Spyware, fermate tre aziende

La diffusione in rete di programmi nascosti in altro software dall'apparenza innocua potrebbe costare alle tre società tutto il loro futuro. Uno stop che ha ben pochi precedenti


New York (USA) – L’annosa caccia allo spyware negli Stati Uniti si è concretizzata nelle scorse ore, quando a tre società dedite alla diffusione di questi software è stato intimato di fermare le proprie attività, considerate illecite e gravide di conseguenze per gli utenti.

Con un annuncio della Federal Trade Commission statunitense si è appreso che i beni di Enternet Media Inc, Conspy&Co e Iwebtunes sono congelati e non potranno essere venduti o acquisiti fino alla fine del procedimento giudiziario che proprio la Commissione ha promosso presso un tribunale californiano.

In particolare, si è appreso, le tre società erano dedite ad infilare quei programmini commerciali nascosti in suonerie , file musicali, applicativi per l’ascolto di musica e via dicendo: installando quei software, l’utente si ritrovava sul computer anche lo spyware, la cui presenza non era in alcun modo dichiarata nelle licenze di utilizzo di quel software.

Stando a quanto riferito in tribunale, quegli spyware monitoravano le attività web degli utenti, fornendo loro un gran numero di popup pubblicitari e ridirigendo la loro navigazione sulle home page di prodotti commercializzati dagli autori dello spyware. Azioni del tutto tipiche di questo genere di software, molto meno tipico è invece che gli ideatori e diffusori di questa immondizia digitale vengano ora chiamati alla sbarra.

Le indagini non sono state facili, stando agli esperti della Commissione, che si sono avvalsi della collaborazione di alcune società, tra cui Google, Microsoft e Webroot. Difficile invece dire a quali pene potranno essere condannati i responsabili di questo giro di spyware se la loro condanna verrà confermata alla fine del procedimento. Per ora, infatti, giace ancora al Congresso una proposta di legge ad hoc che può portare, in casi come questi, a pesanti sanzioni economiche e persino al carcere, una bozza di normativa che sembra però ancora ben lungi dal tradursi in legge.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Probabile motivo
    Proprio a non voler essere mal pensanti, e c'è da sforzarsi, il vero motivo è quello di spingere la gente a non installare più programmi di p2p, e a non scambiarsi file via internet.Praticamente vogliono uccidere internet e quella libertà che in esso c'è.E RIPETO: NON VOLENDO PENSARE DI PEGGIO!
  • Anonimo scrive:
    Re: Probabile motivo
    Peccato che se io scarico Microsoft Windows Vista e tu ce l'ha condiviso e mi uploadi parte del file, criptato o no vengo a sapere che tu ce l'hai e lo condividi, e quindi lo prendi nel ... perchè ti denuncio.P.S. Non preoccuparti non scaricherò mai windows vista.
  • Anonimo scrive:
    Americani mi spiace per loro ma....
    Americani mi spiace per loro ma hanno un governo di mer.....
  • Anonimo scrive:
    Ora o mai più!
    Visto che ormai è evidente che andiamo verso una dittatura globale, il mio consiglio è di arraffare più che potete! Film, musica, porno, cartoni e qualsiasi cosa vi venga in mente!! "Paghi SOLO quello che vedi", come recita lo spot del DTT del nano, sarà la norma molto presto! Provate a togliere quello strategico "solo" e vedrete che la frase acquista tutto un altro sapore!Una volta che tutto sarà blindato e che molti non avranno soldi da sperperare in caxxate vendute a prezzi assurdi, ci resterà almeno la consolazione di guardarci vecchie cose, sul vecchio pc tenuto nascosto dentro l'armadio!
  • Anonimo scrive:
    SE SI FOSSERO IMPEGNATI COSì PER....
    Certo che ce la stanno mettendo tutta eh?Viene da chiedersi come mai per la droga o altri reati non utilizziono lo stesso impegno.Non gli conviene??????!!!!!!!!!!!!Perchè non s'impegnano altrettanto per scoprire la corruzione negli schieramenti politici, così la finisce sta storia (visto che sono correlate).
    • Anonimo scrive:
      Re: SE SI FOSSERO IMPEGNATI COSì PER....

      Perchè non s'impegnano altrettanto per scoprire
      la corruzione negli schieramenti politici, così
      la finisce sta storia (visto che sono correlate).Perchè ormai è un sistema marcio, marcio fino all'osso! Quindi anche se "loro" non si impegnano verrà il giorno in cui tutto crollerà seppellendo tutti quanti, noi e "loro". E visto che alla fine dei conti la nostra storia è sempre stata fatta da una risicata minoranza di bastardi che riescono a sottomettere una enorme maggioranza di polli ... forse è anche meglio così! Soprattutto ora che il progresso tecnologico renderebbe possibile una pacifica convivenza sul pianeta e un enorme salto evolutivo, ma no! Non si può! Devono mantenere il loro stupido potere e mandare tutto a puttane, questi psicopatici del ca**o!
      • Anonimo scrive:
        Re: SE SI FOSSERO IMPEGNATI COSì PER....
        Bhe....sono d'accordo su tutto...la situazione abbiamo capito ormai qual'e' in sostanza....pero' credo che tutti insieme....invece di continuare a lamentarci, dovremmo alzare il culo dalle nostre comode poltrone e fare qualcosa per cambiarla questa situazione.....dolorosamente se serve, ma VA FATTO.....il mondo e' nostro non e' loro !DOBBIAMO salvarlo ! Anche per salvare noi stessi.....
  • Anonimo scrive:
    Zero Uno
    01Avete appena scaricato una parte di qualsiasi film/brano musicale/videogame che sia mai stato creato o riversato in digitale. Andate a costituirvi e pagatene le conseguenze.
  • Anonimo scrive:
    La Storia che si ripete
    Tutto ciò sta accadendo negli USA, non solo in ambito informatico, mi fa ricordare gli errori della storia:1. Epoca pre-romana: popoli che si scindono e fondano uno stato in Italia, depredando le popolazioni native e imponendo la propria cultura;1a. Epoca pre-USA: popoli di mezza Europa che si scindono e fondano altrove un nuovo stato, sterminando i nativi americani e imponendo la propria cultura;2. Imposizione del modello romano dappertutto: Roma caput mundi;2a. Imposizione del modello di democrazia americano dappertutto: American way of life;3. Roma: assegnazione dei poteri legali, sociali ed economici nelle mani di patrizi miopi e corrotti;3a. USA: assegnazione dei poteri legali, sociali ed economici nelle mani d'intrallazzatori e ricche corporazioni;4. Roma: declino inesorabile per i numerosi squilibri interni venutisi a creare;4a. USA: declino inesorabile per i numerosi squilibri economici interni che si vengono a creare;5. Roma: inizio del Medio Evo;5a. USA: game over.Attualmente gli Stati Uniti si trovano nella fase 4.Non preoccupiamoci più di tanto perché gli Stati Uniti sono come i dinosauri all'alba della glaciazione e tutto ciò che sta avvenendo oggi, sarà ricordato nei libri di storia come il sogno (americano) infranto dalla scelleratezza e dalla corruzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Storia che si ripete
      Peccato che molti "innocenti" hanno pagato, pagano, e pagheranno per la colpa di pochi.PS: Negli innocenti ci sono anche quegli americani che lavorano normalmente.PS2: "innocenti" tra virgolette perchè pur sapendo che ci prendono per il culo, restiamo a guardare e a sperare invece di andarli a prendere per le orecchie.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Storia che si ripete
      Vero, ma sembra anche accellerare e spostarsi lungo il corso del sole: sarà la volta della Cina?
  • Anonimo scrive:
    Siete come i virus
    La filastrocca che vi hanno inculcato e che ripetete di continuo ormai la sanno tutti:"Bush è cattivoBerlusconi è cattivo e nanoIl mondo va male x colpa di BushL'Italia va male x colpa di Berlusconi e siamo sotto una dittatura.Prodi è fico e salverà il mondo.Noi se governiamo non usiamo il fosforo ma solo le bombe all'uranio impoverito come in Kosovo.."Siete peggio dei virus, qui non interessa la politica, leggo punto informatico per notizie sulle tecnologie e l'informatica. Le vostre battute fanno ridere solo voi.Siete patetici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete come i virus

      Siete patetici.....già....sei proprio patetico.e ora va, che è finito lo stacco di spettacolo(che palle questi film! interrompono sempre gli spot), torna a seguire la pubblicità, che è meglio....ha, le 3 leggi finanziarie (in un mese) le hanno fatte per noi, meno male che c'è Tremonti!ha, la devolution e la modifica di 57 articoli della costituzione le hanno fatte per noi, meno male che c'è la Lega!ha, l'inasprimento del carcere per i reati minori (e la più recente [nonpiù]salva Previti e le altre leggi personali) le hanno fatte per noi, meno male che c'è Fini...e...mi stavo scordando il ponte di messina...e i centri di accoglienza...e le epurazioni dalla tv pubblica...e il DTT...cavolo, le leggi spalma-debiti...la guardia padana...la semi-libertà della stampa...i tagli allo spettacolo...il nucleare...l'iraq...le figuracce internazionali...etc...etc...(famo notte, sennò)no-no, è proprio colpa dei comunisti!maledetti, maledetti comunisti dell'URSS!che dici? non c'è più l'URSS? ha....ma di qualcuno sarà la colpa, no?....i cinesi!...l'Euro!...i passati governi!....http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1197667&tid=1197591&r=PI&p=1ummmm....Torna al tiggi di Emilio, va....
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete come i virus
      - Scritto da: Anonimo
      La filastrocca che vi hanno inculcato e che
      ripetete di continuo ormai la sanno tutti:
      Invece a un "intelligentone" come te non è necessario far "bere" niente.Il Fosforo sulla gente di Falluja ti hanno spiegato che è un trattamento di bellezza di Bush ......Shampoo ai Fosfori Ardenti.......e te glu...glu.....glu....giù a bere tutto quello che ti dicono.Ma vatti a nascondere.
  • Anonimo scrive:
    Tutti a lamentarvi... chissà come mai
    Se tutti scaricassero film "free"...Se tutti scaricassero musica "free"...Se tutti scaricassero software "free"...Se tutti scaricassero (altro materiale) "free"...Nessuno sarebbe qui a lamentarsi. Nessuno si preoccuperebbe. Nessuno farebbe la morale alle major. Nessuno farebbe discorsi filosofici sulla libertà e sui diritti dell'uomo.La verità è che vi scazza l'idea di essere beccati con le mani nel sacco. Ecco perchè siete diventati tutti quanti paladini del P2P. Sostenere che "p2p non significa illegalità, anzi io ci scarico le distro di Linux" è esattamente come dire "andare con il coltello allo stadio non vuol dire usarlo, anzi io lo tengo perchè se trovo un salamino posso tagliarmene una fetta"Il software a pagamento lo si trova nei negozi. Punto. Se queste notizie vi mettono in allarme è solo perchè avete la coda di paglia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
      Non ti preoccupare, se vincono questa battaglia poi renderanno vita dura al free; ricordate anche le dichiarazioni del Mazza in proposito alla propieta' d'autore.Anche la legge sui brevetti software aveva fra i suoi scopi quello di tagliare le gambe a free e open source.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
      Perché il "copyright" o "diritto d'autore" è una limitazione della mia libertà nata per consentire ad un poeta od ad uno scrittore di guadagnarsi il pane direttamente dalla propria arte invece che dalla munificenza dei propri fruitori. (Nel rinascimento, ad esempio, periodo di massimo fiorire dell'arte, erano i clienti - re, signori, papi, mercanti, ecc - a pagare direttamente gli artisti).In origine questa limitazione della mia libertà si "limitava" all'opera completa. La libera ispirazione, la derivazione di un lavoro simile ma diverso, la parodia, persino la creazione di opere in altri ambiti (es. una statua in marmo della Sirenetta) non erano "vincolate" alla volontà dell'autore.Ciò che contesto all'attuale normativa, non è la mancanza di gratuità, che non contesto affatto, ma la "assolutezza" del vincolo alla volontà dell'autore (che poi diventa quella dell'editore...).Se decido di proiettare un film, devo poterlo fare e poi pagare una percentuale di quanto guadagnato all'autore dell'opera. Non come oggi, che devo avere la "preventiva" autorizzazione scritta di autore ed editore del film, autore ed editore della colonna sonora.E che, se quando gli scrivi, non ti rispondono mai.L'altra cosa che contesto della attuale limitazione della mia libertà a favore della libertà di un altro è la proporzionalità. E' giusto che un autore guadagni, e può essere un metodo socialmente accettabile che guadagni da una percentuale di quanto guadagno io con il mio lavoro se io utilizzo parte del suo. Ma il 20% di zero è zero. Perché se no il 20% di -1000 euro (perdita) è -20. Mi paghino loro. Persino le tasse non te le chiedono se vai in perdita o non guadagni nulla. Perché sulla "percentuale del tuo lavoro ad un autore provato" invece si?Come vedi non contesto il diritto di un lavoratore ad essere pagato: contesto la sbilanciata limitazione delle mie libertà per favorire le libertà di un altro. Vedere la mia libertà limitata per uno che altrimenti morirebbe di fame (es. un poeta ancora poco noto) è accettabile, vedere la mia libertà limitata per rendere ancor più ricco chi si è arricchito sulla mia rinuncia ad una libertà non lo è.Più un'opera ha successo e meno diventa un'opera di un'autore e più patrimonio "culturale" della collettività."comodoso" è una invenzione dei pubblicitari Fiat, ma oggi molti non lo ricordano nemmeno più e la usano con il significato di "comodo al limite dell'eccesso, quasi da viziati". Di chi è la parola "comodoso"?All'inizio sicuramente del pubblicitario che l'ha inventata, ed ancora sua se oggi la usassimo in pochi ancora in stretto riferimento a quella pubblicità, ma oggi è "patrimonio comune". In sintesi:Punto 1: Un'opera posso fruirla come più mi aggrada, se devolvo un giusto compenso a chi sulla creazione di quell'opera ha faticato.Punto2: il 20% di 0 è 0. Acquisita la prima copia, ulteriori utilizzi che non generano profitto non dovrebbero generare compensi.Punto3: Esiste un "limite superiore" all'arricchimento a scapito della collettività. Se un'opera supera il 1% della popolazione di una certa nazione di copie vendute (o l'equivalente in termini monetari) quell'opera entra nel pubblico dominio indipendentemente dallo stato di salute dell'autore, dell'editore, del tecnico e della segretaria della stamperia.Punto4: stampare libri è una attività industriale, e come tale sottoposta ad un rischio d'impresa. Masterizzare CD anche. Un autore deve poter riregistrare la sua opera con un secondo editore in un tempo ragionevole (2 anni?) in modo da creare concorrenza tra gli editori. Contratti di "esclusiva" a vita sono forme di monopolio e come tale da bandire per il bene della collettività ed in nome della corretta concorrenza.Contestare l'attuale modo di gestire la limitazione della libertà di molti in favore del diritto delle persone a guadagnarsi da vivere con il proprio lavoro è cosa ben diversa dal voler "scroccare" il lavoro altrui.Qui si contesta chi "scrocca" la libertà altrui, per farsi pagare un "pizzo" prelevato da quanto questi hanno guadagnato con il loro lavoro in altri campi.
    • nattu_panno_dam scrive:
      Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
      - Scritto da: Anonimo
      Il software a pagamento lo si trova nei negozi.
      Punto. Se queste notizie vi mettono in allarme è
      solo perchè avete la coda di paglia.Questa è solo la punta dell' iceberg, se quei due neuroni valutassero meglio cosa stanno in nome della pirateria, ti passerebbe la voglia di dire stronzate.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
        Ragazzi, non fatelo pensare troppo che s'ammala. C'è gente che ancora crede che la giustizia sia perfetta così com'è. Non capisce che la perfezione ancora è lontana, e il fatto che il 95% (quindi del popolo) di chi utilizza internet sia contro simili leggi lo dimostra.Prima di intervenire con simili cazzate perbeniste, "mister coda di paglia", informati sul lavoro di chi sta dall'altra parte, e poi chiediti se veramente sia il giusto. A volte bisogna rischiare per i propri diritti, e visto che vengono continuamente calpestati, e se t'incazzi rischi di esser chiamato terrorista, questo è il modo più "innocente" per lottare.Se hai un sistema migliore (CHE FUNZIONI) ben accetto.Ripeto: CHE FUNZIONI.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
          Ripetiamo: La SIAE non paga direttamente gli autori di opere che vengono trasmesse per radio, nei locali, e in qualsiasi altro luogo, ma viene fatta pagare una tassa che viene divisa fra i maggiori artisti del momento, e tra i "soci" di una simile associazione a delinquere. Questo è a favore degli artisti?Io devo pagare una tassa annua alla siae anche se la mia opera non verrà mai pubblicata. Questo è a favore degli artisti?ecc ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutti a lamentarvi... chissà come ma
      - Scritto da: Anonimo
      Se tutti scaricassero film "free"...
      Se tutti scaricassero musica "free"...
      Se tutti scaricassero software "free"...
      Se tutti scaricassero (altro materiale) "free"...Vieterebbero la roba free.
  • Anonimo scrive:
    traffici presunti, guerra preventiva...
    non c'è che dire...più che un film, "Minority Report" sta diventando un disegno di legge...le armi in casa però non sono "omicidi presunti"... quelle no...
    • Anonimo scrive:
      Re: traffici presunti, guerra preventiva
      Ma scherzi?!?!?!Guarda che la famiglia di Bush s'è costruita su un simile commercio. Non ti azzardare a dare del fuorilegge a Bush.Se vuoi dargli fuoco, sì, ma non chiamarlo fuorilegge.
  • Anonimo scrive:
    Mancano soltanto..
    la psicopolizia e i bambini addestrati a spiare quei piratoni dei loro genitori :
    • Anonimo scrive:
      Re: Mancano soltanto..
      - Scritto da: Anonimo
      la psicopolizia e i bambini addestrati a spiare
      quei piratoni dei loro genitori :e attenti alle Tv!
  • Anonimo scrive:
    Perchè non gettano fosforo sui server?
    Li individuano con google-maps e un traceroute, e poi via con le bombe al fosforo! Risolto il problema pirateria!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perchè non gettano fosforo sui serve
      - Scritto da: Anonimo

      Li individuano con google-maps e un traceroute,
      e poi via con le bombe al fosforo!

      Risolto il problema pirateria!Già. E come condimento una spruzzatina di gas nervino addolcito prima da un intervento di Blair che ci piegherà che il nervino è necessario usarlo in certi casi perchè indispensabile come il prezzemolo.............come si vede a capo di 2 delle più potenti Nazioni del mondo ci sono 2 banditi che andrebbero immediatamente processati per Crimini di Guerra e Crimini contro l' Umanità.Sapete quanto ci può fregare di quello che dice un criminale come Bush sul p2p?!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Perchè non gettano fosforo sui serve
        - Scritto da: Anonimo
        ............come si vede a capo di 2 delle più
        potenti Nazioni del mondo ci sono 2 banditi che
        andrebbero immediatamente processati per Crimini
        di Guerra e Crimini contro l' Umanità."Ai tempi del fascismo non sapevo di vivere ai tempi del fascismo." -- Hans Magnus Enzensberger (filosofo tedesco)
        • Anonimo scrive:
          Re: Perchè non gettano fosforo sui serve
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          ............come si vede a capo di 2 delle più

          potenti Nazioni del mondo ci sono 2 banditi che

          andrebbero immediatamente processati per Crimini

          di Guerra e Crimini contro l' Umanità.

          "Ai tempi del fascismo non sapevo di vivere ai
          tempi del fascismo." -- Hans Magnus Enzensberger
          (filosofo tedesco) Neppure Himmler o Goering presumo (due nomi a caso), Matteotti se ne è accorto benissimo invece!
  • teddybear scrive:
    Download incompleti...
    Quindi... io ho un file che contiene un solo byte (uno a caso, non importa quale)... loro possono dire che è una parte di un qualsiasi file (a loro scelta) il cui download è illegale?Esempio... ho un file che contiene solo un byte... una "w" minuscola. Potrebbe essere:Windows VistaOffice for windowsPhotoshop for windowsWWE highlights .. si, quello del wrestling (1)ma potrebbe anche essere:KDE in una frazione del manuale che parla di x-windowoppure la fattura d'acquisto della mia Volkswagen.Mi pare un po' pochino criminalizzare qualcuno per una frazione di qualcosa.Sarebbe come dire che io sono un criminale, perchè nel mio sangue c'è del ferro... ed il ferro, opportunamente combinato con il carbonio da origine all'acciaio... che è un buon materiale per costruire il guscio di una bomba nucleare...Vabbè... io continuo a usare il mio caro vecchio BSD, che funziona ottimamente, non ho software pirata, i dischi che mi piacciono li compro (su Amazon, che li pago la metà) ... e quando voglio ascoltare qualcosa di qualità, altro che scaricare MP3 ... metto sul piatto un caro vecchio buon vinile... oppure un buon SACD (che io sappia non ce ne sono di pirata, in giro)...(1) a proposito di Wrestling... a prescindere dal fatto che è tutta una montatura (e sifido chiunque a dimostrare il contrario, nonostante sia vero che spesso e volentieri si fanno male seriamente)... ieri è venuto a mancare Eddie Guerrero... quando ho appreso la notizia sono rimasto senza parole.
    • Anonimo scrive:
      Re: Download incompleti...
      - Scritto da: teddybear
      seriamente)... ieri è venuto a mancare Eddie
      Guerrero... quando ho appreso la notizia sono
      rimasto senza parole.Mah guarda io ho smesso di seguire il wrestling, ma gia quando morirono prematuramente i miei idoli di quando ero ragazzino (British Bulldog e Big Boss Man), mi ero accorto che qualcosa non va in quel mondo
    • Anonimo scrive:
      Re: Download incompleti...
      si, anche un solo byte, e sai perchè? perche fanno riferimento all'HASH del file, ecco spiegato l'arcano.che io sappia, l'hash è una impronta UNIVOCA del file, dunque.. vedi te..
      • Anonimo scrive:
        Re: Download incompleti...
        C'è un problema di fondo che è questo:se io sono convinto di scaricare un qualche cosa in gpl, ma poi questo si rivela un film porno coperto da diritto d'autore, queste persone cosa fanno? mi arrestano? non è colpa mia se il file si chiamava "fedora Linux" che poi in realtà era un film.Ma questo lo hanno preso in considerazione? Quante volte vi è capitato di scaricare un file che è un altro?
      • Anonimo scrive:
        Re: Download incompleti...

        si, anche un solo byte, e sai perchè? perche
        fanno riferimento all'HASH del file, ecco
        spiegato l'arcano.
        che io sappia, l'hash è una impronta UNIVOCA del
        file, dunque.. vedi te..Univoca un bel niente...diciamo che con un piccolo cambiamento di un file anche l'hash cambia...ma e' ovvio che possono esistere un gran numero di files con HASH uguali...Pensaci...se abbiamo un file da 600Mb abbiamo Cr(256,600000000)=C(600000255,60000000) il cui numero di combinazioni possibili...non riesco a calcolarlo perche' la mia calcolatrice va in overflow :-)Se invece abbiamo un HASH di 64bytes (e gia' sarebbe enorme, in genere e' molto piu' piccolo) abbiamo Cr(256,64).Questo significa che e' MATEMATICAMENTE dimostrato che esistono Cr256,600000000)/Cr(256,64) possibili files *DIVERSI* ma con LO STESSO HASH.Insomma non solo possono esitere files con lo stesso hash, ma ce ne sono pure tantissimi...milioni e milioni!Diciamo che e' quasi impossibile riuscire a manipolare volutamente un files per corrpmperlo lievemente o cambiarne il codice, ma senza far cambiare l'hash, questo si. Un ottimo modo per scoprire manipolazioni, per verificare l'integrita'...ma che non grantisce assolutamente l'unicita'
        • Anonimo scrive:
          Re: Download incompleti...

          Diciamo che e' quasi impossibile riuscire a
          manipolare volutamente un files per corrpmperlo
          lievemente o cambiarne il codice, ma senza far
          cambiare l'hash, questo si.
          Un ottimo modo per scoprire manipolazioni, per
          verificare l'integrita'...ma che non grantisce
          assolutamente l'unicita'difficile ma non impossibile, anzi gia' lo fanno, cerca mediadecoy (ma molto a fondo, sai sono cose poco carine che non vengono sbandierate ai 4 venti, pensa che c'e' chi sta' contestando la denuncia ricevuta dalla RIAA perche' ha usato sistemi illegali per recuperare i dati)
          • Anonimo scrive:
            Re: Download incompleti...
            Oltretutto qualcosa si potrebbe cliccare per sbaglio. Basta cliccarci 2 volte e parte il download. Certo, se lo si scarica tutto mi parrebbe eccessiva una simile scusante -anche se potrebbe succedere- ma se uno, con la massima volontà di rispettare la legge lo bloccasse immediatamente, ma malauguratamente dopo aver iniziato il download, pagherebbe salato per un errore da niente.Praticamente stanno criminalizzando tutti, e non solo quelli che usano i p2p, perchè tutti hanno qualcosa sul pc che in qualche modo è illegale.Persino se passi sul pc il cd del tuo amico(una volta restituito non hai più l'originale).Praticamente vogliono avere la possibilità di inculare chiunque non gli vada a genio.Mi chiedo quando aggiungeranno la svastica tra le stellette, i signori della libertà americana.
          • Anonimo scrive:
            Re: Download incompleti...
            che bello metto in condivisione un file .exe (ovviamente con copyright. ma che ho pagato) con un nome qualsiasi ma accattivantie e anche se non completate il dl siete tutti perseguibili :-D ho vinto vitto e alloggio gratis o pago tanto e basta?
    • Anonimo scrive:
      Re: Download incompleti...
      ed aggiungo: e se esiste (o se esisterà) qualche virus che si aggancia ai programmi p2p per scaricare contenuti illegali ma non vengono monitorati dal programma? (se non alla conclusione del download)non credo che avere virus sia illegale...e se lo dovesse essere allora zio bill sarebbe responsabile del p2p e le major dovranno prendersela con lui :)
      • teddybear scrive:
        Re: Download incompleti...
        - Scritto da: Anonimo
        non credo che avere virus sia illegale...Lo è.Se responsabile legalmente di tutto quello che succede sul tuo PC. Se il tuo PC è virato ed a tua insaputa danneggia dati altrui (virando un altro PC a sua volta) sei penalmente perseguibile.Credo che sia facile trasportare questa responsabilità all'interno del proprio PC. Non puoi essere inconsapevole di quello che accade nel tuo PC.Paradossalmente dopo il rookit di Sony, anche se tu non hai più il pieno controllo del tuo computer, ne sei pienamente responsabile.
  • Anonimo scrive:
    Re: 3th generation p2p
    Ants per esempio.. usa la trasmissione crittata no?dunque come faranno a bloccare quello che non si può vedere?
    • Anonimo scrive:
      Re: 3th generation p2p
      Semplice: analizzeranno con un potentissimo software brasiliano (la loro testa) :p i frammenti e se questi non risulteranno loro allora saranno illegali. Modello caccia alle streghe: quello che non capisco lo distruggo e mi levo il pensiero :|
    • Anonimo scrive:
      Re: 3th generation p2p
      allora è per questo che ANTS non ha avuto il successo che sperava.. è lentissimo, ho capito bene?
      • Anonimo scrive:
        Re: 3th generation p2p
        - Scritto da: No Genuine
        allora è per questo che ANTS non ha avuto il
        successo che sperava.. è lentissimo, ho capito
        bene?relativamante lento. certo che se da domani ti tagliano la banda p2p.. ants potrebbe diventare relativamente.. veloce!
    • Anonimo scrive:
      p2p "crittato" = coda di paglia?

      Ants per esempio.. usa la trasmissione crittata
      no? dunque come faranno a bloccare quello che
      non si può vedere?Spiegami perchè devi "crittare" la trasmissione.. se stai trasmettendo materiale legalissimo. Spiegami perchè ti serve una connessione "crittata" se cerchi materiale legale, libero, open. Spiegami perchè.
      • Anonimo scrive:
        Re: p2p "crittato" = coda di paglia?
        Ants permette di prevenire i fakes? Questo e' un problema che ho notato su altri softwares crittografati compreso freenet.Su 'share' la persona che rilascia materiale pur rimanendo anonima tramite il protocollo speciifco di questo programma e mantenendo l'identita' tramite il classico sistema di chiavi pubbliche/private puo' ricevere valutazioni e accumulare un punteggio che certifica la serieta' di questa persona e quindi e' possibile distinguere il materiale autentintico da eventuali fakes; anche le prestazioni si sono rivelate buone e il team di sviluppo non e' noto (homepage su freenet e nuove release tramite lo stesso share).Purtroppo e' concepito per utenze veloci dato che l'upload minimo settabile e' di 50kb/s quando noi arriviamo a malapena a 30 ma e' la dimostrazione che una soluzione e' stata ottenuta ed e' ottenibile anche da noi.
      • Anonimo scrive:
        Re: p2p "crittato" = coda di paglia?
        - Scritto da: Anonimo

        Ants per esempio.. usa la trasmissione crittata

        no? dunque come faranno a bloccare quello che

        non si può vedere?

        Spiegami perchè devi "crittare" la trasmissione..
        se stai trasmettendo materiale legalissimo.
        Spiegami perchè ti serve una connessione
        "crittata" se cerchi materiale legale, libero,
        open. Spiegami perchè.Perché con i governanti che abbiamo non siamo sicuri di quello che verificano e considerano legale.Quindi meglio "prevenire"Ricorda che la frase "se non fai nulla di illegale, non hai nulla da temere" o una simile era il motto delle SS
  • Anonimo scrive:
    Tutto procede come previsto!
    La mossa del governo americano non stupisce affatto, in quanto tale governo lavora secondo gli ordini delle lobby e dei super poteri finanziari.Tanti piccoli passi per un unico schema.Porbabilmente fra vent'anni internet sarà completamente imbavagliata ( Cina docet ) grazie alle solite scuse ( covo di hacker,terroristi, ecc. ).Porbabilmente quando il potere delle multinazionali sarà molto più forte, verrà instaurata la pena di morte per gli Hackers.Dal governo dei molti ( almeno superficialmente ) al governo di pochi ( ormai evidente ).O mala tempora.
  • Anonimo scrive:
    Valgono anche i fake?
    Se quel frammento di file appartenente a "Topolino.avi" in realtà contiene il compleanno del nipote di zio Gino? :D :D A ormai i vertici delle major fanno ridere: talmente avidi che non sanno più come fregare ancora,non l'hanno capito che i tempi in cui si comprava 10 per usufruire 1 sono finiti, alla men peggio la gente boicotterà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Valgono anche i fake?
      - Scritto da: Anonimo
      Se quel frammento di file appartenente a
      "Topolino.avi" in realtà contiene il compleanno
      del nipote di zio Gino?
      :D :D la tua intenzione era di scaricare Topolino.avi ergo hai una mentalita' criminaleergo vai soppresso comunque....ed anche lo zio Gino e suo nipote (sicuri complici perche' hanno tentato di fornirti l'alibi).
      • picchio9999 scrive:
        Re: Valgono anche i fake?
        - Scritto da: Anonimo
        la tua intenzione era di scaricare Topolino.avi
        ergo hai una mentalita' criminale
        ergo vai soppresso comunque.almeno finora non si possono processare le intenzioni
        ...ed anche lo zio Gino e suo nipote (sicuri
        complici perche' hanno tentato di fornirti
        l'alibi).uhm, da qui a stabilire che una sequenza arbitraria di bit corrisponda ad una parte di materiale protetto...-- ciao
  • CoreDump scrive:
    Se qualcuno non se ne fosse reso conto..
    ..questo dimostra ancora una volta dove sta andandola democrazia capitalista, leggi fatti del governo elettodai cittadini solo ed esclusivamente per proteggeregli interessi dei pochi ( le major ), stanno cercandodi trasformare internet in un agglomerato di contenutia pagamento, ma si sà il cittadino perfetto non è quelloche usa il proprio cervello ma quello che beotamentefelice clicca sulla lucetta colorata per scaricare l'ultimatraccia sonora protetta da l'omnipresente drm, ovviamentepagando profumatamente :'(
    • Anonimo scrive:
      Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
      - Scritto da: CoreDump
      ..questo dimostra ancora una volta dove sta
      andando
      la democrazia capitalista, leggi fatti del
      governo eletto
      dai cittadini solo ed esclusivamente per
      proteggere
      gli interessi dei pochi ( le major ), stanno
      cercando
      di trasformare internet in un agglomerato di
      contenuti
      a pagamento, ma si sà il cittadino perfetto non è
      quello
      che usa il proprio cervello ma quello che
      beotamente
      felice clicca sulla lucetta colorata per
      scaricare l'ultima
      traccia sonora protetta da l'omnipresente drm,
      ovviamente
      pagando profumatamente :'(Tranquillo.Questi CRIMINALI come Bush e le loro leggi le buttiamo nel CESSO e tiriamo la corda.Bush è un assassino patentato e dovrebbe esser bandito dai governi di tutto il mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: CoreDump

        ..questo dimostra ancora una volta dove sta

        andando

        la democrazia capitalista, leggi fatti del

        governo eletto

        dai cittadini solo ed esclusivamente per

        proteggere

        gli interessi dei pochi ( le major ), stanno

        cercando

        di trasformare internet in un agglomerato di

        contenuti

        a pagamento, ma si sà il cittadino perfetto non
        è

        quello

        che usa il proprio cervello ma quello che

        beotamente

        felice clicca sulla lucetta colorata per

        scaricare l'ultima

        traccia sonora protetta da l'omnipresente drm,

        ovviamente

        pagando profumatamente :'(

        Tranquillo.
        Questi CRIMINALI come Bush e le loro leggi le
        buttiamo nel CESSO e tiriamo la corda.
        Bush è un assassino patentato e dovrebbe esser
        bandito dai governi di tutto il mondo.lo sarà presto, si deve solo avere un po di pazienza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
        - Scritto da: Anonimo
        Questi CRIMINALI come Bush e le loro leggi le
        buttiamo nel CESSO e tiriamo la corda.
        Bush è un assassino patentato e dovrebbe esser
        bandito dai governi di tutto il mondo.Peccato che il suo popolo di idioti lo abbia appena rieletto. Vabbe', ci tocchera' confidare in Bin Laden.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo

          Questi CRIMINALI come Bush e le loro leggi le

          buttiamo nel CESSO e tiriamo la corda.

          Bush è un assassino patentato e dovrebbe esser

          bandito dai governi di tutto il mondo.

          Peccato che il suo popolo di idioti lo abbia
          appena rieletto.
          Vabbe', ci tocchera' confidare in Bin Laden.
          lavorava per la cia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con


            Vabbe', ci tocchera' confidare in Bin Laden.



            lavorava per la cia. Ci lavora ancora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
            ecco, appunto!diffidiamo degli attori alla regan, per intenderci..saddam, se non sbaglio era un'altro clamoroso attore.. però è stato meno intelligente di bin, infatti lo hanno imbrigliato ben benino, o almeno è quello che vogliono farci credere..
          • Anonimo scrive:
            Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
            - Scritto da: Anonimo



            Vabbe', ci tocchera' confidare in Bin Laden.






            lavorava per la cia.

            Ci lavora ancora.Quindi ammazzandolo faremmo contenti tutti.OK, aggiudicato, chiunque lo vede spari a vista.Morte al veterorepubblicano neocon teocon Bin Laden.Bin Laden, l'amichetto di Dubya, compagni di merende a base di vino novello e panini con la porchetta, specialmente durante il ramadan, alla faccia di quei dementi che si fanno saltare in aria su suo ordine.Dicono anche che Bin Laden si sia fatto stampare il corano sui rotoli di carta igienica.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
      - Scritto da: CoreDump
      ..questo dimostra ancora una volta dove sta
      andando
      la democrazia capitalista, leggi fatti del
      governo eletto
      dai cittadini solo ed esclusivamente per
      proteggere
      gli interessi dei pochi ( le major ) Passiamo alla Democrazia Diretta, e risolviamo il problema alla radice, magari con partiti tipo www.internetcrazia.org, no? Perchè non se ne parla su punto informatico?
      • jojob scrive:
        Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
        - Scritto da: Anonimo
        Passiamo alla Democrazia Diretta, e risolviamo
        il problema alla radice, magari con partiti tipo
        www.internetcrazia.org, no? Perchè non se ne
        parla su punto informatico?Puoi sempre farlo nel forum a tema libero.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
      Oramai l'unico governo capitalista sfrutta-popolo è la Cina. E sono comunisti. Aggiornati. Porta avanti il film di 80 anni.L'America ora è governata da un pirla. Ma questo perchè molti altri pirla lo hanno votato. Non è stato votato dalle major! Sveglia! Ognuno ha il pirla di turno che si merita... in democrazia. In Cina, come negli altri regimi, non si vota il pirla, lo si subisce e basta. Eppoi, se Bush fa schifo, mica vuol dire che Kerry sia meglio (ti ricordo che negli USA sono i democratici quelli vicini alle major, Bush è vicino ai petrolieri).Oggi ogni coalizione (destra-centro-sinistra) è supportata da lobby perchè alla gente comune non frega nulla. I partiti si pagano la propaganda, danno in cambio dei favori ed i cittadini pagano il loro menefreghismo. Se beccare favoritismi alle lobby facesse perdere voti, starebbero alla larga. Invece non perdono nulla, quindi tutti si tengono i loro "amici" ed il gioco continua.E' proprio sfruttando i tifosi della politica che parlano ancora di capitalismo, fascimo, comunismo e cazzate varie che si distoglie lo sguardo dagli impicci di partito. La politica attuale è altro. Ma il popolo ignorante non vede mai nulla, sa solo lamentarsi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con

        L'America ora è governata da un pirla. Ma questo
        perchè molti altri pirla lo hanno votato. Non è
        stato votato dalle major! Sveglia! Ognuno ha il
        pirla di turno che si merita... in democrazia. In
        Cina, come negli altri regimi, non si vota il
        pirla, lo si subisce e basta. Eppoi, se Bush fa
        schifo, mica vuol dire che Kerry sia meglio (ti
        ricordo che negli USA sono i democratici quelli
        vicini alle major, Bush è vicino ai petrolieri).Bush senior e' azionista della Carlyle Group assieme a Colin Powell e all'ex CIA Frank Carlucci che ne e' anche il direttore, quindi sono prima mercanti d'armi ad alto livello e poi anche petrolieri.La Carlyle ha una potenza tale da permettersi di comprare e vendere intere compagnie produttrici d'armi (ma anche compagnie petrolifere), e ovviamente il cliente della Carlyle e' l'amministrazione americana.
        • Anonimo scrive:
          Re: Se qualcuno non se ne fosse reso con
          Vi siete mai domandati se uno che è VERAMENTE AL POTERE permetterebbe a qualcun'altro di crescere abbastanza da dargli fastidio. Si vota, sì, ma per chi? Forse in italia non siamo a questo (ci arriveremo però), ma in america la cosa è più che plausibile.
  • Anonimo scrive:
    STOP
    ma c'e chi e pagato per inventare ste sigle ?????poi si parla qui di presunti traficima non mi pare che la presunta vendita di droga o il presunto bombardamento con armi chimiche abbia avuto qualche rilievo nelle notizie o nelle aulequindi
  • Anonimo scrive:
    La Precrimine
    Tra un po' sbatteranno in galera anche chi avrà soltanto pensato di poter scaricare un file da Internet senza autorizzazione.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Precrimine
      - Scritto da: Anonimo
      Tra un po' sbatteranno in galera anche chi avrà
      soltanto pensato di poter scaricare un file da
      Internet senza autorizzazione.A questo punto non credo passerà molto tempo prima che dichiarino illegale anche il download dei programmi P2P. Del resto se lo scarichi è perché vuoi commettere un crimine e quindi intanto ti arrestano e poi se ne parla. Classico dei cowboy americani: prima sparano, poi fanno domande.
      • picchio9999 scrive:
        Re: La Precrimine
        - Scritto da: Anonimo
        A questo punto non credo passerà molto tempo
        prima che dichiarino illegale anche il download
        dei programmi P2P. Del resto se lo scarichi è
        perché vuoi commettere un crimine e quindi
        intanto ti arrestano e poi se ne parla. quindi, se acquisti un pc e` perche` vorresti scaricare un programma p2p per poi scaricare etc... etc...non funzionera` mai.
        Classico
        dei cowboy americani: prima sparano, poi fanno
        domande.non e` vero, non sparano......gettano fosforo...
        • Anonimo scrive:
          Re: La Precrimine
          - Scritto da: picchio9999

          Classico

          dei cowboy americani: prima sparano, poi fanno

          domande.

          non e` vero, non sparano.
          .
          gettano fosforo...Beh, non e' vero. Se sei un cittadino occidentale ti sparano come hanno fatto con Calipari. Per lo meno muori meno dolorosamente....
      • Anonimo scrive:
        Re: La Precrimine

        A questo punto non credo passerà molto tempo
        prima che dichiarino illegale anche il download
        dei programmi P2Puhm uhm...faranno lo stesso ragionamento anke per le armi? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: La Precrimine
          - Scritto da: Anonimo

          A questo punto non credo passerà molto tempo

          prima che dichiarino illegale anche il download

          dei programmi P2P

          uhm uhm...faranno lo stesso ragionamento anke per
          le armi? :)No. Le armi portano soldi a loro. Non puoi copiare/duplicare delle armi, pertanto, la RIAA ed MPAA son contente.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Precrimine
      Prima della precrimine, la pirateria era il male:"Non mi hanno permesso di comprare la ferrari nuova... ...Volevano aspettarmi sotto casa per vendermi un CD Mi avrebbero rifilato una copia fasulla... Chi salverà Britney? E il suo bambino?... ...Avrebbero impedito ad eminem di andar con la porno star di turno..."Ma ora, che è stata istituita la precrimine, tutto è cambiato:"Ho speso 100$ per un CD con 4 canzoni e son felice... ...Britney potrà contrinuare a truccarsi... ;) Ho un CD originale che mi è costato quanto uno stipendio ma ne son contento.... Sono nella legalità e la MPAA è felice di me, Hurrà... Le lobby mi amano..."Il crimine più pericoloso è stato abbattuto del 700%Vota anche tù, il 32 di Febbraio (2006), all'istituzione della Precrimine negli Stati Uniti d'America e ricorda: Il Grande Fratello Ti Guarda...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Precrimine

        Ho un CD originale che mi è costato quanto uno
        stipendio ma ne son contento.... :D Sto acora LOLLANDO per terra...
  • Anonimo scrive:
    apologia del terrore o della pazzia ?
    Bush è una hoax vivente !   :|
  • Anonimo scrive:
    Bau bau bau
    Adesso si scagliano contro chi scarica a babbo, mentre un domani perseguiteranno chi produce software open source, cercando di costringere il mondo intero ad usare il solito software prodotto dalle solite multinazionali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bau bau bau
      si, sono dei cani patentati! hai detto bene!faranno cosi perchè sono dei dittatori in giacca e cravatta, loro esportano la democrazia, te capì..cmq sono dell'idea che avranno presto ciò che si meritano, la gente non è stupida.
      • picchio9999 scrive:
        Re: Bau bau bau
        - Scritto da: No Genuine
        cmq sono dell'idea che avranno presto ciò che si
        meritano, la gente non è stupida.Solo due cose sono infinite, l'universo e la stupidità umana, e non sono sicuro della prima.A. Einstein
        • Anonimo scrive:
          Re: Bau bau bau
          senti, la gente alla storia del terrorismo non ci crede più, dunque, se il libero arbitrio esiste ancora, basta mettere una X dove non c'è scritto BUSH.anche la massaia più disgraziata sa mettere una X al posto giusto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: No Genuine
            senti, la gente alla storia del terrorismo non ci
            crede più, dunque, se il libero arbitrio esiste
            ancora, basta mettere una X dove non c'è scritto
            BUSH.

            anche la massaia più disgraziata sa mettere una X
            al posto giusto.Guarda, alle prossime presidenziali Americane, in ogni caso non ci sarà scritto Bush, solo che la cosa non significa automaticamente che non si correrà il rischio di avere altri 8 anni di presidenza guerrafondaia e liberticida, che esporterà democrazia un po' in tutto il mondo (dove con le bombe, dove con la sudditanza dei governi, dove ancora lubrificando gli ingranaggi a botte di biglietti verdi).Mi sa che Parigi stavolta ha anticipato troppo i tempi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            se non sbaglio, un presidente non può essere rieletto per tre volte, dunque il suo nome non ci sarà.cmq sti americanioti comincio ad odiarli sempre più, che poi ci sia un nuovo presidente che pensa solo a scopare.. guarda, preferivo clinton alla grande!
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: No Genuine
            se non sbaglio, un presidente non può essere
            rieletto per tre volte, dunque il suo nome non ci
            sarà.
            cmq sti americanioti comincio ad odiarli sempre
            più, che poi ci sia un nuovo presidente che pensa
            solo a scopare.. guarda, preferivo clinton alla
            grande!Beh, il buon Bill non si è limitato solo ai lavoretti bassi della signorina Lewinsky.Qualche missile cruise sulla zucca di Bin Laden li ha tirati pure lui.....Il problema è che quel paese è sempre più nelle mani di una cricca di avvocati newyorkesi, i quali fanno leggi apposta per essere violate.Non è solo l'informatica a subire questa azione, non avete idea di quello che devono subire, ad esempio, i medici.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: No Genuine
            se non sbaglio, un presidente non può essere
            rieletto per tre volte, dunque il suo nome non ci
            sarà.
            cmq sti americanioti comincio ad odiarli sempre
            più, che poi ci sia un nuovo presidente che pensa
            solo a scopare.. guarda, preferivo clinton alla
            grande!Anche se può sembrarvi strano...lavoretti di stagiste a parte...Clinton non ha fatto un brutto lavoro! L'ha fatto molto anonimamente, ha ovviamente fatto le sue ca**ate, ma sotto la sua presidenza l'economia è andata bene, ed anche sul piano sociale la sua politica è stata buona.Poi è arrivato Bush ed ha cancellato tutti i provvedimenti per i suoi 'casuali' interessi (petrolio, armi, lobby, etc. etc.)Giuro però che non mi sarei mai aspettato che gli americani lo eleggessero anche l'ultima volta...ecco, qualcuno me lo spieghi per favore...Salut! :) Demone
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: No Genuine
            senti, la gente alla storia del terrorismo non ci
            crede più, dunque, se il libero arbitrio esiste
            ancora, basta mettere una X dove non c'è scritto
            BUSH.

            anche la massaia più disgraziata sa mettere una X
            al posto giusto.Io ci credo al terrorismo, i grattacieli son caduti. Anche se sono portato a credere che sia stato tutto un incidente, e non l'opera di un essere umano. Un essere umano avrebbe fatto cadere il primo aereo sulla casa bianca (visto che il presidente è il primo a scappare sul suo aereo in simili casi), e poi avrebbe fatto il resto sicuro che gli altri non si sarebbero mossi dai loro televisori. E poi perchè l'avrebbe fatto? Posso capire se l'avesse fatto per diventare il padrone del mondo in qualche allucinante gioco di potere, ma per andare a nascondersi nelle grotte per tutta la vita no, non è plausibile.Sì, sono sicuro che è stato un incidente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: No Genuine

            senti, la gente alla storia del terrorismo non
            ci

            crede più, dunque, se il libero arbitrio esiste

            ancora, basta mettere una X dove non c'è scritto

            BUSH.



            anche la massaia più disgraziata sa mettere una
            X

            al posto giusto.


            Io ci credo al terrorismo, i grattacieli son
            caduti.
            Anche se sono portato a credere che sia stato
            tutto un incidente, e non l'opera di un essere
            umano. Un essere umano avrebbe fatto cadere il
            primo aereo sulla casa bianca (visto che il
            presidente è il primo a scappare sul suo aereo in
            simili casi), e poi avrebbe fatto il resto sicuro
            che gli altri non si sarebbero mossi dai loro
            televisori. E poi perchè l'avrebbe fatto? Posso
            capire se l'avesse fatto per diventare il padrone
            del mondo in qualche allucinante gioco di potere,
            ma per andare a nascondersi nelle grotte per
            tutta la vita no, non è plausibile.
            Sì, sono sicuro che è stato un incidente.Non è stato un incidente, e quel coglione barbuto non si nasconde di certo dentro una grotta.Inoltre i casini li stava già combinando ai tempi di Clinton (chi si ricorda gli attentati a Nairobi, Dar el Salaam e il cacciatorpediniere nel golfo persico?).Inoltre come governavano i suoi amici talebani lo abbiamo già dimenticato?Quello che è certo è che Bush, ma soprattutto quel porco criminale di Rumsfeld (vera coscienza "nera", un individuo spregievole al pari di quelli che, dice lui, di combattere) si sono trovati servita su un piatto d'argento un'occasione irripetibile.L'unico problema è che non hanno avuto abbastanza intelligenza per sfruttare una simile opportunità, anzi! Hanno solo dimostrato di essere a loro volta in malafede.Tutto quello che stanno facendo dimostra che l'unico obbiettivo che perseguono è quello del massimo guadagno economico, per loro e per i loro amici.Ed è per questo che stanno facendo così male, la brama di denaro e di potere li rende ciechi ed insensibili a tutto l'orrore che stanno provocando.Ma a rimetterci, alla fine, sarà l'intera umanità.
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            Era ironico. Quello che mi chiedo è se non fosse troppo d'argento quel piatto... per qualcuno.Che mondo di merda quello che stiamo vivendo. Se un giorno si scoprisse che sono stati gli stessi americani a provocare quella strage, a parte l'ovvio polverone mediatico, pochi si stupirebbero più di tanto, perchè in cuor nostro sappiamo quanta merda c'è nel mondo politico oggi.Questo è quello che è più schifoso: il fatto che siamo governati da persone che in fondo temiamo possano fare simili cose.Io mi auguro che un giorno riusciremo a votare per qualcuno di cui possiamo veramente fidarci. O almeno da sapere che oltre certi limiti non possono andare. Solo che siamo accecati anche noi dall'avidità, e invece di votare "brave persone", votiamo per qualcuno che possa rendere ricca l'italia.Bisognerebbe solo capire chi è italia, se la gente o i pochi industriali che, da bravi benefattori ci danno il lavoro, e poi ci dicono: come sarebbe non avete soldi? Avete due telefonini a testa (parole di Berluchif), e poi l'istr, il deut, l'uor, il querd (e simili associazioni) dicono che state bene (parole di Tremonti e soci). L'unica cosa è che i dati li confrontano su pochi generi, senza considerare gli altri, e senza calcolare che se ne sono aggiunti di nuovi (anche obbligatori tipo parcheggi a pagamento e simili).
          • Anonimo scrive:
            Re: Bau bau bau
            - Scritto da: Anonimo
            Se un giorno si scoprisse che sono stati gli
            stessi americani a provocare quella strageSe non si affrettano ad imbavagliarci tutti, la verità salterà fuori.Il problema è che loro hanno i mezzi, noi no, dunque..
Chiudi i commenti