Supercomputer, NEC e Sun guardano al laser

Le due aziende hanno annunciato, quasi in contemporanea, l'avvio di progetti di ricerca paralleli per lo sviluppo di tecnologie ottiche da utilizzare nella prossima generazione di supercomputer

Roma – Sembra proprio che l’evoluzione dei supercomputer passerà, entro pochi anni, attraverso le interconnessioni ottiche. È infatti questa la strada annunciata da due fra i maggiori protagonisti del settore dell’high performance computing, NEC e Sun , entrambi impegnati in progetti incentrati su supercalcolatori di nuova generazione.

Insieme al Tokyo Institute of Technology , NEC ha sviluppato una nuova tecnologia per supercomputer di classe petaFLOPS che utilizza una rete di interconnessioni ottiche per collegare fra loro gruppi di chip. Il Governo giapponese conta di completare tale architettura già per il 2010 , e di impiegarla in un progetto che prevede la creazione di un sistemone di calcolo da ben 10 petaFLOPS , ossia di 10 milioni di miliardi di operazioni in virgola mobile al secondo.

I chip connessi via link ottici potranno comunicare fra loro a velocità intorno ai 25 gigabit per secondo : stando a NEC, si tratta di velocità oltre 200 volte superiori a quelle permesse oggi dalle tradizionali connessioni in rame.

L’azienda giapponese ha già mostrato un prototipo in cui i segnali elettrici vengono convertiti in segnali luminosi per mezzo di diodi laser: ciascun connettore può arrivare ad aggregare fino ad un migliaio di fibre ottiche.

Un progetto parallelo a quello di NEC e del Governo giapponese sarà portato avanti in USA da Sun, la quale ha appena siglato un contratto con la Defense Advanced Research Projects Agency ( DARPA ) per la realizzazione di supercomputer ancor più veloci, economici e general purpose. La ricerca di cui si occuperà Sun, alla quale collaboreranno anche università come quella di Stanford e di San Diego, fa parte di un progetto di più ampio respiro a cui DARPA ha già destinato un budget di 44 milioni di dollari.

Come NEC, anche la mamma di Solaris si focalizzerà nello sviluppo di una tecnologia per connettere tra loro i chip via link ottici. Anche in questo caso verranno utilizzati diodi laser capaci di far comunicare i vari componenti di un supercomputer attraverso fasci di luce trasmessi lungo cavi in fibra ottica.

Ad una tecnologia simile sta lavorando anche IBM , che proprio pochi mesi addietro ha annunciato la messa a punto di una tecnologia per connettere tra loro centinaia o migliaia di core di elaborazione utilizzando collegamenti ottici.

Oltre a permette ai produttori di scalare le performance dei propri sistemi, portandole a decine e in futuro centinaia di petaFLOPS, le interconnessioni ottiche promettono altri due grandi vantaggi: una significativa riduzione dei consumi energetici e la possibilità di dislocare le varie parti di un supercomputer anche a notevole distanza le une dalle altre, in stanze o persino edifici differenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • La redazione si riserva di cancellare scrive:
    Re: non ho capito
    si, brutto sXXXXX schifoso!
  • vanity uccel scrive:
    e con Mister Minestroni
    anche per quel ragazzo innocente ci sarebbe castrazione e gogna mediatica. Votate votate la patata lessa!
  • Sparta scrive:
    D' ALTRONDE IN ITALIA..
    ..facevano e fanno la stessa cosa, basti pensare alle indagini aperte nei primi anni del 2000, con il consenso (magari forzato) di provider come digilander, tiscali e xoom.Indagini che furono considerate ben oltre i limiti della legalità, si veda ad esempio, questa sentenza:http://www.penale.it/giuris/cass_023.htmParadossale il fatto che l'FBI perquisisca e sequestri pc che sono andati su queste pagine "vuote", senza esserci quindi uno straccio di prova e volendo essere il procedimento penale un processo alle intenzioni.Avendo seguito alcune delle vicende accadute in Italia, mi sono accorta che manca sempre un riscontro oggettivo dei file effettivamente scaricati, ed ho avuto una ulteriore conferma leggendo un post di punto informatico e la relativa documentazione:http://punto-informatico.it/c.aspx?i=2075822&m=2076073Trovo scorretto e vergognoso che ci si rifaccia sempre al modello americano, il quale ha già fatto molti danni instaurando un clima di caccia alle streghe e favorendo la sete di fama di psichiatri, gente di chiesa, giornalisti e polizie varie.A questo proposito vi suggerisco la lettura dello "scomodo" libro di (dei) Luther Blissett, giusto per farvi un'idea della situazione:http://www.freefilehosting.net/download/3e6k4
    • IloveApple scrive:
      Re: D' ALTRONDE IN ITALIA..
      ma se clicco sul link che hai messo, mi arriva l'FBI a casa?Scommetto che a qualcuno questo pensiero è venuto...
      • medioman scrive:
        Re: D' ALTRONDE IN ITALIA..
        - Scritto da: IloveApple
        ma se clicco sul link che hai messo, mi arriva
        l'FBI a
        casa?
        Scommetto che a qualcuno questo pensiero è
        venuto...Ecche sei er solo :-))) Poi il nik "Sparta", l'uso del femminile, etc... Mi sono immaginato l'agente Starling flemmatica davanti allo schermo azzurrognolo del suo pc di Quantico.hola
        • Bamboozled scrive:
          Re: D' ALTRONDE IN ITALIA..
          Bah, quante paure.Comunque mi sembra troppo ferrata in materia per essere una donna.Trovo inoltre interessante il materiale linkato che, dati i mezzi moderni a disposizione, non dovreste aver paura di verificare.
  • Mr Him scrive:
    Libano 1987
    In LIbano nell'87 mi è capitato di vedere una cos aanaloga.Albergo vicino all'aeroporto, una valigia lasciata abbadnonata nella hall, il mio collega esperto di paesi arabi che mi sconsiglia di avvicnarmi.la valigia era piena di soldi e c'erano due poliziotti in attesa di qualcuno da beccare.In Libano aqui tempi una sitauizone così si risolveva corrompendo qualche ufficiale, nelgi USA credo sia più difficile.
  • wintec scrive:
    subpoena ???
    scusate l'ignoranza, ma cos'e' la"SUBPOENA" al provider?
    • Giorgio scrive:
      Re: subpoena ???
      - Scritto da: wintec
      scusate l'ignoranza, ma cos'e' la
      "SUBPOENA"
      al provider?Una citazione in giudizio. Un'intimazione di un tribunale ad un provider perché consegni i suoi log, ad esempio. E' un termine legale anglosassone.Giorgio
      • bubba scrive:
        Re: subpoena ???
        - Scritto da: Giorgio
        - Scritto da: wintec

        scusate l'ignoranza, ma cos'e' la

        "SUBPOENA"

        al provider?

        Una citazione in giudizio. Un'intimazione di un
        tribunale ad un provider perché consegni i suoi
        log, ad esempio. E' un termine legale
        anglosassone.

        Giorgioe non si e' mai capito, in effetti, perche p.informatico continui a NON tradurre il termine in italiano.
        • chojin scrive:
          Re: subpoena ???
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: Giorgio

          - Scritto da: wintec


          scusate l'ignoranza, ma cos'e' la


          "SUBPOENA"


          al provider?



          Una citazione in giudizio. Un'intimazione di un

          tribunale ad un provider perché consegni i suoi

          log, ad esempio. E' un termine legale

          anglosassone.



          Giorgio
          e non si e' mai capito, in effetti, perche
          p.informatico continui a NON tradurre il termine
          in
          italiano.Perchè fa tanto figo secondo loro usare l'inglese italianizzato...
      • aaaaaaaa scrive:
        Re: subpoena ???
        tradurre in "citazione" sembrava brutto?
  • Uccello Martello scrive:
    scusate l'OT
    si può disabilitare totalmente la cartella .thumbnails?
    • G.I. scrive:
      Re: scusate l'OT
      - Scritto da: Uccello Martello
      si può disabilitare totalmente la cartella
      .thumbnails?Forse intendi thumbs.db:http://www.raymond.cc/blog/archives/2007/03/28/what-you-should-know-about-thumbsdb-file/it/
  • bonaparte scrive:
    se siete in un paese libero
    cliccate tutti i link di una ricerca su google con chiavi come model o girl
  • Bic Indolor scrive:
    Solo lui?
    C'è qualcosa che non quadra:Un'operazione del genere avrebbe dovuto colpire migliaia di persone, se ad essere punito fosse solo il clic sul sito illegale - soprattutto se si considera che la trappola poteva essere riutilizzata da chiunque.E invece qui si parla di UN caso, nemmeno accertato se fosse arrivato al finto sito illegale attraverso una delle trappole ufficiali.Magari ce ne saranno altri, ma perché non ci sono cifre? perché gli altri eventuali innocenti entrappati (sto parlando di innocenti, non di chi davvero cercava schifezze) non saltano fuori, perché non fanno una class action?Forse son troppo pochi?mi sembra molto strano...
    • sugo scrive:
      Re: Solo lui?
      A mal pensare sembra un caso selezionato per far notizia.Un malpensante si immaginerebbe che lo scopo sia quello di generare terrore intorno al ternime "pedofilia"; tanto terrore che il reato rispetto il concetto passi in secondo piano.E, probabilmente, penserebbe che sia allo scopo di reintrodurre la "colpa d'autore" qualora il termina "terrorista" non sia sufficiente a colpire tutta la popolazione.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Solo lui?
        infatti è cosi, altrimenti come si spiegherebbero certe vaccate su questo tema ?
      • bad boy scrive:
        Re: Solo lui?
        - Scritto da: sugo
        A mal pensare sembra un caso selezionato per far
        notizia.

        Un malpensante si immaginerebbe che lo scopo sia
        quello di generare terrore intorno al ternime
        "pedofilia"; tanto terrore che il reato rispetto
        il concetto passi in secondo
        piano.
        E, probabilmente, penserebbe che sia allo scopo
        di reintrodurre la "colpa d'autore" qualora il
        termina "terrorista" non sia sufficiente a
        colpire tutta la
        popolazione.I politici parlano di pedofilia sempre in modo strumentale. Pensano che tutta la gente sia talmente stupida da non accorgersene
      • bad boy scrive:
        Re: Solo lui?
        - Scritto da: sugo
        A mal pensare sembra un caso selezionato per far
        notizia.

        Un malpensante si immaginerebbe che lo scopo sia
        quello di generare terrore intorno al ternime
        "pedofilia"; tanto terrore che il reato rispetto
        il concetto passi in secondo
        piano.
        E, probabilmente, penserebbe che sia allo scopo
        di reintrodurre la "colpa d'autore" qualora il
        termina "terrorista" non sia sufficiente a
        colpire tutta la
        popolazione.I politici parlano di pedofilia sempre in modo strumentale. Pensano che la gente sia tutta talmente stupida da non accorgersene
  • pinco pallino scrive:
    leggi stupide
    vi ricordo che c'è una legge in Italia che offre la possibilità alle forze dell'ordine di mettere in rete materiale pedoporno per adescare eventuali fruitori. Purtroppo non viene considerato il fatto che il pc di qlk malcapitato utente potrebbe essere usato come "zombie" da qlk hacker col pallino del pedo...ma queste considerazioni sono troppo avanti per i nostri legislatori!
    • thommy scrive:
      Re: leggi stupide
      certo...tutto puo' essere...anche che la gallina faccia uova d'oro...
      • Acquarious8 1 scrive:
        Re: leggi stupide
        Questa risposta è proprio da ignoranti ...capita sempre piu spesso che i pc di ignari utenti vengano usati come zombie per effettuare attacchi ddos e altri a vari server nel mondo... e nello stesso modo potrebbe capitare che venga installato un bel programmino stile back orifice di un tempo... con il quale basta un bel bounce della porta web e via.. l'hacker si vede le immagini pedo - porno.. e l'ip del pc è il tuo.pensi veramente che sia cosi fantascientifico come la gallina dalle uova d'oro?
  • necosi scrive:
    l'ultimo inquisitore
    questa tencnica mi ricorda molto la tecnica della corda adottata dalla chiesa. per chi non l'avesse visto, consiglio la visione dell'ultimo inquisitore a riguardo.l'fbi gioca con la mente umana, inviandogli input, filtrando ed accusando gli output.se è vero che ad ogni azione corrisponde una reazione, allora è vero che è colpa dell'fbi se si genera un aumento della richiesta di materiale pedoporno.
  • saucy boy scrive:
    merda, o come definire una schifezza
    Vale la pena di commentare? è talmente stupido da sembrare buffo, ma purtroppo è fin troppo serio. Anche l'ovvio avrebbe bisogno di commento. Ma purtoppo oramai nulla si commenta da sé. Siamo alla follia pura. A questo forse ha portato l'inflazione della parola. Siamo veramente all'inizio dell'era dei robot...Alla fine vieni condannato indipendentemente da quello che trovano, per un sospetto tentativo supposto cosciente. E' inutile dire che va contro il più elementare diritto?
    • saucy boy scrive:
      Re: merda, o come definire una schifezza
      (ho invertito l'ordine delle frasi!) Vale la pena di commentare? è talmente stupido da sembrare buffo, ma purtroppo è fin troppo serio. Ma purtoppo oramai nulla si commenta da sé. Anche l'ovvio avrebbe bisogno di commento. Siamo alla follia pura. A questo forse ha portato l'inflazione della parola. Siamo veramente all'inizio dell'era dei robot...Alla fine vieni condannato indipendentemente da quello che trovano, per un sospetto tentativo supposto cosciente. E' inutile dire che va contro il più elementare diritto?
  • gino scrive:
    istigazione a delinquere
    lo sanno vero che quello che stanno facendo è un reato? o almeno lo dovrebbe essere qui in italia...
    • G.I. scrive:
      Re: istigazione a delinquere
      - Scritto da: gino
      lo sanno vero che quello che stanno facendo è un
      reato? o almeno lo dovrebbe essere qui in
      italia...Mai sentito parlare della tecnica dell'agente provocatore? In molti ordinamenti è legale se prevista dalla legge. Che strano, vero?
      • saucy boy scrive:
        Re: istigazione a delinquere
        - Scritto da: G.I.
        - Scritto da: gino

        lo sanno vero che quello che stanno facendo è un

        reato? o almeno lo dovrebbe essere qui in

        italia...

        Mai sentito parlare della tecnica dell'agente
        provocatore? In molti ordinamenti è legale se
        prevista dalla legge. Che strano,
        vero?non è strano, ma è criminale
        • G.I. scrive:
          Re: istigazione a delinquere
          - Scritto da: saucy boy
          - Scritto da: G.I.

          - Scritto da: gino


          lo sanno vero che quello che stanno facendo è
          un


          reato? o almeno lo dovrebbe essere qui in


          italia...



          Mai sentito parlare della tecnica dell'agente

          provocatore? In molti ordinamenti è legale se

          prevista dalla legge. Che strano,

          vero?

          non è strano, ma è criminaleÈ legale negli USA, lo è anche in Italia con precisi limiti. Ad esempio è un metodo utilissimo nella lotta al narcotraffico.
          • Be&O scrive:
            Re: istigazione a delinquere
            ...A quando L'Accusa Preventivaalla Minority Report.....!Quindi se una ragazza si mettea 90* senza mutandine e te la .....è Violenza carnale, se poi ti accusama fin 5 minuti prima urlava di puù !!!
      • sugo scrive:
        Re: istigazione a delinquere
        credo comunque che ci voglia l'intenzionalità per diventare un criminale.
    • saucy boy scrive:
      Re: istigazione a delinquere
      - Scritto da: gino
      lo sanno vero che quello che stanno facendo è un
      reato? o almeno lo dovrebbe essere qui in
      italia...I robocop non pensano. In Italia ci "pensano" i robopremier e i roboministri
  • contenuto ingiurioso scrive:
    Presto anche da noi...
    Cari politici, sbrigatevi ad adottare anche da noi questo sistema! E non solo con la pedoporn, ma anche con tutti i reatti per cui il codice penale provvede la punizione del tentativo. Procedete alla diffusione della nuova democrazia del timore ed incubo con le armi in tutto il mondo, civilizzato o meno, seguendo il modello USA! Cosi' diventeremo presto un pianeta - galera. Bel futuro per i nostri bimbi!!
    • Guido La Vespa scrive:
      Re: Presto anche da noi...
      - Scritto da: contenuto ingiurioso
      Cari politici, sbrigatevi ad adottare anche da
      noi questo sistema! E non solo con la pedoporn,
      ma anche con tutti i reatti per cui il codice
      penale provvede la punizione del tentativo.
      Procedete alla diffusione della nuova democrazia
      del timore ed incubo con le armi in tutto il
      mondo, civilizzato o meno, seguendo il modello
      USA! Cosi' diventeremo presto un pianeta -
      galera. Bel futuro per i nostri
      bimbi!!Beh bisogna sempre distinguere però...La pedopornografia è un male estremo... e quindi mi stanno bene anche rimedi estremi...
      • Pinco Pallino scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        - Scritto da: Guido La Vespa
        - Scritto da: contenuto ingiurioso

        Cari politici, sbrigatevi ad adottare anche da

        noi questo sistema! E non solo con la pedoporn,

        ma anche con tutti i reatti per cui il codice

        penale provvede la punizione del tentativo.

        Procedete alla diffusione della nuova democrazia

        del timore ed incubo con le armi in tutto il

        mondo, civilizzato o meno, seguendo il modello

        USA! Cosi' diventeremo presto un pianeta -

        galera. Bel futuro per i nostri

        bimbi!!

        Beh bisogna sempre distinguere però...
        La pedopornografia è un male estremo... e quindi
        mi stanno bene anche rimedi
        estremi...E come trattiamo i cretini estremi (come te)???
      • saucy boy scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        - Scritto da: Guido La Vespa
        - Scritto da: contenuto ingiurioso

        Cari politici, sbrigatevi ad adottare anche da

        noi questo sistema! E non solo con la pedoporn,

        ma anche con tutti i reatti per cui il codice

        penale provvede la punizione del tentativo.

        Procedete alla diffusione della nuova democrazia

        del timore ed incubo con le armi in tutto il

        mondo, civilizzato o meno, seguendo il modello

        USA! Cosi' diventeremo presto un pianeta -

        galera. Bel futuro per i nostri

        bimbi!!

        Beh bisogna sempre distinguere però...
        La pedopornografia è un male estremo... e quindi
        mi stanno bene anche rimedi
        estremi..."giovani donne" in "pose oscene" male estremo? l'osceno è un dato soggettivo. E il materiale non è divulgato dove sarebbe l'osceno? Un medico legale che esegue le autopsie ha dei cadaveri sul tavolo in pose che molti giudicherebbero oscene ma se non divulga le fotografie dove sarebbe l'osceno, legalmente parlando?
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        Ricordati la legge UK dell'anno scorso, che "regala" 5 anni di galera a quelli che non consegnano le chiavi dei file crittograffatti. Rimedio estremo... per il mio giornale intimo in cui descrivo le mie fantasie del primo amore. Se non hai niente dentro di te che apartiene solamente a testesso e che proteggeresti ad ogni costo, allora non sei un essere umano, ma un povero disgraziato zombie... Mi dispiace, non avrei voluto essere cosi' duro, ma il tuo modo di pensiero e' veramente pericoloso per la normalita' sociale. Seguendolo, in breve tempo andremo a sospettare tutti e finiremo lottandoci tra noi, tutti contro di tutti... Questa debolezza di accettare l'esistenza del male come normale contrapeso del bene ci potrebbe costare tutto...
      • Vihai Varlog scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        - Scritto da: Guido La Vespa

        Beh bisogna sempre distinguere però...
        La pedopornografia è un male estremo...No, l'abuso dei minori è un male estremo.La pedopornografia va combattuta solo in quanto per produrla si abusa di persone non consenzienti.Capisci la differenza? Sembra sottile ma non lo è.
        e quindi mi stanno bene anche rimedi estremi...Anche l'idiozia è un male estremo... peccato che....
        • joe tornado scrive:
          Re: Presto anche da noi...


          La pedopornografia è un male estremo...

          No, l'abuso dei minori è un male estremo.

          La pedopornografia va combattuta solo in quanto
          per produrla si abusa di persone non
          consenzienti.

          Capisci la differenza? Sembra sottile ma non lo è.
          mica tanto sottile ... nelle facoltà di giurisprudenza quando arrivano ai reati sessuali te lo spiegano in tutte le salse !Ciao
          • Sgabbio scrive:
            Re: Presto anche da noi...
            quando ci sono reati sessuali, spesso si rasenta alla follia.
      • Estote Parati scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        "male estremo" ? guarda che l'unica cosa buona della legge e' che la sua traduzione sia la stessa per -tutti i reati-.ok che il pedoporno e' un male particolarmente cruento, e soprattuto fa tanta odience come il terrorismo, ma se con un falso in bilancio blocco 140 famiglie ho fatto un danno peggiore o maggiore di vedermi delle immagini pedoporno ? questo fa la legge: stabilisce delle sanzioni in relazione al danno che hai fatto alla societa'. e cerca di essere obiettiva usando sanzioni pecuniarne e reclusione.inoltre considera che viene ben differenziato, dalla legge italiana, chi produce, chi distribuisce e chi fruisce. sono categorie ben diverse, e troppo spesso si pensa che chi fruisce (che di male alla societa' in se non sta facendo niente, se non dimostrare che ha una perversione malsana) da chi produce (che effettivamente fa il danno).
      • snoopy scrive:
        Re: Presto anche da noi...

        Beh bisogna sempre distinguere però...bene, distinguiamo:- persona con influenza su un minore (genitore, parente, insegnante), ha rapporti di natura sessuale senza violenza fisica- lo stesso di prima ma con violenza fisica- persona senza rapporto diretto ha rapporti "consenzienti"- lo stesso di prima ma con la forza (stupro)- lo stesso di prima ma con violenza fisica- lo stesso di prima, ma ci aggiungiamo pure la morte della vittima- produzione di pedopornografia- produzione di pedopornografia a scopo di lucro- gli ultimi due casi si dividono ancora a differenza del livello del materiale prodotto (e quindi del danno arrecato alle vittime), foto di nudo, foto erotiche, foto di sesso, foto di sesso violento- distribuzione di materiale- distribuzione di materiale a scopo di lucro- fruizione di materialeAdesso in quasi tutti i casi vedo bene delle condanne in base alla gravità. Nell'ultimo caso farei distinzione in base alla quantità e alla "qualità", se risulta evidente che il soggetto ha inclinazioni pedofile (non vuol dire comunque che abbia intenzione di commettere tali azioni, altrimenti é come dire che se uno guarda film di guerra abbia intenzione di uccidere), consiglierei di farlo seguire da uno psicologo. punto.Se si vuole combattere la pedofilia bisogna appunto parlarne, capire perché, fare distinzioni, agire sui veri criminali, non etichettarla come male estremo e basta.
        La pedopornografia è un male estremo... e quindivallo a dire a una donna violentata che il suo reato non é estremo!
        mi stanno bene anche rimedi
        estremi...i rimedi estremi non fanno parte di una società civilizzata, non siamo più ai tempi delle torce e dei forconi
      • Sgabbio scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        ma neanche no, non sono efficaci questi metodi per nulla.
      • Darth Vader scrive:
        Re: Presto anche da noi...
        - Scritto da: Guido La Vespa
        Beh bisogna sempre distinguere però...
        La pedopornografia è un male estremo... e quindi
        mi stanno bene anche rimedi
        estremi...Secondo me tu sei matto. Un clic e finisci in galera? Ma dove siamo, in Cina?
  • kattle87 scrive:
    thumbs.db
    Cioè ma siamo scemi? E' dove sta la preview! cioè se io scarico per sbaglio poi mi accorgo di che roba è e la cancello?Poi scusate DUE immagini? Non sono un po' poche? E' come quando dal mulo non si trova il film che si cercava...
    • Nemo_bis scrive:
      Re: thumbs.db
      Morale: usare Ccleaner con cancellazione sicura.
      • Felipe Ramos scrive:
        Re: thumbs.db
        Morale migliore: Usare XP Tweak o qualcosa di simile e disabilitare la cache delle anteprime? A ogni modo è assurdo...
        • saucy boy scrive:
          Re: thumbs.db
          - Scritto da: Felipe Ramos
          Morale migliore: Usare XP Tweak o qualcosa di
          simile e disabilitare la cache delle anteprime?


          A ogni modo è assurdo...Morale: usare Tor e Privoxy anche per la normale navigazione su siti che non si conoscono
          • Felipe Ramos scrive:
            Re: thumbs.db
            Anche per YouTube se per questo -.- Secondo google, non posso guardare un video di Gnarls Barkley dall'italia -.-
          • Be&O scrive:
            Re: thumbs.db
            Morale: Disdire gli Account con i providerperchè il solo navigare tra poco sarà pericoloso.
          • kattle87 scrive:
            Re: thumbs.db
            morale: via a reti mesh con routing dinamico via wifi g e n, wimax, hyperlan e tutto quello che vi viene in mente
          • free_citzen scrive:
            Re: thumbs.db
            morale: buttare quel cesso (per vojeur) di vindov e passare a qualsiasi altra cosa.
          • Darth Vader scrive:
            Re: thumbs.db
            - Scritto da: free_citzen
            morale: buttare quel cesso (per vojeur) di vindov
            e passare a qualsiasi altra
            cosa.Perché, se sul sito ci vai con Linux l'IP non glielo passa?Ma per favore.
    • Estote Parati scrive:
      Re: thumbs.db
      no fermi.le soluzioni tor, ccleaner, altri sistemi di protezione vanno usati fintanto e' necessario perche' l'utente si sente a rischio.ma se navigo su in sito porno e sono maggiorenne NON mi devo ritenere a rischiose vorro' proteggermi da sguardi indiscreti, chiudero' la porta e puliro' la cache. contesto di rischio.quello che c'e' di sbagliato e' che uno possa essere incriminato perche' ha visualizzato in modo automatico qualcosa che *non gli interessava*il fatto che nei reati *fisici* c'e' la discriminazione tra il doloso e il colposo, e che nei reati per mezzo digitale non ci sia, e' questa la mancanza.il problema e' nell'esecuzione della legge.e fintanto che non sara' corretta, gli onesti cittadini in un regime liberticida useranno le protezioni adeguate: full disk encryption e tor.
      • Darth Vader scrive:
        Re: thumbs.db
        - Scritto da: Estote Parati
        il fatto che nei reati *fisici* c'e' la
        discriminazione tra il doloso e il colposo, e che
        nei reati per mezzo digitale non ci sia, e'
        questa la
        mancanza.In realtà c'è. Se scarichi un file vietato per sbaglio e poi cancelli tutto, in Italia ti possono inquisire ma non condannare perché non è dimostrabile che tu non sia incorso in un fake.Non è certo una cosa simpatica, ma almeno in questo caso il garantismo è sacrosanto.
  • politically correct scrive:
    perche' non provare anche con i politici
    dei poliziotti potrebbero andare a offrire mazzette negli enti pubblici in cambio di appalti e posti di lavoro, magari in posti gestiti da leghisti che notoriamente predicano bene e razzolano male. Si scoprirebbe che ci cadrebbero con una percentuale compresa tra il 100 e il 100% (per difetto). Il problema poi diventerebbe tenerli in carcere... non mi pare che bossi si sia fatto un solo giorno di prigione per aver intascato la tangente enimont
    • kattle87 scrive:
      Re: perche' non provare anche con i politici
      quoto al 100%
    • joe tornado scrive:
      Re: perche' non provare anche con i politici
      Povero Bossi, già da prima gli mancavano i tre quarti di cervello; poi, con l'ictus del 2004, gli si è bruciato pure il quarto residuo ... giusto in una casa di riposo può andare ...
  • henryg scrive:
    In america...
    ..è sempre successo.Poliziotti che mettono per terra un portafogli, nascosti, ed attendono che qlc lo raccatti per arrestarlo per furto aggravato...magari quello voleva solo controllare e portarlo alla polizia.Gente "sparata" perchè non si è comportava come doveva durante controlli della stradale, soprattutto se con la pella scura.Questi non sono "discorsi" o "episodi di real tv", ma realtà, il loro stato è infinitamente più repressivo del nostro, e spesso sbaglia, cosa che succede più o meno ovunque, ma essendo le pende più severe, molto più severe, e la loro polizia dai poteri..quasi illimitati, i risultati sono più gravi.Anche qui da noi, ci sono tante persone, coinvolte in processi per pedopornografia, che non hanno mai scarito quel tipo di materiale.
    • fra martino scrive:
      Re: In america...
      per fortuna che in italia abbiamo avuto beccaria
      • djinnZ scrive:
        Re: In america...
        tanto per puntiglio faccio notare che "dei delitti e delle pene" è quasi contemporaneo ai processi per stregoneria nei civilissimi stati uniti.
  • tizio incognito scrive:
    su internet
    una volta si dicevainternet e' il posto dove gli uomini sono uominile donne sono uominie i bambini sono poliziotti
  • IloveApple scrive:
    E Stumbleupon?
    Io lo uso spesso, è un ottimo modo per trovare siti interessanti... Ma se "rotolo" per caso su uno di questi sitozzi?
  • Federico scrive:
    E Google?
    E se un motore di ricerca ci finisce seguendo uno di quei link? Che fanno, accusano Google? (che tra l'altro ne fa una copia nella sua cache...)
  • HomoSapiens scrive:
    ho un'ideona....
    cerco uno di questi link, lo copio senza cliccarci e lo passo a qualcuno in chat o su qualche forum dicendogli che si tratta di quello che va cercando..... eheheha parte gli scherzi, in tribunale ci si potrebbe difendere dicendo che quando si ha cliccato sul link non c'era scritto che era roba da pedoni..
    • bonaparte scrive:
      Re: ho un'ideona....
      - Scritto da: HomoSapiens
      cerco uno di questi link, lo copio senza
      cliccarci e lo passo a qualcuno in chat o su
      qualche forum dicendogli che si tratta di quello
      che va cercando.....
      eheheh
      a parte gli scherzi, in tribunale ci si potrebbe
      difendere dicendo che quando si ha cliccato sul
      link non c'era scritto che era roba da
      pedoni..quoto (mi basta guardare l'avatar)
  • Venkman scrive:
    Cancello tutto con Guttman35
    Io tutto quello che non voglio tenere (in partizioni cifrate, su supporti rimuovibili, s'intende) cancello utilizzando il noto algoritmo di Guttman. Sistemata la situazione. Purtroppo il povero Vosburgh non ha pensato a questi piccoli accorgimenti... e soprattutto a non utilizzare "Finestre" che dissemina l'hard-disk di file di cronologie...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cancello tutto con Guttman35
      ocio a non rasparci troppo col guttman che accorcia non di poco la vita di un hd.. ho buttato un maxtor quasi nuovo per questo ^_^
      • ahem scrive:
        Re: Cancello tutto con Guttman35
        - Scritto da: Anonimo
        ocio a non rasparci troppo col guttman che
        accorcia non di poco la vita di un hd.. ho
        buttato un maxtor quasi nuovo per questo
        ^_^meglio un maxtor rotto che una rottura di balle come quella indicata dall'articolo...
      • M.V. scrive:
        Re: Cancello tutto con Guttman35
        OT: Il Maxtor lo hai buttato perchè è un disco di scarsissima qualità (ma costa meno!! :D)Ne ho rotti 9 su 11, tutti SATA, nel giro di 6 mesi, l'anno scorso... E non ci faccio niente di particolare se non tenerli 24/24 7/7 accesi... Preciso che ho anche un 60G PATA che gira tranquillo e beato da 7 anni senza aver perso un cluster che sia uno...Scusate l'OT...Gente gli sbirri so sbirri, devono mangiare pure loro e se c'è bisogno di metter su un teatrino per incastrare qualche povero stronzo innocente, beh... Non si può fare una frittata senza rompere qualche uovo no? Lo sappiamo, occhi aperti e un po' di furbizia...
    • golfball scrive:
      Re: Cancello tutto con Guttman35
      io tutto quello che non voglio tenere lo cancello a martellate.sicuro,preciso e veloce
    • soulista scrive:
      Re: Cancello tutto con Guttman35
      - Scritto da: Venkman
      Io tutto quello che non voglio tenere (in
      partizioni cifrate, su supporti rimuovibili,
      s'intende) cancello utilizzando il noto algoritmo
      di Guttman. Sistemata la situazione. Purtroppo il
      povero Vosburgh non ha pensato a questi piccoli
      accorgimenti... e soprattutto a non utilizzare
      "Finestre" che dissemina l'hard-disk di file di
      cronologie...il povero Vosburgh pensava di non aver nulla da nascondere.Non sai di aver qualcosa da nascondere finchè non te lo trovano.
      • contenuto ingiurioso scrive:
        Re: Cancello tutto con Guttman35
        BRAVO!
        Non sai di aver qualcosa da nascondere finchè non te lo trovano.Il peggio e' che non si sa mai se qualcosa legale oggi sara' legitimo anche domani... Mi viene in mente la combinazione di alcuni farmaci ed alcol. Basta avere in casa quel farmaco e contemporaneamente avere una bottiglietta di amaro dimenticata in cantina... e ti trovi facilmente in galera per possesso di materiali per la preparazione di droga...
    • Estote Parati scrive:
      Re: Cancello tutto con Guttman35
      Guarda che Guttman e' uno studio che risale a un po' troppi anni fa...al tempo non c'erano le cache del VFS, non c'erano le cache del disco, non c'erano i filesystem journaled e non c'era lo swap :)adesso come adesso ci sono le partizioni cifrate, e la full disk encryption e' l'unica soluzione *totalmente sicura*come dici tu, usare applicazioni che sporcano e' sbagliato, e per questo ci sono applicazioni "portable" che sono in effetti proprio utili (su chiavetta, che se vuoi puo' essere pure cifrata, e se vuoi ci puo' essere truecrypt sulla parte di chiavetta non cifrata)inoltre, gutmann ok, ma anche in "camera bianca" vengono recuperati i dischi rotti, dei dati sovrascritti non l'ho mai sentito.e cerca di contestualizzare il rischio: se sei uno che e' caduto in una trappola nella quale puo' cadere un qualunque programma di download automatico, non cercheranno di analizzarti il disco nei settori cancellati! :)
  • ilmassi scrive:
    sbagliato ma...
    non diciamo che ci si capita distrattamente...cioè forse uno su 200 si ma gli altri se lo vanno a cercare...Poi come metodo non lo condivido, perchè lascia impunite le vere violenze, nascoste dalle mura domestiche e va a condannare dei poveri sfigati pornodipendenti.
    • chojin scrive:
      Re: sbagliato ma...
      - Scritto da: ilmassi
      non diciamo che ci si capita
      distrattamente...cioè forse uno su 200 si ma gli
      altri se lo vanno a
      cercare...
      Poi come metodo non lo condivido, perchè lascia
      impunite le vere violenze, nascoste dalle mura
      domestiche e va a condannare dei poveri sfigati
      pornodipendenti.Distrattamente la gente ci capita eccome, specie se il link lo mettono mascherato. Allora che fanno, si mettono ad arrestare tutti quelli che usano le chat più o meno erotiche anche sui posti di lavoro ? Un minimo di buonsenso servirebbe. Sulla pedofilia c'è poca chiarezza, principalmente sul fattore mediatico degli interventi. Troppi sensazionalismi, troppi preti e poliziotti che si vendono ai giornali per i servizi ed alle tv per apparire e chiedere sovvenzioni statali e cose del genere. No, così non va. Questa non è giustizia ma avanspettacolo che però può distruggere la vita di persone che non c'entrano un bel niente con la criminalità semplicemente per la ricerca di notorietà e successo da parte di persone che occupano posti di potere e di immagine. E nessuno fa veramente niente per i casi di pedofilia veri che sono quasi sempre all'interno delle famiglie, negli oratori e situazioni del genere, perchè questa è la principale realtà della pedofilia, il resto sono storielle inventate dalla stampa e dagli interessi in gioco che si riducono a notorietà e denaro. Scandalosi i preti pedofili negli USA che la Chiesa non ha condannato come avrebbe dovuto. Questo genere di cose non dovrebbe più accadere, ma purtroppo accade ed i veri criminali non vengono toccati.
      • Sgabbio scrive:
        Re: sbagliato ma...
        concordo con quello che dici è ti dirò, ci sono troppe persone che vengono sputtanate prima ancora di un processo quando si parla di pedofilia. Ci sono troppi dementi che fanno leggi IDIOTE, NEBULOSE, VAGHE che fanno più danno che altro! Pure Unicef sta facendo cose a dir poco idiote....
      • ilmassi scrive:
        Re: sbagliato ma...
        condivido ma il paragone del padre che capita su foto pedofile per aggiornarsi (su cosa??) è imbarazzante, così come riniziare la gogna dei preti pedofili come se fosse una categoria più a rischio di insegnanti medici musucisti e soprattutto degli stessi genitori e parenti.
        • Sgabbio scrive:
          Re: sbagliato ma...
          Se è per questo c'è pure un prete che va a caccia di siti pedofili, cosa che legalmente non potrebbe fare.
          • chojin scrive:
            Re: sbagliato ma...
            - Scritto da: Sgabbio
            Se è per questo c'è pure un prete che va a caccia
            di siti pedofili, cosa che legalmente non
            potrebbe
            fare.Già. Quel tipo è losco. E' assurdo che,guarda caso, lui sia l'unico a trovarli tutti quei siti. Ma nessuno se lo chiede ed il tipo riceve ovviamente soldi per le varie interviste che rilascia...
    • nononloso scrive:
      Re: sbagliato ma...
      - Scritto da: ilmassi
      non diciamo che ci si capita
      distrattamente...cioè forse uno su 200 si ma gli
      altri se lo vanno a cercare...Ma che discorso del piffero sarebbe? 1 su 200? 1 su 1000? 1 su 10? Che differenza fa? Mi ricorda quei discorsi di matrice fascista tipo "meglio un innocente in galera che 100 colpevoli a piede libero" :S
      • a b scrive:
        Re: sbagliato ma...
        Tu dici discorsi di matrice fascista..io direi da CINESI....o sbaglio ...?NBIn Cina sono Comunisti...o forse sbaglio di nuovo..mà !- Scritto da: nononloso
        - Scritto da: ilmassi

        non diciamo che ci si capita

        distrattamente...cioè forse uno su 200 si ma gli

        altri se lo vanno a cercare...

        Ma che discorso del piffero sarebbe? 1 su 200? 1
        su 1000? 1 su 10? Che differenza fa? Mi ricorda
        quei discorsi di matrice fascista tipo "meglio un
        innocente in galera che 100 colpevoli a piede
        libero"
        :S
        • iRoby scrive:
          Re: sbagliato ma...
          E che c'entra ora la Cina e il comunismo?
          • Anonimo scrive:
            Re: sbagliato ma...
            ssst.. è un trucco per evocare il detrattore :P
          • ilmassi scrive:
            Re: sbagliato ma...
            non mi era mai capitato di prendere del fascista e del cinese lo stesso giorno. :s
          • ilmassi scrive:
            Re: sbagliato ma...
            in ogni caso quello che ci finisce per sbaglio non cercherà di incontrare presunti bambini in chat o non possederà terabyte di filmati compromettenti...cioè non è che li fucilano preventivamnete.
          • Darth Vader scrive:
            Re: sbagliato ma...
            - Scritto da: ilmassi
            in ogni caso quello che ci finisce per sbaglio
            non cercherà di incontrare presunti bambini in
            chat o non possederà terabyte di filmati
            compromettenti...cioè non è che li fucilano
            preventivamnete.Bè, nella notizia si parla di un clic su un sito e di due immagini in una cache thumb.db. Non sono proprio chat o tera di dati.La cosa obiettivamente spaventa. E se mio figlio a casa clicca a cazzo mentre io sono in ufficio poi cosa faccio? Vado in galera?
        • Skywalker scrive:
          Re: sbagliato ma...
          - Scritto da: a b
          Tu dici discorsi di matrice fascista..io direi da
          CINESI....o sbaglio
          ...?

          NB

          In Cina sono Comunisti...o forse sbaglio di
          nuovo..mà
          !
          Mio fratello soleva dire:"Meglio star zitti e passare per stupidi che aprire bocca e togliere ogni dubbio".La frase riportata, correttamente contestualizzata, è di nota matrice fascista. Quella che vorresti richiamare tu, a sproposito, è "Colpirne uno per educarne cento", di nota matrice maoista (ovvero Comunismo versione cinese).Che significa "Dare una punizione esemplare ed enfatizzata per creare un clima di terrore in cui nessuno osi fare altrettanto". Che non è detto a priori sia qualcosa di immorale, ma magari solo "illegale" in quel contesto giuridico. Es. pretendere la liberta di stampa in Cina.Perciò, no, in questo caso il Comunismo non "ci azzecca".La citazione, e la metodologia suggerita, è di matrice fascista (quindi "italiana").
    • fred scrive:
      Re: sbagliato ma...
      la comunita' , specie quella americana, e' convinta che beccandone un po' a caso e dando punizioni esemplari si risolvano questo e moltissimi altri problemi....Lo ritengo comunque molto pericoloso poiche' potrebbe estendersi ad altri reati minori; alla violazione del copyright come all'eccesso di velocita' e a mille altre azioni quotidiane.
      • chojin scrive:
        Re: sbagliato ma...
        - Scritto da: fred
        la comunita' , specie quella americana, e'
        convinta che beccandone un po' a caso e dando
        punizioni esemplari si risolvano questo e
        moltissimi altri
        problemi....
        Lo ritengo comunque molto pericoloso poiche'
        potrebbe estendersi ad altri reati minori; alla
        violazione del copyright come all'eccesso di
        velocita' e a mille altre azioni
        quotidiane.Dipende dai reati. Un assassino, uno spacciatore conclamato con testimoni e prove tangibili è giusto che sia punito con la massima severità possibile e si faccia o l'ergastolo o la pena di morte. E non come in Italia dove gli innocenti possono essere messi in carcere e gli assassini che è sicuro che siano assassini invece vanno in cooperative "sociali, solidali" e cavolate varie e vengano liberati dopo pochi giorni o mesi. I criminali vanno puniti, il problema è che serve un controllo incrociato su magistratura e forze dell'ordine per evitare che se la possano prendere con quelli che criminali non sono.
  • Non si vive di solo Pane scrive:
    Trappolone da SBIRRI
    Buttano l' amo e aspettano il boccalone per metterlo alla berlina prima e al gabbio dopo. Ha molto di pratica illegale tipica da sbirri infami.E' come invogliare un bambino a mangiare marmellata mascherata di merda. Roba alquanto squallida.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Trappolone da SBIRRI
      cosi possono dire che hanno catturano 500000 mila miliardi di pedoni in una mega retata internazionale, no ?
    • Uccello Martello scrive:
      Re: Trappolone da SBIRRI
      - Scritto da: Non si vive di solo Pane
      Buttano l' amo e aspettano il boccalone per
      metterlo alla berlina prima e al gabbio dopo. Ha
      molto di pratica illegale tipica da sbirri
      infami.
      E' come invogliare un bambino a mangiare
      marmellata mascherata di merda. Roba alquanto
      squallida.C'è più dignità a rubare la borsa alla vecchietta uscita dalle poste
Chiudi i commenti