UK, i giovani si fanno di MySpace

Il 30% dei giovani sottrae tempo ai compiti scolastici per rilassarsi su Facebook, MySpace e Bebo

Roma – Il 30% dei teenager del Regno Unito ruba il tempo ai compiti per svagarsi sulle piattaforme di social networking: è il prevedibile risultato emerso da Digital Entertainment Survey 2008, un’indagine confezionata dalla britannica Entertainment Media Research per Wiggin .

Il Guardian ha subito approfittato per evidenziare gli effetti di questa tendenza sull’industria televisiva. I giovani di età compresa tra i 15 e i 19 anni non solo hanno tradito la TV con Facebook, MySpace e Bebo, ma stanno alimentando indirettamente una rivoluzione nel campo della pubblicità.

Gli inserzionisti, secondo le valutazioni di Wiggin, dovranno al più presto rispondere ai rinnovati consumi mediatici delle persone. Nel rapporto 2008 si spiega infatti che la maggior parte dei telespettatori inglesi di età compresa tra i 15 e 54 anni guarda i programmi solo dopo averli registrati – saltando così con l’avanzamento rapido i “consigli per gli acquisti”. Negli Stati Uniti sono così preoccupati del fenomeno che alcune società stanno sperimentando spot “rallentati”, così che durante lo skipping si ricrei una sorta di fruizione pubblicitaria normale. Senza contare naturalmente le nascenti soluzioni tecnologiche di “tutela” del consumo pubblicitario.

Ad ogni modo, il 21% dei ragazzi e il 10% delle ragazze preferiscono la dimensione social alla passività della fruizione televisiva e ai compiti scolastici. E si tratta a tutti gli effetti di un fenomeno generazionale, perché se il 55% dei ragazzi naviga regolarmente, la percentuale degli adulti che si intrattiene abitualmente online è del 13%.

Interessanti anche i dati riguardanti l’eventuale ruolo degli ISP nella lotta alla pirateria – al centro di un acceso dibattito proprio nelle ultime settimane. Sette teenager su dieci hanno ammesso che sarebbe piuttosto spiacevole essere beccati con le mani nel sacco. Il 70% del campione di età compresa tra i 15 e 54 anni, inoltre, ha confermato che di fronte ad un richiamo del proprio ISP, per violazione delle norme sul copyright, ogni operazione di downloading verrebbe immediatamente interrotta. Insomma, considerazioni che non possono che rendere felici i produttori di contenuti, sempre più convinti che la lotta alla pirateria debba passare attraverso il coinvolgimento degli ISP.

Le famiglie intanto, dopo aver sdoganato il web , dovranno farsi una ragione di tutte le altre passioni della Generazione Internet , e con loro le scuole: prima erano i videogiochi , ora a distrarre i ragazzi ci si è messo anche il social networking.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Nilok scrive:
    Peggio dei peggiori spacciatori
    Ave.La prima "dose" te la offrono....se poi dici che è buona, anche la seconda te la regalano....tanto sanno che DOPO non potrai più farne a meno: ed avranno ciò che volevano I TUOI SOLDI E LA TUA SCHIAVITU'!A prestoNilok
  • netbsd scrive:
    gratis per globalizzare e...
    forse è solo una mossa economica, ma sicuramente una macchina windows non è così pulita da occhi indiscreti....cosa fanno i cinesi? booooinstallando sw windows sarà più facile saperlo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 marzo 2008 03.38-----------------------------------------------------------
    • pentolino scrive:
      Re: gratis per globalizzare e...
      infatti, niente di strano che ci sia l' NSA dietro questa mossa... fidiamoci di un bel SO closed, fidiamoci...
  • la risposta cinese scrive:
  • Redmond 2008 scrive:
    LInux e OO sono spacciati
    Poiché la loro caratteristica vincente era esclusivamente l'essere gratis, ora non hanno più nessun vantaggio contro il software MS.(win)(apple)
    • sei un genio eh scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      non è vero, gli uni vanno in crash anche in casa loro e gli altri funzionano su molte piattaforme senza problemi o_o
    • DaddyDaddy scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      Microsoft si comporta da *******In Europa e in America un comportamento di questo tipo farebbe subito scattare multe salatissime per abuso di posizione dominante, mentre in Cina non esistono leggi al riguardo, a quanto pare. Maledetti. Come rendere schiava una società.Vedrai che un giorno Microsoft riuscirà a farsi pagare, come è successo con noi con le licenza OEM.Ma tu, che adori tanto la Microsoft, paghi le loro licenze o sei un pirata come gli altri? non ti rendi conto che i tuoi W MICROSOFT un giorno ti obbligheranno a pagare centinaia di euro per una copia di Windows per 2 minuti di prova su un pc?!Incosciente tu che scrivi e loro che fanno 'ste cose.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: LInux e OO sono spacciati
        perché vengano distribuiti agli studenti universitari alcuni software-chiave dell'azienda, che potranno essere usati senza alcun costo per finalità di "studio e ricerca".Hai letto?no perchè anche agli studenti europei capitano ste cose...ma apriamo la bocca senza sapere...
        • ragno scrive:
          Re: LInux e OO sono spacciati
          In Belgio vengono offerti i prodotti office ad un prezzo simbolico di circa 70 EUR unicamente per il periodo degli studi.Dopo gli studi molti si tengono la licenza a vita.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            Ragno!!!!arrivato il tuo notebook???Cmq in italia ci sono anche delle univerità convenzionate che ti passano tranquillamente il SW MS se sei studente.Come l'office Home&Student attivabile a 69.Ma a sto tizio qua sopra non diteglielo!
          • innominato scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: Renji Abarai
            Cmq in italia ci sono anche delle univerità
            convenzionate che ti passano tranquillamente il
            SW MS se sei
            studente.Tanto per mettere i puntini sulle i metto i software disponibili (se il tipo di accesso è uguale per tutti non dovrebbero cambiare da università ad università)- Access- Computer Cluster pack- Exchange Server- Expression Blend- Expression Studio- Expression Web- Infopath- Isa server 2006 EE- Mappoint- MELL developer edition- un po' di roba di msnd library- MS-DOS- Office Groove- Office Groove Server- Office Sharepoint Server- OneNote- Project Professional- Project Server- SharePoint Disegner- Sql Server Standard e workgroup- Virtual Server 2005- Visual Studio in tutte le salse- Windows 2000, 2003 e XP in tutte le salse- Vista Business- windows Embedded 6.0- Windows services for unix
      • Redmond 2008 scrive:
        Re: LInux e OO sono spacciati
        Ho tutte le licenze originali:Windows Vista -
        OEMMS Office -
        52 EUR con l'operazione 30 e LodeVisual Studio / SQL Server -
        MSDNAAQuando avrò finito gli studi acquisterò Office in OEM in modo da pagarlo poco e per quanto riguarda Visual Studio vedrò, magari la Express sarà sufficiente per i miei scopi.(win)(apple)
    • pentolino scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      guarda mi fai pena... pensi che il free software sia bello perchè "gratis"... che brutto il mondo in cui vivi..."FREE as in FREE SPEECH, not as in FREE BEER"
      • Redmond 2008 scrive:
        Re: LInux e OO sono spacciati
        Questo mondo è basato sulle idee del liberal-capitalismo.Chi le accetta vive felice, chi non è inserito nel sistema è destinato a una vita triste:Mecca Cola al posto della Coca ColaVestiti Caritas al posto di Via MontenapoleoneTavernello al posto del BrunelloLinux al posto di Win/Macetc etc(win)(apple)
        • iRoby scrive:
          Re: LInux e OO sono spacciati
          E tu giustamente te li puoi permettere tutti, o soffri come un cane aspirando un giorno a poterteli permettere...Beato chi si accontenta di quel che ha e coltiva interessipiù spirituali o meglio più intellettuali...
          • lroby scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: iRoby
            E tu giustamente te li puoi permettere tutti, o
            soffri come un cane aspirando un giorno a
            poterteli
            permettere...

            Beato chi si accontenta di quel che ha e coltiva
            interessipiù spirituali o meglio più
            intellettuali...Ammazza oh, da come parli però sembra che non ti puoi nemmeno permettere il costo di una licenza OEM di un s.o.quasi come se spendere circa 90-100 euro di licenza per ogni assemblato che compri (che poi dura almeno 5/6 anni) ti facesse svenare.. senza contare che nei portatili il prezzo della licenza è già integrato nel costo finale al pubblico scritto sull'etichetta del prodotto..ti dirò un parere mio (e sottolineo parere),esistono 2 categorie di persone, la prima compra 6 volte in un mese dei pomodori economici mentre la seconda compra 4 volte al mese pomodori + costosi, ora la prima mangerà per 6 volte pomodori diciamo dal gusto non troppo squisito,magari sono pure un pò molli (mia moglie direbbe ideali per farci il sugo) mentre la seconda mangerà per 4 volte al mese dei pomodori maturi al punto giusto,succosi e duri al punto giusto, e ci fà delle insalate spettacolari.ora non starò qui a dire se sono migliori le persone della prima o della seconda categoria,ognuno con i propri soldi è libero di farci quello che vuoleOra tu a quale categoria appartieni? (io alla seconda)LROBY
          • iRoby scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            Io non compro nulla da M$ neppure OEM dato che la mia Kubuntu Gutsy assolve a qualsiasi mia necessità di computing professionale e personale.In quanto all'alimentazione io sono un naturista e preferisco mangiare meno ma roba di qualità in posti selezionati, che comprare nei centri commerciali e nella grande distribuzione.
          • pentolino scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            quoto
          • pentolino scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            allora io sono uno di quelli che ama ed usa sw libero, ha comprato da poco l' imac 24", compra cibo di qualità e va al ristorante (buono) tipo una volta a settimana. in quale dei tuoi compartimenti stagni mi metti?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            ricco sfondato!non tanto per il mac... ma al ristorante una volta a settimana (dai pagando per 2... siamo galanti) io sforo di brutto :(
          • pentolino scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            scelgo ristoranti guardando molto al rapporto qualità prezzo, quindi riesco a mangiare bene per 2 con 40-50 in tutto; non ho sky (e non mi interessa), non fumo, al lavoro vado in bici o in bus ed ho lo stesso telefonino da anni (lo cambio solo quando diventa davvero inutilizzabile) e lo ricarico in media di 50 ogni 3/4 mesi.Voui rivedere la tua affermazione sul "ricco sfondato"?
          • joe tornado scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            Oddio ... dipende da dove vai ... ci sono dei posti orridi, ma puliti, dove si mangia bene e si spende poco. Uno li scopre e se li tiene per sè, altrimenti diventano puttanai.
          • lroby scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: pentolino
            allora io sono uno di quelli che ama ed usa sw
            libero, ha comprato da poco l' imac 24", compra
            cibo di qualità e va al ristorante (buono) tipo
            una volta a settimana. in quale dei tuoi
            compartimenti stagni mi
            metti?nel terzo compartimento (quello dei ricchi :D)LROBY
          • pentolino scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            su questo tipo di osservazione ho già risposto, vedi anche tu se vuoi rivedere l' affermazione:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2208240&m=2208803#p2208803
          • rockroll scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            Alla prima categoria appartengono le persone che valutano il rapporto prezzo/vantaggio (ed il vantaggio è comunque una cosa personale, quello che è vantaggioso per me potrebbe esserlo meno per te).Alla seconda purtroppo appartengono quelli che non si preoccupano del valore del denaro, spendono sicuramente di più senza aver la garanzia di ottenere di più o di averne maggior vantaggio, e col loro comportamento alimentano le storture del mercato che poi danneggiano anche la prima categoria.Io fossi in te non mi vanterei di appartenere alla seconda.
          • lroby scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: rockroll
            Alla prima categoria appartengono le persone che
            valutano il rapporto prezzo/vantaggio (ed il
            vantaggio è comunque una cosa personale, quello
            che è vantaggioso per me potrebbe esserlo meno
            per
            te).
            Alla seconda purtroppo appartengono quelli che
            non si preoccupano del valore del denaro,
            spendono sicuramente di più senza aver la
            garanzia di ottenere di più o di averne maggior
            vantaggio, e col loro comportamento alimentano le
            storture del mercato che poi danneggiano anche la
            prima
            categoria.

            Io fossi in te non mi vanterei di appartenere
            alla
            seconda.Alla prima appartengono quelli che preferiscono avere 6 pezzi nuovi (esempio : tv lcd, videocamera DV, masterizzatore dvd da salotto, pc, stampante multifunzione e portatile) tutti di qualità pessima e/o con scarse caratteristiche/prestazioni (LG o ACER per fare degli esempi) solo per poter dire di possederli(magari comprandoli in offerta al supermercato),anche se in realtà di questi apparecchi avranno usato si e no 2 volte la videocamera ed il dvd-recorder.Al contrario a parità di budget dell'esempio precedente,io preferisco comprare meno cose ma di qualità eccellente, tanto è vero che non ho la videocamera DV,non ho il dvd-recorder,non ho la multifunzione, e non ho il tv lcd,ma in compenso ho un portatile eccezionale ed un desktop che a dispetto dei suoi 5 anni di età ha ancora delle caratteristiche di tutto rispetto (ahlotn 2800+ e 1,28gb ram) e riesce perfino a far girare Vista (alleggerito ed ottimizzato) in maniera accettabile per quanto poi lì sopra il s.o. ufficiale era è e rimane XP (+ Linux su un altro hdd ;))morale IMHO meglio meno cose ma ottime psio conosco molto bene il valore del denaro, e quando spendo, per qualunque tipo di prodotto, ho quasi sempre (tranne nei casi in cui non conosco il prodotto perchè fuori dell'ambito informatico oppure perchè mi sono fidato di una marca pacco,es. Sony con il dvd-rw da pc) trovato i prodotti giusti, sia per qualità sia per il prezzo,perchè prima di buttarmi a pesce, mi informo , mi documento e magari ci faccio passare anche 1-2 settimane sopra ma quando compro,poi vado abbastanza sul sicuro.per il resto sono tue opinioni,le rispetto anche se non le condivido.salutiLROBY
        • pentolino scrive:
          Re: LInux e OO sono spacciati
          allora tanto per mettere i puntini sulle i ti rendo noto che non ho speso tutto per l' iMac e che mi rimarrebbero i soldi anche per vista ultimate.Il punto è che io windows non lo vorrei nemmeno gratis: è il caso ad esempio del notebook aziendale sul quale c'è windows preinstallato, quindi per me gratis visto che paga l' azienda, ed io uso ubuntu e ti assicuro che ne sono felice.Se tu sei felice che il tuo destino sia governato da una multinazionale anche in uno dei pochi ambiti dove hai davvero libertà di scelta allora è inutile che discutiamo; continuiamo a vivere felici ognuno nel proprio mondo.Io scelgo di essere free come in free speech; la free beer se c'è tanto meglio ma non è il mio obiettivo principale.Però sai se su questo argomento ha toppato anche il grande Pajitnov allora capisco che il concetto sia spesso frainteso.
          • Redmond 2008 scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            Per me non ha affatto toppato.Probabilmente tu non lavori nel campo dell'informatica e quindi ti va bene così.Ma con il free SW, un ragazzo che ha investito soldi e anni nello studio dell'informatica rischia di vedersi castrate le sue possibilità lavorative. E questo perché la gente, fomentata da orde di geek, si installa software scadenti convinta che siano "più meglio" di Windows.(win)(apple)
          • pentolino scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: Redmond 2008
            Per me non ha affatto toppato.
            Probabilmente tu non lavori nel campo
            dell'informatica e quindi ti va bene
            così.ti sbagli, quanto ti sbagli... (rotfl)
            Ma con il free SW, un ragazzo che ha investito
            soldi e anni nello studio dell'informaticatipo me
            rischia di vedersi castrate le sue possibilità
            lavorative.non mi pare
            E questo perché la gente, fomentata
            da orde di geek, si installa software scadenti
            convinta che siano "più meglio" di
            Windows.questione di punti di "vista"; la percezione della qualità è soggettiva. Io do importanza a determinati parametri tu ad altri, per me è meglio linux (bada bene non miglior rapporto qualità/prezzo, dico proprio MEGLIO) per te è meglio windows.

            (win)(apple)(linux)(apple)
        • Africano scrive:
          Re: LInux e OO sono spacciati
          - Scritto da: Redmond 2008
          Questo mondo è basato sulle idee del
          liberal-capitalismo.che non prevedono un prezzo per beni a disponibilità illimitata
          • Redmond 2008 scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: Africano
            - Scritto da: Redmond 2008

            Questo mondo è basato sulle idee del

            liberal-capitalismo.

            che non prevedono un prezzo per beni a
            disponibilità
            illimitataChe prevedono il rispetto della Proprietà Intellettuale.
          • Africano scrive:
            Re: LInux e OO sono spacciati
            - Scritto da: Redmond 2008
            - Scritto da: Africano

            - Scritto da: Redmond 2008


            Questo mondo è basato sulle idee del


            liberal-capitalismo.



            che non prevedono un prezzo per beni a

            disponibilità

            illimitata

            Che prevedono il rispetto della Proprietà
            Intellettuale.e infatti non dirò di aver scritto vistama già lo sapevi :)
    • saxpax scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      Conosci il tasso in percentuale, dei prodotti piratati di Windows in Cina? Credo di no, è un modo per cercare di arginare il fenomeno della pirateria che in Cina è molto diffuso.il vantaggio di Linux, su Microsoft non è perchè è gratis, o meglio dire non è solo quello, non puoi paragonare, qualità, affidabilità, sicurezza di Linux, hai prodotti Microsoft, non c'è paragone che regga.
      • pentolino scrive:
        Re: LInux e OO sono spacciati
        hei saxpax, seconda volta in pochi giorni che ti quoto. ma che, sei passato dalla nostra parte? :-DCon affetto :-)
    • AtariLover scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      - Scritto da: Redmond 2008
      Poiché la loro caratteristica vincente era
      esclusivamente l'essere gratis, ora non hanno più
      nessun vantaggio contro il software
      MS.

      (win)(apple)Non che prima tutti li pagassero eh? (newbie)
    • ninjaverde scrive:
      Re: LInux e OO sono spacciati
      Per Bacco!!!Allora facci sapere dove distribuiscono questo prodotti!Dacci per favore la URL (rotfl)
  • Fuffa Fritta scrive:
    Neanche AGGRATISSE!!
    La ciofeca SW targata MICROZOzz!!
    • iRoby scrive:
      Re: Neanche AGGRATISSE!!
      E non capisco perché glieli debba dare gratis se già in ogni angolo di strada sulle bancarelle che hanno di tutto un po' c'è già ogni prodotto M$ gratis e crackato senza limitazioni.
      • MircoM scrive:
        Re: Neanche AGGRATISSE!!
        proprio per questo! :)tutti quelli che vogliono SW MS senza parage lo possono avere senza troppe difficoltà (e illegalmente). quindi un'operazione di questo tipo rappresenta ottima pubblicità a costo 0.ritengo comunque (da utilizzatore linux che abbandonò microsoft anni or sono) che le iniziative di questo tipo (come academic alliance) siano sempre apprezzabili.
        • pentolino scrive:
          Re: Neanche AGGRATISSE!!
          non so, da utente linux recente non sono convinto di questa cosa; intendo dire che non riesco a vedere come positivo il fatto che MS dall' alto della sua posizione dominante regali il suo software su un mercato dove tanto non guadagnerebbe nulla perchè la gente lo piraterebbe allegramente.Il punto di linux e del FOSS in genere secondo me è la libertà, non la gratuità; fincheè un' azienda come MS si potrà permettere di regalare licenze a destra e manca sui mercati emergenti credo proprio che non ci sarà vera libertà. :-(
          • MircoM scrive:
            Re: Neanche AGGRATISSE!!
            anche per me la libertà è più importande della birra gratis :)non conosco nessuno che sia passato (più o meno stabilmente) a linux solo perchè non voleva pagare del software microsoft, quindi non ritengo che la disponibilità di SW MS gratuito sposti quancle equilibrio. semplicemente può diminuire situazioni di illegalità diffusa, almeno tra gli studenti.IMHO, ovviamente.
Chiudi i commenti