Twicht spegne Flash

Anche il popolare sito di streaming ludico sceglie HTML5 per veicolare i propri contenuti. Per la tecnologia Adobe i tempi sono veramente duri

Roma – Twitch, la piattaforma di video streaming targata Amazon con focus sui videogiochi, ha avviato una beta chiusa (limitata cioè solo a un numero limitato di utenti) per testare un suo player integralmente in HTML5 .

twitch

Per chi non lo sapesse, HTML5 consente su Web una fruizione di contenuti audiovisivi svincolata da Adobe Flash, garantendo un notevole alleggerimento in termini di peso computazionale, maggiore compatibilità con i device mobili, nonché notevoli miglioramenti per ciò che concerne la sicurezza. Gli utenti che saranno abilitati alla beta potranno attivarla dalle impostazioni di riproduzione.

Da ormai lungo tempo la campana suona a morto per Flash, una delle voci più autorevoli levatasi sei anni fa per decretarne la fine fu addirittura quella di Steve Jobs. Un anno e mezzo fa YouTube ha a completato il passaggio a HTML5, poi, sempre a Mountain View, è stata la volta dei contenuti pubblicitari. Quindi, a stretto giro, l’abbandono di Flash è stato decretato da Amazon e da Facebook .

Il ritmo con cui i contenuti vengono migrati ha stupito gli analisti e nel giro di poco tempo, stando alle proiezioni, Flash sarà definitivamente abbandonato o relegato in una posizione del tutto marginale. Il recente passo di Twitch appare quindi come l’ennesima pietra sul tumulo funerario di Adobe Flash.

effepì

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti