Smartphone, il grande sorpasso

Per la prima volta, la spedizione globale dei dispositivi mobile connessi supererà quella dei comuni cellulari. Una crescita destinata ad aumentare, anche grazie ai dispositivi low-cost e all'espansione in Africa e Asia

Roma – Nuove previsioni nel mercato globale della telefonia mobile, frutto degli studi della società d’analisi statunitense iSuppli . Nel 2013, il 54 per cento delle spedizioni globali dei dispositivi cellulari sarà costituito da smartphone , superando per la prima volta i classici telefonini senza applicazioni e connessione in Rete.

Un deciso balzo in avanti rispetto ai numeri di quest’anno, quando la vendita globale di smartphone ha toccato quota 46 per cento sul totale del mercato mobile . Il tasso di crescita nelle spedizioni di telefoni connessi ha spiazzato gli stessi analisti di iSuppli, che attendevano il grande sorpasso solo nel 2015.

Rivedendo le stime , la spedizione globale di smartphone andrebbe a sfiorare quota 70 per cento entro l’anno 2016. Due i fattori cruciali alla base di questa straordinaria espansione. In primis, il progressivo abbattimento dei costi per l’acquisto di un device connesso.

Secondo fattore, l’inarrestabile crescita degli smartphone nei paesi dell’area africana e asiatica, per stessa ammissione degli analisti di iSuppli . Mark Kaigwa, esperto di marketing digitale a Nairobi, ha proprio recentemente sottolineato come in Uganda esistano più cellulari che lampadine.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Havelock Vetinari scrive:
    ma sono l'unico a trovare offensivo...
    Sono l'unico a trovare offensivo il termine "genius" in questo contesto??Etimologicamente la parola ha un significato ben preciso. Ben lontano da "tutti i commenssi di un brand".I genius sono ben altri...
  • ego scrive:
    Chicconi
    Questa cosa è tutta teorica..io sono andato al FNAC di milano, quella in via torino, molto conosciuto, e ho trovato tutt'altro.Arrivo in zona apple per chiedere una cosa veloce, e il ciccione in maglietta nera che c'è sempre è occupato con una settant'enne che gli chiede le differenze fra il macbook a 13 15 e 17 pollici.. ma c'è scritto tutto sui cartellini rinXXXXXXXXti! e vanno avanti quasi mezz'ora parlando di proXXXXXri e ram e balle che nemmeno conoscono. Arriva il mio turno, e si intromette un sessant'enne che cercava l'adattatore vga per collegare il macbook al proiettore, e giù un altro quarto d'ora in due cervelli buttati al massimo sullo scegliere fra adattatore orginale, tarocco e usato che erano,XXXXX, esposti benissimo.Ok basta c'ero solo io, che volevo chiedere semplicemente se xcode e l'sdk iphone lo davano nel dvd se compravo un mac o dovevo pagarlo a parte, una roba da 10 secondi insomma. Ma colpo di scena torna la settant'enne di prima, ben vestita, che annuncia di voler comprare il macbook air 13 pollici. I miei XXXXXXXX cadono con un tonfo assordante, che solo io sento, mentre la vecchia e il panzone fanno il giro e spariscono al banco per ordinare la roba e poi in magazzino, e non tornano più.Il motivo è semplice ragazzi: io ero vestito casual, in jeans e maglietta random, mentre i due vecchi negati erano vestiti bene, la vezza con una abito lungo firmato e il vezzo era in smoking con aria da managerone che vende XXXXXXX. E' facile fare i perbenisti sulla carta, ma poi sono tutti uguali: chi ha l'aspetto di poter comprare viene servito bene, tutti gli altri sono un optional da liquidare con un sì/no come hanno fatto con me. Testare per credere, fnac milano duomo. Casualmente al reparto a destra, dove vendevano computer normali e non si pavoneggiavano con la maglietta apple ma con una degna divisa da lavoro, ho chiesto sui netbook sony e mi hanno risposto subito facendomi il giro dei tavoli.
    • ruppolo scrive:
      Re: Chicconi
      Uno come te sarebbe da prendere a calci in XXXX da qui all'Olanda.
      • crumiro scrive:
        Re: Chicconi
        E se lo facessero con te? Ma tu guarda, maleducato!Redazione: ho capito che Ruppolo è santo. Ma qualche giorno per le affermazioni e gli epiteti di tale personaggio dovrete tirare fuori i log a qualche signore vestito elegantemente.Va bene trollare, ma qui andiamo oltre.
        • JackRackham scrive:
          Re: Chicconi
          - Scritto da: crumiro
          E se lo facessero con te? Ma tu guarda,
          maleducato!

          Redazione: ho capito che Ruppolo è santo. Ma
          qualche giorno per le affermazioni e gli epiteti
          di tale personaggio dovrete tirare fuori i log a
          qualche signore vestito
          elegantemente.
          Va bene trollare, ma qui andiamo oltre.Io sono anni che dico che ruppolo è stipendiato da PI per animare il forum. Non sarebbe neanche una cosa troppo improbabile, quello che è strano è che gli viene permesso TUTTO. Boh, vabbè, vediamo quanto dura questo commento...--JackRackhamE l'ultima volta che l'ho scritto il commento è magicamente sparito nel giro di un'ora.
      • gnammolo scrive:
        Re: Chicconi
        se lui deve essere preso a calci in cu.lo, mantenendo le giuste proporzioni, tu dovresti essere vistato da Megele in persona.
      • panda rossa scrive:
        Re: Chicconi
        - Scritto da: ruppolo
        Uno come te sarebbe da prendere a calci in XXXX
        da qui
        all'Olanda.Ti devo dare ragione ruppolo.Un pezzente non deve scegliere apple, e se lo fa non deve farsi domande diverse dal "ma si intonera' bene col colore delle mie scarpe griffate?"
    • aphex twin scrive:
      Re: Chicconi
      - Scritto da: ego
      Il motivo è semplice ragazzi: ... tu sei arrivato dopo ed aspetti il tuo turno.
      • crumiro scrive:
        Re: Chicconi
        Mi pare che la signora anziana si fosse allontanata.Già, è un negozio Apple, hanno ragione loro... forse capisco perchè ti accomunano a Ruppolo sai?
        • aphex twin scrive:
          Re: Chicconi
          - Scritto da: crumiro
          Mi pare che la signora anziana si fosse
          allontanata.
          Già, è un negozio Apple, hanno ragione loro...Hanno ragione i clienti , soprattutto se stanno per aprire il borsino.I tirchi XXXXXXXXXX possono aspettare.
    • MacGeek scrive:
      Re: Chicconi
      - Scritto da: ego
      Questa cosa è tutta teorica..io sono andato al
      FNAC di milano, quella in via torino, molto
      conosciuto, e ho trovato
      tutt'altro.Il FNAC non è l'AppleStore ufficiale. Quindi non c'entra con l'articolo.
    • saverio_ve scrive:
      Re: Chicconi
      Ruppolo è sicuramente un po' troppo violento... però anche tu cavolo.fammi capire:La vecchia che vuole spendere 2000 euro ma, non essendo certo esperta, ha bisogno di assistenza.. per te è una rompipalle che dovrebbe leggersi i cartellini.Tu che sei un programmatore e che rompi le palle al commesso per chiedere un'informazione che puoi sapere in 3 secondi su internet.. hai + diritto?Ma in che mondo vivete?
    • shevathas scrive:
      Re: Chicconi
      e vanno avanti quasi mezz'ora
      parlando di proXXXXXri e ram e balle che nemmeno
      conoscono. Arriva il mio turno, e si intromette
      un sessant'enne che cercava l'adattatore vga per
      collegare il macbook al proiettore, e giù un
      altro quarto d'ora in due cervelli buttati al
      massimo sullo scegliere fra adattatore orginale,
      tarocco e usato che erano,XXXXX, esposti
      benissimo.guarda l'unico appunto che si potrebbe fare al commesso è il non aver rispettato la coda e servito qualcuno che è arrivato dopo. Riguardo alla vecchietta se un potenziale cliente chiede è dovere del commesso rispondere (e cercare di convincere ad acqustare).
      con aria da managerone che vende XXXXXXX. E'
      facile fare i perbenisti sulla carta, ma poi sono
      tutti uguali: chi ha l'aspetto di poter comprare
      viene servito bene, tutti gli altri sono un
      optional da liquidare con un sì/no come hanno
      fatto con me. quelle catene campano vendendo materiale elettronico, e chi compra ha la priorità. Stupefacente vero ?
      Testare per credere, fnac milano
      duomo. Casualmente al reparto a destra, dove
      vendevano computer normali e non si
      pavoneggiavano con la maglietta apple ma con una
      degna divisa da lavoro, ho chiesto sui netbook
      sony e mi hanno risposto subito facendomi il giro
      dei
      tavoli.e lì vecchiette c'erano ?
    • Solito Idiota scrive:
      Re: Chicconi
      a parte che la tua teoria non regge osservando quelli che girano col MacBook per la città: jeans magliettina, tracolla, non se ne vedono tanti di cravattati... (stile Steve no?!)...e comunque è FNAC, francese, altri metodi di vendita.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Chicconi
      - Scritto da: ego
      Questa cosa è tutta teorica..io sono andato al
      FNAC di milano, quella in via torino, molto
      conosciuto, e ho trovato
      tutt'altro.
      Arrivo in zona apple per chiedere una cosa
      veloce, e il ciccione in maglietta nera che c'è
      sempre è occupato con una settant'enne che gli
      chiede le differenze fra il macbook a 13 15 e 17
      pollici.. ma c'è scritto tutto sui cartellini
      rinXXXXXXXXti! e vanno avanti quasi mezz'ora
      parlando di proXXXXXri e ram e balle che nemmeno
      conoscono. Arriva il mio turno, e si intromette
      un sessant'enne che cercava l'adattatore vga per
      collegare il macbook al proiettore, e giù un
      altro quarto d'ora in due cervelli buttati al
      massimo sullo scegliere fra adattatore orginale,
      tarocco e usato che erano,XXXXX, esposti
      benissimo.
      Ok basta c'ero solo io, che volevo chiedere
      semplicemente se xcode e l'sdk iphone lo davano
      nel dvd se compravo un mac o dovevo pagarlo a
      parte, una roba da 10 secondi insomma. Ma colpo
      di scena torna la settant'enne di prima, ben
      vestita, che annuncia di voler comprare il
      macbook air 13 pollici. I miei XXXXXXXX cadono
      con un tonfo assordante, che solo io sento,
      mentre la vecchia e il panzone fanno il giro e
      spariscono al banco per ordinare la roba e poi in
      magazzino, e non tornano
      più.
      Il motivo è semplice ragazzi: io ero vestito
      casual, in jeans e maglietta random, mentre i due
      vecchi negati erano vestiti bene, la vezza con
      una abito lungo firmato e il vezzo era in smoking
      con aria da managerone che vende XXXXXXX. E'
      facile fare i perbenisti sulla carta, ma poi sono
      tutti uguali: chi ha l'aspetto di poter comprare
      viene servito bene, tutti gli altri sono un
      optional da liquidare con un sì/no come hanno
      fatto con me. Testare per credere, fnac milano
      duomo. Casualmente al reparto a destra, dove
      vendevano computer normali e non si
      pavoneggiavano con la maglietta apple ma con una
      degna divisa da lavoro, ho chiesto sui netbook
      sony e mi hanno risposto subito facendomi il giro
      dei
      tavoli.cool story, bro.
    • Walrus scrive:
      Re: Chicconi
      La FNAC di milano non è un apple store, indi non vi sono i genius, indi l'esperienza fatta in quel negozio non è comparabile con quanto riportato nell'articolo.Io ho sempre trovato i genius all'apple store particolarmente ben preparati e capaci, rispetto alla gente che si trova nei negozi normali è davvero un ottima esperienza
  • shevathas scrive:
    notizia per trollare ?
    Da quello che ho letto il manuale contiene un paio di utili consigli sul come rapportarsi alla clientela, cosa che non guasta mai. Conosco un paio di negozi finiti male perché a servire la clientela ci avevano piazzato un paio di capre abbastanza maleducate. Per il resto perché non pubblicare un articolo sui vasini degli "apple store", leggere i vari commenti potrebbe essere alquanto divertente...
  • ciccio pasticcio quello vero scrive:
    non so se avete visto il film
    "Il Dittatore". C'è una battuta che riassume bene il rapporto Ruppolo-Genius :D
    • panda rossa scrive:
      Re: non so se avete visto il film
      - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
      "Il Dittatore".
      C'è una battuta che riassume bene il rapporto
      Ruppolo-Genius
      :DIl dittatore e' muto, tranne il monologo finale.A che battuta ti riferisci?
      • aphex twin scrive:
        Re: non so se avete visto il film
        - Scritto da: panda rossa
        Il dittatore e' muto, tranne il monologo finale.Monologo da trasmettere a tutte le ore , su tutte le radio e tv , per 4 mesi consecutivi.
        A che battuta ti riferisci?Forse ha visto quello con Sasha Baron Cohen. :D
        • panda rossa scrive:
          Re: non so se avete visto il film
          - Scritto da: aphex twin
          - Scritto da: panda rossa

          Il dittatore e' muto, tranne il monologo
          finale.

          Monologo da trasmettere a tutte le ore , su tutte
          le radio e tv , per 4 mesi
          consecutivi.Vuoi vedere che abbiamo finalmente trovato qualcosa in comune? O)

          A che battuta ti riferisci?

          Forse ha visto quello con Sasha Baron Cohen. :DAh quello? Non credo di volerlo scaricare. Ho visto mezzo borat e mi e' bastato.
        • ciccio pasticcio quello vero scrive:
          Re: non so se avete visto il film
          - Scritto da: aphex twin
          - Scritto da: panda rossa

          Il dittatore e' muto, tranne il monologo
          finale.

          A che battuta ti riferisci?

          Forse ha visto quello con Sasha Baron Cohen. :Dveramente quello a cui vi riferite è "Il grande dittatore", e li ho visti entrambi. ma tra persone intelligenti credevo non fosse necessario specificare che è quello di Sacha Baron Cohen (differenze di titolo a parte) dato che nel '40 gli apple genius ancora non esistevano.
          • panda rossa scrive:
            Re: non so se avete visto il film
            - Scritto da: ciccio pasticcio quello vero
            - Scritto da: aphex twin

            - Scritto da: panda rossa


            Il dittatore e' muto, tranne il monologo

            finale.



            A che battuta ti riferisci?



            Forse ha visto quello con Sasha Baron Cohen. :D

            veramente quello a cui vi riferite è "Il grande
            dittatore", e li ho visti entrambi. ma tra
            persone intelligenti credevo non fosse necessario
            specificare che è quello di Sacha Baron Cohen
            (differenze di titolo a parte) dato che nel '40
            gli apple genius ancora non
            esistevano.Gli apple genius non esistevano ma le battute al cinema si, e per come l'hai scritta tu sembrava una battuta applicabile a, e non una battuta su...Scusaci poi se noi guardiamo solo cinema impegnato.Ti prometto che per il prossimo natale faro' anche lo sforzo di guardare una sola volta il trailer del cinepanettone.
  • TheOriginalFanboy scrive:
    Apple store.. un modello per tutti
    dovrebbero distribuire questo libro a tutti i commessi di tutte le catene...altro che balle. ogni volta che chiedo qualcosa da MEDIAW o EURI..'mmm.. vediamo se c'è SULLO SCAFFALE' (e spesso non sanno manco loro quale..)oppure"Abbiamo questo o quest'altro.. eh si sono prodotti simili ma il prezzo questo fa anche il caffè e quello invece metti su 468 mila megabyte di video"oppure x assistenza"a si vediamo.." 10 min ".. forse c'è un problema".. altri 20 min "credo di averlo individuato" altri 15 min "anzi no" altri 45 min... "mandiamolo in assistenza" 30 min di praticheAd Apple Store questo non succede mai...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 agosto 2012 17.12-----------------------------------------------------------
    • crumiro scrive:
      Re: Apple store.. un modello per tutti
      infatti...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3591737&m=3591926#p3591926
      • TheOriginalFanboy scrive:
        Re: Apple store.. un modello per tutti
        - Scritto da: crumiro
        infatti...
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3591737&m=359ha fatto lui la cazxzata di 'fare da solo tanto che ci vuole' infatti.. avesse lasciato fare in negozio si sarebbero accorti subito...epic fail caro mio.. vedi cosa vuol dire non fidarsi? il perchè? appunto perchè si tende a pensare che in apple store siano 'come gli altri commessi' e si riceva un livello di assistenza baso tale x cui si rpeferisce fare da soli.ahaha .. gli sta bene
        • crumiro scrive:
          Re: Apple store.. un modello per tutti
          Apple vuole che la gente sia ignorante, così abbocca al marketing.Disgusto.
          • FDG scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: crumiro
            Apple vuole che la gente sia ignorante, così
            abbocca al marketing.
            Disgusto.Crumiro, se vai in giro trovi di peggio. Quindi tutte queste polemiche su un manuale mi paiono esagerate. Al massimo posso accettarlo come spunto per qualche sorrisino sul certi aspetti di come si intende oggi il supporto alla clientela, e non solo in Apple.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 14.42-----------------------------------------------------------
          • crumiro scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            Che ti devo dire, si vede che non vado in giro...
        • Shabadà scrive:
          Re: Apple store.. un modello per tutti
          - Scritto da: TheOriginalFanboy
          - Scritto da: crumiro

          infatti...


          http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3591737&m=359

          ha fatto lui la cazxzata di 'fare da solo tanto
          che ci vuole' infatti.. avesse lasciato fare in
          negozio si sarebbero accorti
          subito...
          e se il primo dei due "genius" mi avesse dato ascolto ed avesse controllato il cavetto, se ne sarebbero accorti ancora prima
          epic fail caro mio.. esatto: i genius hanno fatto davvero epic fail (ciascuno il proprio)
          vedi cosa vuol dire non
          fidarsi? l'ho visto: il primo "genius" non si è fidato di me quando gli ho chiesto di verificare il cavo, ed infatti ho dovuto ritornare e perdere altro tempo
          il perchè? appunto perchè si tende a
          pensare che in apple store siano 'come gli altri
          commessi' e si riceva un livello di assistenza
          baso tale x cui si rpeferisce fare da
          soli.probabilmente è la tua capacità di comprensione di un testo che è di livello basso: le parole "non potendo aspettare le 2 ore prospettate" significa che di tempo ne avevo perso già fin troppo (per colpa del primo "genius") e che non ne avevo da spendere ancora in quel negozio, quindi, potendo (come poi ho fatto) compiere da solo quell'operazione in un secondo momento, ho preferito scegliere "different"a conti fatti, comunque, l'assistenza ricevuta è stata decisamente di livello molto basso: io avevo identificato il problema, io avevo detto come risolverloi "genius" hanno pensato ad un problema sbagliato ed hanno pensato che io dicessi sciocchezzequesta è assistenza di livello infimo

          ahaha .. gli sta benenon sequitur
          • FDG scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: Shabadà
            e se il primo dei due "genius" mi avesse dato
            ascolto ed avesse controllato il cavetto, se ne
            sarebbero accorti ancora primaCome se non capitasse mai in qualsiasi altro posto. Mi pare che il tuo caso rientra nella normalità delle cose. Qualcuno dell'assistenza presume qualcosa ma si sbaglia.
          • Shabadà scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            come con Shevathas in un'altra serie di commenti, temo di non aver chiarito a sufficienza (troppa velocità nelle risposte, mea culpa)non ho preteso di aver azzeccato la diagnosi, ho solo chiesto di verificare anche l'altra ipotesi: sul disco in questione c'erano dati importanti e l'ho fatto presente al genius, chiedendo di nuovo di controllare il cavo per evitare l'irreparabile (se il controllo del cavetto avesse dato esito positivo, non avremmo perso il disco, funzionante, e quei dati)il danno, quindi, è nato da una scarsa considerazione delle esigenze dell'utente (ovvero: cercare una soluzione che permettesse di conservare i suoi dati dietro esplicita richiesta) su cui si è inserita una scarsa preparazione tecnica (che sui MB Pro 15" fosse presente il difetto era cosa nota alla Apple, possibile che i loro tecnici lo ignorassero?)
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: Shabadà
            (che sui MB Pro 15" fosse
            presente il difetto era cosa nota alla Apple,
            possibile che i loro tecnici lo
            ignorassero?)Non c'era nessun difetto. La parola "difetto" non esiste.
          • Shabadà scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            in quel caso si: non era colpa loro ma del fornitore di una partita bacataanzi, loro si sono presi il merito di essersene accorti
          • panda rossa scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: Shabadà
            in quel caso si: non era colpa loro ma del
            fornitore di una partita
            bacata
            anzi, loro si sono presi il merito di essersene
            accortiDi solito, una ditta seria, quando scopre un difetto nei suoi prodotti, si comporta in questo modo:http://www.ikea.com/ms/it_IT/about_ikea/press/product_recalls/index.htmlMa la condizione, oltre alla gia' citata serieta', e' il saper ammettere che esistano difetti.
          • shevathas scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Shabadà

            in quel caso si: non era colpa loro ma del

            fornitore di una partita

            bacata

            anzi, loro si sono presi il merito di
            essersene

            accorti

            Di solito, una ditta seria, quando scopre un
            difetto nei suoi prodotti, si comporta in questo
            modo:
            http://www.ikea.com/ms/it_IT/about_ikea/press/prod

            Ma la condizione, oltre alla gia' citata
            serieta', e' il saper ammettere che esistano
            difetti.Nessun prodotto informatico ha difetti, al più features non documentate. :)
    • gnammolo scrive:
      Re: Apple store.. un modello per tutti
      e brava la volpe... in applestore 20 prodotti in tutto vorrei anche che non li conoscessero!3 imac, 5 portatili, 3 iphone, 3 ipod, mac mini e mac pro e un paio di schermi, fine.
      • gnammolo scrive:
        Re: Apple store.. un modello per tutti
        a si dimenticavo 2 tablet.
        • panda rossa scrive:
          Re: Apple store.. un modello per tutti
          - Scritto da: gnammolo
          a si dimenticavo 2 tablet.Ma neanche.Tengono solo l'ultimo modello di tutto.
          • TheOriginalFanboy scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: gnammolo

            a si dimenticavo 2 tablet.

            Ma neanche.
            Tengono solo l'ultimo modello di tutto.e ci mancava il Re.. continua ad andar dietro a questi qua.... un giorno si butteranno da ponte e tu con loro...
      • TheOriginalFanboy scrive:
        Re: Apple store.. un modello per tutti
        - Scritto da: gnammolo
        e brava la volpe... in applestore 20 prodotti in
        tutto vorrei anche che non li
        conoscessero!
        3 imac, 5 portatili, 3 iphone, 3 ipod, mac mini e
        mac pro e un paio di schermi,
        fine.ovvio che non sei mai passato da un apple store.. hanno acXXXXXri e prodotti di terze parti x tutto....epic fail.. ritenta
        • gnammolo scrive:
          Re: Apple store.. un modello per tutti
          4 ca55ate messe in croce! roba che impari ad usare in un pomeriggio! sveglione!
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            Perché rispondi ad catzum ? Tu : "Apple vende 4 cose"Lui : "Entra in un AppleStore e vedrai che ti sbagli"Tu : "Tutta roba che 'impari' ad usare in mezza giornata" :| :| :| :|(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) Ridiamoci sopra va'....
          • gnammolo scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            http://freshome.com/2009/11/18/virtual-tour-of-the-new-apple-store-on-broadway-new-york/Ecco 4 cose messe in croce*, sempre quelle per un anno intero o quasi. Lo so che per la vostra mente ristretta, tanta scelta già vi manda in overbuffer ma per le persone normali sono 4 prodotti messi in croce**4 cose messe in croce è un modo di dire che sta a significare poco e non 4 di numero, mactonto che leggi
          • aphex twin scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            Non ho risposto per dire che sono 4 o 6 o 100 , ho solo voluto farti notare l'illogicità della TUA ultima risposta data al fanboy originale.
          • gnammolo scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            mi ero dimenticato con te....[img]http://4.bp.blogspot.com/-hkKnxaP8uDU/UCLiCmH00gI/AAAAAAAABuY/W0jvE-xhNIU/s400/Trolls.jpg[/img]
          • Shabadà scrive:
            Re: Apple store.. un modello per tutti
            in fondo non ha tutti i torti: uno dei punti di forza dei prodotti Apple è sempre stata la facilità d'uso, soprattutto per l'utente meno smaliziato (e riconosco senza problema che è vero per iOS, mentre quando ho usato Mac ho dovuto sgranare qualche rosario per compiere operazioni da mezzo secondo su win, sarà questione di abitudine)se consideri che buona parte degli altri prodotti sono acXXXXXri di uso piuttosto comune ed immediato (tastiere, mouse, dock station, connettori vari, cavi...), di particolarmente complicato non c'è moltissimo e non occorre un ingegnere per riconoscerlie normalmente l'utente che ha bisogno di materiale di difficoltà "nightmare" è quello professionale, che non va nell'apple store ma si rivolge ad altri canali
    • Giuda scrive:
      Re: Apple store.. un modello per tutti
      ecco un altro a cui apple regala le ginocchiere col logo della mela
    • Paolo T. scrive:
      Re: Apple store.. un modello per tutti

      altro che balle. ogni volta che chiedo qualcosa
      da MEDIAW o EURI..Il commesso del MW locale lo evito come la peste, perché ogni volta che gli chiedo qualcosa ("Scusi, dove trovo i frullatori?") mi prende da parte e cerca di piazzarmi un PC con sopra installato Linux ("Ma, e per la frutta?" "OpenSource è più buona e fa molto meglio").Dopo l'apertura di molta concorrenza in zona, devo dire che è migliorato di molto anche l'Eu e l'Uni. Prima erano maleducati a livello di manuale. Molto meglio il Marco, che però evito per la musica troppo alta, che non riesco a fargli abbassare ("Non vi sembra che teniate la musica troppo alta?" "Cosa dice?")L'unico Apple Store che ho frequentato è quello di Parigi - Louvre, e ho trovato gente molto cortese (con un contrasto impressionante rispetto alla Fn, di 'cortesia' tipicamente parigina). Ma i negozi là sotto sono asfissianti, meglio evitare.Io mi servo dal classico negozio Apple della zona. Cortesia, buoni consigli, buona assistenza quando occorre. Almeno parte del capitale resta in zona.
    • NO apple scrive:
      Re: Apple store.. un modello per tutti
      E ti credo che non succede mai.Hanno solo 2 prodotti, aifon e aipad. Sai che difficile...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Poveri appleslave, come siete messi male...Boicotta apple
  • uno qualunque scrive:
    parole proibite e perifrasi
    quindi la XXXXX non e' XXXXX ma componente fondamentale per l'agricoltura biologica.
    • panda rossa scrive:
      Re: parole proibite e perifrasi
      - Scritto da: uno qualunque
      quindi la XXXXX non e' XXXXX ma componente
      fondamentale per l'agricoltura
      biologica....espressamente cantata da De Andre', specificando che ci nascono i fiori.
  • nome e cognome scrive:
    invidiati?
    No dai chi è che invidia i commessi degli apple store? Forse solo Ruppolo.
    • panda rossa scrive:
      Re: invidiati?
      - Scritto da: nome e cognome
      No dai chi è che invidia i commessi degli apple
      store? Forse solo
      Ruppolo.Chiediamo a Mex non appena si presenta qua.
    • aphex twin scrive:
      Re: invidiati?
      Tutti quelli che un lavoro non ce l'hanno per esempio.
      • nome e cognome scrive:
        Re: invidiati?
        - Scritto da: aphex twin
        Tutti quelli che un lavoro non ce l'hanno per
        esempio.mac donald è sempre disponibile.
        • Paolo T. scrive:
          Re: invidiati?

          mac donald è sempre disponibile.Gli impiegati dell'Apple Store ci mettono di meno a farsi la doccia, e spendono meno in deodoranti.
    • Solito Idiota scrive:
      Re: invidiati?
      - Scritto da: nome e cognome
      No dai chi è che invidia i commessi degli apple
      store? Forse solo
      Ruppolo.Chi non ha un lavoro?Chi sta facendo l'asfalto sulle autostrade?Chi sta seduto su una sedia con davanti una cassa del supermercato?Chi deve fare sempre il sorriso e dire che il vestito le sta proprio bene?Chi ti sta rifilando una ciofeca di contratto Teletu e sa di farlo?Chi risponde al numero verde di qualsiasi servizio clienti telefonico?ne vuoi altri?...e credo che in fondo anche tu li invidi un pochino.
      • bubba scrive:
        Re: invidiati?
        - Scritto da: Solito Idiota
        - Scritto da: nome e cognome

        No dai chi è che invidia i commessi degli apple

        store? Forse solo

        Ruppolo.
        Chi non ha un lavoro?
        Chi sta facendo l'asfalto sulle autostrade?
        Chi sta seduto su una sedia con davanti una cassa
        del
        supermercato?
        Chi deve fare sempre il sorriso e dire che il
        vestito le sta proprio
        bene?
        Chi ti sta rifilando una ciofeca di contratto
        Teletu e sa di
        farlo?
        Chi risponde al numero verde di qualsiasi
        servizio clienti
        telefonico?
        ne vuoi altri?
        ...e credo che in fondo anche tu li invidi un
        pochino.ci sono 2 voci di troppo in quell elenco. Immagina quali :P
    • Pompeo scrive:
      Re: invidiati?
      - Scritto da: nome e cognome
      No dai chi è che invidia i commessi degli apple
      store? Forse solo
      Ruppolo.No, anche i ragazzi disoccupati.
  • Shabadà scrive:
    Preparati a vendere, ma l'assistenza?
    "Tutto l'addestramento tiene comunque al centro la vendita dei prodotti"non sarebbe male puntare un poco di più sulla preparazione tecnica, almeno per chi va dietro al bancone delle informazioniEsperienza di un paio di anni fa, Apple Store (ufficiale, non uno solamente autorizzato)Il MacBook Pro di un amico smette di funzionare e mi chiede aiuto (l'amico, non il Mac). M'informo in rete sul problema e scopro di dover formattare; su quel disco, però, c'è l'unica copia della tesi del mio amico, quindi provo a recuperarla con una versione live di linux (se il problema è il boot o qualche pezzo di SO perso per il disco fisso difettoso, mi dico, forse ce la posso fare)Ed avrebbe funzionato se Linux avesse trovato il disco fisso!"Ohibò, allora abbiamo quasi trovato il problema! O il è andato il disco, o è andato il cavo tra disco e scheda madre"Andiamo all'Apple store, descrivo la situazione al genius, che dichiara la morte del disco e propone di sostituirlo perché in garanzia; io chiedo la verifica anche del cavo, ma il genius è certo: è il disco! ok, ci fidiamo. Lo sostituiscono e ci chiedono se il SO lo devono installare loro o se vogliamo farlo noi: non potendo aspettare le 2 ore circa prospettate, diciamo che faremo da noi, che ci vuole ad installare un SO?Infatti non ci riesco.Ma non per colpa mia: per quanto provassi, il disco fisso rimaneva invisibile e l'incolpevole Mac era più che pronto ad installare OSX, se solo avesse saputo dove!Torniamo all'Apple store, altro genius, di nuovo descriviamo la situazione: "ma voi lo sapete davvero installare un SO?" mi chiede con un sorrisino da schiaffi; "certo, - gli rispondo - l'ho sempre fatto, con Windows, Linux ed ora ho imparato a farlo anche con Mac" e chiedo con maggiore fermezza la verifica del cavoIl genius se ne va nel retrobottega con fare tronfio e ne torna con le orecchie basse: "in effetti il cavo è difettoso", mi comunica a mezza voceRisultato: - diverse ore perse (tra tentativi di installazione, viaggi, attese) perché era più facile sostituire un disco che controllare uno stupido cavetto; - circa 2 mesi per avere il pezzo di ricambio;- soddisfazione per aver dimostrato al "genius" che non tutti i clienti sono utonti e che comunque vanno trattati meglio.Per sfizio poi mi sono documentato ed ho scoperto che si trattava di un difetto noto e legato ad una partita di connettori per il MB Pro 15"; tralasciando che, trattandosi di un componente coperto da garanzia, la stessa Apple poteva fare un'operazione di richiamo, ma perché io, profano e nemmeno utente della Mela, ho facilmente scoperto il problema, mentre un "genius non ne sapeva nulla???-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 agosto 2012 15.18-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
      - Scritto da: Shabadà
      ma perché io, profano
      e nemmeno utente della Mela, ho facilmente
      scoperto il problema, mentre un "genius non ne
      sapeva
      nulla???Perche' non si tratta di problema!Lo hai letto l'articolo?Non si dice "problema" ma "divertente imprevisto che ha comunque offerto la grossa occasione di visitare il bellissimo centro di assistenza."
      • amedeo scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        è anche definito come 'diversamente funzionante'
      • Izio01 scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Shabadà

        ma perché io, profano

        e nemmeno utente della Mela, ho facilmente

        scoperto il problema, mentre un "genius non
        ne

        sapeva

        nulla???

        Perche' non si tratta di problema!
        Lo hai letto l'articolo?
        Non si dice "problema" ma "divertente imprevisto
        che ha comunque offerto la grossa occasione di
        visitare il bellissimo centro di
        assistenza."(rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • saverio_ve scrive:
      Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
      sinceramente di Apple non me ne frega niente ma concordo con quelli che dicono che questa non è una notizia!In quanto qualsiasi azienda seria detta delle regole comportamentali a tutti i propri dipendenti che sono a contatto con il pubblico. Siano essi tecnici o commerciali.Il tuo esempio calza a pennello, espone il caso di 2 tecnici che non si sono comportati adeguatamente, facendo fare brutta figura all'intera azienda.Rileggi l'articolo e vedrai che, come è normale che sia, Apple istruiva nell'ascoltare il cliente, non essere saccente ne presuntuoso.E purtroppo questo è molto diffuso tra i tecnici o presunti tali... basta leggere questo forum ;)Ma tutto questo è accademia.
      • panda rossa scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        - Scritto da: saverio_ve
        E purtroppo questo è molto diffuso tra i tecnici
        o presunti tali... basta leggere questo forum
        ;)
        Ma tutto questo è accademia.Eh, no ciccio! Questa e' realta'.Per un tecnico, il problema si chiama "problema", il guasto si chiama "guasto".Se togli il principio di dire pane al pane e vino al vino, non hai piu' a che fare col tecnico ma col markettaro.Se tu sei ignorante in materia e il tecnico te lo dice in faccia senza troppi giri di parole, non e' saccenza, ma sei tu che sei ignorante.Se non sai stai zitto.Se sai non hai bisogno del tecnico.Se non sai, ma vuoi comunque dire la tua, e avere pure ragione, vai da apple.
        • saverio_ve scrive:
          Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: saverio_ve


          E purtroppo questo è molto diffuso tra i
          tecnici

          o presunti tali... basta leggere questo forum

          ;)

          Ma tutto questo è accademia.

          Eh, no ciccio! Questa e' realta'.

          Per un tecnico, il problema si chiama "problema",
          il guasto si chiama
          "guasto".
          Se togli il principio di dire pane al pane e vino
          al vino, non hai piu' a che fare col tecnico ma
          col
          markettaro.

          Se tu sei ignorante in materia e il tecnico te lo
          dice in faccia senza troppi giri di parole, non
          e' saccenza, ma sei tu che sei
          ignorante.
          Se non sai stai zitto.
          Se sai non hai bisogno del tecnico.
          Se non sai, ma vuoi comunque dire la tua, e avere
          pure ragione, vai da
          apple.cvdintanto il cliente da un tecnico educato torna... da un cafone che crede che sapere 4 comandi linux lo renda un essere superiore... non ci torna più... E così ti ritrovi il tuo bel negozio di computer con le serrande abbassate.... Infatti è la realtà!
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            Le serrande non arriverebbe neanche ad aprirle.
          • Paolo T. scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?

            Le serrande non arriverebbe neanche ad aprirle.Aprono, aprono. Ma, in effetti, di solito durano poco.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve
            intanto il cliente da un tecnico educato torna...Appunto.Beccatele tu le rogne se ti piacciono tanto.
            da un cafone che crede che sapere 4 comandi linux
            lo renda un essere superiore... non ci torna
            più... Obiettivo raggiunto.
            E così ti ritrovi il tuo bel negozio di
            computer con le serrande
            abbassate.Mica e' mio il negozio.E io mica faccio assistenza al pubblico.
            ... Infatti è la realtà!La realta' e' che il pubblico non vuole tecnici ma markettari.E apple fornisce markettari.A pagamento!
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: saverio_ve


            intanto il cliente da un tecnico educato
            torna...

            Appunto.
            Beccatele tu le rogne se ti piacciono tanto.
            La vita é fatta di fiori e di rogne , se non lo sai accettare é difficile andare avanti.

            da un cafone che crede che sapere 4 comandi
            linux

            lo renda un essere superiore... non ci torna

            più...

            Obiettivo raggiunto.
            Vallo a dire anche a chi ti paga , ti da il lavoro e vediamo che fine fai.

            E così ti ritrovi il tuo bel negozio di

            computer con le serrande

            abbassate.

            Mica e' mio il negozio.Fosse mio e ti vedrei trattare cosí i miei clienti ti mandarei a casa dalla sera alla mattina.
            E io mica faccio assistenza al pubblico.
            Questo lo abbiamo capito che tu non PUOI fare assistenza al pubblico.

            ... Infatti è la realtà!

            La realta' e' che il pubblico non vuole tecnici
            ma
            markettari.La realtá é il pubblico vorrebbe avere a che fare con gente educata. E tu non lo sei.
            E apple fornisce markettari.
            A pagamento!E tu invece lavori gratis. Beh, oddio visto come tratteresti i clienti e il tuo continuo malumore non mi meraviglio se non fossi pagato.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            La vita é fatta di fiori e di rogne , se non lo
            sai accettare é difficile andare
            avanti.Io le so accettare quando vanno accettate, ma l'ignoranza altrui non deve essere un problema mio.


            da un cafone che crede che sapere 4
            comandi

            linux


            lo renda un essere superiore... non ci
            torna


            più...



            Obiettivo raggiunto.



            Vallo a dire anche a chi ti paga , ti da il
            lavoro e vediamo che fine
            fai.Chi mi paga, lo fa per mansioni ben diverse dal consolare un idiota che non e' capace di rendersi conto che il cavetto del mouse non va inserito nella presa di rete.Ne' io ho mai chiesto di avere a che fare con la clientela.


            E così ti ritrovi il tuo bel negozio di


            computer con le serrande


            abbassate.



            Mica e' mio il negozio.

            Fosse mio e ti vedrei trattare cosí i miei
            clienti ti mandarei a casa dalla sera alla
            mattina.A te non serve un tecnico, serve un XXXXXXXXX.Ne trovi quanti ne vuoi, stai tranquillo.

            E io mica faccio assistenza al pubblico.



            Questo lo abbiamo capito che tu non PUOI fare
            assistenza al pubblico.E allora di che cosa stiamo discutendo?


            ... Infatti è la realtà!



            La realta' e' che il pubblico non vuole
            tecnici

            ma

            markettari.

            La realtá é il pubblico vorrebbe avere a che
            fare con gente educata. E tu non lo
            sei.Quelli con cui ho a che fare io, quando hanno un problema vogliono che il problema venga risolto al piu' presto.E tra uno che gli risolve il problema bestemmiando, e uno che non glielo risolve ma e' ben vestito, ben rasato, e si comporta come un maggiordomo inglese, non credo preferiscano il secondo.Possiamo fare un sondaggio se vuoi.

            E apple fornisce markettari.

            A pagamento!

            E tu invece lavori gratis.Quello che faccio gratis non si chiama lavoro.
            Beh, oddio visto come tratteresti i clienti e il
            tuo continuo malumore non mi meraviglio se non
            fossi pagato.Io non sono pagato per trattare coi clienti.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            Quindi fammi capire...non hai un negozio e non vorresti mai averlo.non tratti con i clienti e non vorresti mai farlo.non te ne frega niente di porti il problema di come un negozio va gestito e di come è necessario rapportarsi con i clienti...ma che cacchio sei intervenuto a fare?PS Chi ti paga lo fa per farti stare chiuso in una stanza a trolleggiare tutto il giorno sui forum, capisco, e capisco anche che tu non possa capire tutta questa gente che si sbatte per cercare di far contenti dei clienti, ma non tutti siamo così fortunati!
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve
            Quindi fammi capire...
            non hai un negozio e non vorresti mai averlo.
            non tratti con i clienti e non vorresti mai farlo.
            non te ne frega niente di porti il problema di
            come un negozio va gestito e di come è necessario
            rapportarsi con i
            clienti...

            ma che cacchio sei intervenuto a fare?Per sottolineare l'ipocrisia di apple e l'approvazione degli applefan alla suddetta ipocrisia.
            PS Chi ti paga lo fa per farti stare chiuso in
            una stanza a trolleggiare tutto il giorno sui
            forum, capisco,Chi mi paga lo fa per farmi stare chiuso in una stanza tutto il giorno a garantire il buon funzionamento dei server.Il fatto che io possa permettermi di trolleggiare e' indice che non ci sono problemi alle macchine, quindi sto svolgendo ottimamente il mio lavoro.
            e capisco anche che tu non possa
            capire tutta questa gente che si sbatte per
            cercare di far contenti dei clienti, Il cliente lo fai contento quando lo rendi autonomo, non succube.Ma tu questo concetto non riesci a comprenderlo.
            ma non tutti
            siamo così
            <s
            fortunati </s
            <b
            capaci </b
            !Fixed. 8)
          • saverio_ve scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            Il punto è che non c'è nessuna ipocrisia. E' tutto normale, ma appena uno tenta di spiegartelo tu rispondi che della spiegazione non te ne frega niente perché non ti riguarda...PS Chiunque abbia lavorato in un'azienda sa che le persone 'capaci' sono spremute come limoni e non hanno un minuto libero. Diversamente per gli Homer Simpson della situazione. ;)Ma anche questa è accademia (sperando che questa volta tu capisca il senso di questa frase).
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve
            Il punto è che non c'è nessuna ipocrisia. E'
            tutto normale, ma appena uno tenta di spiegartelo
            tu rispondi che della spiegazione non te ne frega
            niente perché non ti
            riguarda...Nessuna ipocrisia?E' normale applaudire coralmente i clienti?Guarda che sei su PI e non su macforum. Qui c'e' gente che pensa con la propria testa.
            PS Chiunque abbia lavorato in un'azienda sa che
            le persone 'capaci' sono spremute come limoni e
            non hanno un minuto libero. Diversamente per gli
            Homer Simpson della situazione.
            ;)Dipende sempre dalla mansione.E poi anche io non ho un minuto libero: se uno dei server presenta qualche sintomo, devo essere pronto ad intervenire.Se poi, per te, non avere un minuto libero, vuol dire tenere la testa abbassata sulla tastiera per 8 ore, allora forse sei tu che frequenti poco le aziende.
            Ma anche questa è accademia (sperando che questa
            volta tu capisca il senso di questa
            frase).C'e' poco da capire. Molto poco.
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Nessuna ipocrisia?
            E' normale applaudire coralmente i clienti?
            Guarda che sei su PI e non su macforum.
            Qui c'e' gente che pensa con la propria testa.
            Serve un applauso per entrarti in testa ?
            Dipende sempre dalla mansione.
            E poi anche io non ho un minuto libero: se uno
            dei server presenta qualche sintomo, devo essere
            pronto ad
            intervenire.
            Quindi scrivi qui per mantenere performanti e stabili le tue macchine ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            Quindi scrivi qui per mantenere performanti e
            stabili le tue macchine
            ?No, solo per monitorare la connessione di rete.Per tutto il resto ci sono dei tools che fanno partire allarmi in caso di situazioni di potenziale rischio, carico, etc...
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            No, solo per monitorare la connessione di rete.ahahahah mi hai strappato un sorriso. Navigare in rete per controllare che la connessione funzioni , é una scusa geniale.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            No, solo per monitorare la connessione di
            rete.

            ahahahah mi hai strappato un sorriso.

            Navigare in rete per controllare che la
            connessione funzioni , é una scusa
            geniale.Non e' una scusa. (E sto dicendo seriamente).Un paio di volte mi sono accorto in tempo reale che c'erano problemi di rete proprio perche' non arrivava una pagina, non ricordo se di PI o di altro...
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex twin

            - Scritto da: panda rossa


            No, solo per monitorare la connessione
            di

            rete.



            ahahahah mi hai strappato un sorriso.



            Navigare in rete per controllare che la

            connessione funzioni , é una scusa

            geniale.

            Non e' una scusa. (E sto dicendo seriamente).Quindi ce n'è sempre uno in ufficio che prova internet ? Fai una cosa , passami il numero del tuo capo che gli spiego due cosette. :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin

            Quindi ce n'è sempre uno in ufficio che prova
            internet ? Fai una cosa , passami il numero del
            tuo capo che gli spiego due cosette.
            :DC'e' un intero reparto che lavora sui dati dei servizi web.Se la rete non funziona si fermano 12 persone che lavorano su dati in ingresso e che non sono in grado di accorgersi se non arrivano per problemi di rete o perche' nessuno li manda.
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Per tutto il resto ci sono dei tools che fanno
            partire allarmi in caso di situazioni di
            potenziale rischio, carico,
            etc...Giusto per curiositá, che tools usi ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Per tutto il resto ci sono dei tools che
            fanno

            partire allarmi in caso di situazioni di

            potenziale rischio, carico,

            etc...

            Giusto per curiositá, che tools usi ?Nagios.
          • saverio_ve scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            questa me la segno...per fare tutto ci sono dei tools, tranne che per poter monitorare la connessione di rete. Per la quale hai bisogno di trolleggiare sui forum tutto il giorno!AHAHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHAAHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHAAHAHAHHHAHHAHHAHAHHAHHAHAHehm scusa...parli di Apple che truffa i suoi clienti ignoranti e invece tu col tuo superiore (evidentemente ignorante) sei onesto e trasparente?se tu fossi stato sotto di me, avresti visto i sorci verdi...
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve
            questa me la segno...
            per fare tutto ci sono dei tools, tranne che per
            poter monitorare la connessione di rete. Per la
            quale hai bisogno di trolleggiare sui forum tutto
            il
            giorno!

            AHAHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHA
            AHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHA
            AHAHAHHHAHHAHHAHAHHAHHAHAH

            ehm scusa...
            parli di Apple che truffa i suoi clienti
            ignoranti e invece tu col tuo superiore
            (evidentemente ignorante) sei onesto e
            trasparente?
            se tu fossi stato sotto di me, avresti visto i
            sorci
            verdi...Io ho un incarico e lo svolgo.I miei superiori valutano i risultati in termini di downtime e di SLA.Gli frega niente di come li ottengo.
          • Izio01 scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve

            AHAHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHA
            AHAHHAHAHAHHAHAHHAHAHHAHHA
            AHAHAHHHAHHAHHAHAHHAHHAHAH

            ehm scusa...
            parli di Apple che truffa i suoi clienti
            ignoranti e invece tu col tuo superiore
            (evidentemente ignorante) sei onesto e
            trasparente?
            se tu fossi stato sotto di me, avresti visto i
            sorci
            verdi...Fammi capire, è meglio qualcuno che sta a testa bassa sulla tastiera le 8 ore canoniche al giorno e anche di più all'occorrenza o qualcuno che svolge bene il proprio lavoro, in maniera dimostrata dai risultati che ottiene?Sei per caso il tipico imprenditore italiota, che quando intende "lavorare per obiettivi" intende che devi lavorare ALMENO 8 ore al giorno E ANCHE garantire che vengano raggiunti tutti gli obiettivi che arbitrariamente ti fisserà?
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: saverio_ve
            PS Chiunque abbia lavorato in un'azienda sa che
            le persone 'capaci' sono spremute come limoni e
            non hanno un minuto libero. Diversamente per gli
            Homer Simpson della situazione.Forse é proprio questo il problema.
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Il cliente lo fai contento quando lo rendi
            autonomo, non
            succube.
            Ma tu questo concetto non riesci a comprenderlo.Immagino quanto sia contento a farsi insultare.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Il cliente lo fai contento quando lo rendi

            autonomo, non

            succube.

            Ma tu questo concetto non riesci a
            comprenderlo.

            Immagino quanto sia contento a farsi insultare.Viene insultato quando e' colpa sua e cerca di scaricarla su altro.Se si limita a segnalare il problema e chiedere una soluzione, generalmente e' winsozz ad essere insultato, chi lo ha inventato, e chi lo ha imposto sui client aziendali.
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            "Se tu sei ignorante in materia e il tecnico te lo dice in faccia senza troppi giri di parole, non e' saccenza, ma sei tu che sei ignorante.Se non sai stai zitto."Insultare un cliente , anche se é lui stesso che ha creato il problema , é sbagliato sempre.Che il problema lo abbia creato lui o un altro se lo risolvi insultandolo questo non torna piú da te. Il problema , forse, lo ricreerà una seconda volta e si rivolgerá a gente piú disponibile e gentile (anche se nel loro cervellino partono gli insulti).
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            "Se tu sei ignorante in materia e il tecnico te
            lo dice in faccia senza troppi giri di parole,
            non e' saccenza, ma sei tu che sei
            ignorante.
            Se non sai stai zitto."

            Insultare un cliente , anche se é lui stesso che
            ha creato il problema , é sbagliato
            sempre.Ci sono insulti che il cliente non capisce neanche che sono insulti.
            Che il problema lo abbia creato lui o un altro se
            lo risolvi insultandolo questo non torna piú
            da te. E questo risolve il MIO problema.
            Il problema , forse, lo ricreerà una
            seconda volta e si rivolgerá a gente
            piú disponibile e gentile (anche se nel loro
            cervellino partono gli
            insulti).E questo non e' un MIO problema.Io non faccio assistenza.Non e' la mia mansione fare assistenza.Mi capita saltuariamente di fare assistenza interna in ufficio quando devo sostituire un collega o sgravarlo dal troppo carico di lavoro, e la mia modalita' di approccio e' quella che ti ho descritto, e ti stupira' sapere che molti colleghi vengono comunque da me, e chi mi conosce bene si insulta da solo prima ancora di spiegarmi il problema.Poi faccio assistenza fuori dagli orari di ufficio, gratuitamente, sempre con le modalita' che ho descritto, per chi me lo chiede, tramite reciproche conoscenze, e molti non tornano piu' una seconda volta.Scegli tu se e' perche' non hanno piu' problemi o se per altri motivi, a me non frega. L'importante e' che non tornino.
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            L'importante
            e' che non
            tornino.Hai provato a spiegare la tua teoria al tuo superiore ? mmmmmmm non credo proprio.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            L'importante

            e' che non

            tornino.

            Hai provato a spiegare la tua teoria al tuo
            superiore ? mmmmmmm non credo
            proprio.Quale parte di "non sono pagato per fare assistenza" non ti e' chiara?Ti suona forse meglio se specifico che questa "assistenza" (che tra l'altro compete ad un altro centro di costo) mi distoglie dalla mia mansione primaria?Ergo il mio superiore e' ben felice se non perdo tempo con le XXXXXXX dell'assistenza.
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: aphex twin

            "Se tu sei ignorante in materia e il tecnico
            te

            lo dice in faccia senza troppi giri di
            parole,

            non e' saccenza, ma sei tu che sei

            ignorante.

            Se non sai stai zitto."



            Insultare un cliente , anche se é lui stesso
            che

            ha creato il problema , é sbagliato

            sempre.

            Ci sono insulti che il cliente non capisce
            neanche che sono
            insulti.


            Che il problema lo abbia creato lui o un
            altro
            se

            lo risolvi insultandolo questo non torna
            piú

            da te.

            E questo risolve il MIO problema.


            Il problema , forse, lo ricreerà una

            seconda volta e si rivolgerá a gente

            piú disponibile e gentile (anche se nel
            loro

            cervellino partono gli

            insulti).

            E questo non e' un MIO problema.

            Io non faccio assistenza.
            Non e' la mia mansione fare assistenza.
            Mi capita saltuariamente di fare assistenza
            interna in ufficio quando devo sostituire un
            collega o sgravarlo dal troppo carico di lavoro,
            e la mia modalita' di approccio e' quella che ti
            ho descritto, e ti stupira' sapere che molti
            colleghi vengono comunque da me, e chi mi conosce
            bene si insulta da solo prima ancora di spiegarmi
            il
            problema.
            Poi faccio assistenza fuori dagli orari di
            ufficio, gratuitamente, sempre con le modalita'
            che ho descritto, per chi me lo chiede, tramite
            reciproche conoscenze, e molti non tornano piu'
            una seconda
            volta.
            Scegli tu se e' perche' non hanno piu' problemi o
            se per altri motivi, a me non frega. L'importante
            e' che non
            tornino.Non ti dirò che lavoro faccio. Ma ti posso assicurare che la mia prima preoccupazione è quella di rassicurare il cliente. Lui ha tutto il diritto di essere ignorante ed io ho il dovere di essere strapreparato.Per lui è un problema, per me è lavoro.Poi essere saccenti e presuntuosi riguarda l'educazione prima ancora che la cura della clientela.Se tu venissi da me per un problema ti assicuro che saresti preoccupatissimo e pregheresti il signore che io sia preparatissimo. In quella condizione psicologica io ho il DOVERE di essere comprensivo. E non solo perchè ti costo una barca di soldi (ma questo tu già lo sapresti sennò non verresti da me)
          • ghghghghgh scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: Gunga Diner
            Non ti dirò che lavoro faccio.
            Per lui è un problema, per me è lavoro.
            Se tu venissi da me per un problema ti assicuro che saresti preoccupatissimo e pregheresti il signore che io sia preparatissimo.[img]http://4.bp.blogspot.com/-X5ZhyOA8kB0/Taxo6qwbDvI/AAAAAAAAAaA/peMAY6gvc8Q/s1600/pulpfiction00003.png[/img]Ho indovinato?
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            sjhgd ksdkjh ksjhd scusa penso in fretta e quindi parlo in fretta...cmq ti ci sei avvicinato molto.(non nel senso che sono così figo ma nel senso che devo mettere in campo più competenze ed in estrema fretta)
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: Gunga Diner
            Non ti dirò che lavoro faccio.Non me ne puo' fregar di meno.
            Ma ti posso
            assicurare che la mia prima preoccupazione è
            quella di rassicurare il cliente. Anche la mia, ma nel mio caso il "cliente" non e' l'incapace di turno, e il problema, se ci fosse un problema, provoca perdite di euro a 3 o 4 zeri l'ora.
            Lui ha tutto il
            diritto di essere ignorante ed io ho il dovere di
            essere strapreparato.Il diritto di essere ignorante lo si esercita lasciando fare a chi e' strapreparato.
            Per lui è un problema, per me è lavoro.Anche il mio lavoro prevede di risolvere problemi, meglio ancora, prevede di prevenire i problemi.
            Poi essere saccenti e presuntuosi riguarda
            l'educazione prima ancora che la cura della
            clientela.Dipende sempre che cos'e' la clientela.Per te sara' il cliente finale, per me no.
            Se tu venissi da me per un problema ti assicuro
            che saresti preoccupatissimo e pregheresti il
            signore che io sia preparatissimo. Se io vengo da te per un problema e' perche' tu DEVI essere preparatissimo altrimenti vai a zappare invece che risolvere problemi.
            In quella
            condizione psicologica io ho il DOVERE di essere
            comprensivo. E non solo perchè ti costo una barca
            di soldi (ma questo tu già lo sapresti sennò non
            verresti da me)Fammi capire. Perche' qui c'e' un problema psicologico di fondo.Se ti si allaga il bagno, chiami l'idraulico e gli commissioni di riparare quello che si e' rotto.Ti stai forse a preoccupare del fatto che non ci riesca?Lo dai per scontato che ti ripara il guasto.Al massimo la preoccupazione verte su quanto ti verra' a costare, ma non che non ti possa riparare il danno e sarai costretto a restare col bagno allagato.Non e' tanto diverso coi server.Che io possa risolvere il problema e' scontato altrimenti non farei il mestiere che faccio, quindi mi spieghi quali santi prega chi viene da te?
          • Gunga Diner scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            Ne sai poco di problemi veri.Vabbè, facciamo un esempio. Ti è appena venuto un infarto e ti hanno portato in terapia intensiva dive tu visita il primario.Tu sei molto preoccupato e sebbene dia per scontato che il primario sia preparato non sai bene(perchè non è il tuo mestiere) quante probabilità hai di farcela1) preghi che il tizio sia preparato2) preghi che ti sappia dire col giusto tatto che hai il 30% di possibilità di farcela3) preghi che non ti mandi aff....lo perchè hai scambiato quel dolore per un disturbo gastricoVedi, quelli come te giocano, quelli come me lavorano
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: Gunga Diner
            Ne sai poco di problemi veri.
            Vabbè, facciamo un esempio. Ti è appena venuto un
            infarto e ti hanno portato in terapia intensiva
            dive tu visita il
            primario.Se tiri in ballo la salute, e' molto probabile che saltino tutti i meccanismi logici. Limitiamoci ad esempi che hanno conseguenze meno drastiche, in fondo stiamo parlando di computer.
            Tu sei molto preoccupato e sebbene dia per
            scontato che il primario sia preparato non sai
            bene(perchè non è il tuo mestiere) quante
            probabilità hai di
            farcelaE questo mica dipende dal primario, se parli di infarto.
            1) preghi che il tizio sia preparato
            2) preghi che ti sappia dire col giusto tatto che
            hai il 30% di possibilità di
            farcelaQuesto che c'entra? Il 30% e' il 30%. Il giusto tatto e' solo una questione psicologica che non modifica lo stato delle cose.Se un database si corrompe e io riesco a recuperare solo il 30% dei dati non e' che i dati aumentano se lo dico col giusto tatto al responsabile del marketing.
            3) preghi che non ti mandi aff....lo perchè hai
            scambiato quel dolore per un disturbo gastricoTu o lui?Se tu hai scambiato un disturbo gastrico per un infarto e lui ti dice: "le e' andata bene, e' solo un mal di pancia" sono sicuro che se ti mandasse affanXXXX ci andresti di corsa e contento.
            Vedi, quelli come te giocano, quelli come me
            lavoranoIo mi diverto a fare il mio lavoro, quindi se dici che gioco, ci sta.Mi pagano pure!
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Io le so accettare quando vanno accettate, ma
            l'ignoranza altrui non deve essere un problema
            mio.
            L'ignoranza altrui é manna dal cielo per chi sa aiutare il prossimo ad imparare qualcosa di nuovo.Tu evidentemente non lo sai fare in maniera civile e ti ritrovi solo in una cantina come é giusto che sia.
            Chi mi paga, lo fa per mansioni ben diverse dal
            consolare un idiota che non e' capace di rendersi
            conto che il cavetto del mouse non va inserito
            nella presa di
            rete.Appunto perché tu lo chiami idiota ti ritrovi nella tua sXXXXX cantina. PS: oggi fuori c'é il sole.
            Ne' io ho mai chiesto di avere a che fare con la
            clientela.
            E ci mancherebbe.
            A te non serve un tecnico, serve un XXXXXXXXX.Peccato che spesso sono io il "tecnico".
            Ne trovi quanti ne vuoi, stai tranquillo.Meglio un XXXXXXXXX che un maleducato (a paritá di competenze)
            E allora di che cosa stiamo discutendo?Si parlava di Genius , Store, ecc, ma con te si finisce sempre a discutere di civiltá ed educazione verso il prossimo.
            Quelli con cui ho a che fare io, quando hanno un
            problema vogliono che il problema venga risolto
            al piu'
            presto.
            Come tutti ?!
            E tra uno che gli risolve il problema
            bestemmiando, e uno che non glielo risolve ma e'
            ben vestito, ben rasato, e si comporta come un
            maggiordomo inglese, non credo preferiscano il
            secondo.Preferisco il primo in caso di emergenza, poi ne cerco uno "normale".

            Possiamo fare un sondaggio se vuoi.Chiedi anche quanti tornerebbero sia da uno che dall'altro.
            Quello che faccio gratis non si chiama lavoro.
            Se non lo chiami lavoro non capisco cosa tu faccia durante tutto il giorno.
            Io non sono pagato per trattare coi clienti.Peccato per te, é un mondo sempre sorprendente.
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: panda rossa

            Io le so accettare quando vanno accettate, ma

            l'ignoranza altrui non deve essere un
            problema

            mio.



            L'ignoranza altrui é manna dal cielo per chi sa
            aiutare il prossimo ad imparare qualcosa di
            nuovo.Qui stiamo parlando di una struttura aziendale finalizzata a sfruttare l'ignoranza altrui, altro che aiutare o imparare...L'ignoranza altrui non la si risolve dando un nome diverso al problema o al guasto.
            Tu evidentemente non lo sai fare in maniera
            civile e ti ritrovi solo in una cantina come é
            giusto che sia.Io non lo voglio fare! E' diverso.

            Chi mi paga, lo fa per mansioni ben diverse
            dal

            consolare un idiota che non e' capace di
            rendersi

            conto che il cavetto del mouse non va
            inserito

            nella presa di

            rete.

            Appunto perché tu lo chiami idiota ti ritrovi
            nella tua sXXXXX cantina.Non e' come la tua cantina.Qui e' pulito, fresco e senza XXXXXXXXXX attorno.
            PS: oggi fuori c'é il sole.Si vede benissimo il sole da qui, a differenza del terzo piano, dove ci sono i markettari.

            Ne' io ho mai chiesto di avere a che fare
            con
            la

            clientela.



            E ci mancherebbe.


            A te non serve un tecnico, serve un
            XXXXXXXXX.

            Peccato che spesso sono io il "tecnico".Sarai molto bravo a risolvere i problemi semplicemente chiamandoli features comprese nel prezzo.

            Ne trovi quanti ne vuoi, stai tranquillo.

            Meglio un XXXXXXXXX che un maleducato (a
            paritá di
            competenze)Se per te leccare il XXXX e' sinonimo di essere beneducato, molto meglio la maleducazione.

            E allora di che cosa stiamo discutendo?

            Si parlava di Genius , Store, ecc, ma con te si
            finisce sempre a discutere di civiltá ed
            educazione verso il
            prossimo.Appunto, si parlava di questi personaggi messi li' ad applaudire e convincere il babbeo di turno che non si e' bruciato l'iphone ma che e' il contributo di apple al surriscaldamento globale.

            Quelli con cui ho a che fare io, quando
            hanno
            un

            problema vogliono che il problema venga
            risolto

            al piu'

            presto.



            Come tutti ?!Leggendo l'articolo pare di no.

            E tra uno che gli risolve il problema

            bestemmiando, e uno che non glielo risolve
            ma
            e'

            ben vestito, ben rasato, e si comporta come
            un

            maggiordomo inglese, non credo preferiscano
            il

            secondo.

            Preferisco il primo in caso di emergenza, poi ne
            cerco uno
            "normale".In pratica hai appena ammesso che quello "normale" non sa risolvere i problemi, e che preferisci un collaboratore incapace ma simpatico.Ecco perche' non hai alcun incarico dirigenziale e non lo avrai mai.



            Possiamo fare un sondaggio se vuoi.

            Chiedi anche quanti tornerebbero sia da uno che
            dall'altro.Una volta che il problema e' risolto e ti viene spiegata la soluzione, non serve piu' tornare. La prossima volta fai da solo.

            Quello che faccio gratis non si chiama
            lavoro.



            Se non lo chiami lavoro non capisco cosa tu
            faccia durante tutto il
            giorno.


            Io non sono pagato per trattare coi clienti.

            Peccato per te, é un mondo sempre sorprendente.Due bigmac e una coca media.Cotti bene i bigmac che l'altra volta uno era freddo.E in fretta che ho un appuntamento tra un quarto d'ora!
          • aphex twin scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Qui stiamo parlando di una struttura aziendale
            finalizzata a sfruttare l'ignoranza altrui, altro
            che aiutare o
            imparare...No si parla solo di risolvere i problemi.
            L'ignoranza altrui non la si risolve dando un
            nome diverso al problema o al
            guasto.
            Ma neanche insultando il prossimo.
            Io non lo voglio fare! E' diverso.
            Quindi sei maleducato per vocazione, ti consiglio di leggere "Intelligenza Emotiva". Sarebbe manna per te.
            Non e' come la tua cantina.
            Qui e' pulito, fresco e senza XXXXXXXXXX attorno.
            Come il mio gabinetto :D
            Si vede benissimo il sole da qui, a differenza
            del terzo piano, dove ci sono i
            markettari.
            Oltre il sole, dal mio 6° piano, vedo anche il lago e le montagne.
            Sarai molto bravo a risolvere i problemi
            semplicemente chiamandoli features comprese nel
            prezzo.No, io non emetto fattura. Che risolva uno o cento problemi al mio borsino non cambia nulla.
            Se per te leccare il XXXX e' sinonimo di essere
            beneducato, molto meglio la
            maleducazione.Si puó essere XXXXXXXXX e beneducati. Non mi piacciono né i XXXXXXXXX né i maleducati, ma se ne dovessi scegliere uno prendo il XXXXXXXXX.
            Appunto, si parlava di questi personaggi messi
            li' ad applaudire e convincere il babbeo di turno
            che non si e' bruciato l'iphone ma che e' il
            contributo di apple al surriscaldamento
            globale.Fatti curare.
            In pratica hai appena ammesso che quello
            "normale" non sa risolvere i problemi, e che
            preferisci un collaboratore incapace ma
            simpatico.Ripasso quando capisci quello che ti si scrive e non quello che vorresti leggere.
            Una volta che il problema e' risolto e ti viene
            spiegata la soluzione, non serve piu' tornare. La
            prossima volta fai da
            solo.Spiegare una soluzione è diverso dal metterla poi in pratica, magari dopo 12 mesi.E se la garanzia/assistenza é ancora attiva che fai ? Rischi a metterci tu le mani ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: aphex twin

            Spiegare una soluzione è diverso dal metterla poi
            in pratica, magari dopo 12
            mesi.
            E se la garanzia/assistenza é ancora attiva che
            fai ? Rischi a metterci tu le mani
            ?Software!Io mi occupo di software!
        • aphex twin scrive:
          Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
          - Scritto da: panda rossa
          Se tu sei ignorante in materia e il tecnico te lo
          dice in faccia senza troppi giri di parole, non
          e' saccenza, ma sei tu che sei
          ignorante.
          Se non sai stai zitto.
          Se sai non hai bisogno del tecnico.
          Se non sai, ma vuoi comunque dire la tua, e avere
          pure ragione, vai da
          apple.Questo é il primo capito del libro , "Impariamo il vivere civile" di Panda Rossa.Te l'ho gia´ detto, di te Bin Laden avrebbe avuto paura, ma tanta.Capisci ora perché ti tengono chiuso in una cantina lontano dalle persone "comuni" ? No ? Ok ripasso tra 6 mesi.
        • . . . scrive:
          Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
          E' il segno dei tempi.ùTu pensa che stiamo parlando di commessi (alla fine quello sono anche se un po' più evoluti) di un negozio.Tu pensa che dove mi trovi, quando sono arrivato (ed è una software house, una S.p.A per capirci) la prima cosa che mi hanno detto dopo ciao (i markettari di turno) è stato "non parlare tecnico" .Ovviamente sono rimasto un pò basito e ho pensato:" Ho capito ! Mica vi parlo in binario. Ma cos'è un azienda di moda o che so io ? " .Perciò caro mio sarà sempre peggio.I computer mac non vanno mai in crash, in errore, ma si è verificato uno spiacevole contrattempo che al quale rimedieremo al più presto e slurp, slurp, slurp... Va be' è cosi fattene una ragione.Sappi che per me, e penso e spero per molti altri, guasto rimane guasto, problema rimane problema, malfunzionamento rimane malfunzionamento, crash rimane crash anche senza dover comunicare in binario.Ah una chicca. La stessa persone che ha esordito in questo modo non riusciva a capire se l'errore che aveva davanti alla faccia era dovuto ad un'anomalia del programma (come poi si è puntualmente accertato) o un acXXXXX con credenziali errate cosa che di cui invece era convinta.Fai tu...
          • panda rossa scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: . . .
            Perciò caro mio sarà sempre peggio.
            I computer mac non vanno mai in crash, in errore,
            ma si è verificato uno spiacevole contrattempo
            che al quale rimedieremo al più presto e slurp,
            slurp, slurp...Cavolacci loro.A me se mi dicono "C'e' un problema" agisco con una certa reattivita', se mi dicono "C'e' uno spiacevole contrattempo", rispondo di parlarmene pure domani alla macchinetta del caffe'.
            Va be' è cosi fattene una ragione.Assolutamente non me ne faccio una ragione.Loro hanno bisogno di me.Io non ho bisogno di loro.
          • . . . scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: . . .


            Perciò caro mio sarà sempre peggio.

            I computer mac non vanno mai in crash, in
            errore,

            ma si è verificato uno spiacevole
            contrattempo

            che al quale rimedieremo al più presto e
            slurp,

            slurp, slurp...

            Cavolacci loro.
            A me se mi dicono "C'e' un problema" agisco con
            una certa reattivita', se mi dicono "C'e' uno
            spiacevole contrattempo", rispondo di parlarmene
            pure domani alla macchinetta del
            caffe'.


            Va be' è cosi fattene una ragione.

            Assolutamente non me ne faccio una ragione.
            Loro hanno bisogno di me.
            Io non ho bisogno di loro.Non intendevo questo.Tanto noi continueremo a fare il nostro lavoro.Quelli con noi non centrano un tubo,Tranquillo. Sono solo commessi evoluti che accolgono il cliente e cercano di stemperarlo.Perciò direi un intervento di primo livello. Perciò slurp slurp e quanto serve...Se la magagna non si risolve, allora la cosa viene girata a quelli come noi che accompagnati dagli immancabili e salutari bestemmioni, che il cliente non udrà mai, cercheranno di sistemare la cosa.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: panda rossa
            Cavolacci loro.
            A me se mi dicono "C'e' un problema" agisco con
            una certa reattivita', se mi dicono "C'e' uno
            spiacevole contrattempo", rispondo di parlarmene
            pure domani alla macchinetta del
            caffe'."Houston, abbiamo un contrattempo"
      • Shabadà scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        più o meno: soprattutto il secondo si è comportato proprio in modo saccente e presuntuoso (salvo ritrovarsi con la coda tra le gambe quando ha, finalmente, fatto come chiedevo)
      • amedeo scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        In quanto qualsiasi azienda seria detta delle
        regole comportamentali a tutti i propri
        dipendenti che sono a contatto con il pubblico.
        Siano essi tecnici o
        commerciali.escludendo i call center (in particolare quelli degli ISP) dai quali in genere almeno tre volte su cinque ho ricevuto risposte da completi incompetenti o da buffoni che cercano di prendere i clienti per i fondelli
      • ruppolo scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        Complimenti per la botta sui denti tirata ai nerd del forum. Da manuale, è il caso di dire!
        • Shabadà scrive:
          Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
          il problema è proprio di manuali: mi sa che Apple non ha ancora tradotto in italiano i manuali per istruire il personale!se il primo "genius" avesse ascoltato il "nerd", il problema sarebbe stato risolto in 10 minuti (compresa lucidatura dell'unibody), con gran soddisfazione sia del proprietario del MB Pro che avrebbe riavuto il proprio cucciolo guarito, sia mia per aver trovato qualcuno di competentese il secondo "genius" non fosse stato arrogante con il "nerd", non avrebbe fatto una figura di palta (ed una figura di palta riguardo un prodotto della mela, fatta mentre indossi la divisa della mela, nel negozio ufficiale della mela, è un danno anche per la mela - sostituire "mela" con qualunque altro marchio non invalida il ragionamento)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 12.24-----------------------------------------------------------
    • Andrea scrive:
      Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
      Bhe sei tu che non capisci bene le cose.Il fatto che tu abbia il pc, implica che probabilmente lo userai, quindi sottrarrai tempo alle tue relazioni interpersonali nel mondo reale. Ed è così che ti rechi in un Apple Store, dove tu pensi di portare il tuo semplice Mac in assistenza, ma la Mela morsa fa di più, ti mette in contatto con un altra persona che ti ascolta.Per ben due volte hai avuto l'opportunità di farti un nuovo buon amico ma non l'hai colta!;)
    • TheOriginalFanboy scrive:
      Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
      - Scritto da: Shabadà
      ----------------------------------hai fatto tu l'errore di portartelo a casa perchè preferivi farlo da te, in quanto ti ritenevi ovviamente 'superiore' rispetto ad un 'commesso di un negozio di computer-medio'. lasciavi fare e si sarebbero accorti, e comunque non sono dei 'commessi di negozio di commputer-medi' ma offrono e FANNO assistenza in todo e non demandano al caso...ritenta .. sarai più fortunato
      • Giuda scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        comode le ginocchiere?
      • Shabadà scrive:
        Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
        no, ha fatto lui l'errore di non darmi ascolto quando ho chiesto di controllare anche il cavetto, in quanto si riteneva ovviamente "superiore" rispetto ad un 'cliente apple-medio'. mi avesse ascoltato si sarebbe accorto subito del suo errore, e comunque se offrono e FANNO assistenza in todo e non demandano al caso, direi che hanno pienamente toppato in due:- il primo non mi ha dato ascolto ed ha fatto una diagnosi sbagliata- il secondo è stato decisamente maleducato ed arrogante (per esserne poi punito)- tutti e due ignoravano un difetto noto ad Apple (ben inteso, un difetto non imputabile ad Apple: anche coi migliori controlli qualità, può sempre accadere che un fornitore ti dia una partita di componenti fallati)ritenta, troll, sarai più fortunato
        • shevathas scrive:
          Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
          - Scritto da: Shabadà
          no, ha fatto lui l'errore di non darmi ascolto
          quando ho chiesto di controllare anche il
          cavetto, in quanto si riteneva ovviamente
          "superiore" rispetto ad un 'cliente apple-medio'.non so che esperienze hai avuto ma posso raccontarti un bel po' di anedoti sugli "amici esperti" e "cognati competenti" nel campo dell'elettronica di consumo. Il commesso non è tenuto a crederti quando dici di avere 5 lauree al MIT e di aver progettato i computer del cern, anzi in quei casi si accende una grossa spia rossa con sopra scritto: "XXXXXXXXXXXXX!".
          mi avesse ascoltato si sarebbe accorto subito del
          suo errore, e comunque se offrono e FANNO
          assistenza in todo e non demandano al caso, direi
          che hanno pienamente toppato in
          due:
          - il primo non mi ha dato ascolto ed ha fatto una
          diagnosi
          sbagliataok per la diagnosi sbagliata, un poco meno per il "non mi ha dato ascolto".
          • Shabadà scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            colpa mia, per rispondere velocemente forse non ho sottolineato a sufficienza dei passaggi:1) non ho proposto la mia idea, ma ho solo chiesto di fare un controllo e l'ho chiesto con la giusta educazione che si deve avere nei confronti di chi sta lavorando e si stima sappia cosa sta facendo2)il difetto (una partita di connettori fallati finiti su alcuni MB Pro 15" come il nostro "malato") era ben noto ad Apple: se il personale fosse stato adeguatamente preparato (come io supponevo che fosse), avrebbe dovuto conoscerlo e, sapendolo, prendere almeno in considerazione l'ipotesioltretutto non è che si trattasse di un'idea così complicata che solo un ingegnere di Cupertino avrebbe potuto conceXXXXX: io: "Buongiorno, il computer non va, ho provato a far girare una live di linux e non trova il disco fisso, ho provato a formattare ma non trova il disco fisso; secondo me o è saltato il disco fisso o è saltato il cavetto che lo collega"genius: "è di sicuro il disco, lo cambiamo!"io: "potrebbe anche verificare il cavo? sul disco abbiamo dati importanti e se potessimo recuperarli sarebbe meglio"genius: "no, cambiamo il disco!"anzi, direi che la toppata del "genius" è doppia: oltre ad aver mancato sul lato tecnico, non è stato nemmeno così disponibile verso il cliente
          • shevathas scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?

            genius: "è di sicuro il disco, lo cambiamo!"questa è la cappellata del tizio: avrebbe dovuto verificare semplicemente l'esistenza del malfunzionamento e nel caso passare immediatamente la palla al supporto tecnico. Il non aver dato retta alla diagnosi del cliente invece lo giustifico. Statisticamente se 99 su 100 volte, senti cavolate fantasiose del cuggino mandi in /dev/null qualsiasi cosa. Non offenderti ma è una normale reazione di difesa.
            anzi, direi che la toppata del "genius" è doppia:
            oltre ad aver mancato sul lato tecnico, non è
            stato nemmeno così disponibile verso il
            clienteper questo ti do ragione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2012 12.07-----------------------------------------------------------
          • Shabadà scrive:
            Re: Preparati a vendere, ma l'assistenza?
            - Scritto da: shevathas(...)
            non aver dato retta alla diagnosi del cliente
            invece lo giustifico. Statisticamente se 99 su
            100 volte, senti cavolate fantasiose del cuggino
            mandi in /dev/null qualsiasi cosa. Non offenderti
            ma è una normale reazione di
            difesa.
            lo capisco e lo ritengo normale, ma nel caso specifico non si trattava di una cavolata fantasiosa, bensì di una possibilità che lui avrebbe dovuto prendere in considerazione anche prima di me e anche se non ci fosse stata la segnalazione del difetto da parte della casa madre; oltretutto gli ho anche spiegato perché tenessi ad un controllo del cavo (se il test fosse stato positivo, avrei salvato i dati contenuti nel disco - poi ci siamo riusciti comunque, ma è un'altra storia) e, da manuale "Genius", solo per questo avrebbe fatto meglio a prestarmi un briciolo di attenzione in piùdiciamo che la mia insoddisfazione è forse nata proprio da una mancata attenzione al cliente e peggiorata da una competenza tecnica carente
  • Nome e cognome scrive:
    Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
    Me ne vado deluso.Srsly, non per fare l'avvocato di Apple, ma dove sarebbe la notizia?Ben venga un tecnico che sappia ANCHE come rapportarsi produttivamente coi clienti (o viceversa un venditore che abbia anche un training tecnico), soprattutto se l'alternativa sono i signori "non ti saprei dire" ed "è rimasto solo quello esposto".
    • crumiro scrive:
      Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
      Senza polemica, confondi competenza con "devi assolutamente vendere".Non ti pare?
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
        - Scritto da: crumiro
        Senza polemica, confondi competenza con "devi
        assolutamente
        vendere".
        Non ti pare?Vabbè se sono assunti per lavorare in negozio cos'altro dovrebbero fare?
        • panda rossa scrive:
          Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: crumiro

          Senza polemica, confondi competenza con "devi

          assolutamente

          vendere".

          Non ti pare?

          Vabbè se sono assunti per lavorare in negozio
          cos'altro dovrebbero
          fare?La circonvenzione di incapace e' reato penale, e qui ci sarebbero gli estremi per l'aggravante di associazione per delinquere.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: crumiro


            Senza polemica, confondi competenza con
            "devi


            assolutamente


            vendere".


            Non ti pare?



            Vabbè se sono assunti per lavorare in negozio

            cos'altro dovrebbero

            fare?

            La circonvenzione di incapace e' reato penale, e
            qui ci sarebbero gli estremi per l'aggravante di
            associazione per
            delinquere.Sì, ma prematurata a destra.
          • crumiro scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            Mica ha tanto torto.Se un tecnico della lavastoviglie arriva a casa tua ed al posto di un fusibile da 10 centesimi ti rifila la serpentina + 4 ore di manutenzione di cosa si tratta?Con i PC invece va bene?
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: crumiro
            Mica ha tanto torto.
            Se un tecnico della lavastoviglie arriva a casa
            tua ed al posto di un fusibile da 10 centesimi ti
            rifila la serpentina + 4 ore di manutenzione di
            cosa si
            tratta?Di una persona che finché campa non vedrà mai più un centesimo dal sottoscritto né da quelli che mi conoscono?Fra l'altro, l'elettricista onesto, come pure il meccanico, l'idraulico eccetera, non si fa problemi a farmi vedere il pezzo sostituito e perché lo ha fatto.Continuo a non vedere il nesso con la notizia in oggetto.
          • crumiro scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            Se lo dici tu che non c'è il nesso...
          • MacGeek scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: Nome e cognome
            Di una persona che finché campa non vedrà mai più
            un centesimo dal sottoscritto né da quelli che mi
            conoscono?

            Fra l'altro, l'elettricista onesto, come pure il
            meccanico, l'idraulico eccetera, non si fa
            problemi a farmi vedere il pezzo sostituito e
            perché lo ha
            fatto.Si infatti una volta il meccanico mi ha fatto vedere le pasticche che ha sostituito, perché diceva fossero consumate. Peccato fossero praticamente NUOVE (e ho un sensore sull'auto che mi dice quando sono consumate, ovviamente non si era acceso. E cambio da solo quelle della moto, quindi so di cosa sto parlando). Ti pigliano per il XXXX ancora di più quando ti fanno vedere 'cosa hanno cambiato': confidano nella tua ignoranza.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Nome e cognome

            Di una persona che finché campa non vedrà
            mai
            più

            un centesimo dal sottoscritto né da quelli
            che
            mi

            conoscono?



            Fra l'altro, l'elettricista onesto, come
            pure
            il

            meccanico, l'idraulico eccetera, non si fa

            problemi a farmi vedere il pezzo sostituito e

            perché lo ha

            fatto.

            Si infatti una volta il meccanico mi ha fatto
            vedere le pasticche che ha sostituito, perché
            diceva fossero consumate. Peccato fossero
            praticamente NUOVE (e ho un sensore sull'auto che
            mi dice quando sono consumate, ovviamente non si
            era acceso. E cambio da solo quelle della moto,
            quindi so di cosa sto parlando). Ti pigliano per
            il XXXX ancora di più quando ti fanno vedere
            'cosa hanno cambiato': confidano nella tua
            ignoranza.Aspetta, se 1 implica 2 non è necessariamente detto che 2 implichi 1. A maggior ragione spero che dopo esserti reso conto della sostituzione "allegrotta" tu non ci sia più tornato.
          • MacGeek scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: Nome e cognome
            A maggior ragione spero che dopo esserti reso
            conto della sostituzione "allegrotta" tu non ci
            sia più
            tornato.E certo!
          • Pompeo scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: crumiro
            Mica ha tanto torto.
            Se un tecnico della lavastoviglie arriva a casa
            tua ed al posto di un fusibile da 10 centesimi ti
            rifila la serpentina + 4 ore di manutenzione di
            cosa si
            tratta?
            Con i PC invece va bene?Ma quelli che nell'articolo chiamano Genius, non sono tecnici, sono commessi. Magari competenti, ma non tecnici. Se all' Apple Store vuoi parlare con un tecnico ti devi prenotare e esporre il problema.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: Pompeo
            - Scritto da: crumiro

            Mica ha tanto torto.

            Se un tecnico della lavastoviglie arriva a casa

            tua ed al posto di un fusibile da 10 centesimi
            ti

            rifila la serpentina + 4 ore di manutenzione di

            cosa si

            tratta?

            Con i PC invece va bene?


            Ma quelli che nell'articolo chiamano Genius, non
            sono tecnici, sono commessi. Magari competenti,
            ma non tecnici. Se all' Apple Store vuoi parlare
            con un tecnico ti devi prenotare e esporre il
            problema.L'ultima volta che sono entrato in un Apple Store (Apple-Apple, non un rivenditore autorizzato) circa cinque anni fa, c'erano sia i commessi, e poi, in fondo al negozio, il bancone dei Genius, dove se c'è molta gente effettivamente ci si prenota e si aspetta il proprio turno. La differenza fra i primi e i secondi è che i Genius fanno anche diagnostica dei guasti in loco, effettuano riparazioni o sostituzioni non eccessivamente elaborati e, se la riparazione non è di quelle che possono essere effettuate sul momento, aprono la pratica per l'assistenza.Poi non so se ora li chiamino tutti indifferentemente Genius.
          • panda rossa scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: Pompeo
            - Scritto da: crumiro

            Mica ha tanto torto.

            Se un tecnico della lavastoviglie arriva a casa

            tua ed al posto di un fusibile da 10 centesimi
            ti

            rifila la serpentina + 4 ore di manutenzione di

            cosa si

            tratta?

            Con i PC invece va bene?


            Ma quelli che nell'articolo chiamano Genius, non
            sono tecnici, sono commessi. Magari competenti,
            ma non tecnici. Se all' Apple Store vuoi parlare
            con un tecnico ti devi prenotare e esporre il
            problema.Eccone un altro che non ha capito.Non puoi esporre nessun problema perche' non esiste il concetto di problema.La parola "problema" e' stata DEPENNATA dal loro gia' misero vocabolario e non la comprendono.Devi dire che il tuo device "ha un comportamento curioso che non e' quello che ti aspettavi, ma che forse e' giusto che faccia cosi' e sei venuto a chiedere rassicurazione".
          • MacGeek scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: Pompeo
            Ma quelli che nell'articolo chiamano Genius, non
            sono tecnici, sono commessi. Magari competenti,
            ma non tecnici. Se all' Apple Store vuoi parlare
            con un tecnico ti devi prenotare e esporre il
            problema.Sono tecnici. E anche piuttosto competenti, per quanto ho visto.Ci sono solo sugli AppleStore ufficiali. Non molti in Italia (ma 2 a Roma, adesso).
          • Shabadà scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: MacGeek
            Sono tecnici. E anche piuttosto competenti, per
            quanto ho
            visto.non tutti, per mia sfortuna (vedi il post che ho aperto)
          • aphex twin scrive:
            Re: Mi aspettavo gli OT III di Cupertino
            - Scritto da: panda rossa

            Vabbè se sono assunti per lavorare in negozio

            cos'altro dovrebbero

            fare?

            La circonvenzione di incapace e' reato penale, e
            qui ci sarebbero gli estremi per l'aggravante di
            associazione per
            delinquere.E tu non entrarci che scampi il pericolo ! :D
  • crumiro scrive:
    Applefan
    Siete trattati come bestie da macello, coltivate invece che allevate.Disgusto.
    • Solito Idiota scrive:
      Re: Applefan
      - Scritto da: crumiro
      Siete trattati come bestie da macello, coltivate
      invece che
      allevate.

      Disgusto.Occhio che molte aziende seguono la stessa filosofia......potresti riscoprirti più "bestia" di quel che pensi, meglio quindi non approfondire per non ledere molti sentimenti.
      • crumiro scrive:
        Re: Applefan
        E se ti dico che io compro quello che ho per la testa e che il ragazzino di turno non lo sto né manco a sentire?
        • panda rossa scrive:
          Re: Applefan
          - Scritto da: crumiro
          E se ti dico che io compro quello che ho per la
          testa e che il ragazzino di turno non lo sto né
          manco a
          sentire?Significa che non sei un macaco.Quindi che c'entra con l'articolo?
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Caspita.Hai ragione...
          • eeeeeep scrive:
            Re: Applefan
            +1 per questo commentone qui! You made my day :-)
          • sbrotfl scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: crumiro

            E se ti dico che io compro quello che ho per
            la

            testa e che il ragazzino di turno non lo sto


            manco a

            sentire?

            Significa che non sei un macaco.
            Quindi che c'entra con l'articolo?Articolo? (newbie)
        • Solito Idiota scrive:
          Re: Applefan
          - Scritto da: crumiro
          E se ti dico che io compro quello che ho per la
          testa e che il ragazzino di turno non lo sto né
          manco a
          sentire?Ne sono certo. "tutti" comprano quello che "hanno nella testa" :)Sono molte le strategie di vendita, pensavo di prendere il prodotto al miglior prezzo fino a che non mi sono informato bene.Mi fregava anche il tonno Rio Mare pensa te!!!
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Non sto parlando di tonno, ma di strumenti di lavoro.Vedo cosa mi serve e lo compro.Ho un iMac perché mi conveniva a livello di prezzo risoetto ad altri all in one, e OSX è sparito dopo una rapida prova e un "sono impazziti, lo lascio ai grafici questo SO".Finito il lavoro lo rivenderò (magari al datore di lavoro che lo riciclerà per i grafici) e fine del gioco. Poi vedremo cosa sarà la prossima sfida.Prendere una macchina perchè me ne parla bene un commerciale? Suvvia, siamo informatici.
          • Solito Idiota scrive:
            Re: Applefan

            Ho un iMac perché mi conveniva a livello di
            prezzo risoetto ad altri all in one, e OSX è
            sparito dopo una rapida prova e un "sono
            impazziti, lo lascio ai grafici questo
            SO".mmmhhh che affarone! In genere il 99% dei 3D qui dicono che Apple costa per nulla, tu hai levato l'unica cosa che vale veramente la differenza, fortuna prima ti informi. :D
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Ci sono altri fattori, l'avevo già spiegato da un'altra parte. Però alla fin fine la scelta "alla meno peggio" è stata questa.
          • Solito Idiota scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: crumiro
            Ci sono altri fattori, l'avevo già spiegato da
            un'altra parte. Però alla fin fine la scelta
            "alla meno peggio" è stata
            questa.Non ti preoccupare, tutto chiaro...capisco... si si...era la soluzione "meno peggio"......di solito è così...
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Libero di pensarla come vuoi.E io di comprare come la penso.
        • aphex twin scrive:
          Re: Applefan
          Strano peró che , secondo voi , io , che apprezzo anche i prodotti Apple , per il fatto di avere acquistato anche prodotti Apple debba essere considerato un macfan, macaco, che pensa con la testa di altri, lobotomizzato e con il cervello lavato. E quando compro prodotti non Apple invece ? Tutte queste peculiaritá vanno a farsi benedire e riprendo il lume della ragione ? Ho il lume della ragione a corrente alternata ? :D
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Beh, non mi pare tu sia tanto "sopra alle righe" stile Ruppolo... pertanto non capisco perchè tu ce l'abbia con me.
          • aphex twin scrive:
            Re: Applefan
            Ce l'ho con i soliti luoghi comuni. Se dico che mi trovo bene con un prodotto Apple partono le offese a prescindere.
          • crumiro scrive:
            Re: Applefan
            Mi pare ci sia differenza da dire "mi trovo bene" al dire "non usi Apple allora sei $insulto".Di solito i fanboy (ma non solo Apple) usano la seconda forma.
          • panda rossa scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: crumiro
            Mi pare ci sia differenza da dire "mi trovo bene"
            al dire "non <s
            usi </s
            <b
            possiedi </b
            Apple allora sei
            $insulto".
            Di solito i fanboy (ma non solo Apple) usano la
            seconda
            forma.Fixed. 8)Il verbo "usare" ha un significato ben diverso da quello che intendono i macachi, per i quali e' sinonimo di "far vedere che ce l'hai"
          • aphex twin scrive:
            Re: Applefan
            CVD , il primo non ha perso l'occasione di presentarsi: http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3591737&m=3592104#p3592104Ciao
          • shevathas scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: aphex twin
            Ce l'ho con i soliti luoghi comuni. Se dico che
            mi trovo bene con un prodotto Apple partono le
            offese a
            prescindere.guarda che in questi forum è raro fare franche discussioni tecniche, generalmente partono i coretti da stadio e la squadra del cuore, qualunque essa sia, viene difesa ad oltranza e oltre ogni possibile senso del ridicolo. Non so se hai partecipato alle discussioni ZX Spectrum vs C64 quando si era bambini ma ti assicuro che non si è andati molto avanti.. :(
          • panda rossa scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: aphex twin

            Ce l'ho con i soliti luoghi comuni. Se dico
            che

            mi trovo bene con un prodotto Apple partono
            le

            offese a

            prescindere.

            guarda che in questi forum è raro fare franche
            discussioni tecniche, generalmente partono i
            coretti da stadio e la squadra del cuore,
            qualunque essa sia, viene difesa ad oltranza e
            oltre ogni possibile senso del ridicolo. Non so
            se hai partecipato alle discussioni ZX Spectrum
            vs C64 quando si era bambini ma ti assicuro che
            non si è andati molto avanti..
            :(Io si, io si, io ci partecipavo...
          • shevathas scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: shevathas

            - Scritto da: aphex twin


            Ce l'ho con i soliti luoghi comuni. Se
            dico

            che


            mi trovo bene con un prodotto Apple
            partono

            le


            offese a


            prescindere.



            guarda che in questi forum è raro fare
            franche

            discussioni tecniche, generalmente partono i

            coretti da stadio e la squadra del cuore,

            qualunque essa sia, viene difesa ad oltranza
            e

            oltre ogni possibile senso del ridicolo. Non
            so

            se hai partecipato alle discussioni ZX
            Spectrum

            vs C64 quando si era bambini ma ti assicuro
            che

            non si è andati molto avanti..

            :(

            Io si, io si, io ci partecipavo...ZX o C64 ? io (c64)
          • panda rossa scrive:
            Re: Applefan
            - Scritto da: shevathas
            - Scritto da: panda rossa

            Io si, io si, io ci partecipavo...

            ZX o C64 ? io (c64)Eh no, io ero Spectrum.Sempre su sponde opposte dobbiamo trovarci. @^
          • JackRackham scrive:
            Re: Applefan

            E quando compro prodotti non Apple invece ? Tutte
            queste peculiaritá vanno a farsi benedire e
            riprendo il lume della ragione ?No.Probabilmente quando compri prodotti non Apple lo fai semplicemente perchè Apple non li produce. Sei costretto a comprarli e torni a casa con un forte senso di impotenza e insoddisfazione.--JackRackham
          • aphex twin scrive:
            Re: Applefan
            :-o :-o :-o :-o :-o :-o :-o
    • gustavo scrive:
      Re: Applefan
      - Scritto da: crumiro
      Siete trattati come bestie da macello, coltivate
      invece che
      allevate.

      Disgusto.Quoto!
    • FDG scrive:
      Re: Applefan
      - Scritto da: crumiro
      Consumatori, siete trattati come bestie da macello, coltivate
      invece che allevate.

      Disgusto.Ecco, così va meglio.Si, sto male pure io.
    • ruppolo scrive:
      Re: Applefan
      - Scritto da: crumiro
      Siete trattati come bestie da macello, coltivate
      invece che
      allevate.

      Disgusto.Se trovo una ditta che addestra i tecnici a dare dell'utonto e bimobinkia i clienti te la segnalo, così puoi andare gustarti il trattamento da gran signore.
      • crumiro scrive:
        Re: Applefan
        Tanto per cambiare la parte scomoda l'hai eliminata.Lo fai in automatico o ti impegni (aka: sei fuso completamente o solo un furbetto ?)
      • Giuda scrive:
        Re: Applefan
        ancora non hai segnalato apple, e si che di prese in giro ed insulti da parte di apple ne avete presi tanti negli anni eh
      • Funz scrive:
        Re: Applefan
        - Scritto da: ruppolo
        Se trovo una ditta che addestra i tecnici a dare
        dell'utonto e bimobinkia i clienti te la segnalo,
        così puoi andare gustarti il trattamento da gran
        signore.Tanto anche se il commesso ti lecca il cu*o resti sempre utonto e bimbominkia, e così lui ti considera.
        • panda rossa scrive:
          Re: Applefan
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: ruppolo


          Se trovo una ditta che addestra i tecnici a
          dare

          dell'utonto e bimobinkia i clienti te la
          segnalo,

          così puoi andare gustarti il trattamento da
          gran

          signore.

          Tanto anche se il commesso ti lecca il cu*o resti
          sempre utonto e bimbominkia, e così lui ti
          considera.Anzi, proprio coloro che sono utonti bimbiminkia ritengono che quelle solenni prese per il cu*o siano trattamenti da gran signore.Chi ha poco piu' di un neurone, manda il "genius" dove sa...
  • ryo scrive:
    ?boh
    Ma veramente quando lavoravo in un centro assistenza sony ci dicevano le stesse identiche cose.. mica lo fa solo apple!
    • crumiro scrive:
      Re: ?boh
      In un centro assistenza O in un negozio?
      • Solito Idiota scrive:
        Re: ?boh
        - Scritto da: crumiro
        In un centro assistenza O in un negozio?Mai stato in concessionaria?In farmacia?Vodafone?Centro gomme?Supermercato?
        • Solito Idiota scrive:
          Re: ?boh
          - Scritto da: Solito Idiota
          - Scritto da: crumiro

          In un centro assistenza O in un negozio?

          Mai stato in concessionaria?
          In farmacia?
          Vodafone?
          Centro gomme?
          Supermercato?...attento che dal dottore questa cosa si amplifica...vedrai che ti curi con le marche delle medicine "che vuoi tu" :D
          • crumiro scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: Solito Idiota
            - Scritto da: Solito Idiota

            - Scritto da: crumiro


            In un centro assistenza O in un negozio?



            Mai stato in concessionaria?

            In farmacia?

            Vodafone?

            Centro gomme?

            Supermercato?

            ...attento che dal dottore questa cosa si
            amplifica...Vedi il discorso latte della farmacia.
            vedrai che ti curi con le marche delle medicine
            "che vuoi tu"
            :Dbasta chiedere l'equivalente in farmacia. Sono OBBLIGATI a dartelo.
        • crumiro scrive:
          Re: ?boh
          - Scritto da: Solito Idiota
          - Scritto da: crumiro

          In un centro assistenza O in un negozio?

          Mai stato in concessionaria?meno di un anno fa e dopo un tot di "non conviene" ho preso quello che volevo.
          In farmacia?Volevo rifilarmi il Nidina e ho preso il Neolatte.
          Vodafone?Ho rapporti commerciali con Vodaphone tramite un'agenzia. La terza che cambio. Questa segue quello che mi serve e non quello che vogliono vendere. Da cosa lo capisco? Esattamente divergente rispetto alle altre due.
          Centro gomme?Cambiato da poco. Devo dire che mi hanno "turlupinato" un paio di volte.Colpa mia, ero poco informato.
          Supermercato?Dipende dal prodotto e da quanto ci tengo al rapporto qualità/prezzo.
          • Solito Idiota scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: crumiro
            - Scritto da: Solito Idiota

            - Scritto da: crumiro


            In un centro assistenza O in un negozio?



            Mai stato in concessionaria?

            meno di un anno fa e dopo un tot di "non
            conviene" ho preso quello che
            volevo.


            In farmacia?

            Volevo rifilarmi il Nidina e ho preso il Neolatte.


            Vodafone?

            Ho rapporti commerciali con Vodaphone tramite
            un'agenzia. La terza che cambio. Questa segue
            quello che mi serve e non quello che vogliono
            vendere. Da cosa lo capisco? Esattamente
            divergente rispetto alle altre
            due.


            Centro gomme?

            Cambiato da poco. Devo dire che mi hanno
            "turlupinato" un paio di
            volte.
            Colpa mia, ero poco informato.


            Supermercato?

            Dipende dal prodotto e da quanto ci tengo al
            rapporto
            qualità/prezzo.Aspita, sei proprio un dritto... ed hai preso un iMac.Beh, corro a prenderlo anch'io!
          • crumiro scrive:
            Re: ?boh
            Senti, sarebbe la decima volta (minimo) che spiego le mie scelte.Sopra all'iMac c'è Fedora. Qualcosa da ridire (come tanti) anche sul SO?
          • panda rossa scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: crumiro
            Senti, sarebbe la decima volta (minimo) che
            spiego le mie
            scelte.
            Sopra all'iMac c'è Fedora. Qualcosa da ridire
            (come tanti) anche sul
            SO?Sul so niente da dire.Sull'hw sono affari tuoi.Magari devi tenerlo esposto in reception e un mac fa la sua XXXXX figura.
          • crumiro scrive:
            Re: ?boh
            Quasi... è che, sempre tenendo conto del rapporto qualità/prezzo, è l'unico all-in-one che ho trovato che si adatta perfettamente (e non aprlo solo di livello estetico, ma anche di altri fattori, quali per esempio possibilità di sostituire parti comodamente ecc.) al resto della macchina.Anche se probabilmente dovrò "XXXXre via" un pezzo della scocca in alluminio.Di più, scusate, ma non posso dire, essendo un prototipo. Sul modello finale non ci sarà iMac, ovviamente.Per i costi e per le licenze.
          • pietro scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: crumiro
            Quasi... è che, sempre tenendo conto del rapporto
            qualità/prezzo, è l'unico all-in-one che ho
            trovato che si adatta perfettamente (e non aprlo
            solo di livello estetico, ma anche di altri
            fattori, quali per esempio possibilità di
            sostituire parti comodamente ecc.) al resto della
            macchina.
            Anche se probabilmente dovrò "XXXXre via" un
            pezzo della scocca in
            alluminio.sostituire parti comodamente? in un iMac? se c'è una cosa che non è agevole fare in un mac (a parte il mac pro) è sostituire qualcosa che non sia la RAM. Però forse hai ragione, XXXXndo via la scocca di allumino è più agevole
          • crumiro scrive:
            Re: ?boh
            Probabilmente non verrà XXXXta ma verrà eliminata... e qui mi fermo.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: crumiro
            Anche se probabilmente dovrò "XXXXre via" un
            pezzo della scocca in
            alluminio.con questa qualcuno sviene :D
            Di più, scusate, ma non posso dire, essendo un
            prototipo. Sul modello finale non ci sarà iMac,
            ovviamente.
            Per i costi e per le licenze.non è che forse ti serviva un prodotto del genere?http://tinyurl.com/bwuhuje
          • JackRackham scrive:
            Re: ?boh
            - Scritto da: Fulmy(nato)
            non è che forse ti serviva un prodotto del genere?
            http://tinyurl.com/bwuhujeOcchio con questi link che rischi di far venire il coccolone a qualcuno... :D--JackRackham
          • crumiro scrive:
            Re: ?boh
            Eh eh eh... è il primo che ho guardato.Ma a parte alcuni aspetti scomodi a livello di struttura, hai guardato i prezzi di un 27" ?Sì, più bassi di un iMac... peccato che poi avrei dovuto spendere (avrebbero dovuto spendere) il doppio sul case panel del TR-A (già esistente).
      • ryo scrive:
        Re: ?boh
        centro assistenza di proprietà sony ;)
    • pietro scrive:
      Re: ?boh
      In USA è normale, lo fanno tutti, è la prima cosa che ti insegnano se sei a contatto con la clientela.
  • cargold scrive:
    chi dice che è solo apparenza...
    ...mi sa che di tecnologia e QUALITA' capisce poco. Continui costui a comprare i suoi economici smartphone da quattro soldi o il suo bel pc Windows...noi andiamo nel futuro anche senza di lui..per fortuna.
    • crumiro scrive:
      Re: chi dice che è solo apparenza...
      Come no, l'articolo dimostra proprio questo.L'hai letto?
      • Izio01 scrive:
        Re: chi dice che è solo apparenza...
        - Scritto da: crumiro
        Come no, l'articolo dimostra proprio questo.
        L'hai letto?Spero (per lui) di no, perché l'alternativa lo indicherebbe come... ehm, cliente perfetto per la mela ;-)
        • Izio01 scrive:
          Re: chi dice che è solo apparenza...
          - Scritto da: Izio01
          - Scritto da: crumiro

          Come no, l'articolo dimostra proprio questo.

          L'hai letto?

          Spero (per lui) di no, perché l'alternativa lo
          indicherebbe come... ehm, cliente perfetto per la
          mela
          ;-)P.S. Tra le parole che è vietato pronunciare, hanno dimenticato di elencare: "Garanzia di conformità a norma di legge".
    • mirko scrive:
      Re: chi dice che è solo apparenza...
      povero illuso.l'unico futuro in cui potete andare è quello dettato dal catalogo dell'unica azienda che tanto (e tanto ingenuamente) amate.ma il futuro è fuori di lì.anche un gregge di pecore va verso il proprio futuro, peccato non sia poi così accattivante.
    • aphex twin scrive:
      Re: chi dice che è solo apparenza...
      Piccolo panda rossa ... ti mancano le coccole ? Dai che un giorno la finiranno di trattarti come l'ultimo dei commessi , con tutto rispetto per i commessi.
  • gnammolo scrive:
    Quando prendevamo in giro gli applefan..
    Quando prendevamo in giro gli applefan perché i bug sono features, perché pensano con la testa di altri, perché sono schiavi come in una setta religiosa, ecco questa è la prova definitiva!
    • jaro scrive:
      Re: Quando prendevamo in giro gli applefan..
      - Scritto da: gnammolo
      Quando prendevamo in giro gli applefan perché i
      bug sono features, perché pensano con la testa di
      altri, perché sono schiavi come in una setta
      religiosa, ecco questa è la prova
      definitiva!Nell'articolo c'è scritto che:"tali termini devono essere sostituiti con perifrasi meno dirette o termini generici che indicano la presenza di ostacoli al corretto funzionamento dei dispositivi"che non significa descrivere i bug come features. Mi sa che in questa occasione gli innovatori di Apple avevano un'idea vincente a portata di mano ma sfortunatamente non gli è venuta: farsi scrivere il manuale dagli applefan.Gratis? Naturalmente no. Se sei un'azienda seria, e ti vuoi far scrivere un manuale dai tuoi fan, ovviamente ti fai pagare. Non vorrai mica farli sentire dei pezzenti.
  • Burn scrive:
    Addestramento...
    ...ma sono scimmie? Non suona meglio "formazione"?Ma queste news le tirate fuori solo per trollare e tirare su le visita del sito?
  • NO apple scrive:
    Tutta apparenza, niente sostanza
    Nella migliore tradizione apple, tutta apparenza e niente sostanza.Boicottate apple
    • gustavo lamela scrive:
      Re: Tutta apparenza, niente sostanza
      - Scritto da: NO apple
      Nella migliore tradizione apple, tutta apparenza
      e niente
      sostanza.

      Boicottate appleConcordo! +1
    • Solito Idiota scrive:
      Re: Tutta apparenza, niente sostanza
      - Scritto da: NO apple
      Nella migliore tradizione apple, tutta apparenza
      e niente
      sostanza.

      Boicottate appleAAAIUTOOOOO IL MALE OSCUROO SI STA IMPADRONENDO DI NOI!(non vi conviene metterci una bomba? salvereste molte vite umane)
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Tutta apparenza, niente sostanza
        - Scritto da: Solito Idiota
        - Scritto da: NO apple

        Nella migliore tradizione apple, tutta
        apparenza

        e niente

        sostanza.



        Boicottate apple
        AAAIUTOOOOO IL MALE OSCUROO SI STA IMPADRONENDO
        DI
        NOI!
        (non vi conviene metterci una bomba? salvereste
        molte vite
        umane)Per fare le cose fatte bene, prima bisognerebbe iscriversi ai terroristi:http://www.magnotta.it/magnotta/iscrizione.html
Chiudi i commenti