Uber, in viaggio con le polemiche

Un suo vicepresidente paventa la macchina del fango nei confronti dei giornalisti scomodi. Attirandosi una marea di critiche ed accuse, e scoperchiando un vaso di Pandora sulla gestione della privacy degli utenti

Roma – Oltre alle vicissitudini legali ed allo scontro con i tassisti di tutto il mondo, il servizio di trasporto privato Uber si ritrova ad aver a che fare con la tempesta mediatica perfetta: in un evento mondano un suo dirigente ha paventato la possibilità di attivare la macchina del fango nei confronti dei giornalisti scomodi . Ad un giornalista.

Il finimondo si è scatenato dopo una cena organizzata dal consulente Uber ed ex consigliere del Primo Ministro Britannico Ian Osborne in cui presenziavano i vertici del servizio di car sharing e personalità come l’attore Ed Norton e l’editore Arianna Huffington, nonché il giornalisa di Buzzfeed Ben Smith: proprio quest’ultimo – non avvisato che si trattava di un evento non ufficiale e off-the-record – avrebbe sentito e riportato le parole del Senior Vice President di Uber Emil Michael, secondo cui la sua azienda, per interrompere il suo seguito negativo sulla stampa, avrebbe dovuto assoldare un team di investigatori per scavare alla ricerca di scheletri nell’armadio dei giornalisti per usarli contro di loro.

In particolare – racconta Buzzfeed – il SVP di Uber ce l’aveva con Sarah Lacy del sito PandoDaily che aveva accusato il servizio ed i suoi dirigenti di essere “sessisti e misogini”. Nulla è valsa – se non ha confermare le sue sue parole – la rettifica successiva di Emil Michael che ha specificato che si trattava di una conversazione privata: il danno ormai era fatto e la tempesta mediatica nei confronti di Uber da lì è solo cresciuta e cresciuta.

Se infatti l’intervento dell’attore-investitore Uber Ashton Kutcher, che via Twitter si è chiesto “cosa ci sia di male nel cercare del marcio in giornalisti poco trasparenti”, è servito solo ad aprire il dibattito sul ruolo dei giornalisti e sulla loro presunta natura di personaggi pubblici, la situazione per Uber è peggiorata poi con l’ingresso nella storia delsenatore Al Franken che – interessato dalla questione – ha scritto pubblicamente al CEO Travis Kalanick chiedendo un commento ufficiale sulla questione e dettagli circa l’utilizzo delle informazioni dei suoi utenti .

L’intervento del Senatore, infatti, mette in luce come la polemica nei confronti di Uber coinvolga anche la gestione generale del suo servizio ed in particolare come vengono conservati ed eventualmente utilizzati i dati relativi ai percorsi effettuati dai suoi utenti . Informazioni assolutamente sensibili. A tal proposito l’azienda ha deciso di specificare con un post sul suo blog che tali dati sono utilizzati rispettando la privacy e che sono accessibili solo in una ristretta serie di circostanze funzionali al corretto funzionamento dell’app (facilitazione dei pagamenti, monitoraggio di eventuali usi fraudolenti, individuare eventuali autisti o passeggeri indesiderati ecc) rimanendo sempre nel più completo rispetto dei suoi utenti.

In ogni caso, ormai, il danno sembra fatto e non bastano le scuse via Twitter del CEO Travis Kalanick o la posizione ufficiale dell’azienda che riferisce di non aver alcuna intenzione di attivare la macchina del fango nei confronti dei giornalisti e che sta altresì investigando sul presunto comportamento di uno dei suoi top manager newyorkesi, Josh Mohrer, accusato di aver cercato qualcosa da usare contro un reporter di BuzzFeed News , ricorrendo ai dati dell’app di car sharing attraverso una modalità di utilizzo dell’app chiamata in codice “God View” e che permette di tracciare gli spostamenti di qualsiasi utente. Uber sembra destinata a portarsi dietro la polemica ancora per molto tempo.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • prova123 scrive:
    Se la tecnologia TextSecure
    è utilizzabile negli USA allora è per definizione non sicura a causa del Patriot Act :-o
  • Shiba scrive:
    Source code
    or it didn't happen.
  • iRoby scrive:
    crypt7
    Ma hanno cambiato formato di criptazione?Io tutt'ora in pochi minuti decripto tutti i database whatsapp. Basta avere il file Key che si ottiene dopo il root del device con un root file manager.Dopo col file key e i file crypt7 ottieni ciò che vuoi.Comunque ok, qui si parla di messaggio che viaggia durante la trasmissione. Ma è un annuncio idiota, dato che il client appartiene a FB i server sono i suoi, ecc. Cioè è una annuncio presa-per-i-fondelli.
    • 2014 scrive:
      Re: crypt7
      - Scritto da: iRoby
      Ma hanno cambiato formato di criptazione?

      Io tutt'ora in pochi minuti decripto tutti i
      database whatsapp. Basta avere il file Key che si
      ottiene dopo il root del device con un root file
      manager.

      Dopo col file key e i file crypt7 ottieni ciò che
      vuoi.

      Comunque ok, qui si parla di messaggio che
      viaggia durante la trasmissione. Ma è un annuncio
      idiota, dato che il client appartiene a FB i
      server sono i suoi, ecc.

      Cioè è una annuncio presa-per-i-fondelli.E se l'hai capito anche tu... :D
    • Luppolo scrive:
      Re: crypt7
      - Scritto da: iRoby
      Ma hanno cambiato formato di criptazione?

      Io tutt'ora in pochi minuti decripto tutti i
      database whatsapp. Basta avere il file Key che si
      ottiene dopo il root del device con un root file
      manager.

      Dopo col file key e i file crypt7 ottieni ciò che
      vuoi.

      Comunque ok, qui si parla di messaggio che
      viaggia durante la trasmissione. Ma è un annuncio
      idiota, dato che il client appartiene a FB i
      server sono i suoi, ecc.

      Cioè è una annuncio presa-per-i-fondelli.Forse molti qui non sanno (o fanno finta di non sapere) cosa è la crittografia END-TO-END.END TO END significa che nessuno può leggere il messaggio tra i due client, nemmeno il server.Questo può essere fatto serverless, di solito sopra ad un sistema di messaggistica in chiaro, con uno scambio chiavi tipo DH o usando l'intermediazione di un keyserver che ospita le chiavi pubbliche dei due client che si tengono per se le chiavi private di decriptazione.In entrambi i casi il server non può decriptare i messaggi a meno che qualcuno non decripti le chiavi o semplicemente vi siano workaround e backdoors nei clients.Detto questo se mi chiedi se sono convinto che FB metterà su un valido sistema di crittografia END-TO-END, la mia risposta è NO.
      • Passante scrive:
        Re: crypt7
        - Scritto da: Luppolo
        - Scritto da: iRoby
        Detto questo se mi chiedi se sono convinto che
        FB metterà su un valido sistema di crittografia
        END-TO-END, la mia risposta è NO.Io chatto già in criptato su facebook usando PidGin + OTR.
        • Luppolo scrive:
          Re: crypt7
          - Scritto da: Passante
          - Scritto da: Luppolo

          - Scritto da: iRoby


          Detto questo se mi chiedi se sono convinto
          che

          FB metterà su un valido sistema di
          crittografia

          END-TO-END, la mia risposta è NO.

          Io chatto già in criptato su facebook usando
          PidGin +
          OTR.... e io chatto con PidGin e OTR, anche senza Facebook.
  • Alla scrive:
    Un commento risolutivo
    Riporto il link al commento su un altro forum riguardo alla questione.Mi pare che dopo averlo letto non rimanga molto da dire.http://www.zeusnews.it/n.php?c=22122
  • Il Punto scrive:
    La cifratura.
    Cifrati si, ma non credo serva anche per non essere spiati da Facebook :s.
    • Utente scrive:
      Re: La cifratura.
      - Scritto da: Il Punto
      Cifrati si, ma non credo serva anche per non
      essere spiati da Facebook
      :s.Questo è impossibile in effetti, una volta iscrittia Facebook si viene sottoposto ad un impianto virtualeche succhia tutti i dettagli personali.
  • Bito scrive:
    Forse
    Non ho capito se poi sui server le conversazioni sono in chiaro o meno.In ogni caso se c'è una backdoor governativa nell'algoritmo, che sia criptato o no non cambia niente.E infine se anche la backdoor non ci fosse, se i soliti governativi vogliono spulciare i log, i gestori devono fornire l'accesso, secondo il patriot act (bel nome da presa per il c@lo ai loro stessi cittadini).
    • Passante scrive:
      Re: Forse
      - Scritto da: Bito
      Non ho capito se poi sui server le conversazioni
      sono in chiaro o meno.
      In ogni caso se c'è una backdoor governativa
      nell'algoritmo, che sia criptato o no non cambia
      niente.
      E infine se anche la backdoor non ci fosse, se i
      soliti governativi vogliono spulciare i log, i
      gestori devono fornire l'accesso, secondo il
      patriot act (bel nome da presa per il c@lo ai
      loro stessi cittadini).Basta usare altro: PidGin + OTR e nessuno ti spia più.
  • Gentileschi Lionello scrive:
    segret
    ma lo avete capito che ci stanno pigliando tutti per il culo bisognerebbe buttare via tutto e ......
    • Passante scrive:
      Re: segret
      - Scritto da: Gentileschi Lionello
      ma lo avete capito che ci stanno pigliando tutti
      per il culo bisognerebbe buttare via tutto e
      ......Fallo...
  • Enjoy with Us scrive:
    Poveri iOS fan...
    Sono notizie come questa che certificano il declino dell'Ex piattaforma di riferimento per il mobile!Ora gli aggiornamenti importanti prima arrivano su Android poi forse (non si sa quando) su iOS!Ed andrà sempre peggio, cosa ovvia visto che Android ha l'84% del mercato ed iOS forse il 12% in continuo calo.E il calo di iOS continuerà ad aggravarsi anche nel corso del 2015, oggi ci sono smartphone come questo a 169 euro (era in promozione fino ad ieri a circa 140 euro)http://www.myefox.it/umi-zero-mt6592t-20ghz-otca-core-5-pollici-fhd-ips-ogs-corning-gorilla-glass-screen-android-44-3g-g-154078?home_B1che sono superiori ad un iphone 6, sia come schermo, sia come durata della batteria, sia come dimensioni!Voglio proprio vedere quando il calo dei prezzi raggiungerà anche i TOP di gamma android di venditori noti (tipo Samsung ed LG per intenderci), cosà farà apple... voglio proprio vedere se riuscirà a continuare a venderlo oltre i 700 euro.Ah non crediate che Samsung ed LG possano continuare a lungo a tenere alti i prezzi dei loro TOP di gamma, altrimenti verranno spazzati via da Huawei & C in pochi semestri!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2014 14.22-----------------------------------------------------------
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Poveri iOS fan...
      Ma che palle questo "anti questo o quello", forse ignori che devono validare questa nuova versione pure su ios e solitamente ci mette più tempo rispetto a google play.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Poveri iOS fan...
        - Scritto da: Sg@bbio
        Ma che palle questo "anti questo o quello", forse
        ignori che devono validare questa nuova versione
        pure su ios e solitamente ci mette più tempo
        rispetto a google
        play.Certo come no, intanto le app le aggiornano prima su android che su iOS!
        • Sg@bbio scrive:
          Re: Poveri iOS fan...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: Sg@bbio

          Ma che palle questo "anti questo o quello",
          forse

          ignori che devono validare questa nuova
          versione

          pure su ios e solitamente ci mette più tempo

          rispetto a google

          play.

          Certo come no, intanto le app le aggiornano prima
          su android che su
          iOS!Se sei ignorante su queste cose non è colpa mia, invece di spammare telefoni cinesi dalla dubbia qualità, informati.
          • Prozac scrive:
            Re: Poveri iOS fan...

            Se sei ignorante su queste cose non è colpa mia,
            invece di spammare telefoni cinesi dalla dubbia
            qualità,
            informati.A parte i telefoni cinesi... Mi spieghi una cosa? Come mai, fino a qualche anno fa, le APP multipiattaforma uscivano prima per iOS che per Android e, ora, WhatsApp rilascia prima per Android che per iOS? (ps. Ruppolo ne faceva un vanto che prima uscivano per iOS e poi, forse, uscivano anche per Android).
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Poveri iOS fan...
            Perchè apple ha sempre avuto una gestione del suo store molto schizzato, son capitati software che arrivavano su IOS pure MESI dopo il loro rilascio su andorid, non è una vera novità, tra l'altro ci sono miltissime app multi piattaforma che non sono NEMMENO sincronizzate con lo sviluppo, visto che alcune non hanno delle funzioni ad esempio su Andorid, come può capitare per ios.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Poveri iOS fan...
        - Scritto da: Sg@bbio
        Ma che palle questo "anti questo o quello", forse
        ignori che devono validare questa nuova versione
        pure su ios e solitamente ci mette più tempo
        rispetto a google
        play.Certo come no, intanto le app le aggiornano prima su android che su iOS!
    • Passante scrive:
      Re: Poveri iOS fan...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Sono notizie come questa che certificano il
      declino dell'Ex piattaforma di riferimento per il
      mobile!E di notizie come questa che ne dite ?http://www.zeusnews.it/n.php?c=22099
      • aphex_twin scrive:
        Re: Poveri iOS fan...
        "Un aggressore può quindi infettare il computer di una vittima"Che OS deve avere questo computer ? E come deve essere infettato ?", estrarne le chiavi di pairing, e poi collegarsi via WiFi al dispositivo iOS."Quindi una volta che ha infettato , non si sa come e non si sa su che macchine, si deve collegare via Wifi, quindi essere in prossimitá dell'hotspot."Potrebbe, per esempio, creare una rete WiFi che ha lo stesso nome di quella usata dalla vittima, inducendo il dispositivo Apple a connettervisi automaticamente, e da lì trafugare tutti i dati contenuti nel dispositivo."Ok, in laboratorio funziona, nella vita reale la vedo non dura , ma durissima. 8)
  • Ella scrive:
    skype lo fa da sempre
    come da oggetto
    • Luppolo scrive:
      Re: skype lo fa da sempre
      - Scritto da: Ella
      come da oggettoNo.
    • Passante scrive:
      Re: skype lo fa da sempre
      - Scritto da: Ella
      come da oggettoSi, con algoritmo governativo...Preferisco ancora OTR.
    • snoopy scrive:
      Re: skype lo fa da sempre
      - Scritto da: Ella
      come da oggettoquest skype?https://defuse.ca/microsoft-reads-your-skype-messages.htm
      • Luppolo scrive:
        Re: skype lo fa da sempre
        - Scritto da: snoopy
        - Scritto da: Ella

        come da oggetto

        quest skype?

        https://defuse.ca/microsoft-reads-your-skype-messaQuel skype !Non so se è vero, ma quest può succedere quando uno confonde un DH Key Exchage con una semplice chiave pubblica inviata dal server e la chiama criptazione end-to-end.
        • Luppolo scrive:
          Re: skype lo fa da sempre
          - Scritto da: Luppolo
          - Scritto da: snoopy

          - Scritto da: Ella


          come da oggetto



          quest skype?




          https://defuse.ca/microsoft-reads-your-skype-messa

          Quel skype !

          Non so se è vero, ma quest può succedere quando
          uno confonde un DH Key Exchage con una semplice
          chiave pubblica inviata dal server e la chiama
          criptazione
          end-to-endChe poi qui lo spiegano meglio :https://www.eff.org/deeplinks/2014/11/scorecard-update-we-cannot-credit-skype-end-end-encryptionSe ci aggiungi quella meraviglia di RC4 poi siamo al TOP !
  • bubba scrive:
    io vorrei sapere come siam messi sul
    sul non-tanto-vecchio punto del GCM (Google Cloud Messaging): moxie0 commented Mar 10, 2014@SecUpwN We are not idiots, we are aware of GCM's limitations, and we would like to support an alternative. However, there is no alternative push network to switch to.
  • ruppolo scrive:
    Hanno iniziato da Android...
    ...perché li non hanno ancora alcuna protezione. Gli utenti Apple hanno iMessage, che è già criptato end-to-end.
    • Maxsix scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      O perché è l'OS dell'84% dei dispositivi mobili? Chi lo sa... (apple)
      • Passavo scrive:
        Re: Hanno iniziato da Android...
        http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/08/18/smartphone-ad-android-l847-del-mercato-tracollo-blackberry-78/1093357/Spero non ti arrabbi se credo più a lui che a te.
      • fishbrain scrive:
        Re: Hanno iniziato da Android...
        fonte di sta minc...affermazione che hai scritto?
    • Passavo scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      In effetti si stava aspettando un commento come il tuo.Sicuramente, hanno iniziato da Android per questioni tecniche e di mercato. Non sono mica stupidi: sanno fare bene il loro lavoro.IMessage è un mondo chiuso all'interno del vostro mondo chiuso. Non sapevo nemmeno della sua esistenza. Converrai con me che fare un sistema di messaging con il quale non puoi messaggiare con chi vuoi non è proprio furbo. E' un po' come fare automobili che viaggiano solo su asfalti gialli.
    • Prozac scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      - Scritto da: ruppolo
      ...perché li non hanno ancora alcuna protezione.
      Gli utenti Apple hanno iMessage, che è già
      criptato
      end-to-end.A parte che normalmente chi possiede iPhone utilizza, comunque, WhatsApp al posto di iMessage (e quindi per iOS le comunicazioni criptate ancora non ci sono), anche utilizzando iMessage la storia non funziona. Quello che dici è falso. Le comunicazione criptate end-to-end sono la minoranza.Se io mando un iMessage alla mia compagna (che ha un Nokia Lumia 930) o alle mie colleghe (che hanno un Samsung Galaxy S4 e un Google Nexus 5) non arriva criptato. Arriva un normale SMS.Lo stesso quando ricevo "iMessage" da loro.Se guardo il mio iMessage il 95% dei messaggi è in verde. Non in blu.
      • Prozac scrive:
        Re: Hanno iniziato da Android...
        - Scritto da: Pasta alla Pirateria
        E ti pare che lui possa avere amici o conoscenti
        senza
        iPhone?Ah ok, ha sbagliato soggetto della frase :PIn realtà voleva scrivere:"..perché li non hanno ancora alcuna protezione. <s
        Gli utenti Apple hanno </s
        <b
        io ho </b
        iMessage, che è già criptato end-to-end <b
        quando comunico con i miei amici (perché tutti i miei amici hanno iPhone o iPad) </b
        .":D :D :D :D
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      - Scritto da: ruppolo
      ...perché li non hanno ancora alcuna protezione.
      Gli utenti Apple hanno iMessage, che è già
      criptato
      end-to-end.ChatSecure e tutti gli altri che ci sono non bastavano?
    • iRoby scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      Hmmm...Zuckerberg e Jobs stavano allo stesso tavolo con Obama in una stessa cena.Vuol dire che perseguono lo stesso fine "suggerito" dalla linea governativa Yankee, ossia il tecnocontrollo.Ora arrivi tu e ci dici che iMessage è sicuro, e dovremmo crederti?Specie da quando sappiamo che le webcam (e i microfoni) dei Mac sono attivabili indipendentemente dalla luce di segnalazione?
    • Shiba scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      - Scritto da: ruppolo
      ...perché li non hanno ancora alcuna protezione.
      Gli utenti Apple hanno iMessage, che è già
      criptato
      end-to- <s
      end </s
      Apple.
    • Lorenzo scrive:
      Re: Hanno iniziato da Android...
      Su android c'e' telegram che ha sempre avuto la chat semplice e quella sicura a scelta solo per citarne uno altro che nessuna protezione :)
  • 2014 scrive:
    Ma FB
    Visto che campa facendosi i razzi dei suoi utonti, non avrà modo di leggere niente?Io continuo ad usare i pizzini...
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma FB
      - Scritto da: 2014
      Visto che campa facendosi i razzi dei suoi
      utonti,Quella è Google.
      • Passavo scrive:
        Re: Ma FB
        Con la differenza che Google te lo dice chiaro e tondo, in tutte le lingue del creato.Altri un po' meno...Ah, già, le marmotte che incartavano la cioccolata e via credendo...
      • Joshthemajor scrive:
        Re: Ma FB
        Whatsapp è stata venduta a 20 miliardi di dollari in perdita... Come mai???
        • 2014 scrive:
          Re: Ma FB
          - Scritto da: Joshthemajor
          Whatsapp è stata venduta a 20 miliardi di dollari
          in perdita... Come
          mai???Il buon cuore di mr FB? :D
        • iRoby scrive:
          Re: Ma FB
          Li copre la FED.Quasi tutte le aziende che danno questi enormi servizi gratuiti sono in perdita e coperte da finanziamenti a fondo perduto dello Stato che vuole la leadership tecnologica.
          • Aridaje scrive:
            Re: Ma FB
            - Scritto da: iRoby
            Li copre la FED.

            Quasi tutte le aziende che danno questi enormi
            servizi gratuiti sono in perdita e coperte da
            finanziamenti a fondo perduto dello Stato che
            vuole la leadership
            tecnologica.Te ne esci ogni 3 per due con questa storia.ma ce la fai anche a documentarla un minimo? un link a qualcosa ce lo hai? magari evitando siti già sputtanati in partenza?
          • iRoby scrive:
            Re: Ma FB
            - Scritto da: Aridaje
            Te ne esci ogni 3 per due con questa storia.

            ma ce la fai anche a documentarla un minimo? un
            link a qualcosa ce lo hai? magari evitando siti
            già sputtanati in partenza?A me bastano un articolo ed una foto per avere il quadro completo:http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_content&view=article&id=270107:il-superstato-canaglia-senza-freni&catid=83:free&Itemid=100021[img]http://www.financetwitter.com/wp-content/uploads/2011/02/Obama_Dinner_Who.jpg[/img]E poi ci sarebbe da fare 2 conti su quanto rende la sola pubblicità e quanto costano i datacenter e tutto il necessario a tenere gratuiti molti servizi...Ed ovviamente delle buone nozioni di monetarismo e macroeconomia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 novembre 2014 10.35-----------------------------------------------------------
          • 2014 scrive:
            Re: Ma FB
            - Scritto da: iRoby
            Ed ovviamente delle buone nozioni di monetarismo
            e
            macroeconomia.Le tue?ROTFL
          • iRoby scrive:
            Re: Ma FB
            Le mie nozioni di monetarismo e macroeconomia sono quelle del Levi Institute, dell'Università Kansas City Missouri e dell'Università Besancon in Francia.Tu ne hai di migliori che siano in grado di confutare le teorie che mostrano la moneta fiat come mezzo di conquista?
        • The Dude scrive:
          Re: Ma FB
          - Scritto da: Joshthemajor
          Whatsapp è stata venduta a 20 miliardi di dollari
          in perdita... Come
          mai???Per fare in modo di possedere un servizio che potrebbe potenzialmente togliere utenti a FB. Che sia crittografata o meno a FB non gline può fregare di meno tanto i dati degli utenti ce li ha già tutti
  • keysersoze scrive:
    Quanti proclami...
    ... suppongo quindi che WhatsApp sottoponga ad una 3rd-party audit credibile il suo codice e -inoltre- i processi correlati e di maggior impatto al riguardo, dico bene?
    • Luppolo scrive:
      Re: Quanti proclami...
      - Scritto da: keysersoze
      ... suppongo quindi che WhatsApp sottoponga ad
      una 3rd-party audit credibile il suo codice e
      -inoltre- i processi correlati e di maggior
      impatto al riguardo, dico
      bene?Ecco bravo.Di solito se lo scrivono poi lo devono fare per evitare denunce, ma senza apertura del codice nessuno capirà quanto sia affidabile e veritiero e chi è in possesso realmente delle chiavi.
      • Pasta alla Pirateria scrive:
        Re: Quanti proclami...
        - Scritto da: Luppolo
        Di solito se lo scrivono poi lo devono fare per
        evitare denunce, ma senza apertura del codice
        nessuno capirà quanto sia affidabile e veritiero
        e chi è in possesso realmente delle
        chiavi.o se le chiavi variano realmente nel range di bit previsto piuttosto che un suo sottinsieme
        • Allibito scrive:
          Re: Quanti proclami...
          - Scritto da: Pasta alla Pirateria
          - Scritto da: Luppolo


          Di solito se lo scrivono poi lo devono fare
          per

          evitare denunce, ma senza apertura del codice

          nessuno capirà quanto sia affidabile e
          veritiero

          e chi è in possesso realmente delle

          chiavi.

          o se le chiavi variano realmente nel range di bit
          previsto piuttosto che un suo
          sottinsiemeProvocazione! Diffamazione! Calunnia! Avvochattata! Coprofagia! Estradizione! Prescrizione!
Chiudi i commenti