Toshiba s'inventa un microcoso da 30 GB

Sottile, leggero e in formato standard da 2,5 pollici. Il nuovo micro-drive da 30 GB proposto da Toshiba va sul mercato mobile e le piccole info appliance


Tokyo (Giappone) – Guardando al settore mobile, Toshiba ha sviluppato un micro-drive da 30 GB, un hard disk in formato 2,5 pollici leggerissimo: meno di 100 grammi.

La versione da 30 GB del micro-drive di Toshiba contiene all’interno due dischi da 15 GB ciascuno con una densità di archiviazione di poco inferiore a 27 GB per pollice quadrato.

Il driverino, sottile poco più di 9 mm, gira a 4.200 RPM e ha un tempo medio di ricerca di 13 ms. Toshiba, che lo dovrebbe lanciare sul mercato verso marzo, sostiene che questo cucciolo di hard disk è l’ideale per notebook, PDA, stampanti ed altre appliance come lettori MP3 e sistemi GPS.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    ma ce le avete le orecchi e un microfono?
    ma che mi frega delle vaccate digital-informaticheche inventano per bloccare la copia dei file.collego il microno di fronte alle casse e registrocon tanti saluti alla siae ....
  • Anonimo scrive:
    cazzate...
    Tutte cazzate. A parte che non c'è solo Napster ed i sistemi si moltiplicano in maniera esponenziale, chi mi obbliga a scaricare questi loro files di merda. Non lo vogliono capire a costo di "rimetterci le corna"....La soluzione è una ed una sola: CD A META' DELL'ATTUALE PREZZO DI MERCATO, solo così è giustificato avere degli originali, per non avere la preoccupazione di scaricare gli mp3, convertirli in file wav, masterizzare il CD, scaricarsi la copertina e assemblare il tutto. Semplice no?
  • Anonimo scrive:
    La storia ci ha insegnato che....
    IBM e' riuscita ad arrestare solo se stessa...
  • Anonimo scrive:
    Mi viene da ridere !!!
    Ma secondo voi chi sarebbe quel p***a che usa un programma simile se le sue intenzioni sono quelle di scambiarsi i file??E' un progetto già perso in partenza
  • Anonimo scrive:
    IBM fatti i fatti tuoi!!!
    Invece di romperci le scatole, pensa ad inventare qualcosa di più interessante per noi utenti!!!
  • Anonimo scrive:
    Se questi sono i manager IBM....
    compriamo macchine Compaq o ci troveremocon un obsoleto catorcio in pochi mesi...Possibile che gente che maneggia centinaia dimiliardi ogni giorno sia cosi' stupida ?Forse si', visto che IBM ha gia' battuto ilculo per terra piu' di una volta per non avercapito una mazza del mercato... pronti per laprosima bufata!!!!!
  • Anonimo scrive:
    IBM? No, grazie.
    Vista la brillantezza delle idee IBM finora partorite, non mi preoccuperei più di tanto. Big Blue non è propriamente un esempio da seguire... figuriamoci se riesce ad imporre un qualsivoglia "standard" che esuli dal mondo COBOL/CICS/DB2...Sveglia, IBM, la guerra è finita (da un pezzo)!!!
  • Anonimo scrive:
    Non lo useremo
    E' provato che e' la maggioranza della gente che decreta il successo o meno di un software o di una tecnologia.Se IBM propone un tale "standard" o un tale "software" la gente semplicemente EVITERA' DI USARLO rendendolo automaticamente inutile.Su internet, e' la gente, gli utenti e non le Multinazionali a decidere cio che ha successo, utilizzando o meno una soluzione informatica piuttosto che un'altra.
  • Anonimo scrive:
    assurdo!!
    ma la IBM non si è messa nei panni degli utenti? chi sarà così coglione ad usare un programma solo per ascoltare i primi 30 secondi!! io preferirei la canzone intera...
  • Anonimo scrive:
    RE: non cambia niente
    e allora torniamo ai vecchi programmini (tipo mp3encoder-decoder , se non mi ricordo male) che se ne fregano del copyright e di tutto il resto e ti fanno _solo_ l'mp3!!! :)))ciauz
  • Anonimo scrive:
    ahahah che ca%%ata!!!
    E' certo...ti pare.Sono proprio curioso di saperecome faranno a farlo.Peccato che la IBM e la Microsoft si dimenticanoche esistono anche OS non Windows,dove li le regole non esistono!!!E cmq Napester continuera' ad esistere,anche perche' se io condivido mp3 e li passo ad un amicovoglio vedere come fa a non ascoltarli...
  • Anonimo scrive:
    La strada verso il futuro...
    ... è disseminata di cadaveri di gente come Scott Burnett che pensava, con molta supponenza, che gli utenti avrebbero fatto quello che diceva lui("una volta diffuso saranno ben pochi coloro che vorranno ricorrere al cracking").Amen.Una prece.
  • Anonimo scrive:
    E' inutile. Napster resisterà! Ibm sta sbagliando
    Napster non cederà. Se le case discografiche fanno pagare i CD 5000 lire guadagnano di più e napster chiude, altrimenti no. Non ci sono alternative e questo lo si ha già capito da tempo.Ibm persiste con le sue idee particolari... Se avesse fatto le scelte giuste oggi sarebbe al posto di Microsoft, invece che ad archiviare gli standard come il microchannel o altre invenzioni di poco successo (vedi OS/2)
    • Anonimo scrive:
      Re: E' inutile. Napster resisterà! Ibm sta sbagliando
      giusto ma secondo me' la cifra giusta e 4.99 euro cosi' hanno almeno cioperti i costi promozione ...., ma poi almeno che facciano canzoni carine ........... !!!!.....-)))))
  • Anonimo scrive:
    e se la gente non abbandona l MP3??
    mi sa che domande simile non se le pongono nemmeno visto la mentalita ritardata di questi signori (leggasi ladri) che pensano solo se il bilancio sia piu positivo
    • Anonimo scrive:
      io barlare bena di italienu
      PSY ma come cazzo ti esprimi??le hai fatte le elementari?GLI MP3! di foronte alle paroline che iniziano per la lettrerina "M" puoi usare gli articoli determinativi "GLI" e anche "LO" (o ELLE+APOSTROFO)- Scritto da: psy
      mi sa che domande simile non se le pongono
      nemmenoDOMANDE-E SIMIL-I è plurale.impara l'italiano, fai le scuolette elementari
      visto la mentalita ritardata di
      questi signori (leggasi ladri)VISTA! VISTA-A la mentalità è femminile singolare, nome comune astratto, vista la mela, vista la signora, vista la finestra.impara l'italiano, fai le scuolette elementari
      che pensano
      solo se il bilancio sia piu positivo più positivo?già fa schifo. Ma più positivo di che?impara l'italiano, fai le scuolette elementarie poi le medie.Magari leggi topolino, che contiene un italiano migliore.
      • Anonimo scrive:
        migliore
        si, migliore di quello di PSY, intendevo.
      • Anonimo scrive:
        Re: io barlare bena di italienu
        - Scritto da: Professor Sotutto
        GLI MP3! di foronte alle paroline cheFORONTE ?!?!?:-))))))
      • Anonimo scrive:
        Re: tu pero sei ignorante
        beh le elementari e le medie le ho fatte anche se non ho mai preso piu del minimo sufficente in italiano.....in cambio ho imparato il significato della parola RISPETTO e non sfotto gli altri per i loro errori PS : la mia lingua madre non e l'italiano e non vivo nemmeno in italia
        • Anonimo scrive:
          Respect
          - Scritto da: psyin cambio ho
          imparato il significato della parola
          RISPETTO e non sfotto gli altri per i loro
          errori scritto da te:"
          visto la mentalita ritardata di
          questi signori (leggasi ladri)"rispetto?non mi pare.pare che sia tutto solo dovuto a te, il rispettoe sei ignorante.non sono errori di battitura.Ti manca la grammatica.
          PS : la mia lingua madre non e l'italiano e
          non vivo nemmeno in italia
          certo e io ti credo.
      • Anonimo scrive:
        Re: tu pero sei ignorante
        beh le elementari e le medie le ho fatte anche se non ho mai preso piu del minimo sufficente in italiano.....in cambio ho imparato il significato della parola RISPETTO e non sfotto gli altri per i loro errori PS : la mia lingua madre non e l'italiano e non vivo nemmeno in italia
      • Anonimo scrive:
        Re: io barlare bena di italienu
        caro signor@saputelli.comho controllato se il sito esiste, ma risulta "sospeso", e non me ne meraviglio...Lo sa di essere VERAMENTE maleducato? nonostante le sue graziose lezioni di lingua italiana?- Scritto da: Professor Sotutto

        PSY ma come cazzo ti esprimi??
        le hai fatte le elementari?

        GLI MP3! di foronte alle paroline che
        iniziano per la lettrerina "M" puoi usare
        gli articoli determinativi "GLI" e anche
        "LO" (o ELLE+APOSTROFO)



        - Scritto da: psy

        mi sa che domande simile non se le pongono

        nemmeno

        DOMANDE-E SIMIL-I è plurale.
        impara l'italiano, fai le scuolette
        elementari



        visto la mentalita ritardata di

        questi signori (leggasi ladri)

        VISTA! VISTA-A la mentalità è femminile
        singolare, nome comune astratto, vista la
        mela, vista la signora, vista la finestra.
        impara l'italiano, fai le scuolette
        elementari




        che pensano

        solo se il bilancio sia piu positivo

        più positivo?
        già fa schifo. Ma più positivo di che?
        impara l'italiano, fai le scuolette
        elementari
        e poi le medie.
        Magari leggi topolino, che contiene un
        italiano migliore.

        • Anonimo scrive:
          perdindirindina! bravo!
          - Scritto da: doct. alfridus
          caro signor@saputelli.com
          ho controllato se il sito esiste, ma risulta
          "sospeso", e non me ne meraviglio...allora sei straordinariamente intelligente.Bravo.Forse sarebbe stato meglio "questoindirizzo@haunoscopoumoristico.zak"allora lo avresti capito prima, senza cercare la saputelli.com (ROTFL!)
          Lo sa di essere VERAMENTE maleducato?
          nonostante le sue graziose lezioni di lingua
          italiana?Perlomeno mi esprimo in maniera che la comunicazione relativa alla mia SCELTA di evitare l'educazione con te arrivi al mittente in maniera chiara e senza dubbi di interpretazione.In centinaia di anni la lingua italiana è stata centellinata e ha prodotto un vocabolario completo e ricco di sfumature, un modo elegante di potersi esprimere e delle regole precise per gestire questo strumento.Prima di esporre in pubblico queste parole, forse sarebbe stato meglio terminare le scuole elementari, dove si impara come si deve la Lingua Italiana.O perlomeno si imparava ai miei e ai tuoi tempi.Che ne so?Non credo che tu abbia 10 anni.
  • Anonimo scrive:
    invece di scassare
    la minchia la IBM dovrebbe cercare di fare i pc che funziano
  • Anonimo scrive:
    Si stanno dimenticando di una piccola cosa...
    Ok... potranno adottare un super-mega-arci sicuro formato o sistema audio e video, ma alla fin fine è il mercato a decidere il successo di un prodotto o no. Se alla fine gli utenti ignoreranno questo sistema innovativo della IBM, sarà come non averlo creato
    • Anonimo scrive:
      Re: Si stanno dimenticando di una piccola cosa...
      - Scritto da: Cescoz
      Ok... potranno adottare un super-mega-arci
      sicuro formato o sistema audio e video, ma
      alla fin fine è il mercato a decidere il
      successo di un prodotto o no. Se alla fine
      gli utenti ignoreranno questo sistema
      innovativo della IBM, sarà come non averlo
      creatoCosa accade se sul mercato c'è solo quello?o sistemi che, per legge, devono funzionare in quel modo?inquietante vero?
  • Anonimo scrive:
    QUI NON HA CAPITO NIENTE NESSUNO
    Come al solito qui nessuno pensa veramente cosa vuol dire la notizia e quali implicazioni porta.Come i soliti Italiani alla buona preferite l'uovo oggi alla gallina domani.Non e' cosi' che si ottiene il giusto.Leggete questo articolo che calza a pennello.http://cryptome.org/jg-wwwcp.htmScritto da John Gilmore della EFF (Electronic Frountier Foundation).Purtroppo e' in inglese ma per chi non lo conoscesse probabilmente babelfish ne puo' fare una traduzione semidecente (babelfish.altavista.com)
    • Anonimo scrive:
      Re: QUI NON HA CAPITO NIENTE NESSUNO
      Io credo invece che qui tutti abbiano capito, quello che resta da capire è come fermare il fenomeno.In questa situazione chi piange miseria in realtà è ricco e famoso e vuole un sistema sicuro per mungere e diventare ancora più ricco e famoso. Non dico che sia sbagliato, trovino solo il sistema per farlo. Che qualche milione di persone farà opposizione è scontato.- Scritto da: Id
      Come al solito qui nessuno pensa veramente
      cosa vuol dire la notizia e quali
      implicazioni porta.
      Come i soliti Italiani alla buona preferite
      l'uovo oggi alla gallina domani.
      Non e' cosi' che si ottiene il giusto.

      Leggete questo articolo che calza a pennello.

      http://cryptome.org/jg-wwwcp.htm

      Scritto da John Gilmore della EFF
      (Electronic Frountier Foundation).
      Purtroppo e' in inglese ma per chi non lo
      conoscesse probabilmente babelfish ne puo'
      fare una traduzione semidecente
      (babelfish.altavista.com)
      • Anonimo scrive:
        Re: QUI NON HA... leggi questo articolo


        Leggete questo articolo che calza a
        pennello.http://cryptome.org/jg-wwwcp.htmId ha ragione da vendere a consigliare questo articolo, merita lo sforzo di leggerlo e tradurlo.

        Scritto da John Gilmore della EFF

        (Electronic Frountier Foundation).

        Purtroppo e' in inglese ma per chi non lo

        conoscesse probabilmente babelfish ne puo'

        fare una traduzione semidecente

        (babelfish.altavista.com)
        • Anonimo scrive:
          Re: QUI NON HA... hai ragione: macrabo e lucido
          - Scritto da: lavandu




          Leggete questo articolo che calza a

          pennello.

          http://cryptome.org/jg-wwwcp.htm

          Id ha ragione da vendere a consigliare
          questo articolo, merita lo sforzo di
          leggerlo e tradurlo.concordo pienamente, leggetelo o fatevelo tradurreperchè il mondo che vi è descritto è spaventoso...
          • Anonimo scrive:
            Futuro RIVOLTANTE!!!
            SI!!! Avete ragione... il futuro che prospetta questo articolo è rivoltante...Anche se è giusto che esista il diritto per la paternità di un opera le azioni (che sicuramente saranno compiute) descritte in questo articolo ritengo siano una grave limitazione alla libertà individuale di ognuno di noi veramente intollerabile... e contro tutto ciò innalzo il mio inno all'hackeraggio, tutti dovrebbe hackerare così ci proovino a metterci tutti in galera... Ogni giorno di più il mondo diviene uno strumento di pochi per spremerci e rimpinzarsi le tasche, e noi che abitiamo in italia sappiamo bene come ci si sente in tale situazione vero???- Scritto da: max


            - Scritto da: lavandu







            Leggete questo articolo che calza a


            pennello.



            http://cryptome.org/jg-wwwcp.htm



            Id ha ragione da vendere a consigliare

            questo articolo, merita lo sforzo di

            leggerlo e tradurlo.

            concordo pienamente, leggetelo o fatevelo
            tradurre
            perchè il mondo che vi è descritto è
            spaventoso...
  • Anonimo scrive:
    File-sharing per sempre
    Finchè non ci ficcheranno un decodificatore nel cervello, i sistemi di protezione resteranno efficaci al massimo fino al momento della riproduzione audio o video. Dico al massimo, perchè fino ad oggi si sono sempre rivelati inutili anche prima.
  • Anonimo scrive:
    protezioni
    ... Nei Cd la protezione contro le copie digitali c'e' gia'.E' una cosa vecchia, non permette la duplicazione da una copia ad un'altra tramite DAT.Cioe', se copi un CD su un Dat, non puoi duplicare la cassetta DAT suun'altro Dat.Ora, da quando esistono i masterizzatori la cosa non interessa piu' a nessuno, ma se il sistema viene perfezionato potrebbe rompere le scatole.Si tratta di informazioni digitali, un po' come il Dolby Digital, quindi non sono frequenze che si sentono, e non e' una protezione che si toglie con un "filtro" come nel VHS.Sicuramente è craccabile pero'.....Aspettiamo e vediamo, certo, se si passa tutto in analogico non ci dovrebbero essere problemi......forse
    • Anonimo scrive:
      Nero burning
      se provi a togliere l'informazione sul copyright quando masterizzi, prova un po' a vedere quanto bene senti... FSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSS S SSSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSSS SS SSSSSSSSSSSSSS SSSSSSSSSSSSSSSS SSSSSSSSS SSSSSSSSs ...
  • Anonimo scrive:
    viva vitaminic comprate le azioni!!!!!!
    presto questa società lider lel settore farà ricchi tutti!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: viva vitaminic comprate le azioni!!!!!!
      - Scritto da: viva
      presto questa società lider lel settore farà
      ricchi tutti!!!!....si, tutti tranne quei pirla che che, come me, credono di guadagnare qualcosa con i loro brani messi su Vitaminic..... visto che nessuno compra niente.....Io ho contribuito a dare una mano a questi furboni con dei brani, e come me ,tanti altri artisti , che non andranno da nessuna parte, ma faranno la gioia di vitaminic e soci...Un annuncio, ritirate tutti i brani che avete fatto..... non serve a niente tenerli lì, tanto solo quelli famosi vanno....Ciao
      • Anonimo scrive:
        VITAMINIC FUNZIA!
        na naaaa!ciccietto.E' vero che non ci fai i soldi.Ma la distribuzione e la diffusione vanno comunque.Hai mai provato a vedere le statistiche?E' vero che nessuno paga niente, ma i brani in versione promo vanno che è un piacere, dentro e fuori dall'italia.Adesso che nessuno ti accetta più gli mp3 neanche se sono tuoi (vedi ex xoom, iol che non accetta roba più grande di 2 mega e altri fornitori di spazio) ... ringrazia Dio che c'è qualcuno che ti permette di pompare su *GRATIS* tutta la tua kakka, che magari potenzialmente per te è stupenda, che magari invece fa schifo... ma hai la possibilità comunque (e io ne sono felice) di diffonderla e promuoverla.Se non guadagni tu, caro, non guadagnano neanche loro. Mi stupisco infatti che permettano di mettere tutto in versione promo.Eppure!Io ho statistiche da brivido sia per gli ascolti che per i download.E poi è un punto di riferimento.Se vai a suonare in giro e non puoi permetterti duplicazioni a iosa... dai il tuo indirizzo di vitaminic.Anche per gli INternettomani.Se poi la tua musica non va (o come preferiresti "non la capiscono") non ci puoi fare nulla!
        ....si, tutti tranne quei pirla che che,
        come me, credono di guadagnare qualcosa con
        i loro brani messi su Vitaminic..... visto
        che nessuno compra niente.....Io ho
        contribuito a dare una mano a questi furboni
        con dei brani, e come me ,tanti altri
        artisti , che non andranno da nessuna parte,
        ma faranno la gioia di vitaminic e soci...
        Un annuncio, ritirate tutti i brani che
        avete fatto..... non serve a niente tenerli
        lì, tanto solo quelli famosi vanno....
        • Anonimo scrive:
          Re: VITAMINIC FUNZIA!

          Se non guadagni tu, caro, non guadagnano
          neanche loro. Mi stupisco infatti che
          permettano di mettere tutto in versione
          promo........ NO, io non guadagno , ma loro, con i banner e i pirla come te che scaricano di tutto, visitando la loro simpatica paginetta, fanno milioni......e guadagnano, LORO,non io o te...Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: viva vitaminic comprate le azioni!!!!!!
      Certo che ascolterò sempre i consigli finanziari di colui che scrive che una società è "lider" del settore ... un poco di inglese no eh?VITAMINIC ... Un altro giocattolino truffa che ha fatto ricco SOLO Elserino Piol ...SalutiCla- Scritto da: viva
      presto questa società lider lel settore farà
      ricchi tutti!!!!
    • Anonimo scrive:
      mi fai lidere
      a lideeer!!! ma come gazzo parliiii!!!??- Scritto da: viva
      presto questa società lider lel settore farà
      ricchi tutti!!!!
  • Anonimo scrive:
    FATE FESTA
    Fate festa! Andate a lavorare invece di fare "softwarini" per metterlo in quel posto ad utenti e autori! Cosi' favorite solo le case discografiche "metalliche".Fra l'altro non vi conviene nemmeno, sono in estinzione e quindi non si sa nemmeno se poi possono pagarvi.HE HE HE!
  • Anonimo scrive:
    Semplicemente ridicoli
    ..non hanno ancora capito che non "si diffonderà" proprio un bel niente, finchè non "diffonderanno" prima il crack per passarsi la roba e usare il tutto free.E' così. E' sempre stato così e sempre lo sarà. Ci vorrà tempo magari, ma è così.... o qualcuno di voi per caso ha tirato fuori dei soldi per usare WinZip? ;)
  • Anonimo scrive:
    RITORNO AL PASSATO!
    ...se continua così faccio come quando ero giovane e mi duplicavo le audiocassette o mi facevo le compilation direttamente dalla radio!!!Che bastardoni....
    • Anonimo scrive:
      Re: RITORNO AL PASSATO!
      - Scritto da: Aulin
      ...se continua così faccio come quando ero
      giovane e mi duplicavo le audiocassette o mi
      facevo le compilation direttamente dalla
      radio!!!Ora c'è il minidisc... che è sicuramente 100 volte meglio delle cassette... E se c'è la protezione digitale, ce ne freghiamo, usiamo l'uscita analogica che basta e avanza per l'ascoltatore medio. L'ascoltatore molto appassionato di qualità si può permettere apparecchiature tali da potersi comprare tutta la musica originale anche doppia, se vuole...(certo, ci sono le eccezioni...)saluti
  • Anonimo scrive:
    E' solo questione di tempo
    Ricordate quando si è passati dal vinile (quello sì impossibile da piratare) al cd? Non si sarebbe mai creduto ad una diffusione massiccia dei masterizzatori...Ibm sa benissimo che usciranno centinaia di software gratuiti in grado di eliminare la protezione che sarà apposta sui nuovi cd "protetti"...però nel frattempo avrà già avuto il suo guadagno vendendo l'uso della sua tecnologia alle case di produzione.Se poi in realtà protegge poco e niente alla IBM non gliene frega niente.
  • Anonimo scrive:
    COSA CAMBIA?
    Anche WMA, con la sua licenza filigranatam, non consente all'utente di spedire ad un amico privo di licenza il file... E la MS ci è arrivata non di certo adesso ma da oltre un anno... I signori della IBM si sono svegliati da un lungo letargo?? Trex
    • Anonimo scrive:
      Re: COSA CAMBIA?..TRANQUI...non cambiera' niente:)
      Ciao ragazzi..ma state tranquilli io sono particolarmente ottimista...se io prendo un cd.... e me lo trasform con il mio fido programma magari una vecchia versione..non si sa mai che fanno sti programmatori...potrebbero fare il gioco dell'ibm. Mi faccio l mie fide tracce in mp3...e le piazzo in napigator e agli altri sostituti di Napster...ibm dove sei? mi fai una sega. A cost di craccare io la protezione non mi faccio fregare.
    • Anonimo scrive:
      chi usa WMA?
      - Scritto da: Trex

      Anche WMA, con la sua licenza filigranatam,
      non consente all'utente di spedire ad un
      amico privo di licenza il file...

      E la MS ci è arrivata non di certo adesso
      ma da oltre un anno...SI MA!!! Chi usa un WMA encoded? a me ne hanno regalato uno che scadeva dopo 28 giorni. Me ne sono fottuto altamente e sono tornato a Mp3!Se non mi lasci il controllo della mia roba, io non voglio la tua merda. Questo è il concetto, for everyone. E comunque possiamo sempre usare i sitemi "vecchi" (quelli attualmente in uso) finché non craccano tutto!io attendo Mp3PRO ... e spero che non abbia protezioni del menga.MP3PRO!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: chi usa WMA?
        - Scritto da: Mp3Pro
        - Scritto da: Trex



        Anche WMA, con la sua licenza
        filigranatam,

        non consente all'utente di spedire ad un

        amico privo di licenza il file...



        E la MS ci è arrivata non di certo adesso

        ma da oltre un anno...


        SI MA!!! Chi usa un WMA encoded? a me ne
        hanno regalato uno che scadeva dopo 28
        giorni. Me ne sono fottuto altamente e sono
        tornato a Mp3!
        Se non mi lasci il controllo della mia roba,
        io non voglio la tua merda. Questo è il
        concetto, for everyone. Il tuo concetto è dipendente dai punti di vista. Se hai pagato un file codificato e filigranato WMA, hai il pieno controllo del tuo brano. Se il WMA non è filigranato, puoi addirittura copiarlo e distribuirlo liberamente. Il punto di vista era quello dell'IBM che vule filigranare tutto e lo declama come una novità assoluta. Tale non è, perchè WindowsMedia lo fa da un sacco di tempo. Tutto qui.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: chi usa WMA?
          - Scritto da: Trex


          - Scritto da: Mp3Pro

          - Scritto da: Trex





          Anche WMA, con la sua licenza

          filigranatam,


          non consente all'utente di spedire ad
          un


          amico privo di licenza il file...





          E la MS ci è arrivata non di certo
          adesso


          ma da oltre un anno...





          SI MA!!! Chi usa un WMA encoded? a me ne

          hanno regalato uno che scadeva dopo 28

          giorni. Me ne sono fottuto altamente e
          sono

          tornato a Mp3!

          Se non mi lasci il controllo della mia
          roba,

          io non voglio la tua merda. Questo è il

          concetto, for everyone.


          Il tuo concetto è dipendente dai punti di
          vista.
          Se hai pagato un file codificato e
          filigranato WMA, hai il pieno controllo del
          tuo brano.
          Se il WMA non è filigranato, puoi
          addirittura copiarlo e distribuirlo
          liberamente.

          Il punto di vista era quello dell'IBM che
          vule filigranare tutto e lo declama come una
          novità assoluta. Tale non è, perchè
          WindowsMedia lo fa da un sacco di tempo.

          Tutto qui.

          CiaoNon so dove tu abbia scaricato l'encoder che scadeva dopo 28 giorni... attualmente puoi scaricare l'encoder versione 7 che non ha limiti di tempo ed effettivamente un file codificato WMA versione 7 a 64kb si sente praticamente come un mp3 a 128kb e quindi un file mp3 di 4 MB diventa un WMA di poco più di 2 MB... non solo...è disponibile un utility di encoding per il nuovo formato WMA vers. 8 che permette di salvare in questo formato e che parrebbe avere la quasi stessa qualità degli mp3 128kb con soli 48 kb!!!Praticamente un file così codificato ti pesa un po' più di un terzo dell'equivalente mp3!!!Unica cosa mi pare richiedano un po' più risorse al pc...Cmq l'utility per codificare in formato WMA 8 non ha ancora un interfaccia (è solo una beta) e si usa tramite linea di comando ed effettivamente non è il massimo della semplicità ma attendiamo con impazienza lo sviluppo dell'interfaccia...
          • Anonimo scrive:
            Re: chi usa WMA?
            Ohhh! Finalmente ho capito xchè cazzo quando faccio condividere i file WMA (effettivamente più leggeri degli Mp3) con Napster va tutto a puttane.. Grazie per la dritta!!!
  • Anonimo scrive:
    Cambia tutto
    Non avete ancora capito che quando comprerete i cd nei negozi, c'avranno la musica gia' encodata con sta robba de ibm.altro che mp3. se 'sta cosa funziona, so sorci verdi per tutti i pirati.su gnutella e compagnia bella ci scambieremo soltanto robbetta fatta in casa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambia tutto
      - Scritto da: tragedy
      Non avete ancora capito che quando
      comprerete i cd nei negozi, c'avranno la
      musica gia' encodata con sta robba de ibm.
      altro che mp3. se 'sta cosa funziona, so
      sorci verdi per tutti i pirati.embe'? quando metti il cd nel lettore (domanda: ci faranno cambiare lettore a tutti quanti?) dalle casse esce musica, mica marmellata. Quella li' la prendi e la riencodi in mp3. Crackata la protezione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambia tutto

      Non avete ancora capito che quando
      comprerete i cd nei negozi, c'avranno la
      musica gia' encodata con sta robba de ibm.No, vale solo per la musica acquistata in rete.Non si puo' codificare un bel niente nei CD audioin quanto i lettori comuni, quelli presentiin stereo, walkman, autoradio e quant'altro, non sarebbero piu in grado didecifrarla.
  • Anonimo scrive:
    Le ultime parole famose
    La IBM e' quella del SO OS/2 Burp, deve esseri li che ha testato il famoso Blocco di condivisione, secondo me estenderei il blocco di condivisione anche alle cazzate che spara.PS: Perdonate le volgarita'
  • Anonimo scrive:
    scusate ma non capisco.
    Cosa fanno tutti sti cervelloni a cercare di produrre il sistema sicuro e inviolabile di trasporto file? Tanto una traccia audio e' una traccia audio, rippata da cd resta una forma d'onda e puo' essere encodata in mp3.L'unico modo che hanno per fermare il fenomeno e' introdurre un qualche "segnale" che disturbi la forma d'onda e sia inudibile all'orecchio umano durante la riproduzione cd, ma venga esagerato nella conversione a mp3, producendo un segnale distorto, un po' come il macrovision per i VHS.... e sinceramente si e' visto che magie fanno i filtri.
    • Anonimo scrive:
      ...e andare a f.i.c?
      si grazie. suggerisci! diffondi! bravo!dai! dillo a tutti!
      • Anonimo scrive:
        è bello vedere che c'è ancora della gente illusa
        - Scritto da: Fare in Gulag

        si grazie. suggerisci! diffondi! bravo!
        dai! dillo a tutti!c'è ancora qualcuno convinto che la conoscenza siae debba restare per pochi.Che tutti conoscano tutto... vivremo in un mondo migliore.Ma in particolare:non ti preoccupare che l'unico metodo per proteggere anche un solo bit è distruggerlo.Tutto il resto è aggirabile.(1' teorema sulla sicurezza dei dati)
  • Anonimo scrive:
    Ma questi?
    Partono sempre dall'idea che gli utenti non vedano l'ora di pagare le royalties per la loro mercdes o villa con piscina.Ma a noi, qualcosina?
Chiudi i commenti