Un computer... a forma di Pinguino

Tux, la mascotte di Linux, è diventato un piccolo computer tuttofare: l'italiana Acme Systems ha realizzato un microserver Linux dalle dimensioni così contenute da poter stare dentro un case dal becco giallo


Roma – Un computer con 16MBytes di RAM, processore RISC 32bit a 100MHz, attacchi Ethernet 10/100, porte USB ed estensioni IDE o SCSI. Appena 37 grammi di peso , ed una dimensione talmente ridotta da poter entrare dentro un contenitore in plastica dalle forme del simpatico pinguino Tux, mascotte del sistema operativo GNU/Linux.

Questa l’idea di Acme Systems , una giovane azienda italiana che ha realizzato il primo sistema Linux embedded dall’aspetto di Tux. Sviluppato in collaborazione con Axis , il computer utilizza una scheda tutto-in-uno e sta nel palmo di una mano: la dimensione totale è di appena 77 per 66 millimetri.

Sulla scheda si trova tutto l’occorrente per un microsistema basato su Linux. E’ infatti integrato un kernel 2.4.31, pienamente compatibile con le librerie glibc, oltre a vari software di base come vi, wget, easyedit e varie shell di comandi. La scheda Ethernet permette di effettuare un allacciamento broadband alla Rete, in modo da poter utilizzare il microscopico server per gestire connessioni server/client con protocolli http, ftp, telnet ed SSH.

Una memoria flash da 4MB completa il profilo di questo piccolo gioiellino embedded, facilmente aggiornabile con nuovi driver ed equipaggiabile con software appositamente sviluppati, grazie ad un servizio di compilazione on-demand offerto dall’azienda produttrice. Le due porte USB 1.1 permettono inoltre di aggiungere periferiche d’archiviazione varie, come dischi rigidi esterni e lettori ottici.

Il prezzo del Tux-server è di 158 euro , comprensivo di case-pinguino, mentre il solo guscio ha un prezzo di 29 euro. Niente male per chi volesse cimentarsi in operazioni di modding estremo e non intendesse investire tutto il tempo ed il denaro che alcuni fan di Guerre Stellari , per esempio, sono arrivati a spendere per un computer dall’aspetto decisamente insolito.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Parlate male dei Mac...ma...
    oggi mi sono dovuto sbattere per due ore con XPcess ediscion ed un router wifi...1) la scheda preinstallata (centrino) non vedeva un c@77o non c'è stato verso..2) la chiave abbinata al router quando tentava di installare il software necessario all'ultimo step mandava in crash XP fino a fargli fare un reboot...3) poi il router funzionava e ti faceva navigare ma solo dal cavo, dal wifi (nonstante si vedessero PC e router) non c'era verso....4) per non parlare che quell'notebook (ACER centrino) in meno di 8 mesi si è rallentato di brutto e che il ridisegno delle finestre sul dektop andava a scatti 5) dopo cena sono tornato con il mio Mac (un vecchio Powerbook), 10 secondi e navigavo su quel router... bah... morale? quel mio amico ha capito che quell'ACER non è stato poi un ottimo acquisto e che ha speso per quello che avuto...poco...molto poco...dato che il mio Powerbook con 4 anni di onorato servizio è ancora scattante come nuovo e che no trova assurde difficoltà nel collegarsi a qualunque cosa si trovi vicino... (cellulare bleuthoot compresi, ma questa è un'altra storia...)(apple)
  • Anonimo scrive:
    I macachi sistemano i buchi di Safari
    http://phototravels.net/japan/drum0001/japanese-macaques-in-the-act-16.3.jpg
  • Anonimo scrive:
    Re: un safari con bug a go go
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    il browser colabrodo rubato alla forza lavoro

    dei


    muli continua a mietere vittime.



    buahahha




    Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie


    implementate nella più recente versione da mr.


    iPorn.






    buahahaha




    Complimenti per le features. Intanto io torno
    ad


    Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha


    detto la volpe piromane? no grazie.


    Lo consiglio a tutti.



    buahahhaha IE è fermo da anni



    ma va a ciapa i ratt trollazz

    No no ragazzi io non riesco a capire... come si
    fa a trollare in questo modo è fuori dalla mente
    umana! nessuno può dire che IE è migliore... e nn
    viene intasca niente a nessuno... mah io nn
    capisco proprio .... che gente malata!tutti sono malati e tu no..però non ci arrivi a capire certe banalità.....eh si son proprio malati gli altri...
  • Anonimo scrive:
    Re: un safari con bug a go go
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    il browser colabrodo rubato alla forza lavoro
    dei

    muli continua a mietere vittime.

    buahahha


    Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie

    implementate nella più recente versione da mr.

    iPorn.



    buahahaha


    Complimenti per le features. Intanto io torno ad

    Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha

    detto la volpe piromane? no grazie.

    Lo consiglio a tutti.

    buahahhaha IE è fermo da anni

    ma va a ciapa i ratt trollazzNo no ragazzi io non riesco a capire... come si fa a trollare in questo modo è fuori dalla mente umana! nessuno può dire che IE è migliore... e nn viene intasca niente a nessuno... mah io nn capisco proprio .... che gente malata!
  • Masque scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Anonimo
    eccavoli però una grossa percentuale del'utenza
    di un computer (e penso alla grossa parte
    occupata da win) di privilegi e nella fattispecie
    di diritti d'esecuzione non ne sa nulla...e
    questo è un limite non da poco.anche per questo motivo mi sembrava una buona idea quella dell'emblema appiccicato all'icona del file per identificare che è un eseguibile (con i permessi di esecuzione, intendo). in questo modo, ad una persona comune, può saltare subito all'occhio che c'è qualcosa che non quadra: "come? l'icona è di un jpg, ma è segnato come eseguibile??". ...e poi decidere cosa fare.dato che la "falla" in questione si basa più sul social engeneering (ovvero, l'utente, in qualche modo, viene portato a lanciare di propria volontà il file), che non su una falla vera e propria (in questo caso, parlerei più di una leggerezza nella progettazione, che non di una falla, dato che il comportamento era voluto, anche se poi è stato possibile sfruttarlo per scopi furbastri), deve essere l'utente quello che viene messo all'erta su ciò che sta per fare.non si può chiedere a tutti di fare "ottieni informazioni" su ogni file che scaricano... nessuno lo farebbe. neppure io...alternativa: fare come nautilus di gnome. ad esempio: se doppioclicchi uno script, lui ti chiede se vuoi aprirlo come file di testo, oppure eseguirlo. magari estendere la cosa a tutti i file la cui estensione non coincide con i propri permessi di esecuzione (è un .jpg con permessi di esecuzione? allora qualcosa non va: meglio avvisare l'utente).da quello che ho capito, apple ha patchato safari e ichat aggiungendo controlli. la soluzione sembra funzionare. però, avrei preferito una patch sul finder. in questo modo, sarei coperto anche per quanto riguarda i file che mi vengono portati "a mano", non solo quelli che scarico.comunque, non mi posso lamentare... la soluzione è abbastanza pulita. in altri casi, non sarebbe stato possibile risolvere in modo semplice... "tieni l'antivirus aggiornato" ti avrebbero detto...tiè! alla faccia dei produttori di antivirus che, appena saputa la notizia del Leap.a si sono fiondati a fare dichiarazioni del tipo "eh! visto! anche il mac adesso è nelle peste! armageddon in coming! però, se comprate il nostro antivirus vi salverete la vita!"e io dovrei comprarmi il loro antivirus per l'unico trojan esistente? ma che me lo regalino!! anzi, nemmeno! non ho intenzione di sprecare cilci di cpu per far girare un software inutile! ;-P
    • Anonimo scrive:
      Re: Tempestività
      - Scritto da: Masque
      - Scritto da: Anonimo

      eccavoli però una grossa percentuale del'utenza

      di un computer (e penso alla grossa parte

      occupata da win) di privilegi e nella
      fattispecie

      di diritti d'esecuzione non ne sa nulla...e

      questo è un limite non da poco.

      anche per questo motivo mi sembrava una buona
      idea quella dell'emblema appiccicato all'icona
      del file per identificare che è un eseguibile
      (con i permessi di esecuzione, intendo). in
      questo modo, ad una persona comune, può saltare
      subito all'occhio che c'è qualcosa che non
      quadra: "come? l'icona è di un jpg, ma è segnato
      come eseguibile??". ...e poi decidere cosa fare.
      sarä ma la fuori c'è tanta gente che 1) non sa cosa sia un eseguibile, 2) non sao cosa vuol dire .exe e 3) non sa manco che tipo di icona può avere una jpg o un exe..siamo sempre da capo l'ignoranza dell'utenza è un limite non da poco..se non lo fosse non avremmo tutte queste problematiche di virus trojan dialer & co che la gente si piglia cliccando qua e la senza sapere su cosa clicca
      dato che la "falla" in questione si basa più sul
      social engeneering (ovvero, l'utente, in qualche
      modo, viene portato a lanciare di propria volontà
      il file), che non su una falla vera e propria (in
      questo caso, parlerei più di una leggerezza nella
      progettazione, che non di una falla, dato che il
      comportamento era voluto, anche se poi è stato
      possibile sfruttarlo per scopi furbastri), deve
      essere l'utente quello che viene messo all'erta
      su ciò che sta per fare.
      vero....ma nel mio caso il file pericoloso si è scaricato con speed download, ho dovuto scompattarlo io e nella vista a colonne del finder si vedeva subito nomefile.jpg/.mov - tipo di applicativo "terminal.app"per chi lo sa è banale accorgersi che c'è un problema...ma per gli altri? non è di sicuro un'icona, anche se può aiutare davvero, che permette di dichiarare "tutti salvi"
      non si può chiedere a tutti di fare "ottieni
      informazioni" su ogni file che scaricano...
      nessuno lo farebbe. neppure io...
      basta usare una visione per colonne del finder o un vedi dettagli su win...credo non sia poi così complicato.inoltre se il finder fosse ripensato non sarebbe male
      alternativa: fare come nautilus di gnome. ad
      esempio: se doppioclicchi uno script, lui ti
      chiede se vuoi aprirlo come file di testo, oppure
      eseguirlo. magari estendere la cosa a tutti i
      file la cui estensione non coincide con i propri
      permessi di esecuzione (è un .jpg con permessi di
      esecuzione? allora qualcosa non va: meglio
      avvisare l'utente).
      questa è già una soluzione che mi pare migliore...che interviene solo in caso di discrepanza.
      da quello che ho capito, apple ha patchato safari
      e ichat aggiungendo controlli. la soluzione
      sembra funzionare. però, avrei preferito una
      patch sul finder. in questo modo, sarei coperto
      anche per quanto riguarda i file che mi vengono
      portati "a mano", non solo quelli che scarico.
      io avrei preferito una nuova versione del finder tipo path finder 4 http://www.cocoatech.com/pf4/#downloadbuy
      comunque, non mi posso lamentare... la soluzione
      è abbastanza pulita. in altri casi, non sarebbe
      stato possibile risolvere in modo semplice...
      "tieni l'antivirus aggiornato" ti avrebbero
      detto...
      verissimo
      tiè! alla faccia dei produttori di antivirus che,
      appena saputa la notizia del Leap.a si sono
      fiondati a fare dichiarazioni del tipo "eh!
      visto! anche il mac adesso è nelle peste!un po come la storiella che si era inventata intego con virus barrier qualche tempo fa
      armageddon in coming! però, se comprate il nostro
      antivirus vi salverete la vita!"
      e io dovrei comprarmi il loro antivirus per
      l'unico trojan esistente? ma che me lo regalino!!
      anzi, nemmeno! non ho intenzione di sprecare
      cilci di cpu per far girare un software inutile!
      ;-P;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Masque


    - Scritto da: godzilla



    falso. io posso impostare il flag



    "eseguibile" anche ad un file che



    eseguibile non è affatto, e



    semplicemente non funzionerà.




    per sapere se è eseguibile si usa "file



    nome_file" o Ottieni info.



    lo so bene, ma non e` necessario. a me


    interessa essere avvisato se un file ha


    diritti di esecuzione (soprattutto quando


    non dovrebbe averli). poi, saro` io a


    decidere che farci.


    mi interessa questo, perché,


    semplicemente, se un file non ha i


    diritti di esecuzione, non viene


    semplicemente eseguito. prova a


    rimuovere i diritti di esecuzione allo


    script di secunia che lanciava la


    calcolatrice. ti accorgerai che non


    viene più eseguito, neppure se è


    associato al terminale.


    eccavoli però una grossa percentuale

    del'utenza di un computer (e penso alla

    grossa parte occupata da win) di privilegi e

    nella fattispecie di diritti d'esecuzione non

    ne sa nulla...

    E' la stessa gente che non sapeva cos'era un
    file, una tastiera, il pulsante di reset, il
    menu' avvio... Dici che se imparano un concetto
    nuovo vanno in overfow ?
    visto quanta gente non sappia ancora fare uno shortcut di C sul desktop....direi che vanno in overflow

    e questo è un limite non da poco.

    Bhe, neanche tu o io siamo nati che sapevamo fare
    la pupu' nel vasetto, eppure non mi sembra di
    essere circondato da gente che la fa in giro...
    io già lo sapevo...però era divertente farla fuori x fare gli scherzia me pare che di gente che non la sappia fare invece ce n'è in giro tanta...


    ps. per quelli che hanno risposto. non mi


    sembra che cia stiamo scannando. anzi,


    quello che ha scritto godzilla è corretto, e


    sono informazioni in più che magari


    potrebbero essere utili a chi


    sta leggendo questo thread.



    pps. per chi dice che windows, linux, osx


    sono uguali... ti sbagli di grosso. per ora,


    gli unici exploit esistenti per qualsiasi
    s.o.


    che non sia windows, richiedono sempre,


    in qualche modo, l'intervento dell'utente.


    che è molto diverso da un worm che si


    attiva senza che tu possa fare qualcosa


    per impedirlo. l'unica cosa da dire è


    che, gli utenti linux, mac, e così via, sono


    abituati troppo bene. hanno fiducia (ben


    riposta, comunque) nel proprio sistema e


    trovano quasi impossibile che possa


    capitare loro qualcosa. al contrario, gli


    utenti windows più smaliziati, sono


    talmente abituati a prendersi inculate che,


    ormai, hanno sviluppato una sana ed utile


    paranoia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Masque

    - Scritto da: godzilla


    falso. io posso impostare il flag


    "eseguibile" anche ad un file che


    eseguibile non è affatto, e


    semplicemente non funzionerà.


    per sapere se è eseguibile si usa "file


    nome_file" o Ottieni info.

    lo so bene, ma non e` necessario. a me

    interessa essere avvisato se un file ha

    diritti di esecuzione (soprattutto quando

    non dovrebbe averli). poi, saro` io a

    decidere che farci.

    mi interessa questo, perché,

    semplicemente, se un file non ha i

    diritti di esecuzione, non viene

    semplicemente eseguito. prova a

    rimuovere i diritti di esecuzione allo

    script di secunia che lanciava la

    calcolatrice. ti accorgerai che non

    viene più eseguito, neppure se è

    associato al terminale.
    eccavoli però una grossa percentuale
    del'utenza di un computer (e penso alla
    grossa parte occupata da win) di privilegi e
    nella fattispecie di diritti d'esecuzione non
    ne sa nulla...E' la stessa gente che non sapeva cos'era un file, una tastiera, il pulsante di reset, il menu' avvio... Dici che se imparano un concetto nuovo vanno in overfow ?
    e questo è un limite non da poco.Bhe, neanche tu o io siamo nati che sapevamo fare la pupu' nel vasetto, eppure non mi sembra di essere circondato da gente che la fa in giro...

    ps. per quelli che hanno risposto. non mi

    sembra che cia stiamo scannando. anzi,

    quello che ha scritto godzilla è corretto, e

    sono informazioni in più che magari

    potrebbero essere utili a chi

    sta leggendo questo thread.

    pps. per chi dice che windows, linux, osx

    sono uguali... ti sbagli di grosso. per ora,

    gli unici exploit esistenti per qualsiasi s.o.

    che non sia windows, richiedono sempre,

    in qualche modo, l'intervento dell'utente.

    che è molto diverso da un worm che si

    attiva senza che tu possa fare qualcosa

    per impedirlo. l'unica cosa da dire è

    che, gli utenti linux, mac, e così via, sono

    abituati troppo bene. hanno fiducia (ben

    riposta, comunque) nel proprio sistema e

    trovano quasi impossibile che possa

    capitare loro qualcosa. al contrario, gli

    utenti windows più smaliziati, sono

    talmente abituati a prendersi inculate che,

    ormai, hanno sviluppato una sana ed utile

    paranoia.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Masque
    - Scritto da: godzilla

    falso. io posso impostare il flag "eseguibile"

    anche ad un file che eseguibile non è affatto, e

    semplicemente non funzionerà.



    per sapere se è eseguibile si usa "file

    nome_file" o Ottieni info.

    lo so bene, ma non e` necessario. a me interessa
    essere avvisato se un file ha diritti di
    esecuzione (soprattutto quando non dovrebbe
    averli). poi, saro` io a decidere che farci.
    mi interessa questo, perché, semplicemente, se un
    file non ha i diritti di esecuzione, non viene
    semplicemente eseguito. prova a rimuovere i
    diritti di esecuzione allo script di secunia che
    lanciava la calcolatrice. ti accorgerai che non
    viene più eseguito, neppure se è associato al
    terminale.
    eccavoli però una grossa percentuale del'utenza di un computer (e penso alla grossa parte occupata da win) di privilegi e nella fattispecie di diritti d'esecuzione non ne sa nulla...e questo è un limite non da poco.
    ps. per quelli che hanno risposto. non mi sembra
    che cia stiamo scannando. anzi, quello che ha
    scritto godzilla è corretto, e sono informazioni
    in più che magari potrebbero essere utili a chi
    sta leggendo questo thread.

    pps. per chi dice che windows, linux, osx sono
    uguali... ti sbagli di grosso. per ora, gli unici
    exploit esistenti per qualsiasi s.o. che non sia
    windows, richiedono sempre, in qualche modo,
    l'intervento dell'utente. che è molto diverso da
    un worm che si attiva senza che tu possa fare
    qualcosa per impedirlo. l'unica cosa da dire è
    che, gli utenti linux, mac, e così via, sono
    abituati troppo bene. hanno fiducia (ben riposta,
    comunque) nel proprio sistema e trovano quasi
    impossibile che possa capitare loro qualcosa. al
    contrario, gli utenti windows più smaliziati,
    sono talmente abituati a prendersi inculate che,
    ormai, hanno sviluppato una sana ed utile
    paranoia.
  • FDG scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Anonimo
    guarda che nella fattispecie basta usare il
    finder a colonne e si vede che invece di una .jpg
    era una terminal.appTutti i metodi che sono stati indicati in questo forum hanno un difetto: non sono immediati. Il punto non è se esiste o meno un metodo per capirlo, ma se questo metodo è tale da avvertire l'utente che normalmente non fa questi controlli. Ho pensato all'emblema perché è un segnale che l'utente sicuramente nota nel momento in cui ha a che fare con l'icona del file che ha scaricato, per aprirlo o farci altro. Meglio ancora se il sistema è in grado di tener traccia del fatto che l'eseguibile arriva dall'esterno e ti avverte di ciò che stai facendo quando fai doppio-click sulla sua icona, cosa che in parte OSX fa già.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tempestività
      - Scritto da: FDG
      - Scritto da: Anonimo


      guarda che nella fattispecie basta usare il

      finder a colonne e si vede che invece di una
      .jpg

      era una terminal.app

      Tutti i metodi che sono stati indicati in questo
      forum hanno un difetto: non sono immediati.Usare il finder a colonne è immediato..l'unico punto debole è l'utente che se non capisce che una .jpg non può essere un applicativo "terminal.app" ci clicchera sopra comunque Il
      punto non è se esiste o meno un metodo per
      capirlo, ma se questo metodo è tale da avvertire
      l'utente che normalmente non fa questi controlli.l'utente che non sa nulla sarà sempre il cavallo di trovia per questo genere di minacce.
      Ho pensato all'emblema perché è un segnale che
      l'utente sicuramente nota nel momento in cui ha a
      che fare con l'icona del file che ha scaricato,
      per aprirlo o farci altro. Meglio ancora se il
      sistema è in grado di tener traccia del fatto che
      l'eseguibile arriva dall'esterno e ti avverte di
      ciò che stai facendo quando fai doppio-click
      sulla sua icona, cosa che in parte OSX fa già.forse os X dovrebbe staccarsi definitivamente dalla sistematica del OS classico
  • Anonimo scrive:
    Smettiamola con queste Mele Bacate!
    Usate Vista che è molto meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Smettiamola con queste Mele Bacate!
      - Scritto da: Anonimo
      Usate Vista che è molto meglio.Ecco un esempio di come viene mitizzato qualcosa di ancora inesistente...
      • Anonimo scrive:
        Re: Smettiamola con queste Mele Bacate!
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Usate Vista che è molto meglio.

        Ecco un esempio di come viene mitizzato qualcosa
        di ancora inesistente...Ma no.Ecco un esempio di (troll) !
    • Anonimo scrive:
      Re: Smettiamola con queste Mele Bacate!
      - Scritto da: Anonimo
      Usate Vista che è molto meglio.usato "tolgieti dalle OO" che è meglio ancora
  • Anonimo scrive:
    Re: Tempestività
    - Scritto da: Anonimo
    ahhahaha troppo forte sto thread.... vi scannate
    per 10 giorni...

    eheheh resta il fatto che anche OSX come tutti
    gli altri OS non e' senza problemi. E patetico
    vedere che siamo tutti nella stessa situazione
    Win, Mac, Linux and company. E invece di
    scannarci l'un l'altro si dovrebbe pensare di
    lavorare assieme, per evitare questo schifo.

    Poi se volete scannatevi pure... io personalmente
    preferirei che si trovasse una soluzione. Ciao.direi che trovarsi col culo all'aria 10 giorni o 1000 giorni sia un po diverso...ma se preferisci lasciare l'accesso del tuo fondoschiena per 1000 giorni che tanto è uguale fai pure
  • Anonimo scrive:
    Per inciso...
    "Il browser Safari, come si ricorderà, conteneva un bug che poteva essere sfruttato da un malintenzionato per mascherare programmi dannosi all'interno di un file compresso. A rendere tale vulnerabilità particolarmente insidiosa era la funzione che in Safari apre automaticamente i file considerati sicuri (come quelli compressi). Tale caratteristica è ora stata rivista in modo tale che l'utente venga avvisato prima dell'apertura automatica di un file scaricato."Non solo: adesso il file, anche se malevolo, dopo essere scaricato da Safari e aperto in automatico, non esegue più alcun codice.Per la prova ho testato il file di Secunia ( http://secunia.com/mac_os_x_command_execution_vulnerability_test/ ) e la Calcolatrice non si apre più."In Safari sono state corrette altre tre vulnerabilità, due delle quali possono causare l'esecuzione di codice ed una che può consentire l'esecuzione di un programma JavaScript nel dominio locale."Appunto. Safari non esegue più codice malevolo. Tra l'altro, se un file non convince, poco male. Basta scaricarlo su Finder e ottenere l'info (CMD+I, comando similare a Proprietà File in Windows) e se nella voce Tipo (Panther) o Classe (Tiger) appare una dicitura diversa rispetto al tipo di file che si crede di aver scaricato (per esempio, se appare "Applicazione" mentre il file si prensenta come documento), allora si capisce che c'è qualcosa che non va nel file e basta cancellarlo.http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=108009 (Identifying applications disguised as documents)Si evitano così brutte sorprese, sorprese che, per eseguirsi, avrebbero comunque bisogno del nostro permesso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per inciso...
      - Scritto da: Anonimo
      "Il browser Safari, come si ricorderà, conteneva
      un bug che poteva essere sfruttato da un
      malintenzionato per mascherare programmi dannosi
      all'interno di un file compresso. A rendere tale
      vulnerabilità particolarmente insidiosa era la
      funzione che in Safari apre automaticamente i
      file considerati sicuri (come quelli compressi).
      Tale caratteristica è ora stata rivista in modo
      tale che l'utente venga avvisato prima
      dell'apertura automatica di un file scaricato."

      Non solo: adesso il file, anche se malevolo, dopo
      essere scaricato da Safari e aperto in
      automatico, non esegue più alcun codice.

      Per la prova ho testato il file di Secunia (
      http://secunia.com/mac_os_x_command_execution_vuln

      "In Safari sono state corrette altre tre
      vulnerabilità, due delle quali possono causare
      l'esecuzione di codice ed una che può consentire
      l'esecuzione di un programma JavaScript nel
      dominio locale."

      Appunto. Safari non esegue più codice malevolo.
      Tra l'altro, se un file non convince, poco male.
      Basta scaricarlo su Finder e ottenere l'info
      (CMD+I, comando similare a Proprietà File in
      Windows) e se nella voce Tipo (Panther) o Classe
      (Tiger) appare una dicitura diversa rispetto al
      tipo di file che si crede di aver scaricato (per
      esempio, se appare "Applicazione" mentre il file
      si prensenta come documento), allora si capisce
      che c'è qualcosa che non va nel file e basta
      cancellarlo.

      http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=108

      Si evitano così brutte sorprese, sorprese che,
      per eseguirsi, avrebbero comunque bisogno del
      nostro permesso.Chiaro e semplice! e si capisce la serietà di un'azienda che vuole fare bella figura coi suoi acquirenti... corretto veramente in pochi giorni! Ti dirò che mi son convinto a comprare un Mac... magari l'iMac che mi sembra un buon compromesso...
      • Anonimo scrive:
        Re: Per inciso...
        - Scritto da: Anonimo

        Chiaro e semplice! e si capisce la serietà di
        un'azienda che vuole fare bella figura coi suoi
        acquirenti... corretto veramente in pochi giorni!
        Ti dirò che mi son convinto a comprare un Mac...
        magari l'iMac che mi sembra un buon
        compromesso...Ti dirò, sono molto soddisfatto del mio Mac. Io ci lavoro e ci perdo tempo, e il Mac funziona sempre bene e non mi devo mai fare paranoie per virus o quant'altro.L'iMac nuovo è un bel gioiellino; ho fatto acquistare l'iMac G5 a mia cugina e ne è entusiasta, e provandolo ho potuto verificare che non è solo estetica, anzi...Il nuovo iMac (rispetto al vecchio) con tanto di iSight (webcam Apple) integrata, telecomando, supporto a doppio monitor con scrivania estesa (mentre fino alla serie precedente la scrivania era solo duplicata), RAM DDR2, sk video ATi X1600 con 128 MB di RAM (il modello 17"), e monitor migliorato, a quel prezzo... sinceramente mi sembra un buon compromesso.Infatti pensaci: nel mondo PC esistono ottime macchine hardware, ma se trovi una macchina con componentistica di qualità come l'iMac (che di quest'ultimo possono uscire anche pezzi fallati, per carità), credo che si andrebbe a pagare o lo stesso o di più, e non credo di dire una castroneria.E poi, Mac OS X è davvero una bomba. Se non hai mai usato un Mac prima d'ora, ti consiglio anche un buon manuale, tipo "Mac OS X Tiger, Il Manuale che non c'è", David Pogue, edizioni Pogue Press O'Reilly, distribuito da Apogeo. ( http://www.apogeonline.com/categorie/Mac%20Os )Questo libro ti insegna a usare Mac OS X, ma non perché sia difficile o pernicioso, anzi, bensì perché, ripeto, se non hai usato mai un Mac prima d'ora, incapperai nell'errore di usare Mac OS X come se fosse Windows, e non lo userai né al 100% e neanche ti renderai conto delle capacità d'uso facilitate che ha.Auguri per il tuo prossimo acquisto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per inciso...
      Se scarichi il file .zip, lo decompatti e fai doppio click sul .MOV di esempio, però, la calcolatrice si apre ancora: hanno tappato la falla solo a metà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Per inciso...
        - Scritto da: Anonimo
        Se scarichi il file .zip, lo decompatti e fai
        doppio click sul .MOV di esempio, però, la
        calcolatrice si apre ancora: hanno tappato la
        falla solo a metà.non hai capito come funziona OSX.ma non per altro, perché non hai capito come funziona un sistema operativo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per inciso...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Se scarichi il file .zip, lo decompatti e fai

          doppio click sul .MOV di esempio, però, la

          calcolatrice si apre ancora: hanno tappato la

          falla solo a metà.

          non hai capito come funziona OSX.
          ma non per altro, perché non hai capito come
          funziona un sistema operativo.__MACOSX ti dice nulla? Creator ti dice nulla? So perfettamente come funziona OSX ed è ora che certi retaggi da OS9 li buttino via perchè in mani sbagliate possono diventare perigliosi.:)
          • Anonimo scrive:
            Re: Per inciso...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Se scarichi il file .zip, lo decompatti e fai


            doppio click sul .MOV di esempio, però, la


            calcolatrice si apre ancora: hanno tappato la


            falla solo a metà.



            non hai capito come funziona OSX.

            ma non per altro, perché non hai capito come

            funziona un sistema operativo.

            __MACOSX ti dice nulla? Creator ti dice nulla? So
            perfettamente come funziona OSX ed è ora che
            certi retaggi da OS9 li buttino via perchè in
            mani sbagliate possono diventare perigliosi.

            :)
            non è questione di mani sbagliate...è questione che dal funerale di OS9 è ora di dare una svolta anche a queste eredità....lo switch da os classic a os X è ormai chiuso...ora si è in fase switch cpu....per cui ti do perfettamente ragione
  • Anonimo scrive:
    Tempestività
    Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad Apple!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tempestività
      - Scritto da: Anonimo
      Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle
      ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad
      Apple!si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle belle signorine che bazzicano di notte le strade.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!

        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.Cioè lo stesso ruolo di tua sorella?
        • Anonimo scrive:
          Re: Tempestività
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle
          falle


          ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad


          Apple!



          si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i

          virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle

          belle signorine che bazzicano di notte le
          strade.

          Cioè lo stesso ruolo di tua sorella?no, il tuo ruolo
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!

        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.Il mio no, mica ho Windows io.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!

        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.si certo ti piacerebbe eh? che patetico represso... dai torna dal tuo windows e rosica!
        • Anonimo scrive:
          Re: Tempestività
          - Scritto da: Anonimo
          si certo ti piacerebbe eh? che patetico
          represso... dai torna dal tuo windows e rosica!silenzio Makkaro :D .
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!

        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.e chi ti ha detto che ho un mac?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo
        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.Diciamo che correva un rischio, minore di quello che si corre con un PC con su Windows, che comunque rimane col culo scoperto mediamente più di 10 giorni. I fatti sono questi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tempestività
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo


          si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i

          virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle

          belle signorine che bazzicano di notte le
          strade.

          Diciamo che correva un rischio, minore di quello
          che si corre con un PC con su Windows, che
          comunque rimane col culo scoperto mediamente più
          di 10 giorni. I fatti sono questi.Diciamo che mediamente rimane col culo scoperto per MESI
          • Anonimo scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i


            virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di
            quelle


            belle signorine che bazzicano di notte le

            strade.



            Diciamo che correva un rischio, minore di quello

            che si corre con un PC con su Windows, che

            comunque rimane col culo scoperto mediamente più

            di 10 giorni. I fatti sono questi.

            Diciamo che mediamente rimane col culo scoperto
            per MESIE talvolta anche a nostra insaputa.
          • FDG scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: Anonimo

            Diciamo che mediamente rimane col culo scoperto

            per MESI

            E talvolta anche a nostra insaputa.No, mediamente no. Diciamo che talvolta Microsoft si dimendica di alcune falle per molto tempo. Ad Apple fino ad ora mi pare sia capitato solo una volta. E comunque quando qualcuno gliel'ha fatto notare si sono dati una mossa ed hanno risolto il problema in tempi brevi.Poi personalmente penso che potrebbero fare qualcosa di più. Ad esempio, mettere un meccanismo che sul Finder permetta di riconoscere rapidamente gli eseguibili anche se si chiamano pippo.jpg e se hanno un'icona che inganna, senza dover aprire la finestra di informazioni (dubito che tutti quelli che scaricano file da internet lo facciano). Ad esempio un emblema piazzato sopra l'icona originale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo



            Diciamo che mediamente rimane col culo
            scoperto


            per MESI



            E talvolta anche a nostra insaputa.

            No, mediamente no. Diciamo che talvolta Microsoft
            si dimendica di alcune falle per molto tempo. Ad
            Apple fino ad ora mi pare sia capitato solo una
            volta. E comunque quando qualcuno gliel'ha fatto
            notare si sono dati una mossa ed hanno risolto il
            problema in tempi brevi.

            Poi personalmente penso che potrebbero fare
            qualcosa di più. Ad esempio, mettere un
            meccanismo che sul Finder permetta di riconoscere
            rapidamente gli eseguibili anche se si chiamano
            pippo.jpg e se hanno un'icona che inganna, senza
            dover aprire la finestra di informazioni (dubito
            che tutti quelli che scaricano file da internet
            lo facciano). Ad esempio un emblema piazzato
            sopra l'icona originale.Guarda, penso sia una buona idea la tua, ma Finder comunque non è così stupido: anche se un file è .jpg, l'icona che appare è del tipo di file che è. Può darsi anche che l'icona sia stata sostituita volontariamente e messa una di Anteprima e questo potrebbe ingannare; e qui la tua idea sarebbe da applicare.Il problema è, come farebbe Finder a riconoscere che il file è effettivamente malevolo?Tieni presente anche che se appare l'icona di un'applicazione mentre il file ha estensione .jpg (sempre che su Mac OS X sia attiva la funzione "mostra estensione file"), l'utente sprovveduto potrebbe anche aprirlo credendo sia l'ultima foto della velina nuda, mi segui?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tempestività
            [cut]
            Il problema è, come farebbe Finder a riconoscere
            che il file è effettivamente malevolo?man filese l'estensione è palesemente in contrasto con quello che il file realmente è, il file è malevolo oppure l'utente un coglione.
          • Masque scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: Anonimo
            Il problema è, come farebbe Finder a riconoscere
            che il file è effettivamente malevolo?bella l'idea dell'emblema sovraimposto! non ci avevo pensato!per riconoscere se un sile è un eseguibile, basta controllare i permessi del file in questione... cioè, se ha il permesso di esecuzioneInfocalisse:~ stefano$ ls -l coso_script_eseguibile.jpg -rwxr-xr-x 1 stefano stefano 0 Mar 3 09:24 coso_script_eseguibile.jpg
          • godzilla scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: Masque
            - Scritto da: Anonimo

            Il problema è, come farebbe Finder a riconoscere

            che il file è effettivamente malevolo?

            bella l'idea dell'emblema sovraimposto! non ci
            avevo pensato!
            per riconoscere se un sile è un eseguibile, basta
            controllare i permessi del file in questione...
            cioè, se ha il permesso di esecuzione

            Infocalisse:~ stefano$ ls -l
            coso_script_eseguibile.jpg
            -rwxr-xr-x 1 stefano stefano 0 Mar 3 09:24
            coso_script_eseguibile.jpgfalso. io posso impostare il flag "eseguibile" anche ad un file che eseguibile non è affatto, e semplicemente non funzionerà.per sapere se è eseguibile si usa "file nome_file" o Ottieni info.ad esempio, in questo momento non ho sottomano MacOS ma su Linux ottengo:godzilla@krusty:~$ file /bin/ls/bin/ls: ELF 32-bit LSB executable, Intel 80386, version 1 (SYSV), for GNU/Linux 2.2.0, dynamically linked (uses shared libs), strippedinvece, con una jpeg, anche se (volutamente) marchiata "eseguibile", ottengo:ls -l images/info.jpg-rwxr-xr-- 1 godzilla godzilla 573 2005-09-09 17:21 images/info.jpggodzilla@krusty:~$ file images/info.jpgimages/info.jpg: JPEG image data, JFIF standard 1.02e chiaramente, se vado ad eseguirlo:godzilla@krusty:~$ ./images/info.jpgbash: ./images/info.jpg: cannot execute binary fileciao==================================Modificato dall'autore il 03/03/2006 9.45.43
          • Anonimo scrive:
            Re: Tempestività
            ahhahaha troppo forte sto thread.... vi scannate per 10 giorni...eheheh resta il fatto che anche OSX come tutti gli altri OS non e' senza problemi. E patetico vedere che siamo tutti nella stessa situazione Win, Mac, Linux and company. E invece di scannarci l'un l'altro si dovrebbe pensare di lavorare assieme, per evitare questo schifo.Poi se volete scannatevi pure... io personalmente preferirei che si trovasse una soluzione. Ciao.
          • Masque scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: godzilla
            falso. io posso impostare il flag "eseguibile"
            anche ad un file che eseguibile non è affatto, e
            semplicemente non funzionerà.

            per sapere se è eseguibile si usa "file
            nome_file" o Ottieni info.lo so bene, ma non e` necessario. a me interessa essere avvisato se un file ha diritti di esecuzione (soprattutto quando non dovrebbe averli). poi, saro` io a decidere che farci.mi interessa questo, perché, semplicemente, se un file non ha i diritti di esecuzione, non viene semplicemente eseguito. prova a rimuovere i diritti di esecuzione allo script di secunia che lanciava la calcolatrice. ti accorgerai che non viene più eseguito, neppure se è associato al terminale.ps. per quelli che hanno risposto. non mi sembra che cia stiamo scannando. anzi, quello che ha scritto godzilla è corretto, e sono informazioni in più che magari potrebbero essere utili a chi sta leggendo questo thread.pps. per chi dice che windows, linux, osx sono uguali... ti sbagli di grosso. per ora, gli unici exploit esistenti per qualsiasi s.o. che non sia windows, richiedono sempre, in qualche modo, l'intervento dell'utente. che è molto diverso da un worm che si attiva senza che tu possa fare qualcosa per impedirlo. l'unica cosa da dire è che, gli utenti linux, mac, e così via, sono abituati troppo bene. hanno fiducia (ben riposta, comunque) nel proprio sistema e trovano quasi impossibile che possa capitare loro qualcosa. al contrario, gli utenti windows più smaliziati, sono talmente abituati a prendersi inculate che, ormai, hanno sviluppato una sana ed utile paranoia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tempestività
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo



            Diciamo che mediamente rimane col culo
            scoperto


            per MESI



            E talvolta anche a nostra insaputa.

            No, mediamente no. Diciamo che talvolta Microsoft
            si dimendica di alcune falle per molto tempo. Ad
            Apple fino ad ora mi pare sia capitato solo una
            volta. E comunque quando qualcuno gliel'ha fatto
            notare si sono dati una mossa ed hanno risolto il
            problema in tempi brevi.

            Poi personalmente penso che potrebbero fare
            qualcosa di più. Ad esempio, mettere un
            meccanismo che sul Finder permetta di riconoscere
            rapidamente gli eseguibili anche se si chiamano
            pippo.jpg e se hanno un'icona che inganna, senza
            dover aprire la finestra di informazioni (dubito
            che tutti quelli che scaricano file da internet
            lo facciano). Ad esempio un emblema piazzato
            sopra l'icona originale.guarda che nella fattispecie basta usare il finder a colonne e si vede che invece di una .jpg era una terminal.app
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!

        si ma in quei 10 giorni il tuo mac con i
        virus/trojan ha svolto lo stesso ruolo di quelle
        belle signorine che bazzicano di notte le strade.naaaa quella falla non funziona urbi et orbi...basta qualche accorgimento che diventa una barzelletta
    • Anonimo scrive:
      Re: Tempestività
      - Scritto da: Anonimo
      Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle
      ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad
      Apple!E' troppo., OS = 24 ore Mac = 10 gg WINZOZZ = 10 anni
      • Anonimo scrive:
        Re: Tempestività
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ragazzi neanche 10 gg dalla scoperta delle falle

        ed ecco la correzione.. i miei complimenti ad

        Apple!
        E' troppo., OS = 24 ore Mac = 10 gg WINZOZZ = 10
        anniAnche 24 ore sono troppe se per quelloora finiscila di trollare
  • Anonimo scrive:
    la mela è fallata
    la mela di stive giobs è piena di falli protonicihahahahhah (rotfl)
    • Masque scrive:
      Re: la mela è fallata
      - Scritto da: Anonimo
      la mela di stive giobs è piena di falli protonici
      hahahahhah (rotfl)sì, quelli di mazinga...
    • Anonimo scrive:
      Re: la mela è fallata
      - Scritto da: Anonimo
      la mela di stive giobs è piena di falli protonici
      hahahahhah (rotfl)Beh, se le mele sono come questo bell'iMac Intel Core Duo da cui sto scrivendo.....al confronto i pc winzozz che ho qui sono di una tristezza infinita e nessuno dei miei colleghi se li fila più!!!Altro che falli protonici, meglio le patch del re dei macachi che i birellinelcul dello scimmione danzante.Quelli si che sono falli.....
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: la mela è fallata
      Ed a te i falli piaciono tanto...
  • Anonimo scrive:
    Apple=Microsoft?
    Dopo il passaggio delle proprie da PowerPC ad Intel, e la nascita di nuove forme virali, una nuova caratteristica che occoumuna Apple a Microsoft, il rilascio di pacchi correttive per le vulnerabilità più disparate. Quali saranno i risultati di questa fusione? Una nuova entità è all'orizzone: il WinMACaco (rotfl)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Apple=Microsoft?
      - Scritto da: Anonimo
      Dopo il passaggio delle proprie da PowerPC ad
      Intel, e la nascita di nuove forme virali, una
      nuova caratteristica che occoumuna Apple a
      Microsoft, il rilascio di pacchi correttive per
      le vulnerabilità più disparate. Quali saranno i
      risultati di questa fusione? Una nuova entità è
      all'orizzone: il WinMACaco (rotfl)
      (linux)naaa direi PItroll....visto che non ne hai azzeccata mezza...
  • Anonimo scrive:
    un safari con bug a go go
    il browser colabrodo rubato alla forza lavoro dei muli continua a mietere vittime.Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie implementate nella più recente versione da mr. iPorn.Complimenti per le features. Intanto io torno ad Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha detto la volpe piromane? no grazie.Lo consiglio a tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: un safari con bug a go go
      - Scritto da: Anonimo
      il browser colabrodo rubato alla forza lavoro dei
      muli continua a mietere vittime.
      Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie
      implementate nella più recente versione da mr.
      iPorn.

      Complimenti per le features. Intanto io torno ad
      Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha
      detto la volpe piromane? no grazie.
      Lo consiglio a tutti.Bravo usa explorer così a furia di riformattare ti si consuma il pc e poi nn ci rompi più!
    • Anonimo scrive:
      Re: un safari con bug a go go
      usare explorer? il browser più lento e schioso del mondo? no grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: un safari con bug a go go
      - Scritto da: Anonimo
      il browser colabrodo rubato alla forza lavoro dei
      muli continua a mietere vittime.
      Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie
      implementate nella più recente versione da mr.
      iPorn.

      Complimenti per le features. Intanto io torno ad
      Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha
      detto la volpe piromane? no grazie.
      Lo consiglio a tutti.Per favore, la si può smettere di postare commenti di gente pagata da M$... :( Quale persona sana di mente in questi forum può asserire che Explorer è un buon browser esente da falle...Per evitare eventuali troll-risposte invito tutti a fare una ricerca in Punto Informatico con scritto "explorer patch"...
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: un safari con bug a go go
      - Scritto da: Anonimo
      il browser colabrodo rubato alla forza lavoro dei
      muli continua a mietere vittime.buahahha
      Spa , fishing e spoofing sono le tecnologie
      implementate nella più recente versione da mr.
      iPorn.
      buahahaha
      Complimenti per le features. Intanto io torno ad
      Explorer, decisamente più sicuro. Qualcuno ha
      detto la volpe piromane? no grazie.
      Lo consiglio a tutti.buahahhaha IE è fermo da annima va a ciapa i ratt trollazz
Chiudi i commenti