Su Internet, vagolando senza meta

Una recente indagine sostiene che due surfer su tre si dedicano all'inebetimento online: navigare senza un preciso scopo tra siti di musica, news e shopping. Una pulsione con qualche conseguenza

Londra – Non è detto che valga solo per gli utenti britannici ma le rilevazioni arrivano dal Regno Unito, dove più del 60% dei surfer sarebbe dedito allo “sciabattamento online”. Un trascinarsi errabondo fra pagine web di ogni genere, che l’indagine YouGov ha denominato “Wilfing” parafrasando il classico mantra quotidiano “what was I looking for?”. Già, cosa staranno mai cercando online quei milioni di utenti che sono capaci di perdere giornate intere di lavoro senza un vero scopo nei meandri di forum, siti di news, viaggi e musica?

Moneysupermarket.com , che ha commissionato la ricerca, ne ha approfittato per sottolineare come una delle mete preferite sia rappresentata dai siti di shopping, un po’ come avviene nel mondo reale, in quei mesti sabati pomeriggio quando si doppiano vasche su vasche al di là delle vetrine.

E così due terzi del campione ha ammesso di compiere lunghe sessioni di “wilf”, catturato dal luccichio dei pop-up e dalle mille luci del web. Come in una spirale di nomadismo virtuale, che per motivi ancora oscuri sembrerebbe colpire maggiormente i maschi e gli under-25.

Gli over 55, invece, sono tre volte più “coscienti”, non si lasciano trasportare dai bit. Ma il 25% degli utenti intervistati dalla società di rilevazione ha ammesso di “bruciare” più del 30% del surfing in questo modo. Quasi a sottolineare una sorta di sudditanza ipnotica verso la rete, che in un terzo dei maschietti ha provocato seri problemi nelle relazioni con la propria dolce metà.

“Anche se la gente si connette per uno scopo preciso, alla fine si trova di fronte così tanta scelta e distrazioni che si dimentica ogni motivazione; e così spende il tempo nel wilfing”, ha dichiarato Jason Lloyd, dirigente di moneysupermarket.com. “Sarebbe importante non farsi distrarre, dato che questo fenomeno alla fine può portare all’abbassamento della produttività sul lavoro e a problemi di relazione a casa”.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Capricorno74 scrive:
    Mi sorge un dubbio...
    MA non è che questi due geni dell'informatica (che hanno fatto davvero una gran cosa) saranno perseguitati dalle major per favoreggiamento alla diffuzione della pirateria informatica?Spero di no....Comunque complimenti davvero!! Sono stati geniali!
  • Anonimo scrive:
    OT: Domanda su bittorrent
    Normalmente i client torrent prevedono una policy di qualità per i peer (nel senso di scartare le connessioni provenienti da peer lenti e mantenere quelle dai veloci), oppure le n connessioni vengono aperte sempre con i primi che capitano?
  • Edo78 scrive:
    Collo di Bottiglia
    Quello che molti non tengono a mente sperando di aumentare la velocità del P2P è che l'adsl è per definizione asimmetrica.Provo a fare un esempio, io ho una connessione da 4mb in downstream e 320kb in upstream, se fossimo in 12 (con linee uguali) a voler condividere tra di noi un contenuto potremmo inviare in upstream complessivamente quasi 4 mb al secondo che ovviamente vanno divisi tra tutti coloro che stanno scaricando facendo raggiungere ad ognuno una velocità di circa 320kbit ovvero circa 40kbyte. Affinché i nostri 12 eroi possano scaricare alla massima velocità consentita dalla loro linea servirebbero altri 138 volontari che abbiano già scaricato e si limitino a condividere.In questo modo avremmo 138+12=150 utenti che condividono al massimo delle loro possibilità generando un flusso di 48Mbit al secondo sufficiente a far raggiungere la massima velocità ai 12 originari.Già questo dovrebbe ricordare spaventosamente da vicino le strutture di vendita piramidali.Teniamo conto che per mantenere la condivisione con il massimo upstream dobbiamo limitarci a condividere una sola cosa e sacrificare la velocità di navigazione (con l'upstream satollo anche le richieste per i contenuti web rallentano di brutto).Riassumendo, tra quelli che appena terminano il download rimuovono la condivisione, quelli che condividono più di un contenuto contemporaneamente e quelli che limitano la banda in upstream per poter usare internet potete ritenervi fortunati quando scaricate a 40kbyte al secondo, ogni bit in più rappresenta un caso statisticamente improbabile (o un server torrent che ha banda a disposizione).
    • MeX scrive:
      Re: Collo di Bottiglia
      ???guarda che il concetto è semplice...normalmente il tuo client P2P scarta fonti che volendo potrebbero essere utili, + fonti = + velocità [PUNTO]
      • Edo78 scrive:
        Re: Collo di Bottiglia
        - Scritto da: MeX
        ???
        guarda che il concetto è semplice...
        normalmente il tuo client P2P scarta fonti che
        volendo potrebbero essere utili, + fonti = +
        velocità
        [PUNTO]Il concetto è ancora più semplice: per ogni utente p2p che vuole scaricare alla massima velocità possibile servono almeno altri 12 utenti (parlo di linee da 4mbit/300kbit) che abbiano in condivisione solo quel contenuto alla massima banda possibile dal loro upstream.Per fare un esempio più semplice prova a pensare a X persone che versano acqua in una piscina con bottiglie da un litro e contemporaneamente la svuotano con damigiane da 10 litri, ogni persona che aggiungi alla festa arriva con una bottiglia da 1 litro da versare e con una damigiana da 10 da riempire ... buon divertimento.Inoltre non puoi aumentare le fonti oltre un tot per limiti della tabella del router che deve tenere traccia di tutte le fonti contemporaneamente.
        • MeX scrive:
          Re: Collo di Bottiglia
          caro Edo... concordi con me che trovare 100 fonti è meglio che trovarne 10?Se riesci rispondi con meno di 350 caratteri :)
          • Edo78 scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da: MeX
            caro Edo... concordi con me che trovare 100 fonti
            è meglio che trovarne
            10?
            Se riesci rispondi con meno di 350 caratteri :)Se le 100 fonti si limitano a mettere a disposizione SENZA scaricare nulla allora si ma se queste 90 fonti in più scaricano a loro volta allora averne 10 o 100000 non cambia nulla. Risposta in soli 212 caratteri!
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia

            Se le 100 fonti si limitano a mettere a
            disposizione SENZA scaricare nulla allora si ma
            se queste 90 fonti in più scaricano a loro volta
            allora averne 10 o 100000 non cambia nulla.
            Risposta in soli 212
            caratteri!C'è sempre qualcuno che ha il file completo.
          • Edo78 scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da:
            C'è sempre qualcuno che ha il file completo.Bene e guardacaso ha [b]solo[/b] quello è lo tiene [b]sempre[/b] condiviso alla [b]massima[/b] velocità ? basta che abbia due file completi condivisi e la velocità inizia a essere dimezzata, se poi vuole anche navigare e diminuisce la banda in upload il risultato è ancora più striminzito ...Mi trovo costretto a fare un esempio (e temo di sforare i 300 caratteri):- personalmente quando navigo limito a 15 kbyte/s l'upstream e se ho anche solo due file in condivisione significa che per ognuno di essi io fornisco una velocità di 7,5 kbyte/s. Se gli altri che condividono senza scaricare fanno come me significa che il numero di utenti necessari per aumentare la velocità di download quadruplica.Questo riporterebbe la questione sui limiti delle tabelle dei router e su quante anime buone ci sono che tengono in condivisione solo pochi file, ovviamente se l'anima più fosse troppo pia e lasciasse in condivisione alla massima banda in upstream 10 file contemporaneamente per ognuno di essi il suo contributo sarebbe di 40kbyte (massimo upstream) / 10 = 4kbyte, per aumentare la velocità di download servirebbe un numero di utenti 10 volte superiore.Ribadisco che il concetto è molto simile alle strutture piramidale dove ti dicono di mandare 10 a un ladro e mandare una mail chiedendo 10 a 100 imbranati, che tutti guadagnano e i soldi crescono sugli alberi.Se per ogni persona che scarica ce ne fossero 10 che lasciano la condivisione al massimo solo per quel file e senza scaricare nulla allora chi scarica potrebbe raggiungere la velocità massima ma chiedetevi se tra quelli che conoscete esiste questo rapporto di 10 a 1 ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            ma hai considerato che i peer scambiano dati tra di loro? NOesempio semplice con 2 seed e 2 peer:A e B hanno il file completo di 6 pezzi: P1 P2 P3 P4 P5 P6T0C scarica da A: P1D scarica da B: P2T1C scarica da A: P3 e scarica da D:P2D scarica da B: P4 e scarica da C:P1T2C scarica da A: P5 e scarica da D:P4D scarica da B: P6 e scarica da C:P3T3C scarica da A o da D: P6D scarica da B o da C: P5come vedi ho scaricato i 6 pezzi in 4 passi, pensa un po' cosa succede se ci sono molti seed e molti peer....è troppo complicato?puoi sempre chiedere a Bram Cohen...
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da:
            ma hai considerato che i peer scambiano dati tra
            di loro?
            NO

            esempio semplice con 2 seed e 2 peer:
            A e B hanno il file completo di 6 pezzi: P1 P2 P3
            P4 P5
            P6

            T0
            C scarica da A: P1
            D scarica da B: P2

            T1
            C scarica da A: P3 e scarica da D:P2
            D scarica da B: P4 e scarica da C:P1

            T2
            C scarica da A: P5 e scarica da D:P4
            D scarica da B: P6 e scarica da C:P3

            T3
            C scarica da A o da D: P6
            D scarica da B o da C: P5

            come vedi ho scaricato i 6 pezzi in 4 passi,
            pensa un po' cosa succede se ci sono molti seed e
            molti peer....è troppo
            complicato?Quello che dice Edo78 è corretto, tu non hai considerato le velocità di scaricamento nel tuo ragionamento. Se N utenti condividono tutti lo stesso file e hanno tutti una velocità di upload Vu, la velocità MEDIA di download sarà Vu/N, nonostante la velocità MASSIMA di download Vd della linea di ciscuno sia più alta.
            puoi sempre chiedere a Bram Cohen...Tu puoi sempre studiare un po' di matematica
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            ma hai considerato che i peer scambiano dati tra

            di loro?

            NO



            esempio semplice con 2 seed e 2 peer:

            A e B hanno il file completo di 6 pezzi: P1 P2
            P3

            P4 P5

            P6



            T0

            C scarica da A: P1

            D scarica da B: P2



            T1

            C scarica da A: P3 e scarica da D:P2

            D scarica da B: P4 e scarica da C:P1



            T2

            C scarica da A: P5 e scarica da D:P4

            D scarica da B: P6 e scarica da C:P3



            T3

            C scarica da A o da D: P6

            D scarica da B o da C: P5



            come vedi ho scaricato i 6 pezzi in 4 passi,

            pensa un po' cosa succede se ci sono molti seed
            e

            molti peer....è troppo

            complicato?

            Quello che dice Edo78 è corretto, tu non hai
            considerato le velocità di scaricamento nel tuo
            ragionamento.


            Se N utenti condividono tutti lo stesso file e
            hanno tutti una velocità di upload Vu, la
            velocità MEDIA di download sarà Vu/N, nonostante
            la velocità MASSIMA di download Vd della linea di
            ciscuno sia più alta.





            puoi sempre chiedere a Bram Cohen...
            Tu puoi sempre studiare un po' di matematicaIl tuo discorso non ha senso perché non parli di quanti sono i peer e non hai considerato che alla Vu dei seed devi aggiungere la Vu dei peer.Io ti ho dimostrato che, con 2 seed e un altro peer oltre a me supponendo tutti abbiano velocità di upload uguale a Vu, scarico a velocià maggiore della velocità di upload Vu del seed a cui sono connesso.Per numero di pezzi infinito la mia velocità media sarà 2*Vu perché scarico da un seed e dall'altro peer, non solo anche l'altro peer scarica a 2*Vu :D, strano eh? (cylon)
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da: Edo78
            Se le 100 fonti si limitano a mettere a
            disposizione SENZA scaricare nulla allora si ma
            se queste 90 fonti in più scaricano a loro volta
            allora averne 10 o 100000 non cambia nulla.
            Risposta in soli 212
            caratteri!Scusami ma voglio capire: secondo il tuo ragionamento ora come ora se scrico un file che come fonte ha 1 e una'altro file (ovviamente di stesse dimensioni) che come fonte ha 100, impiego lo stesso tempo?
          • Edo78 scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da:
            Scusami ma voglio capire: secondo il tuo
            ragionamento ora come ora se scrico un file che
            come fonte ha 1 e una'altro file (ovviamente di
            stesse dimensioni) che come fonte ha 100, impiego
            lo stesso
            tempo?no o meglio, dipende ...per semplicità suppongo sempre che tutti vadano alla stessa velocità ...se ci siete solo tu che scarichi e uno che condivide allora tu scarichi alla velocità a cui lui condivide, se ci sono 100 che condividono e solo tu che scarichi allora tu scarichi alla massima velocità possibile per la tua linea ma se ci sono 100 che condividono (scaricando e uploadando) allora per te (che sei uno dei 100) riuscirai a scaricare solo alla massima velocità di upload quindi sarebbe come se foste solo tu a scaricare e solo 1 a uploadare.Ti spiego, 100 utenti che inviano ognuno a 300kbit creano un torrente di 30mbit va da se che questo fiume deve essere spartito tra tutti quelli che scaricano, nel nostro caso sempre 100, risulta sempre 300kbit.
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            - Scritto da: Edo78
            no o meglio, dipende ...
            per semplicità suppongo sempre che tutti vadano
            alla stessa velocità
            ...
            se ci siete solo tu che scarichi e uno che
            condivide allora tu scarichi alla velocità a cui
            lui condivide, se ci sono 100 che condividono e
            solo tu che scarichi allora tu scarichi alla
            massima velocità possibile per la tua linea ma se
            ci sono 100 che condividono (scaricando e
            uploadando) allora per te (che sei uno dei 100)
            riuscirai a scaricare solo alla massima velocità
            di upload quindi sarebbe come se foste solo tu a
            scaricare e solo 1 a
            uploadare.

            Ti spiego, 100 utenti che inviano ognuno a
            300kbit creano un torrente di 30mbit va da se che
            questo fiume deve essere spartito tra tutti
            quelli che scaricano, nel nostro caso sempre 100,
            risulta sempre
            300kbit.Ok, e fin qui ci sono. Però se invece di essere 100 gli utenti che inviano a 300Kbit fosse uno solo, il torrente sarebbe questa volta di 300Kbit da dividere sempre in 100 e quindi ognuno scaricherebbe a 30Kbit.Se questo nuovo sistema permette di raddoppiare (è solo un esempio) le fonti disponibili, questa volta saranno in 2 a creare il torrente, sempre 300Kbit l'uno per untotale di 600Kbit, che diviso per questi 100 downloader farebbe 60Kbit l'uno.Io ho fatto solo un ragionamento logico, che quindi potrebbe essere del tutto errato, ma non riesco a capire dove potrebbe essere l'errore.
          • Super_Treje scrive:
            Re: Collo di Bottiglia
            pc4 ecc.ecc.ecc. e quindi il 100°esimo pc completera' il file in un tempo pari a 100 volte la sua trasmissione quindi 100 volte il tempo per inviarlo da un nodo ad un'altro.Il caso migliore dovrebbe essere una rete fatta ad albero ma non binario ma fatto in un certo modo e cioe' ogni nodo dovra' collegarsi al massimo ad un numero di nodi pari alla sua banda in download/banda media di upload degli altri peers che nel caso qui ammettiamo siano tutti uguali.Esempio pratico : linea adsl 4000/256 kbit numero nodi = 4000/256 = 32 nodi a cui collegarsi per il download.In ogni caso il tempo minimo di completamento del file da 1 solo nodo sorgente a tanti nodi clienti sara' pari a logaritmo base 2 del numero dei nodi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Collo di Bottiglia

            Il caso migliore dovrebbe essere una rete fatta
            ad albero ma non binario ma fatto in un certo
            modo e cioe' ogni nodo dovra' collegarsi al
            massimo ad un numero di nodi pari alla sua banda
            in download/banda media di upload degli altri
            peers che nel caso qui ammettiamo siano tutti
            uguali.albero n-ario, ok
            Esempio pratico : linea adsl 4000/256 kbit numero
            nodi = 4000/256 = 32 nodi a cui collegarsi per il
            download.
            In ogni caso il tempo minimo di completamento del
            file da 1 solo nodo sorgente a tanti nodi clienti
            sara' pari a logaritmo base 2 del numero dei
            nodi.non mi tornase c'è un solo nodo sorgente e 32 peer che succede?il file viene trasferito in tempo 5? :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Collo di Bottiglia
      - Scritto da: Edo78
      Quello che molti non tengono a mente sperando di
      aumentare la velocità del P2P è che l'adsl è per
      definizione
      asimmetrica.
      ci sono cose che puoi comprare, per tutto il resto c'e' il mulo.a volte scarico telefilm pulciosi vecchi di 50 anni per uno due mesi, ma chi se ne frega? certo se andassero più veloci sarebbe meglio, ma visto che sono rari va bene anche così.mai provato a scaricarti i ragazzi del computer, o altri simili, che se non l'hai intravisti da piccolo non saprai mai della loro esistenza?40KB, ma magari, se non c'e' il solito, rarissimo, utente fastweb che riesce a dare banda all'esterno sapendo (ancora più raro) quanto gliene sono grati gli altri, col cavolo che arrivi a più di 4-10KB.
      • Anonimo scrive:
        Re: Collo di Bottiglia
        - Scritto da:
        mai provato a scaricarti i ragazzi del computer,Cavolo, ma come fonti ha 1!!! Non finirò mai...mettete in release! ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
    io non sono così esperto su argomenti tecnici così profondi come vooi...quindi....mi limiterò ad utilizzare il mio istinto...a me questa cosa puzza..magari non sarà così, ma ad oggi mi puzza..non mi fido di chi lavora per queste multinazionali..soprattutto quando dice che vuole donare liberamente alla comunità.....poi..magari mi sbaglio, ma ad oggi mi tengo il mio torrente ed il mio mulo
    • Anonimo scrive:
      Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
      - Scritto da:
      io non sono così esperto su argomenti tecnici
      così profondi come vooi...quindi....mi limiterò
      ad utilizzare il mio
      istinto...La comunità terrà conto del tuo istinto, grazie per la segnalazionemo' me lo segno (cit.)
  • MeX scrive:
    Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !

    Temo proprio che tu abbia ragione, del resto
    questi due signori lavorano per Intel, come dire
    sono del giro delle
    Majors...Intel fa anche musica e video? dai non lo sapevo!
    Staremo a vedere, ma penso anch'io che un
    automatismo di controllo contenuti automatico del
    genere, arricchito di identificativi di chi li ha
    in trasferimento, esponga veramente a rischi
    eccessivi di ostile utilizzo di tali
    informazioni.(newbie)
    Vedo che altri postano entusiati sull'argomento,
    e non degnano di molta attenzione le tue
    argomentazioni. Bah, io non sarei così ingenuo di
    primo acchito; ripeto, vedremo come si evolve la
    cosa.


    Bye esatto... vediamo come si evolve la cosa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
      - Scritto da: MeX


      Temo proprio che tu abbia ragione, del resto

      questi due signori lavorano per Intel, come dire

      sono del giro delle

      Majors...

      Intel fa anche musica e video? dai non lo sapevo!se ti dico INDEO a che pensi? prima di essere ceduto a ligos ovviamente...
      • MeX scrive:
        Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !

        se ti dico INDEO a che pensi? prima di essere
        ceduto a ligos
        ovviamente...penso ad uncodec video... quindi chi ah sviluppato Xvid è nella cerchia delle major? (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
          - Scritto da: MeX


          se ti dico INDEO a che pensi? prima di essere

          ceduto a ligos

          ovviamente...

          penso ad uncodec video... quindi chi ah
          sviluppato Xvid è nella cerchia delle major?
          (rotfl)Intel ha le mani su molte questioni informatiche, non solo codec ma anche hardware e software.I chip che fabbrica sono i famosi "allucchettati" (DRM e soci) mentre in campo software si occupa di schede grafiche, tool per processori, codec audio-video, driver per sistemi operativi (FreeBSD).Scalpore ha fatto la problematica dell'Intel Centrino, che non prevedeva (e ora prevede con difficolta') l'istallazione di sistemi linux...Quindi Intel e' affiliata con molte societa' che si occupano, in modo piu' o meno occulto, di ledere le liberta' dell'utenza tramite leggi fatte alla bisogna (le major sono un esempio diretto di questo...)P.s.[Chi HA sviluppato Xvid è...]Ha sviluppato = voce del verbo avereAh ! sviluppato = esclamazione di stupore sullo sviluppo conseguito;)
          • MeX scrive:
            Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !

            Intel ha le mani su molte questioni informatiche,
            non solo codec ma anche hardware e
            software.si? ma dai!
            I chip che fabbrica sono i famosi "allucchettati"
            (DRM e soci) giusto... se ho un Amd i DRM non funzionano vero?
            mentre in campo software si occupa
            di schede grafichele shede grafiche mi spiace x te ma sono HW,non SW :)
            tool per processori, codec
            audio-video, driver per sistemi operativi
            (FreeBSD).
            qui citi FreeBSD... e poi...
            Scalpore ha fatto la problematica dell'Intel
            Centrino, che non prevedeva (e ora prevede con
            difficolta') l'istallazione di sistemi
            linux...????? ma quando mai?
            Quindi Intel e' affiliata con molte societa' che
            si occupano, in modo piu' o meno occulto, di
            ledere le liberta' dell'utenza tramite leggi
            fatte alla bisogna (le major sono un esempio
            diretto di
            questo...)si... e intel ha anche progettato i chip che erano a bordo degli aerei dell'11 settembre e sono quindi coinvolti con i talebani
            P.s.
            [Chi HA sviluppato Xvid è...]

            Ha sviluppato = voce del verbo avere

            Ah ! sviluppato = esclamazione di stupore sullo
            sviluppo
            conseguito

            ;)da qui deduco che sei un BOT e non un essere umano in grado di distinguere un errore di digitazione, cmq grazie per la lezione di grammatica spicciola... hai finito da poco le medie eh? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
            Per la tua mancanza di spessore culturale su Intel posso consigliarti :http://en.wikipedia.org/wiki/Intel

            P.s.

            [Chi HA sviluppato Xvid è...]



            Ha sviluppato = voce del verbo avere



            Ah ! sviluppato = esclamazione di stupore sullo

            sviluppo

            conseguito



            ;)

            da qui deduco che sei un BOT e non un essere
            umano in grado di distinguere un errore di
            digitazione, cmq grazie per la lezione di
            grammatica spicciola... hai finito da poco le
            medie eh?
            :)Io le ho finite, tu invece sei stato bocciato all'infito (e infatti i risultati si vedono :D )Non te la prendere, nella vita ci sono anche le persone come te, e io le tollero sempre con aperta cordialita' :)
          • MeX scrive:
            Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
            - Scritto da:
            Per la tua mancanza di spessore culturale su
            Intel posso consigliarti
            :
            http://en.wikipedia.org/wiki/Intel
            spessore culturale... wikipedia... mmmmmm :|In ogni caso non capisco perchè qui si parla di Intel... che centra Intel? c'è uno che lavora per Intel... quindi? Lapo Elkan andava con i trans... questo significa che la FIAT ora è indagata per sfruttamento della prostituzione?

            grammatica spicciola... hai finito da poco le

            medie eh?

            :)

            Io le ho finite, tu invece sei stato bocciato
            all'infito (e infatti i risultati si vedono :D
            )si ma anche se le hai finite allora devi ripassare come ti fanno notare qui:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1954556&id=1953550&r=PI
            Non te la prendere, nella vita ci sono anche le
            persone come te, e io le tollero sempre con
            aperta cordialita'
            :)non mi interessa farmi tollerare e a volte mi piace essere odiato :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 aprile 2007 14.32-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
            Ha sviluppato è voce del verbo sviluppare.Du.demon
          • Anonimo scrive:
            Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
            - Scritto da:

            - Scritto da: MeX




            se ti dico INDEO a che pensi? prima di essere


            ceduto a ligos


            ovviamente...



            penso ad uncodec video... quindi chi ah

            sviluppato Xvid è nella cerchia delle major?

            (rotfl)

            Intel ha le mani su molte questioni informatiche,
            non solo codec ma anche hardware e
            software.
            I chip che fabbrica sono i famosi "allucchettati"
            (DRM e soci) mentre in campo software si occupa
            di schede grafiche, tool per processori, codec
            audio-video, driver per sistemi operativi
            (FreeBSD).

            Scalpore ha fatto la problematica dell'Intel
            Centrino, che non prevedeva (e ora prevede con
            difficolta') l'istallazione di sistemi
            linux...Semmai e' il sistema operativo a doversi adattare al processore. Se prendo un cd di Windows 2003 e pretendo di installarlo su un Host IBM sono da ricoverare
            Quindi Intel e' affiliata con molte societa' che
            si occupano, in modo piu' o meno occulto, di
            ledere le liberta' dell'utenza tramite leggi
            fatte alla bisogna (le major sono un esempio
            diretto di
            questo...)
            Sara'... Intel o non Intel chi scarica roba col p2p commette un reato sapendo di commetterlo. Punto. Esiste la liberta' dell'utenza di entrare in un negozio di musica e comprarsi il disco, esiste la liberta' dell'utenza di comprarsi il singolo mp3 sui siti appositi, ma la liberta' di scaricare sw o musica pirata questa non esiste... e' solo una pretesa.



            P.s.
            [Chi HA sviluppato Xvid è...]

            Ha sviluppato = voce del verbo avere

            Ah ! sviluppato = esclamazione di stupore sullo
            sviluppo
            conseguito

            ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
      Prova a pensare a questo...Quale vantaggio avrebbe avuto allora Intel nel progettare una cosa del genere?Ricordati che Intel non fa beneficenza e quei due stipendiati avrenno perso del tempo nello sviluppo.Quando saprai rispondermi alla domanda allora potrò iniziare a pensare che non sia un sistema di monitoring.Tra l'altro una cosa regalata da Intel alla comunità....Puzza veramente molto questa storia...
      • MeX scrive:
        Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
        - Scritto da:
        Prova a pensare a questo...Quale vantaggio
        avrebbe avuto allora Intel nel progettare una
        cosa del genere?Ricordati che Intel non fa
        beneficenza e quei due stipendiati avrenno perso
        del tempo nello sviluppo.Quando saprai
        rispondermi alla domanda allora potrò iniziare a
        pensare che non sia un sistema di monitoring.Tra
        l'altro una cosa regalata da Intel alla
        comunità....Puzza veramente molto questa
        storia...uff complottisti ridicoli!allora nell'articolo c'è scritto:"I padri di questa piccola rivoluzione si chiamano Michael Kaminsky (ricercatore presso i laboratori Intel di Pittsburgh) e David G. Andersen (professore di informatica presso il prestigioso istituto Carnegie Mellon)"come vedi solo UNO dei 2 lavora all'Intel... ma non mi sembra ci sia scritto da NESSUNA parte che è un progetto Intel... se io lavoro alla Microsoft e poi sviluppo per i fatti miei... a casa mia un software per Mac... allora... cos'è? la Microsoft che ha fatto il software o sono IO e basta?Dove sta scritto che INTEL ha pagato / finanziato / sponsorizzato il progetto????Parlate di quello che volete parlare e leggete cose che non ci sono scritte... bah... tempo perso!
        • Anonimo scrive:
          Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
          - Scritto da: MeX
          è un progetto Intel... se io lavoro alla
          Microsoft e poi sviluppo per i fatti miei... a
          casa mia un software per Mac... allora... cos'è?spiegalo ai tuoi capi di Microsoft, poi fammi un fischiopensa invece se non dici alcunché ai tuoi capi di Microsoft e invece rilevano qualche parte dei loro algoritmi o funzionalità nel TUO software che hai fatto per Mac, fammi sempre un fischio...ma bello forte eh
    • rockroll scrive:
      Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
      Intel fa anche musica e video? dai non lo sapevo! Però saprai che fa Hardware Trusted, e secondo te a chi interessa in particolare la cosa? Ed è tutt'uno col governo USA, che sappiamo benissimo come si comporta in favore di dette Majors....O mi sbaglio?
      • MeX scrive:
        Re: Occhio, e' un sistema Pro-Major !
        - Scritto da: rockroll
        Intel fa anche musica e video? dai non lo
        sapevo!

        Però saprai che fa Hardware Trusted, e secondo te
        a chi interessa in particolare la cosa? Ed è
        tutt'uno col governo USA, che sappiamo benissimo
        come si comporta in favore di dette
        Majors....

        O mi sbaglio?Intel è l'azienda leader... se le major vogliono il TC pagano Intel per averlo... ma Intel è la prima ad essere interessata che i clienti siano soddisfatti di lei... o tutti passeranno al prossimo chip.maker cinese... anche se le prestazioni sono minori...Intel tutt'uno con il governo USA... cioè? Tipo Silvio con l'editoria? o tipo che se il governo ha bisogno di HW si rivolge al leader del mercato?
  • m00f scrive:
    Per Harry Fuller
    Harry! Potevi citare direttamente il p2p come punto di scambio per pedofili terroristi e comunisti, ma non l'hai fatto. Mi chiedo perchè ti sia limitato ai file coperti dal diritto d'autore.Che delusione, ed io che iniziavo a prepararmi per una nuova crociata anti*qualcosa* e pro*qualcuno*dimoltoricco
  • Anonimo scrive:
    Shareaza fa qualcosa di simile da tempo!
    ..con i file mp3quando calcola il codice hash ignora i vari tag id3 modificabiliche scoperta!http://www.shareaza.com
  • Anonimo scrive:
    forse non si e capito....
    questi lavorano alla intel....una major con contratti miliardari anche con l'amministrazione,il govenrno.....e pensate veramente che vogliono velocizzare il p2p?????dai non facciamo i fessi.....
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: forse non si e capito....
      Intel Conroe è potente, non c'è altro da dire
    • Anonimo scrive:
      Re: forse non si e capito....
      - Scritto da:
      questi lavorano alla intel....
      una major con contratti miliardari L'intel NON è una major. È una corporation, malvagia quanto vuoi, ma non una major. Difatti non produce materiale pseudo-artistico protetto da copyright, ma brevetti.
  • Anonimo scrive:
    Gloria e lode a Kaminsky ed Andersen
    Michael Kaminsky e David G. Andersen: GLORIA ED ONORE A VOI!!!!questa si che è ricerca pura!!!!!che il mondo ve ne renda merito! :)
  • Anonimo scrive:
    Fantastico.
    C'è un ulteriore aspetto che rende questa una notizia golosa.Ad oggi è illecito penale la condivisione di materiale protetto da diritto d'autore, mentre è solo illecito civile il download.Poiché un frammento ridotto non è sufficiente per determinare la violazione del diritto d'autore, la condivisione di singoli pezzetti, tra loro non correlati, non dovrebbe poter essere considerato reato penale.Oggi i client P2P mettono in condivisione automaticamente tutti i files che sono in download, creando la situazione in cui è illecito penale.Se in futuro i client P2P non condividessero gli interi file ma solo un pezzetto anonimo degli stessi, non vi sarebbe illecito penale pur continuando ad esserci condivisione di materiale.
    • architect scrive:
      Re: Fantastico.
      Sui 9Mb che non violano il diritto d'autore avrei qualcosa da ridire dato che sicuramente almeno un fotogramma lo compongono, è come se tu mettessi in condivisione una foto protetta da © (Reuters o Ansa o quel che è), e non mi puoi dire che quella non è una violazione certa ed individuabile del diritto d'autore!
      • mmorselli scrive:
        Re: Fantastico.
        se non sbaglio una piccola frazione di un'opera può essere utilizzata senza preoccuparsi dei diritti. Penso che utilizzare le prime 3 note di qualunque canzone non si possa considerare un reato, mentre lo è usare tutto lo spartito.In ogni caso siamo sempre in mano a giudizi discrezionali: nessuna casa cinematografica farà mai causa per il fotogramma di un suo film, ma la farà se un milione di persone, un fotogramma alla volta, gli mandano in giro il film intero.
        • MeX scrive:
          Re: Fantastico.
          - Scritto da: mmorselli
          se non sbaglio una piccola frazione di un'opera
          può essere utilizzata senza preoccuparsi dei
          diritti. sbagli... prova a fare una canzone che parte con "ta taa ta taaa ta taaa smoke on the water ta ra tata ta taaa" ti inculano a sangue :)
          Penso che utilizzare le prime 3 note di
          qualunque canzone non si possa considerare un
          reato, mentre lo è usare tutto lo
          spartito.non è questione di reato... qui parli di "plagio" 3 note non sono sufficienti a determinare un plagio perchè è come se scrivo un a fiaba che inizia con "c'era una volta" e mi accusi che sto plagiando Cenerentola :)
          In ogni caso siamo sempre in mano a giudizi
          discrezionali: nessuna casa cinematografica farà
          mai causa per il fotogramma di un suo film, ma la
          farà se un milione di persone, un fotogramma alla
          volta, gli mandano in giro il film
          intero.neanche tu penso correresti dalla polizia se uno zingaro ti ruba un'euro... ma se ogni giorno uno zingaro ti ruba un euro... beh... missà che iniziano a girarti... no? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Fantastico.
            - Scritto da: MeX
            sbagli... prova a fare una canzone che parte con
            "ta taa ta taaa ta taaa smoke on the water ta ra
            tata ta taaa" ti inculano a sangue
            :)Mai provato ad ascoltare l'inizio di dentro Marilyn (afterhours) e di Shine on You Crazy Diamond (Pink Floyd)?In musica (nella musica vera), come in letteratura, la citazione è permessa e normale al di là di ogni legge.
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico.

            Mai provato ad ascoltare l'inizio di dentro
            Marilyn (afterhours) e di Shine on You Crazy
            Diamond (Pink
            Floyd)?

            In musica (nella musica vera), come in
            letteratura, la citazione è permessa e normale al
            di là di ogni
            legge.gurda c'è l'esempio lampante di Eric Prydze con "We don't need education" con "citazioni" dai PinkFloyd... se "chiedi il permesso" la citazione non impone nessun problema... ma sono tutte leggende quelle che se usi "30 secondi" di canzone non devi chiedere diritti SIAE... o se uso "un fotogramma" di un film lo posso fare a sbafo... prova chessò a prendere il fotogramma di Trinity mentre è nella cabina telefonica in Matrix per fare la pubblicità con un cartellone su un nuovo servizio di telefonia... provaci... poi appellati "alla citazione" :)
          • BillyDuffy scrive:
            Re: Fantastico.
            - Scritto da:

            - Scritto da: MeX

            sbagli... prova a fare una canzone che parte con

            "ta taa ta taaa ta taaa smoke on the water ta ra

            tata ta taaa" ti inculano a sangue

            :)

            Mai provato ad ascoltare l'inizio di dentro
            Marilyn (afterhours) e di Shine on You Crazy
            Diamond (Pink
            Floyd)?

            In musica (nella musica vera), come in
            letteratura, la citazione è permessa e normale al
            di là di ogni
            legge.Provate a suonare "Tangerire" dei Led Zeppelin e poi "Edie" dei Cult...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fantastico.
            - Scritto da: MeX

            - Scritto da: mmorselli

            se non sbaglio una piccola frazione di un'opera

            può essere utilizzata senza preoccuparsi dei

            diritti.

            sbagli... prova a fare una canzone che parte con
            "ta taa ta taaa ta taaa smoke on the water ta ra
            tata ta taaa" ti inculano a sangue
            :)Nel caso che citi tu non so come funziona, ma in generale è giusto quanto detto da mmorselliAd esempio in televisione gli stacchetti musicali (protetti da copyright) inferiori a tot secondi (mi pare di ricordare 14 ma non son sicuro) non vanno pagati
          • MeX scrive:
            Re: Fantastico.

            Nel caso che citi tu non so come funziona, ma in
            generale è giusto quanto detto da
            mmorselli
            Ad esempio in televisione gli stacchetti musicali
            (protetti da copyright) inferiori a tot secondi
            (mi pare di ricordare 14 ma non son sicuro) non
            vanno
            pagatino è falso, sono leggende metropolitane, chiama la SIAE e chiedi a loro.
    • reXistenZ scrive:
      Re: Fantastico.

      Oggi i client P2P mettono in condivisione
      automaticamente tutti i files che sono in
      download, creando la situazione in cui è illecito
      penale.
      Se in futuro i client P2P non condividessero gli
      interi file ma solo un pezzetto anonimo degli
      stessi, non vi sarebbe illecito penale pur
      continuando ad esserci condivisione di
      materiale.Non condivido le tue affermazioni (o speranze?). Comunque sia, la legge impiegherebbe poco ad adeguarsi al nuovo sistema, e certamente nella direzione delle leggi già esistenti.
      • CoreDump scrive:
        Re: Fantastico.


        Non condivido le tue affermazioni (o speranze?).
        Comunque sia, la legge impiegherebbe poco ad
        adeguarsi al nuovo sistema, e certamente nella
        direzione delle leggi già
        esistenti.Esistono già da tempo programmi p2p anonimi e leleggi per ora possono farci ben poco, ovviamenteper il futuro non mi pronuncio visto le leggiche sono state varate negli ultimi anni :D
        • reXistenZ scrive:
          Re: Fantastico.
          - Scritto da: CoreDump



          Non condivido le tue affermazioni (o speranze?).

          Comunque sia, la legge impiegherebbe poco ad

          adeguarsi al nuovo sistema, e certamente nella

          direzione delle leggi già

          esistenti.

          Esistono già da tempo programmi p2p anonimi e le
          leggi per ora possono farci ben poco, ovviamente
          per il futuro non mi pronuncio visto le leggi
          che sono state varate negli ultimi anni :DLe leggi finora hanno fatto ben poco, o nulla, per il semplice fatto che i programmi p2p "anonimi" sono usati da una manciata di persone.Non appena il loro uso si diffondesse, stai tranquillo che molto velocemente si farebbe una legge per rendere illegali i programmi di sharing "anonimo".
          • CoreDump scrive:
            Re: Fantastico.


            Non appena il loro uso si diffondesse, stai
            tranquillo che molto velocemente si farebbe una
            legge per rendere illegali i programmi di sharing
            "anonimo".Si ok, ma voglio proprio vedere come la fai questalegge visto che dietro una porta aperta non sainemmeno che cè un programma p2p :D e se non haidei dati in mano come fai ad aver il mandato perandare a casa della gente o per denunciarla? :|
          • Anonimo scrive:
            Re: Fantastico.
            - Scritto da: CoreDump

            Non appena il loro uso si diffondesse, stai

            tranquillo che molto velocemente si farebbe

            una legge per rendere illegali i programmi

            di sharing "anonimo".
            Si ok, ma voglio proprio vedere come la fai
            questa legge visto che dietro una porta aperta
            non sai nemmeno che cè un programma p2p :D e se
            non hai dei dati in mano come fai ad aver il
            mandato per andare a casa della gente o per
            denunciarla? :|Tanto piu' dopo l'invito a criptare i dati sensibili dell'unione europea, dopo che lo studio su Echelon ha mostrato le cifre perdute dall'Europa per lo spionaggio industriale massificato.
          • reXistenZ scrive:
            Re: Fantastico.


            Si ok, ma voglio proprio vedere come la fai

            questa legge visto che dietro una porta aperta

            non sai nemmeno che cè un programma p2p :D e se

            non hai dei dati in mano come fai ad aver il

            mandato per andare a casa della gente o per

            denunciarla? :|

            Tanto piu' dopo l'invito a criptare i dati
            sensibili dell'unione europea, dopo che lo studio
            su Echelon ha mostrato le cifre perdute
            dall'Europa per lo spionaggio industriale
            massificato.File sharing dati sensibili.Sul come fare, ci sono tanti modi. Per esempio, controllare quanta banda si usa in upload, il numero di connessioni, l'ip dei destinatari, il tipo di pacchetti (anche il fatto che siano sconosciuti è un'informazione). Su PI qualche tempo fa è stata pubblicata l'intervista di CiccioBastardo che entrava anche nel merito di queste cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fantastico.
            - Scritto da: reXistenZ


            Si ok, ma voglio proprio vedere come la


            fai questa legge visto che dietro una


            porta aperta non sai nemmeno che cè un


            programma p2p :D e se non hai dei dati


            in mano come fai ad aver il mandato per


            andare a casa della gente o per


            denunciarla? :|

            Tanto piu' dopo l'invito a criptare i dati

            sensibili dell'unione europea, dopo che lo

            studio su Echelon ha mostrato le cifre

            perdute dall'Europa per lo spionaggio

            industriale massificato.
            File sharing dati sensibili.
            Sul come fare, ci sono tanti modi. Per
            esempio, controllare quanta banda si usa in
            upload, In un mondo che sta per affacciarsi su una serie di servizi online come paccheti office, film on demand, tutte cose che consumano molta banda e di solito usano pacchetti criptati per sicurezza dei dati ???
            il numero di connessioni, Puo' essere mascherato facilmente in una rete di filesharing.
            l'ip dei destinatari, Anche questo e' facile da nascondere, soprattutto in un mondo in cui e' abituale usare telelavoro o spostare molti dati via rete tra uffici, insomma piu' la rete viene usata e piu' rumore di fondo si crea.
            il tipo di pacchetti (anche il fatto che siano
            sconosciuti è un'informazione). Su PI qualche
            tempo fa è stata pubblicata l'intervista di
            CiccioBastardo che entrava anche nel merito di
            queste cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fantastico.

      Se in futuro i client P2P non condividessero gli
      interi file ma solo un pezzetto anonimo degli
      stessi, non vi sarebbe illecito penale pur
      continuando ad esserci condivisione di
      materiale.il giudice fa sequestrare il tuo pc, secondo te cosa trova?il punto è che nel tuo HD non dovresti avere versioni completeo forse sì ma criptate?bè il tuo pc non lo rivedrai più
      • Anonimo scrive:
        Re: Fantastico.
        - Scritto da:

        Se in futuro i client P2P non condividessero gli

        interi file ma solo un pezzetto anonimo degli

        stessi, non vi sarebbe illecito penale pur

        continuando ad esserci condivisione di

        materiale.

        il giudice fa sequestrare il tuo pc, secondo te
        cosa
        trova?

        il punto è che nel tuo HD non dovresti avere
        versioni
        complete
        o forse sì ma criptate?
        bè il tuo pc non lo rivedrai piùMeglio: + pc nuovi -galera.
  • Anonimo scrive:
    Il Mulo dal Trotto al Galoppo?
    Come da Titolo (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Mulo dal Trotto al Galoppo?
      :D Il mulo con le ali... Oserei dire!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Mulo dal Trotto al Galoppo?
      - Scritto da:
      Come da Titolo (rotfl)...prima bisogna neutralizzare i "[/img]Cisco"
    • mr_setter scrive:
      Re: Il Mulo dal Trotto al Galoppo?
      - Scritto da:
      Come da Titolo (rotfl)"Le stime preliminari parlano di un incremento attorno al 30 per cento per il download dei video e di oltre il 70 per un file MP3: i test si sono svolti con client modificati sulle attuali reti P2P." Il galoppo probabilmente solo per l'MP3 se non leggo male... p)LV&P O)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Mulo dal Trotto al Galoppo?
        dall'altra parte quello che upload aveva????per avere un buon download basta alzare gli upload CAPITO TELECOZZZ????
Chiudi i commenti