Telecom Italia può acquisire AOL Germania

L'incumbent ha avuto il placet dalla UE per un affare che lo renderà il secondo operatore broadband in Germania

Bruxelles – Un po’ di broadband tedesco sta per passare sotto il controllo di Telecom Italia . Con il benestare della Commissione Europea, infatti, l’incumbent ha avuto un definitivo “via libera” per l’acquisizione dei servizi di accesso a Internet di AOL in Germania.

Come anticipato in settembre , Telecom Italia subentra a Time Warner Inc nel controllo delle attività broadband di AOL con una transazione che vale 675 milioni di euro “cash” e che porterà l’incumbent italico a diventare in Germania il secondo fornitore di banda larga (2 milioni di clienti nel broadband su un totale di 3,2 milioni di utenti) e ad accrescere le proprie dimensioni in Europa.

Una nota UE riferisce che nel progetto di acquisizione, da parte di Telecom, si ravvisano “limitate sovrapposizioni orizzontali tra le attività di Telecom Italia e di AOL Germania”. È verosimile ritenere che il ramo tedesco di AOL, ora passato in mani Telecom, opererà sotto l’egida (e il brand) di Hansenet Telekommunikation , operatore di cui l’incumbent detiene il controllo totale e che già propone sul mercato tedesco l’offerta Alice .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    C'è anche per potenziare il wi-fi
    http://ts.homeip.net/mirrors/wifi-spray.htmlChissà quale dei due funziona meglio (rotfl)
  • Wakko Warner scrive:
    Scusate l'ignoranza
    ma qui dice: ...contro le radiazioni dei più sofisticati e potenti PDA-phone. Ma che razzo è un PDA-phone?Cioè... io me l'immagino così:[img]http://img165.imageshack.us/img165/7797/2565lq2.jpg[/img]Chi volete che compri una roba simile? (newbie)Mah...
    • Amore Sicuro scrive:
      Re: Scusate l'ignoranza
      - Scritto da: Wakko Warner
      ma qui dice:
      ...contro le radiazioni dei più sofisticati e
      potenti
      PDA-phone.

      Ma che razzo è un PDA-phone?Hanno le stesse dimensioni di un palmare, quindi non sono molto grossi ...
    • borg_troll scrive:
      Re: Scusate l'ignoranza
      - Scritto da: Wakko Warner
      Ma che razzo è un PDA-phone?Tipo QTek o BlackBerry. Sai, ne aveva uno anche Marissa Cooper.Quella di The O.C.Fattene una ragione.* SPOILER *Alla fine della terza stagione Marissa ci lascia le penne.E voi non ci potete fare nulla.Fattevene una ragione.
    • bowlingbpsl scrive:
      Re: Scusate l'ignoranza
      - Scritto da: Wakko Warner
      ma qui dice:
      ...contro le radiazioni dei più sofisticati e
      potenti
      PDA-phone.

      Ma che razzo è un PDA-phone?Sony-ericsson P900-e-passa, Nokia E61, la serie Treo 600-e-passa e tutti gli altri smartphone, frutto della cosiddetta convergenza tra palmare e telefono.Che, poi, non hanno chissa' quale alta potenza, rispetto a qualunque altro telefono.
  • Anonimo scrive:
    secondo me è allarmante
    perchè questo dimostra che la gente è sempre più idiota e si affida a "esperti" di qualità dubbia; esperti che pur di far soldi ti uccidono
  • Anonimo scrive:
    C'è pure in omaggio il test radiazioni..
    Il test consiste in una bustina di sale da sciogliere in mezzo bicchiere d'acqua.Istruzioni per l'uso:1) Preparare mezzo bicchiere di acqua.2) Chiamare il numero 899 specificato sulla bustina.3) Aprire con comodo la bustina e versare il sale.4) Se il sale non si scioglie dopo 30 min di conversazione, allora siamo in presenza di emissioni radioattive.5) Chiudete la comunicazione (con comodo :D).
    • Wakko Warner scrive:
      Re: C'è pure in omaggio il test radiazio
      - Scritto da:

      Il test consiste in una bustina di sale da
      sciogliere in mezzo bicchiere
      d'acqua.

      Istruzioni per l'uso:

      1) Preparare mezzo bicchiere di acqua.
      2) Chiamare il numero 899 specificato sulla
      bustina.
      3) Aprire con comodo la bustina e versare il sale.
      4) Se il sale non si scioglie dopo 30 min di
      conversazione, allora siamo in presenza di
      emissioni
      radioattive.
      5) Chiudete la comunicazione (con comodo :D).
      Naturalmente se la comunicazione dovesse essere interrotta per qualunque ragione prima del tempo ciò causerà un attacco di malocchio fulminante.
  • soulista scrive:
    Leggendo il titolo...
    Ho pensato ad una nuova generazione di "spray al pepe" per gli obiettivi dei cellulari, quando si sente la propria privacy minacciata (in clima di psicosi... :) )
    • bowlingbpsl scrive:
      Re: Leggendo il titolo...
      - Scritto da: soulista
      Ho pensato ad una nuova generazione di "spray al
      pepe" per gli obiettivi dei cellulari, quando si
      sente la propria privacy minacciata (in clima di
      psicosi... :)
      )Io pensavo ad uno spray per star incazzate, che opacizza l'obiettivo della fotocamera.Non sono l'unico, vedo... :-)
  • Anonimo scrive:
    ahahaha, meglio di zelig
    "alcuni microrganismi che vivono nella flora che cresce nei pressi di vulcani sottomarini."ma come se le inventano?Qui c'è sicuro lo zampino di Gino e Michele.
  • Anonimo scrive:
    Geniale
    venderanno a pacchi sta roba
    • bowlingbpsl scrive:
      Re: Geniale
      - Scritto da:
      venderanno a pacchi sta robaConsiderando la famigerata fregnaccia che 2 cellulari "in comunicazione tra di loro cuociono un uovo che sta in mezzo", pubblicato pure sul blog di Beppe Grillo... si, ne venderanno quantita' industriali.:((nota a parte: ma come si mettono le faccine in forma grafica? Uffa!)
  • Anonimo scrive:
    Meglio spray...
    che supposte!!!
Chiudi i commenti