mostrano come Luttazzi sia una persona scomoda per i potenti. Infatti, svela gli altarini e gli scheletri negli armardi di potenti di ogni tipo, e questo è una cosa che dà molto ma molto fastidio.Attenzione, non sono accuse che lui fa, ma sono fatti di cui non si può parlare in TV per convenienza nei confronti dei potenti.La censura che ha subito il programma di Luttazzi non ha un minimo senso indipendentemente dall'angolazione atrraverso la si vuol vedere. Infatti:- Il programma era un prodotto di successo, e le televisioni tipo La7 sono pronte a farsi tagliare le palle piuttosto che perdere un programma di successo- L'offesa fatta da Luttazzi è punibile mediante querela da parte di Ferrara, così come è accaduto in altri casi simili.- Il programma è stato di fatto censurato, Luttazzi è stato scaricato tramite un SMS, e il materiale registrato, e SOPRATTUTTO quello che doveva ancora andare in onda è stato fisicamente distrutto da LA7, con la stessa furia con cui i nazisti distruggevano i testi ebrei.- Luttazzi andava in onda a tarda serata, ed a quell'ora sulle altre reti va in onda di peggio, molto di peggio per la morale perbenista italiana. Abbiamo film erotici di ogni genere, donne che fanno le porcate più varie a coloro che chiamano a certi numeri telefonici, cartoni come South Park dove bambini assaggiano sperma e compiono le cose più disgustose, e così via.L'intento censorio nei confronti del programma era già noto dalle modalità di messa in onda: troppo tardi per i giovani e coloro che escono il sabato sera, e troppo tardi per coloro che vanno a scuola o a lavorare il giovedì sera.Insomma, contro ogni logica televisiva, il programma aveva già una programmazione sballata.Come sono andate realmente le cose. Luttazzi si è messo direttamente contro la potenza che di fatto regna in Italia, cioè la Chiesa.Nessuno può parlare male della chiesa senza subire pesanti conseguenze, è una legge universale della TV italiana.Luttazzi è già stato puntato quando ha mandato in onda questo:http://it.youtube.com/watch?v=ufPMqXc1JLoe aggiungerei anche questo per capire i suoi trascorsi in merito:http://it.youtube.com/watch?v=qgyylRSNO-E Ma il fatto decisivo è che Luttazzi aveva incentrato la puntata che doveva essere trasmessa sulla Chiesa e sull'enciclica del Papa. Luttazzi doveva essere fermato. E così è stato. È stata preso al volo la prima caduta di stile dell'ultima puntata.Tanto per la cronaca, nelle puntate precedenti Luttazzi ha detto di peggio, offendendo anche politici italiani parlando di sesso. La differenza tra un paese dove c'è libertà ed un paese dove non c'è libertà, è praticamente che in un paese libero puoi dire quello che vuoi e nessuno ti può censurare per quello che dici, ovviamente rischiando le querele in caso di diffamazione. In un paese non libero, non puoi dire quello che vuoi, pena la censura, e pena persino la censura preventiva per punirti per cose che avevi solo l'intenzione di dire.Insomma, non si ha memoria storica, perché casi come quelli di Luttazzi sono tipici delle DITTATURE.Ai tempi del fascismo e del nazismo, venivano censurate allo stesso modo le persone come Luttazzi che scrivevano cose simili nei libri (che praticamente era la tv privata dell'epoca).Come aveva osato Luttazzi dire la verità sulle promesse non mantenute del Governo che ha vinto le elezioni? Come aveva osato dire la verità sugli scheletri nell'armadio di Berlusconi? Come aveva osato dire la verità sulla Chiesa cattolica?Che l'eretico sia esiliato e che gli sia tolta la possibilità di parola in televisione!Hail Hitler!Nota: Qui potete leggere gli sviluppi della questione:http://www.danieleluttazzi.it/luttazzi.htm
    • Gesù scrive:
      Re: Leggete qui la verità
      Da leggere anche questo:http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/spettacoli_e_cultura/luttazzi/luttazzi-intervista/luttazzi-intervista.html
    • Poveri noi scrive:
      Re: Leggete qui la verità
      Come non quotarti!Se l'italia è dichiarata al 76° posto nella libertà di informazione un motivo ci sarà...Stato del vaticano, uno stato dentro roma, ma una bella bomba al napalm no??Mi dispiacerebbe solo per i quartieri vicini che non c'entrano nulla...
      • DuDe scrive:
        Re: Leggete qui la verità
        - Scritto da: Poveri noi
        Come non quotarti!
        Se l'italia è dichiarata al 76° posto nella
        libertà di informazione un motivo ci
        sarà...
        Stato del vaticano, uno stato dentro roma, ma una
        bella bomba al napalm
        no??
        Mi dispiacerebbe solo per i quartieri vicini che
        non c'entrano
        nulla...Qua napalm, che ci lasciassero gli immobili e che se ne andassero le persone, sono secoli che gli passiamo luce gas e acqua a gratis, per non parlare dell'ici che non pagano
  • tizio scrive:
    i miei 2 cents
    premesso che (io) non ritengo luttazzi un autore di satira di gran talento, semplicemente perchè non mi piace il suo stile troppo marcatamente becero. Gli riconosco uno stile personale e degno di essere comunque preservato dall'omologazione che attanaglia la tv di oggi. Personalmente trovo moolto più ripugnante dare via pacchi di soldi (del canone rai?) o riproporre show fotocopia come ballando/cucinando/pattinando/ con le stelle o carabinieri/distretto di polizia/ris....se fossi populista direi che abbiamo i politici e la televisione che ci meritiamo ma forse ci siamo solo distratti un pò. propongo in futuro di essere più attenti a ciò che si guarda in tv e per chi si vota:1) non votare per quel schieramento che ospiti mastella.2) guardare prevalentemente programmi di 3 serata3) evitare i reality o se proprio non potete provate a registrare 10 puntate del grande fratello e a guardarle di seguito, se non andate in OD forse sarete guariti4) ripetete 100 volte: emilio fede e michele santoro non sono giornalisti, emilio fede e michele santoro....5)...ognuno si crei una sua lista prima che gli effetti del smog/alcol/lavaggio del cervello pre elettorale/fatti di cronaca tipo romeni assassini o chattatori pedofili inquinino i nostri giudizi e ci distraggano un'altra volta.
  • antonio gallinaro scrive:
    commento
    finalmente uno che dice la verita
  • Zio Bill scrive:
    Ma... l'educazione dov'è finita?
    In un paese libero ognuno deve essere libero di esprimere i propri concetti, ma quando questi concetti cadono nella volgarità/insulto gratuito vuol dire che non si è in grado di gestire la propria libertà. Credo che Luttazzi sia una persona immatura non in grado di gestire la propria libertà su un mezzo che è (fino a prova contraria) PUBBLICO.Non mi piace la TV degli insulti (nè da parte di Luttazzi, nè di altri) e non sto a guardare il colore politico (anche perchè ormai ben pochi hanno una vera ideologia, tutto il resto è "fuffa").Diceva Voltaire "Non condivido le tue idee ma darei la vita affinchè tu possa esprimerle", io aggiungerei "se in modo educato", ma ormai l'educazione è un concetto del secolo scorso e chi ci crede è solo un povero retrogrado.Bene: io sono un retrogrado!Non confondiamoci, la comicità o la satira sono ben altra cosa. Non facciamo passare il messaggio che le volgarità fanno parte della satira: la merd* è merd* e resta sempre tale comunque la si voglia vedere.
    • Lepaca scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      ma che c'entra l'educazione!!!la satira, per definizione dev'essere maleducata!!!
      • Zio Bill scrive:
        Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
        Mio caro/a Lepaca, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire e peggior scemo di chi non vuol capire.Trasmissioni ormai storiche come "La TV delle ragazze", "Su la testa", "Pippo Chennedy Show", "L'ottavo nano" hanno fatto satira molto più tagliente rispetto a quella di Luttazzi, senza scadere nella volgarità così bassa. I fratelli Guzzanti hanno detto cose più pesanti, tant'è vero che sono stati "epurati", rimanendo nel campo del linguaggio corretto.Il vero problema è che Luttazzi si è costruito il clichè del trasgressivo e ormai, anche in carenza di idee e battute simpatiche, pensa di intrattenere la gente con volgarità e battute stupide da asilo nido.Se devo sentire qualche parola volgare in TV, preferisco Paolo Rossi o Antonio Albanese nelle vesti di Cetto Laqualunque, almeno loro la parolaccia la mettono a supporto di concetti e non come riempitivo del nulla.
        • Lepaca scrive:
          Re: Ma... l'educazione dov'è finita?

          Mio caro/a Lepaca, non c'è peggior sordo di chi
          non vuol sentire e peggior scemo di chi non vuol
          capire.Dato che ti sei definito perfettamente, e' inutile che ti faccia notare che quelle sulla qualita' di luttazzi sono solo tue valutazioni ed opinioni personali e quindi, le opinioni personali sono legittime, ma non possono essere usate per censurare...E soprattutto, l'argomentazione della mancanza di educazione e' la piu' risibile, nei confronti della satira...
        • Lepaca scrive:
          Re: Ma... l'educazione dov'è finita?

          Mio caro/a Lepaca, non c'è peggior sordo di chi
          non vuol sentire e peggior scemo di chi non vuol
          capire.Quindi e' inutile che ti faccia notare che le valutazioni sulla satira di luttazzi sono solo tue opinioni personali, quindi, benche' le opinioni personali siano leggittime, non possono essere usate per censuare...Poi, la critica all'educazione della satira e' veramente la piu' risibile di tutte...
        • otacu scrive:
          Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
          - Scritto da: Zio Bill
          Mio caro/a Lepaca, non c'è peggior sordo di chi
          non vuol sentire e peggior scemo di chi non vuol
          capire.
          Trasmissioni ormai storiche come "La TV delle
          ragazze", "Su la testa", "Pippo Chennedy Show",
          "L'ottavo nano" hanno fatto satira molto più
          tagliente rispetto a quella di Luttazzi, senza
          scadere nella volgarità così bassa. I fratelli
          Guzzanti hanno detto cose più pesanti, tant'è
          vero che sono stati "epurati", rimanendo nel
          campo del linguaggio
          corretto.
          Il vero problema è che Luttazzi si è costruito il
          clichè del trasgressivo e ormai, anche in carenza
          di idee e battute simpatiche, pensa di
          intrattenere la gente con volgarità e battute
          stupide da asilo
          nido.
          Se devo sentire qualche parola volgare in TV,
          preferisco Paolo Rossi o Antonio Albanese nelle
          vesti di Cetto Laqualunque, almeno loro la
          parolaccia la mettono a supporto di concetti e
          non come riempitivo del
          nulla.ha ha ha ma che stai dicendo? solo perchè non ti piace Luttazzi non ti inventare bugie così grossolane. La battutina stupida da asilo nido su Ferrara era infatti così stupida che probabilmente non l'hai nemmeno capita.Se tu non ti accorgi del significato della satira di Luttazzi credo che all'asilo nido avresti molto da imparare...Il Nulla...LOL confondi tue opinioni personali con i fatti.Ferrara stesso ha detto oggi che Luttazzi ha fatto satira e lui non è offeso.
          • Senbee scrive:
            Re: Ma... l'educazione dov'è finita?

            Ferrara stesso ha detto oggi che Luttazzi ha
            fatto satira e lui non è
            offeso.Tra l'altro, sembra che l'abbia detto immerso in una vasca...
    • the.smoothi e scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      Si chiama satira, è normale che sia fuori dagli schemi!Altra cosa, il programma va in onda in 3a serata e un tono del genere è ammissibile!Comunque Dante ai suoi tempi i prorpi avversari politici e chi gli stava scomodo li mise tutti nell'inferno! Se uno inquadra il periodo storico di Dante equivale a quello che stava facendo Luttazzi nel suo decameron!E se Luttazzi con il suo parlare avesse offeso qualcuno, allora per quello c'è il codice civile che prevede la querela per diffamazione! Non la censura! In america se ne dicono di cotte e di crude, infatti piovono querele come niente!Meditate gente, meditate!Ciauz!
      • Lepaca scrive:
        Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
        :D e per la precisione, anche Dante mise molti personaggi letteralmente nella merda... ;)
    • Mechano scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      Post rimosso-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 gennaio 2008 16.11-----------------------------------------------------------
    • Shin scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      Ti rendi conto che ti sei offeso per quello che ha detto luttazzi senza nemmeno capire che sono cose realmente avvenute in iraq?Continua a guardare il dito, la luna sta da un'altra parte, ma a te non interessa, vero?
    • freeeak scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      cosa c'entra l'educazione? prima di tutto se uno comunque fa il maleducato (anche in tv) non è un consiglio ad essere maleducati...ma lui cmq lo fa per farti pensare.
      • Zio Bill scrive:
        Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
        Ti copio la risposta che ho già inviato ad un altro."Trasmissioni ormai storiche come "La TV delle ragazze", "Su la testa", "Pippo Chennedy Show", "L'ottavo nano" hanno fatto satira molto più tagliente rispetto a quella di Luttazzi, senza scadere nella volgarità così bassa. I fratelli Guzzanti hanno detto cose più pesanti, tant'è vero che sono stati "epurati", rimanendo nel campo del linguaggio corretto.Il vero problema è che Luttazzi si è costruito il clichè del trasgressivo e ormai, anche in carenza di idee e battute simpatiche, pensa di intrattenere la gente con volgarità e battute stupide da asilo nido.Se devo sentire qualche parola volgare in TV, preferisco Paolo Rossi o Antonio Albanese nelle vesti di Cetto Laqualunque, almeno loro la parolaccia la mettono a supporto di concetti e non come riempitivo del nulla."Questo è come la penso, se tu la pensi diversamente evvivaddio!ognuno può pensarla come gli pare (ancora).Mi sa che qui i censori sono proprio quelli che invocano il diritto di libertà.Come diceva Paolo Rossi "Ho fatto un sogno, un sogno dove tutto era al contrario...."
    • anonimo scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      Non sono d'accordo con nulla di quello che hai scritto.E' evidente che non apprezzi la satira, ma non è una colpa! P.S. LA7 non è assolutamente un servizio PUBBLICO (ti confondi con la rai).
      • Zio Bill scrive:
        Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
        - Scritto da: anonimo
        Non sono d'accordo con nulla di quello che hai
        scritto.
        E' evidente che non apprezzi la satira, ma non è
        una colpa!


        P.S. LA7 non è assolutamente un servizio PUBBLICO
        (ti confondi con la
        rai).Hai perfettamente ragione, non è un servizio pubblico.Apprezzo il tono del tuo commento e ti rispondo:non è che non apprezzi la satira, non apprezzo questa satira, come ho già detto, infatti seguo sempre Paolo Rossi o (quando erano ancora in televisione) i fratelli Guzzanti ed altri personaggi che facevano satira (quasi sempre su Rai3) senza cadere (o scadere) nella volgarità spesso risultavano molto più pungenti di Luttazzi.Chi detiene e gestisce il potere è stato sempre ridicolizzato (anche nei regimi dittatoriali dove questo poteva significare la galera o peggio la condanna a morte)questa è la natura dell'uomo, ma non mi piace l'idea che per fare satira si debba tirare in ballo la merd*.Cordiali saluti.
    • otacu scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      - Scritto da: Zio Bill
      In un paese libero ognuno deve essere libero di
      esprimere i propri concetti, ma quando questi
      concetti cadono nella volgarità/insulto gratuito
      vuol dire che non si è in grado di gestire la
      propria libertà. Credo che Luttazzi sia una
      persona immatura non in grado di gestire la
      propria libertà su un mezzo che è (fino a prova
      contraria)
      PUBBLICO.
      Non mi piace la TV degli insulti (nè da parte di
      Luttazzi, nè di altri) e non sto a guardare il
      colore politico (anche perchè ormai ben pochi
      hanno una vera ideologia, tutto il resto è
      "fuffa").
      Diceva Voltaire "Non condivido le tue idee ma
      darei la vita affinchè tu possa esprimerle", io
      aggiungerei "se in modo educato", ma ormai
      l'educazione è un concetto del secolo scorso e
      chi ci crede è solo un povero
      retrogrado.
      Bene: io sono un retrogrado!
      Non confondiamoci, la comicità o la satira sono
      ben altra cosa. Non facciamo passare il messaggio
      che le volgarità fanno parte della satira: la
      merd* è merd* e resta sempre tale comunque la si
      voglia
      vedere.Scusa ma sei un ignorante (oltrechè un retrogrado). La satira può essere volgarissima: leggi Decameron, Satyricon, Le Metamorfosi... e altri. Tutti classici della letteratura e tutti pieni di volgarità anche peggiori di Luttazzi.Tu semplicemente hai una idea di satira sbagliata e credi che tu debba imporla agli altri. Semplicemente sbagli.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Ma... l'educazione dov'è finita?
      Ciao Zio Bill !
      Diceva Voltaire "Non condivido le tue idee ma
      darei la vita affinchè tu possa esprimerle", io
      aggiungerei "se in modo educato", ma ormaiE siccome il concetto di educazione è assolutamente soggettivo, la frase diventa : "Non condivido le tue idee, ma darei la vita affinché tu possa esprimerle in un modo che mi aggrada" Con buona pace di Voltaire.Che dire ... SEI UN MITO !!!!!
  • Lepaca scrive:
    non e' una battuta, e' cronaca!!!
    ci si scandalizza per la volgarita' della battuta di luttazzi...quella battuta e' la fedela rappresentazione della realta' italiana, quindi perche' scandalizzarsi della battuta e rotolarsi gioiosamente nella realta'?
  • ano nimo scrive:
    ERA ORA che lo buttassero fuori
    Ma dai stiamo scherzando? satira ? libertà di parola? direi che è andato ben oltre..Luttazzi quando era su rai2 mi piaceva parecchio evidentemente in rai qualche freno se lo metteva , prima che chiudessero il programma su la7 ho visto le prime 2 puntate e sono rimasto schifato, insulti gratuiti volgarità ovunque ridere poco se questa è satira e la sua chiusura è censura viva la censura. Gli scolti più alti? e allora è risaputo che da molti anni ormai è la tv trach che fa ascolti non mi sembra certo una cosa a favore. Se l'italia va a puttane è anche colpa di questi signori e di chi li guarda.
    • flagg scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      - Scritto da: ano nimo
      risaputo che da molti anni ormai è la tv trachTV trach?Torna al gazebino a raccogliere le firme, vai!
    • Giambo scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      - Scritto da: ano nimo
      ho visto le prime 2 puntate e sono rimasto schifato,[...]
      Se l'italia va a puttane è anche colpa di
      questi signori e di chi li
      guarda.2 puntate: Hai fatto la tua parte in favore della "TV trach" :D
    • mALIBù scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      - Scritto da: ano nimo
      Ma dai stiamo scherzando? satira ? libertà di
      parola? direi che è andato ben oltre..Luttazzi
      quando era su rai2 mi piaceva parecchio
      evidentemente in rai qualche freno se lo metteva
      , prima che chiudessero il programma su la7 ho
      visto le prime 2 puntate e sono rimasto schifato,
      insulti gratuiti volgarità ovunque ridere poco se
      questa è satira e la sua chiusura è censura viva
      la censura. Gli scolti più alti? e allora è
      risaputo che da molti anni ormai è la tv trach
      che fa ascolti non mi sembra certo una cosa a
      favore. Se l'italia va a puttane è anche colpa di
      questi signori e di chi li
      guarda.GLI "SCOLTI" PIU' ALTI?FORSE INTENDEVI ASCOLTI..."tv trach" FORSE INTENDEVI TV TRASH O TV SPAZZATURA...IN PRIMIS SE IO DOVE UN TEMPO RAGIONEVOLMENTE UTILE A FARMI CAPIRE CHE UN PROGRAMMA NON MI PIACE CAMBIO CANALE E NON LO GUARDO PIU'...TU INVECE HAI CONTRIBUITO GUARDANDOTI 2 INTERE TRASMISSIONI...SEI LENTO A CAPIRE...
      • /dev/null scrive:
        Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
        - Scritto da: mALIBù
        GLI "SCOLTI" PIU' ALTI?
        FORSE INTENDEVI ASCOLTI...
        "tv trach" FORSE INTENDEVI TV TRASH O TV
        SPAZZATURA...
        IN PRIMIS SE IO DOVE UN TEMPO RAGIONEVOLMENTE
        UTILE A FARMI CAPIRE CHE UN PROGRAMMA NON MI
        PIACE CAMBIO CANALE E NON LO GUARDO PIU'...E allora, "SE IO DOVE UN TEMPO RAGIONEVOLMENTE UTILE A FARMI CAPIRE"???Non se ne esce vivi così :rotfl:
    • Paolo Rossi scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      Intanto semmai e' trash, non trach...Ma chi ti dice di guardare il programma di Luttazzi? Se sei tanto moralista benpensante che qualche battuta a sfondo sessuale "violenta" la tua purezza di spirito, guardati la De Filippi o Buona domenica! Ma vergognati, va, bacchettone con la mentalita' dell'ottocento!
    • outkid scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      prova ad informarti su le piccole chicche di cui parla nella sua SATIRA, perche' quello e', e ritroverai un mondo nuovo un po' diverso da quello di cui parla il tg2.
    • pippo pancaro scrive:
      Re: ERA ORA che lo buttassero fuori
      trash luttazzi? Ma stiamo scherzando?
  • Biggus Dikkus scrive:
    Volgarità gratuita o meno
    Qui leggo un sacco di gente che fa la scandalizzata.Volendo, ma proprio volendo, parlare di quel che ha detto Luttazzi, vorrei semplicemente dire che 1) della gente immersa nella merda ne ha scritto Dante (quello che legge il tanto qui esaltato Benigni) SETTECENTO ANNI FA. Sarebbe ora che vi svegliaste invece di cadere dal letto e scoprire che gli uomini infami è nella merda che il satirico si diverte a metterli.2) usate google e scrivete merda e di gente che se la mangia e ci fa il bagno ne troverete a pacchi, quindi, ancora, che cazzo vi scandalizzate? La merda è quello che mangiate, basta pulirsi il culo et voilà.Ma fatto questo discorso, che mi sarebbe parso pure inutile, vorrei che rifletteste su quel che fa Luttazzi, ossia VERA satira. Lui dice sempre perchè critica la gente, ha le fonti, le cita, riassume quel che è successo prima e da la motivazione per capire il suo fare satira.Benigni, così come quasi tutti i cabarettisti che ci sono in giro, NON FA SATIRA quando prende in giro Buttiglione perchè sembra rincoglionito. O quando prende in giro Ferrara perchè è grasso. Ferrara va attacacto perchè ha fatto grande propaganda per la guerra in Iraq, per esempio. E questo lo fa Luttazzi! QUESTA E'SATIRA: attaccare chi sta al potere o chi fa il leccapiedi del potere, mostrando che la popolarità che ha questa gente andrebbe rivista o meglio capita.Insomma: se vi da fastidio qualcosa, allora cercate di capirla invece di dire "no, no grazie". magari Luttazzi non vi piacerà lo stesso, ma invocare la censura no!(cazzo LA CENSURA, ma vi rendete conto come siete messi? come nel medio evo, volete la censura!!! volete tornare indietro di centiaia di anni pur di starvene tranquilli a credere nel vostro mondo dorato!)
    • the.smoothi e scrive:
      Re: Volgarità gratuita o meno
      Straquoto!Ma il buon senso di questi giorni sembra proprio andato a farsi friggere!Ciauz!
    • luttazzi satira scrive:
      Re: Volgarità gratuita o meno
      Questo è il post più intelligente che ho letto finora.
    • The_GEZ scrive:
      Re: Volgarità gratuita o meno
      Ciao Biggus Dikkus !
      1) della gente immersa nella merda ne ha scritto
      Dante (quello che legge il tanto qui esaltato
      Benigni) SETTECENTO ANNI FA. Sarebbe ora che vi
      svegliaste invece di cadere dal letto e scoprire
      che gli uomini infami è nella merda che il
      satirico si diverte a
      metterli.Ma anche moooolto prima :http://it.wikipedia.org/wiki/Marco_Valerio_Marziale"Hai sentito che applausi ai bagni pubblici? Entrò l'enorme minchia di Marone! "Marco Valerio Marziale, Epigrammi.Ma sparare sentenza con due belle fette di prosciutto sugli occhi è sempre bello ed edificante !E meglio 5 ore di "volgarità" di Luttazzi che 10 minuti di "intellettualità" di Borghezio !
  • argo mento scrive:
    Il sospetto
    ...conoscendo Campo Dall'Orto che possa essere tutta una bella mossa pubbicitaria?Daniele fa l'offeso, escono proclami di chi è a favore e chi contro, Aldo Grasso prima scrive che è conteno, poi che gi spiace e dopo l'orgia cosmistica del Natale ilbuon Luttazzi ritorna a fare il suo Decameron, magari dopo una ospitata da Ferrara con cui si scambiaranno salaci battutacce (ne riordo di peggio su Ferrara dette da Luttazzi).La punata sull'enciclica, piena di cose giuste e sante banalità trite e ritrite arriverà dopo natale, Napolitano potrà fare iluo discorso alla nazione senza imbarazzi verso la S.Sede e San Daniele martire ritornerà di notte con le scarpe tutte rotte...meditateci un po'
  • SonjaSodwind scrive:
    Ma siete tutti fuori di testa ??
    Ma che censura e censura.Qui si sta parlando di un degrado culturale che dopo culi e tette arriva alle defecazioni e minzioni.Pasolini, nel film Decameron (1971) o forse I racconti di Canterbury (1972, faceva mangiare gli escrementi a dei commensali), ma era Pasolini.Un artista Piero Manzoni presentò per la prima volta in pubblico le scatolette di Merda dartista ("contenuto netto gr.30, conservata al naturale, prodotta ed inscatolata nel maggio 1961"). Brad Pitt e George Clooney hanno mandato, qualche giorno fa, un video messaggio alla Julia Roberts, seduti sulla tazza di una toilette.Tutto sto cicaleccio, di post, di commenti ...Ma vi rendete conto che stiamo creando il NULLA "intellellettuale" su una "cagata" sotto tutti i punti di vista. E Luttazzi poi cita anche il Ruzzante.Ma che vada a caga.. pensavo che nel nuovo millennio, quando ci stanno usando come carne da macello gli intelletuali e satirici parlassero una lingua "superiore" ma a quanto pare si riempiono la bocca di m.. e spero che poi si puliscano con la carta igenica.Ci sono milioni di persone che in bocca non posso mettersi neanche un tozzo di pane ... e qui noi stiamo elucubrando sulla mer.. Una bella società
    • reXistenZ scrive:
      Re: Ma siete tutti fuori di testa ??

      Pasolini, nel film Decameron (1971) o forse I
      racconti di Canterbury (1972, faceva mangiare gli
      escrementi a dei commensali), ma era
      Pasolini.Salò o le 120 giornate di Sodoma, 1975.
    • Rossi scrive:
      Re: Ma siete tutti fuori di testa ??
      mi dispiace che nel 2007 ci si scandalizzi ancora per la provocazione di uno dei pochi intellettuali rimasti in tv...d'altra parte nell'era delle oche e delle isole ci stanno abituando a non ragionare più! Sono nauseata da chi si scandalizza di fronte ai Luttazzi, Guzzanti & Co e poi accetta una tv fatta di reality e pubblicità razziste, maschiliste e volgarissime! Suvvia ragazzi rendiamoci conto che stiamo proprio raschiando il fondo, ormai la cultura o tela fai da solo oppure vivi nelle varie fantasie che ti propinano! Meno male che c'è Santoro con Travaglio e Vauro!
      • reXistenZ scrive:
        Re: Ma siete tutti fuori di testa ??

        varie fantasie che ti propinano! Meno male che
        c'è Santoro con Travaglio e
        Vauro!Alla faccia! Se questo è il meglio del giornalismo italiano, Dio ce ne scampi!
        • Io blocco il P2P scrive:
          Re: Ma siete tutti fuori di testa ??
          - Scritto da: reXistenZ

          varie fantasie che ti propinano! Meno male che

          c'è Santoro con Travaglio e

          Vauro!

          Alla faccia! Se questo è il meglio del
          giornalismo italiano, Dio ce ne
          scampi!SEI UNA TROIA E SCRIVI CAZZATE TUTTI I GIORNI PORCO DIO!
      • Bastard Inside scrive:
        Re: Ma siete tutti fuori di testa ??
        Vauro è apertamente schierato e quindi onesto nel come si propone, e poi fa vera satira, a me piace quasi sempre, anche se sono su posizioni politiche distanti anni luce.Ma Santoro e Travaglio per favore! Visto e considerato che sono innegabilmente schierati, ci facciano il favore di non cercare di dare a bere di essere neutrali e obiettivi.Certo che però quando ho visto Santoro in coro con Tremonti dare addosso agli euroentusiasti prodiani e diessini è stata una soddisfazione surreale! (rotfl)
  • Baruch scrive:
    Che tristezza...
    ...Luttazzi e' uno dei pochi comici che riuscivano a metterci di fronte alle nostre contraddizioni e alla monnezza del mondo reale. Di sicuro uno dei piu' brillanti e intelligenti in Italia.Ma Ferrara a La7 ha molto piu' potere, e' stata una battaglia impari. Spero ci ripensino... se no pazienza, torniamo a vederlo a teatro come negli anni scorsi.Ciao
  • VE LO DICO IO scrive:
    Per raccontare...
    ...aspetti negativi (ma solo la parte soft) della politica, si DEVE per forza mascherare un programma con il bollino "satira politica"??Detto papale papale tutti i programmi che sono stati censurati, di satira ci vedo ben poco... non è perchè uno ride allora è satira. Anche Zelig lo fa, ma è ben diverso raccontare la verità (cosa dovuta) tra una risata e l'altra. Odio l'operato politico di Grillo, ma elogio la sua vera satira politica, perchè lo fa in modo nettamente diverso. Un conto è un comico, un conto è un giornalista che vuole far emergere aspetti negativi soft, impersonando i panni di un comico. Non ce la farà mai!!A questo punto preferisco più un giornalista che faccia un vero programma di denuncia sociale-politica come non ce ne è in Italia, che questa farsa. Perchè poi si vede come va a finire....Ma sappiamo che con 4 reti private nazionali in mano al biscione 8mediaset e la 7) e 3 presunte tali (Rai?).. tutta questa libertà di informazione è ben difficile da applicare..Quindi via libera alla farsa "giornalista sarcastico". (rotfl)
    • interceptor scrive:
      Re: Per raccontare...
      - Scritto da: VE LO DICO IO
      A questo punto preferisco più un giornalista che
      faccia un vero programma di denuncia
      sociale-politica come non ce ne è in Italia, che
      questa farsa. Perchè poi si vede come va a
      finire....
      C'è...Si chiama Milena Gabanelli e fa Report surai3 per parecchie domeniche all'annoDice cose che farebbero inc..avolare ancheun santo, se vivesse in Italia.Ma il lunedì mattina non succede niente.Perchè?Saluti
  • The Raptus scrive:
    Mi aiutate?
    Sono stato all'estero, torno stamattina e trovo 'sta notizia.Purtropèpo il proxy aziendale mi filtra tutto, si salva PI (forse perchè è una testata informatica?)....C'è nessuno che mi scrive la frase incriminata?Grazie in anticipo!
    • reXistenZ scrive:
      Re: Mi aiutate?
      - Scritto da: The Raptus
      Sono stato all'estero, torno stamattina e trovo
      'sta
      notizia.
      Purtropèpo il proxy aziendale mi filtra tutto, si
      salva PI (forse perchè è una testata
      informatica?).

      ...C'è nessuno che mi scrive la frase incriminata?

      Grazie in anticipo!Usa questo proxy, non dovrebbe filtrare nulla:http://translate.google.com/translate?u=http%3A%2F%2Fwww.punto-informatico.it&langpair=en%7Cit&hl=it&ie=UTF-8
    • Rossi scrive:
      Re: Mi aiutate?
      "Pensa a Giuliano Ferrara dentro una vasca da bagno con Berlusconi e DellUtri che gli pisciano addosso, Previti che gli caga in bocca e la Santanchè in completo sadomaso che li frusta. Va già meglio, no?
  • w_grillo scrive:
    Re: Mi fate ridere tutti !
    sarai ganzo te :)vuol dire che noi ci preoccupiamo di come vanno le cose, te stattene pure nella tua beneamata inconsapevolezza... ih ih ih :)
  • Lorenzo Rinaldo scrive:
    Libertà di offendere?
    Se la libertà di parola è questa preferisco la censura!Poteva esprimere lo stesso concetto senza scadere nella TV spazzatura!!!Questa non è TV di qualità (e non so nemmeno se esista più).
    • Senbee scrive:
      Re: Libertà di offendere?
      O non lo hai visto o non lo hai capito.Non è possibile per una persona di intelligenza e cultura media non capire la differenza tra tv spazzatura e contrapposizione alla spazzatura morale di spazzatura surreale, nella grande tradizione del grottesco.Avete notato che le stesse identiche frasi (sulla volgarità, sull'offesa) furono dette ai tempi della censura di Fo, di Grillo, di Benigni?
      • The_GEZ scrive:
        Re: Libertà di offendere?
        Ciao Senbee !
        Avete notato che le stesse identiche frasi (sulla
        volgarità, sull'offesa) furono dette ai tempi
        della censura di Fo, di Grillo, di
        Benigni?Esatto.Basti pensare alle reazioni (dopo la tentata indifferenza) del V-Day di Beppe Grillo.Ora I FATTI sono che un comico ha presentato una proposta di legge popolare mediante raccolta di firme così come previsto dalla Costituzione Italiana, raccolta che ha riscosso (ed ancora riscuote essendo tuttora in corso) un grande successo proprio per la macescienza della classe politica italiana.Ebbene la stragrande maggioranza dei commenti dei TELEGIORNALI (quelli dove dovrebbero esserci i giornalisti)invece di interrogarsi su questo malessere e sfiducia generalizzta che ha fatto ? Si è scagliata sul fatto che la manifestazione si chiamasse "vaffanculo", perchè ?
        • Bastard Inside scrive:
          Re: Libertà di offendere?
          - Scritto da: The_GEZ
          Ciao Senbee !


          Avete notato che le stesse identiche frasi
          (sulla

          volgarità, sull'offesa) furono dette ai tempi

          della censura di Fo, di Grillo, di

          Benigni?

          Esatto.
          Basti pensare alle reazioni (dopo la tentata
          indifferenza) del V-Day di Beppe
          Grillo.
          Ora I FATTI sono che un comico ha presentato una
          proposta di legge popolare mediante raccolta di
          firme così come previsto dalla Costituzione
          Italiana, raccolta che ha riscosso (ed ancora
          riscuote essendo tuttora in corso) un grande
          successo proprio per la macescienza della classe
          politica
          italiana.
          Ebbene la stragrande maggioranza dei commenti dei
          TELEGIORNALI (quelli dove dovrebbero esserci i
          giornalisti)invece di interrogarsi su questo
          malessere e sfiducia generalizzta che ha fatto ?
          Si è scagliata sul fatto che la manifestazione si
          chiamasse "vaffanculo", perchè
          ?Perché hanno una paura fottuta di Grillo, ma mi concederai che un vaffa prima o poi scappa a quasi tutti, l'immaginario coprofilo di Luttazzi è andato ben più in là.Non raccontiamoci balle, Luttazzi è diventato proprio fissato con la merda, possibile non sappia fare di meglio?Eppure in passato riusciva ad essere anche più mordace, magari con qualche sboccatezza (che non mi ha mai scandalizzato, comunque), ma senza scadere nel disgustoso.
    • Giambo scrive:
      Re: Libertà di offendere?
      - Scritto da: Lorenzo Rinaldo
      Se la libertà di parola è questa preferisco la
      censura!Facile da dire, quando non censurano le tue di idee ...Com'era quella famosa frase di Voltaire ? Sai di cosa parlo, vero ;) ?
  • anonimo scrive:
    meglio 100 luttazzi che 1 previti
    come da oggetto
    • A. Rray scrive:
      Re: meglio 100 luttazzi che 1 previti
      Meglio un'Italia senza nessuno dei due, per come la vedo io.
      • ZERO TOLERANCE scrive:
        Re: meglio 100 luttazzi che 1 previti
        Ma quale 100 luttazzi.Già uno mi da il voltastomaco.Che se lo levino dalle palle definitivamente e a vita.Che lo internino in un manicomio su un isoloa deserta e ci mettano anche tutti quegli altri stronzi comunisti che nn fanno altro che insultare.FACCIAMO PULIZIA.VIA LUTTAZZI.
    • Rossi scrive:
      Re: meglio 100 luttazzi che 1 previti
      Bravo! Ben detto...veramente anche meglio di mezzo mastella!
  • A. Rray scrive:
    decadenza e squallore
    Il tizio in questione è un esibizionista privo di freni inibitori, fra il cervello e la lingua non ha il filtro del buon senso e del buon gusto, i pensieri gli sgorgano giù come una diga rotta, e il fatto che si mangia le parole è un sintomo di questo problema. L'ho sentito una volta in una trasmissione radio alle 11 di mattina (!) pieno orario in fascia protetta, qualsiasi bambino avrebbe potuto sentire, ebbene il tizio si è messo a parlare di pom*ini, succhiate di ca**o, del fatto che lui cambia donna spesso perchè dopo un pò si stancano di fargli queste pratiche, e simili, in diretta radio! A che serve un personaggio del genere? A niente se non a divertire le menti semplici.Parla sempre di mer*a (ne parla, la mangia in una puntata tv, ne è ossessionato), pis*io, e idiozie infantili del genere, per un pubblico degno di lui, che gode nel sentirle e si esalta quando questo insulta e offende gratuitamente questo e quell'altro.Lo fa solamente per sentirsi al centro dell'attenzione, perchè veramente non ha mai detto niente di rilevante.Le cose si possono dire in tanti modi e quello non è un modo accettabile.Guardate a che altezze è arrivato Benigni con le sue puntate su Dante, compresa l'intelligente satira politica, solo che probabilmente tanta gente ci si addormenta davanti o va a cercare il primo che parla di mer*da e pis*io in tv e lo eleggono a martire quando poi lo buttano fuori.Provate voi a fare un blog o un volantino o un video dove insultate in quel modo il vostro vicino di casa o un qualsiasi altro personaggio, vi ritrovate davanti al magistrato.Secondo me, un tizio così è meglio che se ne sta a casa, ci sono sempre i blog, youtube e quant'altro, nessuno gli vieta di pubblicare ore e ore di discorsi (sempre salvo denunce), ma la TV italiana, e gli italiani, meritano di meglio.
    • ilmassi scrive:
      Re: decadenza e squallore
      perfettamente d'accordo, il mangiamerda psicopatico lasciamolo ai comunistelli anticlericali fetish, l'italia merita di meglio. E già che ci siamo spazziamo via i programmi sentimentali che stanno rincoglionendo mezza italia.
    • Infatti.... . scrive:
      Re: decadenza e squallore
      - Scritto da: A. Rray
      la
      TV italiana, e gli italiani, meritano di
      meglio.Tipo?Grande fratello? Buona Domenica? Vacanze di natale?Perchè ti arroghi il diritto di poter decidere cosa è meglio per gli italiani? Lascialo decidere a loro...le percentuali di ascolto servono anche a questo.
      • A. Rray scrive:
        Re: decadenza e squallore
        Tipo Cultura, Intrattenimento e Satira Intelligente, Musica, no volgarità gratuita e senza senso, no grande fratello, no buona domenica, no repressi in cerca di attenzione, no spazzatura in generale.
        • DuDe scrive:
          Re: decadenza e squallore
          - Scritto da: A. Rray
          Tipo Cultura, Intrattenimento e Satira
          Intelligente, Musica, no volgarità gratuita e
          senza senso, no grande fratello, no buona
          domenica, no repressi in cerca di attenzione, no
          spazzatura in
          generale.Ma io dico, perche' qualcuno deve decidere per me? sono grande e grosso ed in grado di decidere cosa vedere o non vedere, se luttazzi non mi piace, cambio canale, viva la liberta di scelta , pare che lo temiate vista la veemenza con cui chiedete la censura
        • outkid scrive:
          Re: decadenza e squallore
          - Scritto da: A. Rray
          Tipo Cultura, Intrattenimento e Satira
          Intelligente, Musica, no volgarità gratuita e
          senza senso, no grande fratello, no buona
          domenica, no repressi in cerca di attenzione, no
          spazzatura in
          generale.quindi mettiamo te o un tuo parente a decidere cosa e' buono e giusto eo meglio per me, per i miei figli, per il mio gatto.. la gente stanno male!
    • Biggus Dikkus scrive:
      Re: decadenza e squallore
      Mi spiace ma non credo tu abbia capito che persona sia Luttazzi. E'uno che dice, scrive, fa e canta quello che crede. Se lo chiamano in trasmissioni in fascia protetta sono cazzi di chi lo fa, non deve essere lui a cambiare. Se lo cercano è per fare audience.Invece è proprio Benigni quello che mi ha deluso. Guardati il Benigni delle origini, lui ne diceva quante ne dice ora Luttazzi, solo che ora ha vinto gli oscar e va ospite di Mastella. Poi dice 4 volgarità da bar ma non argomenta niente.Dire che Luttazzi non serve a niente dimostra la mancanza di volontà di capire quel che fa. Lui argomenta SEMPRE quel che dice, si INFORMA (come Grillo, per esempio) e quando attacca qualcuno lo fa nel merito e di sicuro non si tira indietro. Poi ha scelto la satira come sistema, e per questo può piacere o meno, ma quel che fa è sacrosanto.Ferrara è uno schifo d'uomo che per soldi venderebbe la madre, che ha propagandato le nefandezze dell'america e di berlusconi ben pagato per farlo e Luttazzi che disprezza l'intelligenza usate in questo modo non fa altro che attaccarlo come è giusto che sia.Poi neanche a me piace il lato di Luttazzi in cui parla di donne e si finge un playboy (ma questo è un altro discorso).Di sicuro scandalizzarsi per una fesseria che con Goggle si trova ovunque al primo click invece di farlo per quel che condanna Luttazzi è proprio il sintomo di quel che siamo diventati: un paese che guarda alla forma e non al contenuto. Vedi Grillo, che la gente critica perchè manda affanculo chi se lo merita, invece di indagare su chi sono questi mandati affanculo.
    • outkid scrive:
      Re: decadenza e squallore
      io accetto di trovarmi davanti al magistrato, sono adulto, in pieno delle mie facolta' mentali e mi assumo la mia responsabilita'.luttazzi fa questo.se io mi apro un blog che parla della sessualita' ambigua del papa e' compito della magistratura, secondo legge, mettermi a bada, perseguirmi ed eventualmente punirmi e non del provider con cui ho stipulato un contratto (ammesso che non ci sian clausole del genere) segarmi il portale perche' non e' d'accordo.la cogli la differenza?
  • ilmassi scrive:
    luttazzi si è reso ridicolo
    da sedicente martire di berlusconi a perfetto incapace, la libertà non significa poter dire quel che si vuole senza responsabilità, alcune cose non vanno nemmeno pensate su una tv nazionale che ti ospita. La volgarità se fa ridere è bassa comicità, ma se non fa nemmeno ridere è spazzatura, giusto cestinarla e giusto cestinare luttazzi, evidentemente non è degno di essere ospitato in tv così come pappalardo e zequila.
    • w_grillo scrive:
      Re: luttazzi si è reso ridicolo
      - Scritto da: ilmassi
      da sedicente martire di berlusconi a perfetto
      incapace, la libertà non significa poter dire
      quel che si vuole senza responsabilità, alcune
      cose non vanno nemmeno pensate su una tv
      nazionale che ti ospita. La volgarità se fa
      ridere è bassa comicità, ma se non fa nemmeno
      ridere è spazzatura, giusto cestinarla e giusto
      cestinare luttazzi, evidentemente non è degno di
      essere ospitato in tv così come pappalardo e
      zequila.+1000concordo totalmente. Invece che provare a fare una trasmissione di denuncia è salito sul grande carro della tv spazzatura, oltrepassando i limiti anche di quella...
      • Senbee scrive:
        Re: luttazzi si è reso ridicolo
        Confondere Ruzante e Plauto con Alvaro Vitali è tipico di chi vuole censurare Luttazzi.Che tristezza.
        • A. Rray scrive:
          Re: luttazzi si è reso ridicolo
          censura... censura... vi si è incantato il disco? ma che stai dicendo? vi riempite la bocca di parole più grosse di voi.il tizio non ha detto NULLA degno di essere censurato, perchè non ha detto proprio NIENTE di significativo, solo una serie di sproloqui senza senso.
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Il fatto che tu non ne abbia capito il senso non significa che tale senso non esista.E siccome si tratta di censura, parliamo di censura.
          • A. Rray scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            impara il significato delle parole, la censura, quella vera, è un'altra cosa, e devi ringraziare dio che non sei nato e vissuto in certi posti e periodi
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Non ho ancora capito se ce l'hai con me o col vocabolario.Se ti dà fastidio che io parli di censura, se vuoi la chiamo Mario, ma non è che cambi molto: Luttazzi è un artista e gli è stato impedito di parlare.
          • A. Rray scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo

            Luttazzi è un artista e
            gli è stato impedito di parlare.Ed è giusto perchè "libertà" non vuol dire "fare quel che ca**o mi pare" ma vuol dire rispetto reciproco in primis, se tu non lo capisci questo non ci posso fare niente. Non si può andare in tv nazionale a offendere la gente così liberamente, e parlo in senso generale.
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Io l'ho capito benissimo, e l'ha capito persino Ferrara, che oggi ha scritto che quella era satira e non era un'offesa.Ma è davvero così difficile capire quella battuta?
          • Giurassico scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: Senbee
            Io l'ho capito benissimo, e l'ha capito persino
            Ferrara, che oggi ha scritto che quella era
            satira e non era
            un'offesa.

            Ma è davvero così difficile capire quella battuta?Prova ad andare a scuola domattina e ripetila al tuo compagno di classe parlando davanti al prof di mate. Vediamo se il prof si offende o no.
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Purtroppo non sono più in età scolare.Comunque oggi l'ho raccontata ai miei colleghi di lavoro e l'han capita benissimo, ridendo di gusto. A parte uno, a cui l'ho dovuta spiegare. Mentre gliela spiegavo, in dialetto m'ha detto "no no, troppo difficile, io non vado oltre Natale sul Nilo". Perlomeno è stato sincero e sa i suoi limiti.
          • Giurassico scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: Senbee
            Purtroppo non sono più in età scolare.

            Comunque oggi l'ho raccontata ai miei colleghi di
            lavoro e l'han capita benissimo,Ma che c'è da capire? Una battuta?E' una volgarità. Ci si ride sopra non perché sia divertente, ma perché è inaspettata.Uno schifio inaspettato.Chi ride per le parolacce è ignorante. Incapace di ridere per qualcosa di più di un "quello piscia qui e lì". Ti dico che questo linguaggio si sente all'asilo. Luttazzi si vede che ha il cervellino fisso ai 4 anni e non ha sviluppato capacità di linguaggio superiori. E chi gli va dietro è allo stesso livello.
          • outkid scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: A. Rray

            Luttazzi è un artista e

            gli è stato impedito di parlare.

            Ed è giusto perchè "libertà" non vuol dire "fare
            quel che ca**o mi pare" ma vuol dire rispetto
            reciproco in primis, se tu non lo capisci questo
            non ci posso fare niente. Non si può andare in tv
            nazionale a offendere la gente così liberamente,
            e parlo in senso
            generale.allora ferrara e' libero di fargli causa e lui di difendersi nelle sedi appropriate (i tribunali, da cui e' sempre uscito vincitore).chiudere un programma che tira fuori argomenti come le discariche di uranio impoverito a la spezia, che attacca i poteri forti e quant'altro.. e' indovina cosa? CEN SU RA.ha fatto 2.5 mln di spettatori in una fascia morta.. se la logica fosse quella di mercato l'avrebbero promosso in prima serata., ed invece..
          • ilmassi scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            quindi anche pappalardo è stato censurato...
          • ilmassi scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            talmente censurato che il video è su ogni giornale online ma per favore...ps: non toccatemi alvaro vitali!
          • Procuste scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: A. Rray
            censura... censura... vi si è incantato il disco?
            ma che stai dicendo? vi riempite la bocca di
            parole più grosse di
            voi.
            il tizio non ha detto NULLA degno di essere
            censurato, perchè non ha detto proprio NIENTE di
            significativo, solo una serie di sproloqui senza
            senso.Sproloqui? come questo?Leggi valà:- Scritto da: Gregory Day
            tratto da un altro blog:

            Non mi pare sia stato colto il punto nodale della
            sua satira: gli abusi dei soldati americani sui
            prigionieri iracheni, quegli abusi commessi nel
            contesto di una guerra abusiva e pretestuosa,
            avallata anche da Berlusconi e in maniera
            ossessiva e pervicace difesa da Ferrara. Come
            consolarsi pensando a delle persone che nella
            REALTa, allinterno di un intervento bellico
            nato sulle menzogne e perpetrato a fini di parte,
            hanno persino subito umiliazioni di defecazione e
            urinazione coatta sui loro corpi? Pensando ad una
            SCENA SURREALE dove il protagonista passivo di
            tale violenza diventi il giornalista che più ha
            difeso quella guerra, e i suoi aggressori
            diventino quegli stessi personaggi politici che
            quella guerra hanno voluto con il suo convinto
            plauso. E chiaramente una paradosso che usa
            tinte forti, ma quelle stesse tinte forti di una
            verità fatta di accadimenti realmente svoltisi,
            spesso insabbiata o facilmente dimenticata, la
            quale egli invece vuole riportare sotto luce
            critica. La battuta puo essere giudicata da
            alcuni stilisticamente volgare ( a mio avviso non
            lo è in quanto non è la scena che egli evoca non
            è volgare gratuitamente, in quanto non è fine a
            se stessa), ma è cmq lapalissiano che non sia
            offensiva verso Ferrara, in quanto genialmente
            ideata come feroce critica verso le sue idee, non
            verso la sua
            persona.
        • Pippo Anonimo scrive:
          Re: luttazzi si è reso ridicolo
          Purtroppo devo unirmi a quelli che considerano la trasmissione una vaccata.E sì che sul suo sito scrive cose molto più intelligenti e taglienti! Insomma le battute sono come quelle che facevo io a 16 anni, pensando di essere gallo.Lo stile che dovrebbe adottare è quello dei suoi pensieri nel sito.Essere trasgressivi dicendo volgarità e oscenità ovvie non diverte nè fa pensare.
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Se a quell'ora sei addormentato, non dare la colpa a Luttazzi. Prendi un caffè, o guarda la trasmissione registrata. Così ti accorgeresti che si tratta della stessa identica comicità del suo blog.
    • A. Rray scrive:
      Re: luttazzi si è reso ridicolo
      - Scritto da: ilmassi
      La volgarità se fa
      ridere è bassa comicità, ma se non fa nemmeno
      ridere è spazzatura, giusto cestinarla e giusto
      cestinare luttazzi, Sono daccordo al 101%Non abbiamo bisogno di ulteriore squallore e spazzatura.
      • Giambo scrive:
        Re: luttazzi si è reso ridicolo
        - Scritto da: A. Rray
        Non abbiamo bisogno di ulteriore squallore e
        spazzatura.Mi fa paura questo tuo modo di ragionare.Cioe', a te non piace una cosa, quandi giustifichi il fatto che questa sparisca ?Semplicemente non guardare la trasmissione in questione no ?
        • A. Rray scrive:
          Re: luttazzi si è reso ridicolo

          Mi fa paura questo tuo modo di ragionare.a me fa paura il tuo, ora in nome della libertà totale a tutti i costi permettiamo a ognuno di sproloquiare gratuitamente in diretta nazionale?
          Cioe', a te non piace una cosa, quandi
          giustifichi il fatto che questa sparisca
          ?Quando questa cosa è una volgarità senza senso, che non fa ne ridere ne mi arricchisce di una conoscenza maggiore, certo che lo giustifico.
          Semplicemente non guardare la trasmissione in
          questione no
          ?NO. Perchè occupare inutilmente uno spazio di un'emittente nazionale, che potrebbe essere usato per un ottimo film o un ottimo programma, quando il tizio in questione potrebbe postare i suoi video su un blog, e quindi gli interessati possono visitare liberamente il suo sito? Vedi Grillo.
          • Senbee scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            Se quelle erano offese, lo decide la magistratura. Non certo La7. E non certo tu.Ah, sia detto per inciso, finora Luttazzi ha vinto tutte le cause.
          • Giambo scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: A. Rray

            Mi fa paura questo tuo modo di ragionare.

            a me fa paura il tuo, ora in nome della libertà
            totale a tutti i costi permettiamo a ognuno di
            sproloquiare gratuitamente in diretta
            nazionale?E l'alternativa quale sarebbe ?Un gruppo di "illuiminati" che, come in Iran, decide di cosa si puo' parlare ?Se c'e' stata calunnia, allora che si sporga denuncia. La censura preventiva mi terrorizza.

            Cioe', a te non piace una cosa, quandi

            giustifichi il fatto che questa sparisca

            ?

            Quando questa cosa è una volgarità senza senso,
            che non fa ne ridere ne mi arricchisce di una
            conoscenza maggiore, certo che lo
            giustifico.E chi sei tu per decidere cosa e' volgare e sensa senso ?Il Grande Fratello ? Il bagaglino ? I film di Vitali con la Fenech ?

            Semplicemente non guardare la trasmissione in

            questione no

            ?

            NO. Perchè occupare inutilmente uno spazio di
            un'emittente nazionale,La 7 emmittente nazionale ?
            che potrebbe essere usato
            per un ottimo film o un ottimo programma,Ovviamente il tutto secondo te. Io trovo Lutazzi ottimo.Tu preferiresti "Pari e Dispari" con Bud Spence e Terence Hill ;) ?
            quando
            il tizio in questione potrebbe postare i suoi
            video su un blog, e quindi gli interessati
            possono visitare liberamente il suo sito? Vedi
            Grillo.Ti ricordo che Grillo ha seguito questa via non per propria scelta.
          • Procuste scrive:
            Re: luttazzi si è reso ridicolo
            - Scritto da: A. Rray

            Mi fa paura questo tuo modo di ragionare.

            a me fa paura il tuo, ora in nome della libertà
            totale a tutti i costi permettiamo a ognuno di
            sproloquiare gratuitamente in diretta
            nazionale?Ma se lo fanno TUTTI, su TUTTE le emittenti e a TUTTE le ore, a cominciare dai politici e da chi dovrebbe fare informazione o opinione!Vogliamo permettere di SPROLOQUIARE a tutti tranne che a un comico?Ma di un po', questo tuo fine ragionamento è frutto di smodato consumo di alcolici o semplicemente scarso patrimonio neuronale di partenza?

            Cioe', a te non piace una cosa, quandi

            giustifichi il fatto che questa sparisca

            ?

            Quando questa cosa è una volgarità senza senso,
            che non fa ne ridere ne mi arricchisce di una
            conoscenza maggiore, certo che lo giustifico.E se invece fossi tu a non aver capito una mazza perché non ne hai i mezzi culturali e intellettuali?Leggi di seguito la "volgarità senza senso" e poi rifletti:- Scritto da: Gregory Day
            tratto da un altro blog:

            Non mi pare sia stato colto il punto nodale della
            sua satira: gli abusi dei soldati americani sui
            prigionieri iracheni, quegli abusi commessi nel
            contesto di una guerra abusiva e pretestuosa,
            avallata anche da Berlusconi e in maniera
            ossessiva e pervicace difesa da Ferrara. Come
            consolarsi pensando a delle persone che nella
            REALTa, allinterno di un intervento bellico
            nato sulle menzogne e perpetrato a fini di parte,
            hanno persino subito umiliazioni di defecazione e
            urinazione coatta sui loro corpi? Pensando ad una
            SCENA SURREALE dove il protagonista passivo di
            tale violenza diventi il giornalista che più ha
            difeso quella guerra, e i suoi aggressori
            diventino quegli stessi personaggi politici che
            quella guerra hanno voluto con il suo convinto
            plauso. E chiaramente una paradosso che usa
            tinte forti, ma quelle stesse tinte forti di una
            verità fatta di accadimenti realmente svoltisi,
            spesso insabbiata o facilmente dimenticata, la
            quale egli invece vuole riportare sotto luce
            critica. La battuta puo essere giudicata da
            alcuni stilisticamente volgare ( a mio avviso non
            lo è in quanto non è la scena che egli evoca non
            è volgare gratuitamente, in quanto non è fine a
            se stessa), ma è cmq lapalissiano che non sia
            offensiva verso Ferrara, in quanto genialmente
            ideata come feroce critica verso le sue idee, non
            verso la sua
            persona.

            Semplicemente non guardare la trasmissione in

            questione no

            ?

            NO. Perchè occupare inutilmente uno spazio di
            un'emittente nazionale, che potrebbe essere usato
            per un ottimo film o un ottimo programma, quando
            il tizio in questione potrebbe postare i suoi
            video su un blog, e quindi gli interessati
            possono visitare liberamente il suo sito? Vedi
            Grillo.Perché non spariscono allora anche un buon altro 80% di trasmissioni che al cervello del pubblico fanno molto ma molto più male? O devono sparire solo quelle che vuoi tu? Ma ci sei o ci fai?
    • Paolino scrive:
      Re: luttazzi si è reso ridicolo
      - Scritto da: ilmassi
      da sedicente martire di berlusconi a perfetto
      incapace, la libertà non significa poter dire
      quel che si vuole senza responsabilità, alcunePero' i politici possono farlo...[cut]meglio luttazzi della maggior parte dei parlamentari. Alemno lui lui lo stipendio non lo ruba ai cittadini
  • Ricky scrive:
    Quella battuta era necessaria?
    Tralasciamo per un attimo il vero motivo del siluro al Daniele nazionale e cerchiamo di vedere la cosa da una luce diversa.A mio parere un uomo come Luttazzi ha dalla sua una grande cultura e una parlantina tale da poter colpire a morte chi vuole.E' la caduta di stile che non sopporto in lui, con la storia che la satira e' satira infarcisce il suo programma di "battutaccie" da bar,di basso livello, ben lontane da quello che e' in grado di fare se solo lo vuole.Alcune sequenze poi paiono fini a se stesse,non dicono ne danno nulla.LA frase che usano per scalzarlo ne e' un esempio.Mi aspettavo qualche cosa di meglio da uno del suo calibro,di Ferrara sa' quanto serve per polverizzarlo ma preferisce agire diversamente, in un modo a mio avviso squallido.Che dire,una mossa stupida viste le conseguenze.Ha dato a chi di dovere uno spunto per silurarlo qualora ce ne fosse stato DAVVERO bisogno,la puntata sul VATICANO potrebbe essere il famoso...BISOGNO...Luttazzi deve rimanere in tv,nonostante a me spesso risulti troppo ed inutilmente volgare.Spero quindi che si sistemi tutto e che LUI STESSO cerchi di moderarsi nel linguaggio perche' essere defenestrati non per quello che hai denunciato ma per le vaccate che hai detto A GRATIS su Ferrara e bhe...a me pare proprio una cazzata.
    • rem scrive:
      Re: Quella battuta era necessaria?
      probabilmente la battuta puo' anche infastidire,ma non e' stata la battuta a creare il provvedimento,quanto il riferimento alla guerra in irak e ai soldati morti;da' fastidio,meglio non ricordarli...........la gente deve stare tranquilla siamo vicini alle feste,devono spendere ee non rompere gli zebedei,forse poi allaa fine berlusconi non e' cosi' lontano da la7,la scusa di ferrara non regge
    • Senbee scrive:
      Re: Quella battuta era necessaria?
      La battuta era necessaria e ci stava tutta.Per commentare una REALE pornografia etica, grottesca e vomitevole (Berlusconi che adesso sostiene di essere stato contrario alla guerra in Irak), Luttazzi ne contrappone un'altra, ugualmente pornografica grottesca e vomitevole, ma di pura fantasia, assolutamente surreale.Un tipo di ragionamento che ovviamente molto del pubblico italiano, anestetizzato dalle De Filippi e dal vuoto spinto della culturicchia aziendale del "bisogna sapere solo quello che è utile", non può capire.
      • Mechano scrive:
        Re: Quella battuta era necessaria?
        Ma siamo davvero così pochi quelli che l'abbiamo colta in pieno?Io con un po' di ritardo lo ammetto, ma alla fine l'ho colta.
      • Sono arrabbiato scrive:
        Re: Quella battuta era necessaria?
        Quoto in pieno, sembra non sia scandaloso che prima Berlusconi è a favore della guerra in Iraq e poi dopo tutti i morti che ci son stati nega di esserne mai stato a favore e questo lo sanno tutti gli italiani mentre invece è scandaloso che Luttazzi in tv dica cose palesemente fantasiose e volgari che comunque non hanno visto tutti gli italiani.E ribadisco che se lui ha fatto così l'ha fatto per attirare l'attenzione, far vedere alla gente la faccia vera di questi politici, se lui non l'avesse fatto quasi nessuno avrebbe saputo che Berlusconi ora nega di aver mai sostenuto la guerra in Iraq.Abbiamo bisogno di gente che anche con mezzi poco civili ci dica come stanno i fatti!
        • Ricky scrive:
          Re: Quella battuta era necessaria?
          Capisco il punto di vista, cogliere il senso della battuta non e' un problema , semmai e' condividerne il modo.Puoi far passare lo stesso concetto in molti modi,a te scegliere quello piu' confacente alle tue caratteristiche.Lui e' fatto cosi', a tinte forti.Comunque se ti poni ad un pubblico e prendi delle decisioni, se poi lo stesso pubblico non ne e' contento puoi o cambiare o insistere.Se insisti ne paghi le conseguenze.Ma non e' questo il caso,qui non si parla di uno cacciato per troppe scurrilita' ma di uno che stava (nuovamente) rimpendo le palle :)Credo che sia visto come la piu' rognosa delle zecche.Meglio cosi',vuol dire che colpisce bene e duramente.Ma le sue stravaganze a tinte forti hanno fornito lo spunto per silurarlo, per questo dico che poteva risparmiarsi qualche battuta per evitarsi poi le rogne.Stesso concetto ma modalita' piu' soft per non aiutare i suoi delatori.Anche perche' sentendo Luttazzi o la Gabanelli o Grillo o Travaglio e via dicendo per me le sensazioni sono identiche:sconforto,abbandono,rabbia,impotenza,sdegno. Sono i FATTI a decretare il mio stato d'animo, non le battute con cui vengono agevolati o coloriti.Mi chiedo ,dopo quanto abbiamo letto e sentito sino ad ora da tute queste persone,cosa stiamo ancora aspettando per uscire di casa e andare sino a Roma.
  • Giuseppe Rossi scrive:
    Un cane arrabbiato
    con la bava alla bocca che abbaia contro tutti, penoso come spettacolo la gente lo gaurda per quello è bello sapere che sono tutti dei falliti, così si giustificano le proprie mancanze.
    • raudi scrive:
      Re: Un cane arrabbiato
      - Scritto da: Giuseppe Rossi
      con la bava alla bocca che abbaia contro tutti,
      penoso come spettacolo la gente lo gaurda per
      quello è bello sapere che sono tutti dei falliti,
      così si giustificano le proprie
      mancanze.Le virgole, l'italiano... questi sconosciuti...
    • Senbee scrive:
      Re: Un cane arrabbiato
      Notate come quasi tutti gli interventi di utenti che non hanno assolutamente capito la comicità di Luttazzi siano quasi tutti sgrammaticati?Penso che a Daniele faccia piacere: avere gli analfabeti contro è spesso tipico degli intelligenti.
      • w_grillo scrive:
        Re: Un cane arrabbiato
        - Scritto da: Senbee
        Notate come quasi tutti gli interventi di utenti
        che non hanno assolutamente capito la comicità di
        Luttazzi siano quasi tutti
        sgrammaticati?

        Penso che a Daniele faccia piacere: avere gli
        analfabeti contro è spesso tipico degli
        intelligenti.fammi capire, chi non la pensa come voi due è automaticamente un analfabeta... E l'unica cosa che sapete rispondere è la stupidaggine delle virgole mancanti o della grammatica? Che tristezza, roba da Berlusconi, ci lamentiamo e poi siamo uguali a loro.. P.S. le virgole e la grammatica vanno bene? ;)
        • Senbee scrive:
          Re: Un cane arrabbiato
          Non è l'unica cosa che so dire, e infatti nelle altre risposte ho spiegato fin troppo dettagliatamente il senso della battuta di Luttazzi e la cultura da cui proviene.Cosa che non hanno fatto i vari troll anti Luttazzi fin ora, tutti post di due righe e spesso completamente sgrammaticati.
  • aghost scrive:
    La tv è un malato terminale
    La cacciata di Luttazzi da La7 non mi scandalizza. Non mindigna. Semplicemente mi annoia.E lennesima conferma che la tv è un mass media sotto libertà vigilata, punto. Tra laltro la battuta di Luttazzi non faceva neppure ridere, solo turpiloquio a buon mercato. Qualcuno ha ipotizzato che la sospensione sia arrivata in realtà per impedire lultima puntata in cui Luttazzi avrebbe parlato di Papa Ratzinger, il che sarebbe anche peggio. Chi si era illuso che La7 fosse o potesse diventare una tv alternativa ricordo che la proprietà è di Telecom Italia, con tutto quel che ne consegue.Ovviamente non sono contento che Luttazzi sia stato sospeso, leufemismo che ha usato la7, ma credo siano altri gli usi criminosi della tv (cit. Berlusconi), dei quali ci si dovrebbe scandalizzare. Ma vale la pena? Ormai cè internet, usiamo quella e buonanotte. La tv ormai è un malato terminale.http://aghost.wordpress.com/
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: La tv è un malato terminale
      - Scritto da: aghost
      La cacciata di Luttazzi da La7 non mi
      scandalizza. Non mindigna. Semplicemente mi
      annoia.

      E lennesima conferma che la tv è un mass media
      sotto libertà vigilata, punto. Tra laltro la
      battuta di Luttazzi non faceva neppure ridere,
      solo turpiloquio a buon mercato.
      quoto tutto, tranne il giudizio (trovo piu turpiloquio qualcuno che nega i propri editti, ad esempio, ed un offesa all intelligenza del "popolo" ;) )ma se davvero qualcuno, veramente, sperava che La7 fosse un isola felice beh, forse si era dimenticato di chi e', e come ci e' diventata ..e i finti libertari si riconoscono al primo intoppo, e appunto.. che noia. LucaS
      • Mechano scrive:
        Re: La tv è un malato terminale
        E Berlusconi avrebbe un posto (anzi due vista la stazza) per Ferrara nel suo mausoleo?http://www.youtube.com/watch?v=cZW44y_B-O0http://www.youtube.com/watch?v=neqyUducd9YE girerebbe anche questa storia secondo la quale lo starebbe dotando di impianto criogenico? :)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: La tv è un malato terminale
      - Scritto da: aghost
      sotto libertà vigilata, punto. Tra laltro la
      battuta di Luttazzi non faceva neppure ridere,Ovvio che questa e' una tua personalissima opinione.A me ha fatto ribaltare sulla poltrona e l'immagine che ha cominucato mi ha reso piu' sopportabile vedere lo psiconano e i suoi cagnolini. Ogni volta che li vedo in TV, adesso invece di incazzarmi, li rivedo nel quadretto di Luttazzi e mi vien perfino un sorriso.
  • walkingcont radiction scrive:
    i veri motivi
    Lasciamo perdere tutti quei benpensanti che non hanno idea di cosa sia la satira a causa di gravi carenze culturali e celebrali.Il punto è che il vero motivo non è quella battuta, ma i contenuti della nuova puntata che doveva andare in onda sabato. Insomma siamo alle solite...
    • marvin scrive:
      Re: i veri motivi
      ...meno male che ci sei te che hai cultura e cervello per tutti...a proposito, se incontri uno per strada che ti dice che gli fai talmente schifo che ti si dovrebbe cacare in bocca, mi raccomando, difendi il diritto di satira!!!
      • Senbee scrive:
        Re: i veri motivi
        Cosa che Luttazzi non ha fatto.Che brutto invocare la censura di ciò che non si capisce.
      • walkingcont radiction scrive:
        Re: i veri motivi
        Ma allora vedi che non hai capito niente? La domanda è come mai nessuno è disgustato per quello che ha detto berlusconi dopo che anche per sua responsabilità ci sono stati tutti quei morti e quella distruzione?La risposta evoca qualcosa di disgustoso e grottesco (con toni volutamente esagerati e diretti) che viene così paragonato alla vicenda delle parole di berlusconi. In questo modo si associano le scandalose (quelle si) parole di berlusconi alla scena orribile appena evocata. Risultato: denunciare con maggior incisività e scatenare emozioni viscerali. Aumenta il valore della denuncia e la percezione della gravità del fatto, come del resto è giusto che sia.Adesso andiamo alla volgarità gratuita:quando vengono mostrati o evocati comportamenti o immagini sessuali, carnali, ammiccamenti col solo scopo di attizzare e attirare gli spettatori con stimoli molto molto bassi. Per esempio ciao darwin.E poi qui stiamo proprio a farci prendere per il ****, signori luttazzi ha fatto sempre questa comicità. Le offese su ferrara sono una scusa. Una trovata che funziona, a quanto pare (si chiamano in causa tanti benpensanti ma poco pensanti a fare il gioco del censore). Quella battuta non offende nessuno, perchè fa parte del gioco retorico, delliperbole satirica proposta dal comico. Ancora qui a scannarci...
      • Shin scrive:
        Re: i veri motivi
        Ti ringraziamo per aver diomostrato di non aver capito niente della satira...torna a vedere amici, su, che ti perdi il tronista di oggi!
      • otacu scrive:
        Re: i veri motivi
        - Scritto da: marvin
        ...meno male che ci sei te che hai cultura e
        cervello per tutti...a proposito, se incontri uno
        per strada che ti dice che gli fai talmente
        schifo che ti si dovrebbe cacare in bocca, mi
        raccomando, difendi il diritto di
        satira!!!Che ignoranza....
    • HORE scrive:
      Re: i veri motivi
      - Scritto da: walkingcont radiction
      Lasciamo perdere tutti quei benpensanti che non
      hanno idea di cosa sia la satira a causa di gravi
      carenze culturali e
      celebrali.
      Il punto è che il vero motivo non è quella
      battuta, ma i contenuti della nuova puntata che
      doveva andare in onda sabato. Insomma siamo alle
      solite...Ma qualkuno l'ha kapito o no ke e' stato silurato x la prossima puntata che sarebbe stata incentrata sull'ultima enciclica del "pastore tedesco" e non per la battuta su ferrara, il quale non ha minimamente reagito e non ha invokato la kacciata di Luttazzi.
    • otacu scrive:
      Re: i veri motivi
      Ipotesi sempre più probabile
      • marvin scrive:
        Re: i veri motivi
        Ma allora vedi che non hai capito niente? Ti ringraziamo per aver diomostrato di non aver capito niente della satira...torna a vedere amici, su, che ti perdi il tronista di oggi!Che ignoranza....vedo che siete tutti molto bravi ad offendere chi neppure conoscete solo perché ha cercato di far capire che quanto detto da luttazzi con la satira c'entra meno che niente. Del resto è evidenteche per creare il paradosso DL si è dovuto richiamare a persone che con il discorso della guerra non c'entravano, fallendo il nesso causale. Oltre a ciò le ha evocate in un contesto disgustoso e gratuitamente offensivo.Ripeto, dunque, che a tutto dev'esserci un limite, non può bastare l'etichetta "satira" per avere certezza che di quello si tratta; sarebbe bene anche che fosse una satira "attuale", il richiamo ai classici romani per giustificare quel che si dice oggi ha ben poco senso, visto che gli stilemi del gusto sono un pò cambiati, da allora. Oppure c'è qualcuno che crede doveroso il recupero dell'etica romana in tutto e per tutto?Concludo dicendo che io non ho parlato di amici, troni o ciao darwin, lo avete fatto voi per darmi di ignorante, senza sapere se e cosa guardo alla televisione
        • Senbee scrive:
          Re: i veri motivi
          E' evidente che guardi solo quello, altrimenti non avresti scritto quella catena di cazzate sulla satira, che confondi con lo sfottò o la tiepida critica.Pensaci: altrimenti perché tutti t'han risposto allo stesso modo?Ma prova a pensare a quanto è assurdo sostenere che non è satira se non c'è nesso causale... Intanto il nesso causale c'era (volgarità intrellettuale reale paragonata da Luttazzi a pornografia surreale) ma era ellittico. Si tratta appunto di "grottesco".Pensa, con una definizione come la tua, potresti giustificare la censura della Divina Commedia...
          • marvin scrive:
            Re: i veri motivi
            "altrimenti perché tutti t'han risposto allo stesso modo?"...eh si non ci avevo pensato, se tre persone mi dicono la stessa cosa hanno ragione di sicuro!!!comunque, dato l'intento di DL (per riuscire a convivere con le cose orribili che fa e dice Berlusconi penso a cose più orribili (è così? chiedo, ovviamente conferma a Voi dottissimi bloggers)), l'effetto ottenuto è di spostare il bersaglio del "paradosso satirico" da Berlusconi a Ferrara; qui non si pone una questione di dialettica ellittica, se solo di quello si fosse trattato non ci sarebbe niente da dire.Il problema è che DL non è riuscito ad "astrarre" quanto sarebbe stato necessario, ci ha provato relegando berlusconi in un ruolo di contorno, ma centrando la scena su un soggetto diverso eppure ben definito, ha fallito il tentativo di satireggiare su berlusconi per trovarsi, inevitabilmente, a dileggiare nella maniera più volgare e gratuita possibile ferrara (dico dileggiare e non offendere perché magari per qualcuno sentirsi riprodotto al centro di una scenetta del genere non è offensivo).Tutto ciò implica che più che satira sia ammissione del proprio odio e della propria speranza di vendetta, ma è una mia opinione personale.Sono più sicuro del fatto che quella di DL satira non sia o, se lo è, sia mal riuscita.In ogni caso, come da Voi consigliatomi, attendo con ansia la prossima puntata di ciao darwin per arricchire la mia cultura e capire qualcosa in più del mondo che mi circonda.M'inchino alla Vostra sapienza e Vi saluto umilmente
          • Senbee scrive:
            Re: i veri motivi
            Fattene una ragione: è satira, e non è affatto la prima volta (ti abbiamo citato tanti precedenti illustri che hanno fatto la stessa cosa, Dante addirittura metteva nella merda dell'Inferno i suoi nemici).Il titolo stesso del programma, "Decameron", dovrebbe averti suggerito che tipo di satira avresti visto.Che poi quel tipo di letteratura avanguardista grottesca surreale ed ellittica non ti piaccia, sono affari tuoi ed è legittimissimo. Ma la censura è folle e vergognosa.
  • Paolo Cossu scrive:
    Daniele Luttazzi
    La sesta puntata di Decameron trattava del Vaticano nello specifico l'ultima enciclica di Benedetto XVI.Perciò qulla delle offese a Giulianone Ferrara è solo una scusa
    • Ettore scrive:
      Re: Daniele Luttazzi
      Bingo
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Daniele Luttazzi
      - Scritto da: Paolo Cossu
      La sesta puntata di Decameron trattava del
      Vaticano nello specifico l'ultima enciclica di
      Benedetto
      XVI.
      Perciò qulla delle offese a Giulianone Ferrara è
      solo una
      scusae' quello che penso anche ioaltrimenti, perche' avrebbero lasciato andare in onda la replicae si sono invece affrettatti a cercare di cancellare le puntata non ancora andate in onda ?Siamo in un paese a sovranita' limitata. La programmazione tv la fa il vaticano.
    • Braccio di Ferro scrive:
      Re: Daniele Luttazzi

      La sesta puntata di Decameron trattava del
      Vaticano nello specifico l'ultima enciclica di
      Benedetto
      XVI.
      Perciò qulla delle offese a Giulianone Ferrara è
      solo una
      scusaVuoi dire che Telecom Italia, vicina a Prodi e a tutto il centro-sinistra, ha deciso di togliere Luttazzi dalla TV ben sapendo che avrebbe gettato volgarità sulla Santa Sede e sui cattolici?Beh, a questo punto possiamo ben dire che questa è la prima cosa positiva che fa Prodi!Togliere dalla tv personaggi volgari come Luttazzi è perfettamente comprensibile. Se Luttazzi vuole stare in tv, deve moderare le parole. Le denunce vanno bene, fanno parte della satira, ma quando la satira è tale solo per le continue parolacce, tanto vale mandare a casa i volgari.
  • Un Dio in meno da seguire scrive:
    3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
    Ricordo bene che un altro personaggio è stato cacciato, ripeto CACCIATO, da Mediaset per aver detto volgarità contro Dio. Ok, non tutti credono in Dio, ma un po' di autocontrollo serve. Luttazzi non ne ha.Se La7 avesse lasciato quello sfigato a fare il decameron avrebbe solo sporcato la sua programmazione di alta qualità con un misto di parolacce e satira da quattro soldi.Lui dice che anche i più grandi del passato facevano satira usando parole volgari. Bene, nel passato i più grandi avevano schiavi ed era considerato quasi normale avere rapporti sessuali con bambini. Se Luttazzi non se ne fosse accorto, nel mondo odierno abbiamo sviluppato una morale diversa, peggiore per alcuni versi, migliore per molti altri (diamo più valore oggi alla vita, ce ne preoccupiamo di più e persino alcuni vogliono estenderne i diritti a chi ancora non è nato). Luttazzi ha un grande potere mediatico, dovrebbe imparare ad usarlo, se non è in grado di far satira senza tutte quelle volgarità messe insieme...beh: SI RITIRI. O almeno ci facciano la cortesia di non mandarlo più in onda.E lo stesso si faccia per altri programmi in cui le volgarità abbondano (ma credo nessuno eguagli Luttazzi in questo).
    • Si Perepè scrive:
      Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
      questo dimostra in pieno la tua mentalità ristretta.critichi la volgarità di Luttazzi quando tu per primo lo insulti con il tuo commento "Se La7 avesse lasciato quello sfigato a fare il decameron avrebbe solo sporcato la sua programmazione"Complimenti
      • Massimo B scrive:
        Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
        Fantastico il paragone con Dio... e poi sono colpito dalla "modernità" dell'intervento.Ma per favore...
        • pluto scrive:
          Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
          - Scritto da: Massimo B
          Fantastico il paragone con Dio... e poi sono
          colpito dalla "modernità"
          dell'intervento.
          Ma per favore...Invece ha perfettamente ragione.Sono invece colpito dallo squallore delle vostre risposte: è evidente che, a molte persone, piace rotolarsi negli escrementi, come ai porci.Non lamentatevi poi di vivere in un mondo di merd...
          • acno scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:

            Invece ha perfettamente ragione.
            Sono invece colpito dallo squallore delle vostre
            risposte: è evidente che, a molte persone, piace
            rotolarsi negli escrementi, come ai
            porci.
            Non lamentatevi poi di vivere in un mondo di
            merd...Hai perfettamente ragione, il livello medio dei post su questo argomento (e non solo) e' basso come l'argomento stesso. E' veramente brutto vedere in che direzione stiamo andando.
          • Siete Brutti scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            sempre pronti a guardare tutto dall'alto del vostro piedistallo, mi fate schifo
          • rem scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            Lasciatelo perdere,uno che scrive cose del genere,si punisce da solo,gli basta aprire la bocca,mi immagino il lavoro che fa,sempre che lavori uno cosi'
          • Paolino scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: Siete Brutti
            sempre pronti a guardare tutto dall'alto del
            vostro piedistallo, mi fate
            schifo:-D Strano, tu fai lo stesso :-D
          • Siete Brutti scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: Paolino
            - Scritto da: Siete Brutti

            sempre pronti a guardare tutto dall'alto del

            vostro piedistallo, mi fate

            schifo

            :-D Strano, tu fai lo stesso :-Deh mio caro purtroppo ti sbaglisono uno di quelli che si "diverte" guardando Luttazzi quindi non direi proprio di essere in cima ad un piedistallo, secondo la visione di qualcun'altro
          • caio scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: Siete Brutti
            - Scritto da: Paolino

            - Scritto da: Siete Brutti


            sempre pronti a guardare tutto dall'alto del


            vostro piedistallo, mi fate


            schifo



            :-D Strano, tu fai lo stesso :-D

            eh mio caro purtroppo ti sbagli
            sono uno di quelli che si "diverte" guardando
            Luttazzi quindi non direi proprio di essere in
            cima ad un piedistallo, secondo la visione di
            qualcun'altroInvece si. Sei su un piedistallo di cacca.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: pluto
            - Scritto da: Massimo B

            Fantastico il paragone con Dio... e poi sono

            colpito dalla "modernità"

            dell'intervento.

            Ma per favore...

            Invece ha perfettamente ragione.
            Sono invece colpito dallo squallore delle vostre
            risposte: è evidente che, a molte persone, piace
            rotolarsi negli escrementi, come ai
            porci.
            Non lamentatevi poi di vivere in un mondo di
            merd...ahahahaha che babbeo, non si accorge di usare la stessa volgarita' che poi criticaevidementemente, nella sua ristretta testolina, ha deciso che puo' usarla solo lui
          • caio scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: pluto

            - Scritto da: Massimo B


            Fantastico il paragone con Dio... e poi sono


            colpito dalla "modernità"


            dell'intervento.


            Ma per favore...



            Invece ha perfettamente ragione.

            Sono invece colpito dallo squallore delle vostre

            risposte: è evidente che, a molte persone, piace

            rotolarsi negli escrementi, come ai

            porci.

            Non lamentatevi poi di vivere in un mondo di

            merd...



            ahahahaha che babbeo, non si accorge di usare la
            stessa volgarita' che poi
            critica

            evidementemente, nella sua ristretta testolina,
            ha deciso che puo' usarla solo
            luiAlmeno lui la usa.Tu invece cosa usi al posto della testa?I piedi?O forse il culo....
          • Nome e cognome scrive:
            Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
            - Scritto da: caio
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: pluto


            - Scritto da: Massimo B



            Fantastico il paragone con Dio... e poi sono



            colpito dalla "modernità"



            dell'intervento.



            Ma per favore...





            Invece ha perfettamente ragione.


            Sono invece colpito dallo squallore delle
            vostre


            risposte: è evidente che, a molte persone,
            piace


            rotolarsi negli escrementi, come ai


            porci.


            Non lamentatevi poi di vivere in un mondo di


            merd...







            ahahahaha che babbeo, non si accorge di usare la

            stessa volgarita' che poi

            critica



            evidementemente, nella sua ristretta testolina,

            ha deciso che puo' usarla solo

            lui

            Almeno lui la usa.
            Tu invece cosa usi al posto della testa?
            I piedi?
            O forse il culo....hahahahahaha ma che bella parolina ...altra volgarita' per criticare una presunta volgarita'Dimostrate che quello che criticate in realta' e' profondamente radicato dentro la vostra piccola testolina.Alla fine tutti quelli che criticano Luttazzi si scoprono per quello che sono, dei repressi per mancata liberta' di espessione, gente che e' stata picchiata da piccola (ma non abbastanza) perche' diceva le parolaccie e ora non tollera che qualcun altro sia libero di dirle in TV.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
      hai detto una riga di puttanate (false e tendeziosamente false) non da poco, anche i stalin e hitler manipolavano la storia e la cultura a questo modo per dar supporto alle loro azionicomplimenti, ora sappiamo chi sei
      • Braccio di Ferro scrive:
        Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:

        complimenti, ora sappiamo chi seiE ribattere sul merito è qualcosa che sai fare?Pare di no.Qui il punto è che Luttazzi usa volgarità.Si dice sempre di voler ridurre la vologarità dalla tv, ma quando La7 lo fa si grida alla censura.Non è censura. La7 ha il diritto di decidere cosa mandare in onda sulla sua rete. (non ne avesse il diritto, avremmo tutti il diritto di andare nella tv di Telecom a dire la nostra). Luttazzi ha usato volgarità, su questo credo che tutti siano d'accordo. Togliere Luttazzi dalla TV è SACROSANTO, è un pezzo di volgarità in meno nella tv italiana.
        • Senbee scrive:
          Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
          Allora autocensurati, perché l'ottusità del tuo ragionamento è più volgare di uno scat movie.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
          - Scritto da: Braccio di Ferro

          complimenti, ora sappiamo chi sei
          E ribattere sul merito è qualcosa che sai fare?Per rimanere nel merito ti posso dire che le becere menzogne scritte nel primo messaggio sono piu' volgari di qualsiasi parolaccia.Gli italiani sono un popolo di repressi, quando dicevano le parolaccie da piccoli prendevano delle sberle, e ora vogliono darle a chi vorrebbe farlo in liberta'.Piu' volgari delle parolaccie sono molte altre cose:- la violenza e' mille volte piu' volgare, ma pervade la TV dai film ai TG senza quasi nessun filtro- ottenebrare il pubblico dei giovani con programmi tipo reality e' volgarissimo- consentire a un politico mafioso di insultare i famigliari delle vittime della mafia in TV e' una cosa di una volgarita' illimitata; non solo andrebbe censurata, ma andrebbe incarcerato il politico, invece si lascia passare tutto cio' senza nessun filtro in fascia protetta e si relega ipocritamente qualche parolaccia dopo le 23:30 magari censurandola anche Fondamentalisti, ipocriti, repressi e volgari ecco cosa sono i clerical-catto-comunisti-fascisti-centristi italiani
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
      - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
      Ricordo bene che un altro personaggio è stato
      cacciato, ripeto CACCIATO, da Mediaset per aver
      detto volgarità contro Dio. Si, quindi? anche in quel caso, come ora con Ferrara, la segnalazione non e' arrivata dal diretto interessato. in Dio, ma un po' di autocontrollo serve.
      Luttazzi non ne
      ha.neanche la chiesa, che pensa di parlare a nome di dio. per chi ci crede, ma anche per chi non ci crede. tanto piu che siamo in un finto stato laico.
      Se La7 avesse lasciato quello sfigato a fare il
      decameron avrebbe solo sporcato la sua
      programmazione di alta qualità con un misto di
      parolacce e satira da quattro
      soldi.ciccio, la 7 non l ha miinacciata nessuno con la pistola, ha scelto e pagato luttazzi per fare quello.se era sto disastro potevano lasciarlo a casa, che dici? facevano satira usando parole volgari. non e' che lui dice, non e' una opinione. e' un fatto ;) passato i più grandi avevano schiavi ed era
      considerato quasi normale avere rapporti sessuali
      con bambini. eh si due cose che oggi non esistono . nel mondo odierno abbiamo sviluppato una morale
      diversa, si, sopratutto dillo alla chiesa, sai quella del dio offeso da luttazzi. Quella che non incrimina quelle cose. dai su.
      Luttazzi ha un grande potere mediatico, dovrebbe
      imparare ad usarlo,come la de filippi o la carlucci? z se non è in grado di far
      satira senza tutte quelle volgarità messe
      insieme...beh: SI RITIRI. O almeno ci facciano la
      cortesia di non mandarlo più in
      onda.Ferrara ha detto "quella era satira".Lettera pubblicata oggi su tutti i quotidianiLo ha detto proprio il diretto interessato. Se ancora non ti basta per distogliere lo sguardo dal dito, prova a guardare la luna ;)
      E lo stesso si faccia per altri programmi in cui
      le volgarità abbondano (ma credo nessuno eguagli
      Luttazzi in
      questo).certo, ma tutti ora vi svegliate? La7 allora e' proprio un postaccio, visto che questi comici li paga. ao.;)LucaSps - e comunque fa riflettere la battuta, ormai vera "Bin laden puo' andare in tv, io no".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 14.13-----------------------------------------------------------
      • Un Dio in meno da seguire scrive:
        Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: Un Dio in meno da seguire

        Ricordo bene che un altro personaggio è stato

        cacciato, ripeto CACCIATO, da Mediaset per aver

        detto volgarità contro Dio.
        Si, quindi? anche in quel caso, come ora con
        Ferrara, la segnalazione non e' arrivata dal
        diretto interessato.Punto Informatico censura ciò che è contrario all'etica che vi siete scelti. Avete delle regole, una sorta di netiquette e costantemente eliminate ciò che non va bene.La7 ha fatto la stessa e identica cosa.Questa è censura? Lo è. Ma non può essere eliminata. Chi ha il controllo o la proprietà del mezzo trasmissivo ha delle responsabilità e da queste deriva il diritto di decidere chi e cosa trasmettere.
        neanche la chiesa, che pensa di parlare a nome di
        dio.La Chiesa parla in nome del suo Dio.Esattamente come tu parleresti a nome del tuo amico invisibile. Tu hai il diritto di far dire al tuo amico invisibile ciò che tu vuoi, la Chiesa fa la stessa cosa.Se credi in quel Dio, credi in quel che la Chiesa dice. Altrimenti credi in un altro Dio e quel che la Chiesa dice non ti tocca.
        siamo in un finto stato laico.Le Crociate non esistono più. Ne è passata di acqua.
        ciccio, la 7 [cut] ha scelto e pagato luttazzi per fare
        quello."Ciccio" dillo a tuo fratello.Come PI dà a tutti la possibilità di scrivere sul Forum, PI a volte decide di togliere questa possibilità. Idem La7.
        se era sto disastro potevano lasciarlo a casa,
        che dici?Dico che hai torto. Altrimenti tu dovresti chiudere questo forum per i motivi sopra scritti.

        facevano satira usando parole volgari.
        non e' che lui dice, non e' una opinione. e' un
        fattoMa certo che è un fatto. Ma è un fatto anche che la morale è cambiata molto nel tempo.I mezzi di comunicazione sono cambiati e ciò che è ben o mal accetto è cambiato.

        passato i più grandi avevano schiavi ed era

        considerato quasi normale avere rapporti

        sessuali con bambini.
        eh si due cose che oggi non esistono . Esistono, ma sono valutati in modo diverso. O per te no?

        Luttazzi ha un grande potere mediatico, dovrebbe

        imparare ad usarlo,
        come la de filippi o la carlucci? Non credo di aver mai sentito la De Filippi parlar male di qualcuno.La Carlucci non so, mai seguito un suo programma.
        Ferrara ha detto "quella era satira".E per me erano volgarità gratuite.La7 la pensa come me.
        ps - e comunque fa riflettere la battuta, ormai
        vera "Bin laden puo' andare in tv, io
        no".Luttazzi che si paragona a Bin Laden mi ricorda Berlusconi che si paragona a Napoleone. Crisi di identità o manie di grandezza? Mi devo aspettare una bomba piazzata sotto casa mia o sotto la sede di La7 da parte di Luttazzi?
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: 3 volte cacciato: MEGLIO per NOI:
          - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
          Punto Informatico censura ciò che è contrario
          all'etica che vi siete scelti. Avete delle
          regole, una sorta di netiquette e costantemente
          eliminate ciò che non va
          bene.si ma che c'entra? Se PI assume un opinionista per dire la sua non e' che poi con scuse poco plausibili lo censura e rimuove TUTTI i suoi contenuti dal sito, anche quelli di anni fa. ao.non parliamo di forum, parliamo di scelte editoriali. e' un tantino differente, tu dimentichi che Luttazzi aveva un contratto, era stato chiamato per fare quello. Per settimane ha detto cose molto piu volgari e pesanti.Luttazzi aveva carta bianca, a detta della Rete. Questo invece non era vero. Era libero coi se e coi ma.La liberta' non si da, si toglie soltanto. Lo chiamano, lavora. anche sabato era al lavoro a preparare la puntata sul papa che non vedremo mai. La puntata incriminata sull iraq e ferrara (che e' un fan scatenato della guerra, non dimentichiamolo) e' stata vista dai funzionari durante la registrazione, Ferrara NON ha chiesto la censura e dice che e' satira. Sveglia..ma ti hai una vaghissima idea di quante persone visionano una trasmissione registrata PRIMA della messa in onda? Soprattutto la trasmissione di un comico che spara a zero su tutto e tutti ? Quei testi erano stati letti, approvati e registrati, vecchi di anni. Funzionari e tecnici de LA7 da settimane avevano quel video, e magari ci ridevano su. Tu credi ancora alla storia che dice anche ferrare, dell amore di squadra? Allora come mai Striscia la Notizia parla male di Fede, eppure lo seguono in milioni, e nessuno li censura ? :DSono colleghi, no? :D
          La7 ha fatto la stessa e identica cosa.
          Questa è censura? Lo è. Ma non può essere
          eliminata. Chi ha il controllo o la proprietà del
          mezzo trasmissivo ha delle responsabilità e da
          queste deriva il diritto di decidere chi e cosa
          trasmettere.
          certo su questo sono d accordo, la 7 puo fare quel che vuole con i suoi programmi. Ma non ha bisogno di inventare scuse campate in aria su. Non ha bisogno di giustificarsi a meno che SA che una operazione del genere gli fa un danno di immagine.il risultato e' sbalorditivo, ora finalmente sappiamo tutti che Telecom-La7 funziona come mamma Rai e Mediaset. Non che ci fossero dubbi, ma ora non ci sono piuquando sentiro' Crozza ora SO che fa solo le battute che qualcuno gli permette di fare, e non le sue in piena liberta. Bello eh.
          La Chiesa parla in nome del suo Dio.
          Esattamente come tu parleresti a nome del tuo
          amico invisibile. Tu hai il diritto di far dire
          al tuo amico invisibile ciò che tu vuoi, la
          Chiesa fa la stessa
          cosa.no, la chiesa influisce su quasi tutto quello che faccio, e condiziona l'intera politica italiananon so dove vivi tu, io in italia da piu di 40 anni.io il mio credo lo professo senza imporlo e senza rompere a nessuno. E' mio. Non giudico ne' voglio cambiare le scelte del prossimo. io lo amo davvero il prossimo, e se vuole usare il preservativo o abortire, o sposarsi con persone del suo sesso, non manipolo la politica per fare dell italia il fanalino di coda in tanti temi e su tante questioni calde.io non vado in africa a dire "non usate il condom" a chi muore di aids.
          Se credi in quel Dio, credi in quel che la Chiesa
          dice. Altrimenti credi in un altro Dio e quel che
          la Chiesa dice non ti
          tocca.beato te.

          siamo in un finto stato laico.
          Le Crociate non esistono più. Ne è passata di
          acqua.sveglia, e due.Ci sono ogni giorno, o forse pensi che il Vaticano ha una banca per pagare gli stipendi ai gendarmi svizzeri? :D
          Forum, PI a volte decide di togliere questa
          possibilità. Idem
          La7.ma che idem, questo e' un forum. La linea editoriale e' un altra cosa. Se scelgo di pubblicare editoriali di qualcuno non e' che lo licenzio senza preavviso perche' "mi ha toccato" Mantellini. Su, sarebbe ridicolo.
          Dico che hai torto. Altrimenti tu dovresti
          chiudere questo forum per i motivi sopra
          scritti.su questi forum , come gia detto a Larry, c'e piu liberta che a La7, mi sembra evidente. E comunque un forum non e' un contratto ad un comico pagato per far quello, ma su questo vedo che non hai da obiettare, ne' ti fa riflettereLa7 ha SCELTO luttazzi. Lo ha pagato. Prenditela con la7, e non tirare in ballo PI che qui non c'entra niente :D
          Ma certo che è un fatto. Ma è un fatto anche che
          la morale è cambiata molto nel
          tempo.
          I mezzi di comunicazione sono cambiati e ciò che
          è ben o mal accetto è
          cambiato.difatti oggi in tv vedi tante tette e culi, ma di sesso non si parlaAnche Ferrara fu censurato per una trasmissione sul sesso. si chiamava Lezioni D'Amore. Mediaset. Troppo avanti coi tempi. Ora basta andare sulle tv private alle 2 di notte per visite ginecologiche con le telecamere a modelle poppute.Pensa tu come cambia la morale. La morale cambia e la 7 assume apposta uno per far quello. Strano :D

          Ferrara ha detto "quella era satira".
          E per me erano volgarità gratuite.
          La7 la pensa come me.se davvero credi come oro colato a quello che ha detto La7 sti giorni mi raccomando il 24 notte aspetta sotto il camino un omone vestito di rosso :D (non e' ferrara col costume eh, e' babbo natale)

          ps - e comunque fa riflettere la battuta, ormai

          vera "Bin laden puo' andare in tv, io

          no".
          Luttazzi che si paragona a Bin Laden mi ricordama ok allora hai proprio un enorme pregiudizio verso luttazzi, e verso PI. Se leggi quella frase in quel senso allora non arrivi mai alla questione, peccato.-
          Crisi di
          identità o manie di grandezza? Mi devo aspettare
          una bomba piazzata sotto casa mia o sotto la sede
          di La7 da parte di
          Luttazzi?? boh, scusa ma non ti seguo,non puoi costruire paranoie sulle tue proiezioni mentali di un fatto, ignorando completamente la realta'. Puoi farlo ok, ma e' difficile entrare nella tua selva. ciao!LucaS-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2007 14.48----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 dicembre 2007 14.53-----------------------------------------------------------
  • Fanello scrive:
    rogo decameron la7?
    ormai inizia a girarehttp://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=14804&sez=HOME_SPETTACOLOse è una presa per il culo è notevole.
  • afiorillo scrive:
    Censura?
    Chiunque dica oscenità di quel genere in pubblico DEVE essere censurato, che c'è di strano. Cos'è, fa così paura il concetto?Il vero problema è che lo psicopatico mangiamerda non è stato censurato, tant'é che siamo qui a parlarne: s'è solo guadagnato una marea di pubblicità gratuita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 03.11-----------------------------------------------------------
    • mr_setter scrive:
      Re: Censura?
      - Scritto da: afiorillo
      Il vero problema è che lo psicopatico mangiamerda
      non è stato censurato, tant'é che siamo qui a
      parlarne: s'è solo guadagnato una marea di
      pubblicità
      gratuita.Lui non e' stato censurato e tu l'anno prossimo sei in lista al Premio Nobel per la Fisica! Sogna, bello sogna che ti fa tanto bene! 'Notte... 8)LV&P O)
      • afiorillo scrive:
        Re: Censura?
        - Scritto da: mr_setter
        - Scritto da: afiorillo
        Lui non e' stato censurato e tu l'anno prossimo
        sei in lista al Premio Nobel per la Fisica!
        Sogna, bello sogna che ti fa tanto bene!
        'Notte...
        8)

        LV&P O)Grazie del consiglio, vedo che viene da fonte autorevole. Non credevo che il mangiamerda avesse ancora un supporter, tanto di cappello: i gusti sono gusti, dopotutto.
        • Senbee scrive:
          Re: Censura?
          Quando leggo post come quelli di questo utente, fate come me: lo penso in una vasca con Ferrara che ci piscia dentro e la De Filippi in versione sadomaso che ci caga.Va già meglio, no?
          • SaintJust scrive:
            Re: Censura?
            - Scritto da: Senbee
            Quando leggo post come quelli di questo utente,
            fate come me: lo penso in una vasca con Ferrara
            che ci piscia dentro e la De Filippi in versione
            sadomaso che ci
            caga.

            Va già meglio, no?Decisamente!!(rotfl)
    • ilmassi scrive:
      Re: Censura?
      continuate a seguire il mangiamerda pagliacci...la censura non sapete nemmeno cosa sia...
  • qwerty scrive:
    La vera questione
    non è la censura (che poi non è) del programma di Luttazzi.Ogni rete è libera di stabilire la propria linea editoriale e, in base a questa, decidere cosa trasmettere.Se la battuta di Luttazzi era in contrasto con la linea editoriale di La7, perché sospendere il programma soltanto dopo la replica della puntata incriminata? Non poteva farlo subito?A me il motivo della sospensione di Decameron non convince, mi sa tanto di scusa per cacciare Luttazzi. In fondo a La7 sapevano benissimo a cosa andavano incontro, quindi non capisco perché sospendere il programma dopo la trasmissione della replica della puntata.
    • brosyo scrive:
      Re: La vera questione
      - Scritto da: qwerty
      non è la censura (che poi non è) del programma di
      Luttazzi.
      Ogni rete è libera di stabilire la propria linea
      editoriale e, in base a questa, decidere cosa
      trasmettere.
      Se la battuta di Luttazzi era in contrasto con la
      linea editoriale di La7, perché sospendere il
      programma soltanto dopo la replica della puntata
      incriminata? Non poteva farlo
      subito?
      A me il motivo della sospensione di Decameron non
      convince, mi sa tanto di scusa per cacciare
      Luttazzi. In fondo a La7 sapevano benissimo a
      cosa andavano incontro, quindi non capisco perché
      sospendere il programma dopo la trasmissione
      della replica della
      puntata.è tutta una montatura pubblicitaria
    • Ste scrive:
      Re: La vera questione
      ed è proprio su questo che non c'è chiarezza. Ovvero la reticenza di La7 sta creando il presupposto per pensare ad una cacciata ad arte, non appena gli si è presentata l'occasione. Ma perchè mai? Cosa c'è dietro? Il dubbio è lecito: proprio il direttore di La7 disse che Luttazzi avrebbe fatto un programma in stile Satirycon. Bene...era quello che stava facendo ed esattamente quello che volevano stando alle loro dichiarazioni (inoltre era riuscito a portare La7 oltre i 2 milioni si spettatori...il sabato sera in seconda serata...cioè un miracolo).Tutti questi elementi messi assime laciano aperti moltissimi dubbi...che Ferrara sia stato solo il casus belli?Comunque concordo: La7 in quanto privata è libera di trasmette quel piffero che vuole (o non vuole). Di certo ci hanno fatto una figura pessima, questo è certo.
  • Avalon scrive:
    Ogni popolo ha quello che si merita...
    Hanno distrutto lo stato sociale... e nessuno si incazza,hanno creato una generazioni di precari che vengono in pratica usati come schiavi egiziani... e nessuno si incazza,fanno leggi ad personam... e nessuno si incazza,ci fregano il tfr... e nessuno si incazza,i governi di destra e quelli di sinistra ci trattano alla stessa maniera (come dei portafogli cui attingere comodamente)... e nessuno si incazza,27000 detenuti vengono messi fuori... e nessuno si incazza,un'altro bel numero che invece avrebbe dovuto entrarci a passo di carica non ci andrà più... e nessuno si incazza,etc. etc.Poi scoppia il caso Luttazzi e vogliono quasi quasi metterlo al rogo... e ai precedenti allora cosa dovremmo fare?Poi ci si meraviglia che all'estero ci chiamano "mafia, pizza e mandolini".
    • H9K scrive:
      Re: Ogni popolo ha quello che si merita...

      Poi ci si meraviglia che all'estero ci chiamano
      "mafia, pizza e mandolini".Da qualche anno hanno aggiunto anche Berlusconi. :Saluti alle Nine Sisters. :p
    • brosyo scrive:
      Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
      bisogna anche dire che a stare tutto il giorno incazzati si rischia di avere un infarto e di non poter assolvere adeguatamente ai propri doveri sessuali.consiglio: pienza o' sole e duorme quanno chiove :)
      • luttazzi comanda! scrive:
        Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
        quoto il primo,
        consiglio: pienza o' sole e duorme quanno chiovema sottoscrivo il secondo :-)
    • Joliet Jake scrive:
      Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
      - Scritto da: Avalon
      Hanno distrutto lo stato sociale... e nessuno si
      incazza,
      hanno creato una generazioni di precari che
      vengono in pratica usati come schiavi egiziani...
      e nessuno si
      incazza,
      fanno leggi ad personam... e nessuno si incazza,
      ci fregano il tfr... e nessuno si incazza,
      i governi di destra e quelli di sinistra ci
      trattano alla stessa maniera (come dei portafogli
      cui attingere comodamente)... e nessuno si
      incazza,
      27000 detenuti vengono messi fuori... e nessuno
      si
      incazza,
      un'altro bel numero che invece avrebbe dovuto
      entrarci a passo di carica non ci andrà più... e
      nessuno si
      incazza,

      etc. etc.E' proprio quello il problema.NESSUNA reazione vera.Sta succedendo di TUTTO e nessuno muove un dito. "Tanto c'ho le partite su Scai, che mi frega?"Mi dispiace per tutti quelli che vivono ancora in Italia.Salvatevi finchè siete in tempo. Emigrate...Oppure decidetevi a tirare fuori dall'armadio il caro e vecchio forcone e datevi una mossa! :)J.J.
      • VE LO DICO IO scrive:
        Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
        Per tutti quelli che dicono che non si muove un dito e che nessuno si incazza: voi cosa fate per cambiare la situazione?? Troppo facile puntare il dito contro qualcuno senza però dare buoni esempi, perchè se non lo si da, credo che alla fine anche voi non fate nulla se non scrivere i soliti lamenti... perchè è la cosa più semplice e meno scomodante (rotfl)
        • Avalon scrive:
          Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
          Se permetti non mi considero tra quelli che nomini, per quanto mi riguarda nella mia città (Firenze) e nell'azienda dove lavoro mi dò abbastanza da fare senza guardare in faccia alla politica rimettendoci spesso del tempo e denaro "mio" che potrei impiegare in altra maniera (e sono un impiegatuccio al minimo sindacale), tu fai altrettanto?
          • VE LO DICO IO scrive:
            Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
            Tu ti tiri fuori perchè prima tiri il sasso e poi nascondi la mano... invece io ti rimetto dentro perchè il mio intervento è rivolto anche a te, mio caro. Prima dici che ci stanno uccidendo la società (e la società sei tu!) e poi mi parli della tua azienda del tuo orticello. A me del tuo piccolo non mi interessa niente perchè tu hai puntato il dito sulla società e la società siamo io, te, gli altri e la politica, non l'azienda per il quale lavori.Dici che ti dai molto da fare, ma ancora non ci dici come,, non un piccolo esempio. Troppo facile: magari fai semplicemente delle copie per conto dei sindacati (quelli che richiedono una tantum per avere aiuto?? Che ridere..) da attaccare all'interno della tua azienda.. non mi sembra un granchè...Io cosa faccio??? Beh intanto tu hai il sedere a posto dato che sei un impiegato... ma per tenerlo al caldo qualche voto dovrai pur regalarlo... hai famiglia... capisci a me... ed a differenza di tutti gli impiegati io ho ancora la libertà di votare, indovina per quale schiramento? La scheda nulla...Cos'altro poi?? Beh a differenza di tanti cittadini italiani ho rifiutato contratti a progetto che nascondevano lavoro dipendente.... quanti altri morti di fame (così li chiamano gli imprenditori) accettano questo e poi si lamentano?? Se tutti, se tutta la società, se tutti noi li rifiutassimo a priori... il problema della precarietà si risolverebbe in un giorno. Ma tutti hanno famiglia.. tutti si accontentano.. tutti non arrivano a fine mese (tranne per comprare la ps3 al figlio con tanto di lcd da 2.000!!) io no... non mi accontento.. non mi sottometto.. tant'è che ora sono un libero professionista.Poi a differenza di tutti quelli che parlano a vanvera venerdì sono stato a Roma (a mie spese!!! nessun pullman pagato o birrozza e coca gratis) per partecipare alla fiaccolata in onore di Giovanna Reggiani... che la società e la politica hanno già dimenticato. Eravamo in 40 perchè chi è andato lì sotto la pioggia l'ha fatto a proprie spese... ma non mi interessa perchè ha avuto più valore, perchè eravamo persone vere, non pagate!!!Tutti si son dimenticati di quella povera donna... uccisa perchè la sicurezza nel nostro paese fa ridere... mentre il governo gioca a ping pong con i voti del parlamento... anche con i tuoi voti e quello del tuo (inutile come tanti altri) sindacato.Tu, piuttosto, hai il coraggio di scendere in piazza a tue spese come non fanno tutti gli italiani senza colore politico alle spalle e senza che qualcun'altro organizzi l'evento per te?Già so la risposta.. ovviamente è si, da italiano quale sei.Saluti.
          • VE LO DICO IO scrive:
            Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
            Puff.... sparito!! (rotfl)
    • Paolino scrive:
      Re: Ogni popolo ha quello che si merita...
      - Scritto da: Avalon[cut]
      Poi ci si meraviglia che all'estero ci chiamano
      "mafia, pizza e
      mandolini".Il mandolino e' stato sostituito da Berlusconi :-D
  • FrancescoP scrive:
    Ormai ci rimane solo internet
    Ormai l'unico mezzo di conoscenza non filtrata che ci rimane è Internet.Ad esempio un film di denuncia come Zeitgeist: The Movie, che ha avuto una diffusione enorme sul web, ne hanno parlato milioni di persone e che continua a risvegliare coscienze, non sia ancora stato trasmesso in televisione e probabilmente non lo sarà mai. Guardatelo se non lo avete ancora visto:http://video.google.it/videoplay?docid=-6866557189571858559
  • alfio scrive:
    fascismo del terzo millennio
    la satira ha dato sempre fastidio hai poteri forti e ferrara oltre a essere spia della cia e anche lecca culo del cavaliere.quando si censura (di qualunque parte stai)sei fottuto se lasci passare in silenzio.
  • Gesù scrive:
    Prima di postare un commento
    Prima di postare un commento, assicuratevi di sapere chi è Luttazzi e sopratutto cosa diceva.Andate su youtube e digitate "Luttazzi", guardaevi alcuni suoi video e poi potete commentare.Dico questo perché da tanti commenti si capisce che stanno giudicando persone che non sanno cosa dicevanon si può giudicare l'arte di qualità fatta da Luttzzi per una sua caduta di stile, è semplicemente ignobile sotto ogni punto di vista.
    • outkid scrive:
      Re: Prima di postare un commento
      click:http://video.google.it/videosearch?num=10&so=0&q=luttazzi+decameron+duration%3Along&start=0
      • Gesù scrive:
        Re: Prima di postare un commento
        A dire il vero è meglio mettere solo luttazzi e non la parola decameron, perché Youtube ha CANCELLATO quasi tutti i video di Luttazzi che si riferivano a Decameron. Pertanto sono stati caricati molti video senza la parola decameron:http://it.youtube.com/results?search_type=search_videos&search_query=luttazzi&search_sort=video_date_uploaded&search_category=0&search=Search&v=&uploaded=
    • Infatti.. scrive:
      Re: Prima di postare un commento
      Io non vedo nemmeno la caduta di stile! Perchè se "qualcuno" ospita in casa un noto mafioso quale Mangano, può presentarsi come presidente del consiglio, senza avere una caduta di stile?Il mondo è capovolto: i mafiosi, i corrotti, gli assassini, gli stupratori hanno il massimo rispetto, un giornalista che pone domande e fa satira viene "lapidato"!Che massa di ignoranti!
    • Fanello scrive:
      Re: Prima di postare un commento
      - Scritto da: Gesù
      Prima di postare un commento, assicuratevi di
      sapere chi è Luttazzi e sopratutto cosa
      diceva.
      Andate su youtube e digitate "Luttazzi",
      guardaevi alcuni suoi video e poi potete
      commentare.
      Dico questo perché da tanti commenti si capisce
      che stanno giudicando persone che non sanno cosa
      diceva

      non si può giudicare l'arte di qualità fatta da
      Luttzzi per una sua caduta di stile, è
      semplicemente ignobile sotto ogni punto di
      vista.non si capisce cosa tu intenda.Luttazzi è in un crescendo costante di questo tipo tipo di battute. Gliene hai mai sentita dire una di queste su "Tabloid" di italia1 ?eppure "sesso con luttazzi" esiste da più di 10 anni, scrive su GQ e puoi controllare tu stesso e anche sul suo sito.puoi comprare il suo ultimo libro e perché no anche un paio di video da 7 anni fa ad oggi ... quel tipo di battuta c'è sempre stata, come la simulazione di svariate secrezioni umane ... servono a colpire e lo fa sempre con l'effetto-schifo non sta certo li il suo potenziale, ovviamente.ad ogni modo non si capisce cosa tu intenda: intendi dire che Luttazzi ha sempre fatto bene o sempre male?
      • Gesù scrive:
        Re: Prima di postare un commento
        Intendo dire che a me Luttazzi è sempre piaciuto, a parte alcune sue cadute di stile. Spesso alcuni contenuti dei suoi show sono di altissima qualità, e sembrano scomparire in situazioni come questa.Sempre ricordando che una persona, a quegli orari notturni di trasmissione, può anche permettersi cadute di stile, visto i filmaetti erotici che passano sulle tv locali in contemporanea
  • Paolo Milan scrive:
    Cacciata di Luttazzi
    Era ora!!! Finalmente delle persone serie che si sono liberate di un porco!
  • maury scrive:
    FINALMENTE!!!
    finalmente si comincia a fare un pò di pulizia in tv... che grande giornalista!!! potrebbe far coppia con Lucia Annunziata!
    • Gesù scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      Hail Hitler!
    • outkid scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      - Scritto da: maury
      finalmente si comincia a fare un pò di pulizia in
      tv... che grande giornalista!!! potrebbe far
      coppia con Lucia
      Annunziata!annunziata e' una cafona punto e basta.
    • picchio scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      in effetti a te basta che rimangano cucuzza, vespa e mentana, gli altri sono tutti inutili.ah no, è vero, deve rimanere anche quel simpaticone di fazio e la sua amichetta con "che tempo che fa"....loro si che fannno ridere
    • mr_setter scrive:
      Re: FINALMENTE!!!
      - Scritto da: maury
      finalmente si comincia a fare un pò di pulizia in
      tv... che grande giornalista!!! potrebbe far
      coppia con Lucia
      Annunziata!Potrebbe essere la prossima novita' televisiva 2008 di LA7.Le battute scritte da Luttazzi e lette da Lucia Annunziata, oppure insieme alla Binetti, ambedue in abbiglamento fetish-sadomaso con cilicio... Slurp, una vera leccornia mediatica! :| :| :| LV&P O)
      • orkut scrive:
        Re: FINALMENTE!!!
        la battuta è andata in onda 3 volte: puntata originale + 2 repliche ma il programma è stato sospeso solo oggi;la prossima puntata sarebbe stata dedicata all'enciclica del Papa;1+1 fa 2.Teste di cazzo accendete il vostro cervello!
        • mr_setter scrive:
          Re: FINALMENTE!!!
          - Scritto da: orkut
          la battuta è andata in onda 3 volte: puntata
          originale + 2 repliche ma il programma è stato
          sospeso solo
          oggi;
          la prossima puntata sarebbe stata dedicata
          all'enciclica del
          Papa;
          1+1 fa 2.La battuta non era stata creata appositamente per la puntata di sabato 1 dicembre ma era gia' stata utilizzata in forma leggermente modificata da Luttazzi in uno dei suoi ultimi spettacoli teatrali. E comunque su Ferrara ne ha dette davvero di peggio...
          Teste di cazzo accendete il vostro cervello!Per il tuo al contrario nessun problema: resta spento comunque. Come direbbe Toto': a prescindere! 8)LV&P O)
        • io me scrive:
          Re: FINALMENTE!!!
          almeno noi ce l'abbiamo.perchè tu pensi che l'abbiano fermato per la puntata sul papa?
  • Giuda scrive:
    Le puntate online
    Su http://g-i-u-d-a.blogspot.com trovate i video di tutte le puntate di Decameron sin qui trasmesse.
    • mr_setter scrive:
      Re: Le puntate online
      - Scritto da: Giuda
      Su http://g-i-u-d-a.blogspot.com trovate i video
      di tutte le puntate di Decameron sin qui
      trasmesse.G-R-A-N-D-E G-I-U-D-A!!!! 8) 8) 8)LV&P O)
    • Socrate scrive:
      Re: Le puntate online
      anche su colombo-bt.org (torrent P2P) trovate le puntate in alta definizione
      • mr_setter scrive:
        Re: Le puntate online
        - Scritto da: Socrate
        anche su colombo-bt.org (torrent P2P) trovate le
        puntate in alta
        definizione...e grazie anche a Te! O Illuminato ;)LV&P O)
  • pippolippo scrive:
    ricordatevi bene chi e' ferrara...
    oltre ad essere un noto saltafossi politico e' uno che per sua stessa ammissione prendeva soldi dalla cia, quindi neanche tanto diverso da quelli che li prendevano dal kgb.consideratelo una versione intelligente e molto piu' pericolosa di fede e di liguori.per quanto possa far discutere la battuta di luttazzi siamo davanti ad un episodio gravissimo di censura: massima solidarieta' alla persona.
    • Fanello scrive:
      Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
      - Scritto da: pippolippo
      oltre ad essere un noto saltafossi politico e'
      uno che per sua stessa ammissione prendeva soldi
      dalla cia, quindi neanche tanto diverso da quelli
      che li prendevano dal
      kgb.
      consideratelo una versione intelligente e molto
      piu' pericolosa di fede e di
      liguori.

      per quanto possa far discutere la battuta di
      luttazzi siamo davanti ad un episodio gravissimo
      di censura: massima solidarieta' alla
      persona.sono con te e gli do la solidarietà ma rivendico lo stesso diritto di espressione per me.Pensaci:mi chiedono in tv "lei cosa pensa del fatto di essere stato licenziato perché era in esubero mentre la sua ditta trasferisce il lavoro in paesi a manodopera schiava? beh signorina... pensi a questa immagine: Nome_Del_Sindaco_Del_mio_Paese in una vasca da bagno, con Nome_Dell'_assessore_al_turismo_del_mio_paese e Nome_Del_Vigile_del_mio_paese che gli pisciano addosso, Nome_Del_Maresciallo_Del_mio_Paese che gli caga in bocca, e intanto Nome_Della_Perpetua_Del_parroco_del_mio_Paese che li frusta tutti quanti ... - pausa ad effetto - meglio eh? "credo che pagherei multe per 70 anni senza mai fermarmi e non vincerei MAI nessuna causa e nessuno MAI parlerebbe di satira, di umorismo, di battuta. Mai.Con questo non critico Luttazzi, ma solo il fatto che se dovesse vincere, comunque LUI vinverebbe, ma se non sei sotto i riflettori, la legge non è affatto uguale per tutti.
      • Mechano scrive:
        Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
        - Scritto da: Fanello
        mi chiedono in tv "lei cosa pensa del fatto di
        essere stato licenziato perché era in esubero
        mentre la sua ditta trasferisce il lavoro in
        paesi a manodopera schiava?
        Ma queste cose te le chiederebbero in un contesto di cronaca, o in una trasmissione comico-satirica?Perché in tal caso il tuo paragone sarebbe una pisciata fuori dal vaso, anzi dalla vasca dove c'è Ferrara, per restare in tema... :)
        • Fanello scrive:
          Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
          - Scritto da: Mechano
          - Scritto da: Fanello


          mi chiedono in tv "lei cosa pensa del fatto di

          essere stato licenziato perché era in esubero

          mentre la sua ditta trasferisce il lavoro in

          paesi a manodopera schiava?




          Ma queste cose te le chiederebbero in un contesto
          di cronaca, o in una trasmissione
          comico-satirica?dove preferisci.pensala su teleSanCasciano ... in entrambi i casi non finirei di dire "pisciano" che si oscurerebbe il mondo e finirei a salutare il maresciallo
          Perché in tal caso il tuo paragone sarebbe una
          pisciata fuori dal vaso, anzi dalla vasca dove
          c'è Ferrara, per restare in tema...
          :)ah perché Luttazzi fuori dal vaso no eh? ;-)cmq solidarietà a Luttazzi. Lui tira la corda ma mostra chiaramente in che paese siamo.Vedi la guzzanti che a parte il pubblico di Santoro altro non fa.
      • mr_setter scrive:
        Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
        - Scritto da: Fanello
        Pensaci:

        mi chiedono in tv "lei cosa pensa del fatto di
        essere stato licenziato perché era in esubero
        mentre la sua ditta trasferisce il lavoro in
        paesi a manodopera schiava?


        beh signorina... pensi a questa immagine:
        Nome_Del_Sindaco_Del_mio_Paese in una vasca da
        bagno, con
        Nome_Dell'_assessore_al_turismo_del_mio_paese e
        Nome_Del_Vigile_del_mio_paese che gli pisciano
        addosso, Nome_Del_Maresciallo_Del_mio_Paese che
        gli caga in bocca, e intanto
        Nome_Della_Perpetua_Del_parroco_del_mio_Paese che
        li frusta tutti quanti ... - pausa ad effetto -
        meglio
        eh? "Scusa Fanello ma il paragone proprio non c'azzecca neanche un po'!Premesso che la frase incriminata di Luttazzi possa piacere o no (uno puo' ridere oppure no alle battute di Luttazzi perche' le capisce o meno ma non e' obbligato da nessuno con la pistola alla tempia...), bisogna inquadrare il contesto in cui il comico l'ha pronunciata e soprattutto in risposta a cosa.La voce femminile fuori campo esortava una risposta-commento-giudizio alla famosa frase di silvio berlusconi, pubblicata da tutti i quotidiani nazionali, sulla guerra in Iraq. 4 anni di guerra, 3.900 soldati americani uccisi, 85.000 civili iracheni ammazzati oltre ad un non meglio precisato numeri di soldati italiani uccisi (si perche' sono morti anche dei ragazzi italiani laggiu'...), la frase migliore che ha saputo mettere in riga il nostro ex presidente del consiglio e' stata quella che "lui in fondo era CONTRARIO alla guerra in Iraq"!!! :| :| :|Ora qualsiasi sia il grado di intelligenza di un lettore di quotidiani che all'epoca si fosse minimamente informato su quali furono le posizioni ufficiali del nostro Governo (non ultimo il famoso scandalo del senatore di AN Selva che si lascio' sfuggire il giochino lievemente sporco degli aiuti umanitari da far bere all'ex presidente Ciampi perche' approvasse l'entrata in guerra dell'Italia...), alla lettura di frasi simili si sentirebbe non solo offeso nell'intelligenza ma proprio preso bellamente per i fondelli!Tralasciando poi tutte le implicazioni morali (i soldati italiani sacrificati in nome di che cosa a questo punto?), oppure quelle costituzionali in piena violazione dell'art. 11! Allora cosa avrebbe risposto un normale cittadino di fronte a cotanta nefandezza nascosta da una faccia di bronzo inegugliata?!? Se fossimo a Roma si potrebbe sentire un bellissimo ma vatteloapijaaaainter....Luttazzi invece preferisce una via alternativa, grottesca, estremamente volgare ma non dozzinale, che colpisca in maniera efficace l'immaginario dello spettatore ed allo stesso tempo provochi un effetto potentemente dissacrante nella visione di quei personaggi che furono tra i protagonisti delle cronache dell'epoca.Se siamo ancora qui a discuterne oggi sulla liceita' o meno di quello che ha detto mi pare abbia raggiunto il suo risultato o no? ;) ;)LV&P O)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 03.17-----------------------------------------------------------
        • gerundio scrive:
          Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
          Modificato dall' autore il 10 dicembre 2007 03.17
          --------------------------------------------------
        • Mechano scrive:
          Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
          Ben detto!E poi a me Luttazzi piace.Sono forse uno dei pochi che riesce a coglierne l'ironia tagliente?In quanto al grottesco direi che era anche in una fascia oraria diversa dalla prima serata.E poi l'Italia si sa è piena di perbenisti.E poi sarei curioso di vedere chi grida allo scandalo come si comporta e cosa fa fare al proprio cane o alla propria moglie... :)
      • er pecoraro scrive:
        Re: ricordatevi bene chi e' ferrara...
        Beh magari se la tua professione fosse il comicose tu fossi famoso per il tuo senso del grottescose tu in passato avessi vinto cause contro mediasetse tu, alla fine, fossi stato assunto da quella televisione per dire cose come quella...beh in quel caso non vedo perchè qualcuno ti dovrebbe fare causa!La7 ha assunto Luttazzi, sapevano quello che facevano? presumo di si, volevano fare la tv trasgressiva e poi si agitano per una battuta? potevano assumere Oreste Lionello no?
  • google is your friend scrive:
    gli sta bene, non può permettersi tutto
    come da oggetto, chi è causa del suo mal, pianga se stesso!Luttazzi non può pensare di poter offrire tv spazzatura e offendere chiunque per poi gridare alla censura appena viene ripresoGIYF
    • Pippo scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      - Scritto da: google is your friend
      Luttazzi non può pensare di poter offrire tv
      spazzatura e offendere chiunque per poi gridare
      alla censura appena viene ripresopiù che "ripreso" a me pare sia stato silurato: sono cose un po' diverse.E' un po' come un impiegato venisse licenziato per aver detto a un suo collega: "sei uno stronzo".
      • Kivron scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        Cosa che può tranuqillamente avvenire, quindi non vedo il nesso.
        • Giambo scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
          - Scritto da: Kivron
          Cosa che può tranuqillamente avvenire, quindi non
          vedo il
          nesso.Uhm ... Una persona puo' venir licenziata per aver espresso un'opinione personale ?Strano paese l'Italia ...
          • Kivron scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: Kivron

            Cosa che può tranuqillamente avvenire, quindi
            non

            vedo il

            nesso.

            Uhm ... Una persona puo' venir licenziata per
            aver espresso un'opinione personale
            ?
            Strano paese l'Italia ...La parola "insulto" ti dice niente?
          • Giambo scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Kivron

            Uhm ... Una persona puo' venir licenziata per

            aver espresso un'opinione personale

            ?

            Strano paese l'Italia ...

            La parola "insulto" ti dice niente?Si, anche "uovo in camicia", ma non vedo il nesso :)Ah, vuoi forse dirmi che Luttazzi ha insultato ? E che e' giusto "censurarlo" ?
          • Kivron scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Giambo
            - Scritto da: Kivron



            Uhm ... Una persona puo' venir licenziata per


            aver espresso un'opinione personale


            ?


            Strano paese l'Italia ...



            La parola "insulto" ti dice niente?

            Si, anche "uovo in camicia", ma non vedo il nesso
            :)
            Ah, vuoi forse dirmi che Luttazzi ha insultato ?
            E che e' giusto "censurarlo"
            ?A parte che era la risposta ad un messaggio poco sopra... cmw no, figurati, Luttazzi non insulta mai nessuno... :sE se ci tieni tanto a saperlo, SI, secondo me fanno bene.Piccolo appunto: ma se secondo voi c'è tutta questa censura, come mai a Crozza (stessa rete... stesso orientamento politico di Luttazzi... stesso mestiere... )nessuno dice mai niente? Eppure anche a Ballarò non ci va leggero...Fatevi questa domanda.
          • Giambo scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Kivron
            cmw no, figurati, Luttazzi non insulta
            mai nessuno...Appunto :)
            Piccolo appunto: ma se secondo voi c'è tutta
            questa censura, come mai a Crozza (stessa rete...
            stesso orientamento politico di Luttazzi...
            stesso mestiere... )nessuno dice mai niente?Perche' i benpensanti non riescono a vedere aldila' delle parolaccie. Un programma come "L'isola dei famosi" lo trovo molto piu' insultante di Luttazzi (Ma mai mi sognerei di chiederne la chiusura).
            Eppure anche a Ballarò non ci va
            leggero...
            Fatevi questa domanda.La domanda e': Perche' la gente addita la parola "merda" e non il contenuto ?
          • DuDe scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Giambo

            La domanda e': Perche' la gente addita la parola
            "merda" e non il contenuto
            ?Io per esempio, saro' ignorante e non raffinato, ma non ho capito il tutto, urina feci e santache' sadomaso compresa
          • Gregory Day scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            tratto da un altro blog:Non mi pare sia stato colto il punto nodale della sua satira: gli abusi dei soldati americani sui prigionieri iracheni, quegli abusi commessi nel contesto di una guerra abusiva e pretestuosa, avallata anche da Berlusconi e in maniera ossessiva e pervicace difesa da Ferrara. Come consolarsi pensando a delle persone che nella REALTa, allinterno di un intervento bellico nato sulle menzogne e perpetrato a fini di parte, hanno persino subito umiliazioni di defecazione e urinazione coatta sui loro corpi? Pensando ad una SCENA SURREALE dove il protagonista passivo di tale violenza diventi il giornalista che più ha difeso quella guerra, e i suoi aggressori diventino quegli stessi personaggi politici che quella guerra hanno voluto con il suo convinto plauso. E chiaramente una paradosso che usa tinte forti, ma quelle stesse tinte forti di una verità fatta di accadimenti realmente svoltisi, spesso insabbiata o facilmente dimenticata, la quale egli invece vuole riportare sotto luce critica. La battuta puo essere giudicata da alcuni stilisticamente volgare ( a mio avviso non lo è in quanto non è la scena che egli evoca non è volgare gratuitamente, in quanto non è fine a se stessa), ma è cmq lapalissiano che non sia offensiva verso Ferrara, in quanto genialmente ideata come feroce critica verso le sue idee, non verso la sua persona.
          • DuDe scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Gregory Day
            tratto da un altro blog:

            Molte grazie ora e' piu' chiaro
          • Procuste scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Kivron
            Allora così, giusto per divertirci, perchè non
            vai dal tuo capo (o collega) e gli dai dello
            Stronzo? Però senza sorrisini, o battutine.
            Magari la prima volta che ci litighi, anzichè
            usare altri termini, usa proprio la sempreverde
            "SEI UNO STRONZO".No, grazie, non è nel mio stile.
            Così, giusto per vedere cosa succede...Provaci tu, dai! Chissà che sballo!
            Edit: per quanto mi riguarda, sentirmi dare dello
            stronzo (specialmente a lavoro) è già abbastanza
            grave.(Oh, finalmente dopo questa dichiarazione potrò smettere di prendere ansiolitici...)Ma tu di lavoro meni il can per l'aia?Bisogna anche vedere se c'è un motivo valido per provocare una reazione del genere, cosa che qualunque giudice vorrebbe esaminare, come anche le testimonianze, ecc. Ti risulta di sentire o leggere spesso notizie di licenziamenti per motivi di questo tipo?Tralasciando il caso di insultare il proprio capo, che non mi sembra una mossa da premio nobel..Cmq siccome non sono un giurisprudente ne è mia abitudine insultare gli altri, colleghi o meno, nè sul lavoro nè fuori, non è che mi interessi più di tanto continuare questo discorso.Tanti salumi
      • Acqua Fresca in tv senza Luttazzi scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        - Scritto da: Pippo
        - Scritto da: google is your friend

        Luttazzi non può pensare di poter offrire tv

        spazzatura e offendere chiunque per poi gridare

        alla censura appena viene ripreso

        più che "ripreso" a me pare sia stato silurato:
        sono cose un po'
        diverse.

        E' un po' come un impiegato venisse licenziato
        per aver detto a un suo collega: "sei uno
        stronzo".E ci mancherebbe altro se non lo facessero.Alla Fiat hanno licenziato dirigenti di vecchia data solo per aver accettato un buono sconto di qualche euro sulla benzina. Prova a dire "sei uno stronzo" in Fiat e ti cacciano immediatamente. Nelle imprese, soprattutto in quelle grandi, c'è un codice morale da rispettare.Luttazzi è chiaramente andato oltre i limiti.
        • Senbee scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
          Gli artisti non sono operai, non sono impiegati.Se vuoi che un artista lavori per te, non puoi pretendere che scriva cose a tuo favore e contro gli altri. E se lo pretendi, avrai per te solo artisti non liberi, artistucoli di quart'ordine.Questa incredibile tendenza ad applicare logiche aziendali a tutto, compresa l'arte, la cultura, le materie prime, l'istruzione e l'economia di una Nazione è il diretto effetto collaterale della dannosissima cultura del "partito-azienda".
    • Gesù scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      Questi generalismi non hanno senso. Luttazzi ha fatto altissima televisione con Decameron, avendo qualche caduta di stile in alcuni momenti.
      • pluto scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        - Scritto da: Gesù
        Questi generalismi non hanno senso. Luttazzi ha
        fatto altissima televisione con Decameron, avendo
        qualche caduta di stile in alcuni
        momenti.Secondo me sei uno scarabeo.Solo uno scarabeo, infatti, può avere così tanta considerazione di una montagna di cacca.Sei forse Ringo Star?
        • Senbee scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
          Bene, adesso che hai detto orgogliosamente la tua trollata quotidiana, puoi tornartene a guardare la De Filippi, e magari dare qualche lezione di moralità e cultura a qualcun altro.
          • Acqua Fresca in tv senza Luttazzi scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Senbee
            Bene, adesso che hai detto orgogliosamente la tua
            trollata quotidiana, puoi tornartene a guardare
            la De FilippiMaria De Filippi fa un programma di scuola di danza e musica, di cui uin tv vanno in onda solo alcuni spezzoni per esigenze di share. Permettimi di dirti che quella è arte ben più di quanto lo siano le bestemmie.Siamo tutti capaci di bestemmiare (basta un calendario sotto mano). L'arte è ben altra cosa.
          • Senbee scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            Come dire: sono così ottuso che mi accorgo solo della volgarità esteriore e non di quella effettuale.Ti meriti proprio la De Filippi tu. Ma in tenuta sadomaso e mentre ti piscia nella vasca. :D
    • qwddw scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      - Scritto da: google is your friend
      come da oggetto, chi è causa del suo mal, pianga
      se
      stesso!


      Luttazzi non può pensare di poter offrire tv
      spazzatura e offendere chiunque per poi gridare
      alla censura appena viene
      ripreso



      GIYFPLZ NEVER FEED THE TROLL
    • SaintJust scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto


      Luttazzi non può pensare di poter offrire tv
      spazzatura e offendere chiunque per poi gridare
      alla censura appena viene
      ripreso
      Eh certo, che schifo la tv spazzatura di Luttazzi, mica può aspirare a raggiungere le sublimi vette del raffinatissimo umorismo del Bagaglino o di Zelig.
      • Fabio scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        Hanno fatto bene imbecilli come lui non li vogliamo ne di destra ne di sinistra!
      • Si Perepè scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        - Scritto da: SaintJust



        Luttazzi non può pensare di poter offrire tv

        spazzatura e offendere chiunque per poi gridare

        alla censura appena viene

        ripreso



        Eh certo, che schifo la tv spazzatura di
        Luttazzi, mica può aspirare a raggiungere le
        sublimi vette del raffinatissimo umorismo del
        Bagaglino o di
        Zelig.infatti vi lamentate tutti per due parole dette da lui quando al bagaglino fanno vedere seni e natiche in prima serata bah...
        • Acqua Fresca in tv senza Luttazzi scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto

          vi lamentate tutti per due parole dette
          da lui quando al bagaglino fanno vedere seni e
          natiche in prima serataIl corpo umano non è volgare. Mostrarlo non è volgare.Bestemmiare è volgarità allo stato puro.
          • Si Perepè scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Acqua Fresca in tv senza Luttazzi

            vi lamentate tutti per due parole dette

            da lui quando al bagaglino fanno vedere seni e

            natiche in prima serata
            Il corpo umano non è volgare. Mostrarlo non è
            volgare.
            Bestemmiare è volgarità allo stato puro.Cazzata o stronzata?ma poi... quando ha bestemmiato?
          • Senbee scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            Le esalazioni della vasca in cui è immerso cominciano a dargli alla testa.
          • Giambo scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Acqua Fresca in tv senza Luttazzi

            vi lamentate tutti per due parole dette

            da lui quando al bagaglino fanno vedere seni e

            natiche in prima serata
            Il corpo umano non è volgare. Mostrarlo non è
            volgare.Se vai in giro nudo ti rinchiudono per "atti osceni in luogo pubblico".
            Bestemmiare è volgarità allo stato puro.Non credo che esista una legge contro la bestemmia. Correggetemi se sbaglio. E se sbaglio rinchiudete Mosconi :D !
          • DuDe scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Giambo

            Non credo che esista una legge contro la
            bestemmia. Correggetemi se sbaglio. E se sbaglio
            rinchiudete Mosconi :D
            !Una volta esisteva il vilipendio alla religione, ora non so se e' stato cancellato, pero' in toscana esiste il campionato di bestemmia ;-) Comunque preferisco vedere in tv culi e tette allo stato brado che giornalismo truccato da leccaculismo
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto

            Non credo che esista una legge contro la
            bestemmia. Correggetemi se sbaglio.SBAGLI.Certo che è contro la legge. E mi pare ovvio che lo sia.Tempo fa era reato e si finiva in carcere. Oggi c'è una sanzione amministrativa.Luttazzi dovrebbe ritirarsi. Ci ha rotto le balle, le ha rotte a La7 e spero non trovi più facilmente lavoro in tv. Che si rinchiuda in Rete e faccia felici i suoi seguaci.Notare come Grillo si sia risentito! Ha paura che Luttazzi gli freghi qualcuno dei suoi fedeli, quindi non lo difende...sai com'è il gregge è uno solo e doverlo spartire con Luttazzi brucerebbe un po'.
          • Giambo scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire

            Non credo che esista una legge contro la

            bestemmia. Correggetemi se sbaglio.
            SBAGLI.
            Certo che è contro la legge. E mi pare ovvio che
            lo
            sia.Ovvio ? E io che credevo ancora alla separazione fra stato e chiesa ...
            Luttazzi dovrebbe ritirarsi. Ci ha rotto le
            balle, le ha rotte a La7 e spero non trovi più
            facilmente lavoro in tv. Che si rinchiuda in Rete
            e faccia felici i suoi
            seguaci.Oh, ma quanto astio verso Luttazzi, che ti ha fatto :) ? Ti hanno obbligato a guardare tutte le sue trasmissioni, come in "Arancia Meccanica" :D ?
            Notare come Grillo si sia risentito!Non ho letto nulla a riguardo, mi interessa, hai un link ?
          • Giurassico scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto

            Ovvio ? E io che credevo ancora alla separazione
            fra stato e chiesaGuarda che non c'entra nulla con la Chiesa. Sveglia.Se insulti una persona gli paghi i danni morali pure se non hai insultato Dio.Insultare Dio è un'aggravante.La separazione fra Stato e Chiesa esiste.Quel che non esiste è la separazione fra morale cattolica e morale italiana.
            Oh, ma quanto astio verso LuttazziUn pecorone fra i pecoroni. Uno di quelli che col suo parlare fa tv spazzatura.
        • DuDe scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
          - Scritto da: Si Perepè
          infatti vi lamentate tutti per due parole dette
          da lui quando al bagaglino fanno vedere seni e
          natiche in prima serata
          bah...Mai pensato che la gente vuole culi tette e calcio? altrimenti mi spieghi perche' televisioni commerciali si ostinano a mandare in onda spettacolo che non dovrebbero funzionare? La gente italiana non vuole pensare, non vuole sapere, tanto sa sempre come cavarsela sodomizzando il vicino meno fortunato e con meno ammanicamenti
    • mr_setter scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      - Scritto da: google is your friend
      come da oggetto, chi è causa del suo mal, pianga
      se
      stesso!Se mi permetti io aggiungerei, per dare maggior peso critico al post, anche:Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino.Chi troppo vuole nulla stringe.Chi rompe paga. E i cocci soono suoi.La gatta frettolosa fece i gattini ciechi.Chi semina vento raccoglie tempesta.Chi la fa l'aspetti. Mi pare meglio cosi' no?!? Cerea! :pLV&P O)
    • Fanello scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      - Scritto da: google is your friend
      come da oggetto, chi è causa del suo mal, pianga
      se
      stesso!


      Luttazzi non può pensare di poter offrire tv
      spazzatura e offendere chiunque per poi gridare
      alla censura appena viene
      ripresoil problema è che non è giusto che lui possa e noi no.è anche vero che bisogna saperlo fare, il comico.A mio avviso Luttazzi lo sa fare. Di certo queste uscite qui però ad un comico di provincia in un tendone non gliele lascerebbero passare.
      • mr_setter scrive:
        Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
        - Scritto da: Fanello
        il problema è che non è giusto che lui possa e
        noi
        no.Il vero problema e' che lui, come Travaglio, Gomez, Grillo, Rossi e via denunciando, per farle rischiano ogni volta le LORO chiappe, e non solo in senso metaforico!!
        è anche vero che bisogna saperlo fare, il comico.
        A mio avviso Luttazzi lo sa fare. Di certo queste
        uscite qui però ad un comico di provincia in un
        tendone non gliele lascerebbero
        passare.No, il comico di provincia come dici tu certe uscite le vorrebbe anche fare ma si fa anche due conti su quanto rischierebbe nel dirle e poi alla fine decide che e' meglio restare nel politically correct stile Zelig o nel simil-bagaglino! E vive tranquillo. E' sempre e solo una questione di scelta! E come dice la nota pubblicita': e tu, da che parte stai?!? 8)LV&P O)
        • Fanello scrive:
          Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
          - Scritto da: mr_setter
          - Scritto da: Fanello

          il problema è che non è giusto che lui possa e

          noi

          no.

          Il vero problema e' che lui, come Travaglio,
          Gomez, Grillo, Rossi e via denunciando, per farle
          rischiano ogni volta le LORO chiappe, e non solo
          in senso metaforico!!è esattamente quello che ho detto.la differenza è che le loro si salvano in un modo che le mie chiappe non hanno a disposizione. Notorietà? Fari puntati? Denaro = avvocati? non lo so. E' che a parità di rischio chiappe, le mie vengono aperte da una quadriglia di bisonti, mentre le sue al massimo vengono sculacciate. Io non perderei solo il lavoro, ma sicuramente finirei col pagare danni a non finire.[...]
          No, il comico di provincia come dici tu certe
          uscite le vorrebbe anche fare ma si fa anche due
          conti su quanto rischierebbe nel dirle e poi alla
          fine decide che e' meglio restare nel politically
          correct stile Zelig o nel simil-bagaglino! E vive
          tranquillo. E' sempre e solo una questione di
          scelta! E come dice la nota pubblicita': e tu,
          da che parte stai?!?
          8)non sono completamente d'accordo, purtroppo. Credo che semplicemente molti facciano facciano facciano il normale e il possibile (anche l'esagerato ma mai usando nomi di persone note) : poi diventano famosi e possono molto più di te.se ieri dicevano "un ciccione" oggi fanno un nome conosciuto da tutto il paese, molto famoso.Io per fare la stessa battuta dovrei dire "un ciccione" e far ridere bene e di gusto. Poi dopo essere diventato famosissimo magari per ALTRE esagerazioni, allora potrei prendere a ceffoncini il potere. La rischierei, ma mai come prima del succeso.E questo non è giusto.
          • mr_setter scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: Fanello
            non lo so.
            E' che a parità di rischio chiappe, le mie
            vengono aperte da una quadriglia di bisonti,
            mentre le sue al massimo vengono sculacciate. Io
            non perderei solo il lavoro, ma sicuramente
            finirei col pagare danni a non
            finire.E' vero, ma e' anche vero che nella prima puntata di Decameron quando ricordava la causa - vinta - intentatagli dal suo gruppo di fans Fininvest+Mediaset+Forza Italia+Berlusconi per 41 miliardi di vecchie lire e durata oltre 4 anni, ha sottolineato con un sonoro "vaffanculo" che quella vicenda non l'ha vissuta particolarmente bene,anche perche' non facendo l'idraulico... :DLV&P O)
          • bardonzio scrive:
            Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
            - Scritto da: mr_setter
            - Scritto da: Fanello

            non lo so.

            E' che a parità di rischio chiappe, le mie

            vengono aperte da una quadriglia di bisonti,

            mentre le sue al massimo vengono sculacciate. Io

            non perderei solo il lavoro, ma sicuramente

            finirei col pagare danni a non

            finire.

            E' vero, ma e' anche vero che nella prima puntata
            di Decameron quando ricordava la causa - vinta -
            intentatagli dal suo gruppo di fans
            Fininvest+Mediaset+Forza Italia+Berlusconi per 41
            miliardi di vecchie lire e durata oltre 4 anni,
            ha sottolineato con un sonoro "vaffanculo" che
            quella vicenda non l'ha vissuta particolarmente
            bene,
            anche perche' non facendo l'idraulico... :Dquesto è vero per tutti, anche per Grillo... però loro ne escono, tu invece moriresti in galera o per strada , stracciato dai debiti
    • asvero panciatici scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      Non offre tv spazzatura. La tv spazzatura è il resto.Vi hanno fatto il lavaggio del cervello.
    • mik scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      non e' stato ripreso e' stato censurato!mi spiace che tu non colga la differenza.Riprendere o discutere sul cattivo gusto o meno di una trasmissione e' una cosa (discussioni sul buon gusto di isole dei famosi varie) ... censurare e' un'altra!se aggiungiamo il danno che la 7 avra' da questa censura si capisce quanto questa stessa sia gravissima!!!!
    • The_GEZ scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      Ciao google is your friend !
      Luttazzi non può pensare di poter offrire tv
      spazzatura e offendere chiunque per poi gridare
      alla censura appena viene
      ripresoESATTO !Questa è una cosa che spetta solo ad Emilio Fede !;)
    • Nome e cognome scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      meschinetto, se dovessero censurare tutta la tv spazzatura dovrebbero mettere il monoscopio 24 ore su 24 a tutti i canali tv
    • Capa Gira scrive:
      Re: gli sta bene, non può permettersi tutto
      ma chi sei? la stupida binetti?
  • Gesù scrive:
    Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
    Come facevano gli inquisitori ed i nazisti, stanno distruggendo fisicamente tutto il girato di Decameron, compresa la puntata che doveva andare in onda.Riporto quanto detto da Luttazzi in persona:Stasera è successo un fatto gravissimo: per motivi legali ( nessuna comunicazione ufficiale della sospensione del programma ) io e Franza Di Rosa abbiamo completato al montaggio la puntata n.6 che doveva andare in onda. Verso le 20, dei funzionari di La7 sono entrati in sala montaggio per impedire fisicamente che proseguissimo. Hanno occupato la stanza, hanno intimato al tecnico di sospendere ( senza averne titolo ), uno di loro si è seduto al mio posto alla consolle e non se ne andava, sfidandoci. Ho telefonato all'avvocato: stavano commettendo un reato ( violenza privata ) e potevo chiamare la polizia. A quel punto sono usciti. Poi, quando ho finito e me ne sono andato, uno di loro è entrato per CANCELLARE TUTTO IL GIRATO di Decameron, passato e futuro. Spero non l'abbiano fatto.Pochi minuti fa ( domenica 9/12, ore 23 e 22 ) i dirigenti di La7 hanno fatto dire in diretta a Maurizio Crozza che non è vero che stiano cancellando tutto il girato di Decameron. ATTENTI: smentiscono che non lo stanno facendo. MA LA NOTIZIA E' CHE LO FARANNO DOMATTINA. Alle 10. Quando aprirà la saletta di montaggio.La classica smentita che non smentisce.LA CANCELLAZIONE DEL GIRATO DI DECAMERON ( già trasmesso e ancora da trasmettere ) E' UN SOPRUSO DI UNA GRAVITA' INAUDITA! NON E' AMMISSIBILE! E' INTOLLERABILE! MI RIPUGNA IL SOLO PENSIERO! NON SI DISTRUGGE L'ARTE! VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA!
    • Hermes73 scrive:
      Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
      arte??? ma di che ca**o di arte vai cianciando??? ma l'hai vista almeno l'ultima puntata? un accozzaglia di insulti e volgarita'.quella non e' comicita'. quella nn era satira. ohhhh sveglia!!!
      • Gesù scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        sono parole di Daniele Luttazzi non le mie, se non ci credi, vai sul suo sito
        • Kivron scrive:
          Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
          Saranno anche di Lutazzi, ma se le riporti tu...
          • Gesù scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            A dire il vero non l'ho capita....http://www.danieleluttazzi.it/
          • Kivron scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            - Scritto da: Gesù
            A dire il vero non l'ho capita....

            http://www.danieleluttazzi.it/Se riporti del testo scritto da qualcuno, è lecito pensare che corrisponda anche al tuo pensiero.E se qualcuno critica qualche passaggio del discorso, hai poco da dire "L'ha detto Luttazzi..."
        • Anonimo scrive:
          Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
          Per Piero Manzoni la sua "Merda d'artista" era arte per cui...
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
          contenuto non disponibile
      • DrSlump scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        - Scritto da: Hermes73
        arte??? ma di che ca**o di arte vai cianciando???
        ma l'hai vista almeno l'ultima puntata? un
        accozzaglia di insulti e
        volgarita'.

        quella non e' comicita'. quella nn era satira.
        ohhhh
        sveglia!!!Arte. L'espressione di Luttazzi, per quanto non apprezzata da alcuni, è arte. Esistono moltissimi altri esempi di arte non sempre apprezzata ma comunque riconosciuta tale.La satira di Luttazzi è rivolta ad un pubblico con una cultura mediamente alta, non c'è da meravigliarsi quindi se non tutti, me compreso, comprendono a fondo la sua arte.Il semplice fatto di non comprendere, non dà comunque il diritto di censura.
      • Senbee scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        - Scritto da: Hermes73
        arte??? ma di che ca**o di arte vai cianciando???
        ma l'hai vista almeno l'ultima puntata? un
        accozzaglia di insulti e
        volgarita'.

        quella non e' comicita'. quella nn era satira.
        ohhhh
        sveglia!!!Il surrealismo avanguardistico fa spesso un mix tra arditissime vette di volgarità e sublimi riferimenti culturali. E' tipico: dall'occhio tagliato di Bunuel fino ai Monty Python. Si tratta cioè dell'eterno gioco in punta di denuncia, satira, sarcasmo, avanguardia, surreale, ferocia, innocenza, blasfemia e purezza etica.Ovvio che da uno che scrive col tuo italiano non ci si può aspettare un apprezzamento per cose del genere, né tantomeno noi che le apprezziamo speriamo che mai gente come te capisca queste cose. Ma come noi rispettiamo il tuo diritto di vedere Boldi e De Sica, esiste anche il diritto di vedere ciò che tu non capisci.E' il solito vecchio problema: una fascia molto colta di popolazione, diciamo il 10%, vuole permettere che tutti possano dire quello che vogliono. Una fascia di teocon reazionari bigotti e fondamentalmente molto ignoranti (diciamo un 90%) vuole vietare i gusti del 10%, fraintendendoli peraltro. Tutto ciò porta a un livellamento verso il basso. E' il solito vecchio problema delle avanguardie illuminate ma radicali.
      • asvero panciatici scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        Il punto è: chi può permettersi di dire che non lo è? E in subordine: chi ha diritto di stabilire che si può cancellare? chi? la papessa benedetta?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        ovvio che la tua e' un personale opinione che vale quanto quella di qualsiasi altro utente di questo forumper quel che puo' valere la mia (sicuramente non meno della tua) la mia opinione e' che oltre ad essere una coraggiosa satira di costume (cattivo costume) quella di Luttazzi e' anche arte raffinatissima
        • Acqua Fresca in tv senza Luttazzi scrive:
          Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
          - Scritto da: Nome e cognome
          ovvio che la tua e' un personale opinione che
          vale quanto quella di qualsiasi altro utente di
          questo
          forum

          per quel che puo' valere la mia (sicuramente non
          meno della tua) la mia opinione e' che oltre ad
          essere una coraggiosa satira di costume (cattivo
          costume) quella di Luttazzi e' anche arte
          raffinatissimaPer me è un cesso di arte. Non mi piace l'arte moderna, ma Luttazzi è incomparabile quanto a schifo.Ma qui non importa se a te piace o no sentire bestemmie tutto il giorno e se sei ben felice di considerare le bestemmie un'arte. Peggio per te. Il problema (anzi la soluzione) è che per La7 quella arte NON E'. Quindi se la7 ha il diritto di decidere cosa mandare in onda SULLA SUA RETE, La7 può decidere che Luttazzi, facendo schifo, non ha il diritto di stare sulle sue tv. Indipendentemente da quello che pensiamo tu ed io.
          • Senbee scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            Stai facendo riferimento a un altro contratto. Quello con Luttazzi era chiaro e La7 ha torto marcio.
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            - Scritto da: Senbee
            Stai facendo riferimento a un altro contratto.
            Quello con Luttazzi era chiaro e La7 ha torto
            marcio.E tu quando avresti letto il contratto?Prendi qualche vitamina e ritenta.
          • Senbee scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            La fonte è la voce del direttore stesso di La7. Leggi qualche giornale in più e ritenta.
          • Giurassico scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            - Scritto da: Senbee
            La fonte è la voce del direttore stesso di La7.
            Leggi qualche giornale in più e
            ritenta.La voce. Io voglio invece sapere se hai letto il contratto e se sei un avvocato o un giudice capace di interpretarlo.Se tu avessi ragione il pessimo Luttazzi avrebbe già minacciato l'uso dell'articolo 18. (se sai cos'è).
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
            - Scritto da: Giurassico
            - Scritto da: Senbee

            La fonte è la voce del direttore stesso di La7.

            Leggi qualche giornale in più e

            ritenta.
            La voce. Io voglio invece sapere se hai letto il
            contratto e se sei un avvocato o un giudice
            capace di
            interpretarlo.
            Se tu avessi ragione il pessimo Luttazzi avrebbe
            già minacciato l'uso dell'articolo 18. (se sai
            cos'è).Dimostri un'ignoranza abissale.Tutti i contratti per conduzione di programmi televisivi non hanno nulla a che fare con l'art.18 in quanto non si tratta di lavoro dipendente (e vorrei anche vedere, con tutti i soldi che si beccano).
      • Sgabbio scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        trollata fuffosa, riprova
      • otacu scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        - Scritto da: Hermes73
        arte??? ma di che ca**o di arte vai cianciando???
        ma l'hai vista almeno l'ultima puntata? un
        accozzaglia di insulti e
        volgarita'.

        quella non e' comicita'. quella nn era satira.
        ohhhh
        sveglia!!!Sei di un ignoranza impressionante.Ah ricordati di bruciare anche il Decameron visto che ci sei. Mamma mia che livello culturale...
    • Vallaresso scrive:
      Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
      ARTE?! Non diciamo stronzate|
      • Gesù scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        Per definizione è arte, e devo dire che in molti interventi è altissima artehttp://www.danieleluttazzi.it/
        • Anonimo scrive:
          Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
          Ah certo... immaginare Ferrara nudo in una vasca da bagno con Berlusconi che gli piscia in bocca non può che scatenare lo stesso livello di emozioni di una Suite di Bach...Scusa ma vado a vomitare...
      • picchio scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        torna a guardare vespa và....
    • outkid scrive:
      Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
      save & share:http://video.google.it/videosearch?num=10&so=0&q=luttazzi+decameron+duration%3Along&start=0e' cosi' bello il digitale :)
      • mr_setter scrive:
        Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
        - Scritto da: outkid
        save & share:
        http://video.google.it/videosearch?num=10&so=0&q=l
        e' cosi' bello il digitale :)Sul mulo ci sono tutte e 5 le puntate, senza pubblicita' e ad imperitura memoria... ;)Si e' proprio bello il digitale! :D :D :DLV&P O)
    • Senbee scrive:
      Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
      Guarda che la fonte è la più ovvia, eh!http://www.danieleluttazzi.it
    • il gelato che uccide scrive:
      Re: Stanno distruggendo tutto il girato !!!!
      Ma che senso ha ?Ho visto tutti i suoi spettacoli e Decameron (che ritengo uno dei meno riusciti in assoluto) non mi sembra uno show così complesso da replicare, ci lavora da solo praticamente con qualche comparsa. Luttazzi ha un blog può fare quello che vuole, probabilmente avrà anche qualche volenteroso avvocato che lo difende, se vuole rompere i co..ni (e lui sa come si fa) si può chiudere in una stanza registrare lo show e spedirlo su Internet dal suo blog, che senso ha distruggere il girato ?Il pubblico di Decameron per sopportare certe battute (e non mi riferisco a quelle su Ferrara, forse un po`più a quelle su Gesù Cristo), non è un pubblico da televisione, se è stato censurato in quel modo un suo spettacolo in rete amplificherebbe di mille volte il suo potere distruttivo.Ricordatevi che nei regimi, la gente scompare in silenzio, oggi nessuno che sia disposto a giocarsi tutto per la propria libertà, può più essere zittito, non ci sono riusciti nemmeno in Birmania.
  • Alex scrive:
    Battuta vecchia
    Il problema e' che tutti sui giornali e in TV ragionano come se la battuta (piaccia o meno, a me ha fatto sorridere) fosse nata per il programma, mentre dalle dichiarazioni di L. sembra che facesse parte di quelle della turne' teatrale effettuata durante l'anno scorso, per cui probabilmente scritta molto prima che lui venisse assunto da La 7.Dire che si da' "carta bianca" ad un comico, e poi prendersela perche' fa una battuta che e' nel suo repertorio da mesi, mi sembra abbastanza assurdo...
    • er pecoraro scrive:
      Re: Battuta vecchia
      Infatti, hanno assunto Luttazzi, sapevano che tipo di spettacolo fa, ora che pretendono? ... è pure vero che c'è un discreto ritorno pubblicitario dietro a tutto questo...
    • outkid scrive:
      Re: Battuta vecchia
      - Scritto da: Alex
      Il problema e' che tutti sui giornali e in TV
      ragionano come se la battuta (piaccia o meno, a
      me ha fatto sorridere) fosse nata per il
      programma, mentre dalle dichiarazioni di L.
      sembra che facesse parte di quelle della turne'
      teatrale effettuata durante l'anno scorso, per
      cui probabilmente scritta molto prima che lui
      venisse assunto da La
      7.

      Dire che si da' "carta bianca" ad un comico, e
      poi prendersela perche' fa una battuta che e' nel
      suo repertorio da mesi, mi sembra abbastanza
      assurdo...ma infatti la puntata era, se non sbaglio, sul sito e cmq e' stata replicata il giovedi'.. che fanno come gli ammerigani? sparno 2 bombe atomiche per valutarne il potere distruttivo (esiste anche sta strampalata teoria)?
    • Fanello scrive:
      Re: Battuta vecchia
      - Scritto da: Alex
      Il problema e' che tutti sui giornali e in TV
      ragionano come se la battuta (piaccia o meno, a
      me ha fatto sorridere) fosse nata per il
      programma, mentre dalle dichiarazioni di L.
      sembra che facesse parte di quelle della turne'
      teatrale effettuata durante l'anno scorso, per
      cui probabilmente scritta molto prima che lui
      venisse assunto da La
      7.

      Dire che si da' "carta bianca" ad un comico, e
      poi prendersela perche' fa una battuta che e' nel
      suo repertorio da mesi, mi sembra abbastanza
      assurdo...non vorrei esagerare ma mi sa che addirittura sta scritta su "bollito misto con mostarda" che è del 2005. non ci giurerei, comunque.
      • mr_setter scrive:
        Re: Battuta vecchia
        - Scritto da: Fanello
        non vorrei esagerare ma mi sa che addirittura sta
        scritta su "bollito misto con mostarda" che è del
        2005.


        non ci giurerei, comunque.Mi sa che c'hai ragione! La frase incriminata suonava leggermente diversa ma la "rappresentazione" era quella!Bravo Fanello! :DE adesso via, op, op, op tutti in piedi sulla vasca a turno, e chipiu' ne ha, piu' ne metta.... (rotfl) (rotfl)LV&P O)
  • Gesù scrive:
    è una vergogna
    Da tutta la rete si leva un solo grido: è una vergogna la censura di Luttazzi. Molti diranno che non si può propriamente parlare di censura, ma si rifletta: abbiamo una trasmissione che ra fortemente innovativa ed estremamente bella, faceva buoni ascolti e Luttazzi spesso faceva delle giuste critiche che non vengono mai fatte in televisione. Come è possibile che una rete come La7 cancelli una trasmissione del genere?Le Tv come quella si dannano per trovare qualcosa minimamente paragonabile al programma di Luttazzi e poi lo censurano distruggendogli il programma.Luttazzi ha offeso Ferara? Bene, che Luttazzi sia querelato da Ferrara, ma che Luttazzi continui a fare la sua trasmissione.
    • franco scrive:
      Re: è una vergogna
      Mi sembri un pò troppo ingenuo,detto con bonarietà sia ovvio ^^Quando dietro ci sono interessi maggiori,da parte di persone potenti l'audience conta poco.E luttazzi è famoso per essere uno che non si ferma di fronte a nessuno...Il tuo nick dovrebbe suggerire speranza,ma ahime mi spiace,credo dovremmo metterci il cuore in pace e prendere atto che a meno di improbabili cambiamenti di rotta luttazzi lo continueremo a seguire dal blog...
      • Gesù scrive:
        Re: è una vergogna
        So come vanno certe cose, ma da La7 non me lo aspettavo.Inoltre dal sito di Luttazzi si capisce la drammaticità della cosa, con la messa a rogo fisica di tutto il girato.Forse è meglio che invece di chiamarla La7 la avrebbero chiamata Rai7
    • outkid scrive:
      Re: è una vergogna

      Luttazzi ha offeso Ferara? Bene, che Luttazzi sia
      querelato da Ferrara, ma che Luttazzi continui a
      fare la sua
      trasmissione.qualcuno che e' intelligente a volte sbuca.e' una persona adulta.. si assumera' la responsabilita' di fronte alla legge, come fino ad ora ha fatto.quindi si: e' censura perche' e' evidente che tutto avvenga fuori da logiche che sono quelle, per una emittente, degli ascolti. e luttazzi in seconda serata a mezzanotte di sabato sera (chi e' in casa a quell'ora?) faceva 2 milioni e mezzo di ascolti ( per non contare i clicl su iutubb e google video).quindi, uscendo dalla logica di mercato, non c'e' altra spiegazione che la censura.del resto la fascia sveglia (in tutti i sensi) che in un modo o nell'altro l'ha seguito si e' reso conto delle verita' che trasudavano dalle sue battute (la spezia? inciuci vari? generali promossi da chi si scopa la moglie? etc etc..).. andava fermato.
      • mr_setter scrive:
        Re: è una vergogna
        - Scritto da: outkid
        del resto la fascia sveglia (in tutti i sensi)
        che in un modo o nell'altro l'ha seguito si e'
        reso conto delle verita' che trasudavano dalle
        sue battute (la spezia? inciuci vari? generali
        promossi da chi si scopa la moglie? etc etc..)..
        andava
        fermato.Quello che sarebbe moooolto interessante conoscere e credo che Luttazzi prima o poi riuscira' a venire a capo della vicenda ed a renderlo pubblico(speriamo!) e' da quale parte o da quali parti siano venute le segnalazioni censorie al Tronchetto dell'infelicita'! Perche' non dobbiamo MAI dimenticarlo, LA7 fino a prova contraria e' una sua creatura, e quindi la vedo dura per il Tronchetto tentare di soffocare la propria creatura senza nulla in cambio. Do ut Des! Ma CHE COSA abbia ottenuto come merce di scambio sarebbe davvero carino saperlo... 8) 8) 8)LV&P O)
      • Bambino Pinocchio scrive:
        Re: è una vergogna
        - Scritto da: outkid

        Luttazzi ha offeso Ferara? Bene, che Luttazzi
        sia

        querelato da Ferrara, ma che Luttazzi continui a

        fare la sua

        trasmissione.
        qualcuno che e' intelligente a volte sbuca.
        e' una persona adulta.. si assumera' la
        responsabilita' di fronte alla legge, come fino
        ad ora ha
        fatto.
        quindi si: e' censura perche' e' evidente che
        tutto avvenga fuori da logiche che sono quelle,
        per una emittente, degli ascolti.Vuoi dire che un editore di rete non ha il diritto di decidere chi lavora per lui e che lavoro deve fare?Ma te lo vedi un imprenditore che non può licenziare un operaio se questi non fa il lavoro per cui è pagato???La rete La7 è responsabile per quel che trasmette. Non è Luttazzi ad essere il solo responsabile, ma la rete e i suoi proprietari. Così come in fabbrica se succede qualcosa la colpa prima va all'imprenditore e sta a questi doversi discolpare.Qui Telecom Italia si è tutelata cacciando un tizio che non era in grado di contenere i propri modi di parlare.Sottolineo MODI. Non solo le cose dette ad essere sbagliate/giuste, sono i modi scelti. Le bestemmie in tv possono essere evitate.Se Luttazzi trova come unico metodo per esprimersi le bestemmie si vede che non ha altro da dire.
        • Senbee scrive:
          Re: è una vergogna
          Che carino, magari ci crede davvero.E' il risultato di 10 anni di rincoglionimento davanti alla De Filippi. Non importa quante vergognose squallide volgarità vomiti sui telespettatori: l'importante è non dire parolacce e non sottolineare verità scomode...Tristezza.
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: è una vergogna

            E' il risultato di 10 anni di rincoglionimento
            davanti alla De Filippi. Non importa quante
            vergognose squallide volgarità vomiti sui
            telespettatori: l'importante è non dire parolacce
            e non sottolineare verità
            scomode...Da una parte parolacce ogni 2 secondi.Dall'altra una donna seria che ha messo in piedi una scuola d'arte e che ha riportato in tv l'opera, la musica e la danza classica, la lettura di libri (il pomeriggio di canale5).Pure io preferisco Maria. E di gran lunga.Non ho bisogno di Luttazzi per capire verità scomode. Non ho bisogno delle sue parolacce.
            Tristezza.Tu sei triste. Perché non comprendi che e verità scomode possono essere enucleate pure senza bestemmiare sul calendario.
          • outkid scrive:
            Re: è una vergogna
            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire

            E' il risultato di 10 anni di rincoglionimento

            davanti alla De Filippi. Non importa quante

            vergognose squallide volgarità vomiti sui

            telespettatori: l'importante è non dire
            parolacce

            e non sottolineare verità

            scomode...
            Da una parte parolacce ogni 2 secondi.
            Dall'altra una donna seriadonna?
            che ha messo in piedi
            una scuola d'artearte? e che ha riportato in tv
            l'opera, la musica e la danza classica, la
            lettura di libri (il pomeriggio di
            canale5).la lettura di libri in tv? se vedi la tv non stai leggendo un libro.. stai buttando il tuo tempo e la tua vita.
            Pure io preferisco Maria. E di gran lunga.
            perche' hai una cultura mediobassa ed hai bisogno che ti leggano i libri in tv
            Non ho bisogno di Luttazzi per capire verità
            scomode.basta vedere il tg5 per sapere tutto cio' che c'e' da sapere, mi sembra equo.
            Non ho bisogno delle sue
            parolacce.
            cambia canale, non e' il metodo ludovico.

            Tristezza.
            Tu sei triste. Perché non comprendi che e verità
            scomode possono essere enucleate pure senza
            bestemmiare sul
            calendario.la parte difficile e' far breccia nel sonno della ragione di quanti si scandalizzan piu' nell'immaginare ferrara coperto di merda e piscio che non in una guerra folle nel nostro nome.basta guerra.
          • Giurassico scrive:
            Re: è una vergogna

            la lettura di libri in tv? se vedi la tv non stai
            leggendo un libro.. stai buttando il tuo tempo e
            la tua vita.Non sai di che parli.Un libro può anche essere ascoltato da uno che lo legge con enfasi.Hai presente Benigni?O pensi che la Divina Commedia faccia pena solo perché è letta da Benigni e non da te?

            Pure io preferisco Maria. E di gran lunga.
            perche' hai una cultura mediobassa ed hai
            bisogno che ti leggano i libri in
            tvTranquillo che leggo e molto. Questo non toglie che io riesca ad apprezzare una donna che con coraggio ha riportato la danza classica in tv. Deplori la danza classica?
            cambia canale, non e' il metodo ludovico.La7 la pensa come me. La7 decide. E ha deciso bene.
            basta guerra.Basta Luttazzi. Cosa ben più facile da eliminare.
          • er pecoraro scrive:
            Re: è una vergogna

            Un libro può anche essere ascoltato da uno che lo
            legge con
            enfasi.
            Hai presente Benigni?
            Tranquillo che leggo e molto. Questo non toglie
            che io riesca ad apprezzare una donna che con
            coraggio ha riportato la danza classica in tv.
            Deplori la danza
            classica?per favore... equipari benigni alla de filippi (che insieme al marito sono i veri responsabili dello schifo che c'è in tv)... sei imbarazzante..
    • mapperfavor e scrive:
      Re: è una vergogna
      - Scritto da: Gesù
      Da tutta la rete si leva un solo grido: è una
      vergogna la censura di Luttazzi.Ma parla per te.
    • ilmassi scrive:
      Re: è una vergogna
      è una vergogna che fosse in tv con tutte quelle volgarità sterili e raramente comiche.
      • Alessandro C. scrive:
        Re: è una vergogna
        - Scritto da: ilmassi
        è una vergogna che fosse in tv con tutte quelle
        volgarità sterili e raramente
        comiche.Si chiama "satira", non "comicità":D
      • DuDe scrive:
        Re: è una vergogna
        - Scritto da: ilmassi
        è una vergogna che fosse in tv con tutte quelle
        volgarità sterili e raramente
        comiche.E' una vergogna che ci siano programmi in tv come amici in cui si isegnano valori come il culo e lo scambio di favori sessualicome vedi, e' una questione di sensibilita personale , non ti piace? non guardarlo, non e' che applicano il metodo ludovico su di te costringendoti a guardare luttazzi
        • Acqua Fresca in tv senza Luttazzi scrive:
          Re: è una vergogna

          non ti piace? non guardarlo,Il punto non è se piaceva o meno agli spettatori.I suoi modi non sono adeguati per Telecom Italia (quindi per Prodi, per D'Alema e il centro-sinistra in generale).E per questo hanno chiuso il programma.Telecom Italia ha il diritto di farlo, la rete è sua.(Prodi un po' meno...)
          • Senbee scrive:
            Re: è una vergogna
            Eh no, perché allora non gli fai un contratto in cui gli dici che gli dai carta bianca e che per eventuali esagerazioni se la vede lui in tribunale.Quando altre TV gli hanno fatto dei contratti diversi, tipo Mediaset, lui s'è saputo contenere. Qui il contratto era chiaro e lui l'ha applicato: La7 lo ha rescisso unilateralmente e senza motivazione chiara (evidentemente su pressione esterna di qualche potente di turno).
          • DuDe scrive:
            Re: è una vergogna
            - Scritto da: Acqua Fresca in tv senza Luttazzi

            non ti piace? non guardarlo,
            Il punto non è se piaceva o meno agli spettatori.
            I suoi modi non sono adeguati per Telecom Italia
            (quindi per Prodi, per D'Alema e il
            centro-sinistra in
            generale).
            E per questo hanno chiuso il programma.
            Telecom Italia ha il diritto di farlo, la rete è
            sua.
            (Prodi un po' meno...)Bisogna vedere il contratto firmato da luttazzi e la 7 , se vogliamo porlo su un piano prettamente lavorativo, sugli ascolti mi pare ci sia poco da discutere, a quell'ora di sabato 2,5 milioni, non sono pochi , quindi non c'e' manco lo scarso rendimento, Ferrara? nemmeno lo ha querelato, insomma, solo la7 si e' risentita cosi' come altri telespettatori, ma a questi vorrei dire, non vi piace? non guardatelo, insultatelo, ma perche' censurarlo? cosi' lo si trasforma in un martire con lo scopo di farne parlare sempre di piu.secondo me la censura e' sempre un male, per assurdo una persona che inneggia alle leggi razziali, puo' essere sbugiardato piu' per cio' che dice che per cio' che non gli fanno dire
          • Procuste scrive:
            Re: è una vergogna
            - Scritto da: DuDe[...]

            secondo me la censura e' sempre un male, per
            assurdo una persona che inneggia alle leggi
            razziali, puo' essere sbugiardato piu' per cio'
            che dice che per cio' che non gli fanno
            direAppunto, se Borghezio può fare comizi pubblici in cui incita all'odio razziale (che tra parentesi è un REATO), Luttazzi non può dire "parolacce" in TV perché altrimenti qualche impotente si scandalizza?Non ci siamo mica...
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: è una vergogna

            non vi piace? non guardatelo, insultatelo, ma
            perche' censurarlo?Confuso e triste il tuo post.Io sono lo spettatore.Io scelgo cosa vedere.Io non censuro.La7 decide cosa trasmettere.Se La7 capisce che Luttazzi è un ignorante che usa le bestemmie per mancanza i argomenti, La7 può decidere di chiudere il suo programma da 4 soldi.
            lo si trasforma in un
            martireIn martire lo trasformano gli stolti.
            secondo me la censura e' sempre un maleLa rete non è tua. Telecom Italia (alias Prodi) decide cosa mandare in onda.Non è che tutto ciò che non va in onda è censura. Semplicemente non piace o non ha spazi. La tv è limitata, non ha spazio per grandi come la Carrà e vuoi che abbia spazio per un idiota volgare come Luttazzi? Io ringrazio La7 per aver tolto di mezzo quella fanghiglia di parole bestemmianti e ringrazio che non si sia data la posibilità di sparare altre volgarità nei confronti della Chiesa. E te lo dice un laico.
    • Bambino Pinocchio scrive:
      Re: è una vergogna
      - Scritto da: Gesù
      Da tutta la rete si leva un solo grido: è una
      vergogna la censura di Luttazzi.Io leggo invece molti che dicono proprio l'opposto.Prodi ha fatto la sua prima cosa giusta.
      Molti diranno che non si può propriamente parlare
      di censuraMa non hai appena scritto che Internet si alza con una voce sola? E ora dici che per molti non è censura?Ma riesci sempre a contraddirti nell'arco di 2 frasi?
      Luttazzi ha offeso Ferara? Bene, che Luttazzi sia
      querelato da Ferrara, ma che Luttazzi continui a
      fare la sua trasmissione.Cioè, se al posto di Ferrara ci fossi stato tu, preso a bestemmie, parolacce e infangato, saresti contento? Lasceresti che lui continuasse a parlar male di te?Cosa fai? Gli fai causa, gli fai pagare la multa e tutto finisce lì? Lui può continuare a prenderti a "merda" in faccia? E mettiamo il caso che tu non abbia tutti questi soldi (non tutti sono Ferrara, non tutti sono ricchi), in quel caso lasceresti che impunemente Luttazzi parli male di te, ben sapendo che tu non puoi far nulla di più che chiedere dei soldi in compensazione?Con questo si finisce per far sì che chi è ricco (lavora in TV) come Luttazzi può fare e dire ciò che vuole, chi è povero deve stare zitto e mangiare la "merda" che gli si getta dietro.Bello. Ottimo ragionamento il tuo.Io invece, A DIFFERENZA DI TE, ritengo che abbiano fatto più che bene a chiudere il suo programma. Chi non è in grado di moderare il proprio modo di parlare e chi getta fango sugli altri NON MERITA il potere mediatico che Luttazzi ha avuto.
      • Senbee scrive:
        Re: è una vergogna
        Dove non arrivi tu, c'è arrivato persino Ferrara: oggi su Repubblica ha scritto che quella era satira e non un'offesa.
      • Procuste scrive:
        Re: è una vergogna
        - Scritto da: Bambino Pinocchio
        Cioè, se al posto di Ferrara ci fossi stato tu,
        preso a bestemmie, parolacce e infangato, saresti
        contento? Lasceresti che lui continuasse a parlar
        male di te?Ferrara in persona ha scritto di non essersi offeso.In ogni caso preferisco che si possa parlare male DI me piuttosto che si parli PER me, come stai facendo tu adesso (non per ME, ma pretendi di parlare per gli altri)
        Cosa fai? Gli fai causa, gli fai pagare la multa
        e tutto finisce lì? Lui può continuare a
        prenderti a "merda" in faccia? Giuliano Ferrara conduce anche lui una trasmissione sulla stessa emittente, quindi può rispondergli per le rime, se lo ritiene, in ogni caso sono affari suoi.
        E mettiamo il caso
        che tu non abbia tutti questi soldi (non tutti
        sono Ferrara, non tutti sono ricchi), in quel
        caso lasceresti che impunemente Luttazzi parli
        male di te, ben sapendo che tu non puoi far nulla
        di più che chiedere dei soldi in
        compensazione?Evidentemente non hai idea delle cifre che può raggiungere un risarcimento per un danno da immagine in televisione, se fosse concesso: basterebbe a mandare in fumo i guadagni di Luttazzi degli ultimi 10 anni.
        Con questo si finisce per far sì che chi è ricco
        (lavora in TV) come Luttazzi può fare e dire ciò
        che vuole, chi è povero deve stare zitto e
        mangiare la "merda" che gli si getta
        dietro.

        Bello. Ottimo ragionamento il tuo.Tu invece NON ragioni affatto.Perché Luttazzi o chi per lui dovrebbe andare in televisione a parlar male di un povero sconosciuto che non ha i mezzi per difendersi?Se lo facesse si tirerebbe la zappa sui piedi, sia perché farebbe una pessima figura, sia perché non si vede il motivo per cui dovrebbe parlare di un perfetto sconosciuto, a chi interesserebbe? In realtà la tua obiezione è del tutto oziosa e fuori luogo.
        Io invece, A DIFFERENZA DI TE, ritengo che
        abbiano fatto più che bene a chiudere il suo
        programma. Certo, perché sei un bieco schifoso bigotto che pensa di poter imporre agli altri cosa possono vedere/ascoltare e cosa no, se, poverino, trovi che qualcosa sia volgare, perché non arrivi a comprenderla o perché, che ne so, ti danno fastidio le parolacce e quindi la tua maturazione è rimasta ai livelli della scuola materna, devi per forza imporre questa tua condizione deviata a tutti, non ti basta cambiare canale (o magari addirittura spegnere il televisore e leggere un bel libro, per provare ad elevarti un minimo).Forse non ti hanno insegnato bene l'educazione quando eri piccolo, o forse sei semplicemente un megalomane (e quindi un frustrato) se pensi di poter decidere tu per tutti.
        Chi non è in grado di moderare il
        proprio modo di parlare e chi getta fango sugli
        altri NON MERITA il potere mediatico che Luttazzi
        ha avuto.Ecco di nuovo dio onnipotente che legifera.... ma non ti sembra di esagerare?
  • carlo scrive:
    LUTTAZZI
    finalmente....... fuori dalle OO .
    • Gesù scrive:
      Re: LUTTAZZI
      Per la gioia di tutti i corrotti che vedevano i loro altarini denunciati da Luttazzi
      • Un Dio in meno da seguire scrive:
        Re: LUTTAZZI
        - Scritto da: Gesù
        Per la gioia di tutti i corrotti che vedevano i
        loro altarini denunciati da
        LuttazziOh, senti, se Luttazzi ha prove di corruzione deve farle vedere alla magistratura, non farci programmi tv.E se quelle prove vuole proprio farle vedere in tv, sono sicuro che potrebbe trovare modi migliori per esprimersi. Eviterebbe la censura e potrebbe continuare a fare le sue denunce.Oppure tu credi che l'unico modo per denunciare comportamenti sia attraverso la volgarità?Non è in grado di trattenersi? I suoi genitori non sono stati in grado di insegnargli le buone maniere? Peggio per lui.Se mio figlio prova a dire una parolaccia di troppo, il secono dopo sa cosa gli spetta. Luttazzi è ancora a quel livello lì. Non sa trattenersi, non sa controllarsi, non capisce quali parole vanno usate e quali andrebbero evitate in tv.Andiamo, tu forse sei contro tette e culi in tv e poi sei contento di sorbirti descrizioni sessuali e fecali come quelle descritte da Luttazzi? Io preferisco tette e culi: sono decisamente meno volgari di qualsiasi parola esca dalla sua bocca.
        • mr_setter scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
          - Scritto da: Gesù

          Per la gioia di tutti i corrotti che vedevano i

          loro altarini denunciati da

          Luttazzi
          Oh, senti, se Luttazzi ha prove di corruzione
          deve farle vedere alla magistratura, non farci
          programmi
          tv.
          E se quelle prove vuole proprio farle vedere in
          tv, sono sicuro che potrebbe trovare modi
          migliori per esprimersi. Eviterebbe la censura e
          potrebbe continuare a fare le sue
          denunce.

          Oppure tu credi che l'unico modo per denunciare
          comportamenti sia attraverso la
          volgarità?
          Non è in grado di trattenersi? I suoi genitori
          non sono stati in grado di insegnargli le buone
          maniere? Peggio per
          lui.
          Se mio figlio prova a dire una parolaccia di
          troppo, il secono dopo sa cosa gli spetta.
          Luttazzi è ancora a quel livello lì. Non sa
          trattenersi, non sa controllarsi, non capisce
          quali parole vanno usate e quali andrebbero
          evitate in
          tv.
          Andiamo, tu forse sei contro tette e culi in tv e
          poi sei contento di sorbirti descrizioni sessuali
          e fecali come quelle descritte da Luttazzi? Io
          preferisco tette e culi: sono decisamente meno
          volgari di qualsiasi parola esca dalla sua
          bocca.Cristo santo, non e' mica un post ironico, davvero pensi quello che hai scritto? :oLeggi il testo sotto va la, chissa' mai che qualcosa in quella testa ci possa entrare per davvero... :@http://www.lyricsdownload.com/frankie-hinrg-mc-quelli-che-benpensano-lyrics.htmlLV&P O)
          • w_grillo scrive:
            Re: LUTTAZZI
            beh intanto il testo di FHNRG per esprimere il suo messaggio non ha bisogno di dire le schifezze dette da Luttazzi.. se Luttazzi avesse fatto altrettanto nessuno avrebbe detto niente e nessuno posterebbe niente sulle sue volgarità. Perchè le sue idee vengano rispettate Luttazzi dovrebbe intanto imparare a rispettare gli altri, ERGO nel modo di esprimersi. La mia nonna diceva: "rispetta gli altri e verrai rispettato... non fare agli altri quel che non vorresti fosse fatto a te..." se lo facessimo tutti questo sarebbe un paese civile.
          • Senbee scrive:
            Re: LUTTAZZI
            La mia diceva: "Fa' agli altri quelli che vorrebbero fare a te, e fallo prima!" :D(chi indovina la citazione?)
          • Braccio di Ferro scrive:
            Re: LUTTAZZI

            Cristo santo, non e' mica un post ironico,
            davvero pensi quello che hai scritto? Penmso di no.Ma tu credi davvero che per far valere le proprie idee si debba usare il linguaggio scurrile di Luttazzi?Comincio a dare ragione a Berlusconi per averlo cacciato dalla tv. E spero che non ci torni mai più.Chi non è in grado di parlare con un linguaggio decoroso non ha il diritto di parlare male degli altri, tanto meno ha il diritto di farlo in tv. Van bene le denunce, ma non con quelle parole sadomaso.
          • Senbee scrive:
            Re: LUTTAZZI
            Giusto!Per rappresentare la meraviglia della Creazione c'era davvero bisogno di tutte quelle tette e di quei piselli?Hanno fatto bene a disegnare le mutande sugli affreschi di Michelangelo, altrochè!
          • Strider scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: Senbee
            Per rappresentare la meraviglia della Creazione
            c'era davvero bisogno di tutte quelle tette e di
            quei
            piselli?Si, assolutamente. Il corpo umano è una meraviglia, una creazione di Dio, e come tale va rappresentata e ammirata.
            Hanno fatto bene a disegnare le mutande sugli
            affreschi di Michelangelo,
            altrochè!Assolutamente no, anzi averlo fatto dimostra cattiva coscienza: le Scritture ci insegnano che l'Uomo e la Donna andavano nudi, e non se ne vergognavano. E' il Peccato che è causa di vergogna.Ora io so che il tuo post è ironico ma è anche uno spunto intelligente per riflettere. Cosa è volgare, la nudità che è uno stato naturale, o l'uso e la mercificazione del corpo, la degradazione della bellezza della creazione divina ad un oggetto di consumo, o ad un oggetto che promuove il consumo di cose materiali?Io sono Cristiano, e approvo la satira. La satira ci mette tutti sullo stesso piano, come è giusto, ci ricorda che i potenti e gli umili non sono diversi, che ognuno può essere chiamato a rendere conto delle sue azioni.Poi, ovviamente, dipende molto dal tono. Mi piace un certo livello di misura, ma imporre la censura è un'offesa alla nostra capacità di scegliere. Se non mi piace qualcosa, cambio canale o faccio qualcosa d'altro.
        • Luca scrive:
          Re: LUTTAZZI

          Io preferisco tette e culi: sono decisamente meno
          volgari di qualsiasi parola esca dalla sua
          bocca.Io invece tette e culi in televisione li ritengo estremamente volgari. Sono felicemente fidanzato e non ho bisogno di sbavare dietro a ragazzine acefale che mostrano le proprie grazie per alzare l'odience di programmi altrimenti insensati.
          • er pecoraro scrive:
            Re: LUTTAZZI
            Io ritengo volgare il fatto di mostrare tette&culi per sopperire alla pochezza degli autori tv.Amici mi offende, i programmi di Costanzo mi scandalizzano, sentire la verita' sui finanziamenti ai partiti invece no, se per questo devo sentire un paio di battutine su caccapupu' beh vorra' dire che in mezzo a tante incazzature ci mettero' pure un sorriso
          • Strider scrive:
            Re: LUTTAZZI
            Ricorda che si può sempre cambiare canale, o dedicarsi ad altro. Quelle cose non piacciono nemmeno a me, ma confido che prima o poi passino di moda, come sarebbe giusto.
        • GiBi scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
          E se quelle prove vuole proprio farle vedere in
          tv, sono sicuro che potrebbe trovare modi
          migliori per esprimersi. Eviterebbe la censura e
          potrebbe continuare a fare le sue
          denunce.Ne sei proprio proprio sicuro? Guarda che non è stato censurato per aver detto "volgarità", ma perché diceva verità scomode e faceva troppi ascolti (2.5 milioni il sabato sera alle 23.30!). Non ricordo frasi offensive o scurrili ai tempi di Satyricon, eppure la reazione del nanetto fu la solita.
          Oppure tu credi che l'unico modo per denunciare
          comportamenti sia attraverso la
          volgarità?
          Non è in grado di trattenersi? I suoi genitori
          non sono stati in grado di insegnargli le buone
          maniere? Peggio per
          lui.E' un modo, la "volgarità". Un modo di esprimersi mutuato dall'esigenza del vulgus di avere voce propria e distinguersi dalle convenzioni imposte, in questo caso, a mio parere, elevato ad arte.La stessa esigenza che muove alla bestemmia, tanto esecrata anche in queste pagine, in fondo perché temuta (vi dice niente il FUD?). Le parole hanno un grande potere e questo lo sanno bene tutti coloro che vogliono controllare le coscienze, compresi il dio della tradizione ebraica, tutte le sue incarnazioni e tutti i suoi seguaci. Finché esisteva un pantheon, il rapporto con la divinità si svolgeva in termini paritari (o quasi): tu, nume, fai qualcosa che non mi va? ti mando anche in (|)...non ti nutro più con le mie invocazioni. Poi è arrivato quello col complesso di inferiorità (portava regolarmente i tacchi, si dice), che voleva sottomettere tutti e che a tutti ha fatto credere di essere l'unico, l'onnipotente e la manifestazione del bene assoluto. Conniventi i sacerdoti e la loro Fede, ovviamente. Uno schema che si ripete in cielo e in terra, in ogni epoca, perché di trascendente ha ben poco.Credetemi, c'è più rispetto del trascendente nella bestemmia che nel papa predicante povertà, castità e amore in abiti d'oro e ermellino. E non si va nemmeno all'inferno!!! Ma vi rendete conto? Associare a un creatore una sua creatura è reato! Come andare in galera per aver detto liutaio violino o berlusconi fede!Usiamole, 'ste dannate parole! Per quanto sconce, triviali, offensive esse siano. Sono nostre e hanno una forza che dobbiamo imparare a riconoscere ed usare.In conclusione, io guardo buona domenica? No. Mi darebbe fastidio guardarla? Sì, perché stralci di essa ho potuto vederli in più occasioni e so a cosa andrei incontro. La reputo di dubbio gusto e un pessimo esempio dal punto di vista etico? Eccome! Ne auspicherei la chiusura? Neanche per sogno! Non la guardo e stop. Chiedo però che le si affianchi qualcosa che venga incontro alle mie esigenze e Luttazzi era più o meno l'unico.Ferrara è stato un paravento (molto efficace, data la sua stazza...), che gli scaltri funzionari (la sola parola mi fa rabbrividire) di la7 hanno usato, sapendo di far leva sulla suscettibilità dei più riguardo argomenti che offendono la morale. E come ci cascano, questi più!Povero mondo.
          • Braccio di Ferro scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: GiBi
            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire

            E se quelle prove vuole proprio farle vedere in

            tv, sono sicuro che potrebbe trovare modi

            migliori per esprimersi. Eviterebbe la censura e

            potrebbe continuare a fare le sue

            denunce.

            Ne sei proprio proprio sicuro? Guarda che non è
            stato censurato per aver detto "volgarità", ma
            perché diceva verità scomode e faceva troppi
            ascolti (2.5 milioni il sabato sera alle 23.30!).
            Non ricordo frasi offensive o scurrili ai tempi
            di Satyricon, eppure la reazione del nanetto fu
            la
            solita.


            Oppure tu credi che l'unico modo per denunciare

            comportamenti sia attraverso la

            volgarità?

            Non è in grado di trattenersi? I suoi genitori

            non sono stati in grado di insegnargli le buone

            maniere? Peggio per

            lui.

            E' un modo, la "volgarità". Un modo di esprimersi
            mutuato dall'esigenza del vulgus di avere voce
            propria e distinguersi dalle convenzioni imposte,
            in questo caso, a mio parere, elevato ad
            arte.
            La stessa esigenza che muove alla bestemmia,
            tanto esecrata anche in queste pagine, in fondo
            perché temuta (vi dice niente il FUD?). Le parole
            hanno un grande potere e questo lo sanno bene
            tutti coloro che vogliono controllare le
            coscienze, compresi il dio della tradizione
            ebraica, tutte le sue incarnazioni e tutti i suoi
            seguaci. Finché esisteva un pantheon, il rapporto
            con la divinità si svolgeva in termini paritari
            (o quasi): tu, nume, fai qualcosa che non mi va?
            ti mando anche in (|)...non ti nutro più con le
            mie invocazioni. Poi è arrivato quello col
            complesso di inferiorità (portava regolarmente i
            tacchi, si dice), che voleva sottomettere tutti e
            che a tutti ha fatto credere di essere l'unico,
            l'onnipotente e la manifestazione del bene
            assoluto. Conniventi i sacerdoti e la loro Fede,
            ovviamente. Uno schema che si ripete in cielo e
            in terra, in ogni epoca, perché di trascendente
            ha ben
            poco.
            Credetemi, c'è più rispetto del trascendente
            nella bestemmia che nel papa predicante povertà,
            castità e amore in abiti d'oro e ermellino. E non
            si va nemmeno all'inferno!!! Ma vi rendete conto?
            Associare a un creatore una sua creatura è reato!
            Come andare in galera per aver detto liutaio
            violino o berlusconi
            fede!
            Usiamole, 'ste dannate parole! Per quanto sconce,
            triviali, offensive esse siano. Sono nostre e
            hanno una forza che dobbiamo imparare a
            riconoscere ed
            usare.

            In conclusione, io guardo buona domenica? No. Mi
            darebbe fastidio guardarla? Sì, perché stralci di
            essa ho potuto vederli in più occasioni e so a
            cosa andrei incontro. La reputo di dubbio gusto e
            un pessimo esempio dal punto di vista etico?
            Eccome! Ne auspicherei la chiusura? Neanche per
            sogno! Non la guardo e stop. Chiedo però che le
            si affianchi qualcosa che venga incontro alle mie
            esigenze e Luttazzi era più o meno
            l'unico.
            Ferrara è stato un paravento (molto efficace,
            data la sua stazza...), che gli scaltri
            funzionari (la sola parola mi fa rabbrividire) di
            la7 hanno usato, sapendo di far leva sulla
            suscettibilità dei più riguardo argomenti che
            offendono la morale.Tutte 'ste parole per dire cosa?Per dire che usare parole volgari è giusto?Ed è giusto infangare gli altri in tv?Metti pure che è' stata una leva e l'obiettivo era evitare fango e bestemmie sui Cattolici. E che male c'è???Hanno fatto bene. Meno volgarità in tv e meglio si sta.Puoi avercela con Costanzo, ma su Canale5 nessuno si sogna di parlare di gente che "caga" e "piscia" e fa "sadomaso", non si usano questi termini e mi pare il minimo di moralità da avere in tv, dove tutti possono accendere e trovarasi di fronte un Luttazzi che parla come un maiale.Per fortuna La7 ci eviterà le sue parole.
          • Senbee scrive:
            Re: LUTTAZZI
            Di fronte a tale ottusità riesco a sollevarmi solo immaginandolo dentro una vasca eccetera eccetera.E' un'immagine orrenda, ma è certamente migliore dello sfacelo intellettuale che trasuda quel post.
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: Senbee
            Di fronte a tale ottusità riesco a sollevarmi
            solo immaginandolo dentro una vasca eccetera
            eccetera.

            E' un'immagine orrenda, ma è certamente migliore
            dello sfacelo intellettuale che trasuda quel
            post.Puoi pure immaginare, ma non sei stato in grado di ribattere di una virgola.Fai pena in argomentazioni.
          • mr_setter scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: Senbee
            Di fronte a tale ottusità riesco a sollevarmi
            solo immaginandolo dentro una vasca eccetera
            eccetera.

            E' un'immagine orrenda, ma è certamente migliore
            dello sfacelo intellettuale che trasuda quel
            post. :D :D Senbee Gooooooooo! :D :DLV&P O)
          • Fily84 scrive:
            Re: LUTTAZZI
            Chi accidenti sei tu o LA7, in questo caso, per decidere di non farlo vedere nemmeno a coloro che VOGLIONO - per quanto assurdo ti possa sembrare - sentire le sue volgarità?Oltretutto la volgarità e relativa...
        • Procuste scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
          Luttazzi è ancora a quel livello lì. Eh no, semmai tu sei ancora a quel livello li.Eppoi chi sei tu per giudicare l'educazione degli altri?E per decidere cosa possono o non possono vedere in TV, che è pure peggio?Ma roba da matti! Ma pensa alla tua di educazione, che è evidentemente assai superficiale, e a quella dei tuoi figli (poveri loro) e non rompere i famosi maroni!
          • Un Dio in meno da seguire scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: Procuste
            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire


            Luttazzi è ancora a quel livello lì.

            Eh no, semmai tu sei ancora a quel livello li.
            Eppoi chi sei tu per giudicare l'educazione degli
            altri?
            E per decidere cosa possono o non possono vedere
            in TV, che è pure peggio?Schiarisciti le idee. Le hai confuse.Tu scegli cosa vedere in tv. Non decidi cosa vuoi vedere in tv.Rai, Mediaset e Telecom decidono cosa puoi vedere in tv.
            Ma roba da matti!Qua il matto che ancora non ha capito il sistema televisivo sei tu.
            Ma pensa alla tua di educazione,La sua educazione è sicuramente migliore di quella di uno che oltre le bestemmie non sa esprimersi.Luttazzi è allo stesso livello del Guido che ho incontrato oggi venendo in casa in pullman. Una parolaccia gratuita dopo l'altra.
          • Procuste scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire
            - Scritto da: Procuste

            - Scritto da: Un Dio in meno da seguire




            Luttazzi è ancora a quel livello lì.



            Eh no, semmai tu sei ancora a quel livello li.

            Eppoi chi sei tu per giudicare l'educazione
            degli

            altri?

            E per decidere cosa possono o non possono vedere

            in TV, che è pure peggio?
            Schiarisciti le idee. Le hai confuse.
            Tu scegli cosa vedere in tv. Non decidi cosa vuoi
            vedere in tv.E tu fa' un bel respiro profondo, e, con calma, prova a rileggere il post; magari lo capisci.
            Qua il matto che ancora non ha capito il sistema
            televisivo sei tu.L'illustre professore ha parlato.
            La sua educazione è sicuramente migliore di
            quella di uno che oltre le bestemmie non sa
            esprimersi.
            Luttazzi è allo stesso livello del Guido che ho
            incontrato oggi venendo in casa in pullman. Una
            parolaccia gratuita dopo l'altra.Non ce ne frega una mazza.Questo post... per cosa?
    • alcibiade scrive:
      Re: LUTTAZZI
      Rispetto che a te non piaccia Luttazzi, ma perchè dovrebbe andare fuori dalle OO? Non è sufficiente che tu non lo guardi o che salti le notizie che lo riguardano?
      • Gesù scrive:
        Re: LUTTAZZI
        evidentemente è un servo di coloro che venivano sputtanati da luttazzi, quando gli distruggeva gli altarini e mostrava le verità nascoste
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: LUTTAZZI
        contenuto non disponibile
        • Giank Rub scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: unaDuraLezione

          ...dovrebbe andare fuori dalle OO? Non è

          sufficiente che tu non lo guardi o che salti le notizie che

          lo riguardano?
          lo stesso discorso vale per vespa, studio aperto
          e i reality show?Certamente.Il vero potere è il telecomando!Del resto se uno segue Luttazzi certamente sa a cosa va incontro.Altrimenti sarebbe come guardare un film di Boldi e De Sica e lamentarsi perchè lo trova poco impegnato e privo di spessore...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: LUTTAZZI
            contenuto non disponibile
          • Procuste scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Giank Rub


            Certamente.

            Il vero potere è il telecomando!

            fino a qui...


            Del resto se uno segue Luttazzi certamente sa a

            cosa va incontro.

            No, sbagli.
            Il 90% delle persone non sa nemmeno chi è
            Luttazzi.Silenzio tutti, sta parlando La Verità!

            Altrimenti sarebbe come guardare un film di
            Boldi

            e De Sica e lamentarsi perchè lo trova poco

            impegnato e privo di

            spessore...

            é esattamente quello che fanno tutti.Certo, come sopra... se lo dici tu..Ma cos'è che volevi dire??
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: LUTTAZZI
            contenuto non disponibile
          • Procuste scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: unaDuraLezione
            forse sei un po' troppo teledipendente se credi
            che tutti sappiano chi questo o quel personaggio
            della TV:No, non credo questo e non sono nemmeno teledipendente:guardo pochissimo la tv, ogni tanto, ma proprio ogni tanto.
            quando una trasmissione fa il 30% di share è un
            successo incredibile (e raro).
            E anche in tal caso ci sono il 70% delle persone
            che non la guardano e il 30 rimanente che
            potrebbe anche non sapere chi è quel figuro che
            parla.E allora?
            e, *NOTA* il 100% dello share è il pubblico
            televisivo che non corrisponde a tutto il popolo
            italiano: forse non sai che c'è gente che dorme,
            lavora, tromba o fa altre cose ad ogni ora del
            giorno.E allora?
            In soldoni, risparmiati l'ironia da due soldi e
            impara a riflettere.Eh, provaci anche tu, valà, che male non fa.

            Ma cos'è che volevi dire??

            e tu?Semplicemente contestare le tue stronzate sparate a caso e fuori tema.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: LUTTAZZI
            contenuto non disponibile
          • Procuste scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: unaDuraLezione
            e allora come puoi pretendere che uno che fa una
            trasmissione guardata da 4 gatti sia
            conosciuto?Io ho preteso questo? Ma lo vedi che non sai neanche cosa stai dicendo?
            e allora come puoi pretendere che uno che fa una
            trasmissione guardata da 4 gatti sia
            conosciuto?Vedi sopra.(per inciso, se 2,5 milioni di telespettatori di sabato sera per te sono 4 gatti... ma abbiamo già visto che non sai nemmeno cosa vuoi dire).
            In effetti le argomentazioni che hai usato
            (nessuna) sono molto forti.Contro il nulla non c'era bisogno di opporre molto più che il nulla.
            edit:
            PLONK... risparmia pure i bit.idem.
      • Braccio di Ferro scrive:
        Re: LUTTAZZI
        - Scritto da: alcibiade
        Rispetto che a te non piaccia Luttazzi, ma perchè
        dovrebbe andare fuori dalle OO? Non è sufficiente
        che tu non lo guardi o che salti le notizie che
        lo
        riguardano?Vuoi dire che se il tg4 è parziale va benissimo, perchè ti basta non guardarlo? Giusto.Ma se Telecom Italia (alias Prodi-D'Alema) trovano che Luttazzi sia troppo ineducato per parlare in tv, ben fanno a toglierlo di mezzo.Prodi qui si è comportato come Berlusconi. Bene hanno fatto tutti e due.
    • Hermes73 scrive:
      Re: LUTTAZZI
      come mi piaceva luttazzi...ero anche andato a teatro a vederlo. dissacrante nella sua comicita'!pungente, sofisticato nelle sue battute come pochi prima di allora. ma oggi mi fa vomitare! volgare, volgarissimo, e nn sono certo uno che si scandalizza, la volgarita' non si cela certo nello sproloquio per me.ho visto l'ultima puntata prima della sospensione, non mi faceva neanche ridere, vabbe' a qlche battuta ho riso, pero' eccessivo. alcune cose mi hanno lasciato di sasso, trovavo incredibile che si potesse andare in televisione insultare, dire certe volgarita' e passarla liscia. infatti... io credo che se un comico arriva a tanto forse nn ha piu' nulla da dire. allra forse e' meglio tacere.quella nn era satira. punto e basta. luttazzi.. fora di bal ;-)
      • er pecoraro scrive:
        Re: LUTTAZZI
        non si chiama comicita' si chiama grottesco, voi anime candide vi scandalizzate per una battuta ma non per i civili morti in una guerra per il petrolio?! Bravi bravi
        • mr_setter scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: er pecoraro
          non si chiama comicita' si chiama grottesco,
          voi anime candide vi scandalizzate per una
          battuta ma non per i civili morti in una guerra
          per il petrolio?!


          Bravi braviEhh Si, si scandalizzano se sentono un comico che dice che Berluscono gli piscia addosso a Ferrara, ma poi non gli viene da vomitare quando il TG1 delle 20.00 mette al secondo posto la notizia degli operai morti bruciati in fabbrica a Torino per dare la massima visibilita' ad un evento straordinario che tutto il mondo invidia ed aspetta con ansia: l'inaugurazione dell'anno operistico alla Scala di Milano! Con un opera poi (Tristano ed Isotta) che sfido pubblicamente il direttore del TG Gianni Riotta e dirmi in sintesi che storia tratta e quanti di quei "coglionazzi-vip" partecipanti alla prima scaligera l'avevano mai vista prima... Ma ci facci il piacere ci facci!!!! :@ :@ :@LV&P O)
          • The Advange scrive:
            Re: LUTTAZZI


            Ehh Si, si scandalizzano se sentono un comico che
            dice che Berluscono gli piscia addosso a Ferrara,
            ma poi non gli viene da vomitare quando il TG1
            delle 20.00 mette al secondo posto la notizia
            degli operai morti bruciati in fabbrica a Torino
            per dare la massima visibilita' ad un evento
            straordinario che tutto il mondo invidia ed
            aspetta con ansia: l'inaugurazione dell'anno
            operistico alla Scala di Milano! Con un opera poi
            (Tristano ed Isotta) che sfido pubblicamente il
            direttore del TG Gianni Riotta e dirmi in sintesi
            che storia tratta e quanti di quei
            "coglionazzi-vip" partecipanti alla prima
            scaligera l'avevano mai vista prima... Ma ci
            facci il piacere ci facci!!!! :@ :@Grazie mr_setter: mi trovavo davvero in difficoltà; sono due giorni che mi chiedevo come mi fosse sfuggita la tragedia di Torino (l'ho saputa in ritardo).Ora ho capito: sono tornato tardi da lavoro, ho acceso la tv alle 20.00 per sentire i titoli del tg, ma era già cominicato. Appena vedo il collegamento dalla Scala dico: ca**o ma se questa è la notizia più importante oggi nel mondo non è successo proprio niente, ma proprio niente!Così me ne esco tranquillo.Incredibile!(Scusate era OT ma ci voleva)
        • brosyo scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: er pecoraro
          non si chiama comicita' si chiama grottesco,
          voi anime candide vi scandalizzate per una
          battuta ma non per i civili morti in una guerra
          per il petrolio?!


          Bravi bravinon mi risulta che gli operai scioperino per diminuire i salari ma per aumentarli, quindi il soldo mi pare che interessi tutti, potenti e meno potenti.
          • DuDe scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: brosyo
            - Scritto da: er pecoraro

            non si chiama comicita' si chiama grottesco,

            voi anime candide vi scandalizzate per una

            battuta ma non per i civili morti in una guerra

            per il petrolio?!





            Bravi bravi

            non mi risulta che gli operai scioperino per
            diminuire i salari ma per aumentarli, quindi il
            soldo mi pare che interessi tutti, potenti e meno
            potenti.se tu guadagni 100.000 euro l'anno, e le tasse ti tolgono diciamo 40.000 euro, a parte il rodimento di gonadi campi decentemente , se io guadagno 20.000 euro l'anno e mi tolgono 8000 euro l'anno, a parte il rodimento gonadi, non mi resta che automangiarmi per soravvivere, gli operai protestano giustamente per avere di che vivere e per lavorare in sicurezza per quanto possibile, io prima di fare il computeraro ho fatto l'operaio e t'assicuro che riparare camion immerso nel grasso e nella sporcizia, e' un po' piu' pesante che pigiare tasti , infatti mi ritengo fortunatissimo a fare questo mestiere.Facile parlare di cose che non si sono provate, ecco perche' di solito dico che prima di sparare pareri su determinate cose, andrebbero prima provate sulla propria pelle
          • Procuste scrive:
            Re: LUTTAZZI
            - Scritto da: brosyo
            - Scritto da: er pecoraro

            non si chiama comicita' si chiama grottesco,

            voi anime candide vi scandalizzate per una

            battuta ma non per i civili morti in una guerra

            per il petrolio?!





            Bravi bravi

            non mi risulta che gli operai scioperino per
            diminuire i salari ma per aumentarli, quindi il
            soldo mi pare che interessi tutti, potenti e meno
            potenti.Ecco, ora prova anche a spiegarci cosa centra, per favore.
        • Braccio di Ferro scrive:
          Re: LUTTAZZI
          - Scritto da: er pecoraro
          non si chiama comicita' si chiama grottesco,
          voi anime candide vi scandalizzate per una
          battuta ma non per i civili morti in una guerra
          per il petrolio?!Almeno la guerra per il petrolio ha un suo motivo. Il petrolio! La più importante fonte di energia che abbiamo al mondo (e soprattutto in Italia dato che per 4 gatti poco furbi oggi non abbiamo il nucleare).Luttazzi invece che fa? Bestemmia. E per cosa? Per denunciare cose che potrebbero essere ben bene denunciate senza volgarità.
      • Senbee scrive:
        Re: LUTTAZZI
        Ti piaceva, lo sei andato a vedere a teatro ma non t'è piaciuta l'ultima puntata.Peccato che l'ultima puntata sia stata proprio la riduzione televisiva di un suo vecchio spettacolo teatrale: "Come provocare inutili sofferenze".
    • Fanello scrive:
      Re: LUTTAZZI
      - Scritto da: carlo
      finalmente....... fuori dalle OO .la gente come te mi fa paura.e se te ne rallegri, forse dovrebbe preoccuparsi anche tutto il Paese.
    • Fulmine scrive:
      Re: LUTTAZZI
      - Scritto da: carlo
      finalmente....... fuori dalle OO .Ai bei tempi avresti detto "Al confino !", ma ora vedo che preferisci i metodi spicci di Cina, Corea del Nord e Cuba.Bene :) ! Abbasso la libertà di parola, viva Maria de Filippi e il Bagaglino :D !!
    • Itay scrive:
      Re: LUTTAZZI
      - Scritto da: carlo
      finalmente....... fuori dalle OO .A te che ti cambiava? Chi ti costringeva a vederlo il sabato sera anziche' uscire con gli amici?Se a me una cosa non piace non la guardo e la mia vita continua come se nulla fosse.
    • otacu scrive:
      Re: LUTTAZZI
      Solo perchè non ti piaceva.... ma vai via omino triste.Torna a vederti la Defilippi, Boldi&DeSica, Vespa e Fede.
    • Shiba scrive:
      Re: LUTTAZZI
      - Scritto da: carlo
      finalmente....... fuori dalle OO .Ora tocca a te ;)
  • Comet scrive:
    Si vocifera che...
    La puntata successiva di Decameron avrebbe parlato dell'enciclica di Ratzinger...Sicuramente è un caso O)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Si vocifera che...
      si infatti :D I dubbi che portano a questo ci sono :D
      • mr_setter scrive:
        Re: Si vocifera che...
        - Scritto da: Sgabbio
        si infatti :D I dubbi che portano a questo ci
        sono
        :D[SARCASM MODE: ON]Ma come, voi credete che vi sia qualcuno qui in Italia all'inizio del terzo millennio che ancora si preoccupa di cosa puo' dire e pensare un comico nei confronti della maggiore e piu' influente istituzione religiosa del mondo? Ma andiamo, non siamo piu' ai tempi dell'inquisizione spagnola o della caccia ai templari, siamo in una democrazia moderna ed avanzata, in uno stato laico, multietnico e multireligioso, in cui la satira, l'umorismo e' pienamente permesso e la censura e' solo un pallido ricordo dei secoli passati.[SARCASM MODE: OFF]O no?!? :|LV&P O)
    • picchiatello scrive:
      Re: Si vocifera che...
      - Scritto da: Comet
      La puntata successiva di Decameron avrebbe
      parlato dell'enciclica di
      Ratzinger...

      Sicuramente è un caso O)In qualche blog si parlava di telecom
      • ilmassi scrive:
        Re: Si vocifera che...
        si dai e magari di berlusconi e dell'aereo che non è caduto sul pentagono e di bush che frusta i bambini iracheni...luttazzi dà voce ai poverini fanatici, è un buon modo per fare ascolti.
    • ilmassi scrive:
      Re: Si vocifera che...
      sei ridicolo, è da tutta la sua vita che attacca di continuo la chiesa senza motivo, il communistello fanatico anticlericale...finalmente è stato cestinata la sua bassa comicità fatta solo di volgarità sesso e offese gratuite.
      • GiBi scrive:
        Re: Si vocifera che...
        - Scritto da: ilmassi
        il communistello fanatico anticlericale...Cattolico fervente, per lo meno fino ad una certa età, nonché boy scout fino a 22 anni e istruttore dei boy scout stessi, i genitori dirigenti dell'azione cattolica. Ma l'hai mai ascoltato?
        • Braccio di Ferro scrive:
          Re: Si vocifera che...
          - Scritto da: GiBi
          - Scritto da: ilmassi

          il communistello fanatico anticlericale...

          Cattolico fervente, per lo meno fino ad una certa
          età, nonché boy scout fino a 22 anni e istruttore
          dei boy scout stessi, i genitori dirigenti
          dell'azione cattolica. Ma l'hai mai
          ascoltato?Io sì.E dopo aver fatto tutte queste belle cose ha deciso di gettare fango sulla Chiesa?E perchè? E per gettar fango sulla Chiesa doveva proprio usare un linguaggio pessimo, come quello usato contro Ferrara? Ma abbiamo bisogno di gente come Luttazzi? Non siamo in grado di far valere le nostre idee senza usare parolacce? Siamo ancora all'asilo