Trojan approfitta di una debolezza in Mac OS X

Sulla rete si sta diffondendo un cavallo di Troia capace di sfruttare una vulnerabilità nel software di controllo remoto integrato in Mac OS X. In attesa di una correzione

Roma – Negli scorsi giorni alcuni esperti di sicurezza hanno avvistato in Rete più varianti di un nuovo trojan per Mac, battezzato AppleScript THT , capaci di sfruttare una pericolosa vulnerabilità nell’Apple Remote Desktop Agent (ARDA).

Sebbene la falla di ARDA possa essere sfruttata esclusivamente in locale, e necessiti dell’interazione dell’utente, gli esperti sostengono che il suo livello di gravità vada comunque considerato come piuttosto elevato. La dimostrazione proverrebbe proprio dal nuovo cavallo di Troia, che secondo la società di sicurezza SecureMac è in grado di sfruttare il baco per acquisire privilegi di amministrazione e, grazie a questi, lanciare comandi, registrare i caratteri digitati sulla tastiera, eseguire screenshot, fare foto attraverso la videocamera Apple iSight e attivare la condivisione dei file.

Una volta in esecuzione, AppleScript THT tenta di passare inosservato aprendo certe porte nel firewall di Mac OS X e disattivando il sistema di logging. SecureMac afferma che il cavallo di Troia è stato pubblicato su alcuni siti che distribuiscono tool di cracking, e si diffonde attraverso software per la comunicazione personale e il file sharing come iChat e LimeWire. Talvolta il malware viene inglobato all’interno di un ApplceScript, con nomi che cominciano per “ASthtv”, o distribuito come applicazione stand alone.

La vulnerabilità interessa le versioni 10.4 e 10.5 di Mac OS X: fino a che il problema non verrà risolto, gli esperti suggeriscono agli utenti di scaricare file solo da fonti attendibili e di utilizzare un antivirus aggiornato.

“Più la quota di mercato di Apple cresce, e più i ricercatori di sicurezza e i cracker rivolgono la loro attenzione a Max OS X”, ha commentato Nicholas Raba, presidente di SecureMac.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uVsfabubBa scrive:
    ALzMWaTRpWiAoKTY
    http://www.joshstricklandonline.com/auto.html auto insurance quotes %)))
  • slash scrive:
    i kiss vanno in pensione
    ma perchè non si ritirano sti cosi (KISS) mi fate il favore di dirgli da parte mia che carnevale è passato da un po di tempo !!!!!!!!grazie!
    • krane scrive:
      Re: i kiss vanno in pensione
      - Scritto da: slash
      ma perchè non si ritirano sti cosi (KISS) mi fate
      il favore di dirgli da parte mia che carnevale è
      passato da un po di tempo
      !!!!!!!!
      grazie!Potremmo andare tutti al loro prossimo concerto metterci in prima fila e gridare : INFARTO... INFARTO...
      • slash scrive:
        Re: i kiss vanno in pensione
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: slash

        ma perchè non si ritirano sti cosi (KISS) mi
        fate

        il favore di dirgli da parte mia che carnevale è

        passato da un po di tempo

        !!!!!!!!

        grazie!

        Potremmo andare tutti al loro prossimo concerto
        metterci in prima fila e gridare : INFARTO...
        INFARTO...Ma scusate la domanda "ma cè qualcuno che paga x vederli in concerto?"
        • Fai il login o Registrati scrive:
          Re: i kiss vanno in pensione
          Io domani ad Assago. Un loro concerto è sempre molto divertente e poi sono bravini a suonare.
      • 0verture scrive:
        Re: i kiss vanno in pensione
        KISS: Keep it Simple, STROZZATEVI !
  • Silviosky scrive:
    aumento costo dei cd e dvd
    Ma non avevano aumentato il costo dei supporti cd dvd proprio per rientrare delle mancate entrate dal p2p?Intanto io ho pagato i cd e i dvd e la situazione è rimasta la stessa , anzi peggio.Io pago e i furbi intascano. Un bel Vaffa ai furbi.
  • vrms scrive:
    C.V.D.
    Kid Rock boicotta iTunes, perché - dice - Apple non fa altro che perpetrare la posizione di privilegio delle major senza far ottenere un centesimo in più agli artisti, e invita gli utenti condivisori a "rubare tutto" sul P2P, dalla sua musica a quella di chiunque altro, perché lui i soldi se li guadagna - come tanti altri - suonando dal vivo e non finendo impacchettato nei CD venduti dalle etichette .
  • unaDuraLezione scrive:
    P2P cifrato.
    contenuto non disponibile
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: P2P cifrato.
      Scusa, neh, ma... smettere di rubare? nel senso, cominciare ad acquistare il software che serve e rivolgersi alla concorrenza se un software costa troppo caro?Poi, cosa vuoi, ben venga la tecnologia per la protezione dei dati, ma magari si può anche cominciare a pensare alle conseguenze legali delle proprie azioni.Se una cosa non si può fare, non la si faccia. Ci vuole dignità, siamo persone, non delinquenti. Noi lo sappiamo, ma loro ci criminalizzano. Allora non facciamoci criminalizzare e morta lì, no?Poi magari un giorno potremo anche accusarli di essere loro i veri criminali, ma per un j'accuse serve un pulpito adatto.
      • PoLdO scrive:
        Re: P2P cifrato.
        FreeNet è già la risposta concreta!!!!!!!!!!!!!!!è ora di scollegare il grande fratello..........http://it.wikipedia.org/wiki/Freenethttp://freenetproject.org/
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: P2P cifrato.
          contenuto non disponibile
          • PoLdO scrive:
            Re: P2P cifrato.
            e poi dopo un'ora lo hai disinstallato..............bhe il tuo giudizio è un po riduttivo se lo hai provato per 1 ora non so quanti anni fa.......in un'ora con freenet non so nemmeno cosa hai capito del funzionamento dei nodi sconosciuti e dei nodi amici e di come vengono gestiti i file e la banda....mha per la serie esprimiamo giudizi basati su pura fantasia....
          • Colla scrive:
            Re: P2P cifrato.
            - Scritto da: PoLdO
            e poi dopo un'ora lo hai
            disinstallato..............bhe il tuo giudizio è
            un po riduttivo se lo hai provato per 1 ora non
            so quanti anni fa.......in un'ora con freenet non
            so nemmeno cosa hai capito del funzionamento dei
            nodi sconosciuti e dei nodi amici e di come
            vengono gestiti i file e la banda....mha per la
            serie esprimiamo giudizi basati su pura
            fantasia....Peccato solo che la scorsa versione, completamente incensurabile, sia stata sostituita con la nuova censurabile a causa dell'eccesso di pedofilia...
          • PoLdO scrive:
            Re: P2P cifrato.
            non mi risulta che l'ultima versione stabile(0.7) di freenet sia censurabile puoi riportare la fonte della tua informazione visto che ne PI ne wikipedia ne PWS ne freenetproject.org riportano una simile notizia? http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2163994
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: P2P cifrato.
            contenuto non disponibile
          • PoLdO scrive:
            Re: P2P cifrato.
            ed è perquesto che bisogna spingere fin da subito verso la soluzione migliore piuttosto che teorizzare implementazioni impossibili di vecchi protocolli con nuovi protocolli totalmente incompatibili....
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: P2P cifrato.
            contenuto non disponibile
          • PoLdO scrive:
            Re: P2P cifrato.
            si ok che supporta pìù di un protocollo ....ma eravamo partiti dall'idea di una condivisione SICURA e ANONIMA(addirittura CRIPTATA)....che con un passaggio di mezzo come dici tu(cioè il passaggio da una rete non sicura a una sicura) rende identificabile l'utente che ha condiviso il file e ha fatto da tramite......in freenet non c'è questo problema....poi non è sempre facile implementare un protocollo con un altro altrimenti non si spiega la totale incompatibilità tra le diverse versioni di freenet
            la massa non ti ascolta.vedo che ne fai parte..ehehep.s:siamo noi a dover smuovere la situazione mica si può aspettare la manna dal cielo.......
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: P2P cifrato.
            contenuto non disponibile
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: P2P cifrato.
            contenuto non disponibile
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: P2P cifrato.
        contenuto non disponibile
      • Anonymous scrive:
        Re: P2P cifrato.
        - Scritto da: Davide Impegnato
        Scusa, neh, ma... smettere di rubare? nel senso,
        cominciare ad acquistare il software che serve e
        rivolgersi alla concorrenza se un software costa
        troppo
        caro?

        Poi, cosa vuoi, ben venga la tecnologia per la
        protezione dei dati, ma magari si può anche
        cominciare a pensare alle conseguenze legali
        delle proprie
        azioni.
        Se una cosa non si può fare, non la si faccia. Ci
        vuole dignità, siamo persone, non delinquenti.
        Noi lo sappiamo, ma loro ci criminalizzano.
        Allora non facciamoci criminalizzare e morta lì,
        no?

        Poi magari un giorno potremo anche accusarli di
        essere loro i veri criminali, ma per un j'accuse
        serve un pulpito
        adatto.Personalmente, non ho nessunissima intenzione di comprare software che diventa obsoleto nel giro di 5/10 anni (e la casa produttrice manco si preoccupa di un pò backward compatibily decente), solo per poterlo testare. E non venirmi a dire gli shareware o i try-and-buy, perchè sono strablindati.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: P2P cifrato.
        - Scritto da: Davide Impegnato
        rubareROTFL
    • PoLdO scrive:
      Re: P2P cifrato.
      per chi è interessano lascio un link ad un paper molto interessante dal titolo "sicurezza dei sistemi P2P per il data store distribuito"http://www.s0ftpj.org/bfi/dev/BFi14-dev-06.tar.gz
  • mi arricchisc o scrive:
    Allora li denuncio io
    L'avvocato delle industrie cinematografiche è venuto a casa mia e mi ha sfasciato tutto causandomi dieci milioni di euro di danni.Prove? Non servono prove, basta la mia parola da gentiluomo.
    • Wolf01 scrive:
      Re: Allora li denuncio io
      Ma pensa te! A me hanno "aperto" la macchina e controllato tutto mentre ero al lavoro, non hanno rubato niente, però ho trovato il portaoggetti tutto in disordine, che stessero cercando cassette pirata? (eh si va ancora a cassette la mia autoradio)Secondo me sono stati loro, io chiedo i danni, tanto non servono prove
      • Davide Impegnato scrive:
        Re: Allora li denuncio io
        Il motore di indicizzazione di Vista è andato a scuriosare nelle mie cartelle ma io non volevo: a chi chiedere i danni?Ps. C'ho le prove, eh?!
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Allora li denuncio io
          contenuto non disponibile
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Allora li denuncio io
            Dovrebbe come minimo chiedere il permesso (leggi: essere disattivabile).
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Allora li denuncio io
            contenuto non disponibile
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Allora li denuncio io
            A ricordi, mi pare proprio di no. Bottoni nel pannello di controllo non ne ho trovati. Cause civili mi pare di averne sentite in giro.http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2018424
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Allora li denuncio io
            contenuto non disponibile
          • Davide Impegnato scrive:
            Re: Allora li denuncio io
            Gah. A me tocca usare winzoz svista (altrimenti, niente wifi). Ti posso garanzire che, nonostante mi sia impegnato per ottenere prestazioni (1GB RAM vuol dire lumacaggine andante) non sono riuscito a disattivarlo. Non facile.
    • Silviosky scrive:
      Re: Allora li denuncio io
      Cavolo, io sono il tuo vicino di casa e posso testimoniare che è tutto vero (anche se basta la tua parola).
  • Akim scrive:
    E basta...
    Sono 8 anni che leggo sempre la solita "musica" sul P2P ,ma non avete altro di meglio da fare...Ripeto :Solo gente ignorante come Tom Mennecke fa questo ,e Maruccia gli va dietro a ruota .COME FINIRA' ? IL P2P SOPRAVVIVERA'? LA MULTA LA PAGHERA' ?IL FILE CONDIVISO E' ILLEGALE ?CIU CIU CIO CIO PIU PIU...ahahahhridicoliE ora censuratemi anche questa risposta
  • Darshan scrive:
    I Kiss!
    i kiss sono delle prostitute della musica...hanno perso l'appoggio di tutti i fan quando sono passati dal metal alla musica danceè stato "Come se hulk si mettesse il perizoma e dei fiocchi sui capezzoli".non mi stupisce che stiano dalla parte delle major
    • 0verture scrive:
      Re: I Kiss!
      I kiss che fanno dance ?
      • Darshan scrive:
        Re: I Kiss!
        Disco come la chiamavano negli anni 80'
      • Academy Of Hate scrive:
        Re: I Kiss!
        - Scritto da: 0verture
        I kiss che fanno dance ?Prova ad ascoltare i was made for loving you, con quella cacchina hanno tormentato le gonadi abbastanza.Che continuino a trattenersi dal pubblicare qualcosa di "nuovo", per quel che mi riguarda non ne sento la mancanza.
        • Cell scrive:
          Re: I Kiss!

          Prova ad ascoltare i was made for loving you, con
          quella cacchina hanno tormentato le gonadi
          abbastanza.
          Ma ... è solo 1 titolo. Ne hai almeno altri 2?Ciao
    • emmeesse scrive:
      Re: I Kiss!
      Hulk con perizoma e fiocchi?UAAAHHHOOOOO :-)
      • boh scrive:
        Re: I Kiss!
        Che poi il videogioco KISS: Psycho Circus - The Nightmare Child fa proprio schifo!! Non so se lo conoscete
        • Mahji scrive:
          Re: I Kiss!
          - Scritto da: boh
          Che poi il videogioco KISS: Psycho Circus - The
          Nightmare Child fa proprio schifo!! Non so se lo
          conosceteNon e' vero e' un buon gioco, e' solo arrivato tardi in un mercato ormai smaliziato.
    • Mahji scrive:
      Re: I Kiss!
      - Scritto da: Darshan
      i kiss sono delle prostitute della musica...hanno
      perso l'appoggio di tutti i fan quando sono
      passati dal metal alla musica
      danceBeh in compenso hanno guadagnato fan nella musica dance, è stato "Come se Peter Parker si trasformasse in Superspiderman dopo essere stato morso da un ragno di Krypton.".
    • Er Puntaro scrive:
      Re: I Kiss!
      I Kiss! Sempre con le lingue di fuori![img]http://uk.gizmodo.com/ballmer2.jpg[/img]Non mi son mai piaciuti.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Standing ovation per Kid Rock
    Kid Rock boicotta iTunes, perché - dice - Apple non fa altro che perpetrare la posizione di privilegio delle major senza far ottenere un centesimo in più agli artisti, e invita gli utenti condivisori a "rubare tutto" sul P2P, dalla sua musica a quella di chiunque altro, perché lui i soldi se li guadagna - come tanti altri - suonando dal vivo e non finendo impacchettato nei CD venduti dalle etichette.
    • Moner scrive:
      Re: Standing ovation per Kid Rock
      Sono d'accordo, non so se crede in quel che dice, ma di sicuro ha detto una cosa giusta. forse i kiss sono troppo VECCHI per fare live... ma sopratutto io credo che la loro attesa per lasciare nuovi "lavori" non sia tanto per il p2p ma perche non sanno piu fare niente di decente
    • Anonymous scrive:
      Re: Standing ovation per Kid Rock
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Kid Rock boicotta iTunes, perché - dice - Apple
      non fa altro che perpetrare la posizione di
      privilegio delle major senza far ottenere un
      centesimo in più agli artisti, e invita gli
      utenti condivisori a "rubare tutto" sul P2P,
      dalla sua musica a quella di chiunque altro,
      perché lui i soldi se li guadagna - come tanti
      altri - suonando dal vivo e non finendo
      impacchettato nei CD venduti dalle
      etichette.Sta frase, se ci stesse, andrebbe flippata orizzontale nella testa di tutte le persone (stile AMBULANZA), in modo che tutti sappiano cos'è un vero artista e non l'ennesimo magna-magnone desideroso di una Lucignolo-BellaVita.
      • Giovanni Mauri scrive:
        Re: Standing ovation per Kid Rock
        Sono anch'io per la condivisione.. ma chi siamo noi per dire che sia più giusto "regalare" la propria musica (e poi farsi pagare per i concerti) o vendere la propria musica?C'è chi la vuole regalare.. e allora scaricatela gratis, ma c'è chi proprio non vuole.. e allora scaricatela pagando.Rispettiamo sempre la volontà dell'autore.
  • vbcnjytjnxc fhn scrive:
    colpevole fino a prova contraria
    aka il diritto del piu' forte; ovviamente ogni protesta o azione, anche collettiva, non avrebbe alcun peso, ma la cosa che mi lascia basito e' che la gente continui ad aprire il portafogli, alimentando l'economia di questi cialtroni; tra il copiare illegalmente e riempire di denaro le tasche di questa gente c'e' anche una terza via: uscite a farvi una passeggiata con la vostra famiglia piuttosto che mettervi davanti a un film o a sentire musica
    • bontakun88 scrive:
      Re: colpevole fino a prova contraria
      uscirebbero comunque con la scusa che i dischi non vendono per colpa del p2p...
      • rock3r scrive:
        Re: colpevole fino a prova contraria
        - Scritto da: bontakun88
        uscirebbero comunque con la scusa che i dischi
        non vendono per colpa del
        p2p...oppure proporrebbero di abolire le passeggiate perché rubano loro il lavoro :)
  • justAdevelo per scrive:
    innocenti fino a prova contraria
    Ma un tempo non si era innocenti fino a prova contraria?
    • Cero scrive:
      Re: innocenti fino a prova contraria
      In america la legge è un'opinione.. più o meno come succede in italia
    • Eugenio Odorifero scrive:
      Re: innocenti fino a prova contraria
      Con un filo di ottimismo, direi che stanno alla frutta.Un altro paio di scemenze peggio di queste e avranno meno credibilità di Wanna Marchi.
      • Reolix scrive:
        Re: innocenti fino a prova contraria
        - Scritto da: Eugenio Odorifero
        Con un filo di ottimismo, direi che stanno alla
        frutta.
        Un altro paio di scemenze peggio di queste e
        avranno meno credibilità di Wanna
        Marchi.Di quante scemenze e limitazioni di libertà hai bisogno per NON definirli il paese liberale modello?
        • precisino scrive:
          Re: innocenti fino a prova contraria
          - Scritto da: Reolix
          - Scritto da: Eugenio Odorifero
          Di quante scemenze e limitazioni di libertà hai
          bisogno per NON definirli il paese liberale
          modello?Premesso che non credo esista un modello di paese liberale nel mondo d'oggi, e meno che mai che loro stiano avanzando. Anzi. Senza intento polemico, mi indichi qualche esempio di paese che sia meno indietro nella costruzione di una vera società liberale? Magari motivando...
          • Reolix scrive:
            Re: innocenti fino a prova contraria
            - Scritto da: precisino
            - Scritto da: Reolix

            - Scritto da: Eugenio Odorifero

            Di quante scemenze e limitazioni di libertà hai

            bisogno per NON definirli il paese liberale

            modello?

            Premesso che non credo esista un modello di paese
            liberale nel mondo d'oggi, e meno che mai che
            loro stiano avanzando. Anzi. Senza intento
            polemico, mi indichi qualche esempio di paese che
            sia meno indietro nella costruzione di una vera
            società liberale? Magari
            motivando...Premetto che neanche io credo esista, ne possa esistere, il "modello di paese liberale" perciò non posso ne indicartelo ne descrivertelo, liberale è una parole che assume senso diverso da chi la pronuncia. Alcuni apetti positivi si possono riscontrare in Spagna, altri in Germania, altri ancora in Olanda e persino Cuba (come vedi i governi sono di vario colore) al contrario tutti i paesi anglosassoni (Inghilterra, Australia in primis) che stanno percorrendo la strada inversa. Sò per certo però che questo paese NON è l'America e tuttavia cosi è passato il concetto. Credo profondamente, e con paura, nelle intenzioni di questi paesi ed alle conseguenze delle stesse se messe in atto. Il mio intervento non era certo polemico ma riferito alla "diceria" che gli USA siano il paese liberale per eccellenza ed in cui la democrazia si manifesta in tutto il suo splendore (vedere elezioni 2000/2004...). Non serve scomodare Kant per insegnargli la morale, se non ce l'hai non ce l'hai, mi bastava imparassero qualcosa dal loro concittadino Dewey. Dopo, se dobbiamo parlare nello specifico di liberta personale, copyright, diritti umani, segreti di stato/militari, guerre illegittime (quante? Kosovo, Afghanistan e Iraq 1991 e successiva, seppure con modalità diverse e con la plausibilità della loro giustificazione «umanitaria», hanno rivendicato l'affermazione di un nuovo jus ad bellum) o altro faremmo notte e, permettimi, non ho ne tempo ne voglia di stra-ripetere quello che non indigna ma che la gente conosce benissimo (e questo si che mi indigna), e credo che tu non abbia ne bisogno che ti dica altro ne farai fatica a trovare paesi più avanzati degli Usa in tutti questi campi, senza andare neanche troppo lontano. Ciao
          • precisino scrive:
            Re: innocenti fino a prova contraria
            - Scritto da: Reolix
            Credo profondamente, e con paura,
            nelle intenzioni di questi paesi ed alle
            conseguenze delle stesse se messe in atto. Il mio
            intervento non era certo polemico ma riferito
            alla "diceria" che gli USA siano il paese
            liberale per eccellenza ed in cui la democrazia
            si manifesta in tutto il suo splendore (vedere
            elezioni 2000/2004...). Non serve scomodare Kant
            per insegnargli la morale, se non ce l'hai non ce
            l'hai, E' un modo di vedere le cose che mi incuriosisce.Anche perchè, nella mia esperienza, le persone più preoccupate della loro libertà e della piega che stanno prendendo i governi (che, almeno per me, sono ben diversi dai paesi), le più preoccupate che conosco sono di madrelingua inglese. Le più interessate di morale, sempre di lingua inglese. Poi saranno mosche bianche, non so. Il mio campione è limitato, si finiscono per conoscere bene poche persone nella vita. Ma tra gli italiani che conosco certi discorsi sembrano fuori dal mondo, come parlare di fisica nucleare all'asilo. Purtroppo non conosco scandinavi, sarebbe un bel confronto, amio parere....
            mi bastava imparassero qualcosa dal loro
            concittadino Dewey. Bella visione. In molte parti la condivido. Però concedere allo stato il ruolo di educatore implica un certo squilibrio, a mio parere, quando lo stato ha una sua dinamica interna in contrasto con la società.Per dirla da ingegnere, è un single point of failure.
            permettimi, non ho ne tempo ne voglia di
            stra-ripetere quello che non indigna qualcuno ancora sì indigna, ti assicuro. Ma che può fare?
            ma che la
            gente conosce benissimo Su questo ho i miei dubbi. La gente è educata sui libri di scuola scritti dai vincitori, si informa dalle televisioni, ha esperienza diretta di pochissimo, vive in un mondo immaginario creato per loro. Dissonanza cognitiva. Troppo costoso accettare verità scomode, anche quando ci cascano dentro. E non accade spesso.
            ne farai fatica a trovare paesi più
            avanzati degli Usa in tutti questi campi, senza
            andare neanche troppo lontano.Volevo solo un confronto. Non prenderla come un affronto...
          • Europa Europa scrive:
            Re: innocenti fino a prova contraria
            - Scritto da: Reolix
            guerre
            illegittime (quante? KosovoCome osi? L'intervento in Kosovo è stato voluto dall'EUROPA, la più grande civiltà che sia mai esistita e che mai esisterà, allo scopo di piegare la protervia della Serbia che ha osato mancare di inchinarsi di fronte all'ordine perentorio dei suoi signori e padroni, gli Europei.Gli Stati Uniti, nazione inferiore popolata da incroci bastardi di razze indegne di leccare le suole degli übermensch Europei, hanno giustamente risposto alla richiesta dell'EUROPA e, da quegli schiavi ubbidienti che dovrebbero essere, hanno eseguito il volere dei loro padroni da cui purtroppo l'attuale amministrazione (troppo influenzata da subumani negri e asiatici) si è allontanata.Per aver messo in discussione il volere dell'EUROPA dovresti essere arrestato e privato di ogni diritto civile. Ringrazia la benevolenza dei tuoi signori e padroni che siedono a Bruxelles e con la loro saggezza guideranno l'EUROPA alla giusta dominazione del mondo e all'assoggettamento degli inferiori.ODE ALLA GIOIA!
          • 01234 scrive:
            Re: innocenti fino a prova contraria
            .........o mamma mia....
          • MegaJock scrive:
            Re: innocenti fino a prova contraria
            La cosa grave è che i solerti censori di PI l'hanno lasciato stare. Evidentemente sono d'accordo con lui.
  • 0verture scrive:
    Quando al supermercato c'erano i saldi..
    ...di cervelli, questi geni della MPAA hanno preferito il banco del salame...
    • vuvuvu scrive:
      Re: Quando al supermercato c'erano i saldi..
      - Scritto da: 0verture
      ...di cervelli, questi geni della MPAA hanno
      preferito il banco del
      salame...beh non è che la cervella piaccia a tutti, è come la lingua... ma il salame mmmmhhhhhhhh
  • Anonimo scrive:
    p2p
    Sembra che il p2p sia solo musica....
    • soulista scrive:
      Re: p2p
      - Scritto da: Anonimo
      Sembra che il p2p sia solo musica....invece c'é anche la sana pornografia amatoriale...
      • pippo franco scrive:
        Re: p2p
        - Scritto da: soulista
        - Scritto da: Anonimo

        Sembra che il p2p sia solo musica....

        invece c'é anche la sana pornografia amatoriale...quoto...certe volte si trova davvero bella roba...e c'è chi non la capisce...
Chiudi i commenti