SOTTOIRIFLETTORI / Encarta e porta a casa

Altre chicche e informazioni a disposizione di chi è vuole scoprire meglio Encarta

Roma – I numeri di Encarta Plus 2001 sono grandi e tutto il materiale è riversato in ben cinque CdRom (o un singolo Dvd) di cui tre appartenenti all’Enciclopedia e due che completano l’opera con la nuova edizione dell’Atlante.

Il contenuto totale (Enciclopedia e Atlante) è composto da 35mila articoli, quasi 15mila illustrazioni e foto, più di 300 filmati ed animazioni (di cui molte interattive), qualche migliaio di file audio (musiche e parlato) e circa ventimila collegamenti ad Internet.

Encarta riesce a rendere accessibile e consultabile con praticità e a prova di principiante tutte le informazioni, permettendo una consultazione guidata sfruttando diverse tracce, percorsi o digitando semplicemente parole nel motore di ricerca.

Nelle prossime pagine presentiamo il nostro tour in questa poderosa opera enciclopedica. La prossima settimana affronteremo l’Atlante Encarta, che viene venduto anche singolarmente.
Uno dei vari canali di accesso, senza dubbio il più affascinante per curiosare tra le cyberpagine di Encarta, è la Cronologia Dinamica: una vera e propria macchina del tempo (che va solo nel passato però!) che permette di vagare tra i secoli seguendo vari fili conduttori (Arte, Storia, Scienza e Tecnica, Società, Filosofia e Religione). Nella Cronologia è possibile curiosare anche cercando una certa data e luogo, o confrontare due diverse cronologie e metterle in parallelo.
Un confronto di esempio: la Storia dell’America del Nord con i progressi scientifici europei. In Europa troviamo Gagarin nello spazio, mentre gli Usa si occupavano dello sbarco della Baia dei Porci. Invertendo i fattori (Storia europea e progresso Usa) troviamo coincidenze come il primo uomo sulla Luna e la strage di Piazza Fontana. Ogni elemento della cronologia è un collegamento ipertestuale ad un articolo o ad un insieme di documenti multimediali che lo riguardano, ed un comodo sistema di navigazione (alla Internet Explorer) permette di tornare indietro sui propri passi, curiosando Encarta.

Per ogni argomento viene offerta la possibilità di effettuare ricerche Internet all’interno del WebCenter, dove si trovano migliaia di siti selezionati e legati agli argomenti trattati. Encarta è stata una delle prime enciclopedie multimediali a stretto contatto con il Web: la presenza di eventuali aggiornamenti viene segnalata automaticamente all’atto dell’apertura del programma ed il download è a portata di pochi clic, tramite una procedura guidata.

Encarta è un’enciclopedia comoda da usare anche per le ricerche scolastiche, ad esempio, visto che grazie all “Organizzatore Ricerche” è possibile raccogliere qualsiasi materiale, testi ed immagini, per poi consultarlo ed assemblarlo in un secondo momento salvando il tutto su disco o su carta. Encarta offre anche una “guida” per scrivere ricerche, con consigli di stile, nonché dei metodi per trovare il modo migliore di sfruttare i materiali disponibili per non limitarsi ad uno sterile “copia incolla”.
Utilissimo il menu “Trova”, sempre a disposizione tramite i menu di Encarta, consente di effettuare velocemente ricerche su tutta l’enciclopedia, o selezionando soltanto immagini, suoni, viaggi virtuali, animazioni, interattività, articoli, grafici e tabelle ed altri contenuti.

I Viaggi Virtuali consistono di insiemi ragionati di foto a 360 gradi di luoghi del mondo, che contengono anche informazioni e link a testi descrittivi, suoni e altre immagini.

Entrando virtualmente nella foresta pluviale,a d esempio, è possibile vederla da diversi livelli di osservazione (ruotando lo sguardo con un movimento del mouse), conoscere alcuni animali che l’abitano, sentire i loro versi. Visitando virtualmente Gerusalemme è possibile con pochi clic girare lo sguardo dal Monte degli Ulivi, per poi passare al Muro del Pianto o ad un mercato musulmano.

Tra i grafici e le tabelle i curiosi potranno scoprire l’alfabeto NATO, quello usato nelle comunicazioni radio (e=echo, t=tango, j=juliet), l’elenco dei vincitori della Coppa Davis o l’elenco completo di tutti i Premi Nobel ben ordinati per anno e “categoria” dal 1901 al 1999 (e il 2000? Beh, gli aggiornamenti esistono proprio per questo!)

Ma una dimostrazione della semplicità e contemporaneamente della mole di dati disponibili appare evidente illustrando un esempio di ricerca avanzata.

Selezionando la voce “Ricerca Orientata” dal menu Strumenti si può decidere un “area d’interesse”. Arte, ad esempio, ed una colonna a destra elenca 2565 articoli disponibili. Delimitando la ricerca ad una delle sottocategorie (tecniche, scultura, fumetti, fotografia, stili, etc etc) restringiamo il campo d’azione.
Ad esempio Arte – Fotografia elenca 147 articoli nella colonna dei risultati.
Ulteriori “filtri” possono essere settati delimitando la ricerca per regione o stato del mondo, o nell’intervallo di due date a scelta comprese tra il 15.000.000 AC ed il 2000 dc.

Selezionando una Ricerca Orientata nella Storia – Storia Antica e selezionando un periodo storico tra l’800 AC e il 700 AC ad esempio la colonna dei risultati mostra 80 articoli, dalla Fondazione di Roma (753 AC) all’assedio di Samaria (722AC, oggi regione annessa alla Giordania), o informazioni sui giochi Olimpici (nel 776 AC il primo elenco di vincitori).
Nell’opera sono presenti anche un dizionario, con sintetica descrizione dei termini usati nell’enciclopedia, dei “Percorsi Tematici”, un “atlantino” di veloce consultazione, un Annuario (aggiornabile via Internet, in data odierna sono disponibili informazioni ed articoli fino ad Ottobre 2000, compresi i risultati della gara Umts) ed altri modi per accedere all’enorme mole di dati (tre CdRom) disponibile.

Spesso infatti, per accedere a contenuti multimediali è necessario sostituire il CdRom nel lettore del computer, per ovviare a questo inconveniente Encarta 2001 è disponibile anche in formato Dvd. Un lettore Dvd è ovviamente necessario per visualizzarlo, eliminando però la “seccatura” di sostituire di tanto in tanto il CdRom.

Alla versione italiana di Encarta hanno collaborato il Cern, l istituto Luce, Il Touring Club e il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica oltre ad altri editori e istituti di prestigio.

Encarta 2001 è disponibile in formato Standard, Plus Cd (che comprende l’Atlante mondiale Encarta 2001) o nella versione Plus Dvd che contiene l’enciclopedia e l’Atlante in un unico supporto e permette la visualizzazione dei filmati a schermo intero.

I possessori di precedenti versioni dell’enciclopedia possono acquistare invece la versione “aggiornamento” che trasforma qualsiasi “vecchia” Encarta in una Plus 2001 completa.

ENCARTA PLUS 2001
Dove: nei negozi
Quanto:
Plus2001 (DVD o CdRom) 199.000 lire iva inclusa – 102,77 Euro
Versione Encarta 2001 Standard o Aggiornamento a Plus 2001 149.000 lire iva inclusa – 76,95 Euro
Quando: subito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti