Sulla nuvola con Sir Paul

Trovato un accordo tra l'ex-Beatle e Hewlett-Packard. La vasta library di McCartney verrà digitalizzata e messa a disposizione in the cloud

Roma – Che Paul McCartney sia attualmente in possesso di uno dei più vasti cataloghi multimediali dell’intera storia della musica pop è cosa sufficientemente nota. Una mole impressionante di fotografie, filmati, dipinti e master di alcune delle canzoni più famose al mondo.

Questa imponente mole di creatività verrà ora messa a disposizione di tutti gli appassionati della Rete, grazie ad un recente accordo tra Hewlett-Packard e McCartney Productions Limited (MPL). Le due società lavoreranno dunque a stretto contatto per procedere alla digitalizzazione del materiale accumulato negli anni dall’ex-Beatle .

Verrà così creato uno speciale Content Management System per il conseguente trasporto della library di McCartney verso un ambiente privato in the cloud. Qui i vari fan potranno accedere a svariati contenuti come video dal vivo e copertine di album bestseller come Band on the run .

“Sono sempre stato interessato alla realizzazione di idee creative – ha spiegato McCartney – a nuovi modi di raggiungere le persone. Spero che quest’iniziativa permetta a tutti di accedere a parti del mio archivio altrimenti irraggiungibili. Non vedo l’ora di lavorare con HP su questo progetto”.

McCartney si era già scagliato contro l’etichetta discografica dei Beatles, la EMI, che non ha tuttora dato il suo assenso per la digitalizzazione dell’intero catalogo dei fab four. Il bassista preme per la distribuzione della musica del suo ex-gruppo su piattaforme come iTunes.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • da dadas scrive:
    delucidazioni
    quanti sono stati denunciati?denunciati a chi?"gli scammer che promettevano importanti vincite alla fine dell'arcobaleno del link proposto", cioè???
Chiudi i commenti