Turbolinux non chiude

Lo sostiene l'azienda che smentisce le voci circolate con insistenza nei giorni scorsi. Si parla di ristrutturazione ma non tutti sono convinti


Roma – Turbolinux , celebre distributore Linux impegnato soprattutto sul fronte asiatico, ha smentito con forza qualsiasi ipotesi di chiusura. Nei giorni scorsi in rete erano circolate voci insistenti di guai finanziari dell’azienda e dell’imminente cessazione delle attività.

In una nota pubblicata su LinuxToday , l’azienda ha seccamente smentito le voci di guai finanziari così gravi. Turbolinux ha ammesso che negli Stati Uniti sta riducendo la propria forza lavoro ma ha sottolineato che si tratta soltanto di una ristrutturazione.

“Turbolinux – ha affermato la presidente e CEO dell’azienda Ly-thong Pham – continua ad operare come azienda privata e globale del software”.

Qualche dubbio sembra rimasto, a leggere quel che viene scritto sui forum di settore, perché Pham ha ammesso che l’azienda ha incontrato problemi nell’ultimo “giro di finanziamenti”, perché uno degli investitori si è ritirato dall’impresa, e “questo ci ha costretto ad agire immediatamente per ristrutturare le nostre operazioni negli USA”.

Qualcuno si chiede anche se tutto questo avrà effetti sull’ iniziativa UnitedLinux alla quale Turbolinux si è associata.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    IL POSTO MIGLIORE DOVE USARE LINUX
    infatti chi disegna le varie scenette umoristiche deve avere il maggior aiuto possibile quindi si dirigge alla workstation grafica con linux l'accende se becca due errori di anaconda gia in fase di root escuse mua di boot, comincia a ridere come na bestia quindi pompato da sta botta di idiozia in formato sistema operatico, va sul suo portatilino con XP e usando il solo Paint ti realizza scene tridimensionali per l'equivalente di meta film
    • Anonimo scrive:
      Re: IL POSTO MIGLIORE DOVE USARE LINUX
      - Scritto da: mastatevezitti
      infatti chi disegna le varie scenette
      umoristiche deve avere il maggior aiuto
      possibile quindi si dirigge alla workstation
      grafica con linux l'accende se becca due
      errori di anaconda gia in fase di root
      escuse mua di boot, comincia a ridere come
      na bestia quindi pompato da sta botta di
      idiozia in formato sistema operatico, va sul
      suo portatilino con XP e usando il solo
      Paint ti realizza scene tridimensionali per
      l'equivalente di meta filmCerto che se scrivi i comandi unix così come scrivi in italiano, avrai sicuramente grossi problemi con Linux....
    • Anonimo scrive:
      Re: IL POSTO MIGLIORE DOVE USARE LINUX
      ROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: IL POSTO MIGLIORE DOVE USARE LINUX
      - Scritto da: mastatevezitti
      infatti chi disegna le varie scenette
      umoristiche deve avere il maggior aiuto
      possibile quindi si dirigge alla workstation
      grafica con linux l'accende se becca due
      errori di anaconda gia in fase di root
      escuse mua di boot, comincia a ridere come
      na bestia quindi pompato da sta botta di
      idiozia in formato sistema operatico, va sul
      suo portatilino con XP e usando il solo
      Paint ti realizza scene tridimensionali per
      l'equivalente di meta filmDreamWorks: 750 LinuxBoxILM: ha fatto il porting di I-Sculpt e sostituito TUTTI gli OS delle loro vorkstation con Linux.Weta Digital: Per montare LOTR ha usato Shake sotto LINUX ed ha affermato che senza sarebbe stato impossibile. (impossibile è un po una cazzata ma bisognerebbe vedere il motivo per cui sostengono questo)
  • Anonimo scrive:
    Linux Kill UNIX
    Lo dicevo già un anno falinux è destinato ad uccidere tutte le baracche di workstation basate su costosissimi UNIX proprietariLa competizione con windows non è il vero problema: i computer home hanno preinstallato windows e non linux ma i server...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux Kill UNIX
      Bè, IBM che ha venduto grazie a Linux nei primi 5 mesi di lancio dell'offerta Linux 10000 server soprattutto in Giappone ha ammesso che ha sostituito anche server generalmente orientati a windows (quelli IA); quindi una parte dei server IBM era destinata originariamente a windows, passati poi a Linux.Peccato che per farlo c'è voluto il supporto IBM.
    • Anonimo scrive:
      Re: UNIX eats linux
      - Scritto da: Ginko
      Lo dicevo già un anno fa
      linux è destinato ad uccidere tutte le
      baracche di workstation basate su
      costosissimi UNIX proprietari
      La competizione con windows non è il vero
      problema: i computer home hanno
      preinstallato windows e non linux ma i
      server...Peccato che le "baracche" abbiano HW spettacolare, soprattutto quelle non-Intel, che i PC se lo sognano. Peccato anche che i brand unix (SGI-Irix, Tru64, HP-UX...) siano ancora per un pezzo migliori, più veloci ed affidabili di quel simpatico accrocco di linux. Vogliamo parlare delle tare inguaribili della VM, del kernel non multithreading o ci limitiamo all'arretratezza paleo del sottosistema SCSI ?Peccato, infine, che nessun produttore serio di applicazioni WS Unix, dai trentamila dollari in su, abbia mai preso in considerazione di fare un porting per linux, nonostante la compatibilità sorgente posix e, in alcuni casi, perfino binaria iBSCS (ormai un porting su quella schifezza di x86 ce l'hanno più o meno tutti). Così non esistono CAM-CAE/EDA, GIS, CAS o CAD strutturali FEM (integrati, s'intende), il che taglia fuori appena appena il 95% dell'utenza professionale di WS Unix...P.S. salutoni da Eva Kant
  • Anonimo scrive:
    If you only knew the power of the Dark Side
    ... come da titolo
    • Anonimo scrive:
      Re: If you only knew the power of the Dark Side
      - Scritto da: Darth Vader
      ... come da titoloLUKE: Vader. Is the dark side stronger?YODA: No...no...no. Quicker, easier, more seductive
  • Anonimo scrive:
    Lunga vita alla pellicola!!!
    La Lucas film sta cercando di mandare in pensione anticipata la cara vecchia pellicola che ha ancora svariati punti da dare all'immagine digitale (basta vedere lo schifo di immagini uscito fuori dall'ultimo capitolo della saga di guerre stellari) per anticipare tutti e imporre i suoi standard nelle sale . Rilasciando la sua certificazione thx( che una volta era simbolo di qualità sigh :( ) alle sale che adottano i suoi videoproiettori anche se con questi si vede nettamente peggio.Beh probabilmente riuscirà nell'intento e presto piano piano i proiettori tradizionali scompariranno le sale, ma un giorno faranno la stessa fine che stanno facendo le costose workstation SGI, verranno rimpiazzati da sistemi casalinghi a basso costo che egualieranno le prestazioni dei costosi sistemi professionali.Già oggi i sistemi home teathre permettono di egualiare e anche superare sul piano dell'audio dolby digital o dts quello che si ascolta in sala.E molti dei possessori di questi inpianti non vanno più al cinema da un paio di anni.Quando anche l'immagine sarà la medesima (anche se probabilmente ancora inferiore alla pellicola ma che importa chi se ne ricordera) ad andare in sala saranno veramente in pochi.
  • Anonimo scrive:
    beh dov'è la novità?
    abbiamo da mesi una macchina che si chiama obi-wan con su un bel linux :Dciao
  • Anonimo scrive:
    Supercomputing off-the-shelf
    Il mercato vuole il supercomputing a basso prezzo. Non a caso molti produttori (HP-Compaq, Dell, IBM) stanno sperimentando da parecchio soluzioni di parallel computing basato su prodotti largamente disponibiliE' chiaro che dei due trend:1- custom made2- off the shelfle aziende (soprattutto in questi tempi di grama economia) vanno per la seconda perche' costa decisamente meno.1- Il piu' potente supercomputer esistente oggi non a caso e' finaziato dallo stesso costruttore (NEC) richiede "solo" 5104 processori per 40 Tflops2- giusto un esempio di supercomputing basato su Mandrake(e che costa una bazzecola, 3000$ per Gflop...)http://www.hpl.hp.com/techreports/2001/HPL-2001-206.pdfcordialmente
    • Anonimo scrive:
      Re: Supercomputing off-the-shelf
      CRAY. Il resto è fuffa, nel migliore dei casi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Supercomputing off-the-shelf
        - Scritto da: YMP

        CRAY. Il resto è fuffa, nel migliore dei
        casi...in effetti alcuni modelli come poltrona sembravano abbastanza comode...Mi spiace, mi riferivo ad un altro tipo di utilizzo!;-)cordialmente
  • Anonimo scrive:
    finalmente linux lotta con dei veri avversari
    come più volte affermato linux a sempre sbagliato target, ora finalmente combatte per spodestare i veri ricchi del so, altro che bill, qui parliamo di sun, ibm, oracle ecc.. aziende che oggi hanno stetto un alleanza con linux ma che in fondo usano semplicemente questo grande so.ricordatevi che i peggiori nemici sono gli amici interessati.spodestiamo i veri potenti del sw
  • Anonimo scrive:
    Blender rulez
    MAya e' un software commerciale e costa pure parecchio vero?Io "gioco" ogni tanto con blender che esiste da un pezzo su linux....I grafici spesso parlano a sproposito quando dicono "linux fa schifo ecc" perche' se conoscessero almeno blender che e' reperibilissimo si ricrederebbero subito.Forse l'unica cosa che davvero manca ancora su linux e' un cad e un cam serio ma per favore non venitemi a dire che winzoz e' la piattaforma migliore in quel campo...l'unico campo in cui va bene e' quello di patate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Blender rulez
      - Scritto da: Fortunexsubito.

      Forse l'unica cosa che davvero manca ancora
      su linux e' un cad e un cam serio ma per
      favore non venitemi a dire che winzoz e' la
      piattaforma migliore in quel campo...
      l'unico campo in cui va bene e' quello di
      patate.E credo tu saresti uno zappatore perfetto ....
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez
        Guarda,Anche dove linux non e' il meglio e dove non ci sono alternative Open Come potrebbe essere il caso di Office (se ne puo' discutere) o photoshop,hai comunque ancora l'alternativa dell'os.Ovvero, se proprio devi spendere soldi almeno spendili bene.Non vorrai mica paragonarmi architettura e Os dei Mac con wintel spero.ALtrimeni ti sei perso gli ultimi 10 anni di sviluppo tecnologico :-)ah..per la raccolta dei pomodori se vuoi c'e' posto anche per teCiauz :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez
          fammi indovinare:hai tra i 15 e 20, stai ancora studiando e non hai mai prodotto un video in vita tua. E forse l'unico windows che hai visto e W98.Indovinato?- Scritto da: FOrtunex
          Guarda,
          Anche dove linux non e' il meglio e dove non
          ci sono alternative Open Come potrebbe
          essere il caso di Office (se ne puo'
          discutere) o photoshop,
          hai comunque ancora l'alternativa dell'os.
          Ovvero, se proprio devi spendere soldi
          almeno spendili bene.
          Non vorrai mica paragonarmi architettura e
          Os dei Mac con wintel spero.
          ALtrimeni ti sei perso gli ultimi 10 anni di
          sviluppo tecnologico :-)



          ah..per la raccolta dei pomodori se vuoi
          c'e' posto anche per te

          Ciauz :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Blender rulez
            Non sono uno di quelli che programmava in asm su c64 e usava itapac se intendi questo...no...Ho installato la prima slack (3.0) circa nel 95.A quei tempi nei pc che mi lasciavano usare all'uni (universita') avevano messo su linux (non so che distro non so che kernel) e ci usavo un netscape 1.0.Negli anni certo ho usato parecchio win... e' difficile non averci a che fare.In questo momento ho installato debian slack e OpenBSD, in ogni caso il mio campo di lavoro non e' l'informatica (ne elettronica ne telecomunicazioni)Programmo in c/c++ sotto linux.Sto "facendo" un giochino 2d con le SDL e un programma di disegno molecolare con OpenGL (ma solo a scopo amatoriale).Nel tempo libero sto cercando di correggere il driver della mia scheda video per fargli sputare yuv422 e parallelamente cerco di mettere in piedi un software per cattura mpg1 con libfame.Comunque vai tranquillo... windows e' il meglio...se ti fa sentire meglio te lo scrivo anche piu' grosso.WINDOWS E' IL MEGLIO :-)CiauzP.S.Mi piace tanto tirarmela con i giocatori di os punta e clicca.
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez
          - Scritto da: FOrtunex
          Guarda,
          Anche dove linux non e' il meglio e dove non
          ci sono alternative Open Come potrebbe
          essere il caso di Office (se ne puo'
          discutere) o photoshop,
          hai comunque ancora l'alternativa dell'os.
          Ovvero, se proprio devi spendere soldi
          almeno spendili bene.
          Non vorrai mica paragonarmi architettura e
          Os dei Mac con wintel spero.Non conosco i mac per cui non posso fare paragoni, semplicemente affermazioni buttate lì come quella sul campo di patate non portano a niente... certo se ti ha fatto sentire meglio scriverlo contento tu...

          ah..per la raccolta dei pomodori se vuoi
          c'e' posto anche per te

          Ciauz :-)Oddio.... ci potrei anche fare un pensierino... sole, aria fresca ...;-)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Blender rulez

      MAya e' un software commerciale e costa pure
      parecchio vero?Maya è uno splendido esempio di software commerciale, che però prevede una licenza personale gratuita .... ovvero .... se vuoi "giocarci", come dici tu, per imparare ad usarlo, per prenderci la mano, per farci quello che vuoi, a condizione che non lo fai a scopo di lucro, te lo scarichi e lo usi. Purtroppo (almeno fino all'ultima volta che ho controllato), la licenza "personal" c'era solo per la versione win...
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez

        ho controllato), la licenza "personal" c'era
        solo per la versione win... Grazie dell'info,comunque forse la fanno solo per win perche' tanto sanno che chi usa quell'os non si ferma davanti alle licenze ma va di warez ecc......(non tutti ma una buona parte)Si saran detti: "ma si dai lasciamoli giocare tanto altrimenti lo scaricano piratato"
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez

          Si saran detti: "ma si dai lasciamoli
          giocare tanto altrimenti lo scaricano
          piratato"Non gli costava granchè fare la personal ed. anche per linux. Almeno libererei quei 5 giga di disco su cui tengo w2k solo per quello ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez
        (almeno fino all'ultima volta che
        ho controllato), la licenza "personal" c'era
        solo per la versione win...
        C'è anche per MacOS X
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez


          ho controllato), la licenza "personal"

          solo per la versione win...
          C'è anche per MacOS XNe sono contento .... Adesso mi basta solo un altro piccolo favore .... o fanno girare OSX su piattaforma Intel, o fanno la licenza personal per Linux :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Blender rulez

      l'unico campo in cui va bene e' quello di
      patate.Bugiardo! Anche nel campo della diffusione di worm e trojan se la cava benissimo!
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez

        Bugiardo! Anche nel campo della diffusione
        di worm e trojan se la cava benissimo!MA perche' tu sei uno di quegli spericolati che si fida a collegarlo a una rete?La fortuna aiuta i temerarighghghghghhghg
    • Anonimo scrive:
      Re: CAD su Linux
      Questo significa che van bene solo per soluzioni di altissimo livello? (tanti tanti soldi)(cioe' non per lo studio di geometri di mio zio?)
      • Anonimo scrive:
        Re: CAD su Linux
        Bè detto tecnicamente va bene anche per quello, in soldi direi invece di nò (ma qui dipende dalle tasche).Cmq non ho dato un'occhiata (oltre al sito) a Varicad, che si avvicina all'uso home e workstation professional; può darsi che và bene per quest'uso.Riporto il prezzo in dollari: $ 399 per il prodotto scaricato dal sito della società (win o Linux), a cui aggiungere:l'upgrade per 1 anno (win o Linux): $ 99Manuali e CD installazione: $ 99Ho visto anche che danno la possibilità d'utilizzarlo free (sia su win, sia su Linux) per scopi non commerciali. Scarichi il prodotot e poi scarichi la lic. (senza la quale il prodotto non funziona) tutto a costo 0 per imparare; sempre per un'uso non commerciale sono a costo 0 anche i manuali.Una sola pecca: qualsiasi vers. per qualsiasi o.s. è in inglese, e solo quello, non esistono altre lingue.
        • Anonimo scrive:
          Re: CAD su Linux
          Aggiungo su Varicad, c'è l'agente italiano della società:www.almasoft.itChe fornisce anche supporto al prodotto pure su Linux.
        • Anonimo scrive:
          Re: CAD su Linux
          - Scritto da: BSD_likein soldi direi invece di nò in grammatica invece no, senza accento
          può darsi che và bene per quest'uso.no, va bene senza accento
          sempre per un'uso non commerciale un uso corretto, senza apostrofo
          Una sola pecca: qualsiasi vers. per
          qualsiasi o.s. è in inglese, e solo quello,
          non esistono altre lingue.Senti, gurda meno BSD e più la grammatica, per favore, è difficile prendere sul serio uno che non sa l'italiano
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            Non rileggo, ne mai aggiusto i post; perchè dovrei farlo?Scrivo e "mando"; non posos perdere tempo in cavolate.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: BSD_like
            Non rileggo, ne mai aggiusto i post; perchè
            dovrei farlo?
            Scrivo e "mando"; non posos perdere tempo in
            cavolate.Non sono refusi - sono errori di grammatica elementare
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            Guarda che del post da te corretto, l'unico errore grammaticale volontario è stato "un'uso"; l'ò e l'à sono venuti digitando; sono troppo elementari per essere errori si vede a vista.Poi, intendevo che non lo rileggo, perchè se faccio errori di battitura e/o di grammatica rileggendo hai la possibilità di vederli (es: un'uso) e di correggerli.per controllare se sono errori dovuti all'ignoranza grammatica di una persona, dovresti rileggerti post precedenti e confrontare.I saccenti che individuano gli errori mi sembrano inutili; sono utili (o sarebbero tali) se e solo se la persona è convinta che l'errore grammaticale è la forma giusta.Se la stessa persona compie un'errore grammaticale, che è tale e lo riconosce (se lo individua) come errore, a che serve segnalarlo?
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: BSD_like
            Guarda che del post da te corretto, l'unico
            errore grammaticale volontario è stato
            "un'uso"; l'ò e l'à sono venuti digitando;Non direi, lo scrivi corrnetemente in quesi tutti i post: guarda che quando cercherai lavoro, se presenterai un CV scritto così arriverà la pedata...
            I saccenti che individuano gli errori mi
            sembrano inutili; sono utili (o sarebbero
            tali) se e solo se la persona è convinta che
            l'errore grammaticale è la forma giusta.Appunto
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: BSD_like
            Non rileggo, ne mai aggiusto i post; perchè
            dovrei farlo?Per rispetto a chi legge, come minimo. Chi ha idee chiare e distinte si esprime in modo intelligibile ed altrettanto chiaro... i tuoi post sono infarciti di anacoluti, uso inesistente di congiuntivi e condizionali, forme verbali inventate di sana pianta, ed un allegro calderone di troncamenti ed elisioni assolutamente sbagliati. Questo trascende gli errori di digitazione dettati dalla "fretta", sei statisticamente molto peggio della media degli altri post.
            Scrivo e "mando"; non posos perdere tempo in
            cavolate.Certo: prova a farlo col tuo compilatore preferito. Scrivi e "manda", e vedrai dove ti manda lui.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: *BSD

            - Scritto da: BSD_like

            Non rileggo, ne mai aggiusto i post;
            perchè

            dovrei farlo?
            Per rispetto a chi legge, come minimo. Siete veramente incredibili...e maleducati. E se invece giudicassimo il lato Tecnico anziche' l'umanistico? quanti dei saccenti che sanno scrivere correttamente in italiano sarebbero giudicati come emeriti mentecatti?Io ho grosse difficolta' in merito, basta leggere i miei post, ero troppo impegnato a smanettare sul mio Home per studiare la grammatica. Ora faccio il cosiddetto *tecnico* informatico e me la cavicchio. Saper scrivere mi serve a poco. Il minimo indispensabile per farmi capire.Nulla di male a fare l'Alessandro Manzoni io preferisco fare il Richie Adler. E' solo questione di priorita'. E' solo questione di Rispetto. E' solo che e' davvero maleducato fare un post solo per dire: "hai sbagliato un congiuntivo".Ma forse io sono un ignorante sgrammaticato che crede ancora che il Rispetto sia la cosa piu' importante di questo schifoso e puzzolente pianeta.Ciao,Me
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux


            Siete veramente incredibili...e maleducati. si lascia lo spazio tra i puntini e le parole!

            E se invece giudicassimo il lato Tecnico
            anziche' l'umanistico? si scrive anzichè non anziche'
            che sanno scrivere correttamente in italiano
            sarebbero giudicati come emeriti mentecatti?coretamente con una t e una r.
            Ma forse io sono un ignorante sgrammaticatosi dice iniorante
            che crede ancora che il Rispetto sia la cosa
            piu' importante di questo schifoso e
            puzzolente pianeta.

            Ciao,
            Mefor (i=0;i++;i
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: sbarellato

            for (i=0;i++;i
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: sbarellato

            E se invece giudicassimo il lato Tecnico

            anziche' l'umanistico?

            si scrive anzichè non anziche'Bravo. Hai perso un'ottima occasione per stare zitto.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: X-MaD
            E se invece giudicassimo il lato Tecnico
            anziche' l'umanistico? Anziché. Come perché.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux

            Senti, gurda meno BSD e più la grammatica,
            per favore, è difficile prendere sul serio
            uno che non sa l'italianoCavoli, sei bravissimo, per correggere hai usato il suggeritore di word XP????Dai su, avesse messo parole a casaccio per esprimere un concetto avrei capito, ma per due accenti.....Si vede che non hai meglio da fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: Il Filosofo

            Senti, gurda meno BSD e più la grammatica,

            per favore, è difficile prendere sul serio

            uno che non sa l'italiano

            Cavoli, sei bravissimo, per correggere hai
            usato il suggeritore di word XP????

            Dai su, avesse messo parole a casaccio per
            esprimere un concetto avrei capito, ma per
            due accenti.....

            Si vede che non hai meglio da fare.invece tu...Sono il maestrino, è la mia missione. Comunque i tecnicismi vanno bene, ma anche sapere l'italiano aiuta
          • Anonimo scrive:
            [OT OT] revisione di bozze
            - Scritto da: maestrino (riassunto)
            Senti, gurda meno BSD e più la grammatica, per
            favore, è difficile prendere sul serio uno che
            non sa l'italianoGUARDAin ogno caso non e' appropriato. "dedicati meno a"
            Comunque i tecnicismi vanno bene, ma anche
            sapere l'italiano aiuta"vanno bene" non appropriato. "sono accettabili"meglio anche CONOSCERE l'italiano. piu' appropriato.- Scritto da: *BSD (riassunto)
            ...anacoluto...maleducazione e ignoranza dilagano tra questi post.lo 0.5% di cio' che viene scritto su questi forum sarebbe pubblicabile (dal punto di vista della forma e della lingua, parola di revisore tecnico, che HA pubblicato). questo non significa che ci si possa comunque raccontare cose intellingenti e scambiare utili informazioni...cordialmentePS: si vede che oggi non ho un azz da fare. eh eh eh.
          • Anonimo scrive:
            Re: CAD su Linux
            - Scritto da: Maestrino
            Senti, gurda meno BSD e più la grammatica,
            per favore, è difficile prendere sul serio
            uno che non sa l'italianodetto da chi scrive "gurda", è proprio comico.
      • Anonimo scrive:
        [OT] Geometri e architetti!

        Studio geometri ziose si richiede capacita' grafiche in ambito progettazione immobiliari (quindi NON grafica + rendering avanzato per appl. multimediali):i cad generalisti (vari Autocad in primis ma altri a seguire) sono la scelta peggiore (anche con librerie aggiuntive):ho preferito di gran lunga un'applicazione CAD verticale come Archicad. www.graphisoft.comCosta parecchio ma le entita' native non sono "linea" o "polilinea" ma "muro", "solaio", "apertura", "scala".Quando il programma genera le sezioni e genera il computo metrico in automatico non si rimpiangono i soldi spesi(per i maligni in agguato non lavoro per suddetta SH o distributore)cordialmente
    • Anonimo scrive:
      Blender What...?
      Blender sta ai vari Max+Finalrender, Alias Studio Tools ecc.. come Gimp sta a Photoshop.Lo stesso tanto blasonato Maya comunque, sia per Windows che per Linux, ha un renderer non all'atezza e che deve appoggiarsi a prodotti di terze parti per il supporto dell'HDRI, radiosity, caustiche volumetriche ecc...Per quanto rigurda i softwares di CAD CAM, uso Unigraphics, Pro/E, Catia, IDEAS, Mastercam + Visualnastran, Ansys et similia sotto piattaforma Windows XP e vanno benissimo. Ma veramnete benissimo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender What...?

        Blender sta ai vari Max+Finalrender, Alias
        Studio Tools ecc.. come Gimp sta a
        Photoshop.Puo' essere.
        Lo stesso tanto blasonato Maya comunque, sia
        per Windows che per Linux, ha un renderer
        non all'atezza e che deve appoggiarsi a
        prodotti di terze parti per il supporto
        dell'HDRI, radiosity, caustiche volumetriche
        ecc...
        E allora perche' alla lucas arts lo usano? han bevuto paraflu'? :-)
        Per quanto rigurda i softwares di CAD CAM,
        uso Unigraphics, Pro/E, Catia, IDEAS,
        Mastercam + Visualnastran, Ansys et similia
        sotto piattaforma Windows XP e vanno
        benissimo. Ma veramnete benissimo. Il software ci credo che va benissimo... l'os su cu si poggia (prima di xp cosa usavi?) ti ha mai fatto perdere tempo/lavoro/soldi?Ciauz:-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender What...?
          - Scritto da: Sbarellato


          Per quanto rigurda i softwares di CAD CAM,

          uso Unigraphics, Pro/E, Catia, IDEAS,

          Mastercam + Visualnastran, Ansys et
          similia

          sotto piattaforma Windows XP e vanno

          benissimo. Ma veramnete benissimo.

          Il software ci credo che va benissimo...
          l'os su cu si poggia (prima di xp cosa
          usavi?) ti ha mai fatto perdere
          tempo/lavoro/soldi?

          Così per dire ... nella mia azienda usano Cimatron/Ug/Pro-e sotto NT e 2000 e se ci sono stati problemi sono venuti generalmente dall'HW.... E visto che ci sei...e' così difficile mantenere lo stesso sign almeno nello stesso thread??
          • Anonimo scrive:
            Re: Blender What...?

            Così per dire ... nella mia azienda usano
            Cimatron/Ug/Pro-e sotto NT e 2000 e se ci
            sono stati problemi sono venuti generalmente
            dall'HW.... Per me e' arabo io il picci' lo uso a casa e conosco cose da casalinguo. Se ti funziona tutto bene lode a te a quei prodotti e a MS.Un giorno si e un giorno no comunque sono a casa del mio amico a mettergli a posto xp e a dirgli "no linux non te lo installo perche' altrimenti mi devo trasferire qui" e poi"se vuoi linux leggiti il mio manuale da 1000 pagine"In ambito professional cambia tutto
            E visto che ci sei...e' così difficile
            mantenere lo stesso sign almeno nello stesso
            thread??E vabbe' mica e' sempre facile..e poi e' il succo che conta non chi lo dice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Blender What...?
            - Scritto da: Sbareliamoci
            Un giorno si e un giorno no comunque sono a
            casa del mio amico a mettergli a posto xp e
            a dirgli "no linux non te lo installo
            perche' altrimenti mi devo trasferire qui" e
            poi
            "se vuoi linux leggiti il mio manuale da
            1000 pagine"
            Il fatto è che Windows essendo in mano a tutti e sottoposto giornalmente ad un test massacrante e ti posso assicurare ( ma forse lo sai già) che non si pensa mai abbastanza a cosa può venire in mente alla gente di fare con un mouse ed una tastiera.Al momento Linux è in mano agli esperti... sono curioso di vedere cosa succedera una volta che comincerà ad entrare sul campo di battaglia....



            E visto che ci sei...e' così difficile

            mantenere lo stesso sign almeno nello
            stesso

            thread??

            E vabbe' mica e' sempre facile..e poi e' il
            succo che conta non chi lo dice.
            Si e no.... diciamo che preferisco sapere di chi è il messaggio che leggo per cercare di seguire quello che dice senza stare lì a dover pensare "sarà lo stesso di prima oppure no?"Poi come sempre ognuno faccia quello che crede....Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender What...?
          - Scritto da: Sbarellato
          Puo' essere.E'. :)
          E allora perche' alla lucas arts lo usano?
          han bevuto paraflu'? :-)La Lucas Arts fa i giochi :)Forse volevi dire LucasFilms...In tal caso usano maya solo per i modelli e le previsualizzazioni anche se da Episode II in poi hanno usato I-Sculpt per modellare e altri SW proprietari per le animazioni e simulazioni, il tutto sotto linux...
          Il software ci credo che va benissimo...
          l'os su cu si poggia (prima di xp cosa
          usavi?) ti ha mai fatto perdere
          tempo/lavoro/soldi?Io uso 3DsMAX dall'1.0 sotto winNT e devo dire che grossi problemi in passato non ne ho mai avuti, senza contare che adesso con win2k va alla grande e posso finalmente renderare per giorni interi senza avere paura che si pianti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Blender rulez
      ma di blender non è stato sospeso lo sviluppo pochi mesi fa?
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez
        - Scritto da: mah...
        ma di blender non è stato sospeso lo
        sviluppo pochi mesi fa?No adesso sta cercando di diventare OpenSourcema molti se ne accorgeranno tra un mesetto :)100K to Open the Sourcehttp://www.blender3d.comDear Blender user, Finally some good news. It looks like Blender will get a new future. I've managed to make a deal with the investors in NaN, to agree on a plan to make Blender become an open source project, published as GNU GPL. This will be organized by an independent non-profit organisation, the 'Blender Foundation'. You can read about this at the Blender site: http://www.blender3d.com Before you go there... there's one 'but' involved. The Foundation will have to pay 100k euro (or USD) to NaN in order to make it happen. That money will be collected with a campaign during the next month. I honestly expect we can find big sponsors to help us out, but I'm afraid it also comes down to you, as the individual Blender user. I hope you consider making a donation; you can become Foundation Member for 50 euro (or USD), which will also give you some nice extras during the campaign. Let's make Blender Free Software forever! -Ton Roosendaal- Blender Foundation
    • Anonimo scrive:
      Re: Blender rulez
      incuriosito ho fatto un apt-get install blender...non ci capisco un'acca di modellazione, pero pare veramente un gran bel pezzetto di software!
      • Anonimo scrive:
        Re: Blender rulez
        - Scritto da: qweasdzxc
        incuriosito ho fatto un apt-get install
        blender...
        non ci capisco un'acca di modellazione, pero
        pare veramente un gran bel pezzetto di
        software!Peccato che sia anni luce indietro rispetto a ME30/SM o ProEngineer...
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez
          ripeto, non capisco una mazza, immagino che sia roba commerciale quella... mi ha solo fatto piacere scoprire che esiste un blender...
        • Anonimo scrive:
          Re: Blender rulez
          Ma blender non e' un CAD CAE,che paragoni fai 8-boh
          • Anonimo scrive:
            Re: Blender rulez
            - Scritto da: Blend on!
            Ma blender non e' un CAD CAE,
            che paragoni fai 8-ME30 e ProEngineer sono ambedue CAD con modellatore solido (tra le altre dozzine di features). E' "solo" un modulo, ma è già migliore di blender che fa solo quello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Blender rulez
            - Scritto da: *BSD

            - Scritto da: Blend on!

            Ma blender non e' un CAD CAE,

            che paragoni fai 8-
            ME30 e ProEngineer sono ambedue CAD con
            modellatore solido (tra le altre dozzine di
            features). E' "solo" un modulo, ma è già
            migliore di blender che fa solo quello.Solo quello cosa?Ma tu sai cosa e' Blender ?da cosa scrivi pare proprio di no?ti consiglio di andare a vedere su Elysiun.como inserire Blender in un motore di ricercaok capito PLONK
  • Anonimo scrive:
    news 8-O
    http://www.linuxjournal.com/article.php?sid=6011e la Dreamworks quasi 1 anno fa
  • Anonimo scrive:
    SGI...
    mi ricordo quando anni e anni fa un mio amico era riuscito a prendere un INDIGO2 per il suo ufficio pagandola uno sproposito ..ed ora un PC puo' tranquillamente competere.La SGI ha la grande colpa di non essere riuscita a rinnovarsi, probabilmente perche' credevano troppo nel loro HW/SW.
  • Anonimo scrive:
    ????
    Allora non me lo sono sognato le altre volte !E tutti i sedicenti grafici che mi spiegavano che si utilizzava tutt'altro e che Linux era l'equivalente del vecchio CBM64 in questo campo ?Booooooh :=)
    • Anonimo scrive:
      Re: ????
      Guarda i progressi che sono stati fatti nella linux grafica dopo il porting di Maya per linux...spropositati! Si aspettava solo il primo passo di qualcuno, come coi DB quando è uscita la versione per linux di oracle...evvai!Bill Gates mi potresti per favore uocare la mizzeg@?Grazie, mille, vediamo se riesci a fermare linux con qualche mossa, per favore, intelligente!O se sei solo stato capace diu cavalcare l'onda prima e di schiacciare gli altri competitors con la posizione di monopolio recente...Per i winzozzari sfegatati: possibile che il vostro super sistema operativo (che mi fa venire il sistema nervoso) non sia stato scelto per la grafica? E le famosissime e avanzatissime DirectX?Wow!!!!!Dove sono?E la grafica rivoluzionaria tipo le icone trasparenti?Eeeeeeeeeee, ma è perchè George Lucas è un comunista, solo per quello, sennò sai che windows XP ci mettevamo su, eh?Andate tutti a dormire, va là!Per le persone con cui si può discutere che sostengono Windows: e se la libera concorrenza ha scelto questo... vorrà pur dire qualcosa, o no?Vado a letto contento!
      • Anonimo scrive:
        Re: ????
        bravo, ok, ma cosi sei poco costruttivo, fai solo incazzare i windosiani, e non li convinci certo ad aprire gli occhi, facciamo post piu intelligenti ok?
        • Anonimo scrive:
          Re: ????
          Io intendevo *semplicemente* dire che negli ultimi tempi discutendo di grafica i vari grafici mi hanno fatto intendere che Linux per la grafica faceva schifo a tutti i livelli.Dato che io di grafica non capisco una cippa mi fido di chi ne sa più di me.Evidentemente si sbagliavano. (punto)Non capisco il nesso con Microsoft, Linux ha sostituito Unix. Leggere l'articolo fa schifo eh ? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            non ho mica risposto a te io...
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            Si ho attaccato per osmosi :pVolevo rispondere a quello sotto ma valli a capire te sti forum moderni :D
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            - Scritto da: gsam
            Io intendevo *semplicemente* dire che negli
            ultimi tempi discutendo di grafica i vari
            grafici mi hanno fatto intendere che Linux
            per la grafica faceva schifo a tutti i
            livelli.
            Dato che io di grafica non capisco una cippa
            mi fido di chi ne sa più di me.
            Evidentemente si sbagliavano. Da altre discussioni con i grafici il punto della situazione e` questo: per linux non esistono software professionali per la grafica 2D e l'impaginazione, roba per fare cose tipo:loghi, volantini, brouchure...Che per linux ci siano programmi di grafica 3D molto buoni (e molto scalabili) e` noto da tempo ma non e` di nessun aiuto ad il grafico medio.Poi mi posso anche sbagliare visto che io di grafica non ne capisco niente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????

            Da altre discussioni con i grafici il punto
            della situazione e` questo: per linux non
            esistono software professionali per la
            grafica 2D e l'impaginazione, roba per fare
            cose tipo:
            loghi, volantini, brouchure...
            Ma perche' gimp non va bene?
          • Anonimo scrive:
            Re: ????


            loghi, volantini, brouchure...

            Ma perche' gimp non va bene?Perche' GIMP e' un programma di fotoritocco, non un programma di impaginazione (universalmente usato ed accettato dai grafici - ma sarebbe meglio dire tipografi - e' Quark Xpress. Se vuoi un esempio di un applicativo piu' noto ai profani: MS Publisher, tentativo mai decollato a livello professionale di dettare le regole anche in quel settore).Inoltre GIMP e' molto adatto al fotoritocco di immagini destinate al Web (o a rimanere cmq in formato digitale), in campo editoriale Adobe Photo Shop e' tutt'ora il top per gestire caratteristiche essenziali alla stampa in alta qualita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????

            e' Quark Xpress. Se vuoi un esempio di unSi conosco Quark Xpress .. non fare il paragone con publisher che si offende :-)

            Inoltre GIMP e' molto adatto al fotoritocco
            di immagini destinate al Web (o a rimanere
            cmq in formato digitale), in campo
            editoriale Adobe Photo Shop e' tutt'ora il
            top per gestire caratteristiche essenziali
            alla stampa in alta qualita'.Adesso e' chiaro, mi ero fissato a pensare solo al fotoritocco effettivamente. grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            Non le ultimissime: tempo addietro avevo proprio parlato di applicazioni di questo tipo (effetti speciali, studios ecc.).Il succo del discorso era appunto che Linux poteva essere usato per grandi produzioni di grafica ^^Se trovo il link stasera lo posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            - Scritto da: gsam
            Non le ultimissime: tempo addietro avevo
            proprio parlato di applicazioni di questo
            tipo (effetti speciali, studios ecc.).
            Il succo del discorso era appunto che Linux
            poteva essere usato per grandi produzioni di
            grafica ^^
            Se trovo il link stasera lo posto.Ultimamente su questi forum vedo poche discussioni intelligenti e molti troll da tutte le parti (tipo quello che ha risposto al tuo messaggio).Una delle poche discussioni serie sull'argomento era appunto giunta a quella conclusione.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????

            Da altre discussioni con i grafici il punto
            della situazione e` questo: per linux non
            esistono software professionali per la
            grafica 2D e l'impaginazione, roba per fare
            cose tipo:
            loghi, volantini, brouchure...E con questo dici che il software 2D per linux non e' abbastanza professionale
            Che per linux ci siano programmi di grafica
            3D molto buoni (e molto scalabili) e` noto
            da tempo ma non e` di nessun aiuto ad il
            grafico medio.Mentre qui i programmi 3D ci sono ma son TROPPO professionali(ma perche' il grafico 3d per te e' medio mentre quello 2d senza photoshop muore?)
            Poi mi posso anche sbagliare visto che io di
            grafica non ne capisco....Insomma basta buttare un po di fango su linux anche quando va bene :-)P.S.Quale OS ha fatto girare per primo photoshop?domanda da mezzo euro :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            - Scritto da: Trolltech

            Insomma basta buttare un po di fango su
            linux anche quando va bene :-)Che poi è lo stesso che viene fatto con Windows mi pare ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            risposta da mezz'euroMACINTOSH!!!cmq... non mi sembra che stesse spalando merda su linux...è vero che nel campo 2d photoshop detta leggee su linux esiste solo gimp... ottimo programma per il web... non proprio ottimo quando le esigenze sono diverse (leggi alla voce tipografia!!)inoltre su linux...mancano programmi professionali d'impaginazione (Xpress, Indesign...) di grafica vettoriale (tipo flash e illustrator), di web design (GoLive, Dreamweaver... ok... il codice si puo' scrivere a mano...)insomma per un grafico medio linux non è di certo la soluzione migliore (meglio winzozz, mac os x basato su freebsd o il vetusto mac os 9)per chi fa cartoni animati, effetti speciali... linux è decisamente una soluzione ottimale...
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            - Scritto da: Trolltech
            E con questo dici che il software 2D per
            linux non e' abbastanza professionaleNon lo dico io. Altri lo dicevano. E io mi fido.
            Mentre qui i programmi 3D ci sono ma son
            TROPPO professionaliSi`.
            (ma perche' il grafico 3d per te e' medio
            mentre quello 2d senza photoshop muore?)Perche' il grafico pare che faccia soprattutto cose 2d. Comunque il problema non era solo photoshop.


            Poi mi posso anche sbagliare visto che io
            di

            grafica non ne capisco....

            Insomma basta buttare un po di fango su
            linux anche quando va bene :-)Fango su linux? Indovina cosa uso...

            P.S.
            Quale OS ha fatto girare per primo photoshop?
            domanda da mezzo euro :-) Non so. Penso Mac.
          • Anonimo scrive:
            Re: ????
            - Scritto da: gsam
            Io intendevo *semplicemente* dire che negli
            ultimi tempi discutendo di grafica i vari
            grafici mi hanno fatto intendere che Linux
            per la grafica faceva schifo a tutti i
            livelli.
            Dato che io di grafica non capisco una cippa
            mi fido di chi ne sa più di me.
            Evidentemente si sbagliavano. (punto)
            Non capisco il nesso con Microsoft, Linux ha
            sostituito Unix. Leggere l'articolo fa
            schifo eh ? :DMa i motivi ? :)Parlano di parco software o di limiti dell'OS ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ????
        guarda che linux ha sostituito work station SILICON GRAPHIC, non windows...
    • Anonimo scrive:
      Re: ????
      - Scritto da: gsam
      Allora non me lo sono sognato le altre volte
      !
      E tutti i sedicenti grafici che mi
      spiegavano che si utilizzava tutt'altro e
      che Linux era l'equivalente del vecchio
      CBM64 in questo campo ?
      Booooooh :=)beh, non ci vuole molto a capire che le esigenze di uno studio di produzione coprono solo un settore MOLTO marginale del vasto campo della grafica. Oltre quello: il deserto dei tartari...
Chiudi i commenti