UK, smartphone proibiti al parco

Accade in un resort a tema. Gli adulti sono invitati a depositare gli accessori che possano deconcentrarli dal divertimento con la propria famiglia. Niente Blackberry sulle montagne russe

Roma – Guardie speciali pattugliano il parco divertimenti Alton Towers , nel Regno Unito: monitorano gli adulti accompagnati da bimbi festosi, controllano che non si intrattengano in attività lavorative condotte a mezzo PDA, verificano che l’attenzione dei genitori sia completamente rivolta alla famiglia.

Fuori i PDA

La messa al bando di palmari e di accessori distraenti è in vigore dalla giornata di ieri: agli adulti non è permesso non divertirsi a bordo delle scoscese montagne russe e alla scoperta di castelli incantati e case stregate, è loro concesso divagare con la mente verso l’ufficio, senza la possibilità di mettersi in contatto con colleghi e lavoro da sbrigare.

L’interdizione della tecnologia durerà fino al primo giugno “per incoraggiare i genitori a disconnettersi dall’ufficio e a riconnettersi appieno con le famiglie”: se l’esperimento avrà successo, la messa al bando sarà permanente.

Il parco divertimenti è già stato attrezzato con delle aree nelle quali è possibile abbandonare la propria dotazione tecnologia e riporre per una giornata i pensieri più pressanti. Dalla rete c’è chi plaude all’iniziativa e chi rivendica il diritto alla propria vita di relazione. Fervono le discussioni: gli uomini del marketing hanno colto nel segno . ( G.B. )

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Joliet Jake scrive:
    Rovineranno Watchmen...
    Tanto lo so già...Rovineranno uno dei fumetti più geniali della storia. Quello che ha smosso negli anni 80 il mercato americano, ancora fermo a Superman.Sarà una cosa con effettoni speciali e esplosioni gratuite per far contenti i ragazzetti.Alan Moore si è ovviamente dissociato dalla cosa e non vuole nemmeno che il suo nome compaia nei titoli.Terry Gilliam (quello dei Monty Pyton), rinunciò al progetto anni fa perchè disse che non se la sentiva di rovinarlo, neanche per farci una miniserie.E comprimere una storia complessa e piena di risvolti in 2 ore sarà un massacro.Consiglio a tutti di leggerlo al più presto (così come V for Vendetta) p)
  • 987 scrive:
    Per il blu ray non basta il lettore
    serve anche il televisoretanti hanno ancora un buon 28 crtche va benissimo coi dvde magari un 40 pollici non gli ci stàper cambiare impiantolettore blu ray 300 euro (bastano?)televisore? almeno 1000riuscendo a capire quale sia un buon televisoreche non è affatto facile,per avere qualcosa di bello e longevo 1700ma si cha volete che siano 2000 euro per il 'grosso pubblico'
  • Aladar scrive:
    Warner ecco cosa fare:
    1) sottotitolare i commenti audio2) far uscire le edizione speciali in digipak poi magari gliene compriamo qualcuno in più!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Warner ecco cosa fare:
      - Scritto da: Aladar
      1) sottotitolare i commenti audioSottotitolare anche gli extra, sottotitolare tutto!E se volessero potrebbero anche doppiarli, se solo volessero.
      2) far uscire le edizione speciali in digipak Anche i cofanetti metallici non sono male.Comunque la porcata piu' colossale quelli della Warner l'hanno fatta con Harry Potter: i primi due titoli in digipak e i successivi in plastica, maledetti!Giusto con la 5 dischi di Blade Runner sono riusciti a fare un buon prodotto, pero' chissa' come mai in Francia veniva 40 euro e qui da noi 60. Stessi dischi!
      poi magari gliene compriamo qualcuno in più!!!Se il film merita, purtroppo si finisce per prenderlo lo stesso, nonostante dietro ci sia la Warner o la Buena Vista.
  • Akiro scrive:
    e quella è la trovata???

    per far riacquistare fiducia nei DVD...
    Per Watchmen, Warner pianifica di rilasciare, a soli cinque
    giorni dalla distribuzione della pellicola nei cinema, un
    secondo lungometraggio, esclusivamente su supporto DVD.cioè, i dvd costano troppo, la gente ne acquista meno e tutto quello che sanno fare è far uscire altri dvd?"Ottima" trovata.Certe aziende non falliscono solo perchè sono troppo potenti...
  • Homo Indigens scrive:
    Un buon DVD...
    ... costa 15 o 20 euro.Magari quando non è più tanto nuovo lo si trova a 10, e resta comunque un buon DVD (recentemente ho visto l'ottimo "Vajont" di Martinelli a 5,90).Ma, per quanto buono, "riempie" al massimo una serata, in realtà molto meno.Un buon libro costa la stessa cifra (anche meno se si aspettano le edizioni economiche) e ci tiene occupati per tre serate almeno...Laciamo i 300 watchmen dove sono e leggiamoci la storia dei Greci di Montanelli!!!!!!!!!!;-)
    • Vikinger scrive:
      Re: Un buon DVD...
      - Scritto da: Homo Indigens
      ... costa 15 o 20 euro.
      Magari quando non è più tanto nuovo lo si trova a
      10, e resta comunque un buon DVD (recentemente ho
      visto l'ottimo "Vajont" di Martinelli a
      5,90).

      Ma, per quanto buono, "riempie" al massimo una
      serata, in realtà molto
      meno.

      Un buon libro costa la stessa cifra (anche meno
      se si aspettano le edizioni economiche) e ci
      tiene occupati per tre serate
      almeno...

      Laciamo i 300 watchmen dove sono e leggiamoci la
      storia dei Greci di
      Montanelli!!!!!!!!!!

      ;-)Mah non direi proprio...In parecchi dvd si arriva anche alle 10 tra i vari extra.E vogliamo parlare delle spese di produzione?Quanto costa scrivere un libro?E girare un film?Qualcosina in più?
      • Vikinger scrive:
        Re: Un buon DVD...
        - Scritto da: Vikinger
        - Scritto da: Homo Indigens

        ... costa 15 o 20 euro.

        Magari quando non è più tanto nuovo lo si trova
        a

        10, e resta comunque un buon DVD (recentemente
        ho

        visto l'ottimo "Vajont" di Martinelli a

        5,90).



        Ma, per quanto buono, "riempie" al massimo una

        serata, in realtà molto

        meno.



        Un buon libro costa la stessa cifra (anche meno

        se si aspettano le edizioni economiche) e ci

        tiene occupati per tre serate

        almeno...



        Laciamo i 300 watchmen dove sono e leggiamoci la

        storia dei Greci di

        Montanelli!!!!!!!!!!



        ;-)

        Mah non direi proprio...
        In parecchi dvd si arriva anche alle 10 tra i
        vari
        extra.
        E vogliamo parlare delle spese di produzione?
        Quanto costa scrivere un libro?
        E girare un film?
        Qualcosina in più?Ovviamente 10 ore intendevo...
        • Gips scrive:
          Re: Un buon DVD...
          si ma DVD con monte-ore da 10, col piffero che costa tra le 15 e le 20 euro... costa molto di +, sono le edizioni speciali con gli extra e gli extra degli extra (vedi es: cofanetto costosissimo signore degli anelli o trilogie matrix o ancora guerre stellari)con un dvd appena uscito da 15/20 euro (o uno versione "budget" da 8/15 euro) non avrai mai un corollario di contenuti che superi... le tre ore?ciao belli!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un buon DVD...
      - Scritto da: Homo Indigens
      ... costa 15 o 20 euro.
      Magari quando non è più tanto nuovo lo si trova a
      10, e resta comunque un buon DVD (recentemente ho
      visto l'ottimo "Vajont" di Martinelli a
      5,90).

      Ma, per quanto buono, "riempie" al massimo una
      serata, in realtà molto
      meno.Devo dissentire.Un buon DVD, magari anche in edizione doppio disco, si abbassa a 9.90 se non c'e' una edizione equivalente a disco singolo, mentre se c'e', si assesta intorno ai 12.90E comunque occupa ben piu' di una serata, perche' se il tuo scopo e' quello di vedere solo il film, ti rivolgi al noleggio e te la cavi con due, tre euro.Un buon DVD, acquistato, te lo guardi una volta, due volte, tre volte, te lo riguardi in lingua originale, ci sono gli extra, c'e' il commento del regista, degli attori, ci sono un sacco di cose.Altro che una sola serata.Ho dei DVD che ancora devo finire di vedere gli extra e poi riguardarmi il film, tutto fieno in cascina per quando viene l'estate e in tv daranno solo repliche di porcherie.
  • Funz scrive:
    DVD cala, BR non decolla
    Anzi, cala pure il BR.Il fatto è che la gente deve (dobbiamo) pagare il mutuo, la benzina per andare a lavorare, il cibo, tutte cose che stanno aumentando di prezzo vertiginosamente e non se ne può fare a meno.Dei dischetti di plastica si può fare a meno.
    • Giuliano scrive:
      Re: DVD cala, BR non decolla
      - Scritto da: Funz
      Anzi, cala pure il BR.
      Il fatto è che la gente deve (dobbiamo) pagare il
      mutuo, la benzina per andare a lavorare, il cibo,
      tutte cose che stanno aumentando di prezzo
      vertiginosamente e non se ne può fare a
      meno.
      Dei dischetti di plastica si può fare a meno.già...ma il mercato non è solo quello italiano...tutto risiede nella gestione del passaggio tecnologico da dvd a BR ... io non compro dvd perchè tanto ora viene il BR ma non compro manco quello perchè costa troppo... e grazie che c'è contrazione...
      • Aladar scrive:
        Re: DVD cala, BR non decolla
        - Scritto da: Giuliano
        io non compro dvd
        perchè tanto ora viene il BR ma non compro manco
        quello perchè costa troppo... e grazie che c'è
        contrazione...Esattamente quello che sto facendo io (ho 410 dvd originali) e come me moltissimi frequentatori dei forum dei dvd.Siamo in una fase di stasi, ho sempre acquistato solo dvd in offerta, ma ora non compro il dvd in offerta se c'è (o so che ci sarà) l'edizione in Blu.Ovviamente i prezzi sono troppo alti per passare al Blu.La concorrenza con l'HD stava facendo bene al mercato, con abbassamenti di prezzi sia hardware sia software.Ora che l'HD è morto si è tornati indietro.La soluzione: Blu-Ray nella fascia 9.90 - 14.90 e vedrete come riparte il mercato! :-)^_^
        • cippo lippo scrive:
          Re: DVD cala, BR non decolla
          - Scritto da: Aladar
          Esattamente quello che sto facendo io (ho 410 dvd
          originali) e come me moltissimi frequentatori dei
          forum dei
          dvd.410 dvd che prima avevi in formato vhs e che poi avrai in formato br...mhà.. contento tu, contento le major
          • Aladar scrive:
            Re: DVD cala, BR non decolla
            - Scritto da: cippo lippo

            410 dvd che prima avevi in formato vhs e che poi
            avrai in formato
            br...Stai tra, le vhs mi hanno sempre schifato, per i br ci penserò poi... :-)
  • otacon87 scrive:
    cosa pensano di risolvere?
    un secondo lungometraggio, esclusivamente su supporto DVD.lolne vendono 1e il giorno dopo tutti l'hanno visto...mistero! p)
    • anonimo pasticcere scrive:
      Re: cosa pensano di risolvere?
      se cominciamo a ragionare tutti così ....NON CI SARANNO PIU' LUNGOMETRAGGI
    • Gigi Busnelli scrive:
      Re: cosa pensano di risolvere?
      Assurdo.Io ho smesso di comprare DVD da quando hanno abbassato la qualita', sicuramente per favorire l'adozione del Bluray.Se analizzate *tutti* i dischi di recente uscita non ne torverete *uno* in cui il film superi i 4,5Gb. Con ovvie conseguenze sulla qualita' di visione.Ora affitto e copio, poi butto. Per gli acquisti se ne riparla quando i prezzi dei Bluray saranno onesti.
Chiudi i commenti