Smartphone, una spia al supermercato

I centri commerciali statunitensi adottano un sistema di tracciamento degli spostamenti basato sul semplice possesso di un cellulare. Per meglio conoscere le abitudini di shopping dei clienti, ma non solo

Roma – Giusto in tempo per il Black Friday e le vacanze natalizie, alcuni centri commerciali statunitensi hanno pensato bene di installare una nuova tecnologia ideata allo scopo di tenere traccia degli spostamenti dei potenziali clienti. Basta avere un cellulare acceso e si finisce per diventare parte (volontaria o meno) di un sistema di tecnocontrollo di massa con ben pochi precedenti.

L’idea di “sorvegliare” le abitudini di shopping dei clienti dei centri commerciali non è affatto originale , ma il nuovo sistema noto come FootPath Technology promette di adottare un approccio passivo e teoricamente meno intrusivo per la privacy degli avventori.

Già usato in Europa e Australia e solo recentemente approdato in qualche grosso “mall” statunitense – Short Pump Town Center a Richmond in Virginia e Promenade Temecula nella California del sud – il sistema FootPath prevede l’installazione “discreta” di ricevitori attaccati alle pareti a cui viene deputato il compito di tracciare ogni singolo cliente dotato di cellulare acceso e di seguirne il percorso attraverso i vari negozi del centro.

Il sistema è naturalmente capace di “discernere” i singoli clienti tracciati all’interno della folla vociante e scalpitante, e i dati raccolti dai sensori possono mettere in evidenzia preziosi trend di acquisto, la popolarità di uno store rispetto a un altro e le aree che tendono ad attirare un maggior numero di clienti.

Non bastasse il tracciamento delle abitudini di shopping, in futuro FootPath potrebbe essere usata per veicolare advertising a tema ai clienti-passanti: una delle aziende responsabili della tecnologia – la britannica Path Intelligence – ha recentemente annunciato l’avvio di una partnership con un’azienda specializzata in distribuzione di advertising via firma digitale. E per chi non volesse farsi seguire per ogni passo al centro commerciale? Basta spegnere il cellulare e FootPath non sarà più un problema.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Teone scrive:
    limitazione della libertà di scambio...

    segnalare all'utente le strade legali per l'acquisto di contenuti online...[...]questa frase tradisce il vero fine di tutta questa mobilitazionelimitare la libertà di scambiarsi file (anche quelli che non sono di proprietà di nessuno o nel pubblico dominio)per ridurre la rete ad un canale unilaterale dove costringere la gente a comprare quello che vogliono certi soggetti (anzi mi stupisco che non abbiano ancora (fatto) approvare una legge che OBBLIGHI a comprare QUALCOSA OGNI MESE, GIORNO, MINUTO per mantenere la connessione)dal momento che lo SCAMBIO FILE (e lo dicono STUDI INDIPENDENTI, non quelli FALSI approntati da istituti di ricerca PAGATI da PRIVATI) non crea il minimo danno alle vendite, anzi le incrementa, facendo pubblicità globale a gratuita, non ci può essere dubbio che ogni mezzo serve per far produrre leggi che possano fare di internet una specie di piattaformna unilaterale di acquisto merci, con l'esclusione del contributo degli utentiperché questo?immaginiamo che voi produciate uno spettacoloche poi lo mettiate in condivisione (è vostro diritto, l'avete fatto voi)al fine di ottenere pubblicità e poter vendere il supporto fisico se avrà sucXXXXXorbene, questo sucXXXXX non piace ai grandi gruppi che vedrebbero in voi un pericoloso concorrenteecco allora la criminalizzazione studiata del file sharing, (primo fra tutte l'uso improprio del termine PIRATERIA, che è assaltar le navi, mentre lo scambio file è CONDIVISIONE) e tutte quelle manovre volte a togliere ai cittadini l'uso di internet come mezzo di espressione per detenerne il monopoliovoglio sperare che non crediate davvero che fanno tutto ciò perché la gente promuove i loro libri, film , cd e dvd GRATUITAMENTE consentendo di chiudere i bilanci SEMPRE in attivo anche in periodi di CRISI?vedi inoltre come la frase:
    segnalare all'utente le strade legali per l'acquisto di contenuti online...significhi:"tu hai cercato X e io ti propongo (obbligo in futuro?) Y"che come assurdità non la batte nessunose le aziende fossero oneste allora prenderebbero i dati sullo scambio file e produrrebbero dei bei supporti fisici in base al numero di scambi di un certo film cd, o libro. in questo modo avrebbero un guadagno non da pocoinvece ciò che interessa loro è propinarci, ficcarci in gola ciò che vogliono in perfetto stile dittatoriale da monopolioforse tutti gli utenti di internet dovrebbero istituire un fondo comune e fare collette con cui allettare i politici a legiferare a loro favore... usando le stesse armi del nemico
  • Guybrush Fuorisede scrive:
    ROTFL - Continuano a non capire
    Allora,il sig J.J. Brown riceve l'avviso.Lui non ne sa nulla, ma ha dei dispositivi P.O.E. (Power Lan) in casa e il figlio del vicino gli ha sniffato la rete per collegarsi ad internet all'insaputa del padre e aggirare così i filtri messi a "protezione".JJ si arrabbia e, seccato, chiede spiegazioni, nel frattempo potrebbe anche disdire il contratto.Il pupo nel frattempo trova un'altra fonte di approvigionamento dati (per esempio un WiFi lasciato aperto, o craccabile mediante pochi click) e prosegue imperterrito inguaiando tutto il vicinato.Ammesso e conXXXXX che il sistema "antipirateria" individui subito e spedisca in pochi giorni le missive, ci vuole almeno 1 mese perché arrivi la risposta, inXXXXXXX, di JJ e prima che ci si accorga che il "colpevole" non è nessuno degli utenti accusati possono passare fino a 6 mesi (anche 1 anno).Ammesso che il sistema sia efficiente.A quel punto il piccolo(?) pericoloFiFFimo criminale potrà essere individuato e accusato alla giustizia.Domanda: a che prezzo?Prezzo n° 1:si è utilizzato un gran numero di risorse pagate dallo stato per inviare missive e pubblicità a cittadini assolutamente incolpevoliPrezzo n° 2:i cittadini incolpevoli di cui sopra hanno dovuto perdere tempo e risorse per difendersiPrezzo n° 3:alla fine si è andati a colpire quello che, a tutti gli effetti, diventerà un cittadino e che, in base all'esperienza subita saprà bene come regolarsi una volta acquisiti i diritti civili.Come la giri la giri, il cetriolo nel lungo periodo colpirà chi di dovere.GT
    • Lemon scrive:
      Re: ROTFL - Continuano a non capire


      Come la giri la giri, il cetriolo nel lungo
      periodo colpirà chi di
      dovere.

      GTE quindi è meglio che chi è entrato nella mia rete continui a scaricare usando la mia linea?
      • panda rossa scrive:
        Re: ROTFL - Continuano a non capire
        - Scritto da: Lemon



        Come la giri la giri, il cetriolo nel lungo

        periodo colpirà chi di

        dovere.



        GT


        E quindi è meglio che chi è entrato nella mia
        rete continui a scaricare usando la mia
        linea?E' meglio non costringere la gente ad intrufolarsi nelle reti altrui.
        • Lemon scrive:
          Re: ROTFL - Continuano a non capire


          E' meglio non costringere la gente ad
          intrufolarsi nelle reti
          altrui.Quindi la responsabilità è del governo e di chi legifera, non di chi commette i reati.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            E' meglio non costringere la gente ad

            intrufolarsi nelle reti

            altrui.

            Quindi la responsabilità è del governo e di chi
            legifera, non di chi commette i
            reati.La responsabilita' e' delle lobby che in un paese democratico, pur essendo in manifesta minoranza rispetto alla popolazione, pretende di dettar legge per tutelare i propri meschini interessi di bottega invece del bene della popolazione.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Lemon





            E' meglio non costringere la gente ad


            intrufolarsi nelle reti


            altrui.



            Quindi la responsabilità è del governo e di
            chi

            legifera, non di chi commette i

            reati.

            La responsabilita' e' delle lobby che in un paese
            democratico, pur essendo in manifesta minoranza
            rispetto alla popolazione, pretende di dettar
            legge per tutelare i propri meschini interessi di
            bottega invece del bene della
            popolazione.Parlavo di entrare nelle reti degli altri: è colpa delle lobby? ma maggior parte della popolazione lo vuole fare? a te andrebbe bene che qualcuno entrasse nella tua rete?non so, domando
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Parlavo di entrare nelle reti degli altri: è
            colpa delle lobby?Finche' le lobby spingeranno verso una giustizia sommaria basata sulla presunzione di colpevolezza, si'!
            ma maggior parte della
            popolazione lo vuole fare? La maggior parte della popolazione, quando si rendera' conto della evidente ingiustizia, si difendera' come puo'.
            a te andrebbe bene che
            qualcuno entrasse nella tua
            rete?Qualcuno ci entra gia'.Espongo un acXXXXX TOR quando non sono in casa.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Qualcuno ci entra gia'.
            Espongo un acXXXXX TOR quando non sono in casa.E io ci credo
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            Qualcuno ci entra gia'.

            Espongo un acXXXXX TOR quando non

            sono in casa.
            E io ci credoGuarda che non ci vuole una scIenza a tirarlo su eh...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 novembre 2011 10.37-----------------------------------------------------------
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Guarda che non ci vuole una scIenza a tirarlo su
            eh...
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 29 novembre 2011 10.37
            --------------------------------------------------Ci mancherebbe, metto in dubbio che lo renda disponibile ogni volta che esce e lo disattiva ogni volta che rientra a casa.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            Ci mancherebbe, metto in dubbio che lo renda
            disponibile ogni volta che esce e lo disattiva
            ogni volta che rientra a
            casa.E' a questo che servono gli accessi TOR.Comunque credi un po' a quello che ti pare, anche a babbo natale puoi credere.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            E' a questo che servono gli accessi TOR.
            Comunque credi un po' a quello che ti pare, anche
            a babbo natale puoi
            credere.infatti, credo a quello che mi pare.
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            Guarda che non ci vuole una scIenza

            a tirarlo su eh...
            Ci mancherebbe, metto in dubbio che lo renda
            disponibile ogni volta che esce e lo disattiva
            ogni volta che rientra a casa.Se e' un servizio del pc di casa anche io lo accendo quando arrivo in casa e lo spengo quando esco...
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Se e' un servizio del pc di casa anche io lo
            accendo quando arrivo in casa e lo spengo quando
            esco...Ho capito, non credo che lo faccia, tutto qua. Sono le classiche belle idee che al massimo uno fa per una settimana, poi voglio vedere ogni volta che esce e rientra andare sul pc ad avviare e spegnere servizi.Se poi usa un rfid impiantato sottopelle che riconosce quando è in casa e quando no attivando e disattivando il servizio allora ok, sul fatto che lo faccia manualmente sono scettico.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            Se e' un servizio del pc di casa anche io lo

            accendo quando arrivo in casa e lo spengo
            quando

            esco...

            Ho capito, non credo che lo faccia, tutto qua.
            Sono le classiche belle idee che al massimo uno
            fa per una settimana, poi voglio vedere ogni
            volta che esce e rientra andare sul pc ad avviare
            e spegnere
            servizi.E' un servizio che parte con lo screen saver.E' troppo difficile da concepire per te che un computer possa funzionare in modo automatico?
            Se poi usa un rfid impiantato sottopelle che
            riconosce quando è in casa e quando no attivando
            e disattivando il servizio allora ok, sul fatto
            che lo faccia manualmente sono
            scettico.Si, buonanotte.Hanno capito tutti quello che intendevo dire, e solo tu te ne esci con il rfid sottopelle!
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire

            E' un servizio che parte con lo screen saver.
            E' troppo difficile da concepire per te che un
            computer possa funzionare in modo
            automatico?
            E per te è troppo difficile capire che ti ho già profilato come uno che vive da solo e con un solo PC a casa o come una sparaballe all'occorrenza?

            Si, buonanotte.
            Hanno capito tutti quello che intendevo dire, e
            solo tu te ne esci con il rfid
            sottopelle!Non posso avere una mia opinione? cosa mi devi dimostrare?
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            E' un servizio che parte con lo screen saver.

            E' troppo difficile da concepire per te che
            un

            computer possa funzionare in modo

            automatico?




            E per te è troppo difficile capire che ti ho già
            profilato come uno che vive da solo e con un solo
            PC a casa o come una sparaballe
            all'occorrenza?Dovresti affinare un po' meglio il tuo criterio di profilazione.Non ne hai azzeccata una.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Dovresti affinare un po' meglio il tuo criterio
            di
            profilazione.
            Non ne hai azzeccata una.Una si, e lo sai.
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Lemon





            Se e' un servizio del pc di casa anche
            io
            lo


            accendo quando arrivo in casa e lo
            spengo

            quando


            esco...



            Ho capito, non credo che lo faccia, tutto
            qua.

            Sono le classiche belle idee che al massimo
            uno

            fa per una settimana, poi voglio vedere ogni

            volta che esce e rientra andare sul pc ad
            avviare

            e spegnere

            servizi.
            E' un servizio che parte con lo screen saver.
            E' troppo difficile da concepire per te che un
            computer possa funzionare in modo automatico?Dai, non prendertela, lo sai che non ci credono: se ci provano con windows crasha tutto quindi pensano non sia possibile.

            Se poi usa un rfid impiantato sottopelle che

            riconosce quando è in casa e quando no
            attivando

            e disattivando il servizio allora ok, sul
            fatto

            che lo faccia manualmente sono scettico.
            Si, buonanotte.
            Hanno capito tutti quello che intendevo dire, e
            solo tu te ne esci con il rfid sottopelle!Farsi usare dal proprio pc, in alternativa al saperlo usare.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Dai, non prendertela, lo sai che non ci credono:
            se ci provano con windows crasha tutto quindi
            pensano non sia
            possibile.
            E' scomodo perchè di difficile automazione, lui l'ha integrato con lo screnn saver (a detta sua), evidentemente vive solo ed ha solo un PC. Io che non vivo solo ho già di mio alcune macchine fisiche più qualcuna di virtuale (ricordiamoci che siamo informatici in genere, e ho solo 2 pc con windows ma voi volete sempre avere davanti un antagonista pro MS altrimenti non vi divertite quindi vedete sempre e solo quello davanti).Che lui apra e chiuda un canale TOR in base al fatto "sono casa/non sono a casa" la vedo come una sparata. Sbaglio? può darsi, non c'è modo di verificare se sono in torto o ragione, ho però la libertà di esprimere una mia opinione come tu la tua di correre a difendere un tuo commilitone.Penso che non cambi niente a nessuno dei tre alla fine. O sbaglio?
            Farsi usare dal proprio pc, in alternativa al
            saperlo
            usare.Onanismo mentale, io uso PC e server per realizzare dei servizi dai miei clienti o accelerare certi compiti non ho tempo per altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            Dai, non prendertela, lo sai che non ci
            credono:

            se ci provano con windows crasha tutto quindi

            pensano non sia

            possibile.




            E' scomodo perchè di difficile automazione, lui
            l'ha integrato con lo screnn saver (a detta sua),Si, per farti capire il concetto.Ma evidentemente la tua conoscenza di screen saver non arriva neppure a saper scrivere "screen".
            evidentemente vive solo ed ha solo un PC. Evidentemente cosa?
            Io che
            non vivo solo ho già di mio alcune macchine
            fisiche più qualcuna di virtuale Quelle virtuali non contano.Per PC si intende il ferro.Altrimenti ne avrei dodicimila.Posso contare anche gli emulatori?
            (ricordiamoci
            che siamo informatici in genere, Io sono informatico. Tu che c'entri? L'avere un computer in casa non fa di te un informatico.
            Che lui apra e chiuda un canale TOR in base al
            fatto "sono casa/non sono a casa" la vedo come
            una sparata. Sbaglio?Quindi secondo te la sparata non e' che espongo TOR ma che lo faccio in modo "automatico" quando sono in casa e quando non sono in casa?Che tu la priorita' dei task e le quote di banda non sai che cosa sono.

            Farsi usare dal proprio pc, in alternativa al

            saperlo

            usare.

            Onanismo mentale, io uso PC e server per
            realizzare dei servizi dai miei clienti o
            accelerare certi compiti non ho tempo per
            altro.E noi ci crediamo.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Quindi secondo te la sparata non e' che espongo
            TOR ma che lo faccio in modo "automatico" quando
            sono in casa e quando non sono in
            casa?
            Che tu la priorita' dei task e le quote di banda
            non sai che cosa
            sono.
            A te cosa cambia se ci credo o meno? Adesso la stai affinando sempre di più, vedrai che tra un pò arrivi davvero all'RFID sottopelle.Comunque se vuoi continuare nella tua dimostrazione siamo partii dalla tua affermazione "Espongo un acXXXXX TOR quando non sono in casa",dopo ci hai messo nell'ordine:- screensaver (grazie che mi hai insegnato a scriverlo bene)- priorità dei task- quote di bandaSe adesso mi descrivi per sommi capi come funziona il tutto al posto di scrivere parole tanto per far intendere che ne sai, almeno me la prendo in saccoccia e me ne sto zitto, sarebbe un bello schiaffo morale, accetterei di avere torto.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Se adesso mi descrivi per sommi capi come
            funziona il tutto al posto di scrivere parole
            tanto per far intendere che ne sai, almeno me la
            prendo in saccoccia e me ne sto zitto, sarebbe un
            bello schiaffo morale, accetterei di avere
            torto.Ok, il proXXXXX parte in automatico.Ha priorita' molto bassa (per questo gira bene solo quando non uso il sistema per altre cose).Lo disattivo manualmente solo quando mi occorrono piu' risorse.Tutto il resto sono solo ipotesi, per altro facilmente implementabili.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Ok, il proXXXXX parte in automatico.All'avvio della macchina quindi, screensaver per adesso non c'entra e nemmeno controllo della banda
            Ha priorita' molto bassa (per questo gira bene
            solo quando non uso il sistema per altre
            cose).priorità sulla banda o sul proXXXXXre scusa?
            Lo disattivo manualmente solo quando mi occorrono
            piu'
            risorse.
            parliamo di banda o proXXXXXre?
            Tutto il resto sono solo ipotesi, per altro
            facilmente
            implementabili.Sarà, per adesso io ho solo capito che hai un servizio che parte in automatico e gli concedi non so cosa (se banda o proXXXXXre) quando non usi il computer.Mettiamoci nella migliore delle situazioni: stai parlando di un firewall linux e di banda, quindi al servizio TOR non viene data una forte priorità e questo consentirebbe anche di gestire connessioni da più client (tanto il traffico passa sempre quel firewall) il ché si traduce il nodo TOR funziona quando non c'è traffico e smette di funzionare (o rallenta) quando ce n'è. Potrebbe essere plausibile ma rimane fuori lo screensaver, a cosa serve? e con cosa scheduli la priorità in base alla banda? o fai il controllo della banda usata dai processi o della banda usata dal firewall, nel primo caso non hai i dati della banda richiesta da altri PC in rete.
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            Dai, non prendertela, lo sai che non

            ci credono: se ci provano con windows

            crasha tutto quindi pensano non sia

            possibile.
            E' scomodo perchè di difficile automazione,Su windows, chiuso come il buco del c... di un batterio si.
            lui l'ha integrato con lo screnn saver (a detta
            sua), evidentemente vive solo ed ha solo un
            PC. Perche' mai dici cio ?? ? :|Basta che sia un servizio della macchina e non dell'utente.
            Io che non vivo solo ho già di mio alcune
            macchine fisiche più qualcuna di virtuale
            (ricordiamoci che siamo informatici in
            genere, e ho solo 2 pc con windows ma voi
            volete sempre avere davanti un antagonista
            pro MS altrimenti non vi divertite quindi
            vedete sempre e solo quello davanti).E non hai macchine tendenzialmente sempre accese ?? Bene o male io ho il mio pc acceso quando sono in casa e la tipa altrettanto con il suo.Normale no ?
            Che lui apra e chiuda un canale TOR in base al
            fatto "sono casa/non sono a casa" la vedo come
            una sparata. Possibile, ma bastano 2 righe nello script di avvio quindi non e' che dica qualcosa di trascendentale.
            Sbaglio? può darsi, non c'è modo di
            verificare se sono in torto o ragione, ho però la
            libertà di esprimere una mia opinione come tu la
            tua di correre a difendere un tuo commilitone.
            Penso che non cambi niente a nessuno dei tre alla
            fine. O sbaglio?Questo no ! Ci passa qualche minuto piacevole mentre siamo al lavoro.

            Farsi usare dal proprio pc, in alternativa

            al saperlo usare.
            Onanismo mentale, io uso PC e server per
            realizzare dei servizi dai miei clienti o
            accelerare certi compiti non ho tempo per
            altro.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Su windows, chiuso come il buco del c... di un
            batterio
            si.
            lascia perdere windows, non stiamo parlando di windows, dimenticalo per 30 minuti almeno

            Perche' mai dici cio ?? ? :|
            Basta che sia un servizio della macchina e non
            dell'utente.
            dico questo perchè lui diceva che pare il canale quando esce di casa, come fa ad automatizzarlo? viene fuori che lo abbina allo screensaver, quindi è UNA macchina che pilota la cosa, ne deduco che non ha altre macchine in uso a lui o a componenti della famiglia, oppure che attiva TOR solo quando è fuori lui (chi se ne frega della banda se sono fuori io).Non mi stupisce di certo uno script abbinato allo screensaver, dubito solo che abbia automatizzato la cosa in modo così banale.

            E non hai macchine tendenzialmente sempre accese
            ?? Bene o male io ho il mio pc acceso quando sono
            in casa e la tipa altrettanto con il
            suo.
            Normale no ?
            Non è quello il punto, non ho dubbi che lui abbia macchine sempre accese, ho dubbi che riesca a gestire in automatico sono a casa/sono fuori casa

            Possibile, ma bastano 2 righe nello script di
            avvio quindi non e' che dica qualcosa di
            trascendentale.con due righe attivi e disattivi quindi, ripeto, al massimo vuol dire che vivi da solo e/o con un solo PC. Se ad esempio avessi un un altro PC che si collega e naviga allora chi disattiva tor? lo lasci aperto? o lanci lo script che si collega all'altra macchina e lo disattiva? e questo script deve partire con lo screensaver o visto che si tratta di un'altra macchina potrebbe partire anche all'avvio. E poi fare uno script che allo screensaver di questa seconda macchina o allo spegnimento, faccia ripartire tor ma solo se panda rossa non è in casa, quindi verificare l'attività sul primo computer o predisporre in qualche punto un flag sullo stato dei familiari in casa... così, parlando a ruota libera..

            Questo no ! Ci passa qualche minuto piacevole
            mentre siamo al
            lavoro.infatti, allora scopriamo come ha fatto panda rossa, sono curioso.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire

            Basta che si attivi dopo 5 minuti di nessuna
            attivita' di tutti gli ip interni per dirne
            una.
            ok, quindi niente screensaver. continuo a dire che non metto in dubbio che si possa fare, metteo in dubbio che l'abbia fatto panda rossa (e non per le sue capacità)
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            E' meglio non costringere la gente

            ad intrufolarsi nelle reti

            altrui.

            Quindi la responsabilità è del governo
            e di chi legifera, non di chi commette
            i reati.In Oklahoma, se dei cani vogliono riunirsi in gruppi di tre o più individui su una proprietà privata, devono ottenere un permesso firmato dal sindacoInghilterra: è illegale per un uomo orinare in pubblico. E' permesso solo se la persona mira alle ruote del proprio veicolo e mantiene la mano destra sul veicolo tutto il tempo necessario per orinare.In Inghilterra, tutti gli uomini al di sopra dei 14 anni devono esercitarsi due ore al giorno con l'arco.Le navi della Marina britannica che entrano nel porto di Londra devono rifornire con un barile di rum il governatore della Torre di Londra.Dipende anche dalle leggi adeguarsi ai tempi e non mettere la popolazione in condizione di essere tutti nell'illegalita'.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Dipende anche dalle leggi adeguarsi ai tempi e
            non mettere la popolazione in condizione di
            essere tutti
            nell'illegalita'.Parlavo di entrare nelle reti wireless degli altri
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon



            Dipende anche dalle leggi adeguarsi ai tempi
            e

            non mettere la popolazione in condizione di

            essere tutti

            nell'illegalita'.


            Parlavo di entrare nelle reti wireless degli altriCome la distingui tu una rete ad acXXXXX libero da una ad acXXXXX non protetto?Si presume che se non c'e' una chiave di acXXXXX, l'acXXXXX sia libero.
          • krane scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            Dipende anche dalle leggi adeguarsi ai

            tempi e non mettere la popolazione in

            condizione di essere tutti nell'illegalita'.
            Parlavo di entrare nelle reti wireless degli altriIo in generale, ovviamente il tuo caso particolare puo' rientrare nel caso generale, previa opportuna analisi tecnica.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Io in generale, ovviamente il tuo caso
            particolare puo' rientrare nel caso generale,
            previa opportuna analisi
            tecnica.Vota il partito pirata allora per il problema del file sharing.PS: non lo dico ironicamente
          • anon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Quindi la responsabilità è del governo e di chi
            legifera, non di chi commette i reati.volendo essere pignoli, "tecnicamente" sì. visto che è proprio chi legifera a decidere cosa è reato e cosa no; le sanzioni da applicare, ecc.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Lemon


            Quindi la responsabilità è del governo e di
            chi

            legifera, non di chi commette i reati.

            volendo essere pignoli, "tecnicamente" sì. visto
            che è proprio chi legifera a decidere cosa è
            reato e cosa no; le sanzioni da applicare,
            ecc.Volendo essere pignoli tecnicamente la gente che fa le leggi le decide chi va a votare. Non so in Australia ma qua la gente ha la memoria corta, però la formazione dell'Italia che ha vinto i mondiali nell'82 se la ricorda benissimo.
          • anon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Volendo essere pignoli tecnicamente <b
            la gente che
            fa le leggi le decide chi va a votare </b
            .sì certo, nel paese dei balocchi... (rotfl)
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: anon
            - Scritto da: Lemon


            Volendo essere pignoli tecnicamente
            <b
            la gente
            che

            fa le leggi le decide chi va a votare
            </b

            .

            sì certo, nel paese dei balocchi... (rotfl)No no, anche nel nostro, se la legge elettorale Italiana fa schifo è perchè abbiamo votato gente che l'ha resa uno schifo e poi abbiamo votato gente che ha permesso che restasse uno schifo. Non lamentiamoci per le nostre scelte.Riguardo lo scaricamento da Internet di materiale protetto da copyright adesso si parla di una possibile proposta del partito pirata, no? vediamo quanti voti prenderà
          • anon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            No no, anche nel nostro, se la legge elettorale
            Italiana fa schifo è perchè abbiamo votato gente
            che l'ha resa uno schifo e poi abbiamo votato
            gente che ha permesso che restasse uno schifo.abbiamo? parla per te...
            Riguardo lo scaricamento da Internet di materiale
            protetto da copyright adesso si parla di una
            possibile proposta del partito pirata, no?
            vediamo quanti voti prenderàin teoria i voti dovrebbero arrivare...ma poi c'è sempre da considerare il fatto, non trascurabile, che molta gente non vota/non s'interessa (e c'è da caXXXXX...)
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            abbiamo? parla per te...Parlavo in generale, io sono un tipo che sbaglia ma non fa due volte lo stesso errore, fatti i conti tu per chi voto adesso...

            in teoria i voti dovrebbero arrivare...
            ma poi c'è sempre da considerare il fatto, non
            trascurabile, che molta gente non vota/non
            s'interessa (e c'è da
            caXXXXX...)secondo me non arriveranno perché i loro intenti non sono una priorità per gli italiani, se però ci fosse un abbandono di massa ai partiti più "storici" può darsi che qualche cosa riusciranno ad ottenerla, la vedo dura però
      • Guybrush Fuorisede scrive:
        Re: ROTFL - Continuano a non capire
        - Scritto da: Lemon



        Come la giri la giri, il cetriolo nel lungo

        periodo colpirà chi di

        dovere.



        GT


        E quindi è meglio che chi è entrato nella mia
        rete continui a scaricare usando la mia
        linea?Problemi tuoi.La mia è un po' più difficile da violare.Non fosse altro perché se non la sto usando è spenta.GT
        • Lemon scrive:
          Re: ROTFL - Continuano a non capire


          Problemi tuoi.
          La mia è un po' più difficile da violare.
          Non fosse altro perché se non la sto usando è
          spenta.

          GTVolevo solo evidenziare che hai esposto un caso limite, per assurdo è meglio che mi avvisino che qualcuno sta scaricando roba pirata (al di là del fatto che sia giusto o meno, non entro nel merito) e se io in effetti sono certo di non averlo fatto (caso più unico che raro) posso verificare se ci sono intrusioni nella mia rete. Sarebbe peggio che mi arrivassero direttamente in casa no? e se il fantomatico ragazzino della casa accanto fosse invece un uomo adulto che fa di peggio?tutto qua
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Volevo solo evidenziare che hai esposto un caso
            limite, per assurdo è meglio che mi avvisino che
            qualcuno sta scaricando roba pirata Come fanno ad avvisarti che qualcuno sta scaricando roba pirata?Vuol dire che: 1) stanno spiando la tua connessione2) stanno spiando i dati che transitano sulla tua connessione3) stanno supponendo che quello che tu stai scaricando sia materiale protetto (e non e' possibile farlo fino a conclusione perche' uno scaricamento parziale rientra nel diritto di citazione)4) stanno supponendo che tu non abbia il diritto di farlo, che magari invece hai acquistato regolare licenza5) stanno violando la tua privacy andando a chiedere il tuo nome ed indirizzo al tuo provider...In altre parole STANNO REITERATAMENTE VIOLANDO LE LEGGI, per poterti accusare di niente.Io mi incazzerei a morte se mi avvisassero di una cosa del genere, mi sentirei altamente diffamato e scatterebbero immediate querele.
            (al di là del
            fatto che sia giusto o meno, non entro nel
            merito) e se io in effetti sono certo di non
            averlo fatto (caso più unico che raro) posso
            verificare se ci sono intrusioni nella mia rete.Se hai bisogno che sia qualcuno all'esterno a dirti che hai intrusi nella tua rete, forse e' il caso che tu spenga definitivamente il tuo router.
            Sarebbe peggio che mi arrivassero direttamente in
            casa no? e se il fantomatico ragazzino della casa
            accanto fosse invece un uomo adulto che fa di
            peggio?
            tutto quaL'informatica e' come la legge: non ammette ignoranza.Continua pure a usare windows, e il tuo vicino di casa continuera' a scaricare i XXXXX con la tua connessione.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Se hai bisogno che sia qualcuno all'esterno a
            dirti che hai intrusi nella tua rete, forse e' il
            caso che tu spenga definitivamente il tuo
            router.

            L'informatica e' come la legge: non ammette
            ignoranza.
            Continua pure a usare windows, e il tuo vicino di
            casa continuera' a scaricare i XXXXX con la tua
            connessione.Guarda che sopra hai scritto che entrare nella rete di altri è lecito a causa delle lobby.Inoltre windows non c'entra nulla, so che ti piace citarlo ogni volta che puoi, ma cosa c'entra windows quando parli di router ed access point?Io ho solo fatto una domanda a Guybrush e cioè se preferiva essere avvisato che qualcuno usava la sua linea dati oppure no. Ho capito la tua risposta che è no, la sua forse non me ladarà perchè non leggerà, non lo so. Windows non c'entra nulla così come questi stupidi tentativi di attacco personale, vai a sfogarti altrove.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Guarda che sopra hai scritto che entrare nella
            rete di altri è lecito a causa delle
            lobby.Ho scritto che entrare nella rete di altri a causa delle lobby e' una necessita': una forma di autodifesa.
            Inoltre windows non c'entra nulla,E' la sola cosa che mi viene in mente quando tu parli di reti lasciate aperte inconsapevolmente.
            so che ti
            piace citarlo ogni volta che puoi, ma cosa
            c'entra windows quando parli di router ed access
            point?Un link a caso scelto tra qualche milione.http://punto-informatico.it/2752929/PI/News/un-exploit-minaccia-windows.aspx
            Io ho solo fatto una domanda a Guybrush e cioè se
            preferiva essere avvisato che qualcuno usava la
            sua linea dati oppure no. Ho capito la tua
            risposta che è no, la sua forse non me ladarà
            perchè non leggerà, non lo so. Se hai scritto, e' probabile che leggera', essendo GT un utente affezionato di questo forum.Poi magari non ti risponde se la sua risposta e' simile alla mia.Ma qui tu non stai scrivendo a qualcuno. Stai scrivendo e basta.Risponde chi vuole.Se vuoi instaurare una conversazione privata ci sono i messaggi privati.
            Windows non
            c'entra nulla così come questi stupidi tentativi
            di attacco personale, vai a sfogarti altrove.Me lo garantisci tu che windows non c'entra nulla?
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire


            Ho scritto che entrare nella rete di altri a
            causa delle lobby e' una necessita': una forma di
            autodifesa.
            Ho capito, però non mi piace l'idea che se un governo ci riduce alla fame io devo entrare a casa di un altro morto di fame per rubargli quel poco di cibo che ha. Nel mio modo di pensare o si fa una rivoluzione o al massimo si va a rubare a casa dei ricchi, tipo Robin Hood!

            Inoltre windows non c'entra nulla,

            E' la sola cosa che mi viene in mente quando tu
            parli di reti lasciate aperte
            inconsapevolmente.
            E continuo a non capire, si parlava di reti wireless (Powerline se non ricordo male).
            Un link a caso scelto tra qualche milione.
            http://punto-informatico.it/2752929/PI/News/un-exp
            Ho capito ma cosa c'entra con router ed access point?
            Ma qui tu non stai scrivendo a qualcuno. Stai
            scrivendo e
            basta.
            Risponde chi vuole.
            Se vuoi instaurare una conversazione privata ci
            sono i messaggi
            privati.Mi sono espresso male, non intendevo dire che non mi puoi rispondere, ci mancherebbe, ho solo riassunto il contenuto del thread, non si stava parlando di scaricamento si o no nè tantomeno di windows. Ho solo fatto una domanda, pensa che non ho neppure espresso una opinione personale.


            Windows non

            c'entra nulla così come questi stupidi
            tentativi

            di attacco personale, vai a sfogarti altrove.

            Me lo garantisci tu che windows non c'entra nulla?Rileggiti i post, windows l'hai tirato fuori tu all'improvviso. E poi scusa, associ "attacco personale" a windows? cerchiamo di rimanere in tema.Qua la questione è da una parte quello che dice l'articolo (lo hai letto no?) dall'altra GT che diceva "ma posso non aver fatto io quel traffico" ed io che ho in pratica domandato "preferiresti non ricevere la lettera che ti ammonisce e lasciare che qualcuno entri nella tua rete?"Io personalmente non saprei cosa rispondere, volevo avere una sua opinione, ho anche la tua, tanto meglio.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon
            Ho capito, però non mi piace l'idea che se un
            governo ci riduce alla fame io devo entrare a
            casa di un altro morto di fame per rubargli quel
            poco di cibo che ha. Non si tratta di cibo.
            Nel mio modo di pensare o si
            fa una rivoluzione o al massimo si va a rubare a
            casa dei ricchi, tipo Robin
            Hood!Il vicino di casa comunque e' ricco, avendo una connessione di rete.I poveri non hanno connessioni di rete.


            Inoltre windows non c'entra nulla,



            E' la sola cosa che mi viene in mente quando
            tu

            parli di reti lasciate aperte

            inconsapevolmente.




            E continuo a non capire, si parlava di reti
            wireless (Powerline se non ricordo
            male).Bravo. Continua a non capire.

            Un link a caso scelto tra qualche milione.


            http://punto-informatico.it/2752929/PI/News/un-exp




            Ho capito ma cosa c'entra con router ed access
            point?Secondo te che sistema operativo ha uno che lascia l'access point non protetto?
            Qua la questione è da una parte quello che dice
            l'articolo (lo hai letto no?) dall'altra GT che
            diceva "ma posso non aver fatto io quel traffico"
            ed io che ho in pratica domandato "preferiresti
            non ricevere la lettera che ti ammonisce e
            lasciare che qualcuno entri nella tua
            rete?"

            Io personalmente non saprei cosa rispondere,
            volevo avere una sua opinione, ho anche la tua,
            tanto meglio.La lettera e qualcuno che entra nella mia rete sono cose differenti.A meno che sia proprio quello che mi manda la lettera ad entrare nella mia rete per spiare me.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire

            Il vicino di casa comunque e' ricco, avendo una
            connessione di
            rete.
            I poveri non hanno connessioni di rete.
            No, però hanno i soldi per il PC e per i supporti per masterizzare

            Secondo te che sistema operativo ha uno che
            lascia l'access point non
            protetto?
            ah, si, adesso ho capito, windows=fessi, bon bon.Per curiosità: e se questo tipo si scarica una debian in automatico si protegge anche l'access point?

            La lettera e qualcuno che entra nella mia rete
            sono cose
            differenti.
            A meno che sia proprio quello che mi manda la
            lettera ad entrare nella mia rete per spiare
            me.Tu hai fumato.
          • panda rossa scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            Il vicino di casa comunque e' ricco, avendo
            una

            connessione di

            rete.

            I poveri non hanno connessioni di rete.



            No, però hanno i soldi per il PC e per i supporti
            per masterizzareNon sono poveri, nella mia accezione del termine.



            Secondo te che sistema operativo ha uno che

            lascia l'access point non

            protetto?



            ah, si, adesso ho capito, windows=fessi, bon bon.Non e' una novita'.
            Per curiosità: e se questo tipo si scarica una
            debian in automatico si protegge anche l'access
            point?Se si scarica una debian, e' assai probabile che si protegga anche l'access point. L'intelligenza e' generalmente a 360 gradi: difficilmente e' monodirezionale.



            La lettera e qualcuno che entra nella mia
            rete

            sono cose

            differenti.

            A meno che sia proprio quello che mi manda la

            lettera ad entrare nella mia rete per spiare

            me.


            Tu hai fumato.Non fumo.
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            Credo di aver capito il punto di vista, saluti
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            Non aspettarti che lemon capisca.Ti ricordo che è uno di quegli illusi che credono di ottenere qualcosa con il boicottaggio...
          • sbrotfl scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            Il vicino di casa comunque e' ricco, avendo
            una

            connessione di

            rete.

            I poveri non hanno connessioni di rete.



            No, però hanno i soldi per il PC e per i supporti
            per
            masterizzareE ci risiamo... non è che per ricco si intende chi ha i soldi... in questo caso si intende ricco di connessione...




            Secondo te che sistema operativo ha uno che

            lascia l'access point non

            protetto?



            ah, si, adesso ho capito, windows=fessi, bon bon.NO... non tutti quelli che usano windows sono fessi... io direi piuttosto fessi=windows(e anche mac aggiungerei)
            Per curiosità: e se questo tipo si scarica una
            debian in automatico si protegge anche l'access
            point?
            In automatico no... ma solo per il fatto di essersi andato a cercare una debian ed essersela installata di sua volontà fa capire che qualcosina in quest'ambito la sà....
          • Lemon scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire

            In automatico no... ma solo per il fatto di
            essersi andato a cercare una debian ed essersela
            installata di sua volontà fa capire che
            qualcosina in quest'ambito la
            sà....Non volevo scrivere ubuntu....
          • sbrotfl scrive:
            Re: ROTFL - Continuano a non capire
            - Scritto da: Lemon

            In automatico no... ma solo per il fatto di

            essersi andato a cercare una debian ed
            essersela

            installata di sua volontà fa capire che

            qualcosina in quest'ambito la

            sà....

            Non volevo scrivere ubuntu....Ok... ubuntu va più a casi... molti lo installano consapevoli di quello che fanno... altri lo fanno perchè comunque c'è una certa moda a installare ubuntu.. quindi 50 e 50 direi :D
  • panda rossa scrive:
    La tutela dai falsi positivi?
    Questo bel sistema, in totale spregio della recente sentenza europea che vieta i filtri in base a porte e protocolli (e l'Australia ricordiamo che appartiene al Commonweath), non spiega quali sono i diritti dell'utente immancabilmente colpito da un falso positivo.Se io ricevessi una simile notifica che PRESUME una mia IPOTETICA violazione di copyright sulla base di non si sa che cosa, dovrei avere il diritto di querelare il diffamante chiedendo un importo simbolico di 1 euro per ogni byte che quelli dicono che io ho scaricato, da pagarsi anticipatamente in attesa che loro dimostrino che effettivamente ci sia stata violazione da parte mia.Altrimenti non c'e' equita' di trattamento.
    • Guybrush Fuorisede scrive:
      Re: La tutela dai falsi positivi?
      - Scritto da: panda rossa
      Questo bel sistema, in totale spregio della
      recente sentenza europea che vieta i filtri in
      base a porte e protocolli (e l'Australia
      ricordiamo che appartiene al Commonweath), nonCommonwealth
      spiega quali sono i diritti dell'utente
      immancabilmente colpito da un falso
      positivo.Se hanno copiato la HADOPI non ne ha.Ha solo la possibilità di difendersi quando è già nella MelMa.
      Se io ricevessi una simile notifica che PRESUME
      una mia IPOTETICA violazione di copyright sulla
      base di non si sa che cosa, dovrei avere il
      diritto di querelare il diffamante chiedendo un
      importo simbolico di 1 euro per ogni byte che
      quelli dicono che io ho scaricato, da pagarsi
      anticipatamente in attesa che loro dimostrino che
      effettivamente ci sia stata violazione da parte
      mia.Impara a produrre falsi positivi e lascia che siano altri a gestire i cetrioli.Più gente inXXXXXXX c'è in giro e meno questi tizi riusciranno a girare tranquilli.
      Altrimenti non c'e' equita' di trattamento.Gia'.GT
Chiudi i commenti