Sony, CD, MP3, CD-RW, tutto in uno

Il big giapponese ha immesso sul mercato un lettore portatile di CD-Audio che integra in sé funzionalità di masterizzatore e player MP3. Un gingillino tuttofare dotato di porta USB


Tokyo (Giappone) – E ‘ il nuovo gioiellino di Sony: un lettore portatile di CD-Audio in grado di masterizzare e riprodurre file MP3.

Questo player all-in-one, chiamato Digital Relay, combina le capacità di leggere CD alla velocità di 6X, riprodurre archivi di file MP3 e scrivere/riscrivere CD alla velocità di 4X/2X.

Dal costo abbordabile, 399$, appena un centinaio di dollari in più di un masterizzatore USB, questo dispositivo utilizza proprio un’uscita USB per dialogare col PC e ha dimensioni poco superiori a quelle di un CD player portatile tradizionale.

Le batterie per la riproduzione stand alone sono agli ioni di litio e garantiscono fino a 2 ore di riproduzione di file MP3. L’unità CD-RW è dotata di CD-TEXT e di un buffer di 8 MB; è inoltre in grado di masterizzare CD da 80 minuti e 700 MB.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GRANDE APPLE :)
    Gia con la Firewire si vola ( ho una digicam)sempre meglio apple...alla faccia degli utenti pc che perdono il 90%del tempo a risolvere errori e conflittivari :)
    • Anonimo scrive:
      Re: GRANDE APPLE :)
      - Scritto da: Dr. MF
      Gia con la Firewire si vola ( ho una digicam)
      sempre meglio apple...fermo al 1990 eh ? :)
      alla faccia degli utenti pc che perdono il
      90%
      del tempo a risolvere errori e conflitti
      vari :)chi te l'ha detto ?
  • Anonimo scrive:
    io andrò "avanti spedito" con la mia parallela!
    Si ok FireWire e USB 2.0 sono veloci e prestanti,ma ne ho veramente bisogno?ho forse uno studio di grafica a casa? no!quando comprerò il prossimo pc ci penserò (se la cosa sarà economicamente accettabile!)Per ora ho un pentium 233MMx con stampanti e scanner paralleli e vado benissimo!modem seriale isdn, bus di sistema di 66Mhz contro gli attuali 133MhZ o superiori!L'importante è settare bene le propie risorse hardware!
    • Anonimo scrive:
      Re: io andrò
      prova a fare una scansione di una foto formato A4 a 1200 dpi e poi ne riparliamo...- Scritto da: Paolo Brunelli
      Si ok
      FireWire e USB 2.0 sono veloci e prestanti,
      ma ne ho veramente bisogno?
      ho forse uno studio di grafica a casa? no!
      quando comprerò il prossimo pc ci penserò
      (se la cosa sarà economicamente
      accettabile!)

      Per ora ho un pentium 233MMx con stampanti e
      scanner paralleli e vado benissimo!
      modem seriale isdn, bus di sistema di 66Mhz
      contro gli attuali 133MhZ o superiori!

      L'importante è settare bene le propie
      risorse hardware!
  • Anonimo scrive:
    Ma lo fanno apposta?
    Io non capisco... ma sentivano la nostalgia del periodo SCSI vs Parallelo?Voglio dire, esistono già USB 1.0 a 12 mbps, che finalmente è abbastanza diffuso, e Firewire, che al momento supporta solo Apple, ma che già viaggia a 400 Mbps ed è standard per il video digitale...Che bisogno c'era di 'sto cavolo di USB 2.0, che tra l'altro, mi dicono, sarà uno standard qualitativamente inferiore sotto tutti i punti di vista a Firewire?Troppa semplicità e razionalità per le interfaccie dava fastidio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma lo fanno apposta?
      Il problema è di facile risoluzione.Per quanto oggigiorno ci si possa lamentare, tutti siamo in condizione di spendere 200.000 lire per una "nuova e fiammante" scheda USB 2.0!!E, proprio per questo, perchè rimanere "indietro" rispetto al nostro migliore amico, che, per esibizionismo o per reale bisogno, ce l'ha ??Come per i telefonini all'ultima moda, anche possedere un computer supercarrozzato, fa parte, per molti, di qualcosa da "sfoggiare" e di cui vantarsi con gli amici. Una volta erano solo le macchine di lusso, che nel tempo sono rimaste appannaggio di pochi (visto che erano e sono rimaste costosissime) oggi invece c'è l'HIGH TECH che, come ho detto prima, se lo possono permettere tutti, tutti quelli cioè che non hanno spese o bisogni realmente più importanti. E l'industria, che ha capito per tempo tutto questo, non fa altro che "sfornare" in continuazione interfacce e protocolli "fittizi" per accontentare queste persone e per dare loro, un breve momento di "gloria", pronte a sostituire il prodotto nel giro di un mese. E tutto ricomincia e finisce, come in un vortice immenso fatto di tecnologia, bramosia di essere, e soldi.- Scritto da: Neuromancer
      Io non capisco... ma sentivano la nostalgia
      del periodo SCSI vs Parallelo?
      Voglio dire, esistono già USB 1.0 a 12 mbps,
      che finalmente è abbastanza diffuso, e
      Firewire, che al momento supporta solo
      Apple, ma che già viaggia a 400 Mbps ed è
      standard per il video digitale...
      Che bisogno c'era di 'sto cavolo di USB 2.0,
      che tra l'altro, mi dicono, sarà uno
      standard qualitativamente inferiore sotto
      tutti i punti di vista a Firewire?

      Troppa semplicità e razionalità per le
      interfaccie dava fastidio?
  • Anonimo scrive:
    usb, firewire....... dove andremo a finire??
    indubbiamente il progresso in questi ultimi tempi fà passi da gigante....... troppo lunghi per noi poveri consumatori che non ci troviamo mai al passo con i tempi e siamo sempre COSTRETTI a continui aggiornamenti!io sinceramente non ne posso + !!dopo l'usb 2.0, appena TUTTI se lo saranno comprati, uscirà subito il 3.0 poi il 4.0 e così fino all'infinito!! E' ora di finirla con questo spreco di risorse e di soldi! DICIAMO BASTA A QUESTA SFRENATA SETE DI MB !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??
      Sempre queste polemichette sterili del tipo "dove andremo a finire" e "sfrenata sete di Megabyte". Però quando la macchinetta digitale ha risoluzioni sempre maggiori e diventa una buona alternativa alla fotografia digitale và tutto bene? Ebbene questa risoluzione si paga in termini di Mb e quindi in velocità di trasferimento! E' vero si, lo sviluppo tecnologico migliora di giorno in giorno con ritmi che a volte possono apparire "disumani"...però è anche grazie a questi ritmi che oggi ci possiamo portare a casa con un milione un computer completo di tutto che 1 anno fà era considerato di "fascia alta". Caro Zio Solfa...come in tutte le cose anche lo sviluppo tecnologico ha un costo, ed io sinceramente come consumatore penso che non riuscire a stare dietro all'ultimo ritovato della tecnologia sia un costo sostenibile da pagare.- Scritto da: Zio Solfa
      indubbiamente il progresso in questi ultimi
      tempi fà passi da gigante....... troppo
      lunghi per noi poveri consumatori che non ci
      troviamo mai al passo con i tempi e siamo
      sempre COSTRETTI a continui aggiornamenti!
      io sinceramente non ne posso + !!
      dopo l'usb 2.0, appena TUTTI se lo saranno
      comprati, uscirà subito il 3.0 poi il 4.0 e
      così fino all'infinito!! E' ora di finirla
      con questo spreco di risorse e di soldi!
      DICIAMO BASTA A QUESTA SFRENATA SETE DI MB
      !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??
        caro il mio duca........da quello che scrivi, pare OVVIO che tu NON hai problemi economici, forse perchè NON hai altre bocche da sfamare !!- Scritto da: Il Duca
        Sempre queste polemichette sterili del tipo
        "dove andremo a finire" e "sfrenata sete di
        Megabyte". Però quando la macchinetta
        digitale ha risoluzioni sempre maggiori e
        diventa una buona alternativa alla
        fotografia digitale và tutto bene? Ebbene
        questa risoluzione si paga in termini di Mb
        e quindi in velocità di trasferimento! E'
        vero si, lo sviluppo tecnologico migliora di
        giorno in giorno con ritmi che a volte
        possono apparire "disumani"...però è anche
        grazie a questi ritmi che oggi ci possiamo
        portare a casa con un milione un computer
        completo di tutto che 1 anno fà era
        considerato di "fascia alta". Caro Zio
        Solfa...come in tutte le cose anche lo
        sviluppo tecnologico ha un costo, ed io
        sinceramente come consumatore penso che non
        riuscire a stare dietro all'ultimo ritovato
        della tecnologia sia un costo sostenibile da
        pagare.


        - Scritto da: Zio Solfa

        indubbiamente il progresso in questi
        ultimi

        tempi fà passi da gigante....... troppo

        lunghi per noi poveri consumatori che non
        ci

        troviamo mai al passo con i tempi e siamo

        sempre COSTRETTI a continui aggiornamenti!

        io sinceramente non ne posso + !!

        dopo l'usb 2.0, appena TUTTI se lo saranno

        comprati, uscirà subito il 3.0 poi il 4.0
        e

        così fino all'infinito!! E' ora di finirla

        con questo spreco di risorse e di soldi!

        DICIAMO BASTA A QUESTA SFRENATA SETE DI MB

        !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??
          beh...mi pare che sei andato off-topic. E comunque io dicevo proprio che il vantaggio di questi ritmi è proprio l'abbassamento dei prezzi, cosa che và a vantaggio anche delle tue bocche da sfamare!- Scritto da: Zio Solfa
          caro il mio duca........
          da quello che scrivi, pare OVVIO che tu NON
          hai problemi economici, forse perchè NON hai
          altre bocche da sfamare !!

          - Scritto da: Il Duca

          Sempre queste polemichette sterili del
          tipo

          "dove andremo a finire" e "sfrenata sete
          di

          Megabyte". Però quando la macchinetta

          digitale ha risoluzioni sempre maggiori e

          diventa una buona alternativa alla

          fotografia digitale và tutto bene? Ebbene

          questa risoluzione si paga in termini di
          Mb

          e quindi in velocità di trasferimento! E'

          vero si, lo sviluppo tecnologico migliora
          di

          giorno in giorno con ritmi che a volte

          possono apparire "disumani"...però è anche

          grazie a questi ritmi che oggi ci possiamo

          portare a casa con un milione un computer

          completo di tutto che 1 anno fà era

          considerato di "fascia alta". Caro Zio

          Solfa...come in tutte le cose anche lo

          sviluppo tecnologico ha un costo, ed io

          sinceramente come consumatore penso che
          non

          riuscire a stare dietro all'ultimo
          ritovato

          della tecnologia sia un costo sostenibile
          da

          pagare.





          - Scritto da: Zio Solfa


          indubbiamente il progresso in questi

          ultimi


          tempi fà passi da gigante....... troppo


          lunghi per noi poveri consumatori che
          non

          ci


          troviamo mai al passo con i tempi e
          siamo


          sempre COSTRETTI a continui
          aggiornamenti!


          io sinceramente non ne posso + !!


          dopo l'usb 2.0, appena TUTTI se lo
          saranno


          comprati, uscirà subito il 3.0 poi il
          4.0

          e


          così fino all'infinito!! E' ora di
          finirla


          con questo spreco di risorse e di
          soldi!


          DICIAMO BASTA A QUESTA SFRENATA SETE
          DI MB


          !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??
            sempre la solita solfa!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??
            Te chiamano er DUCA, perchè c'hai DUCApelli in testa ?? ^_^- Scritto da: zio zolfo
            sempre la solita solfa!!!!!


    • Anonimo scrive:
      Re: usb, firewire....... dove andremo a finire??

      DICIAMO BASTA A QUESTA SFRENATA SETE DI MBScusami, ma proprio contro il settore che piu' ha bisogno di alzare la velocita' dovevi prendertela? Ci sono CPU a 1200 MHz perfettamente inutili, HD da 70 GB decisamente sovradimensionati, CD ROM 52x superflui... e tu vai ad attaccare proprio USB 2.0, che finalmente consentira' di collegare decentemente al computer(non attraverso un ridicolo collo di bottiglia a 12Mbps=1Mbyte/s(!)) Hard Disk, telecamere, Masterizzatori, Webcam, Videoregistratori, Decoder Satellitari etc... Un bus veloce verso l'esterno e' proprio cio' che e' sempre assurdamente mancato ai PC moderni!Semmai condivido il ragionamento fatto da qualcun altro sul fatto che si poteva impiegare direttamente FireWire, veloce, collaudato e sul mercato gia' da diversi anni. Ma qusto e' tutto un altro discorso (ricordo solo che FireWire e' targato Apple mentre USB e' targato M$+Intel).Ciao.
Chiudi i commenti