Telecom ricorre contro Vodafone Numero Fisso

L'incumbent si rivolge al TAR del Lazio e si oppone alla sperimentazione dell'offerta, autorizzata dal Ministero delle Comunicazioni

Roma – Non c’è pace sul fronte dell’integrazione fisso-mobile: si rinfocola infatti la querelle legata all’offerta Vodafone Numero Fisso . Telecom Italia ha recentemente presentato al TAR del Lazio un ricorso per opporsi alla sperimentazione dell’operatore anglo-italiano.

Il ricorso, unitamente ad un’istanza di sospensione cautelare, è stato presentato dall’incumbent contro il decreto con cui il Ministero delle Comunicazioni , il 7 dicembre scorso, ha autorizzato Vodafone ad avviare sull’offerta una sperimentazione di due mesi, a partire dal 15 dicembre e per un numero di 15mila utenze.

Telecom Italia, con questa azione, punta all’annullamento del decreto che, oltre ad aprire le porte alla sperimentazione, disponeva anche l’avvio di una consultazione pubblica da parte dell’ Agcom per valutare, come comunicato :
a) la disciplina regolamentare applicabile a tale tipologia di servizi;
b) l’eventuale necessità di riesame delle analisi di mercato;
c) la possibilità di prevedere obblighi relativi all’accesso alle reti degli operatori mobili da parte di operatori mobili virtuali.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Roy85 scrive:
    (newbie)
    (love)(love) p)(newbie)
  • Msdead scrive:
    Non saprei ma...
    In quest'ultimo periodo leggo che c'è il DRM sempre in primo piano o nei file musicali o nei film.Insomma doveva essere na bomba di protezione per i contenuti digitali ma sembra che non sia affatto così, anzi direi che è peggiore delle protezioni già usate in passato.Stupito anche da alcuni ritiri di case discografiche e affermazioni sulla seria volontà di cambio rotta sul DRM, mi sembra di capire che i cracker comunque siano molto più attivi...Prima Fairuse4WM, adesso sto tool per gli HD-DVD e ovviamente c'è il DRM!!Non mi pronuncio più di tanto se non per il fatto che si stà vedendo che anche il DRM è un mezzo fallimento per proteggere i contenuti digitali e un danno sia per gli utenti che per i produttori.Credo sia ora di cambiare strategia ma decidere cosa e come fare non lo so, anche perchè non conta il mio parere, anzi, il nostro parere.Non sono sicuro che gli stessi produttori facciano un tool per danneggiare loro stessi ma...tutto è possibile.
  • Anonimo scrive:
    Ufff... la solita solfa !
    Eccheé una novità ?Ma lo vogliamo capire o no che in digitale NON PUO` ESISTERE PROTEZIONE DEI CONTENUTI (ammenoché non si rendano inaccassibili, ma in tal caso sarebbe inutile) ??? :@C'è da sensibilizzare gli utenti, non reprimerli !Marco Ravich
    • Anonimo scrive:
      Re: Ufff... la solita solfa !
      - Scritto da:

      C'è da sensibilizzare gli utenti, non reprimerli !

      Marco RavichE da abbassare i prezzi! 10 eurini per un titolo appena uscito e 5 per gli altri stroncherebbero la maggior parte della pirateria.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ufff... la solita solfa !
        - Scritto da:

        - Scritto da:



        C'è da sensibilizzare gli utenti, non
        reprimerli
        !



        Marco Ravich

        E da abbassare i prezzi! 10 eurini per un titolo
        appena uscito e 5 per gli altri stroncherebbero
        la maggior parte della
        pirateria.Sante parole!
  • Anonimo scrive:
    I produttori HD-DVD dietro "il crack" ..
    Hanno tirato fuori il crack per aumentare le vendite e far pubblicità al formato. Il resto sono favolette. Ma HD-DVD è un formato inferiore, ha meno spazio, quindi c'è poco da fare. 50GB BluRay Dual Layer sono meglio di 30GB HD-DVD DL...
    • avvelenato scrive:
      Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
      - Scritto da:
      Hanno tirato fuori il crack per aumentare le
      vendite e far pubblicità al formato. Il resto
      sono favolette.

      Ma HD-DVD è un formato inferiore, ha meno spazio,
      quindi c'è poco da fare. 50GB BluRay Dual Layer
      sono meglio di 30GB HD-DVD
      DL...51gb.poi considera che anche il betmax era un formato superiore, però alla fine....
      • Anonimo scrive:
        Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
        - Scritto da: avvelenato

        - Scritto da:

        Hanno tirato fuori il crack per aumentare le

        vendite e far pubblicità al formato. Il resto

        sono favolette.



        Ma HD-DVD è un formato inferiore, ha meno
        spazio,

        quindi c'è poco da fare. 50GB BluRay Dual Layer

        sono meglio di 30GB HD-DVD

        DL...

        51gb.

        poi considera che anche il betmax era un formato
        superiore, però alla
        fine....51GB ? Vallo a dire ai produttori visto che te lo dicono sul sito ufficiale che sono 50GB per il Dual Layer...------http://www.blu-raydisc.com/Section-14064/faqs/1/Index.htmlLargest capacity available anywhere (25 GB single layer/50 GB dual layer). Blu-ray Disc offers up to 5X the capacity of todays DVDs.---------
        • Anonimo scrive:
          Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
          http://www.blu-raydisc.com/Section-14064/faqs/1/In

          Largest capacity available anywhere (25 GB single
          layer/50 GB dual layer). Blu-ray Disc offers up
          to 5X the capacity of todays
          DVDs.
          ---------51 gb per gli hd-dvd.
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack

            51 gb per gli hd-dvd.Guarda che i Dual Layer HD-DVD sono 30GB. Il proposto triplo strato HD-DVD se mai vedrà la luce avrà meno successo di vendite dei DL DVD-9 ... ehhh!
      • Anonimo scrive:
        Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack

        poi considera che anche il betmax era un formato
        superiore, però alla fine....
        Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché l'industria pornografica l'ha adottato...In sostanza dipende da chi chiede meno royalties... magari tra i due litiganti vien fuori l'EVD !Marco Ravich
        • Anonimo scrive:
          Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
          - Scritto da:

          poi considera che anche il betmax era un formato

          superiore, però alla fine....


          Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché
          l'industria pornografica l'ha
          adottato...

          In sostanza dipende da chi chiede meno
          royalties... magari tra i due litiganti vien
          fuori l'EVD
          !

          Marco RavichNon conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer. Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non esisteva di fatto il video digitale di massa, non esisteva Internet, non era pieno di siti pirata, P2P e così via per diffondere video porno... Il porno non farà affatto la differenza fra HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone lo scarica da Internet senza pagarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            poi considera che anche il betmax era un
            formato


            superiore, però alla fine....




            Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché

            l'industria pornografica l'ha

            adottato...



            In sostanza dipende da chi chiede meno

            royalties... magari tra i due litiganti vien

            fuori l'EVD

            !



            Marco Ravich

            Non conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai
            tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer.
            Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non
            esisteva di fatto il video digitale di massa, non
            esisteva Internet, non era pieno di siti pirata,
            P2P e così via per diffondere video porno...

            Il porno non farà affatto la differenza fra
            HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone lo
            scarica da Internet senza pagarlo.
            si, ma quel 10% fa un fatturato come quello di un piccolo stato!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            poi considera che anche il betmax era un

            formato



            superiore, però alla fine....






            Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché


            l'industria pornografica l'ha


            adottato...





            In sostanza dipende da chi chiede meno


            royalties... magari tra i due litiganti vien


            fuori l'EVD


            !





            Marco Ravich



            Non conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai

            tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer.

            Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non

            esisteva di fatto il video digitale di massa,
            non

            esisteva Internet, non era pieno di siti pirata,

            P2P e così via per diffondere video porno...



            Il porno non farà affatto la differenza fra

            HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone
            lo

            scarica da Internet senza pagarlo.



            si, ma quel 10% fa un fatturato come quello di un
            piccolo
            stato!!!Il fatturato lo fanno con i siti online al giorno d'oggi.
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            poi considera che anche il betmax era un
            formato


            superiore, però alla fine....




            Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché

            l'industria pornografica l'ha

            adottato...



            In sostanza dipende da chi chiede meno

            royalties... magari tra i due litiganti vien

            fuori l'EVD

            !



            Marco Ravich

            Non conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai
            tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer.
            Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non
            esisteva di fatto il video digitale di massa, non
            esisteva Internet, non era pieno di siti pirata,
            P2P e così via per diffondere video porno...

            Il porno non farà affatto la differenza fra
            HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone lo
            scarica da Internet senza pagarlo.
            Stronzate, il 60% del mercato cinematografico è composto dall'industria pornografica. Ogni hanno nei soli stati uniti vengono noleggiati circa 800 MILIONI di DVD porno,e le cifre che girano world wide dietro a questo mercato sono da capogiro. In totale il mercato porno OFFLINE muove qualcosa come 55 miliardi di dollari. Le industrie pornografiche hanno scelto l'Hd-dvd per i costi inferiori.Penso che il Br sia sulle orme del Betamax...
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            poi considera che anche il betmax era un
            formato


            superiore, però alla fine....




            Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché

            l'industria pornografica l'ha

            adottato...



            In sostanza dipende da chi chiede meno

            royalties... magari tra i due litiganti vien

            fuori l'EVD

            !



            Marco Ravich

            Non conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai
            tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer.
            Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non
            esisteva di fatto il video digitale di massa, non
            esisteva Internet, non era pieno di siti pirata,
            P2P e così via per diffondere video porno...

            Il porno non farà affatto la differenza fra
            HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone lo
            scarica da Internet senza pagarlo.
            ai quanto ha fatturato nel 2005 l'industria cinematografica del porno e, sempre nello stesso anno, il cinema tradizionale? 13 miliardi $ per il primo e 9miliardi $ pe ril secondo
          • Anonimo scrive:
            Re: I produttori HD-DVD dietro "il crack
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            poi considera che anche il betmax era un

            formato



            superiore, però alla fine....






            Non sò se lo sapete, ma il VHS ha vinto perché


            l'industria pornografica l'ha


            adottato...





            In sostanza dipende da chi chiede meno


            royalties... magari tra i due litiganti vien


            fuori l'EVD


            !





            Marco Ravich



            Non conta ciò che dici. Parli di 25 anni fa, ai

            tempi dell'arrivo del VHS sul mercato consumer.

            Oggi la situazione è ben diversa. All'epoca non

            esisteva di fatto il video digitale di massa,
            non

            esisteva Internet, non era pieno di siti pirata,

            P2P e così via per diffondere video porno...



            Il porno non farà affatto la differenza fra

            HD-DVD e BluRay. Il porno il 90% delle persone
            lo

            scarica da Internet senza pagarlo.



            ai quanto ha fatturato nel 2005 l'industria
            cinematografica del porno e, sempre nello stesso
            anno, il cinema
            tradizionale?
            13 miliardi $ per il primo e 9miliardi $ pe ril
            secondoGuarda che il porno raggiunge quelle cifre con i siti online, i servizi fotografici per le riviste e così via.
  • Anonimo scrive:
    Blu-ray allo sbando!
    L'industria del porno abbandona il blu-ray per l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la vincita hddvd la darei per scontata...
    • Anonimo scrive:
      Re: Blu-ray allo sbando!
      - Scritto da:
      L'industria del porno abbandona il blu-ray per
      l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno
      su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la
      vincita hddvd la darei per
      scontata...bastava leggere il titolo x sapere che la notizia era riferita agli hd dvd... anche se bluray usa un sistema di protezione simile... ma il tuo commento ci sta comunque come i cavoli a merenda...
      • avvelenato scrive:
        Re: Blu-ray allo sbando!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        L'industria del porno abbandona il blu-ray per

        l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno

        su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la

        vincita hddvd la darei per

        scontata...

        bastava leggere il titolo x sapere che la notizia
        era riferita agli hd dvd... e infatti, se hd-dvd è copiabile, significa che ha maggiori chances di diventare il formato standard...
        anche se bluray usa
        un sistema di protezione simile... ma il tuo
        commento ci sta comunque come i cavoli a
        merenda...No, sei te che non l'hai capito. ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Blu-ray allo sbando!
          - Scritto da: avvelenato

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          L'industria del porno abbandona il blu-ray per


          l'hddvd a causa della sony (che non vuole
          porno


          su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la


          vincita hddvd la darei per


          scontata...



          bastava leggere il titolo x sapere che la
          notizia

          era riferita agli hd dvd...

          e infatti, se hd-dvd è copiabile, significa che
          ha maggiori chances di diventare il formato
          standard...


          anche se bluray usa

          un sistema di protezione simile... ma il tuo

          commento ci sta comunque come i cavoli a

          merenda...

          No, sei te che non l'hai capito. ;)Non hai capito tu. La gente troverà le copie dei flussi HDTV rippati da HD-DVD e se li stamperà su dischi BD con il masterizzatore dove potrà mettercene anche 2 o 3 assieme senza transcodifiche.
          • avvelenato scrive:
            Re: Blu-ray allo sbando!
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            L'industria del porno abbandona il blu-ray
            per



            l'hddvd a causa della sony (che non vuole

            porno



            su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la



            vincita hddvd la darei per



            scontata...





            bastava leggere il titolo x sapere che la

            notizia


            era riferita agli hd dvd...



            e infatti, se hd-dvd è copiabile, significa che

            ha maggiori chances di diventare il formato

            standard...




            anche se bluray usa


            un sistema di protezione simile... ma il tuo


            commento ci sta comunque come i cavoli a


            merenda...



            No, sei te che non l'hai capito. ;)

            Non hai capito tu. La gente troverà le copie dei
            flussi HDTV rippati da HD-DVD e se li stamperà su
            dischi BD con il masterizzatore dove potrà
            mettercene anche 2 o 3 assieme senza
            transcodifiche.
            Seeeh.I dischi rimuovibili sono morti.Fatti un calcolo del costo al gb, un hard disk da 200gb e un disco blu-ray da 25gb!0,29 centesimi a gb contro 0,51 !!!la gente le copie se le tiene su hard disk!
          • Anonimo scrive:
            Re: Blu-ray allo sbando!
            - Scritto da: avvelenato

            - Scritto da:



            - Scritto da: avvelenato





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            L'industria del porno abbandona il blu-ray

            per




            l'hddvd a causa della sony (che non vuole


            porno




            su blu-ray) e ora questa notizia... ormai
            la




            vincita hddvd la darei per




            scontata...







            bastava leggere il titolo x sapere che la


            notizia



            era riferita agli hd dvd...





            e infatti, se hd-dvd è copiabile, significa
            che


            ha maggiori chances di diventare il formato


            standard...






            anche se bluray usa



            un sistema di protezione simile... ma il tuo



            commento ci sta comunque come i cavoli a



            merenda...





            No, sei te che non l'hai capito. ;)



            Non hai capito tu. La gente troverà le copie dei

            flussi HDTV rippati da HD-DVD e se li stamperà
            su

            dischi BD con il masterizzatore dove potrà

            mettercene anche 2 o 3 assieme senza

            transcodifiche.



            Seeeh.
            I dischi rimuovibili sono morti.
            Fatti un calcolo del costo al gb, un hard disk da
            200gb e un disco blu-ray da
            25gb!
            0,29 centesimi a gb contro 0,51 !!!

            la gente le copie se le tiene su hard disk!Ma che stai dicendo ? Senza ridondanza gli hard disk sono tutto fuorchè sicuri e la gente non si monta certo sistemi RAID1 e RAID5 per avere ridondanza. Il 90% degli utenti ha 1 solo Hard Disk nel PC, quando crasha perdono tutti i dati se non fanno dei backup. Ed il backup non è certo un hard disk esterno su USB se poi tanto stai sempre senza ridondanza. Un disco ottico prima che sia illegibile passano almeno 30-50 anni, salvo graffi. Mantenere una doppia copia ha un costo ridotto. Poi vedere che i BD Single Layer 25GB costano $20-30 ora non vuol dire nulla, tempo 2 anni e si troveranno a $1-2. E nel 2010 gli HDU arriveranno a 300,000GigaByte come da recente annuncio Seagate. Allora senza ridondanza, dove archiverà la gente i dati ? I supporti ottici non solo non sono morti ma il prossimo passo sono quelli olografici da 1,000GigaByte in su, che per il 2010 probabilmente inizieranno a stare sul mercato per far fronte ai nuovi hard disk.
          • avvelenato scrive:
            Re: Blu-ray allo sbando!
            - Scritto da:

            - Scritto da: avvelenato



            - Scritto da:





            - Scritto da: avvelenato







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            L'industria del porno abbandona il
            blu-ray


            per





            l'hddvd a causa della sony (che non
            vuole



            porno





            su blu-ray) e ora questa notizia...
            ormai

            la





            vincita hddvd la darei per





            scontata...









            bastava leggere il titolo x sapere che la



            notizia




            era riferita agli hd dvd...







            e infatti, se hd-dvd è copiabile, significa

            che



            ha maggiori chances di diventare il formato



            standard...








            anche se bluray usa




            un sistema di protezione simile... ma il
            tuo




            commento ci sta comunque come i cavoli a




            merenda...







            No, sei te che non l'hai capito. ;)





            Non hai capito tu. La gente troverà le copie
            dei


            flussi HDTV rippati da HD-DVD e se li stamperà

            su


            dischi BD con il masterizzatore dove potrà


            mettercene anche 2 o 3 assieme senza


            transcodifiche.






            Seeeh.

            I dischi rimuovibili sono morti.

            Fatti un calcolo del costo al gb, un hard disk
            da

            200gb e un disco blu-ray da

            25gb!

            0,29 centesimi a gb contro 0,51 !!!



            la gente le copie se le tiene su hard disk!

            Ma che stai dicendo ?
            Senza ridondanza gli hard disk sono tutto fuorchè
            sicuri e la gente non si monta certo sistemi
            RAID1 e RAID5 per avere ridondanza. Il 90% degli
            utenti ha 1 solo Hard Disk nel PC, quando crasha
            perdono tutti i dati se non fanno dei backup. Ed
            il backup non è certo un hard disk esterno su USB
            se poi tanto stai sempre senza ridondanza.

            Un disco ottico prima che sia illegibile passano
            almeno 30-50 anni, salvo graffi. [img]http://punto-informatico.it/images/emo/rotfl.gif[/img]
            Mantenere una
            doppia copia ha un costo ridotto.
            [img]http://punto-informatico.it/images/emo/rotfl.gif[/img]a questo punto meglio e meno costoso un raid 1, funzionalità che oltre ad essere inclusa nel so già dai tempi di windows nt, è incorporata persino in molte motherboard di basso livello (e qualsiasi utente abbastanza smanettone da copiarsi/registrarsi uno stream ad alta definizione, magari pure protetto, è in grado di settarsi un sistema simile)

            Poi vedere che i BD Single Layer 25GB costano
            $20-30 ora non vuol dire nulla, tempo 2 anni e si
            troveranno a $1-2.
            o accadrà per gli hd-dvd.E comunque anche il prezzo al gb per gli hard disk diminuirà sostanzialmente, con tecnologie aggiuntive come la scrittura termoassistita e i nuovi coating.rimane il fatto che un disco rigido lo scrivi e lo cancelli, migliaia di volte, anche costasse qualche cent al gb in più è pur sempre un vantaggio rispetto ai media ottici. Io non sto più duplicando dvd su dischi vergini, per questo motivo!

            E nel 2010 gli HDU arriveranno a 300,000GigaByte
            come da recente annuncio Seagate. Allora senza
            ridondanza, dove archiverà la gente i dati ?


            I supporti ottici non solo non sono morti ma il
            prossimo passo sono quelli olografici da
            1,000GigaByte in su, che per il 2010
            probabilmente inizieranno a stare sul mercato per
            far fronte ai nuovi hard
            disk.Bisognerà sempre vedere il fattore costi, che comunque rimane il principale elemento discriminatore, per un sacco di formati, e che al momento favorisce il formato hd-dvd.
    • Anonimo scrive:
      Re: Blu-ray allo sbando!
      - Scritto da:
      L'industria del porno abbandona il blu-ray per
      l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno
      su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la
      vincita hddvd la darei per
      scontata...notizia falsa, off topic e autore completamente idiota non sono condizioni sufficienti per cancella questa spazzatura?
    • Anonimo scrive:
      Re: Blu-ray allo sbando!
      - Scritto da:
      L'industria del porno abbandona il blu-ray per
      l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno
      su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la
      vincita hddvd la darei per
      scontata...Ma di che parli ? Il porno è tutto pirata, il 90% della gente lo scarica online oramai. HD-DVD è morto e sepolto.
      • avvelenato scrive:
        Re: Blu-ray allo sbando!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        L'industria del porno abbandona il blu-ray per

        l'hddvd a causa della sony (che non vuole porno

        su blu-ray) e ora questa notizia... ormai la

        vincita hddvd la darei per

        scontata...

        Ma di che parli ? Il porno è tutto pirata, il 90%
        della gente lo scarica online oramai.il restante 10% gli fa fare un fatturato della madonna.

        HD-DVD è morto e sepolto.credici :)
  • Anonimo scrive:
    troppo presto, non ci voleva...
    Questo crack è uscito troppo presto e finirà per influenzare le major.Sarò paranoico ma io sento puzza di Sony.
    • Anonimo scrive:
      Re: troppo presto, non ci voleva...
      - Scritto da:
      Questo crack è uscito troppo presto e finirà per
      influenzare le
      major.

      Sarò paranoico ma io sento puzza di Sony.Faremo sempre e comunque il cazzo che ci pare...Adesso dormirai più tranquillo, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: troppo presto, non ci voleva...
      No sarebbe un clamoroso autogol, perchè a decidere il formato saranno le vendite, e se l'HD DVD come pare è copiabile, avrà un successo clamoroso.
      • Anonimo scrive:
        Re: troppo presto, non ci voleva...
        - Scritto da:
        No sarebbe un clamoroso autogol, perchè a
        decidere il formato saranno le vendite, e se l'HD
        DVD come pare è copiabile, avrà un successo
        clamoroso.Concordo, in genere il formato piu' gettonato dagli utenti e' anche quello che si presta maggiormente alla manipolazione, perche' si puo' sempre "fare una copia per se" e rivendere l'acquisto, oppure perche' lo si puo' comprare in piu' persone (fare societa' in 10 amici costa meno...) e poi distribuirsi le copie.Un po' quello che avviene con i vari giochi da console, si fa prima a comprarli in societa' numerose e poi rivendere all'usato l'originale che non a scaricarsi la versione craccata, costa meno in tempo e fatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: troppo presto, non ci voleva...
        - Scritto da:
        No sarebbe un clamoroso autogol, perchè a
        decidere il formato saranno le vendite, e se l'HD
        DVD come pare è copiabile, avrà un successo
        clamoroso.ma se le major abbandonano di boot hd-dvd?
Chiudi i commenti