Telecom Italia a caccia di nuovi ADSL

Il prezzo ricorda da vicino quello di TeleconomyADSL ma in più, fino al 30 giugno, c'è l'attivazione gratuita a domicilio in 152 città. Rinnovata la promessa: ADSL in 600 città entro il 2002


Bologna – Si chiama Broad Band Box l’ultima versione dell’ADSL secondo Telecom Italia Wireline, per gli amici BB·B.

L’offerta è rivolta alle famiglie ed ha un canone mensile di 99.600 lire più un costo di attivazione di 300mila lire che viene azzerato per chi si abbona entro il 30 giugno.

“Dentro l’offerta”, non certo la più economica tra le ADSL disponibili oggi in Italia, si trovano cosine interessanti: un accesso alla Rete con banda massima potenziale di 256 Kbps in ricezione e 128 in trasmissione, modem ADSL e filtri per la condivisione della connessione e della linea voce, installazione a domicilio e configurazione del personal computer. In più all’utente vengono offerti 20 megabyte di spazio Web, una casella di posta elettronica da 10 megabyte e assistenza telefonica per la durata del contratto.

La disponibilità ADSL di Telecom Italia Wireline, spiega una nota dell’azienda, riguarda “oltre 152 città che diventeranno 400 (pari a oltre il 70% della popolazione) a fine 2001 e 600 (80% della popolazione) entro il 2002”.

BB·B è stata presentata al Futurshow e prevede una “collaborazione” editoriale di Virgilio, il portalone che fa capo a Seat Pagine Gialle, che farà da “guida” dell’utente che per la prima volta si connette con BB·B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    a casa mia manca addirittura la isdn!!!
    e non solo,cioè vi voglio far pensare come è possibile che nel 2001 ancora neppure la linea ISDN è disponibile in tutta italia!Io abito in provincia di Salerno e sono costretto ad usare un vecchissimo modem 33600!Si dico bene 33600 perchè neppure i 56 funzionano!E' pazzesco!!!Ho 2 possibilità,o uso un vecchio modem 33 oppure un modem 56 ma configurato da 33 altrimenti non funziona nulla!Nonostante le mie moltecipli richieste di linea ISDN la Telecom mi dice sempre che la centrale è troppo lontana,ma cosa dovrei fare io?In queste condizioni la connessione mi è impossibile!Spero che presto cambieranno le cose. byeZ
  • Anonimo scrive:
    Io sto fresco
    abito in una cittadina a sud di baria barletta e ad andria il servizio è attivo da mesi, io posso pazientare..vero telecom??
    • Anonimo scrive:
      Re: Io sto fresco
      Eheheh cosa dovrei dire io? Io abito a Bari e a casa mia l'ADSL non arriva... la zona coperta si ferma a 1,5 Km da casa rispetto a Bari e a meno di 1Km rispetto a Carbonara... eppure abito a BARI!!! Per me è una truffa! Non possono permettersi di affermare che c'è l'ADSL a Bari visto che è coperto il 50% della città!!! Arriverà mai l'ADSL a casa mia??? Ho 22 anni, non sono sposato, non ho figli... e già mi pongo la domanda... Riusciranno i miei figli ad avere l'ADSL? Forse si... ma sarà già una tecnologia superata (che poi l'ADSL è già di per se superato..) Quando i miei figli avranno l'ADSL sarà come avere un 14.400 ora... 22 anni e non è neanche arrivato il GAS!!!!! Il riscaldamento di casa ormai funziona grazie al giramento di p...e ehehehe
  • Anonimo scrive:
    ADSL? e che e'?
    Abitiamo a 100 metri?hehe ... io per farmi mettere una ISDN allo 064140****, ho dovuto rompere le scatole per mesi.E abito a Roma, non nella provincia, ma solo in periferia
  • Anonimo scrive:
    oh bravi!
    Mi raccomando ricordatevi anche di tutta la zona di Cascina:così i miei genitori quando ci sarà il tanto sospirato internet a banda larga non si lamenteranno più del telefono occupato!Adsl=banda largaPstn= banda stretta
  • Anonimo scrive:
    0833
    distretto fi gallipoli, 250000 abitanti circa snobbato da telecom italia
    • Anonimo scrive:
      0965
      - Scritto da: la base
      distretto fi gallipoli, 250000 abitanti
      circa snobbato da telecom italiaDistretto di Reggio Calabria, 300.000 abitanti, snobbato da telecom italia... amen
      • Anonimo scrive:
        064140
        - Scritto da: Franco
        Distretto di Reggio Calabria, 300.000
        abitanti, snobbato da telecom italia... amenDistetto di Roma, 3 km fuori del Grande Raccordo Anulare, una linea ISDN attestata di recente su una centrale Telecom di recentissima costruzione: ADSL? Maddecche'!BUFFONI!
  • Anonimo scrive:
    GOVERNO.....
    Chiedo al governo italiano...Ma dopo aver varato la legge sull'Editoria e alla successiva "ELIMINAZIONE" materiale di tutti i siti, secondo quella legge ILLEGALE, chi userà la ADSL???Rimarranno i politici con tutti i parenti e amici, i dirigenti delle aziende telefoniche (gli operatori non potranno permetterselo), con famiglia e amici, a frequentare "LA RETE"??OTTIMO OBIETTIVO!!!Rendere la rete, priva di disoccupati, studenti, famiglie, meno abbienti etc...etc...GRAZIE!!!IL VOSTRO CONTRIBUTO E' SICURAMENTE UNA MANO SANTA, PER LA NEW ECONOMY E PER LA DIVULGAZIONE DI INTERNET NELLE FAMIGLIE ITALIANE...SIAMO ANCORA IL PAESE, DOVE NAVIGARE IN INTERNET, COSTA SEMPRE DI PIU', ANZICHE' DI MENO...Certo... Con quello che costano le linee ADSL...Mha...
  • Anonimo scrive:
    Ma che grandi cazzate!!!!!!!!
    Sinceramente stento a credere che una rivista coìs autorevole come PI non prenda nessuna posizione su questa montagna di cavolate che stamattina ho letto.Ma che banda fuori citta???Se e' da DUE SI AVETE LETTO DUE MESI che sulla pagina telecom ci sono le STESSE STRAMALEDETTISSIME città!!!!!!!!Mi sa che questa storia dela banda larga sta diventanto un affare più politco che tecnologicoSecondo me finira che avremo tutti HDSL strozzate senza traffico limitato
  • Anonimo scrive:
    Farabutti & Infami
    cosa caxxo conta espandere adsl dappertutto, se questa, dove cé, viene sfruttata a meno di 1/20 del suo potenziale, perche la telecazz fornisce i cavi adsl ai provider a un costo tale che questi per starci dentro ci devono mettere sopra un numero eccessivo di utenti?cosa serve mettere adsl se poi mi va ( o mia ndra) piu piano di una isdn?avremmo una tecnologia, ma come al solito non la sfruttiamo per colpa della telecom. intanto in olanda hanno connessioni cable a 400K fissi a (mi hanno detto) 10 mila lire al mese.vi odio tutti.(anche tu che stai leggendo... sappilo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Farabutti & Infami

      vi odio tutti.
      (anche tu che stai leggendo... sappilo)E allora ricoverati in un centro di Igiene Mentale
      • Anonimo scrive:
        Re: Farabutti & Infami
        - Scritto da: sasa


        vi odio tutti.

        (anche tu che stai leggendo... sappilo)
        E allora ricoverati in un centro di Igiene
        MentaleMhuahahhahhhhhaahhahahahahahahahahahahahh !!!!!che gente che c'è in giro!! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Farabutti & Infami
        Io se fossi in te, proporrei, di levare a tutti quelli come me che abitano fuori città anche la flat su modem analogico...così riuscirai sicuramente a fare andare la tua ADSL in città ad 80Kb/s fissi...Ricordati però che tutto quello che vedi di interessante in Internet e che ti fa venire così tanta voglia di avere un ADSL più veloce è lì o per tutti o per nessuno, e che ci vuole molto più tempo a creare che a distruggere...o cancellare...- Scritto da: sasa


        vi odio tutti.

        (anche tu che stai leggendo... sappilo)
        E allora ricoverati in un centro di Igiene
        Mentale
    • Anonimo scrive:
      Re: Farabutti & Infami

      vi odio tutti.
      (anche tu che stai leggendo... sappilo)graziesei riuscito a rovinarmi la giornata
  • Anonimo scrive:
    E la ISDN?
    Scusate, ma quanto scritto su questo articolo mi ricorda tanto il "quesito" della ISDN..Ricordate negli anni '80? Si diceva che entro il 2000 TUTTI gli utenti di Telecom dovevano passare alla ISDN.. pagando uno "scotto" all'inizio nel canone.. Alla gente poi non interesso' molto la cosa (la rete Internet a quei tempi era pressoche' sconosciuta) e non capi' perche' doveva pagare cifre "esose" di canone per "avere migliore qualita' nel suono"....Non e' che succedera' la stessa cosa?Intendo dire... portare la banda larga in tutt'italia significa spendere soldi... e le aziende non vanno certamente in passivo per una iniziativa.. quindi quei soldi li devono riprendere... da chi? da noi, no?Ebbene, quanto puo' costare portare la banda larga nel paesino di MonteMaggiore, in comune di Taipana e in provincia di Udine? Tanto, se si pensa che verra' utilizzata AL MASSIMO una volta o due all'anno per poco tempo..Bah..
    • Anonimo scrive:
      Re: E la ISDN?
      Daccordissimo...Secondo me dietro, c'è la solita storia politica, di appalti e roba varia...Cosa vuol dire creare nuove linee, quando si sa in partenza che solo i milioni di italiani, operai, studenti e disokkupati, non se ne faranno una mazza di una linea superveloce che ti inkioderà il computer...MA DAI!!!MA DOVE SONO I TEKNICI E GLI IMPRENDITORI CHE DOVREBBERO GESTIRE NEI NOSTRI INTERESSI L'AZIENDA ITALIA???MA NON KONVIENE RENDERE ACCESSIBILE A TUTTI INTERNET TRAMITE STE KAVOLO DI FLAT, E SFRUTTARE E MIGLIORARE LE ISDN???==============Un politico dice a Pierino....C'HO ADSLPierino risponde....COME DICEVA IL GRANDE TOTO' (ANTONIO DE CURTIS)...CI SI PULISCA IL CULO!!!MA MI FACCIA IL PIACERE...- Scritto da: Fontani Marco
      Scusate, ma quanto scritto su questo
      articolo mi ricorda tanto il "quesito" della
      ISDN..
      Ricordate negli anni '80? Si diceva che
      entro il 2000 TUTTI gli utenti di Telecom
      dovevano passare alla ISDN.. pagando uno
      "scotto" all'inizio nel canone.. Alla gente
      poi non interesso' molto la cosa (la rete
      Internet a quei tempi era pressoche'
      sconosciuta) e non capi' perche' doveva
      pagare cifre "esose" di canone per "avere
      migliore qualita' nel suono"....
      Non e' che succedera' la stessa cosa?
      Intendo dire... portare la banda larga in
      tutt'italia significa spendere soldi... e le
      aziende non vanno certamente in passivo per
      una iniziativa.. quindi quei soldi li devono
      riprendere... da chi? da noi, no?
      Ebbene, quanto puo' costare portare la banda
      larga nel paesino di MonteMaggiore, in
      comune di Taipana e in provincia di Udine?
      Tanto, se si pensa che verra' utilizzata AL
      MASSIMO una volta o due all'anno per poco
      tempo..
      Bah..
  • Anonimo scrive:
    E' una bufala
    E' una bufala e di quelle clamorose. La banda larga era stata promessa già ben 6 anni fa, con il famoso Progetto Socrate della Telecom Italia, che avrebbe dovuto portare le fibre ottiche nelle case di tutti gli abitanti di almeno 10 grandi città.Nemmeno un anno dopo il progetto si è bloccato per non ripartire più. E la situazione è più o meno la stessa in tutto il mondo: portare le fibre ottiche nelle case è materialmente possibile, ma costerebbe troppo alle compagnie di telecomunicazione le quali preferiscono aspettare.E per i prossimi 5 anni non avremo niente di più della ADSL, ve lo garantisco!
  • Anonimo scrive:
    Atroce dubbio...
    ...e se il Gobierno non passa alle elezioni ????..carta straccia....anzi....fili spelacchiati....
    • Anonimo scrive:
      Re: Atroce dubbio...
      - Scritto da: Maurizio Zizio
      ...e se il Gobierno non passa alle elezioni
      ????
      ..carta straccia....anzi....fili
      spelacchiati....guarda che il dubbio atroce rimane anche sepassa le elezioni, le solite promesse preelettorali ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Atroce dubbio...
      - Scritto da: Maurizio Zizio
      ...e se il Gobierno non passa alle elezioni
      ????
      ..carta straccia....anzi....fili
      spelacchiati....E' la solita fuffa pre elezioni.Qualcuno si ricorda dei famosi numeri blu che avrebbero dovuto collegare tutti gli utenti internet dial-up ad internet a costo zero (spese del provider a parte) ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Atroce dubbio...
      - Scritto da: Maurizio Zizio
      ...e se il Gobierno non passa alle elezioni
      ????
      ..carta straccia....anzi....fili
      spelacchiati....La questione è semplice: se vince la sinistra, avremo solo queste chiacchiere, Passigli e la censura su internet. Se vince la destra, secondo le promesse di Berlusconi, avremo la microsoft al governo...Non ci resta che emigrare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Atroce dubbio...
      meglio se non passa...almeno la smette di sparare di ste cazzate.- Scritto da: Maurizio Zizio
      ...e se il Gobierno non passa alle elezioni
      ????
      ..carta straccia....anzi....fili
      spelacchiati....
Chiudi i commenti