Un cellulare dual-SIM da Samsung

Il produttore coreano ha lanciato un cellulare in grado di ospitare due SIM

Roma – C’è chi si pente di avere un telefonino perché lo rende sempre rintracciabile. E c’è chi si pente di avere due telefonini perché gli pesano nella tasca. Per entrambe le situazioni c’è un rimedio appropriato: spegnere l’apparecchio. O, nel secondo caso, alloggiare le due SIM nel nuovo Samsung D880 DuoS.

Il nuovo dispositivo Si tratta di un telefonino che nasce già dual-SIM di serie, e non grazie ad un accessorio after-market , e che ha fatto il proprio debutto qualche mese fa sul mercato indiano . Il DuoS nasconde infatti un doppio slot per le SIM-card e per entrambe espone sul display (QVGA da 2,3 pollici) il livello di copertura con due diversi indicatori.

Questa è la vera peculiarità del nuovo slide-phone Samsung, che consente all’utente di gestire le due utenze in contemporanea: all’atto della ricezione di una telefonata, l’apparecchio evidenzia l’utenza a cui è destinata; per effettuare una chiamata, invece, è l’utente a scegliere da quale SIM farla partire.

Per quanto riguarda le rimanenti caratteristiche può essere definito tutt’altro che un entry-level: è un terminale Triband GSM/GPRS/EDGE dotato di video/fotocamera da 3,2 Megapixel, radio FM, lettore MP3, connettività Bluetooth. Il cellulare è stato recentemente presentato per il mercato Ucraino, ma non è escluso che possa presto comparire anche nel resto dell’Europa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Buster scrive:
    Bertinotti dimentica Telit -Telital
    Il produttore di telefonini italiani al 101% esiste e si chiama Telit. Prodotti affidabili e completi, unica pecca non essere recepiti dal grande pubblico per qualche misterioso motivo, forse perchè si crede che tutto ciò che viene dall'estero sia migliore del nostrano.Misteri, mah!
    • candido 81 scrive:
      Re: Bertinotti dimentica Telit -Telital
      hahahaah bertinotti!!!hahhahahahh
    • Buster scrive:
      Re: Bertinotti dimentica Telit -Telital
      Recepito nel senso di assimilato come gli altri marchi nord europei, americani e coreani ormai praticamente nel dna degli italiani. La Telit-Telital esiste da diversi anni, direi dagli albori della telefonica cellulare in Italia, con prodotti scevri da mode e vezzi particolari ma solidi e funzionali. Negli utimi prodotti noto una maggior cura nell'aspetto, giusto per non far sembrare obsoleti apparecchi che hanno invece funzioni head-to-head o superiori a quelli di marchi molto noti, nella stessa fascia di prezzo.
Chiudi i commenti