Tiscali e l'insostenibile velocità dell'ADSL

Il provider sardo lancia una promozione per dare vigore alla propria offerta ADSL, sostenendo che consentirà agli utenti una velocità di ricezione considerata una chimera da chi l'ADSL ce l'ha già, Tiscali o non Tiscali


Cagliari – Si può “viaggiare” in Rete a 640 Kbps in ricezione e 128 Kbps in trasmissione? Naturalmente sì. E si può viaggiare a quelle velocità con l’ADSL? Secondo un parere pressoché unanime tra coloro che usano l’ADSL e che hanno espresso una valutazione in questi mesi, quelle sono velocità buone solo per la pubblicità, perché proprio non si raggiungono.

Mesi di lamentele non sembrano aver insegnato granché ad alcuni grandi fornitori di connettività, che continuano ad utilizzare quelle velocità potenziali solo sulla carta senza mai raggiungerle, così come una carota si usa con il coniglio del famoso proverbio. Almeno questo qualcuno ha pensato leggendo l’email inviata da Tiscali ai propri clienti, email pensata per promuovere il nuovo ADSL dell’azienda sarda.

E ‘ un servizio che esiste da tempo e il cui plus non sembra tanto risiedere nella connessione continua o nella velocità ma, oggi, negli sconti per chi si abbona entro fine marzo. Entro quella data, infatti, l’attivazione sarà gratuita. Altro “bocconcino” del contratto Tiscali sono i servizi Voispring, che consentono di utilizzare la Rete per compiere chiamate telefoniche in tutta Italia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti