Super7, la nuova tariffa di TRE

L'operatore avvia oggi la commercializzazione di un nuovo piano tariffario che prevede agevolazioni se si effettua una ricarica mensile

Milano – Da TRE arriva Super7 , una nuova offerta tariffaria con un listino base che si fa più conveniente se l’utente effettua una ricarica ogni mese.

Il piano tariffario, nella sua configurazione “base”, prevede uno scatto alla risposta di 16 centesimi e un costo di 15 centesimi di euro al minuto su tutte le chiamate nazionali e sulle videochiamate nazionali verso utenti TRE (la tariffazione è a scatti anticipati di un minuto), mentre per le videochiamate nazionali verso altri operatori mobili la tariffa è di 99 centesimi al minuto, invece di 1,2 euro al minuto, in promozione fino al 30/06/2008. Ogni SMS costa invece 15 centesimi.

Chi effettua una ricarica al mese si vede applicare la “Tariffa Super”, che prevede l’annullamento dello scatto alla risposta di 16 centesimi e uno sconto sul prezzo degli SMS, che costeranno 7 centesimi di euro. La tariffazione viene inoltre conteggiata sulla base degli effettivi secondi di conversazione. Quando è attiva la Tariffa Super (ossia quando si effettua la ricarica mensile) viene inoltre introdotto un meccanismo di Autoricarica: l’utente riceve 5 centesimi di euro (da spendere in traffico voce, video e MMS) per ogni minuto di conversazione sulle telefonate ricevute da utenti di altri operatori, più 2 centesimi per SMS.

L’autoricarica viene conteggiata con arrotondamento per difetto al minuto per singola chiamata/VideoChiamata e per singolo SMS/MMS e viene corrisposta nel mese solare successivo a quello di maturazione, a condizione che si raggiunga una soglia minima di 5 euro, fino ad un massimo di 5mila euro ed è valida fino al 31 dicembre 2011.

Ulteriori dettagli sul nuovo piano tariffario sono disponibili a questo indirizzo .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • massimo manitto scrive:
    truffa simile!
    sono stato truffato anche io praticamente nello stesso modo vorrei sapere come comportarmi . i truffatori dell'articolo non hanno nulla a che fare con cio' che mi e' successo infatti si tratta di una ragazza di milano, tale smila_82 ,questo il suo nick su e-bay ha incassato il pagamento e poi non ho piu' avuto modo di contattarla, se vi fornisco il n° di conto postepay sul quale ho effettuato la ricarica potreste farmi risalire ad un recapito telefonico??? grazie ..... manitto massimo.
  • Pippo Santoanast aso scrive:
    Aruba ...
    Se c'è di mezzo A-ruba può succedere di tutto.Sono note tutte le vicende fatte avvenire da questo "provider" che ha combinato di tutto, pur di incassare anche sola una lira in più.Distacco di siti per "eccessivo traffico" (deciso unilateralmente e in barba al contratto), connessioni adsl vendute e inusabili per banda prossima a zero e stracaricate di utenti, server che disconnettevano a raglio i siti, etc etc.Per non dimenticare il periodo in cui risultava il provider da cui partiva il maggior spam d'Europa .....Non mi pare che sia mai stato sinonimo di serietà, anzi.L'unico vantaggio è sempre stato il costo, fra i più bassi, però con lo stesso grado di servizi.
    • Il Ventu scrive:
      Re: Aruba ...
      Ma cosa c'entra Aruba ? Si parla di truffe fatte su eBay... non mi risulta che eBay sia ospitato sui server di Aruba O_o
    • nimiq scrive:
      Re: Aruba ...
      Sono un utente ADSL aruba da tempoNe ho cambiati molti di provider ADSL è posso dire che Aruba è il migliore per la qualità del servizio, a partire dai suoi contratti MENSILI (e non pluriennali!!!!)
      • anonimous scrive:
        Re: Aruba ...
        Ma che sei un dirigente di aruba oppure un precario che lavora per aruba!!La tua opinione e del tutto fuori luogo, sei 1 contro 10.000
  • Mi scoccio di loggare scrive:
    Quante aste fasulle al giorno?
    E Allora?Ogni giorno decine di persone aprono decine e decine d aste fasulle, incassano i soldi e poi spariscono.Anche a mio fratello è capitato di incappare in un truffatore.E' risalito insieme ad altri acquirenti all'identita' della persona ( perche' Ebay non permette di rilasciare i dati del venditore a chi ha vinto l'asta....motivo di privacy! :( ) e quando si e' presentato dinanzi ai Carabinieri del luogo, i tipi hanno fatto spallucce.Ora :Ok, mio fratello magari e' stato gonzo ad acquistare 1 oggetto pagandolo il 10% in meno che dal negoziante, ma a che ***** servono le forze armate se vado da loro, con documenti e con denunce per chiedere di risolvere la questione e questi non si schiodano perche' magari "amici" o peggio del malvivente? ( Parliamo di un paesino di si e no 500 abitanti... )Nemmeno "striscia la notizia" se n'e' preoccupata e dire che nella rete di questo truffatore ne sono caduti decine di acquirenti....Che mer*a di paese.
    • Maurizio scrive:
      Re: Quante aste fasulle al giorno?
      mi pare che ebay ora rilasci a chi ha vinto l'asta le info di contatto del venditore (i dati di registrazione) come nome, indirizzo e cellulare.impossibile invece avere altri dati che sarebbero utili a una celere indagine, come per esempio i contatti di altri "clienti" truffati dallo stesso venditore.il fatto che ebay non indaghi (permettendo al truffatore di continuare per giorni dopo la segnalazione) e non permetta al truffato di indagare, aiutando le forze dell'ordine a istruire un caso più celermente, è veramente umiliante per un gigante che fa della "sicurezza" e della "tutela" (del truffatore???) la sua arma di comunicazione più grande...
      • maranric scrive:
        Re: Quante aste fasulle al giorno?
        - Scritto da: Maurizio
        mi pare che ebay ora rilasci a chi ha vinto
        l'asta le info di contatto del venditore (i dati
        di registrazione) come nome, indirizzo e
        cellulare.Esatto. E' vero che spesso questo dati sono parziali..ma tant'è.
        impossibile invece avere altri dati che sarebbero
        utili a una celere indagine, come per esempio i
        contatti di altri "clienti" truffati dallo stesso
        venditore.E' possibile vedere nelle aste scadute cos'ha fatto il truffatore e a chi ha venduto.
        umiliante per un gigante che fa della "sicurezza"
        e della "tutela" (del truffatore???) la sua arma
        di comunicazione più
        grande...Personalmente fu lo stesso Ebay a segnalarmi un ladrone al quale avevo pagato 160 euri. Dopo qualche minaccia di denuncia ho risolto, il suo account fu subito sospeso da Ebay.. concordo che c'è molta reticenza da parte di Ebay di aiutare il truffato ma almeno l'account di solito lo segano..
      • Warped scrive:
        Re: Quante aste fasulle al giorno?
        eBay non fa però nessun controllo sulla veridicità dei dati del titolare dell'account, così spesso il truffato si trova con dati falsi in mano.Se non è complicità questa...
    • maranric scrive:
      Re: Quante aste fasulle al giorno?

      questi non si schiodano perche' magari "amici" o
      peggio del malvivente? ( Parliamo di un paesino
      di si e no 500 abitanti...E tu hai provato a denunciare LORO o hai avuto paura?
      Nemmeno "striscia la notizia" se n'e' preoccupataStriscia la N. è un programma televisivo, non è tenuta a sostituirsi alla giustizia ordinaria.
      Che mer*a di paese.In ogni paese ci sono i ladri, cambiando paese è facile che ti vada pure peggio.
    • Obbligatori o scrive:
      Re: Quante aste fasulle al giorno?

      ma a che ***** servono le forze
      armate se vado da loro, con documenti e con
      denunce per chiedere di risolvere la questione e
      questi non si schiodano perche' magari "amici" o
      peggio del malvivente? ( Parliamo di un paesino
      di si e no 500 abitanti...E' normale, in caserma e in commissariato il 90% sono degli stronzi...e se ci sono solo 5 carabinieri, con l'arrotondamento non ci trovi un solo non-pirla.Polizia Postale: quelli il loro lavoro lo fanno (male, ma ci provano tra un tramezzino e l'altro)
      • anonimous scrive:
        Re: Quante aste fasulle al giorno?
        A me sembra eccessivo rispondere con il tuo tono ed offendendo le forze armate, considerando che ormai sono paragonabili agli ospedali italiani, poche risorse e pochi uomini per la quantita' di crimini commessi, ( non mi meraviglierei se il governo italiano sx-dx e centro, per risparmiare, gli levassero le armi in cambio di cerbottane)tuttavia i megacoglioni siamo noi che con il voto mettiamo sempre le stesse persone al governo, che una cosa sola sanno fare bene:1° i cazzi suoi2° spartirsi cariche e soldi nostri3° vedi n° 1
  • Luke scrive:
    Gara di demenza
    Sinceramente tra gli acquirenti e i truffatori è difficile stabilire chi sia stato più demente. Non si acquistano mai beni di un certo valore da venditori che non possiedono un minimo di feedback positivi. Certo, è possibile che il profilo lo avessero rubato mediante tecniche di phishing, ma in questo caso sempre dai feedback è possibile scoprire l'inganno (difficile che un utente che fino al giorno prima ha venduto presine fatte a mano diventi dall'oggi al domani un rivenditore di TV al plasma). Tuttavia anche i truffatori sono stati un raro esempio d'idiozia, come se dai loro dati non fosse possibile risalire alla loro identità. Credevano forse che nessuno avrebbe perso tempo a denunciarli? Già perchè oggi la gente naviga nell'oro quindi che ragione c'era di perdere un pomeriggio al commissariato per 300 miserabili euro?
    • Warped scrive:
      Re: Gara di demenza
      Spesso i feedback sono acquistati, da opportuni account, a decine per pochi centesimi l'uno...
  • Mr.Y scrive:
    ebayabuse
    fino a quando non sarà ripristinato il nuovo ISPebayabuse è qua:http://www.digitaliaweb.altervista.org/
  • Andrea scrive:
    a proposito, ma ebayabuse?
    che fine ha fatto?
Chiudi i commenti