TIM: SMS per i non vedenti

L'operatore di telefonia mobile lancia il servizio di SMS fruibili anche dai non vedenti: i testi saranno tradotti come messaggio vocale


Milano – TIM , in accordo con l’Unione Italiana Ciechi (UIC), ha lanciato un servizio che permetterà anche ai non vedenti di leggere e inviare SMS. Bisogna munirsi di una scheda speciale, fornita dall’UIC e chiamare il 119 per attivarla.

Il numero del telefono dell’utente non sarà modificato dal cambio di scheda, provvista di un microchip che assicura la traduzione del testo scritto in un messaggio a voce (e viceversa). Il telefonino segnalerà con un suono particolare l’arrivo di un nuovo messaggio, che potrà essere tradotto in una versione orale, chiamando il 49600.

Lo stesso numero va digitato se si vuole inviare un SMS, che sarà composto come messaggio vocale dal non vedente, dalla durata massima di quindici secondi (ma se ne possono inviare fino a cinque con la stessa chiamata). L’uso del servizio non prevede costi aggiuntivi per l’utente: la lettura di un messaggio è gratuita e il suo invio rispecchia il normale costo stabilito dal profilo tariffario scelto dal cliente.

Marco De Benedetti, amministratore delegato di TIM, ha dichiarato che quest’iniziativa “riflette la missione promossa dalla società di mettere le tecnologie a disposizione dei cittadini, evitando l’esclusione delle categorie più svantaggiate”; categorie e figure sociali che adesso, come si può desumere, potranno entrare a tutti gli effetti (a onta dei loro handicap) nel mercato della telefonia mobile, che ha trovato proprio nell’invio degli SMS una solida fonte di profitto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e i cellulari?
    IO no capisco: tutti che abbassano le tariffe per le chiamate internazionali. Ma sono solo io a telefonare soprattutto a cellulari? Sono anni che non uso il telefono fisso, tanto costa meno usare il cellulare.
    • Anonimo scrive:
      Re: e i cellulari?
      - Scritto da: Antonio Fanelli
      IO no capisco: tutti che abbassano le
      tariffe per le chiamate internazionali.
      Ma sono solo io a telefonare soprattutto a
      cellulari? Sono anni che non uso il telefono
      fisso, tanto costa meno usare il cellulare.bè se in media quando chiami un cellulare stai poco ti conviene sicuramente chi non ti mette scatto alla risposta (esiste anche in certi profili di SIM, es. flah TIM, Fast Omnitel, Wind) , ma se in genere stai molto bisogna vedere che profilo di scheda con scatto usi, potrebbe essere più conveniente da fisso (con tutti le offerte che ci sono...)
  • Anonimo scrive:
    INFORMAZIONI GENERALI
    Chi è TETI?TETI è un operatore di telefonia fissa regionale che opera in Toscana ed Umbria.Da dove posso chiamare con Teti?Da ogni telefono fisso all?interno delle regioni Toscana e Umbria
Chiudi i commenti