Un computer contro la malapolizia

La polizia metropolitana di Los Angeles ha creato un sistema informatico per analizzare il comportamento degli agenti e... tagliare i rami malati e corrotti dell'organico


Los Angeles – Un sistema da 35 milioni di dollari vigilerà sulla condotta dei poliziotti della città degli angeli – un esercito di oltre 13mila unità continuamente vessato da scandali e denunce: l’aiuto dell’ intelligenza artificiale , promettono le alte cariche del dipartimento locale di polizia LAPD , sarà determinante per colpire gli agenti invischiati in storie di sopruso e corruzione.

La costosissima infrastruttura informatica, realizzata da Sierra Systems , permetterà di realizzare un nuovo modello di trasparenza con cui togliere la fosca patina che ammanta i cops californiani. Il funzionamento si basa sull’ analisi automatica di rapporti ufficiali e segnalazioni d’abuso da parte dei cittadini – oltre 6500 nel solo periodo 2004-2005. La condotta degli agenti, ricostruita e digitalizzata all’interno di capienti database, verrà posta sotto lo sguardo vigile di un rapidissimo occhio elettronico.

Ogni agente disporrà di una scheda personale: attraverso la comparazione tra diversi archivi -ad esempio il numero di proiettili esplosi-, una specie di crawler , del tutto simile ai programmi impiegati nei motori di ricerca, individuerà automaticamente i soggetti sospetti in base a precisi criteri.

In caso di rilevamento positivo, il programma comunica immediatamente il nominativo sospetto alle autorità competenti. Alla fine di questo processo c’è naturalmente un investigatore in carne ed ossa: se dopo una serie di indagini e richiami ufficiali il modus operandi di un poliziotto risultasse davvero sospetto, il dipartimento di polizia provvederà alla sospensione oppure al licenziamento dell’agente.

Funzionerà? Nonostante i dubbi sollevati da associazioni come Cop Watch , si tratta secondo i promotori di un grande passo avanti rispetto ad un passato fatto di carta e fogli volanti: “Avevamo bisogno del supporto informatico”, dichiara l’Ispettore Capo del LAPD in una intervista rilasciata ad Associated Press , “per fronteggiare i problemi legati a corruzione ed abuso all’interno del nostro dipartimento”. Secondo fonti locali, molte associazioni cittadine sono favorevoli alla nascita del nuovo strumento informatico.

Una infrastruttura computerizzata rende più facile e più agile ogni forma di intervento diretto sulla condotta dei singoli poliziotti, mettendo in contatto i contribuenti e le forze dell’ordine – ma gli uomini in divisa di Los Angeles non sembrano troppo soddisfatti della novità, già proposta nel lontano 1991. Molti di loro temono che il sistema di etichettamento elettronico possa creare gravi problemi, specialmente in situazioni critiche: gli agenti potrebbero in piena azione essere fermati dai dilemmi – sparare senza ripensamenti ad un criminale armato oppure starsene seduti per non rischiare il posto di lavoro, mettendo a repentaglio la vita dei cittadini?

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    mi hanno preso l'ip
    andando quihttp://www.staralo.altervista.orgmi preoccupo?
  • Anonimo scrive:
    Operazione Pedofila.
    Quattro mocciosi, e pagine intere sui giornali e telegiornali, la cosa ironica che queste due band di "hacking" o di "cracking" avevano ben poco, ed erano più che dilettanti davvero degli inetti, postando su forum italiani e pubblicizzando i loro indirizzi msn, del resto la loro età media era di 14 anni, cosa aspettarsi?La polizia postale piuttosto che perdere tempo con i bambini dovrebbe concentrarsi verso chi l'hackeraggio lo fa per lucrarci qualcosa e non poco con truffe informatiche, phising, social enginnering, carding.4 bambini si divertono con piccoli defeace, bene, è il modo più veloce per scoprire le potenzialità ed i rischi della rete, 4 bambini che si divertono ora, 4 utonti in meno un domani che si faranno fregare i soldi da chi, è criminale, ed utilizza la rete per truffare e prendersi gioco del navigatore medio..e della polizia postale che perde tempo in operazioni "pedofile".
  • Anonimo scrive:
    Eroi o delinguenti?!?!
    - Scritto da: darpet
    Mi occupo di sicurezza informatica da tempo e,
    come scritto da qualcuno, ricordo bene i Blue
    Screen povocati da Winnuke e successive
    evoluzioni. ;)Allora dovresti ricordare la internet di quei tempi, una bellissima comunità di persone alle quali non interessavano trojan e putt.nate. Poi sono arrivati i nukers e tutte le loro varianti che hanno rovinato tutto.Tu parli di potenzialità di queste persone, ma dovresti sapere benissimo che le potenzialità di un ragazzo che sfrutta una falla di un sistema sono pari a quelle di un ragazzo che buca le gomme delle auto con una lama, perchè sa che sono vulnerabili. Ed allora cosa dobbiamo fare? Gomme a prova di lama o una società responsabile?È triste vedere persa la netta distinzione tra eroi e delinquenti. Veramente triste.
    • Anonimo scrive:
      Re: Eroi o delinquenti?!?!
      Per me è + eroe silvester stallone che salva quei tipi intrappolati nel tunnel piuttosto che questi qua sia da una parte che dall'altra...
  • la redazione scrive:
    Doverosa precisazione su Aranzulla
    Roma - Fonti vicine alla Procura hanno voluto precisare in queste ore a Punto Informatico che, al contrario di quanto riportato da alcuni, il giovane Salvatore Aranzulla è stato contattato dagli inquirenti mediante un S.I.T., ossia un provvedimento pensato per "assumere informazioni da persona informata sui fatti per cui si indaga", in particolare per "verificare come mai, durante una fase investigativa, l'Aranzulla era a conoscenza del fatto che c'era un'indagine in corso". Vista l'eta', comunque, il giovane divulgatore informatico non è stato indagato per violazione del segreto istruttorio."Occhi aperti, dunque - dicono le fonti - perché la legge, anche quando non si condivide, si pensi alla legge Urbani, va rispettata".
  • Anonimo scrive:
    Bella questa...
    Uno provoca, gli altri si incavolano ed alla fine tocca al provider dare uno schiaffo a uno ed un calcione agli altri, ma quando cresceranno??
  • Anonimo scrive:
    FATTO BENE: in galera a lavorare!!!
    FATTO BENE: in galera a lavorare!!!Vedrete che prima o poi anche i crackers impareranno il primo comandamento:"NON ROMPERE LI COGL****"
  • Anonimo scrive:
    Ecco com'e' andata in parole semplici...
    Evitero' i termini informatici inutili in questa vicenda.Dei ragazzini giocavano a sputarsi addosso uno da una parte ed un certo numero dall'altra parte separati dal vetro di una finestra.Ad un certo punto hanno deciso di lanciare un sasso contro questo vetro rompendolo e l'adulto, proprietario della finestra, ha sporto denuncia.Ecco quello che e' successo.
  • Anonimo scrive:
    ma scherziamo???
    ma se 4 ragazzini rubano una mela quando passano davanti ad un fruttivendolo li si mette in galera e si pubblica la notizia in pompa magna, sui media, con titoloni come "presa gang di hackers di fruttivendoli"??vi rendete conto che questa vicenda e' l'equivalente informatico dell'esempio appena fatto?ma i soldi delle mie tasse vengono veramente spesi per mettere in galera 4 ragazzini idioti brufolosi che bloccano degli account msn a degli idioti??? ma scherziamo????ma io oltre ai ragazzini metterei in galera i giudici, i poliziotti, il sysadmin che ha fatto la denuncia e i media che pubblicano la notizia; ma andate tutti a lavorare che cosi' vi passa la voglia di cazzeggiare con msn e sprecare il denaro dei contribuienti per perseguire chi lo fa.
  • Anonimo scrive:
    Aranzulla ...fatte la ragazza...
    A 15 anni già fai la spia perchè probabilmente queste cose non le sai risolvere da te Affacciati alla finestra è pieno di pischelle trovatene una e butta il pc a mare...Se prosegui cosi' a 25 anni che farai il pentito?
  • Anonimo scrive:
    Ma andiamo....
    Ragazzini...poco istruiti sull'argomento...che hanno fatto copia incolla da tutorial presi da internet...tutto qua.
  • darpet scrive:
    Eroi o Delinquenti???
    Ho cercato di leggere un pò tutti i commenti alla notizia riportata da PI. Personalmente trovo le almeno il 90% di questi commenti siano senza senso. Sono convinto da sempre che le critiche o si fanno in maniera costruttiva (secondo le capacità di ogni individuo) o sono fondamentalmente inutili e distruttive.Mi occupo di sicurezza informatica da tempo e, come scritto da qualcuno, ricordo bene i Blue Screen povocati da Winnuke e successive evoluzioni. ;)Si criminalizzano ragazzini che hanno solo dimostrato di essere "ragazzini" speciali, ma pur sempre "ragazzini". Con uno strumento potente quanto internet ed un cervello di spugna che ha un 13enne o un 16enne oggi "basta volerlo".Allora mi chiedo, perchè non si diffonde la "cultura" ad un livello tale che persone non del settore o comunque meno erudite (come i genitori di questi Ragazzini) possano individuare questi casi con più facilità e così intervenire o direttamente o rivolgendosi magari a strutture create ad hoc che siano in grado di "indirizzare" queste capacità e queste potenzialità???E' facile e comodo secondo me punire, molto meno facile è Istruire e così Prevenire.Qui sta il vero problema sul quale dibattere.Altro aspetto fondamentale del caso è che "grazie???" a queste bravate da 13enne qualche azienda ha capito di essere fin troppo vulnerabile e SPERO sia corsa ai ripari. E anche qui mi chiedo: Perchè aspettare di essere colpiti e magari danneggiati per intraprendere azioni di correzione o di aggiornamento della propria struttura informatica??? Perchè spendere di più per riparare un danno piuttosto che spendere normalmente per evitare che qualcuno provochi questo danno??? A scuola ho studiato un pò di economia, ma sinceramente non trovo nessun riscontro tra le classiche leggi economiche riportate sui libri e quelle che vengono effettivamente adottate sul mercato.Volendo parlare così di COLPE, il mio dito indica principalmente chi non ha saputo o voluto fare il proprio mestiere, attrezzandosi in maniera dovuta, affinchè la sua rete informatica risultasse "Sicura" ed ha così permesso ad alcuni ragazzini di defacciare i propri siti web e di manipolare i propri sistemi di posta elettronica.Non è mia intenzione passare per un qualsiasi tipo di Dio informatico o di altro genere. Le mie, sono osservazioni e domande che, con un minimo di attenzione, chiunque potrebbe fare.Un'ultima cosa e poi la smetto di brontolare (lo giuro :) )Salvatore Aranzulla...Perchè prendersela con lui??? Non sto qui a giudicare o ad immaginare le sue capacità informatiche. Però credo che sia un 15enne con un giusto senso civico e questo grazie anche e sopratutto ai suoi genitori. Non so se sia stata la GDF e chiedere il suo aiuto o se sia stato lui ad offrirlo, quello che "mi piace" vedere è che a fronte di un problema "qualcuno dei cittadini italiani" è voluto intervenire per cercare di risolverlo nel miglior modo "possibile". Ricordiamoci che siamo in una comunità Europea che ci piaccia o no e qualsiasi cosa significhi realmente. Abbiamo quindi, l'immagine di questa nostra bella ITALIA da difendere, sopratutto dalle "cavolate" di noi Italiani, per evitare figure da quattro soldi. E questo dovrebbe pesare un pochino sulle spalle di tutti.Un saluto e un ringraziamento a tutti.D.
    • frog scrive:
      Re: Eroi o Delinquenti???
      - Scritto da: darpet
      Ho cercato di leggere un pò tutti i commenti alla
      notizia riportata da PI. Personalmente trovo le
      almeno il 90% di questi commenti siano senza
      senso. Sono convinto da sempre che le critiche o
      si fanno in maniera costruttiva (secondo le
      capacità di ogni individuo) o sono
      fondamentalmente inutili e distruttive.Ma ti sei reso conto di essere in un posto dove ci sono degli squilibrati che rispondono SI SI NO SI SI e altri che nel forum delle segnalazioni ti segnalano cosa hanno mangiato a cena

      Mi occupo di sicurezza informatica da tempo e,
      come scritto da qualcuno, ricordo bene i Blue
      Screen povocati da Winnuke e successive
      evoluzioni. ;)

      Si criminalizzano ragazzini che hanno solo
      dimostrato di essere "ragazzini" speciali, ma pur
      sempre "ragazzini". Con uno strumento potente
      quanto internet ed un cervello di spugna che ha
      un 13enne o un 16enne oggi "basta volerlo".Ho seguito abbastanza bene la vicenda, non hanno dovuto imparare proprio un bel nulla, hanno solo scaricato un paio di tool per fare i "fighi".Il problema della denuncia (che sicuramente e' un' esagerazione) e che se qualcuno di "capace" gli avesse reso pan per focaccia, dopo la lamentela da "mamma'" i genitori avrebbe messo di mezzo gli avvocati.Sicuro come la morte.

      Allora mi chiedo, perchè non si diffonde la
      "cultura" ad un livello tale che persone non del
      settore o comunque meno erudite (come i genitori
      di questi Ragazzini) possano individuare questi
      casi con più facilità e così intervenire o
      direttamente o rivolgendosi magari a strutture
      create ad hoc che siano in grado di "indirizzare"
      queste capacità e queste potenzialità???
      E' facile e comodo secondo me punire, molto meno
      facile è Istruire e così Prevenire.
      Qui sta il vero problema sul quale dibattere.Bha, quando andavo a giocare in cortile, i miei genitori pagavano i vetri, e poi mi facevano lavorare per "risarcirli".Ma non ho tirato pallonate apposta dentro una vetreria.CUT

      Un'ultima cosa e poi la smetto di brontolare (lo
      giuro :) )
      Salvatore Aranzulla...
      Perchè prendersela con lui??? Non sto qui a
      giudicare o ad immaginare le sue capacità
      informatiche. Però credo che sia un 15enne con un
      giusto senso civico e questo grazie anche e
      sopratutto ai suoi genitori. Non so se sia stata
      la GDF e chiedere il suo aiuto o se sia stato lui
      ad offrirlo, quello che "mi piace" vedere è che a
      fronte di un problema "qualcuno dei cittadini
      italiani" è voluto intervenire per cercare di
      risolverlo nel miglior modo "possibile".
      Ricordiamoci che siamo in una comunità Europea
      che ci piaccia o no e qualsiasi cosa significhi
      realmente. Abbiamo quindi, l'immagine di questa
      nostra bella ITALIA da difendere, sopratutto
      dalle "cavolate" di noi Italiani, per evitare
      figure da quattro soldi. E questo dovrebbe pesare
      un pochino sulle spalle di tutti.Il buon Salvatore, che stimo per la sua voglia di imparare, ultimamente sta venendo meno ad alcune regole del vivere "on line".Tipo eliminare i commenti che non gli piacciono dal suo forum.Sta diventando boriosetto, e questo non mi piace in un 15n come in un 70n.

      Un saluto e un ringraziamento a tutti.
      D.Saluti e grazie a te
      • darpet scrive:
        Re: Eroi o Delinquenti???
        Mi sono reso conto del posto in cui mi trovo... e VEDO la gente che risponde "si si si no no no" ma ho sempre fiducia nel fatto che ci sia anche qualcuno di più intelligente che legge e che risponde.Ieri i genitori pagavano i cocci rotti dai figli... oggi non ci sono solo i vetri da rompere ma molto di più... il mondo è cambiato... e noi dovremmo adeguarci, anzi, dovremmo fare di meglio... cercare di contribuire quanto più possibile a questo cambiamento, in modo da non doverlo solo "subire".Oggi probabilmente non è più sufficiente che i genitori paghino i cocci.Per quanto riguarda Salvatore... per l'appunto è un 15enne, se cancella dal suo forum qualche commento a lui sgradito che vogliamo fare??? lo vogliamo denunciare per mancata informazione pubblica???Cerchiamo di vedere gli aspetti positivi e di insegnare (per chi preposto al ruolo) senza arroganza a gestire quelli meno positivi.Ancora Grazie.D.
        • frog scrive:
          Re: Eroi o Delinquenti???
          - Scritto da: darpet
          Mi sono reso conto del posto in cui mi trovo... e
          VEDO la gente che risponde "si si si no no no" ma
          ho sempre fiducia nel fatto che ci sia anche
          qualcuno di più intelligente che legge e che
          risponde.

          Ieri i genitori pagavano i cocci rotti dai
          figli... oggi non ci sono solo i vetri da rompere
          ma molto di più... il mondo è cambiato... e noi
          dovremmo adeguarci, anzi, dovremmo fare di
          meglio... cercare di contribuire quanto più
          possibile a questo cambiamento, in modo da non
          doverlo solo "subire".
          Oggi probabilmente non è più sufficiente che i
          genitori paghino i cocci.La tua frase mi ha fatto venire in mente una cosa.L' altra settimana ho visto per la strada un bambinetto sui 10 anni con la mamma.Il bambinetto ad un certo punto ha buttato la carta che aveva in mano per terra.Nulla di strano, a 10 anni sicuramente non si puo' pretendere chissa che.Allora ho fatto come avevano fatto con me.Mi sono avvicinato(convinto che la mamma non lo avesse visto buttare la roba a terra) e tranquillamente gli ho detto: "Non si buttano le cose per terra" ed ho raccolto la cartaccia per dare il buon esempio.Madre del pargolo "Vaff***lo B**tardo di M**da fatti Ca**i tuoi Str**zo".

          Per quanto riguarda Salvatore... per l'appunto è
          un 15enne, se cancella dal suo forum qualche
          commento a lui sgradito che vogliamo fare??? lo
          vogliamo denunciare per mancata informazione
          pubblica???No no ci mancherebbe.Semplicemente facendo notare le sue incongruenze il suo carattere non puo' che migliorare.
          Cerchiamo di vedere gli aspetti positivi e di
          insegnare (per chi preposto al ruolo) senza
          arroganza a gestire quelli meno positivi.Senza esagerare, per non trovarsi poi tra un paio di generazioni con dei genitori come quello descritto prima.

          Ancora Grazie.
          D.Buon appetito (data l' ora)==================================Modificato dall'autore il 25/07/2005 12.49.49
          • darpet scrive:
            Re: Eroi o Delinquenti???
            Beh... non puoi ammazzare il ragazzino se il o i genitori sono più ignoranti di lui...purtroppo la diffusione della cultura (civica e non) qui in italia secondo me dovrebbe essere un problema affrontato decisamente in maniera migliore... così almeno eviteremmo che chi voglia dare il buon esempio si scontri con una mamma tipo quella che hai beccato tu.Buon appetito.D.
      • Anonimo scrive:
        Re: Eroi o Delinquenti???
        - Scritto da: frog
        Ho seguito abbastanza bene la vicenda, non hanno
        dovuto imparare proprio un bel nulla, hanno solo
        scaricato un paio di tool per fare i "fighi".IlIl che significa che probabilmente questi ragazzini non sapevano nemmeno quello che stavano facendo.
        problema della denuncia (che sicuramente e' un'
        esagerazione) e che se qualcuno di "capace" gli
        avesse reso pan per focaccia, dopo la lamentela
        da "mamma'" i genitori avrebbe messo di mezzo gli
        avvocati.Sicuro come la morte.Come fai a dirlo? Non tutti i genitori sono così.
        Bha, quando andavo a giocare in cortile, i miei
        genitori pagavano i vetri, e poi mi facevano
        lavorare per "risarcirli".Ed è giusto che così sia. Certamente se rompevi un vetro (apposta o meno) non ti denunciavano, al limite andavano a lamentarsi dai tuoi genitori che poi loro avrebbero stabilito la tua punizione (in questo caso risarcire il proprietario della finestra facendo dei lavoretti).Le punizione vanno misurate sia in base al danno che in base alle capacità del ragazzo/bambino. Non certo con avvocati o punizioni crudeli, sproporzionate ed inutili.
        Ma non ho tirato
        pallonate apposta dentro una vetreria.Probabilmente se ci fosse stato Internet ai tuoi tempi e avessi avuto le conoscenze necessarie, ti saresti divertito pure tu come hanno fatto loro, ogni generazione ha i suoi giochi e fa i suoi danni. Probabilmente questi ragazzini hanno visto il tutto come un grosso scherzo senza prevederne le conseguenze (come i ragazzini che hanno allagato la scuola qualche tempo fa).Come ho già detto, una discussione a tavolino con loro, gli si fa capire la gravità del gesto, loro non lo fanno più e tutto finisce lì.
        Il buon Salvatore, che stimo per la sua voglia di
        imparare, ultimamente sta venendo meno ad alcune
        regole del vivere "on line".Tipo eliminare i
        commenti che non gli piacciono dal suo forum.
        Sta diventando boriosetto, e questo non mi piace
        in un 15n come in un 70n.Il forum è suo e lui decide cosa eliminare e perché. Se fosse il mio sito farei altrettanto.Una cosa è una board pubblica, un'altra cosa è una board privata.Non mi pare sia da boriosi voler eliminare la spazzatura che qualche imbecille ti butta sul sito. Altrimenti anche ci subisce un defacement del sito sarebbe da considerarsi "boriosetto" perché vuole ripristinare la facciata normale.
        • Guybrush scrive:
          Re: Eroi o Delinquenti???
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: frog

          Ho seguito abbastanza bene la vicenda, non hanno

          dovuto imparare proprio un bel nulla, hanno solo

          scaricato un paio di tool per fare i "fighi".Il

          Il che significa che probabilmente questi
          ragazzini non sapevano nemmeno quello che stavano
          facendo.Assolutamente vero, basta leggersi i log delle chattate pubblicati da Aranzulla al riguardo.[...]
          Come fai a dirlo? Non tutti i genitori sono così.Probabilmente ha esperienza diretta della cosa.[...]
          Ed è giusto che così sia. Certamente se rompevi
          un vetro (apposta o meno) non ti denunciavano, al
          limite andavano a lamentarsi dai tuoi genitori
          che poi loro avrebbero stabilito la tua punizione
          (in questo caso risarcire il proprietario della
          finestra facendo dei lavoretti).
          Le punizione vanno misurate sia in base al danno
          che in base alle capacità del ragazzo/bambino.
          Non certo con avvocati o punizioni crudeli,
          sproporzionate ed inutili.Calma. Sono stati rintracciati e denunciati, non condannati come dice P.I. per la condanna hai voglia a pedalare, poi sono minori, incensurati ecc... ecc... ecc...se ti va un po' di "aria fritta": un paio di semestri a fare assistenza agli invalidi, servizio come barelliere o altre attivita' altrettanto utili, potrebbe gia' aiutare le loro giovani energie verso qualcosa di piu' costruttivo.

          Ma non ho tirato

          pallonate apposta dentro una vetreria.

          Probabilmente se ci fosse stato Internet ai tuoi
          tempi e avessi avuto le conoscenze necessarie, ti
          saresti divertito pure tu come hanno fatto loro,
          ogni generazione ha i suoi giochi e fa i suoi
          danni. Probabilmente questi ragazzini hanno visto
          il tutto come un grosso scherzo senza prevederne
          le conseguenze (come i ragazzini che hanno
          allagato la scuola qualche tempo fa).
          Come ho già detto, una discussione a tavolino con
          loro, gli si fa capire la gravità del gesto, loro
          non lo fanno più e tutto finisce lì.No.Leggiti i log e ne riparliamo. Quella e' cazzimma pura, se mai ne ho visto qualche esempio. E' proprio la voglia di far danno per il puro gusto di farlo (imho!) e non il sano cazzeggio che porta un pallone ad attraversare, accidentalmente, un vetro qualsiasi.
          Il forum è suo e lui decide cosa eliminare e
          perché. Se fosse il mio sito farei altrettanto.Antipatico e' piu' esatto, ma come hai fatto notare: il forum e' suo e nulla e nessuno ci obbliga a frequentarlo.
          Una cosa è una board pubblica, un'altra cosa è
          una board privata.Board pubbliche non ce ne sono: visto che c'e' sempre qualcuno che paga per mantenerle, questo qualcuno ha tutto il diritto di togliere i post sgraditi.
          Non mi pare sia da boriosi voler eliminare la
          spazzatura che qualche imbecille ti butta sul
          sito.Assolutamente d'accordo, cio non sminuisce l'antipatia che nutro per il personaggio in questione. Ok, e' un problema mio e mai mi sognero' di recargli danno solo perche' mi sta antipatico.Questo lo penso adesso cosi' come lo pensavo da che ho cominciato a pensare.Non tutti pero' si comportano allo stesso modo... e defacciano i siti, scarabocchiano i muri, suonano i citofoni, incendiano macchine, lanciano motorini dalle gradinate dello stadio, sfrecciano a 180 all'ora [cit]tra la stada e i pargoli, s'ubriacano s'infarinano e poi si'impastano su un albero... (cfr: quelli che benpensano)[/cit].
          Altrimenti anche chi subisce un defacement
          del sito sarebbe da considerarsi "boriosetto"
          perché vuole ripristinare la facciata normale.Rotfl... gia'.
          GT
          • Anonimo scrive:
            Re: Eroi o Delinquenti???
            - Scritto da: Guybrush
            Probabilmente ha esperienza diretta della cosa.È possibile che gli sia capitato qualche caso del genere, ma questo non implica che tutti i genitori siano così.Poi dipende anche dai modi, è ovvio che se vai da loro insultandoli o insultando il loro bambino/ragazzo o chiedendone l'impiccagione in pubblica piazza non li metti in condizione di ascoltarti serenamente.Considerando che ogni genitore vuole proteggere (anche oltre il necessario) il proprio figlio/a è bene comportarsi con loro in modo equilibrato e limitare le proprie richieste a richieste sensate e ragionevoli.
            Calma. Sono stati rintracciati e denunciati, non
            condannati come dice P.I. per la condanna hai
            voglia a pedalare, poi sono minori, incensurati
            ecc... ecc... ecc...Questo lo so, sto parlando dei tizi su PI che vorrebbero dargli il carcere a vita o impedirgli l'uso del PC per anni o simili. Punizioni che vanno ben oltre il danno fatto, crudeli e senza alcuna utilità per nessuno ma pensate per pura voglia di vendetta e perché "tanto capita a qualcun'altro".Non mi riferivo certo alle condanne che non hanno ancora avuto.Rimango comunque dell'opinione che era meglio andare a casa di questi ragazzi (magari anche la polpost in persona) e risolvere la questione discutendo civilmente, magari minacciando un intervento più serio la volta successiva, piuttosto che coinvolgere la legge (con le sue lungaggini, le sue spese e le sue regole assurde dettate spesso da interessi economici di qualcuno piuttosto che dal benessere della società e dei singoli).
            se ti va un po' di "aria fritta": un paio di
            semestri a fare assistenza agli invalidi,
            servizio come barelliere o altre attivita'
            altrettanto utili, potrebbe gia' aiutare le loro
            giovani energie verso qualcosa di piu'
            costruttivo.Su questo sono d'accordo. Una punizione ci vuole, ma deve essere equilibrata e _giusta_.
            No.
            Leggiti i log e ne riparliamo. Quella e' cazzimma
            pura, se mai ne ho visto qualche esempio. E'
            proprio la voglia di far danno per il puro gusto
            di farlo (imho!) e non il sano cazzeggio che
            porta un pallone ad attraversare,
            accidentalmente, un vetro qualsiasi.Può anche essere, a volte i bambini/ragazzini sono insospettabilmente crudeli. Una lezione ci vuole, ma come dicevo deve essere equilibrata.
            Antipatico e' piu' esatto, ma come hai fatto
            notare: il forum e' suo e nulla e nessuno ci
            obbliga a frequentarlo.Esatto.
            Board pubbliche non ce ne sono: visto che c'e'
            sempre qualcuno che paga per mantenerle, questo
            qualcuno ha tutto il diritto di togliere i post
            sgraditi.Si.
            Assolutamente d'accordo, cio non sminuisce
            l'antipatia che nutro per il personaggio in
            questione. Ok, e' un problema mio e mai mi
            sognero' di recargli danno solo perche' mi sta
            antipatico.Perché ti sta tanto antipatico?Ciao.
          • oppio scrive:
            Re: Eroi o Delinquenti???
            Quando ero piccolo e in casa facevo una cazzata mia madre mi sculacciava con(non sò se qualcuno di voi ricorda) le famose cucchiarelle di legno che si usano per fare il ragù..mi domando ma nelle case di questi genito fanno il ragù oppure usano tutti il sugo pronto barilla???
        • frog scrive:
          Re: Eroi o Delinquenti???
          - Scritto da: Wakko Warnerl

          Il che significa che probabilmente questi
          ragazzini non sapevano nemmeno quello che stavano
          facendo.Al tempo, mi sta bene per quello di 13 anni, perche' e' proprio piccolino, ma a 16 trombano e si fanno i cannoni.A 16 anni si fa politica.Almeno, io facevo tutte ste cose, e mi rendevo bene conto di cosa fosse legale e cosa no.

          Probabilmente se ci fosse stato Internet ai tuoi
          tempi e avessi avuto le conoscenze necessarie, ti
          saresti divertito pure tu come hanno fatto loro,
          ogni generazione ha i suoi giochi e fa i suoi
          danni. Probabilmente questi ragazzini hanno visto
          il tutto come un grosso scherzo senza prevederne
          le conseguenze (come i ragazzini che hanno
          allagato la scuola qualche tempo fa).
          Come ho già detto, una discussione a tavolino con
          loro, gli si fa capire la gravità del gesto, loro
          non lo fanno più e tutto finisce lì.Non sto' sicuramente dicendo di metterli in galera, e neanche di non fargli toccare un pc come suggeriva qualcuno ma un bel periodo con un sysadmin capace (ci vedrei bene Davide Bianchi, quello di Storie Dalla Sala Macchine )

          Il buon Salvatore, che stimo per la sua voglia
          di

          imparare, ultimamente sta venendo meno ad alcune

          regole del vivere "on line".Tipo eliminare i

          commenti che non gli piacciono dal suo forum.

          Sta diventando boriosetto, e questo non mi piace

          in un 15n come in un 70n.

          Il forum è suo e lui decide cosa eliminare e
          perché. Se fosse il mio sito farei altrettanto.Per carita' ma se voglio essere un personaggio pubblico(interviste e varie) ed essere trattato da adulto devo tenere una certa condotta.E quindi accettare le critiche(non certo gli insulti, ma le critiche si)
          Non mi pare sia da boriosi voler eliminare la
          spazzatura che qualche imbecille ti butta sul
          sito. Altrimenti anche ci subisce un defacement
          del sito sarebbe da considerarsi "boriosetto"
          perché vuole ripristinare la facciata normale.Come dicevo prima, la critica deve essere articolata e motivata.E' ovvio che se uno ti scrive "Cogli**e" Deve essere eliminato, ma non si possono eliminare tutti i commenti che non ti dicono "Bravo VAI COSI!!!!".Sempre se si vuole dare un' impronta "pubblica" (tipo "divulgatore informatico") alla propria presenza in reteAnche su questo punto pero' sono daccordo che molti la vogliono fare moooolto piu' grande di quello che e'.Saluti
    • darpet scrive:
      Re: Eroi o Delinquenti???
      hmmmm sicuramente hai dei buoni propositi... ma secondo me hai un tantinello esagerato nell'esprimere i tuoi concetti... non fa niente... nulla di grave ;)Ribadisco il mio concetto... fondamentale e generale... il mondo cambia e noi dovremmo partecipare più attivamente a questo cambiamento... si per una forma di istruzione personale, che per evitare poi di dover solo "subire" i cambiamenti.Oggi internet non è più SOLO il ritrovo di gente preparata del settore ma è ANCHE un fortissimo mezzo di comunicazione commerciale (e non solo).Questo non è esattamente un aspetto negativo... ma come tutte le medaglie ha la sua faccia e il suo rovescio.Il buon senso, sia personale che comunitario, dovrebbe essere alla guida delle nostre azioni.(Sia chiaro che io non sono immune da errori comuni e meno comuni)SalutiZ
      • Anonimo scrive:
        Re: Eroi o Delinquenti???
        - Scritto da: darpet
        hmmmm sicuramente hai dei buoni propositi... ma
        secondo me hai un tantinello esagerato
        nell'esprimere i tuoi concetti... non fa
        niente... nulla di grave ;)Se vuoi ottenere X allora devi puntare a X+Y, se necessario a X+Y+Z (per quanto a te Y e Z non servano).
        Ribadisco il mio concetto... fondamentale e
        generale... il mondo cambia e noi dovremmo
        partecipare più attivamente a questo
        cambiamento... si per una forma di istruzione
        personale, che per evitare poi di dover solo
        "subire" i cambiamenti.Non è necessario essere d'accordo con questi cambiamenti né parteciparvi se li si ritiene dannosi.Io credo che questi cambiamenti siano solo dannosi.
        Oggi internet non è più SOLO il ritrovo di gente
        preparata del settore ma è ANCHE un fortissimo
        mezzo di comunicazione commerciale (e non solo).Il che è un vero peccato. Se chi usa Internet per commerciare si sforzasse di *capire Internet* e non tentasse di renderlo un luogo ipercontrollato dove solo siti commerciali o di Stato possono esistere e avessero un minimo di *tolleranza* potrei anche essere d'accordo con te. Ma visto che loro dimostrano tolleranza zero, non vedo perché io non dovrei fare altrettanto.
        Questo non è esattamente un aspetto negativo...
        ma come tutte le medaglie ha la sua faccia e il
        suo rovescio.Vedi risposta sopra.
        Il buon senso, sia personale che comunitario,
        dovrebbe essere alla guida delle nostre azioni.Sono d'accordo. Ma non si può pretendere che un ragazzino (in generale qualcuno al di sotto dei 20 anni d'età e in alcuni casi di più) dimostri una responsabilità ed un buon senso superiore a quello che può dare.È ridicolo (e schifoso) punire in modo tanto esagerato un ragazzino per delle bricconate.
        (Sia chiaro che io non sono immune da errori
        comuni e meno comuni)Nessuno lo è.Ciao.
  • frog scrive:
    Guardate qui
    Cavoli, rende bene "aiutare" le forze dell' ordine.Io a 15 anni non avrei potuto permettermi il soft citato nell' articolo di Aranzullahttp://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/11/creare-una-caricatura-ecco-la-mia/;)
  • Anonimo scrive:
    Effetto secondario
    Se ci sono delle falle che vengono portate alla luce in qualsiasi modo (ossia anche tramite questi lamerini che defacciano un sito) la cosa e' ovviamente positiva in quanto si possono correggere e rendere il proprio sito piu' affidabile.Naturalmente questo e' un effetto secondario (per me molto importante) e che purtroppo funziona solo con persone dotate di intelletto... molto probabilmente chi e' stato bucato lo sara' ancora perche' l'amministratore e' un imbecille.Se loro possono bucare un sito vuol dire che e' possibile e sbattendoli dentro il sito non diventera' magicamente immune.
    • Anonimo scrive:
      Re: Effetto secondario
      e tu un poveretto.Sai cosa significa gestire un sito?e non sto parlando del tuo sito con le foto delle vacanze
      • Anonimo scrive:
        Re: Effetto secondario

        Sai cosa significa gestire un sito?Quindi se una persona non sa' fare il proprio lavoro per cui viene pagata non e' colpa sua ma degli altri.
  • Anonimo scrive:
    Cercare delinquenti veri no, vero?
    La Guardia di finanza e la magistratura contro dei ragazzini... cos'è, non ci sono più gli evasori fiscali, i contrabbandieri, i trafficanti di droga ecc. ecc.?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
      - Scritto da: Anonimo
      La Guardia di finanza e la magistratura contro
      dei ragazzini... cos'è, non ci sono più gli
      evasori fiscali, i contrabbandieri, i trafficanti
      di droga ecc. ecc.?Bah senti se io aspetto la mail della fidanzata su hotmail e non la posso leggere perche' m'hanno cambiato la pw avro' diritto ad incazzarmi no? Sara' una bravata ma intanto quella mail non ce l'ho piu'.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Cercare delinquenti veri no, vero?

        Bah senti se io aspetto la mail della fidanzata
        su hotmail e non la posso leggere perche' m'hanno
        cambiato la pw avro' diritto ad incazzarmi no?
        Sara' una bravata ma intanto quella mail non ce
        l'ho piu'.....Si hai diritto a incazzarti, ma con chi? Dalla storia recente di hotmail si deduce che è meglio non usarlo, è insicuro; così com'è è come parcheggiare nel Bronx lasciando le chiavi in auto... (senza contare i vari disguidi tecnici con l'antivirus che hanno avuto)Usa yahoo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
        e per questo manderesti in galera un ragazzino sporcandogli la fedina penale e rovinandogli la vita? se un ragazzino ruba una mela gli si rovina la vita o gli si da uno scapaccione e lo si manda a casa a calci nel sedere? ma sapete dare il giusto peso alle cose o veramente queste cose vi sembrano normali?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cercare delinquenti veri no, vero?


        Bah senti se io aspetto la mail della fidanzata
        su hotmail e non la posso leggere perche' m'hanno
        cambiato la pw avro' diritto ad incazzarmi no?
        Sara' una bravata ma intanto quella mail non ce
        l'ho piu'.....rispondevo a questa e per il resto trovo che sia il solito qualunquismo
        • Anonimo scrive:
          Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
          - Scritto da: Anonimo
          rispondevo a questa e per il resto trovo che sia
          il solito qualunquismoIn che cosa le altre risposte siano qualunquiste?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
      dimenticavi i talebani... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
      - Scritto da: Anonimo
      La Guardia di finanza e la magistratura contro
      dei ragazzini... cos'è, non ci sono più gli
      evasori fiscali, i contrabbandieri, i trafficanti
      di droga ecc. ecc.?Una cosa non esclude l'altra.Ma visto che questo è punto *informatico*, ti sfugge che qui compaiono solo notizie in topic.O forse vorresti che le leggi che hanno infranto non venissero mai fatte rispettare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
        Perchè sei un tacchino che si è fatto fregare la pass
        • Anonimo scrive:
          Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
          - Scritto da: Anonimo
          Perchè sei un tacchino che si è fatto fregare la
          passCosa c'entra esattamente con una qualunque delle frasi che ho scritto e a cui non hai risposto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Cercare delinquenti veri no, vero?
      per stare + tranquilli con il msn messanger usate questo...http://www.secway.fr/products/simplite_msn/home.phpdedicato anche al tacchino !
  • Anonimo scrive:
    La cosa più triste della vicenda
    La cosa + triste della vicenda è questa:Più dei cracker identificati dalle Fiamme Gialle, ad essere sorpresi di quanto avvenuto sono stati i loro genitori: "Sapevano che erano degli smanettoni - hanno spiegato i finanzieri - ma non immaginavano che si occupassero di queste cose"Mi sa tanto di disinteresse verso i propri figli, di genitore contento xché il ragazzino è davanti al pc e intanto non rompe... tipo PS o cartoni in tv... forse non è così, xò la sensazione è quella.
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa più triste della vicenda
      - Scritto da: Anonimo
      La cosa + triste della vicenda è questa:
      Più dei cracker identificati dalle Fiamme Gialle,
      ad essere sorpresi di quanto avvenuto sono stati
      i loro genitori: "Sapevano che erano degli
      smanettoni - hanno spiegato i finanzieri - ma non
      immaginavano che si occupassero di queste cose"
      Mi sa tanto di disinteresse verso i propri figli,
      di genitore contento xché il ragazzino è davanti
      al pc e intanto non rompe... tipo PS o cartoni in
      tv... forse non è così, xò la sensazione è
      quella.
      Guarda non so quanti anni tu abbia, ma se anche ne avessi 80... cerca di ricordarti quando eri adolescente e trovavi tutte le maniere per nascondere le cose ai tuoi genitori.
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più triste della vicenda



        Guarda non so quanti anni tu abbia, ma se anche
        ne avessi 80... cerca di ricordarti quando eri
        adolescente e trovavi tutte le maniere per
        nascondere le cose ai tuoi genitori.Certo, tutti noi lo siamo stati e facevamo di cotte e crude per evitare i loro "sguardi". Qualche volta facevamo qualche guaio ed allora fuggivamo per non farci fare la pelle dai nostri genitori.....solo che oggi non rompiamo le cose in casa nostra o in altri ma facciamo peggio, oltretutto in completa tranquillità seduti davanti al pc con nessuno che ci rompe (anche perche è meglio) e, soprattutto, senza alcuna idea di quello che stanno facendo !!!!Paolo
    • uccio2 scrive:
      Re: La cosa più triste della vicenda
      - Scritto da: Anonimo
      La cosa + triste della vicenda è questa:
      ad essere sorpresi di quanto avvenuto sono stati
      i loro genitori: "Sapevano che erano degli
      smanettoni - hanno spiegato i finanzieri - ma non
      immaginavano che si occupassero di queste cose"E SE TU FOSSI STATO IL LORO GENITORE SARESTI RIMASTO ORE INTERE A CONTROLLARE CHE COSA FACEVANO CON IL COMPUTER?SEI MAI STATO A FIANCO DI QUALCUNO CHE USA IL PC SENZA POTER INTERAGIRE: SAI CHE NOIA?O AVRESTI DESIDERATO CHE IL GENITORE SI SEDESSE DAVANTI AI RAGAZZINI IMPUTATI PER FARSI FARE UNA LEZIONE SU COME SI USA IL PC?
      Mi sa tanto di disinteresse verso i propri figli,
      di genitore contento xché il ragazzino è davanti
      al pc e intanto non rompe... tipo PS o cartoni in
      tv... forse non è così, xò la sensazione è
      quella.I RAGAZZINI POI, TENDONO A NASCONDERE TUTTO AI GENITORI, DEL RESTO IL BELLO DEL GIOCO è PROPRIO QUESTO!PS IO NON SO QUANTI ANNI C'HAI MA A PROPOSITO DI NASCONDERSI.....NON HAI NEMMENO FIRMATO IL TUO MESSAGGIO!;):pSALUTI UCCIO==================================Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.09.27==================================Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.09.56==================================Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.10.06
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più triste della vicenda
        - Scritto da: uccio2
        O AVRESTI DESIDERATO CHE IL GENITORE SI SEDESSE
        DAVANTI AI RAGAZZINI IMPUTATI PER FARSI FARE UNA
        LEZIONE SU COME SI USA IL PC?Dovresti farne un paio anche tu sull'uso del caps-lock
      • vannaraptus scrive:
        Re: La cosa più triste della vicenda
        - Scritto da: uccio2
        E SE TU FOSSI STATO IL LORO GENITORE SARESTI
        RIMASTO ORE INTERE A CONTROLLARE CHE COSA
        FACEVANO CON IL COMPUTER?
        SEI MAI STATO A FIANCO DI QUALCUNO CHE USA IL PC
        SENZA POTER INTERAGIRE: SAI CHE NOIA?
        O AVRESTI DESIDERATO CHE IL GENITORE SI SEDESSE
        DAVANTI AI RAGAZZINI IMPUTATI PER FARSI FARE UNA
        LEZIONE SU COME SI USA IL PC?




        Mi sa tanto di disinteresse verso i propri
        figli,

        di genitore contento xché il ragazzino è davanti

        al pc e intanto non rompe... tipo PS o cartoni
        in

        tv... forse non è così, xò la sensazione è

        quella.

        I RAGAZZINI POI, TENDONO A NASCONDERE TUTTO AI
        GENITORI, DEL RESTO IL BELLO DEL GIOCO è PROPRIO
        QUESTO!

        PS IO NON SO QUANTI ANNI C'HAI MA A PROPOSITO DI
        NASCONDERSI.....
        NON HAI NEMMENO FIRMATO IL TUO MESSAGGIO!


        ;):p

        SALUTI
        UCCIO


        ==================================
        Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.09.27


        ==================================
        Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.09.56


        ==================================
        Modificato dall'autore il 25/07/2005 11.10.06Non c'è bisogno di urlare. Se leggi bene il post ho scritto "forse non è così, xò la sensazione è quella", e infatti era solo una sensazione. Lungi da me il voler esprimere giudizi sui genitori, ho 41 anni, 2 figli e ho presente le difficoltà e gli imprevisti che a volte si incontrano, xò leggere che in mezzo c'è un ragazzino di 13 anni mi lascia un po' costernato xché, correggimi se sbaglio, credo che il fatto di poter fare quelle cose vuol dire avere libero accesso a tutti i contenuti che ci sono nella rete, e penso che 13 anni siano un po' pochi per questo. Magari permettere l'accesso al ragazzino solo tramite una connessione protetta gli avrebbe impedito di fare una cosa + grande di lui e della quale non comprende la gravità (nulla di irreparabile x carità, ma penso che sul fatto che lui pensava fosse poco + che un gioco siamo tutti d'accordo).E x quanto riguarda la firma, non c'avevo neppure fatto caso di essere entrato senza registrarmi. Rimedio subito.Ciao
        • Guybrush scrive:
          Re: La cosa più triste della vicenda
          [...]
          Non c'è bisogno di urlare. Se leggi bene il post
          ho scritto "forse non è così, xò la sensazione è
          quella", e infatti era solo una sensazione.
          Lungi da me il voler esprimere giudizi sui
          genitori, ho 41 anni, 2 figli e ho presente le
          difficoltà e gli imprevisti che a volte si
          incontrano, xò leggere che in mezzo c'è un
          ragazzino di 13 anni mi lascia un po' costernato
          xché, correggimi se sbaglio, credo che il fatto
          di poter fare quelle cose vuol dire avere libero
          accesso a tutti i contenuti che ci sono nella
          rete, e penso che 13 anni siano un po' pochi per
          questo. Magari permettere l'accesso al ragazzino
          solo tramite una connessione protetta gli avrebbe
          impedito di fare una cosa + grande di lui e della
          quale non comprende la gravità (nulla di
          irreparabile x carità, ma penso che sul fatto che
          lui pensava fosse poco + che un gioco siamo tutti
          d'accordo).Sai, un po' ti invidio: io non sono (ancora) sposato e men che meno ho figli. Dei bambini e dei ragazzi prendo solo l'aspetto migliore e lascio tutti gli sbattimenti ai rispettivi genitori: (vestli, falli studiare, fagli da mangiare... ecc... ecc... ecc...).D'altro canto in questo caso non e' stato il crimine in se a spingermi a rispondere, ma la sicumera e la tracotanza mostrata dalle crew in questione. Dei bulletti senza cervello... o meglio, col cervello in standby che sfottono in modalita' "primo anno d'asilo" un poveraccio la cui unica colpa e' osannare la microsoft.Ok, i prodotti microsoft sono quello che sono, ma perche' prendersela cosi' contro un povero utente indifeso?Perche' dileggiarlo, segargli l'account su msn e poi, idiozia somma, spiegargli come hanno fatto? Sei cretino, ti credi tanto abile e in gamba da fare tutte le ca$$ate che ti pare senza pagarne le conseguenze?Bella educazione che hai ricevuto.D'altro canto se mai avro' un figlio sarei sorpreso se non combinasse di peggio, visto quello che potrebbe apprendere da me :D, pero' sul fatto che per ogni azione corrisponde una reazione (uguale, contraria e a volte un po' peggiore) non dovrebbero esserci problemi.Non c'e' nulla di cui andar fieri nel violare la legge o nel prendersela con i piu' deboli, ma ai cracker di cui sopra 'sta storia in un orecchio e' entrata e dall'altro e' uscita.E in famiglia, evidentemente, nessuno gli ha mai spiegato 'sta cosa, altrimenti non avrebbero mai trattato a quel modo il poveraccio di cui sopra.Saluti
          GT
          • oppio scrive:
            Re: La cosa più triste della vicenda
            io esprimo un opinione sui genitori :ci vuole tempo e pazienza per tirare sù dei figli così....
  • Anonimo scrive:
    ma solo il maggiorenne è delinquente?
    questi hanno fatto tanti di quei danni che dovrebbero tenerli dentro (in centri recupero, lavori socialmente utili) qualche mesetto.Vanno in rogne anche i genitori, comunque...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma solo il maggiorenne è delinquente
      - Scritto da: Anonimo
      questi hanno fatto tanti di quei danni che
      dovrebbero tenerli dentro (in centri recupero,
      lavori socialmente utili) qualche mesetto.

      Vanno in rogne anche i genitori, comunque...!?!?!?!?!?!? O ma tu stai male!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma solo il maggiorenne è delinquente
      se non gli dai i diritti d'un maggiorenne non vedo perche' gli si debbano dare i doveri e la responsabilita' d'un maggiorenne
  • crazy72 scrive:
    Diamo il giusto peso alle cose...
    Premesso che mi sono letto già un po' di giorni fa la storiella di sto povero martire di Aranzulla, devo dire che tutta la storia è una pura e semplice stupidata...A chi non è mai successo di far vedere ad un altro quanto fosse bravo ad usare i piccoli trucchi ormai stranoti ai più ed ignoti ad altri..Mi ricordo i tempi delle schermate blu di windows per colpa di winnuke :-)..Forse alle due bande va bene dare una tirata d'orecchi..giusto per avvisarli..ma nulla di più.. Alla fine nel mondo reale due bande si incontrano , una scazzottata e via..qui si fanno questi piccoli scherzetti (vedi blocco account hotmail e msn) e magari si rischia il penale..Se hanno potuto fare quello che hanno fatto, la colpa è anche del sitema di autenticazione di msn..e per i defacement dei siti che stiano attenti pure gli admin..giusto per concludere, senza difendere troppo questi mini hackerini...aranzulla non penso proprio sia l'eroe, come gli altri non penso proprio siano i criminali..Alla fine penso non sia stata altro che una scazzottata telematica...finita male perchè qualcuno si è fatto male e si è messo a piangere...Crazy
  • Anonimo scrive:
    Siamo messi male!!!
    Se la guardia di finanza si rivolge ad un bambino (vedi: salvatore aranzulla) per arrestare altri 2 bambini di 13 e 16 anni siamo ridotti proprio male.Comunque direi alla guardia di finanza, visto che tempo fa è andata dal nostro amico "spyware", poteva controllare il pc per vedere sa ha tutte le licence regolari...comunque bravo il nostro collaboratore di giustiza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo messi male!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Se la guardia di finanza si rivolge ad un bambino
      (vedi: salvatore aranzulla) per arrestare altri 2
      bambini di 13 e 16 anni siamo ridotti proprio
      male.
      Comunque direi alla guardia di finanza, visto che
      tempo fa è andata dal nostro amico "spyware",
      poteva controllare il pc per vedere sa ha tutte
      le licence regolari...
      comunque bravo il nostro collaboratore di
      giustiza.Lui non è un bambino come tutti gli altri, è un HACKER! E se lo dice Punto Informatico, rispettabile rivista sul mondo dell'informatica, c'è da crederci.Quindi poche chiacchiere, ben vengano questo tipo di collaborazioni, e se non lo sai ti dico che molto spesso, Polizia postale, finanza etc... fa largo uso di hacker per beccare criminali informatici.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo messi male!!!
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Se la guardia di finanza si rivolge ad un
        bambino

        (vedi: salvatore aranzulla) per arrestare altri
        2

        bambini di 13 e 16 anni siamo ridotti proprio

        male.

        Comunque direi alla guardia di finanza, visto
        che

        tempo fa è andata dal nostro amico "spyware",

        poteva controllare il pc per vedere sa ha tutte

        le licence regolari...

        comunque bravo il nostro collaboratore di

        giustiza.

        Lui non è un bambino come tutti gli altri, è un
        HACKER! E se lo dice Punto Informatico,
        rispettabile rivista sul mondo dell'informatica,
        c'è da crederci.LOL

        Quindi poche chiacchiere, ben vengano questo tipo
        di collaborazioni, e se non lo sai ti dico che
        molto spesso, Polizia postale, finanza etc... fa
        largo uso di hacker per beccare criminali
        informatici.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo messi male!!!

        Lui non è un bambino come tutti gli altri, è un
        HACKER! E se lo dice Punto Informatico, rispettabile
        rivista sul mondo dell'informatica, c'è da crederci.
        Quindi poche chiacchiere, ben vengano questo tipo di
        collaborazioni, e se non lo sai ti dico che molto
        spesso, Polizia postale, finanza etc... fa largo uso di
        hacker per beccare criminali informatici.E' da leggere in tono ironico, vero?Cmq LOL !!! :D
      • cicciozell scrive:
        Re: Siamo messi male!!!

        molto spesso, Polizia postale, finanza etc... fa
        largo uso di hacker per beccare criminali
        informatici.
        achari vuoi dire?
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo messi male!!!
      il problema è che se un "bambino" di 15 anni fa (in qualche modo) una segnalazione i finanziari DEVONO indagare...penso che i finanz avessero di meglio da fare, ma non si può ignorare nessuna segnalazione
  • Anonimo scrive:
    tutto documentato
    grande link http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/06/15/attacco-ma-quale-al-mio-account-passport-2/:D
  • Anonimo scrive:
    Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
    E' lui il vero artefice di questa operazione, grazie alla sua collaborazione la GDF è riuscita a sgominare la banda di lamers.http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/22/gdf-di-milano-beccati-gli-staralo/Vai Salvo continua così, sei il nostro eroe!
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
      dici aranzulla questo http://punto-informatico.it/p.asp?i=53936 (http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=53936&tfid=2&r=PI) ?:
      • Anonimo scrive:
        Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
        - Scritto da: Anonimo
        dici aranzulla questo
        http://punto-informatico.it/p.asp?i=53936
        (http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=539

        :Si proprio lui, il nostro giovane hacker italiano!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!

          Si proprio lui, il nostro giovane hacker
          italiano!!Invece di scrivere fregnacce posta il link al TUO sito dove ci fai vedere qualcuno dei tuoi lavori.
    • WarezSan scrive:
      9 --
      • Anonimo scrive:
        9 --
        • WarezSan scrive:
          9 --
        • cicciozell scrive:
          Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
          Aranzulla chi?! Ah, aspetta... forse ricordo...quello che ha scritto un "libro" (?!) sull'asp prima ancora di comprare il primo computer? [chi ha osato pensare che abbia scopiazzato roba vista e rivista in rete? invidiosi che non siete altri!]quello che prima ancora di mettere il dentino da latte ha SCOPERTO un pericolosissimo bug del javascript? [bug che in realtà non è un bug ma una funzione conosciuta ed usatissima da anni] [cmq non glielo dite, da come se ne vanta sul sito credo possa prendere male una SCOPERTA del genere]quello che si è messo a fare il ... in mezzo a quelle teste di ... degli staralo? [perchè, come l'aranzullo di insegna, ognuno di noi dovrebbe tenere un blog con tutte le conversazioni assurde e le T.D.C. che incontra in giro per la rete]quello che fa il... beta-tester microsoft?!Lui?! L'Acharo itagliano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
            - Scritto da: cicciozell
            Aranzulla chi?! Ah, aspetta... forse ricordo...

            quello che ha scritto un "libro" (?!) sull'asp
            prima ancora di comprare il primo computer? [chi
            ha osato pensare che abbia scopiazzato roba vista
            e rivista in rete? invidiosi che non siete
            altri!]
            quello che prima ancora di mettere il dentino da
            latte ha SCOPERTO un pericolosissimo bug del
            javascript? [bug che in realtà non è un bug ma
            una funzione conosciuta ed usatissima da anni]
            [cmq non glielo dite, da come se ne vanta sul
            sito credo possa prendere male una SCOPERTA del
            genere]
            quello che si è messo a fare il ... in mezzo a
            quelle teste di ... degli staralo? [perchè, come
            l'aranzullo di insegna, ognuno di noi dovrebbe
            tenere un blog con tutte le conversazioni assurde
            e le T.D.C. che incontra in giro per la rete]
            quello che fa il... beta-tester microsoft?!

            Lui?! L'Acharo itagliano?Ha solo 15 anni, forse questo ti sfugge, di sicuro fa cose piu costruttive dei suoi coetanei lamers.E poi sempre a criticare, ma non è che poco poco siete un pò invidiosi di lui, perchè i giornali ne parlano e a voi vi rode che nessuno vi caga? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
            - Scritto da: cicciozell
            Aranzulla chi?! Ah, aspetta... forse ricordo...

            quello che ha scritto un "libro" (?!) sull'asp
            prima ancora di comprare il primo computer? [chi
            ha osato pensare che abbia scopiazzato roba vista
            e rivista in rete? invidiosi che non siete
            altri!]
            quello che prima ancora di mettere il dentino da
            latte ha SCOPERTO un pericolosissimo bug del
            javascript? [bug che in realtà non è un bug ma
            una funzione conosciuta ed usatissima da anni]
            [cmq non glielo dite, da come se ne vanta sul
            sito credo possa prendere male una SCOPERTA del
            genere]
            quello che si è messo a fare il ... in mezzo a
            quelle teste di ... degli staralo? [perchè, come
            l'aranzullo di insegna, ognuno di noi dovrebbe
            tenere un blog con tutte le conversazioni assurde
            e le T.D.C. che incontra in giro per la rete]
            quello che fa il... beta-tester microsoft?!

            Lui?! L'Acharo itagliano?Miiiii come sei incazzoso... calmati, rilassati, ha solo 15 anni! Tu a quell'età sicuramente eri un genio dell'informatica e facevi scoperte sensazionali, solo che non hai avuto nessuno che ti ha saputo sponsorizzare bene. Adesso ne hai 30 e tutta la tua repressione viene fuori perchè un ragazzino di 15 anni magari fra qualche anno farà le scarpe a quelli come te.Ma tranquillo, hai tempo di arrivare a 40 anni e miglioreare la tua situazione :)
          • WarezSan scrive:
            Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!

            Miiiii come sei incazzoso... calmati, rilassati,
            ha solo 15 anni! Tu a quell'età sicuramente eri
            un genio dell'informatica e facevi scoperte
            sensazionali, solo che non hai avuto nessuno che
            ti ha saputo sponsorizzare bene. Adesso ne hai 30
            e tutta la tua repressione viene fuori perchè un
            ragazzino di 15 anni magari fra qualche anno farà
            le scarpe a quelli come te.

            Ma tranquillo, hai tempo di arrivare a 40 anni e
            miglioreare la tua situazione :)Io, a 15 anni, non sbirreggiavo.A me, che sia un genio dell'informatica o meno frega zero.
          • cicciozell scrive:
            Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!

            Ma tranquillo, hai tempo di arrivare a 40 anni e miglioreare la tua situazionesi hai ragione, forse ho esagerato :Pe cmq non ne ho 30 di anni, ma 18... :Pvabbè dai, basta trolleggiare... torno a fare siti in asp per gli amici... anzi, già che ci sono copio-incollo un po' di codice dal libro di aranzulla :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui il vero artefice di questa operazione,
      grazie alla sua collaborazione la GDF è riuscita
      a sgominare la banda di lamers.

      http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/22/gdf-

      Vai Salvo continua così, sei il nostro eroe!Vallo a dire ai cop di Azzurra chi ha contribuito alla cattura...
      • Anonimo scrive:
        Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
        Invidia pura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
          - Scritto da: Anonimo
          Invidia pura.Non è che io sia contro a elevare questo Aranzulla allo stato di "Genio dell'Informatica" e "Esperto di sicurezza" e "Tutore dell'ordine costituito nonché White Hat coi controcazzi", voglio dire, oggi c'è Storace capo di un ministero non so se rendo, ma state davvero esagerando tutta questa faccenda va ridimensionata e presa per quello che è.Anche le doti di Aranzulla, secondo me, vanno ridimensionate (alla luce di quello che ho letto chiaramente). Adesso direte invidia qua e invidia là, forse in realtà siete tutti un po' più ignoranti di lui, ma vi assicuro , quello che ho visto non è niente di speciale.
      • cicciozell scrive:
        Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
        cattura di un gruppo di teenagers che sputtanava le proprie "malefatte" ( autolol :P ) sui forum di mezzo mondo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui il vero artefice di questa operazione,
      grazie alla sua collaborazione la GDF è riuscita
      a sgominare la banda di lamers.

      http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/22/gdf-

      Vai Salvo continua così, sei il nostro eroe!http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/07_Luglio/22/bullismo.shtmlDENUNCIA - L'indagine è partita la primavera scorsa quando l'avvocato di una multinazionale dell'industria informatica ha presentato un esposto alle Fiamme Gialle di Milano segnalando danni economici, all'immagine ed a diritti connessi al copyright, per una serie di «invasioni» di pirati informatici.
    • Anonimo scrive:
      Re: Salvatore Aranzulla è il vero eroe!
      - Scritto da: Anonimo
      E' lui il vero artefice di questa operazione,
      grazie alla sua collaborazione la GDF è riuscita
      a sgominare la banda di lamers.

      http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/22/gdf-

      Vai Salvo continua così, sei il nostro eroe!Ma ha fatto prendere del lameracci!Su un indagine che però era partita dietro denuncia della stessa M$ qualche tempo fa e che quindi era già avviata da tempo.E poi cosa ha fatto prendere, dei ragazzini lamer che bloccavano account hotmail?Io ho fatto beccare un astutissimo truffatore italiano che con un complice a Londra truffava su eBay gente che voleva un Tablet PC a prezzi stracciati.Ti adescava dalle offerte che facevi, si spacciava per power seller impersonando un vero power seller ma che non vende fuori da UK.Aveva un complice che sul campanello di casa a Londra metteva l'etichetta col nome del vero eBay power seller e riceveva i soldi spediti con Western Union, e avevano un finto sito con una finta pagina western union dove dovevi inserire il codice rilasciato da western union al trasferimento dei soldi.Perchè Aranzulla non contribuisce a smascherare questa gente invece che fare lo sbirro spione contro i lameracci come lui?
  • Anonimo scrive:
    Sempre Microsoft dietro
    Chissà come mai c' è sempre Microsoft dietro a questo operaziioni della GDF.E chissà come mai la GDF è così solerte a dar immediato seguito alle denunce di microsoft. 8)8)8)8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre Microsoft dietro
      - Scritto da: Anonimo
      Chissà come mai c' è sempre Microsoft dietro a
      questo operaziioni della GDF.
      E chissà come mai la GDF è così solerte a dar
      immediato seguito alle denunce di microsoft.
      8)8)8)8)Il vero eroe della situazione è Aranzulla, grazie alla sua collaborazione sono riuscti ad identificare questi Lamer.Bravo salvatore, continua così, liberaci da questi Lameroni.!!!http://www.salvatore-aranzulla.com/2005/07/22/gdf-di-milano-beccati-gli-staralo/
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre Microsoft dietro
      - Scritto da: Anonimo
      Chissà come mai c' è sempre Microsoft dietro a
      questo operaziioni della GDF.
      E chissà come mai la GDF è così solerte a dar
      immediato seguito alle denunce di microsoft.
      8)8)8)8)Di grazia, dove hai letto che Microsoft ha denunciato qualcuno ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre Microsoft dietro
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Chissà come mai c' è sempre Microsoft dietro a

        questo operaziioni della GDF.

        E chissà come mai la GDF è così solerte a dar

        immediato seguito alle denunce di microsoft.

        8)8)8)8)

        Di grazia, dove hai letto che Microsoft ha
        denunciato qualcuno ?http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/07_Luglio/22/bullismo.shtmlDENUNCIA - L'indagine è partita la primavera scorsa quando l'avvocato di una multinazionale dell'industria informatica ha presentato un esposto alle Fiamme Gialle di Milano segnalando danni economici, all'immagine ed a diritti connessi al copyright, per una serie di «invasioni» di pirati informatici.serve altro???Azzurella è un avvocato di una multinazionale?rotfl
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre Microsoft dietro
      ma perchè dovete prendervela sempre con la Finanza o con la postale che fanno solo il loro lavoro? qualcuno di voi lo sa che in Italia l'azione penale è obbligatoria? e gli altri sanno che se uno si lamenta con un fornitore di servizi internet che sta subendo danni ( magari perchè sono poco accorti) in quanto non riescono a leggere più la loro posta, il menzionato fornitore DEVE fare qualcosa di legale per tutelarsi, oltre ovviamente a potenziare le proprie security ai sistemi. Insomma siamo obiettivi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre Microsoft dietro
        - Scritto da: Anonimo
        ma perchè dovete prendervela sempre con la
        Finanza o con la postale che fanno solo il loro
        lavoro? qualcuno di voi lo sa che in Italia
        l'azione penale è obbligatoria? e gli altri sanno
        che se uno si lamenta con un fornitore di servizi
        internet che sta subendo danni ( magari perchè
        sono poco accorti) in quanto non riescono a
        leggere più la loro posta, il menzionato
        fornitore DEVE fare qualcosa di legale per
        tutelarsi, oltre ovviamente a potenziare le
        proprie security ai sistemi. Insomma siamo
        obiettivi!Dico solo che in Italia c' è denuncia e denuncia, c' è esposto e esposto.Se un esposto lo fa un personaggio "importante" o una ditta come microsoft, chi riceve l' esposto ci si spella le mani talmente è rapito da dare seguito allo stesso con indagini, se l' esposto o la denuncia lo fanno un persona "qualsiasi", cade nel dimenticatoio e se ne fregano tutti.Capito mi hai?!!
  • Anonimo scrive:
    E adesso?
    Ma adesso cosa succederà ?Niente come al solito, tra una settimana ricominceranno le loro lamerate.Viatare invece l'utilizzo del PC fino alla maggiore età forse sarebbe la giusta punizione a questi marmocchi.
    • Anonimo scrive:
      9 --
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma adesso cosa succederà ?
      Niente come al solito, tra una settimana
      ricominceranno le loro lamerate.Sono ragazzini. Torna in te. Riprendi possesso della capacità di mettere in prospettiva i fatti.
      Viatare invece l'utilizzo del PC fino alla
      maggiore età forse sarebbe la giusta punizione a
      questi marmocchi.E questa stupidata a che servirebbe?
      • Anonimo scrive:
        Re: E adesso?



        Viatare invece l'utilizzo del PC fino alla

        maggiore età forse sarebbe la giusta punizione a

        questi marmocchi.

        E questa stupidata a che servirebbe?A fargli rendere conto dei danni che hanno combinato, e che la tecnologia va usata correttamente.Basta con questo buonismo, qui ci vogliono le manieri forti!
        • Anonimo scrive:
          Re: E adesso?
          - Scritto da: Anonimo
          A fargli rendere conto dei danni che hanno
          combinato, e che la tecnologia va usata
          correttamente.Visto che non ne sei capace ti dico io a che servirebbe: a farli odiare il sistema più di quello che già fanno (e non hanno completamente torto in questo). Anzi, vista la loro giovane età probabilmente credevano semplicemente di giocare e fare qualche scherzo innocente.Sono ragazzini, una sgridata, un avvertimento e al limite qualche minaccia è più che sufficente. Magari una brava discussione civile a tavolino con loro per capire perché hanno fatto quello che hanno fatto e spiegare loro le ragioni per cui ciò è sbagliato.Sarebbe inoltre un peccato sprecare la passione che hanno per l'informatica e i PC solo perché qualche inutile forcaiolo possa rimanere nella tranquillità del suo guscio di vetro a tenuta stagna nel quale crede di vivere.Se ritieni il WEB troppo pericoloso per te e i tuoi affari stanne alla larga, nessuno ti obbliga ad usare uno strumento tanto "pericoloso".
          Basta con questo buonismo, qui ci vogliono le
          manieri forti!Non sono mai servite. Mai. Nemmeno una volta. Con le buone si è sempre ottenuto molto di più. Con le cattive si ottiene solo rabbia e vendetta.
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?


            Basta con questo buonismo, qui ci vogliono le

            manieri forti!

            Non sono mai servite. Mai. Nemmeno una volta. Con
            le buone si è sempre ottenuto molto di più. Con
            le cattive si ottiene solo rabbia e vendetta.Infatti si vede come sono servite, io noto solo tanta maleducazione e arroganza da parte delle nuove generazioni.Sarà che i metodi dei nostri nonni ero molto più efficaci per insegnare qualcosa ai giovani di allora ?
          • WarezSan scrive:
            Re: E adesso?

            Infatti si vede come sono servite, io noto solo
            tanta maleducazione e arroganza da parte delle
            nuove generazioni.

            Sarà che i metodi dei nostri nonni ero molto più
            efficaci per insegnare qualcosa ai giovani di
            allora ?Ma quanti anni hai?
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?
            - Scritto da: Anonimo
            Infatti si vede come sono servite, io noto solo
            tanta maleducazione e arroganza da parte delle
            nuove generazioni.Come il vecchietto che dice: "la società di oggi è crudele e inumana"Per poi scoprire che la sua lo era altrettanto, se non peggio.È tipico di ogni generazione fare affermazioni simili quando scopre di stare invecchiando e scomparendo. Quando scopre di essere soppiantata da nuove generazioni e quando scopre che le idee e i valori di queste nuove generazioni non sono in accordo con i suoi.Lo scopo della morte è proprio questo, fornire un ricambio generazionale, eliminare le idee vecchie e stantie per dare spazio ad idee nuove e nuovi modelli di società.Quella che tu chiami arroganza è semplicemente il modo di questi ragazzini di ribellarsi alle regole delle generazioni precedenti ed instaurare nuovi modelli, su cui tu, naturalmente, puoi essere o meno d'accordo.Tu stai generalizzando, lo fai perché ti va bene così, ci sono i ragazzini arroganti e ci sono i ragazzini che _non_ sono arroganti. Se invece tu per "arrogante" intendi un ragazzino cui non va sottostare alle regole come un cagnolino o una foca ammaestrata allora ancora una volta do ragione al ragazzino.Ci sono diversi adulti che sono decisamente più arroganti di qualunque ragazzino, e sono arroganti semplicemente perché gli va meglio così.
            Sarà che i metodi dei nostri nonni ero molto più
            efficaci per insegnare qualcosa ai giovani di
            allora ?Mi sembra invece che sia proprio nelle famiglie violente, dove si usa la violenza anziché la ragione per fingere di "insegnare" ai bambini/ragazzi le regole della vita, che si incontrano bambini/ragazzi violenti e "arroganti". Non è picchiando un bambino o punendolo oltre il ragionevole che gli insegni qualcosa, l'unica cosa che ottieni è la sadica soddisfazione di chi impone le proprie idee sugli altri abusando del potere che detiene e l'odio del bambino/ragazzo stesso che prima o poi troverà un modo per fartela pagare, a te, oppure a qualcun'altro, magari ai propri futuri figli.==================================Modificato dall'autore il 25/07/2005 1.38.43
          • Anonimo scrive:
            5 --
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?
            - Scritto da: Anonimo
            Sarà che i metodi dei nostri nonni ero molto più
            efficaci per insegnare qualcosa ai giovani di
            allora ?http://snipurl.com/gh38http://snipurl.com/gh39
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?
            - Scritto da: Anonimo
            Infatti si vede come sono servite, io noto solo
            tanta maleducazione e arroganza da parte delle
            nuove generazioni.Non credi che televisione, telefilm e film moderni abbiano un ruolo di primaria importanza in questo fenomeno?Specie quelli di importazione americana...
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?
            "a farli odiare il sistema"a far odiare loro il sistema"farli odiare" vuol dire che loro sono oggetto d'odio.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: E adesso?
            - Scritto da: Wakko Warner
            Sarebbe inoltre un peccato sprecare la passione che hanno per l'informatica e i PC solo perché qualche inutile forcaiolo possa rimanere nella tranquillità del suo guscio di vetro a tenuta stagna nel quale crede di vivereleggitelo tuttohttp://blog.mrwebmaster.it/Staralo/una personcina a modo, con le idee chiare, con una personalita' gia' ben delineataaiutalo e comprendilo tu, io lo schiaccio con un rullo compressoreBurp
    • Anonimo scrive:
      Re: E adesso?
      Giusto, meglio per le strade con il coltello !
Chiudi i commenti