Ulala! Il primo telefonino 3D

J-Phone mette in pratica quanto promesso qualche mese addietro e svela il primo telefono cellulare con tecnologia grafica 3D. Sul display a colori prende vita la prima Lara in formato ridotto della storia dei telefonini


San Francisco (USA) – La protagonista dello stand di J-Phone, presso la manifestazione JavaONE organizzata da Sun in questi giorni, era lei: Ulala.

Ulala è una graziosa eroina digitale, dal fascino acqua e sapone di Barbie, che ballava, camminava e ammiccava dal piccolo display a colori (16 bit) del nuovo telefono cellulare di J-Phone, il J-SHO7 (atteso in Giappone questo mese), il primo al mondo ad integrare una tecnologia di visualizzazione 3D.

La tecnologie di J-Phone, di cui si era parlato lo scorso marzo , poggia su di un motore 3D in grado di muovere personaggi tridimensionali ad una velocità compresa fra i 4 e i 20 frame al secondo: ogni carattere richiede in media 50-70 KB di memoria e può essere aggiornato con nuovi movimenti e nuove texture scaricabili via Internet.

La prima cosa che gli osservatori si sono chiesti è: a che servono i poligoni su di un telefono cellulare?

Alan Raiter, un analista della Wireless Internet and Mobile Computing, ha così risposto a questa domanda: “Per il gioco e la pornografia (??) suona ottimo, ma per l’e-commerce io penso che (il 3D, NdR) sia più un “omicidio colposo” che una “killer application”.

Eppure J-Phone, pur senza nascondere che il suo primo obiettivo è quello di portare sulle reti wireless giochi e personaggi 3D, sostiene che la sua tecnologia, più avanti, potrà guadagnare spazi anche nell’e-commerce.

“Forse, ma molto molto avanti”, ha dichiarato un esperto del settore. “La terza dimensione non è mai decollata sul Web e non vedo come possa farlo, almeno nel futuro più immediato, sui telefonini”.

Ma se al momento il 3D potrebbe rimanere soltanto un’inutile giocattolo, ciò non toglie che i produttori di cellulari stanno facendo di tutto, ora che i guadagni sull’hardware cominciano seriamente a scemare, per trovare nuove strade per fare profitti. Che il 3D sia la giusta strada?

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SUN DOWN
    la Sun sta quasi per fallire, il suo titolo azionario ha toccato il fondo, i suoi server li stanno tirando via persino dal gruppo L'Espresso (la sua grande roccaforte).Fanno solo ridere.
  • Anonimo scrive:
    Fatece largo che passamo noi.....
    Fatece largo che passamo noi........La sapete la storia di davide e golia :-))))Mi sembra che oggi golia ha fatto la str...., e adesso migliaia di Davide lo stanno atteraando...Pubblicitá l'anima del commercio?? e quale anima se te la sei venduta al diavolo!!SUN SUN SUN!!!!Qunado il sole entrerá dalla Finestra, i vampiri che sono in casa non avranno scampo :-))
  • Anonimo scrive:
    Serve per alta affidabilità?
    "La dimostrazione forse più interessante è stata quella di un software per lo streaming on-line in grado di scaricare i contenuti da più computer contemporaneamente, garantendo così un flusso di dati regolare e costante"
  • Anonimo scrive:
    domanda
    Qualcuno sa quando saranno disponibili in italia tastiera, mouse, harddisk e attrezzatura varia per ps2?
Chiudi i commenti