Smartphone da gioco, anche ASUS è della partita

I vertici del colosso taiwanese confermano la volontà, in un futuro non meglio precisato, di entrare nel nuovo segmento degli smartphone da gaming. Un business che promette interessanti margini di crescita, a dir poco

Roma – L’accoppiata smartphone più videogiochi fa in genere pensare al casual gaming o poco più, ma l’interesse delle corporation specializzate in hardware informatico si sta focalizzando sempre più su un settore ancora al riparo dalla saturazione. Realizzerà ad esempio uno smartphone da gaming anche ASUS, che ha confermato la volontà di entrare in questo business ai massimi livelli del management aziendale.

La notizia arriva direttamente dal CEO Jerry Shen , che intervenendo durante l’apertura del centesimo negozio ASUS nelle Filippine ha confermato l’interesse dell’azienda per gli smartphone da gioco. Alla domanda del reporter Shen ha risposto (minuto 17:50 nel video in basso) che il pubblico può “aspettarsi” novità in tal senso in un futuro non meglio precisato.

ASUS è già ampiamente attiva nella produzione e vendita di hardware da gaming, anche se in questo caso si parla di componenti per PC “tradizionali” come GPU discrete, schede madri, periferiche di input, sistemi portatili e molto altro ancora con il brand “Republic of Gamers” (ROG).

La corporation taiwanese è ovviamente molto attiva anche sul fronte mobile con i terminali ZenFone, sebbene la realizzazione di uno smartphone espressamente dedicato al gaming in mobilità preveda l’adozione di specifiche generalmente non presenti su questo genere di dispositivi.

ASUS potrebbe (dovrebbe?) insomma seguire la linea già tracciata da concorrenti come Razer, un’altra marca molto popolare presso i giocatori della master race pcista che ha debuttato nel mobile con il gadget Razer Phone . Parimenti a quanto capita nel mercato PC , un prodotto espressamente dedicato al gaming dovrebbe offrire alla corporation margini di crescita decisamente più consistenti rispetto a quelli dei terminali tradizionali.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti