SMS in diminuzione in Gran Bretagna

Lo sostiene uno studio dell'industria di settore. Il calo è consistente e viene attribuito al ritocco delle tariffe del messaging da cellulare in roaming


Londra – Nel giugno scorso annunciavano che gli utenti britannici scambiavano 500 milioni di SMS al mese. Nelle scorse ore, invece, gli industriali del settore in Gran Bretagna hanno fatto sapere che il numero di SMS inviati nel paese è sceso dai 929 milioni di gennaio agli 808 milioni di febbraio.

Si tratta, secondo la Mobile Data Association (MDA), di un calo che non ha precedenti, vista la tendenza di rapido aumento dei “messaggini” scambiati tra utenti che ha caratterizzato gli ultimi anni della telefonia mobile britannica. Secondo l’associazione, vi sarebbe una relazione diretta tra la contrazione dei messaggi e la decisione degli operatori wireless di aumentare di tre penny il costo di ogni messaggio che passa dalla rete di un operatore a quella di un altro. Un aumento tariffario partito lo scorso febbraio.

L’aumento, pensato dagli operatori come “compensazione” di tutti quei servizi che soprattutto dai siti web portano alla veicolazione di messaggi gratuiti sulle loro reti, rischia ora di trasformarsi in un chiaro segnale della “sensibilità” del mercato nei confronti del costo del singolo SMS.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    www.audiognome.com
    Il meglio
  • Anonimo scrive:
    PAZIENZA RAGAZZI.......
    Hanno visnto solo delle battaglie, non la guerra.Prima o poi quelli della RIAA saranno costretti ad alzare le mani ed a calare le braghe.Si adegueranno o cambieranno mestiere.
  • Anonimo scrive:
    al diavolo imesh
    w luca schiavoni e le sue dritte
  • Anonimo scrive:
    Chiuderanno anche IRC ?
    E un giorno ho paura che lo faranno, allora sarà la fine anche per le chat !
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiuderanno anche IRC ?
      - Scritto da: IO
      E un giorno ho paura che lo faranno, allora
      sarà la fine anche per le chat !Me lo chiedevo anche io... :(Ora, le "autorita'" hanno tre motivazioni che davanti all'opinione pubblica li autorizzano a compiere pressoche' qualunque restrizione sulla rete:Pedofilia, MP3 e Hackers (percepito dalla gente in senso negativo).Ora, tutti sappiamo che l'opinione pubblica e' convinta che le chat siano luogo di incontro di persone sessualmente deviate e oscuri personaggi dediti alle attivita' illegali di cui sopra...Il mio timore e' proprio che alla luce di questo prima o poi spuntera' qualcuno che ergendosi a paladino dell'umanita' proporra' la chiusura di IRC e forum vari.Purtroppo, ne ho avuto personalmente l'esempio: quando un mio amico ha saputo che sono un assiduo frequentatore di IRC mi ha subito schernito e commentato 'siete tutti deviati... dovrebbero chiuderle le chat'Questo e' il personaggio 'medio' italiano.Che non si rende conto quanto internet sia (ancora per poco?) l'ultimo baluardo della libera espressione. Chi ha l'informazione e la liberta' di esprimersi detiene il potere, e' risaputo.I governanti hanno sempre cercato di togliere potere ai cittadini.Se 2 + 2 fa 4....Mi auguro con tutto il cuore di sbagliarmi.Saluti a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiuderanno anche IRC ?
        - Scritto da: GnaFoPiu
        - Scritto da: IO

        E un giorno ho paura che lo faranno,
        allora

        sarà la fine anche per le chat !

        Me lo chiedevo anche io... :(
        Ora, le "autorita'" hanno tre motivazioni
        che davanti all'opinione pubblica li
        autorizzano a compiere pressoche' qualunque
        restrizione sulla rete:
        Pedofilia, MP3 e Hackers (percepito dalla
        gente in senso negativo).INFATTI, IL TUTTO SEMBRA PROPRIO ORCHESTRATO AD ARTE.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiuderanno anche IRC ?
      - Scritto da: IO
      E un giorno ho paura che lo faranno, allora
      sarà la fine anche per le chat !un po difficile che riescano a farlo.....e poi l'esperienza insegna. Piu' proibisci qualcosa + questa si diffonde.I mezzi non (ci) mancano
  • Anonimo scrive:
    Ci hanno rotto proprio i coglioni!
    Ma non mi spavento... Freenet è alle porte!!!
Chiudi i commenti