Sunroof, Google misura il tetto solare

Il nuovo progetto di Mountain punta a misurare il potenziale rinnovabile delle abitazioni. Stimando quanto si risparmierebbe col fotovoltaico

Roma – Il nuovo progetto di Google Alphabet si chiama Sunroof e promette di calcolare quanto sole prende il tetto della propria casa e quanto si potrebbe eventualmente risparmiare installando pannelli fotovoltaici .

La tecnologia incarnata nel progetto è stata sviluppa dal googler Carl Elkin nel 20 per cento di tempo del suo orario di lavoro, che Mountain View riserva ai propri dipendenti per sviluppare progetti in autonomia, e consiste nell’incrociare i dati di Maps e dei satelliti.

Per il momento il servizio gratuito online è ancora in fase di beta testing e supporta solo negli Stati Uniti le case di Boston, San Francisco e Fresno: basta inserire un indirizzo per avere le informazioni sul potenziale di raccolta di energia solare , la superficie disponibile per installare pannelli solari, i chilowatt che si potrebbero produrre attraverso di essi ed i soldi che si possono risparmiare con l’energia rinnovabile.

Mountain View da anni è una fervente sostenitrice delle energie alternative: nel 2007 ha per esempio inaugurato la più grande installazione di pannelli fotovoltaici nel suo genere nel campus di Mountain View, in grado di fornire energia elettrica pari al 30 per cento del picco di fabbisogno dei suoi edifici, e nel 2012 ha investito 75 milioni di dollari per l’energia eolica in Iowa.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mario scrive:
    Spessori
    Progetto ara il telefono più spesso di tutti gli altri. I telefoni oggi sono progettati a livello ingegneristico per utilizzare meno spazio possibile, con un telefono che monta moduli generici ció non è possibile, gli spazi devono essere standard, per non parlare dei singoli gusci dei singoli elementi, spazio sprecato
    • Un altro scrive:
      Re: Spessori
      - Scritto da: Mario
      Progetto ara il telefono più spesso di tutti gli
      altri. I telefoni oggi sono progettati a livello
      ingegneristico per utilizzare meno spazio
      possibile, con un telefono che monta moduli
      generici ció non è possibile, gli spazi devono
      essere standard, per non parlare dei singoli
      gusci dei singoli elementi, spazio sprecatoA me un paio di mm in più non disturbano, e a te ?
      • Mario scrive:
        Re: Spessori
        - Scritto da: Un altro
        - Scritto da: Mario

        Progetto ara il telefono più spesso di tutti
        gli

        altri. I telefoni oggi sono progettati a
        livello

        ingegneristico per utilizzare meno spazio

        possibile, con un telefono che monta moduli

        generici ció non è possibile, gli spazi
        devono

        essere standard, per non parlare dei singoli

        gusci dei singoli elementi, spazio sprecato

        A me un paio di mm in più non disturbano, e a te ?Il mio ideale di telefono è una lastrina di un paio di mm di spessore
        • Un altro scrive:
          Re: Spessori
          - Scritto da: Mario
          - Scritto da: Un altro

          - Scritto da: Mario
          Il mio ideale di telefono è una lastrina
          di un paio di mm di spessoreIl bello del progetto è proprio che ognuno può farsi il proprio telefono ideale.
  • Pacciani Pietro scrive:
    soldi buttati
    Il progetto ARA è un buco nell'acqua!Ma chi si metterà mai ad assemblare il proprio cellulare quando uno smart phone base si trova per 20/30 euro??!Dai, siamo seri... Google... investi LI SORDI in qualcosa di piu' sensato...
    • franz1789 scrive:
      Re: soldi buttati
      - Scritto da: Pacciani Pietro
      Il progetto ARA è un buco nell'acqua!
      Ma chi si metterà mai ad assemblare il proprio
      cellulare quando uno smart phone base si trova
      per 20/30
      euro??!

      Dai, siamo seri... Google... investi LI SORDI in
      qualcosa di piu'
      sensato...Chiunque abbia un minimo di esperienza di smartphone sa che con 30 euro, ma anche 70, acquisti un ottimo fermacarte.
  • google translate scrive:
    ...
    Molte ITERAZIONI non interazioni...
  • hdbnu scrive:
    problema politico
    Il problema di un progetto simile più che tecnico è politico. Gli smartphones sul mercato contengono un sacco di componenti che provengono da produttori diversi. Che un produttore costruisca la matrice e poi si metta a costruire tutti i blocchi non ha senso. Uno smartphone del genere per avere successo deve offrire una grande varietà di scelta. C'è chi non è tanto interesato alle foto e vuole una fotocamera a bassa risoluzione per risparmiare e c'è chi vuole fotocamere più potenti, lo stesso vale per tutti gli altri componenti ognuno ha esigenze diverse sul rapporto costo/caratteristiche.Questo progetto può andare avanti solo se Google riesce a convincere un numero discreto di produttori a partecipare, ma non basta, la matrice su cui montare tutto quanto e il software plug & play devono essere ben standardizzati.
  • Enjoy with Us scrive:
    Ma sto Project ara serve davvero?
    Dubito che tale progetto sia sensato dal punto di vista economico/funzionale!Mi spiego meglio ho appena cambiato smartphone, passando da un glorioso Huawei y300 ad un Lenovo K3 note:1. Il display da 4 pollici ora è da 5.5 pollici2. La ram da 512 Mb ora è 2 Gb3. Il processore da un cortex A5 dual core da 1 Ghz ora è un Cortex A53 octa core da 1.7Ghz... non parliamo poi della GPU!4. La memoria interna da 4 Gb è ora di 16 Gb5. Fotocamere passate da VGA e 5 Mpixel a 5 Mpixel e 13 Mpixel6 Batteria da 2000 a 3000 mahSupponendo di aver acquistato un paio di anni fa un project ara con caratteristiche assimilabili ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari moduli?Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per pulire lo schermo?
    • Truciolo scrive:
      Re: Ma sto Project ara serve davvero?
      Immagina se si evolve in uno standard quanti $$$$ perdono tutti i big comunque io lo avrei costruito in maniera completamente diversa
      • Passante scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        - Scritto da: Truciolo
        io lo avrei costruito in maniera completamente
        diversaCioè come ?
    • Etype scrive:
      Re: Ma sto Project ara serve davvero?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
      un project ara con caratteristiche assimilabili
      ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
      moduli?
      Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
      pulire lo
      schermo?Dato che sono separati puoi aggiornare solo quelli che ti servono.Il progetto originario aveva come scopo proprio quello di creare minore spazzatura elettronica,cambiare solo i moduli che per te erano importanti,praticamente avevi uno smartphone che ti durava un botto.Certo quelli che più ci avrebbero rimesso sarebbero stati i grandi produttori che si dovevano accontentare di produrre singole parti e non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro sarebbe contento.Certo è che non puoi immaginare di accumulare tonnellate di spazzatura elettronica facendo finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il conto.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa

        un project ara con caratteristiche assimilabili

        ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari

        moduli?

        Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per

        pulire lo

        schermo?

        Dato che sono separati puoi aggiornare solo
        quelli che ti
        servono.
        Il progetto originario aveva come scopo proprio
        quello di creare minore spazzatura
        elettronica,cambiare solo i moduli che per te
        erano importanti,praticamente avevi uno
        smartphone che ti durava un
        botto.
        Certo quelli che più ci avrebbero rimesso
        sarebbero stati i grandi produttori che si
        dovevano accontentare di produrre singole parti e
        non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero
        stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro
        sarebbe
        contento.
        Certo è che non puoi immaginare di accumulare
        tonnellate di spazzatura elettronica facendo
        finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il
        conto.Vedo che non hai capito nulla di quello che ho scritto!Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno volesse aggiornare il proprio smartphone a cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi... considerando che ovviamente la somma dei costi dei moduli sarà superiore a quella di uno smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le dimensioni a parità di caratteristiche saranno superiori, torno a chiedere siamo sicuri che serva a qualche cosa?
        • Un altro scrive:
          Re: Ma sto Project ara serve davvero?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: Etype
          Vedo che non hai capito nulla di quello che ho
          scritto!
          Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia
          abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno
          smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare
          tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno
          volesse aggiornare il proprio smartphone a
          cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi...Forse tu, io non cambio telefono solo perchè è uscito il modello "piuffico" !
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa

        un project ara con caratteristiche assimilabili

        ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari

        moduli?

        Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per

        pulire lo

        schermo?

        Dato che sono separati puoi aggiornare solo
        quelli che ti
        servono.
        Il progetto originario aveva come scopo proprio
        quello di creare minore spazzatura
        elettronica,cambiare solo i moduli che per te
        erano importanti,praticamente avevi uno
        smartphone che ti durava un
        botto.
        Certo quelli che più ci avrebbero rimesso
        sarebbero stati i grandi produttori che si
        dovevano accontentare di produrre singole parti e
        non il pezzo unico,quindi i guadagnai sarebbero
        stati molto inferiori,ovviamente nessuno di loro
        sarebbe
        contento.
        Certo è che non puoi immaginare di accumulare
        tonnellate di spazzatura elettronica facendo
        finta di nulla,prima o poi ti verrà chiesto il
        conto.Vedo che non hai capito nulla di quello che ho scritto!Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno volesse aggiornare il proprio smartphone a cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi... considerando che ovviamente la somma dei costi dei moduli sarà superiore a quella di uno smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le dimensioni a parità di caratteristiche saranno superiori, torno a chiedere siamo sicuri che serva a qualche cosa?
        • Un altro scrive:
          Re: Ma sto Project ara serve davvero?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: Etype
          Vedo che non hai capito nulla di quello che ho
          scritto!
          Ti ho evidenziato come in 2 anni la tecnologia
          abbia reso obsoleto qualsiasi "modulo" di uno
          smartphone, obbligandoti in pratica a ricomprare
          tutto, project ara avrebbe senso solo se qualcuno
          volesse aggiornare il proprio smartphone a
          cadenze più serrate, magari ogni 6 mesi...Strano, il mio smatphone di 2 anni fa funziona ancora e fa quello che mi serve...
          considerando che ovviamente la somma dei costi
          dei moduli sarà superiore a quella di uno
          smartphone tradizionale (di quanto non so, non mi
          stupirei se si arrivasse al doppio o più), Che le
          dimensioni a parità di caratteristiche saranno
          superiori, torno a chiedere siamo sicuri che
          serva a qualche cosa?SI.
    • hdbnu scrive:
      Re: Ma sto Project ara serve davvero?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Dubito che tale progetto sia sensato dal punto di
      vista
      economico/funzionale!
      Mi spiego meglio ho appena cambiato smartphone,
      passando da un glorioso Huawei y300 ad un Lenovo
      K3
      note:
      1. Il display da 4 pollici ora è da 5.5 pollici
      2. La ram da 512 Mb ora è 2 GbPerò quanti anni hai aspettato per aumentare la RAM?
      3. Il processore da un cortex A5 dual core da 1
      Ghz ora è un Cortex A53 octa core da 1.7Ghz...
      non parliamo poi della
      GPU!Utile, ma fino ad un certo punto. Posso aspettare un altro anno per aggiornare il processore.
      4. La memoria interna da 4 Gb è ora di 16 GbUtile, ma fino ad un certo punto. Posso stare un altro anno con 4 GB (notare la maiuscola).
      5. Fotocamere passate da VGA e 5 Mpixel a 5
      Mpixel e 13
      MpixelNon mi serve.
      6 Batteria da 2000 a 3000 mahNon mi serve.
      Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa
      un project ara con caratteristiche assimilabili
      ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari
      moduli?
      Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per
      pulire lo
      schermo?
      • Truciolo scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        uno spreco di hardware mai visto 3gb ram 1,7ghz poi ci si lamenta se dopo una decina di ore sono completamente scarichi e si e' costretti a portare in giro la batteria della macchina sotto la giacca, si fa come i gamberi si torna indietro per andare avanti.con 10mb http://tinycorelinux.net/con 100mb http://puppylinux.org/main/Overview%20and%20Getting%20Started.htmForza e coraggio che il mondo e' di passaggio
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Ma sto Project ara serve davvero?
          - Scritto da: Truciolo
          uno spreco di hardware mai visto 3gb ram 1,7ghzSolo 2 Gb di ram!
          poi ci si lamenta se dopo una decina di ore sono
          completamente scarichi e si e' costretti a
          portare in giro la batteria della macchina sotto
          la giacca, si fa come i gamberi si torna indietro
          per andare
          avanti.
          Beh il k3 note con un uso "normale" arriva a sera con il 30% di carica residua, ma francamente l'avere un ampio display e una ottima reattività lo rendono impagabile!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        - Scritto da: hdbnu
        - Scritto da: Enjoy with Us

        Dubito che tale progetto sia sensato dal punto
        di

        vista

        economico/funzionale!

        Mi spiego meglio ho appena cambiato smartphone,

        passando da un glorioso Huawei y300 ad un Lenovo

        K3

        note:

        1. Il display da 4 pollici ora è da 5.5 pollici

        2. La ram da 512 Mb ora è 2 Gb

        Però quanti anni hai aspettato per aumentare la
        RAM?
        La ram da 512 Mb non è stata una scelta ovviamente potendo avrei preso da subito 1Gb di ram, purtroppo smarphone con 1 Gb di ram all'epoca costavano più di 200 euro!Certo non compravo un modulo da 512Mb di ram per aggiornarlo ad 1GB dopo 6 mesi!

        3. Il processore da un cortex A5 dual core da 1

        Ghz ora è un Cortex A53 octa core da 1.7Ghz...

        non parliamo poi della

        GPU!

        Utile, ma fino ad un certo punto. Posso aspettare
        un altro anno per aggiornare il
        processore.
        Abbi pazienza ti metti 2Gb di ram e poi ti tieni un cortex A5 da 1Ghz, quando in giro a prezzi contenuti ti offrono un processore dalle prestazioni almeno 20 volte superiori?

        4. La memoria interna da 4 Gb è ora di 16 Gb

        Utile, ma fino ad un certo punto. Posso stare un
        altro anno con 4 GB (notare la
        maiuscola).Nello Huawei Y 300 la memoria interna non è unificata (e se non ho capito male tale difetto Huawei lo riporta anche nei terminali odierni) ma partizionata in due dischi, uno riservata al SO e l'altra agli applicativi.... morale per le app hai a disposizione poco più di 1Gb, che è veramente pochino, ovviamente Io ho fatto il root ho preso una bella SD da 16 Gb lo partizionata in EXT1 (3 Gb)+ FAT 32 (12 Gb) e ho installato Link2SD.... tuttavia quando colleghi lo smartphone al PC anche solo per ricaricare la SD viene smontata e quindi non puoi usare il software installato sulla SD... mi trovo molto meglio ad avere i 16 Gb non partizionati del Lenovo K3 note (di cui 11 effettivamente disponibili)


        5. Fotocamere passate da VGA e 5 Mpixel a 5

        Mpixel e 13

        Mpixel

        Non mi serve.
        Si la fotocamera è decisamente un aspetto secondario anche per me, tuttavia in condizioni di emergenza l'avere una fotocamera/videocamera più raffinata non mi fa certo schifo!

        6 Batteria da 2000 a 3000 mah

        Non mi serve.
        Ah no! Qui ti sbagli alla grande... la batteria non è mai troppo grande, poi aumentando potenza del processore e pollici del display è ovvio che aumentino anche i consumi!

        Supponendo di aver acquistato un paio di anni fa

        un project ara con caratteristiche assimilabili

        ad un Y300, oggi cosa manterrei dei vari

        moduli?

        Il cavo USB? L'alimentatore? Lo straccetto per

        pulire lo

        schermo?E soprattutto quanto avrei speso per aggiornare i singoli moduli?Io per uno smartphone nuovo coperto da garanzia di due anni ho tirato fuori 150 euro, ho la sensazione che avrei speso una cifra assimilabile per cambiare solo un paio di moduli nel project ara!
        • aphex_twin scrive:
          Re: Ma sto Project ara serve davvero?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          La ram da 512 Mb non è stata una scelta
          ovviamente potendo avrei preso da subito 1Gb di
          ram, purtroppo smarphone con 1 Gb di ram
          all'epoca costavano più di 200
          euro!"non è stata una scelta ovviamente potendo avrei preso da subito 1Gb""purtroppo smarphone con 1 Gb di ram all'epoca costavano più di 200 euro!"Quindi non é che non potevi ma non volevi.
          • Un altro scrive:
            Re: Ma sto Project ara serve davvero?
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Enjoy with Us

            La ram da 512 Mb non è stata una scelta

            ovviamente potendo avrei preso da subito 1Gb
            di

            ram, purtroppo smarphone con 1 Gb di ram

            all'epoca costavano più di 200

            euro!

            "non è stata una scelta ovviamente potendo avrei
            preso da subito
            1Gb"

            "purtroppo smarphone con 1 Gb di ram all'epoca
            costavano più di 200
            euro!"

            Quindi non é che non potevi ma non volevi.Ci fosse stato ARA non era un problema cambiare modulo ram dopo un pò.E c'è chi si chiede a cosa serva !
    • sentinel scrive:
      Re: Ma sto Project ara serve davvero?
      Invece sarebbe una manna per gli utenti. Per esempio,il tuo cell diventa un po' lento col tempo? Ecco,puppati una bella CPU nuova e più prestante, lamonti al posto di quella vecchia ed hai un cellnuovo di pacca, senza spendere un capitale ad ognicambio cell.
      • Mario scrive:
        Re: Ma sto Project ara serve davvero?
        - Scritto da: sentinel
        Invece sarebbe una manna per gli utenti. Per
        esempio,
        il tuo cell diventa un po' lento col tempo? Ecco,
        puppati una bella CPU nuova e più prestante, la
        monti al posto di quella vecchia ed hai un cell
        nuovo di pacca, senza spendere un capitale ad ogni
        cambio cell.Così poi le batterie si scaricheranno solo in 4 ore invece di 10
        • Un altro scrive:
          Re: Ma sto Project ara serve davvero?
          - Scritto da: Mario
          - Scritto da: sentinel

          Invece sarebbe una manna per gli utenti. Per

          esempio,

          il tuo cell diventa un po' lento col tempo?

          Ecco, puppati una bella CPU nuova e più prestante, la

          monti al posto di quella vecchia ed hai un cell

          nuovo di pacca, senza spendere un capitale ad

          ogni cambio cell.
          Così poi le batterie si scaricheranno solo in 4
          ore invece di
          10In quel caso cambi solo modulo batteria.
Chiudi i commenti