Svelato il display organico più grande

Venti pollici. Questa la dimensione record di un nuovo schermo TFT a tecnologia OLED che apre la strada all'ingresso dei display organici sul mercato dei televisori


Seul (Corea del Sud) – La tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode) sembra fare passi da gigante, almeno a giudicare da quanto rapidamente si susseguono gli annunci di schermi con diagonale sempre più grande.

L’ultimo primato è della joint venture LG.Philips LCD , secondo produttore al mondo di display a cristalli liquidi, che ha svelato uno schermo OLED a matrice attiva da 20,1 pollici. Il record precedente apparteneva a Samsung, con un display da 17 pollici.

LG.Philips si è avvalsa della tecnica di produzione LTPS (Low Temperature Poly Silicon), una tecnologia che, a detta degli esperti, incrementa la luminosità dello schermo, riduce i consumi e taglia i costi di produzione. Buona parte di questi vantaggi sono tuttavia connaturati alla stessa tecnologia OLED, che come noto si basa su materiali polimerici in grado di emettere luce propria: ciò permette di costruire monitor privi di lampade per la retroilluminazione e, di conseguenza, più sottili e meno affamati di energia.

Alcuni esperti affermano che la qualità delle immagini fornita dai display OLED è più elevata di quella fornita dai tipici monitor LCD o al plasma, tuttavia gli analisti non prevedono la morte di queste ultime tecnologie: almeno non nel medio periodo. Perché la tecnologia OLED, che oggi viene impiegata quasi esclusivamente per gli schermi dei piccoli dispositivi, si affermi sul mercato dei monitor per PC e dei televisori, sono necessari ancora alcuni anni, e probabilmente occorrerà un periodo ancora più lungo perché i loro prezzi diventino concorrenziali con quelli che oggi contraddistinguono i prodotti basati sulle tecnologie tradizionali.

Fra i produttori che puntano ad introdurre la tecnologia OLED nel mercato dei televisori c’è anche Seiko, che per il 2007 conta di lanciare sul mercato un modello da 40 pollici .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [OT] RE: o moderatore, moderatore mio...
  • Anonimo scrive:
    o moderatore, moderatore mio...
    guardi che io parlavo per i post altrui (eh, si, sono troppo buono.. ;-) ), i miei era scontato che fossero OT e che venissero tolti, ma gli altri (2 soli, eh, intendiamoci ;-) ) mi sembravano del tutto legittimi.Va bè, alla fine sono solo parole, chissenefrega, no?PERO' ho ancora quella curiosità: in tutta sincerità, mi dice il che ci incastra l' ultimo (ormai famosissimo, ne parla anche la CNN fra un po' ;-) ) thread con l' articolo ?Veniamo al dunque: i miei commenti sono ritenuti OT? Benissimo, sono d' accordo. Ma concordo anche sul ritenere ben più OT e "fastidiosi" quelli dell' ultimo thread.E quindi: perchè io si e loro no?[m' importa assai del commento, quel che conta è il principio, perchè - come tutti, credo ;-) - non amo esser preso in giro.]e qui chiudo, eh? Basta, non ne possiamo più tutt' e due.. Capperi, che filippica per una menata di 'sto genere.... ;-))
  • Anonimo scrive:
    Spett.le Redazione di PI
  • Anonimo scrive:
    mac troll detect!!!!
  • Anonimo scrive:
    siete fuori come le zuchine
    • Anonimo scrive:
      Re: siete fuori come le zuchine


      che c'è vi servono hit per i vostri
      banner?
      e certo.. e seno' secondo te come campano sti poveri cristiani?
      • Anonimo scrive:
        Re: siete fuori come le zuchine
        - Scritto da: Anonimo





        che c'è vi servono hit per i
        vostri

        banner?



        e certo.. e seno' secondo te come campano
        sti poveri cristiani?Io uso adblock:D
  • Anonimo scrive:
    per il moderatore e la redazione!
    per cortesia è possibile spostare l'intero thread "Ma OSX?" in OT o dove pensate sia meglio ???chi ha iniziato questo thread l'ha fatto solo per trollare, infastidire ed insultare! ...non è stato per nulla utile alla comunità di PI.Grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: per il moderatore e la redazione!
      - Scritto da: Anonimo
      per cortesia è possibile spostare
      l'intero thread

      "Ma OSX?" in OT o dove pensate sia meglio ???

      chi ha iniziato questo thread l'ha fatto
      solo per trollare, infastidire ed insultare!
      ...non è stato per nulla utile alla
      comunità di PI.

      Grazie!
      anche io!! protesto ! e' una indecenza !!basta ! basta !!
  • Anonimo scrive:
    [OT]cicli e ricicli storici
    dopo trent'anni di informatic personale, quando leggo queste notizie mi sembra di essere tornati indietro di 40anni, almeno secondo i racconti di chi a quel tempo c'era.I primi sistemi di calcolo di IBM arrivati in Italia venivano affittati e non venduti e l'affitto medio annuo era pari al costo d'acquisto di un appartamento. Ora la storia si ripete: certo, c'è stato il caro mattone e lo svalutamento dell'informatica, con 100 mila euro più che un appartamento prendi un monolocale, tuttavia il concetto non è cambiato. La differenza è la verticalizzazione di questi mostri: mentre 40 anni fa i sistemi di calcolo in affitto servivano per compiti relaivamente semplici, oggi svolti più che egregiamente dai personal computer, il sistema presentato oggi va ad interessare un numero decisamente più ristretto di persone. Dubito vedremo mai uno di questi "cosi" in Italia, eppure le previsioni del tempo si continueranno a fare anche da noi.C'è un'ultima cosa che mi preme dire. Quando 15 anni fa si passo dal 286 al 386 in molti provarono a fare questo esperimento: preso un programmino DOS sviluppato per 8088, lo hanno lanciato così com'era sul 386 e lo hanno ricompilato ed ottimizzato per il 286. Il risultato è stato che il software ottimizzato per la CPU era nettamente più veloce nonostante sulla carta la macchina fosse più lenta. Questo per dire che oggi, dove la maggior parte del software è ancora ottimizzata 486, stiamo buttando via una quantità di risorse di calcolo veramente elevata. In questa panoramica di sprechi i pochi a portare la luce dell'ottimizzazione sono i Linari, con le distribuzioni ottimizzate per le diverse CPU. Forse potrebbero sfruttare ulteriormente questo vantaggio e magari, per le piattaforme più nuove, non limitarsi solamente a ricompilare il codice con il compilatore nativo della CPU, ma provare anche ad ottimizzare il sorgente. Potremmo avere sistemi dalle prestazioni sino ad ora sconosciute!!! Io purtroppo non mi reputo in grado di fare ciò, altrimenti ci proverei, anche solo per curiosità!!!
    • Banus scrive:
      Re: [OT]cicli e ricicli storici
      Questo vale per programmi classici.Ora sul mio PC sta girando un programma scientifico di grid computing e sul mio AthXP 1600+ mobile gira molto più veloce rispetto all'Ath 900. Unica differenza sostanziale: il primo ha le SSE che probabilmente sono sfruttate dal codice.I supercomputer sicuramente spremono ogni singolo Gflop dei processori visto il loro costo. Può esserci un'inefficienza dello 0,1% ma è sempre un discorso costi-benefici.Per i PC essendoci altre priorità ovviamente il codice più inefficiente.Linux permettendo la ricompilazione rende più facile avere programmi ottimizzati per la propria architettura. La distribuzione Gentoo offre ottime prestazioni proprio grazie a questo.Tuttavia ci sono altri aspetti da considerare. Una distribuzione linux usata come Server in un'azienda deve garantire soprattutto robustezza a eventuali attacchi e affidabilità. Questo va a scapito dell'efficienza del codice.
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]cicli e ricicli storici

        Ora sul mio PC sta girando un programma
        scientifico di grid computing e sul mio
        AthXP 1600+ mobile gira molto più
        veloce rispetto all'Ath 900. Ma il codice è lo stesso o è stato ricompilato per otimizzarlo su una delle due macchine.A parità di codice è evidente che una macchina più nuova lavori meglio, ci mancherebbe, non volevo di certo dire questo
        I supercomputer sicuramente spremono ogni
        singolo Gflop dei processori visto il loro
        costo. Può esserci un'inefficienza
        dello 0,1% ma è sempre un discorso
        costi-benefici.Condivido questo tuo pensiero
        Per i PC essendoci altre priorità
        ovviamente il codice più
        inefficiente.
        Linux permettendo la ricompilazione rende
        più facile avere programmi
        ottimizzati per la propria architettura. La
        distribuzione Gentoo offre ottime
        prestazioni proprio grazie a questo.Conosco la distribuzione Gentoo ed infatti era ad essa che facevo riferimento quando parlavo di compilazione ottimizzata.
        Tuttavia ci sono altri aspetti da
        considerare. Una distribuzione linux usata
        come Server in un'azienda deve garantire
        soprattutto robustezza a eventuali attacchi
        e affidabilità. Questo va a scapito
        dell'efficienza del codice.Per chiarirsi: io non parlavo di ottimizazzione del codice nel senso di togliere o meno funzionalità! Sono concorde che le funzioni di sicurezza rallentano il codice e nello stesso tempo sono indispensabili.Quello che mi chiedo è quanto, in termini di prestazione, a parità di hardware, si potrebbe guadagnare usando invece del codice standard un codice che sia ottimizzato per chiamare sempre le funzioni preimpostate nella CPU per sfruttarne i punti di forza (SSE piuttosto che MMX o altre diavolerie del genere).Le prestazioni di una macchina sono imprescindibili dal software che ci gira sopra: io sinceramente non saperei dare una valutazione ad esempio sulle SPARC di SUN: con Solaris ottengono prestazioni superiori rispetto agli Opteron, ma se Solaris invece che ricompilato fosse anche riprogrammato nelle librerie per sfruttare le istruzioni che in Opteron ci sono e sulle SPARC no, la differenza in prestazioni ci sarebbe ancora??
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT]cicli e ricicli storici
      - Scritto da: Anonimo
      dopo trent'anni di informatic personale,
      quando leggo queste notizie mi sembra di
      essere tornati indietro di 40anni, almeno
      secondo i racconti di chi a quel tempo
      c'era.
      I primi sistemi di calcolo di IBM arrivati
      in Italia venivano affittati e non venduti e
      l'affitto medio annuo era pari al costo
      d'acquisto di un appartamento. Ora la storia
      si ripete: certo, c'è stato il caro
      mattone e lo svalutamento dell'informatica,
      con 100 mila euro più che un
      appartamento prendi un monolocale, tuttavia
      il concetto non è cambiato. La
      differenza è la verticalizzazione di
      questi mostri: mentre 40 anni fa i sistemi
      di calcolo in affitto servivano per compiti
      relaivamente semplici, oggi svolti
      più che egregiamente dai personal
      computer, il sistema presentato oggi va ad
      interessare un numero decisamente più
      ristretto di persone. Dubito vedremo mai uno
      di questi "cosi" in Italia, eppure le
      previsioni del tempo si continueranno a fare
      anche da noi.
      C'è un'ultima cosa che mi preme dire.
      Quando 15 anni fa si passo dal 286 al 386 in
      molti provarono a fare questo esperimento:
      preso un programmino DOS sviluppato per
      8088, lo hanno lanciato così com'era
      sul 386 e lo hanno ricompilato ed
      ottimizzato per il 286. Il risultato
      è stato che il software ottimizzato
      per la CPU era nettamente più veloce
      nonostante sulla carta la macchina fosse
      più lenta. Questo per dire che oggi,
      dove la maggior parte del software è
      ancora ottimizzata 486, stiamo buttando via
      una quantità di risorse di calcolo
      veramente elevata. In questa panoramica di
      sprechi i pochi a portare la luce
      dell'ottimizzazione sono i Linari, con le
      distribuzioni ottimizzate per le diverse
      CPU. Forse potrebbero sfruttare
      ulteriormente questo vantaggio e magari, per
      le piattaforme più nuove, non
      limitarsi solamente a ricompilare il codice
      con il compilatore nativo della CPU, ma
      provare anche ad ottimizzare il sorgente.
      Potremmo avere sistemi dalle prestazioni
      sino ad ora sconosciute!!! Io purtroppo non
      mi reputo in grado di fare ciò,
      altrimenti ci proverei, anche solo per
      curiosità!!!Ma per favore, quante idiozie in un solo postTu sai cosa è ATLAS, vero ?http://math-atlas.sourceforge.net/timing/http://www.top500.org/lists/linpack.phphttp://www.netlib.org/utk/people/JackDongarra/faq-linpack.html
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT]cicli e ricicli storici
        francamente non ho capito che cosa vorresti dimostrare con i link che hai aggiunto e dove sarebbero in contrasto con quanto scritto sopra... se per favore ti spieghi così posso capire
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT]cicli e ricicli storici
          - Scritto da: Anonimo
          francamente non ho capito che cosa vorresti
          dimostrare con i link che hai aggiunto e
          dove sarebbero in contrasto con quanto
          scritto sopra... se per favore ti spieghi
          così posso capire«Questo per dire che oggi, dove la maggior parte del software è ancora ottimizzata 486»Non è così«stiamo buttando via una quantità di risorse di calcolo veramente elevata. In questa panoramica di sprechi i pochi a portare la luce dell'ottimizzazione sono i Linari, con le distribuzioni ottimizzate per le diverse CPU. Forse potrebbero sfruttare ulteriormente questo vantaggio e magari, per le piattaforme più nuove, non limitarsi solamente a ricompilare il codice con il compilatore nativo della CPU, ma provare anche ad ottimizzare il sorgente.»ATLAS fa questo:ATLAS stands for Automatically Tuned Linear Algebra Software. ATLAS is both a research project and a software package. This FAQ describes the software package. ATLAS's purpose is to provide portably optimal linear algebra software. The current version provides a complete BLAS API (for both C and Fortran77), and a very small subset of the LAPACK API. For all supported operations, ATLAS achieves performance on par with machine-specific tuned libraries.Who uses ATLAS?ATLAS can be used by anyone needing fast linear algebra routines. ATLAS is used directly by a great many research scientists. Because of the open nature of ATLAS, we have no way of knowing how many users of ATLAS there are. In the following paragraphs, we indicate some of the users that we know about, but this is far from a complete list.«Potremmo avere sistemi dalle prestazioni sino ad ora sconosciute!!! Io purtroppo non mi reputo in grado di fare ciò, altrimenti ci proverei, anche solo per curiosità!!!»ATLAS è auto-ottimizzante, nel senso che quando la installi scegli le routine ottime (scritte spesso in ASM, SSE1/2/3 - 3dnow!) per la tua architettura, e nel caso in cui la tua CPU non è direttamente supportata esegue una serie di test per determinare i parametri migliori per sfruttare appieno il Theoretical Peak Performance della tua CPU (Clock/s * FP per ciclo * numero unità FP), cosa che ti garantisco non è banale.Se vuoi contribuire con tue routine puoi farlo quihttp://math-atlas.sourceforge.net/devel/La notizia parla di Supercomputer, che non sono altro che mega-cluster tipo questo.Il benchmark è questohttp://www.top500.org/lists/linpack.phphttp://www.netlib.org/utk/people/JackDongarra/faq-linpack.htmlquindi si tratta di risolvere sistemi di equazioni lineari in parallelo, come si fa ?Si usa ATLAS su ogni nodo e Scalapack, per distribuire il calcolo tramite MPI
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]cicli e ricicli storici
            - Scritto da: Anonimo
            La notizia parla di Supercomputer, che non
            sono altro che mega-cluster tipo questo.
            Il benchmark è questohttp://www.fz-juelich.de/portal/datapool/presse/2004-02-16-Supercomputer_03-klein.jpg
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]cicli e ricicli storici
            Non credo di essere in contrasto con quanto scrivi. Io parlavo di personal computer nella second parte del mio intervento e non più di supercalcolatori. Scusa, forse questo non s'è capito.Ed in effetti il tuo esempio va in qeusta direzione, ossia ottimizzando gli algoritmi in funzione delle CPU si possono ottenere prestazioni maggiori. Ciò nonostante converrai che ATLAS non è propriamente un progettto riciclabile nelle routine di tutti i giorni dove ci si trova a fronteggiare calcoli che mettono a dura prova le CPU per quantità e non per complessità.ATLAS è un bell'esempio di cosa si può fare, i cosa forse si dovrebbe fare, ma è l'eccezione che conferma la regola: se guardi su http://www.linuxiso.org/ scoprirai come la maggior parte delle distribuzioni punti come CPU di base addirittura alla compatiilità con il 386, mentre quelle ottimizzate 686 (credo siano i Pentium 2 o pentium Pro) siano ua neta minoranza. Delle stesse distribuzioni per Athlon 64 non ho capito se si tratta di una ricompilazione a 64bit oppure di un lavoro più profondo di ristrutturazione a 64 bit anche delle istruzioni.In sostanza stiamo dicendo la stessa cosa... mi pare!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT]cicli e ricicli storici
            - Scritto da: Anonimo
            Non credo di essere in contrasto con quanto
            scrivi. Io parlavo di personal computer
            nella second parte del mio intervento e non
            più di supercalcolatori. Scusa, forse
            questo non s'è capito.
            Ed in effetti il tuo esempio va in qeusta
            direzione, ossia ottimizzando gli algoritmi
            in funzione delle CPU si possono ottenere
            prestazioni maggiori.
            Ciò nonostante converrai che ATLAS
            non è propriamente un progettto
            riciclabile nelle routine di tutti i giorni
            dove ci si trova a fronteggiare calcoli che
            mettono a dura prova le CPU per
            quantità e non per
            complessità.In ambito scientifico le ATLAS rappresentano dei mattoni (a mo un framework) su cui si basano la maggior parte di problemi, CFD ad esempio, studio del clima, meteo, simulazioni nucleari (l'ascii red della IBM)http://www.cadcamforum.pl/4'99/gif/cad04077.gifè un supercomputer su cui fanno simulazioni nucleari
            ATLAS è un bell'esempio di cosa si
            può fare, i cosa forse si dovrebbe
            fare, ma è l'eccezione che conferma
            la regola: se guardi su www.linuxiso.org /
            scoprirai come la maggior parte delle
            distribuzioni punti come CPU di base
            addirittura alla compatiilità con il
            386, mentre quelle ottimizzate 686 (credo
            siano i Pentium 2 o pentium Pro) siano ua
            neta minoranza. Delle stesse distribuzioni
            per Athlon 64 non ho capito se si tratta di
            una ricompilazione a 64bit oppure di un
            lavoro più profondo di
            ristrutturazione a 64 bit anche delle
            istruzioni.
            In sostanza stiamo dicendo la stessa cosa...
            mi pare!!!TI posso dire che in questo hai ragione in quanto parecchi software non sono neanche facilmente ricompilabili per l'architettura athlon64, infatti cinerella non ne vuole proprio sapere di compilarsi, quindi peggio ancora.Ottimmizzare i sw per sfruttare questa architettura richiede un duro lavoro, soprattuto in software dove si è fatto uso di moduli in asm per x86 (quindi registri a 32 bit, eax, edx ecc) al posto di quelli a 64 bit:un esempio tratto da http://www.amd.com/us-en/assets/content_type/white_papers_and_tech_docs/25112.PDFOptimizationUse 64-bit registers for 64-bit integer arithmetic.RationaleUsing 64-bit registers instead of their 32-bit equivalents can dramatically reduce the amount of code necessary to perform 64-bit integer arithmetic.Example 1This code performs 64-bit addition using 32-bit registers:; Add ECX:EBX to EDX:EAX, and place sum in EDX:EAX.00000000 03 C3 add eax, ebx00000002 13 D1 adc edx, ecxUsing 64-bit registers, the previous code can be replaced by one simple instruction (assuming that RAX and RBX contain the 64-bit integer values to add):00000000 48 03 C3 add rax, rbxAlthough the preceding instruction requires one additional byte for the REX prefix, it?s still one byte shorter than the original code. More importantly, this instruction still has a latency of only one cycle, uses two fewer registers, and occupies only one decode slot.Example 2To perform the low-order half of the product of two 64-bit integers using 32-bit registers, a proceduresuch as the following is necessary:; In: [ESP+8]:[ESP+4] = multiplicand; [ESP+16]:[ESP+12] = multiplier; Out: EDX:EAX = (multiplicand * multiplier) % 2^64; Destroys: EAX, ECX, EDX, EFlagsllmul PROC mov edx, [esp+8] ; multiplicand_hi mov ecx, [esp+16] ; multiplier_hi or edx, ecx ; One operand
            = 2^32? mov edx, [esp+12] ; multiplier_lo mov eax, [esp+4] ; multiplicand_lo jnz twomul ; Yes, need two multiplies. mul edx ; multiplicand_lo * multiplier_lo ret ; Done, return to caller.twomul: imul edx, [esp+8] ; p3_lo = multiplicand_hi * multiplier_lo imul ecx, eax ; p2_lo = multiplier_hi * multiplicand_lo add ecx, edx ; p2_lo + p3_lo mul dword ptr [esp+12] ; p1 = multiplicand_lo * multiplier_lo add edx, ecx ; p1 + p2_lo + p3_lo = result in EDX:EAX ret ; Done, return to caller. llmul ENDPUsing 64-bit registers, the entire product can be produced with only one instruction:; Multiply RAX by RBX. The 128-bit product is stored in RDX:RAX.00000000 48 F7 EB imul rbx
  • Anonimo scrive:
    Ma OSX?
    Ma ci gira OSX?E lo potrei utilizzare con Final Cut Pro?(apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma OSX?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma ci gira OSX?
      E lo potrei utilizzare con Final Cut
      Pro?(apple)In questo Nec non credo proprio, però se vuoi ci sono altri supercomputer dove puoi farlo!http://www.apple.com/science/profiles/colsa/Ovviamente non puoi farci girare WindowsXP e MS Office:Dcapito trollino ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma OSX?
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ma ci gira OSX?

        E lo potrei utilizzare con Final Cut

        Pro?(apple)

        In questo Nec non credo proprio, però
        se vuoi ci sono altri supercomputer dove
        puoi farlo!
        www.apple.com/science/profiles/colsa /

        Ovviamente non puoi farci girare WindowsXP e
        MS Office

        :D

        capito trollino ?Beh, quello che dici non è vero...http://www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virtualpc.aspx?pid=virtualpchttp://www.microsoft.com/italy/mac/default.mspxcapito macaco?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma OSX?
          - Scritto da: Anonimo
          Beh, quello che dici non è vero...

          www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virt
          www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx

          capito macaco?come la maggior parte degli utonti MS hai poca fantasia...http://pearpc.sourceforge.net/e fai girare quello che desideri....capito wintont ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma OSX?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ma ci gira OSX?


          E lo potrei utilizzare con Final
          Cut


          Pro?(apple)



          In questo Nec non credo proprio,
          però

          se vuoi ci sono altri supercomputer dove

          puoi farlo!

          www.apple.com/science/profiles/colsa /



          Ovviamente non puoi farci girare
          WindowsXP e

          MS Office



          :D



          capito trollino ?

          Beh, quello che dici non è vero...

          www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virt
          www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx

          capito macaco?bravo prova XP in emulazione con VPC poi ne riparliamo trollone
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo



            Ma ci gira OSX?



            E lo potrei utilizzare con
            Final

            Cut



            Pro?(apple)





            In questo Nec non credo proprio,

            però


            se vuoi ci sono altri
            supercomputer dove


            puoi farlo!



            www.apple.com/science/profiles/colsa /





            Ovviamente non puoi farci girare

            WindowsXP e


            MS Office





            :D





            capito trollino ?



            Beh, quello che dici non è
            vero...




            www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virt


            www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx



            capito macaco?
            bravo prova XP in emulazione con VPC poi ne
            riparliamo trolloneNon è colpa del software , ma del penoso hardware Apple, ottimizzato per i giochini dei macachi!(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            Non è colpa del software, ma del
            penoso hardware Apple, ottimizzato per i
            giochini dei macachi!(win)non sai di cosa parli...confondi le prestazioni di un emulatore, con l'HW....per fortuna che gli espertoni come nel tuo caso hanno il coraggio di definirsi PROFESSIONISTI!:|
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?


            ...per fortuna che gli espertoni come nel
            tuo caso hanno il coraggio di definirsi
            PROFESSIONISTI!
            :|E mi danno pure 3000? al mese, grazie al Certficate of Excellence MIcrosoft....Vai, vai, macaco, torna ad impaginare i tuoi biglietti da visita nella tua lurida tipografia da quattro soldi....(win)(win)(win)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo




            ...per fortuna che gli espertoni come
            nel

            tuo caso hanno il coraggio di definirsi

            PROFESSIONISTI!

            :|

            E mi danno pure 3000? al mese, grazie al
            Certficate of Excellence MIcrosoft....come se ciò implicasse essere esperti in tutto....tuttologo mi faccia il piacere
            Vai, vai, macaco, torna ad impaginare i tuoi
            biglietti da visita nella tua lurida
            tipografia da quattro
            soldi....(win)(win)(win)certo certo....CERTIFICATE OF EXCELLENCE per farci che? pulirsi il c...? o semplicemente spillare soldi alla gente per operazioni che non necessitano titoli cepu del genere?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo




            ...per fortuna che gli espertoni come
            nel

            tuo caso hanno il coraggio di definirsi

            PROFESSIONISTI!

            :|

            E mi danno pure 3000? al mese, grazie al
            Certficate of Excellence MIcrosoft....MS e Excellence già sono antitetici..figuriamoci un certificate.
            Vai, vai, macaco, torna ad impaginare i tuoi
            biglietti da visita nella tua lurida
            tipografia da quattro
            soldi....(win)(win)(win)eh si hai ragione...macaco (nel senso di primata)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            E mi danno pure 3000? al mese, grazie al
            Certficate of Excellence MIcrosoft....è questo il tuo certificato ?http://office.microsoft.com/en-us/assistance/HA010348131033.aspx
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo[cut]
            E mi danno pure 3000? al mese, grazie al
            Certficate of Excellence MIcrosoft....[cut]Eh, braccia rubate all'agricoltura!:(
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            E mi danno pure 3000? al mese, grazie al
            Certficate of Excellence MIcrosoft....
            Vai, vai, macaco, torna ad impaginare i tuoi
            biglietti da visita nella tua lurida
            tipografia da quattro
            soldi....(win)(win)(win)secondo me sei solo un frustrato f@llito,di quelli "tanto non mi pagano abbastanza" (e visto come parli e ragioni ti sta anche bene)http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=683446a proposito mi posti un link sul tuo certificato fantasma?"Certficate of Excellence MIcrosoft" mai sentito....(troll):|....che sei l'amico di quello che patcha e non riavvia il wincess 2003 server?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=756728 oppure quello che senza una wildcat non riesce ad aprire maya... oppure sei il trollone che crede che InDesign Mac/PC sia fatto dallo stesso identico codice:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=775585oppure sei quello che non credeva che su OSX non servisse driver per le macchine digitali e le DVcam:http://www.macitynet.it/macity/aA19180/index.shtml ...io sto ancora aspettando che qualcuno mi risponda seriamente:http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=735342 unica risposta timida è stata Cinellera... penoso (non il programma, che è giovane e deve crescere, ma l'ignoranza di chi lo paragona a FinalCut HD o peggio Motion...)...e poi CoreAudio e CoreVideo non avete neanche capito cosa fossero... insomma tu e gli altri amici tuoi avete messo insieme una della fila di (troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll) ... complimenti...:|(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            trollone che crede che InDesign Mac/PC sia
            fatto dallo stesso identico codice:
            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=775585stesso identico fino alle API e alla compilazione.ergo se crasha su OSX, la parte dedicata ad osx è scritta a cazzo.Anche a me è parso più instabile su OSX che su NT, non sarà colpa dell'OS ma di fatto su OSX c'ho lavorato peggio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            trollone che crede che InDesign Mac/PC sia

            fatto dallo stesso identico codice:


            punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=775585

            stesso identico fino alle API e alla compilazione.STRALOL!!!!!...allora avrai scambiato i CD di installazione! :-):|:|:|:|:|
            ergo se crasha su OSX, la parte dedicata ad
            osx è scritta a cazzo.anche se fosse il tuo amico trollone dava la colpa ad OSX e non ad ID...ma comunque con una uscita come la tua.... ci rinuncio a parlare con te... quindi evita di rispondermi :-):|(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            stesso identico fino alle API e alla
            compilazione.
            ergo se crasha su OSX, la parte dedicata ad
            osx è scritta a cazzo.Interessante risposta, peccato che è la prima volta che sento una cosa simile. In milioni di utenti utilizziamo Indesign eppure non ha mai crashato...Anzi se vai sul forum di Adobe i grossi problemi ci sono per Windows...
            Anche a me è parso più
            instabile su OSX che su NT,non è che la tua versione è taroccata ?Quarda lavoro su qualsiasi Mac, con la suite CS (Indesign compreso) eppure non ho mai avuto crash...non sarà
            colpa dell'OS ma di fatto su OSX c'ho
            lavorato peggio.sicuramente c'è un problema nella tua versione di Indesign.
          • Anonimo scrive:
            InDesign....
            - Scritto da: Anonimo

            stesso identico fino alle API e alla

            compilazione.

            ergo se crasha su OSX, la parte dedicata ad

            osx è scritta a cazzo.

            Interessante risposta, peccato che è
            la prima volta che sento una cosa simile. In
            milioni di utenti utilizziamo Indesign
            eppure non ha mai crashato...

            Anzi se vai sul forum di Adobe i grossi
            problemi ci sono per Windows...http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?13@30.3mbidIFeenW.4@.3bb5e8ae/3infatti, cito:Crashing is endemic. Is there a fix?I've read many posts about InD 3.01 crashing when certain text or frame or ---- or ---- actions happen. With me it was creating, then moving a text frame. Go back to 3.0 and all's well. 3.01 August is no better. Question: has adobe addressed this crash proe poi....Smartypants - 9:24pm Sep 14, 04 PST (#4 of 12)You're not alone Genadji. I have the same problem and I'm a power user. As soon as I install the 3.0.1 (August) upgrade, ID starts to crash. When I revert to 3.0, everything works. Unfortunately I can't open any of the documents created in 3.0.1. I'm running XP too and I've been trying for the past 3 weeks to work out the bug with no help from Adobe. ed ancora:Topic name: InDesign 3.0 crashes when I try working with pictures Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@30.3mbidIFeenW.4@.3bb5c795http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?13@30.3mbidIFeenW.4@.3bb60905/0Topic name: InDesign CS Crashes on Table Stroke Forum name: InDesign Windows    -    Message #1 http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?13@30.3mbidIFeenW.6@.3bb5dafd/5Topic name: After InDesign installation, Microsoft products are crashing system Forum name: InDesign Windows   http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@30.3mbidIFeenW.6@.3bb5d756Topic name: files with multipage tables crash Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?13@99.hmS3dTO5eBs.3@.3bb64eb3/6Topic name: Windows Service Pack 2 freezing InDesign CS Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@99.hmS3dTO5eBs.6@.3bb5afdfTopic name: Indesign 3.0.1 and pmruntime.dll crashing Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@99.hmS3dTO5eBs.6@.3bb5a73cTopic name: Problem with InDesign 3.0.1 update Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@99.hmS3dTO5eBs.7@.3bb55ef8Topic name: Deleting Row Crashes InDesign Forum name: InDesign Windows http://www.adobeforums.com/cgi-bin/webx?50@99.hmS3dTO5eBs.7@.3bb553aeTopic name: XP patches course Indesign crash Forum name: InDesign Windowse per oggi mi fermo qui....

            Anche a me è parso più

            instabile su OSX che su NT,francamente avete un concetto della stabilità alquanto bizzarro.... in poche parole siete dei trolloni...(apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Ma ci gira OSX?




            E lo potrei utilizzare
            con

            Final


            Cut




            Pro?(apple)







            In questo Nec non credo
            proprio,


            però



            se vuoi ci sono altri

            supercomputer dove



            puoi farlo!





            www.apple.com/science/profiles/colsa /







            Ovviamente non puoi farci
            girare


            WindowsXP e



            MS Office







            :D







            capito trollino ?





            Beh, quello che dici non è

            vero...








            www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virt





            www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx





            capito macaco?

            bravo prova XP in emulazione con VPC
            poi ne

            riparliamo trollone

            Non è colpa del software , ma del
            penoso hardware Apple, ottimizzato per i
            giochini dei macachi!(win)CERTO CERTO...PPC970 64bit di IBM, ram performante, HD SATA, ecc tutta roba penosa eh...almeno essere coerenti quando sparate la panzana che non esistono giochi su mac..poi mi parli dei giochi? mah qua dentro l'unico MACACO (INTESO COME SCIMMIA) sei tu mi sa eh...e ora torna a giocare in autostrada
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo





            - Scritto da: Anonimo







            - Scritto da: Anonimo




            Ma ci gira OSX?




            E lo potrei utilizzare
            con

            Final


            Cut




            Pro?(apple)







            In questo Nec non credo
            proprio,


            però



            se vuoi ci sono altri

            supercomputer dove



            puoi farlo!





            www.apple.com/science/profiles/colsa /







            Ovviamente non puoi farci
            girare


            WindowsXP e



            MS Office







            :D







            capito trollino ?





            Beh, quello che dici non è

            vero...








            www.microsoft.com/mac/products/virtualpc/virt





            www.microsoft.com/italy/mac/default.mspx





            capito macaco?

            bravo prova XP in emulazione con VPC
            poi ne

            riparliamo trollone

            Non è colpa del software , ma del
            penoso hardware Apple, ottimizzato per i
            giochini dei macachi!(win)simenticavo...sai che cos'è VPC e come funziona tale emulatore vero?no? immaginavo...visto quello che posti
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            ehm..perche' il vostro picci', il vostro mac e le vostre certificazioni non ve le date in faccia ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo

            ehm..

            perche' il vostro picci', il vostro mac e le
            vostre certificazioni non ve le date in
            faccia ?


            ehm..perchè invece di mettere le mani sulla tastiera e scrivere ad minchiam, non indirizzi i tuoi reclami ha chi li ha tirati in ballo le presunte certificazioni MS?(ironia ON) e grazie per l'educazione del tuo intervento...fa sempre piacere leggere cose del genere. (ironia OFF)tsk tsk
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            ehm..



            perche' il vostro picci', il vostro mac
            e le

            vostre certificazioni non ve le date in

            faccia ?






            ehm..perchè invece di mettere le mani
            sulla tastiera e scrivere ad minchiam, non
            indirizzi i tuoi reclami ha chi li ha tirati
            in ballo le presunte certificazioni MS?

            (ironia ON) e grazie per l'educazione del
            tuo intervento...fa sempre piacere leggere
            cose del genere. (ironia OFF)

            tsk tsk(tiro dello scarico ON) (tiro dello scarico OFF)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?

            indirizzi i tuoi reclami ha ahem...... sarebbe una preposizione semplice, non un verbo.... (niente "h");)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo


            indirizzi i tuoi reclami ha
            ahem...... sarebbe una preposizione
            semplice, non un verbo.... (niente "h")
            ;)refuso....ovviamente.netiquette questa sconosciuta
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            indirizzi i tuoi reclami ha

            ahem...... sarebbe una preposizione

            semplice, non un verbo.... (niente "h")

            ;)
            refuso....ovviamente.
            netiquette questa sconosciuta..ma sti cazzi pure degli errori.... L'importante e' esprimere un concetto, non come lo scrivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo






            indirizzi i tuoi reclami ha


            ahem...... sarebbe una preposizione


            semplice, non un verbo.... (niente
            "h")


            ;)

            refuso....ovviamente.

            netiquette questa sconosciuta


            ..ma sti cazzi pure degli errori....
            L'importante e' esprimere un concetto, non
            come lo scrivi.

            ecco ora hai completato il quadro della tua persona....cosa ti sfugge de "mi è stato segnalato un refuso, ma il cocnetto era chiaro"1) leggere2) capire ciò che si legge3) logica conseguenza....evitare post ad minchiambuon viaggio
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?

            ecco ora hai completato il quadro della tua
            persona....

            cosa ti sfugge de "mi è stato
            segnalato un refuso, ma il cocnetto era
            chiaro"

            1) leggere
            2) capire ciò che si legge
            3) logica conseguenza....evitare post ad
            minchiam

            buon viaggioahah.. 1) prova a salire su una scala con un monitor da 21 pollici, 2) appena arrivi in cima posizionatelo bene sopra la capoccia, 3) fai quindi un bel salto sul pavimento, e poi dimmi come e' andata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo



            ecco ora hai completato il quadro della
            tua

            persona....



            cosa ti sfugge de "mi è stato

            segnalato un refuso, ma il cocnetto era

            chiaro"



            1) leggere

            2) capire ciò che si legge

            3) logica conseguenza....evitare post ad

            minchiam



            buon viaggio

            ahah.. 1) prova a salire su una scala con un
            monitor da 21 pollici, 2) appena arrivi in
            cima posizionatelo bene sopra la capoccia,
            3) fai quindi un bel salto sul pavimento, e
            poi dimmi come e' andata.



            difficile che tu possa sentirmi visto che ti sono arrivato sulla capoccia vuota col monitor.genio ora torna a giocare nella tazza
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?

            difficile che tu possa sentirmi visto che ti
            sono arrivato sulla capoccia vuota col
            monitor.
            genio ora torna a giocare nella tazzaammazza quanto sei leggero.... me' piovuta diarrea dal cielo
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo


            difficile che tu possa sentirmi visto
            che ti

            sono arrivato sulla capoccia vuota col

            monitor.

            genio ora torna a giocare nella tazza

            ammazza quanto sei leggero.... me' piovuta
            diarrea dal cielola faccia di M ce l'hai...ecco chi ho visto stamattina nella tazza
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?

            la faccia di M ce l'hai...ecco chi ho visto
            stamattina nella tazza..ah, eccoti. ma dove sei stato?a pranzo?mangiati tutti i plasmon?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma sti cazzi?
            - Scritto da: Anonimo


            la faccia di M ce l'hai...ecco chi ho
            visto

            stamattina nella tazza

            ..ah, eccoti.
            ma dove sei stato?
            a pranzo?
            mangiati tutti i plasmon?t'ho lasciato tempo per vedere se riuscivi a produrre qualcosa di + fantasioso...ma vedo che sono le solite str....dovresti provarli anche tu i plasmon..aiutano a crescere...fase a te sconosciuta finora
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i plasmon ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma i plasmon ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma le zecche ?
          • Anonimo scrive:
            Re: MAC TROLL DETECT!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: TROLL TROLL DETECT!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: TROLL TROLL DETECT!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma OSX?
            - Scritto da: Anonimo
            bravo prova XP in emulazione con VPC poi ne
            riparliamo trolloneIn effetti gira decisamente male.non capisco lo scopo sinceramente...
Chiudi i commenti