Un access point tuttofare

Il nuovo Multi-Function Acces Point di Atlantis Land combina le funzionalità di access point wireless, client wireless, bridge, multi-Bridge e repeater


Milano – L’italiana Atlantis Land ha lanciato un nuovo access point wireless che promette di automatizzare la creazione di reti wireless sicure, anche di grandi dimensioni.

Il Multi-Function Acces Point (mod. A02-AP-W54 ), combinato con gli adattatori USB ( A02-UP-W54 ) e PCI ( A02-PCI-W54 ), permette di mettere in rete diverse postazioni ad una velocità di 54 Mbps (802.11g).

La funzione WDS di questo dispositivo gli permette di funzionare in cinque diverse modalità: oltre a quella access point ci sono quelle di client wireless, bridge, multi-bridge e repeater.

Come client, l’access point può comunicare con un altro access point come se fosse un normale client: in questo modo si possono mettere in rete wireless anche quelle postazioni (ad esempio, le stampanti) su cui non è possibile installare un client USB/PCI e che quindi andrebbero collegate alla LAN via cavo.

In modalità bridging, due (o più, in modalità multi-bridging) access point possono comunicare tra loro, consentendo così il collegamento di due reti LAN differenti.

In modalità repeating l’apparecchio comunica con altri access point e con i client: è perciò possibile estendere la copertura della rete wireless, che può essere realizzata in edifici di grandi dimensioni.
Grazie poi alla funzionalità di roaming, ogni client è libero di spostarsi fisicamente senza perdere la qualità del segnale.

Il Multi-Function Acces Point è dotato di due antenne sostituibili con modelli eventualmente più potenti. La sicurezza è garantita dal supporto del protocollo WPA-PSK.

Il Multi-Function Acces Point è disponibile presso i migliori rivenditori al prezzo di 67,50 euro, mentre l’USB Adapter e il PCI Adapter costano 31,84 euro IVA inclusa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    peccato che in italia non c'e'
    seno' lo avrei gia' comprato subitissimo
  • Anonimo scrive:
    SUPER RENDERNG PER EDITING DV
    SE LA I-RAM VELOCIZZEREBBE IL RENDERNG DEIFILE DV - AVI DI 10 VOLTE; MOLTI CINEOPERATORI E FOTOGRAFI OPTEREBBERO PER QUESTA SOLUZIONE, OTTENENDO TEMPI OGGI INCREDIBILI.TUTTAVIA 4 GB IN TERMINI DI DV O FILE AVI SIGNIFICANO APPENA VENTI MINUTI DI FILMATO, POCHINI OCCORRONO I-RAM DI ALMENO 16 GB.MA SE PARLIAMO DI MPG2 LE I-RAM DA 4 GB POTREBBERO ESSERE GIA' EFFICACI.
    • Anonimo scrive:
      Re: SUPER RENDERNG PER EDITING DV
      - Scritto da: Anonimo
      SE LA I-RAM VELOCIZZEREBBE IL RENDERNG DEI
      FILE DV - AVI DI 10 VOLTE; MOLTI CINEOPERATORI E
      FOTOGRAFI OPTEREBBERO PER QUESTA SOLUZIONE,
      OTTENENDO TEMPI OGGI INCREDIBILI.
      TUTTAVIA 4 GB IN TERMINI DI DV O FILE AVI
      SIGNIFICANO APPENA VENTI MINUTI DI FILMATO,
      POCHINI OCCORRONO I-RAM DI ALMENO 16 GB.
      MA SE PARLIAMO DI MPG2 LE I-RAM DA 4 GB
      POTREBBERO ESSERE GIA' EFFICACI.








      Guarda deve esserci un tasto sulla tua tastiera. Si chiama "Bloc Maiusc" o "Caps Lock" o ancora ha un lucchetto ed una A disegnati sopra. In ogni caso se lo premi e spegni la lucina verde ad esso associato, potrai provare anche tu l'ebrezza di scrivere in minuscolo e di usare le maiuscolo solo all'occorrenza (Inizio di un periodo, nomi propri, sigle, ...).Per quanto riguarda invece l'uso dei congiuntivi...Beh, per quello non c'è tasto da premere che serva.
  • Anonimo scrive:
    Non consiglio l'installazione di Win
    Da esperienza gia' fatta, l'installazione di Windows si' riesce a stare nei 4GB disponibili, ma se poi installi il software aggiuntivo, es. office, anche se indichi un altro disco come directory di installazione, comunque alcuni files vengono scritti nel disco di sistema, con il risultato che, col tempo e le installazioni, i 4GB vengono riempiti abbastanza presto.Va bene invece se prevedete una installazione adibita ad un preciso scopo, senza installazioni aggiuntive nel tempo.Ovviamente con questo hw si consiglia caldamente di fare spesso un backup dell'immagine del disco ram.
    • Kudos scrive:
      Re: Non consiglio l'installazione di Win
      mah io credo sia più indicato per la fascia server... per OS con kernel microscopici e giusto 4 processi in esecuzione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non consiglio l'installazione di Win
      - Scritto da: Anonimo
      Da esperienza gia' fatta, l'installazione di
      Windows si' riesce a stare nei 4GB disponibili,
      ma se poi installi il software aggiuntivo, es.
      office, anche se indichi un altro disco come
      directory di installazione, comunque alcuni files
      vengono scritti nel disco di sistema, con il
      risultato che, col tempo e le installazioni, i
      4GB vengono riempiti abbastanza presto.Io ho Windows Me ma anche su XP penso che basti cambiare delle voci di registro per far scrivere i file dopo l'installazione da un'altra parte, comunque supporta teoricamente fino a 8 GByte e se ne può installare più di uno
      • Kudos scrive:
        Re: Non consiglio l'installazione di Win
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Da esperienza gia' fatta, l'installazione di

        Windows si' riesce a stare nei 4GB disponibili,

        ma se poi installi il software aggiuntivo, es.

        office, anche se indichi un altro disco come

        directory di installazione, comunque alcuni
        files

        vengono scritti nel disco di sistema, con il

        risultato che, col tempo e le installazioni, i

        4GB vengono riempiti abbastanza presto.

        Io ho Windows Me ma anche su XP penso che basti
        cambiare delle voci di registro per far scrivere
        i file dopo l'installazione da un'altra parte,
        comunque supporta teoricamente fino a 8 GByte e
        se ne può installare più di unobeh aspetta, a metterne due con il massimo carico di DDR (16 gb) credo si spenda più che con due raptor in raid, o di uno scsi, che sacrificando un pò di velocità (non con il raid giusto) ti rende più capienza.... almeno per i server....ma se non si tratta di server non credo si ponga il problema di installarne due... o no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non consiglio l'installazione di Win
          - Scritto da: Kudos
          beh aspetta, a metterne due con il massimo carico
          di DDR (16 gb) credo si spenda più che con due
          raptor in raid, o di uno scsi, che sacrificando
          un pò di velocità (non con il raid giusto) ti
          rende più capienza.... almeno per i server....ma
          se non si tratta di server non credo si ponga il
          problema di installarne due... o no?Se si tratta di server non c'è neanche il problema di installare Windows XP, se vuoi metterci il sistema operativo e tutto il resto, tranne i database, su un server ti bastano e avanazano 4 GByte.Non credo che con il raid giusto si ottenga maggiore velocità che con questi comunque, se metti anche questi in raid; il problema è che non sono supportate le memorie ecc quindi per maggiore sicurezza dovresti metterli in raid con uno più dischi fissi.Comunque non sono certo economici, neanche come energia probabilmente.
          • Kudos scrive:
            Re: Non consiglio l'installazione di Win
            Credo che il principio di base sia buono, ma suppongo che andrebbe meglio sviluppando in parallelo delle memorie Apposite, invece di appoggiarsi alle DDR che hanno come limite il fatto di essere, appunto, progettate come ram, e non come "pseudo-memorie di massa". probabilmente, lavorandoci su, si potrebbe raggiungere il giusto compromesso fra la velocità di una ram e la capienza/affidabilità/silenziosità/ecc.. delle memorie flash....
  • Anonimo scrive:
    E se lo usassi per metterci un database?
    Inserendoci un file di database, indipendentemente dal tipo: access piuttosto che SQL my sql ecc ecc. Avrei delle prestazioni stratosferiche ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E se lo usassi per metterci un datab
      - Scritto da: Anonimo
      Inserendoci un file di database,
      indipendentemente dal tipo: access piuttosto che
      SQL my sql ecc ecc. Avrei delle prestazioni
      stratosferiche ?Abbastanza, ma lo spazio non è molto
      • Anonimo scrive:
        Re: E se lo usassi per metterci un datab
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Inserendoci un file di database,

        indipendentemente dal tipo: access piuttosto che

        SQL my sql ecc ecc. Avrei delle prestazioni

        stratosferiche ?

        Abbastanza, ma lo spazio non è moltoROTFL4Giga per contabiltà fatturazione e magazzino ....SONO UNA ENORMITA' per la maggior parte le MEDIE IMPRESE ITALIANE
        • Anonimo scrive:
          Re: E se lo usassi per metterci un datab
          - Scritto da: Anonimo


          Avrei delle prestazioni stratosferiche ?



          Abbastanza, ma lo spazio non è molto

          ROTFL

          4Giga per contabiltà fatturazione e magazzino ....
          SONO UNA ENORMITA' per la maggior parte le MEDIE
          IMPRESE ITALIANEMeglio per te allora, l'unico problema è che non sono supportate le memorie ecc quindi potrebbero verificarsi degli errori
          • Anonimo scrive:
            Re: E se lo usassi per metterci un datab
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo



            Avrei delle prestazioni stratosferiche ?





            Abbastanza, ma lo spazio non è molto



            ROTFL



            4Giga per contabiltà fatturazione e magazzino
            ....

            SONO UNA ENORMITA' per la maggior parte le MEDIE

            IMPRESE ITALIANE

            Meglio per te allora, l'unico problema è che non
            sono supportate le memorie ecc quindi potrebbero
            verificarsi degli erroriARIROTFLOramai le Ecc sono una leggenda con gli MTBF attuali ...un HD MECCANICO raggiunge 50000 ore prima di un "possibile" guastofiguriamoci un chip di silicio sotto clockatoL'unico inconveniente del sistema e' fare un batch ...che salva i dati la sera ...Comunque io punterei sul buon vecchio RAM discsoftware costa meno ed e' più flessibile e veloce adesso con le architetture a 64 bit si possomo mettere anche 8 Giga su un pc standard
Chiudi i commenti